sabato 23 maggio 2009

[comunicato stampa] 25 maggio - Convegno su Zamenhof, ebreo e cittadino del mondo

LAZZARO LUDOVICO ZAMENHOF, ebreo e cittadino del mondo.
Convegno il 25 maggio per celebrare il 150° anniversario dalla nascita di Zamenhof


150 anni fa nasceva un ebreo che ha cambiato la vita di milioni di persone, delle piu' diverse provenienze e identita'. L'Unesco ha lanciato il 15 dicembre scorso le celebrazioni con un convegno a Parigi. A luglio migliaia di persone gli renderanno omaggio nella sua citta' natale, Bialystok (Polonia), in cui si terra' il congresso universale dell'esperanto, la lingua internazionale opera del medico Ludovico Zamenhof, che cerco', offrendo un mezzo di comunicazione neutrale, di unire i popoli allora, ed oggi, divisi anche dalle incomprensioni linguistiche. "Convocando il nostro congresso. . .intendiamo rivolgere un ringraziamento del piu' alto valore a Zamenhof, ma soprattutto, desideriamo proporre un'importante testimonianza di cui l'attuale mondo ha bisogno: credenti di fedi diverse, dall'islam al buddismo, al cristianesimo, uniti a persone di altre fedi, con atei militanti, che desiderano mostrare che veramente esiste un'ulteriore possibilita' di dialogo, di pace, di comprensione", ha dichiarato recentemente il presidente della Associazione Mondiale di Esperanto, il linguista indiano Probal Das Gupta. " Forse l'esperanto non diventera' la seconda lingua comune del mondo, ma di sicuro il messaggio che esso intende lanciare, merita attenzione e sostegno".

In Italia le celebrazioni sono aperte nella sede della Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Centro Bibliografico dell'UCEI, Lungotevere Sanzio, 5 a Roma, da un convegno organizzato dalla UECI, dalla Federazione Esperantista Italiana e dalla Università Roma 3 - Colloquium Internazionale "Tra Occidente e Oriente" dal titolo:

LAZZARO LUDOVICO ZAMENHOF, ebreo e cittadino del mondo: interprete dell'emancipazione ebraica e della liberazione dei popoli.

I lavori, moderati da Gisèle Lévy ed aperti alle 9,30 di lunedì 25 maggio dai saluti di Renato Corsetti, presidente FEI, e Victor Magiar, assessore alla cultura della UCEI, vedono gli interventi del Prof. David Meghnagi dell'Universita' di Roma 3, Freud, la rinascita dell'ebraico moderno ed il sogno di una lingua universale, e del Prof. Davide Astori, dell'Universita' di Parma, Se non fossi ebreo…………

Alle 13 conclude i lavori il rabbino Roberto Della Rocca, direttore dipartimento educazione e cultura UCEI.

Anche il pubblico italiano ha, quindi, una opportunità di rendere omaggio ad una delle personalita' dell'umanita', secondo la dichiarazione dell'Unesco, e di informarsi sulla visione mondialista del suo fondatore, sulle radici di quella visione nel mondo dell'Europa Orientale e sullo stato attuale del movimento per l'esperanto in Italia ed in Europa.

---------------------------------------------------------
Esperanto Italia - FEI
Via Villoresi, 38, 20143 Milano
www.esperanto.it, ufficio.stampa@esperantoitalia.it
---------------------------------------------------------

Se non si vogliono piu' ricevere questi comunicati, basta segnalarlo a ufficio.stampa@esperantoitalia.it

http://www.esperantoitalia.it

DA MILANO ALLA CAMBOGIA: MARCO COLUMBRO E CIAI INSIEME A SAPORBIO

A Milano SaporBIO una gara di solidarietà per aiutare i bambini cambogiani

La collaborazione tra Marco Columbro e il CIAI, Centro Italiano Aiuti all'Infanzia, che ha permesso all'associazione milanese di realizzare molti progetti in favore dei bambini meno fortunati della Cambogia, prosegue anche in occasione di Milano SaporBio, dal 12 al 14 giugno al Parco Sempione.

I volontari del CIAI, che saranno presenti con un loro stand pieno di originali accessori, dimostreranno concretamente come sia possibile coniugare eticità e rispetto dell'ambiente. Anche l'arte sarà al servizio della solidarietà con i giovani artisti di The Bag Art Factory, che daranno vita ad una painting performance realizzando "in diretta" alcune opere che verranno messe all'asta. Il ricavato sarà destinato al sostegno della Scuola d'arte di Siem Reap, uno dei progetti del CIAI di cui Marco Columbro è testimonial.

L'attore e presentatore italiano, ideatore di SaporBio, ha visitato la Cambogia e ha potuto costatare gli importanti risultati raggiunti dalla Ong, verificandone la serietà e apprezzandone l'effettivo impatto positivo sulla popolazione locale, soprattutto sui bambini. Nel novembre 2004, data del suo primo viaggio con l'associazione, scopre un mondo pieno di sofferenza ma anche di voglia di costruire un futuro migliore. Insieme ai volontari del Ciai, Marco Columbro visita i centri di recupero dei bambini di strada, le strutture per l'accoglienza e la cura di piccoli con gravi handicap psichici e fisici, alcuni orfanotrofi e scuole. Da allora non ha più abbandonato il CIAI: realizza uno spot radio e tv per promuovere il sostegno a distanza, racconta la sua esperienza negli interventi televisivi ma, soprattutto, ospita i volontari dell'associazione durante le sue fortunate tournèe teatrali.

Da Funny Money a Tootsie, al più recente Romantic Comedy: dal 2004 ad oggi, distribuendo calendari e candele profumate, i volontari del CIAI grazie all'annuncio che Marco fa al termine di ogni spettacolo, raccolgono circa 165.000 Euro.

Un traguardo importante che onora l'impegno di quanti considerano la solidarietà un gesto di vita da coltivare e rendere grande.  

 

 

 

Per informazioni:

Ufficio Stampa CIAI, Donatella Ceralli, tel. 02 84 84 44 71

393 9102314 ufficiostampa@ciai.it; www.ciai.it

 Ufficio Stampa SaporBIO,  Valentina Gravina

comunicazione@saporbio.com   www.saporbio.com
--
Valentina Gravina
Saporbio
www.saporbio.com
Tel. 0290750894
fax 0290754475
mobile: +39 339 7915319
mail: comunicazione@saporbio.com

INVITO CONF STAMPA ON THE ROAD FESTIVAL, gio 28/5 Mediateca Regionale Toscana

On The Road Festival
Incontri con musicisti e artisti della strada
Premio Comune di Pelago
PELAGO (Firenze) – XXI edizione – 2/5  luglio 2009


COMUNE DI PELAGO
Assessorato alla Cultura
 
INVITO CONFERENZA STAMPA



Giovedì 28 maggio 2009 – ore 12,30
Mediateca Regionale Toscana - via San Gallo, 25 - Firenze
presentazione
ON THE ROAD FESTIVAL
Incontri con musicisti e artisti della strada - Premio Comune di Pelago
 XXI EDIZIONE



saranno presenti

Ugo Di Tullio, Presidente Mediateca Regionale Toscana Film Commission
Marcello Ulivieri, sindaco di Pelago
Gianluca Cotoneschi, assessore alla cultura del Comune di Pelago
Bruno Casini, direttore artistico del festival





Ufficio stampa
Marco Mannucci

On The Road Festival
Incontri con musicisti e artisti della strada - Premio Comune di Pelago
PELAGO (Firenze) – XXI edizione – 2/5  luglio 2009
Tel. 0558327301 – www.comune.pelago.fi.it  -  cultura@comune.pelago.fi.it
Ufficio stampa: Marco Mannucci, mannucci@dada.it - cell. 3477985172

MARCANTONIO PINTO VRACA contrasto all'accordo tra Banca Nuova e Banca Centrale del Marocco

Indignazione e' il sentimento che mi sento di esprimere per L'accordo stretto ieri tra Banca Nuova e Banca centrale del Marocco ( BANQUE CENTRALE POPULAIRE del MAROCCO ) ,queste le parole di Marcantonio Pinto Vraca alla notizia di questa intesa che portera' ad agevolare gli investimenti di imprese italiane in Marocco".Sono piu' di 200 le aziende italiane che attualmente operano in Marocco.Spero che  la Campagna Mondiale per il Blocco Economico del Marocco che stiamo promuovendo raggiunga dei risultati ancora piu' importanti per il rispetto del diritto dei popoli all'autodeterminazione " ( la Campagna si prefigge attraverso un blocco economico di fare pressione sul Marocco affinche lo stesso riconosca il diritto all'autodeterminazione del popolo Saharawi come affermato dalle Nazioni Unite).
 
ufficio Stampa

DA MILANO ALLA CAMBOGIA, MARCO COLUMBRO E CIAI INSIEME A SAPORBIO

A Milano SaporBIO una gara di solidarietà per aiutare i bambini cambogiani

 La collaborazione tra Marco Columbro e il CIAI, Centro Italiano Aiuti all'Infanzia, che ha permesso all'associazione milanese di realizzare molti progetti in favore dei bambini meno fortunati della Cambogia, prosegue anche in occasione di Milano SaporBio, dal 12 al 14 giugno al Parco Sempione.

I volontari del CIAI, che saranno presenti con un loro stand pieno di originali accessori, dimostreranno concretamente come sia possibile coniugare eticità e rispetto dell'ambiente. Anche l'arte sarà al servizio della solidarietà con i giovani artisti di The Bag Art Factory, che daranno vita ad una painting performance realizzando "in diretta" alcune opere che verranno messe all'asta. Il ricavato sarà destinato al sostegno della Scuola d'arte di Siem Reap, uno dei progetti del CIAI di cui Marco Columbro è testimonial.

L'attore e presentatore italiano, ideatore di SaporBio, ha visitato la Cambogia e ha potuto costatare gli importanti risultati raggiunti dalla Ong, verificandone la serietà e apprezzandone l'effettivo impatto positivo sulla popolazione locale, soprattutto sui bambini. Nel novembre 2004, data del suo primo viaggio con l'associazione, scopre un mondo pieno di sofferenza ma anche di voglia di costruire un futuro migliore. Insieme ai volontari del Ciai, Marco Columbro visita i centri di recupero dei bambini di strada, le strutture per l'accoglienza e la cura di piccoli con gravi handicap psichici e fisici, alcuni orfanotrofi e scuole. Da allora non ha più abbandonato il CIAI: realizza uno spot radio e tv per promuovere il sostegno a distanza, racconta la sua esperienza negli interventi televisivi ma, soprattutto, ospita i volontari dell'associazione durante le sue fortunate tournèe teatrali.

Da Funny Money a Tootsie, al più recente Romantic Comedy: dal 2004 ad oggi, distribuendo calendari e candele profumate, i volontari del CIAI grazie all'annuncio che Marco fa al termine di ogni spettacolo, raccolgono circa 165.000 Euro.

Un traguardo importante che onora l'impegno di quanti considerano la solidarietà un gesto di vita da coltivare e rendere grande.  

 

 

 

Per informazioni:

Ufficio Stampa SaporBIO,  Valentina Gravina

comunicazione@saporbio.com   www.saporbio.com

--
Valentina Gravina
Saporbio
www.saporbio.com
Tel. 0290750894
fax 0290754475
mobile: +39 339 7915319
mail: comunicazione@saporbio.com

venerdì 22 maggio 2009

comunicato stampa

Il concerto del chitarrista canadese Antoine Dufour del 25 Maggio 2009 a Villa di Serio (Bergamo), prima fra una serie di iniziative che vedono coinvolti artisti di calibro internazionale, è stato confermato e si terrà nella Villa Carrara, un villa seicentesca sede del Palazzo Comunale. Promosso da alcune istituzioni del luogo, la serata è curata da Giuseppe Checchia e dall'Ass. Culturale Luci-al-neon ed avrà inizio alle ore 21. Alle ore 18, invece, si terrà una conferenza stampa più una piccola esibizione presso il Caffè Letterario di Bergamo. Ospite Mario Beuregarde, fidato liutaio di Antoine,  che ha seguito il chitarrista in tutto il tour italiano, dal festival internazionale di Fortezza Firmafede (Sarzana, Toscana) al Parioli di Roma.

http://www.myspace.com/antoinedufour



Tante nuove funzioni su Messenger! Scarica la nuova versione!

I neolaureati riscoprono l'anno sabbatico

In aumento i “dottori” che desiderano un anno di tempo per “progettare” il proprio futuro

Cresce il numero dei neodottori che, dopo anni di studio, desiderano una piccola pausa di relax e riflessione prima di tuffarsi nel mondo del lavoro. A rivelarlo è l’università telematica delle Scienze Umane UNISU, in seguito ad un’indagine che ha coinvolto un campione di 10.000 laureandi e neolaureati italiani.

I più bisognosi di un periodo medio-lungo per “chiarirsi le idee” sono gli studenti di Scienze della Formazione.  L’85% dichiara, infatti, di desiderare un anno sabbatico, con una maggiore propensione da parte delle donne (70%), rispetto agli uomini (30%). Seguono gli aspiranti giuristi, che contano tra le proprie fila il 70% di studenti che vogliono cambiare vita per un anno (il 60% dei quali sono uomini e il 40% donne).

Pareri discordanti, invece, tra gli studenti di Economia. Se una buona parte di economisti vorrebbe trovare immediatamente un lavoro, il 62% esprime il desiderio di un break, per poi ripartire più sicuri e preparati. I meno esigenti sono gli studenti di Scienze Politiche che scelgono l’anno sabbatico solo nel 54% dei casi. Per entrambe le facoltà “stakanoviste”, a volere un periodo di tregua da studio e lavoro, sono per lo più gli uomini che, sul totale dei richiedenti l’anno sabbatico, rappresentano il 55% a Scienze Politiche e ben il 65% ad Economia.

Ma come impiegherebbero questo tempo libero i giovani nostrani? Il primo pensiero, per le donne, è quello di arricchirsi umanamente: il 52% di esse, infatti, sceglierebbe di impegnarsi in attività di volontariato, aiutando chi ha davvero bisogno. La maggior parte dei ragazzi invece, ha come obiettivo primario quello di allargare i propri orizzonti, facendo un bel giro per il mondo (44% di preferenze) o trasferendosi negli Stati Uniti (26%) per perfezionare la lingua inglese e valutare future opportunità di lavoro.

Le donne, invece, si rivelano più sedentarie: il 15% di esse desidera un giro per il mondo e solo il 5% sarebbe disposta a trasferirsi negli States. Oltre al volontariato, che viene scelta come missione solo dal 10% degli uomini, le ragazze aspirano ad impiegare l’anno sabbatico per trasformare la propria passione in un lavoro con cui mantenersi (28%). Solo il 20% degli uomini, invece, fa questa scelta e decide di impiegare le proprie energie nella realizzazione pratica di un sogno.

“Mai come al giorno d'oggi, in un' epoca in cui sono "saltate" le sicurezze del lavoro, della casa e della famiglia, i giovani sentono il bisogno di chiarirsi le idee prima di buttarsi a capofitto nel mondo del lavoro” ha precisato Alessandra Scarafiotti, responsabile delle Relazioni Esterne di Unisu. “Una solida formazione universitaria, assieme ad un anno sabbatico "ben impiegato", possono essere un prezioso aiuto per pianificare il proprio futuro in maniera più consapevole, evitando di incorrere in perdite di tempo o dubbi sulla strada da percorrere una volta che ci si è laureati."

 

 

 

 

 

 

CORSO DI FORMAZIONE PALERMO Le Raccomandazioni del Ministero della Salute per evitare gli incidenti in corsia2-3 LUGLIO 2009

Palermo ? Contro il rischio di incidenti in sanità è ora di passare
dalla teoria alla pratica. Questo è l?obiettivo del corso di
formazione sulle ?Procedure per l?applicazione delle Raccomandazioni
del Ministero della Salute in materia di Rischio Clinico? che si
svolgerà a Palermo il 2 e 3 luglio p.v.
Il corso, riservato a 50 partecipanti tra Dirigenti Medici e
Responsabili Qualità delle Strutture sanitarie pubbliche e private,
intende affrontare in maniera completa ed esaustiva le 9
Raccomandazioni formulate dal Ministero della Salute per la
prevenzione degli eventi avversi. In particolare, oltre all?analisi
delle Raccomandazioni Ministeriali, saranno forniti schemi di
procedure applicati a casi di studio.
?Il tema del Rischio Clinico è ormai al centro del dibattito nazionale
del settore ? afferma Domenico Colimberti Dirigente Medico
Responsabile dell?Unità Operativa ?Qualità? dell?ARNAS Civico e
Benfratelli di Palermo ? ma spesso l?approccio rischia di rimanere
troppo teorico non consentendo agli operatori di maturare degli schemi
di comportamento idonei ad una reale prevenzione degli errori?.
Il corso, che consentirà ai partecipanti di acquisire anche crediti
ECM, affronterà la tematica da un punto di vista sia procedurale che
applicativo.
?I medici impegnati nelle strutture ospedaliere sono gravati da enormi
responsabilità e carichi di lavoro nell?esecuzione del proprio operato
? ricorda Vittorio Scaffidi Abbate Direttore Scientifico di
Innovazione & Sviluppo Srl ? e solo grazie a procedure chiare e
circostanziate possono essere agevolati nella prevenzione degli errori
in cui possono incappare nella pratica quotidiana.?
Per maggiori informazioni sull?evento o per pre-adesioni è possibile
contattare la Segreteria Organizzativa allo 091.9820769, mandare una
mail al seguente indirizzo o collegarsi al seguente sito internet:
- www.innovazionesviluppo.biz
- formazione@innovazionesviluppo.biz

----------------------------------------------------------------
This message was sent using IMP, the Internet Messaging Program.

22/05 e 23/05: il top dj Danilo Rossini fa ballare l'Alcatraz e il Papaya Beach Club

Doppio appuntamento in discoteca per il top Danilo Rossini (myspace.com/danilorossini), l'unico dj al mondo a suonare con due Nokia 5800 Express Music collegati ad una consolle digitale della Pioneer (da lui stesso customizzata). Stasera, infatti, come ogni venerdì, Danilo - che è anche testimonial per il prestigioso marchio Nokia Trends Lab - suonerà all'Alcatraz (per la serata "Notorius); domani sera, invece, il bravo dj piemontese porterà la sua musica al Papaya Beach Club.


Qualche info su Danilo Rossini:

Da 23 anni sulla cresta dell'onda, il top dj piemontese Danilo Rossini ha lavorato per locali come il Club House (Salice Terme), la Foresta (Pozzol Groppo), l'Area 7 (Salice terme), il Casablanca (Milano), il Cafè Solaire (Soverato), i Magazzini Generali (Milano) o l'Old Fashion Cafè (Milano), giusto per citarne alcuni.
DJ dal lontano 1986, Danilo è ora resident all'Alcatraz di Milano (www.alcatrazmilano.com) con la storica serata 'Notorius' (tutti i venerdì). Ed è anche fuori con "Dreams" (Nustar/Motivo), affascinante produzione house firmata assieme all'amico Stefano Pain e ad Alex Guesta. Un tormentone delle prossime settimane insomma. In passato, invece, Danilo ha prodotto (sempre nel suo studio) numerose hits come: "Hands Up Everybody" (sempre con il socio Stefano), "Latin Trippy" (Latin Trip), "My Way Out" (Soul Elementz), 'Let The Music Play' (Pain & Rossini) "Fly' (Samuele Sartini - Pain & Rossini Remix) e "Don't Lose It" (Pain & Rossini). Ma non solo. Danilo, infatti, è anche il remixer ufficiale di DJ come Michael Gray o De Souza e di gruppi come I.N.X.S Vs. Rougue Traders e Black Eyed Peas...

Qualche info sui locali sopracitati:

L'esotico ed elegante Papaya Beach Club, un vero paradiso a cielo aperto, si trova a Segrate, lungo la circonvallazione Idroscalo. Ricco di grandi spazi, capannine in legno e paglia, cinque chioschi bar e grandi alberi, il Papaya ha due piste. Una di queste, la più grande, è impreziosita dal nuovissimo tetto suono e da luci a testa mobile capaci di creare disegni e proiezioni. Il leggendario (ed immenso) Alcatraz, invece, si trova a Milano. In via Valtellina, 25.


Alcatraz (www.alcatrazmilano.com)
Via Valtellina 25, Milano (MI)


Papaya beach club (www.papayabeachclub.com)
Circonvallazione Idroscalo PARCHEGGIO C Segrate (Milano)
Infoline:
340.5849495 -




Chiamate gratis da PC a PC? Provale da Messenger!

Pubblicare booktrailer gratis? Trailerlibro.it

 

Siamo lieti di annunciare una novità interessante nel mondo dei libri: la nascita di www.Trailerlibro.it, il portale italiano dei booktrailer!

Per chi ha scritto un libro ormai avere un booktrailer è quasi indispensabile: questo nuovo strumento, simile ai trailer che pubblicizzano i film, è il mezzo di diffusione del futuro, ha potenzialità enormi e non a caso all'estero è già ampiamente sfruttato.

Ebbene, Trailerlibro.it consente di pubblicare gratuitamente e con semplicità il proprio booktrailer sulla home page del sito, ricevere commenti dagli altri utenti e mettersi in contatto con chiunque sia interessato alla propria opera: editori, lettori, agenzie…
Un trampolino di lancio non da poco (totalmente gratuito) specie per scrittori emergenti e piccole case editrici, che difficilmente dispongono di budget elevati.

Per chi volesse, lo staff di Trailerlibro offre anche la possibilità (questa a pagamento) di fare realizzare un booktrailer da dei veri professionisti (in motion graphics, in animazione o tramite riprese dal vivo), e anche di farlo diffondere sui più importanti canali del settore. Particolare attenzione è dedicata ai libri per bambini e ragazzi, per i quali il mercato dei booktrailer è ancora decisamente in fase di sviluppo. Una buona occasione per precorrere i tempi e raggiungere in modo efficace e moderno il pubblico più giovane…

Non manca la possibilità di avvalersi di altri servizi quali correzione bozze, editing, impaginazione, grafica e illustrazione, traduzione, web design…

Il progetto è curato da www.Correzionebozze.it.

 

MARCANTONIO PINTO VRACA premiato a Ginevra

Le associazioni  umanitarie aderenti all'  HRWI  con sede a Ginevra hanno conferito a Marcantonio Pinto Vraca il premio come   "Personalita' dell'anno 2009",il premio sara' assegnato nella cerimonia che si terra' a New York presso le Nazioni Unite giorno 30 maggio.Congratulazioni sono giunti a Marcantonio anche da leader politici e premi Nobel.
 
Ufficio Stampa

Cugnoli, terza edizione del premio "Luciani" nel segno della solidarietà

COMUNICATO STAMPA

 

Cugnoli, terza edizione del premio "Luciani"

nel segno della solidarietà

 

Cugnoli ed Ocre, unite nel della solidarietà, nel terzo anniversario della scomparsa di  Silvia Luciani, cugnolese di 24 anni rimasta vittima di un tragico incidente il 25 maggio del 2006.

 

L'iniziativa, in programma domani, sabato 23 maggio a Cugnoli, si chiama "Regaliamoci un sorriso" ed è stata pensata e voluta dalla famiglia Luciani, in collaborazione con Comune e Scuola, sulla scorta del Premio artistico letterario Silvia Luciani, istituto dopo la scomparsa della giovane e giunto alla sua terza edizione.

 

Una storia, quella di Silvia, che ha fatto il giro d'Italia e non solo perché a perdere la vita fu una brillante ventenne, laureanda in Psicologia. Ma anche per la forza e la caparbietà di mamma Lidia e papà Tonino, decisi a coronare il sogno di Silvia e a darle comunque quello che le spettava: la laurea che avrebbe discusso di li a pochi mesi e che le avrebbe permesso di dedicarsi alla psicologia pediatrica per aiutare i bambini.

 

Quest'anno gli organizzatori del premio hanno chiesto ai bambini delle scuole dell'Infanzia e Primaria ed ai ragazzi della Secondaria di primo grado di Cugnoli, di realizzare disegni, lettere, pensieri ed altro ancora da inviare agli studenti che vivono e studiano nella tendopoli di Ocre. Il tema in cui i ragazzi si sono cimentati è quello dell'ottimismo, con l'obiettivo, appunto, di "regalarsi un sorriso", cercando di guardare alla vita in modo positivo, per socializzare, condividere ed elaborare l'attuale situazione delle popolazioni abruzzesi.

 

La manifestazione di domani, avrà inizio con la Santa Messa (dietro il Bar Capone, ore 16), seguita da una simulazione di soccorso in caso di evento sismico organizzata da Protezione Civile e Croce Rossa (ore 17.30) e sarà conclusa con la consegna dei lavori realizzati da bambini e ragazzi di Cugnoli ad una delegazione del Comune di Ocre (ore 18).

 

In quell'occasione la famiglia Luciani devolverà parte del premio intitolato a Silvia per la messa in sicurezza delle scuole, tutte inagibili, di Cugnoli (Comune del pescarese fortemente colpito dal sisma) e parte alla scuola in tenda di Ocre.

 

L'Ufficio stampa

Cugnoli, 22 maggio 2009

II° Concorso Nazionale di Poesia "Francesco Pinzone"

 

Associazione Turistica Pro Loco Ucria (Me)

 

COMUNICATO STAMPA del 22 Maggio 2009

 

 

L'Ass.ne Turistica Pro Loco di Ucria rende noto che, sabato 23 maggio 2009, presso i locali del Circolo Monte Castello,

con inizio alle ore 16.30, avrà luogo la cerimonia di premiazione della II edizione del Concorso Nazionale di Poesia intitolato

alla memoria del maestro Francesco Pinzone.

Nel corso della Cerimonia verranno recitate le poesie che si sono imposte all'attenzione della commissione giudicatrice e

verranno consegnati i premi ai vincitori.

Tra i poeti premiati figurano due giovani poeti provenienti dalla Toscana e dall'Emilia Romagna.

Animazioni GRATUITE per le tue e-mail - da IncrediMail! Fai clic qui!

Autodesk protagonista dell'evento "Dal progetto all'oggetto 2009: Le aziende si incontrano a scuola"

Giovedì 28 maggio 2009, presso l’ITIS GALILEI di Crema, Autodesk promuove una giornata di formazione e aggiornamento sul miglior uso delle nuove tecnologie in ambito manifatturiero

 

Milano, 22 maggio 2009 Autodesk, leader mondiale nei software di progettazione 2D e 3D, partecipa anche quest’anno alla manifestazione “Dal progetto all’oggetto 2009: Le aziende si incontrano a scuola”, aperta agli studenti, alle aziende e agli operatori del settore meccanico, che si svolgerà presso l’Itis Galilei di Crema giovedì 28 maggio 2009.

L’evento nasce dal rapporto di collaborazione che l’Itis Galilei, sensibile all’evoluzione del mondo della meccanica, ha costruito negli anni con le principali aziende nazionali ed internazionali, che ha permesso di formare studenti che, una volta terminato il proprio ciclo di studi, sono in grado di utilizzare efficacemente le tecnologie riversando le loro conoscenze nelle aziende del territorio.

Per meglio spiegare l’uso di queste tecnologie, il 28 maggio interverrà, fra gli altri relatori, Carlo Baroncelli, Manufacturing Technical Manager sud Europa di Autodesk, che illustrerà i principi e i vantaggi del Digital Prototyping e presenterà alcune dimostrazioni delle soluzioni Autodesk specifiche per il settore manifatturiero, quali Autodesk Alias Design, Showcase e Inventor.

In una realtà produttiva che richiede soluzioni rapide alle proprie esigenze, anche nel settore meccanico è diventato sempre più importante ottenere, in tempi brevi, prototipi con cui testare la funzionalità di una produzione su vasta scala. La globalizzazione, la necessità di sicurezza, la collaborazione tra i reparti e soprattutto la necessità di gestire in modo efficace un numero di file in continuo aumento sono divenute delle priorità nelle aziende manifatturiere.

Autodesk ha compreso le esigenze degli industriali e ha voluto mettere a loro disposizione degli strumenti ad alto rendimento e semplici da utilizzare per ridurre i loro costi di sviluppo, aumentane la produttività, favorire l'innovazione e migliorare la redditività.

L'offerta di Autodesk per la Prototipazione Digitale comprende una gamma completa di strumenti che integrano funzioni di progettazione, ingegneria 2D e 3D, calcolo, visualizzazione e simulazione. Questi software permettono ai professionisti del settore di produrre un modello 3D accurato per la convalida di forma, accoppiamento e funzionalità dei progetti prima della loro effettiva realizzazione.

“Siamo lieti di supportare una manifestazione come questa che rappresenta un momento importante di incontro e scambio fra studenti, tecnici, aziende e gli enti e le agenzie che rappresentano le associazioni di categoria legate al mondo imprenditoriale sia a livello artigianale che industriale. Autodesk da anni è impegnata a supportare l’educazione tecnico-scientifica in vari modi – spiega Paolo Zambon, Marketing Manager Education per Autodesk Europa, Medio Oriente e Africa - ad esempio, attraverso l’accesso completamente gratuito* per tutti i docenti e studenti del mondo alle proprie soluzioni di punta grazie alla “Student Engineering and Design Community”, adottate da milioni di utenti professionali; il materiale didattico on-line sviluppato insieme alle migliori università mondiali; il supporto ai docenti con incontri di formazione gratuita per il loro aggiornamento, il collegamento con il mondo industriale alla costante ricerca di nuovi ingegneri e tecnici”.

Con 570 mila iscritti da quasi 19 mila scuole in 139 Paesi, la Student Community di Autodesk consente agli studenti anche di accedere a proposte di lavoro e stage, apprendere da esperti e insegnanti da tutto il mondo, presentare esempi dei loro migliori lavori e partecipare a seminari online.

 

********

 

Informazioni su Autodesk Education

Autodesk è costantemente impegnata in ambito accademico fornendo a docenti e studenti potenti software di progettazione 2D e 3D, programmi innovativi e risorse pensate per incentivare la nuova generazione di professionisti a sperimentare le proprie idee prima della loro effettiva realizzazione.

Supportando la formazione nelle aree della scienza, della tecnologia, dell’ingegneria, della matematica e della comunicazione visiva, Autodesk offre agli studenti la possibilità di sviluppare competenze essenziali a livello accademico e professionale. Autodesk supporta scuole e istituzioni in tutto il mondo con offerte, programmi, training, curriculum di sviluppo e risorse disponibili su un portale dedicato (www.autodesk.it/education).

 

Informazioni su Autodesk

Autodesk Inc. è leader mondiale nella fornitura di 2D e 3D design software per i settori industriale, architettonico ed edilizio, dei mezzi di comunicazione e dello spettacolo. Sin dall’introduzione di AutoCAD nel 1982, Autodesk ha sviluppato la più ampia gamma di soluzioni per la creazione di prototipi digitali all’avanguardia per permettere ai clienti di sperimentare le loro idee prima di metterle in pratica. Le aziende Fortune 1000 si affidano ad Autodesk per gli strumenti di visualizzazione, simulazione e analisi di prestazioni reali nelle prime fasi del processo di progettazione per risparmiare tempo e denaro, migliorare la qualità e favorire le innovazioni.  Per ulteriori informazioni su Autodesk, visitare www.autodesk.it

 

# # #

 

* I software gratuiti sono soggetti ai termini e alle condizioni stabilite dagli accordi di licenza per l’utente finale relativi al download del software.

 

Autodesk, Autodesk Inventor, Autodesk Alias Design, Autodesk Showcase e AutoCAD sono marchi o marchi registrati di Autodesk negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi, nomi di prodotto o marchi appartengono ai rispettivi proprietari.

Autodesk si riserva il diritto di modificare la propria offerta di prodotti e le specifiche in ogni momento e senza preavviso e non è responsabile per errori tipografici o grafici che potrebbero apparire in questo documento.

© 2009 Autodesk, Inc. All rights reserved.

comunicato stampa

COMUNICATO STAMPA

 

Condannato "Il Giornale" a pubblicare rettifica Casa della Cultura Islamica di Via Padova a Milano

 

Il Direttore de "Il Giornale" Mario Giordano  è stato condannato dal Tribunale di Milano a pubblicare la rettifica inviata dal Direttore della Casa della Cultura Islamica Dr.  Abdallah Kabakebbji.

La vicenda riguarda la pubblicazione di un articolo a firma di Alberto Giannoni avvenuta su "Il Giornale" il 18 marzo 2009.

Nell'articolo si accusava  Abdallah Kabakebbji di essersi proclamato Direttore della Casa della Cultura e che i suoi membri avessero occupato abusivamente un immobile.

La Casa della Cultura inviava una rettifica a il Giornale, smentendo tali accuse. Ma il Direttore Mario Giordano si  rifiutava di pubblicarla.

Il Tribunale di Milano, ha quindi accolto la domanda della Casa della Cultura, intimando al Direttore Mario Giordano la pubblicazione della rettifica.

<< E' stata ristabilita la verità – è stato il commento del Direttore della Casa della Cultura Islamica Onlus Abdallah Kabakebbji – non ho mai compiuto alcun abuso, ma sono stato eletto nel corso di una regolare assemblea. La Onlus che dirigo rispetta le regole, persegue la tolleranza e la legalità, valori nel cui rispetto continueremo ad agire per portare avanti le nostre iniziative culturali a sostegno del confronto e della integrazione. Infine – ha precisato Kabakebji – respingiamo ogni tentativo di strumentalizzazione e di divisione al nostro interno, specie se con l'uso malevolo dei mezzi di informazione".

Il difensore di Kabakebbji, l'esperto di diritto dell'informazione  Luca Bauccio,  ha manifestato  soddisfazione per la decisione del Tribunale commentando "spero che questa decisione contribuisca a porre fine alla persecuzione mediatica ed alla campagna stampa perpetrata con manifesta aggressività nei confronti delle comunità musulmane ed islamiche. I direttori dei giornali hanno il dovere di pubblicare le rettifiche inviate e non possono certo sindacare  sulla loro pubblicazione,  il loro è un preciso obbligo. Il Dr. Kabakebbji è stato presentato in modo screditante e offensivo, mentre invece è persona corretta, motivata da sincera passione civile. Agiremo contro il Giornale per il risarcimento dei danni, ma intanto è bene che il Tribunale abbia ricordato a tutti che i diritti vanno rispettati, senza arbitrii e discriminazioni ". 

Milano, lì 21 maggio 2009

Media & Diritto

mediadiritto@tiscali.it



Scopri le offerte che trovi solo on-line: collegati al sito di Media World! Notebook e NetPC a partire da €229,  smartphone HTC scontati fino al 42%. Compra on-line!

giovedì 21 maggio 2009

5A EDIZIONE PREMIO BINDI: IL 31 MAGGIO LA SCADENZA




comunicato stampa

IL 31 MAGGIO LA SCADENZA PER LA 5A EDIZIONE DEL PREMIO BINDI

 

Si avvicina la scadenza (fissata al 31 maggio) per il concorso legato alla quinta edizione del Premio Bindi di Santa Margherita Ligure (GE). Il concorso è suddiviso in due categorie: sezione "Cantautori" e sezione "Musicisti compositori". Fra tutti gli iscritti, una commissione guidata da Giorgio Calabrese selezionerà dieci artisti (5 per la sezione "Cantautori" e 5 per la sezione "Musicisti compositori") che si esibiranno nelle finali dell'10 e 11 luglio presso l'Anfiteatro sulla passeggiata a mare di Santa Margherita Ligure, di fronte ad una prestigiosa giuria composta da musicisti, giornalisti e addetti ai lavori. Al 1° Classificato verrà consegnata una targa di riconoscimento e una borsa di studio di € 3.000. Saranno premiati anche il miglior testo e la miglior musica con targa di riconoscimento. L'iscrizione è gratuita. La domanda dovrà essere spedita a: PREMIO BINDI c/o Associazione Culturale Le Muse Novae – Via Vinelli 34/3 –16043 Chiavari (GE).

Il bando completo è disponibile on-line sui siti www.premiobindi.com e www.lemusenovae.it

Il concorso è indetto dal Comune di Santa Margherita Ligure e realizzato dall'Associazione Culturale Le Muse Novae di Chiavari con il contributo della Regione Liguria e della Provincia di Genova. Le prime quattro edizioni del Premio, giunto ormai ad una ampia risonanza nazionale, sono state vinte da Lomè (2005), Federico Sirianni (2006), Chiara Morucci (2007) e Paola Angeli (2008).

Il Premio Bindi si articolerà in tre giornate (dal 10 al 12 luglio) e oltre al concorso ospiterà durante le serate grandi esponenti della canzone d'autore italiana. Novità di quest'edizione sarà il "Village", una serie di spazi espositivi riservati a realtà che lavorano nell'ambito della musica di qualità. Nei pomeriggi si terranno, come ormai consuetudine, gli incontri "Intorno alla canzone d'autore", curati da Enrico Deregibus, e si potrà visitare la "Stanza del cantautore", mostra-installazione dedicata ai cantautori italiani.

 

----------------


Per maggiori informazioni:

Associazione Culturale Le Muse Novae

Tel 0185-311603 348-2243585

info@lemusenovae.it

Segreteria Premio Bindi

info@premiobindi.com



L' anima del suono. Incontri




La S. V.

 

è invitata

 

a

 

L'anima del suono

INCONTRI

22.05 – 12.07.2009

 

A cura di Maria Luisa Trevisan

 

PaRDeS – Laboratorio di Ricerca d'Arte Contemporanea

Via Miranese 42 - Mirano (VE)

 

Costruzioni strumenti ad arco venerdì 22 maggio 2009, ore 21

Gino Canello, liutaio di Crespano del Grappa, presenterà la tecnica di costruzione dal legno grezzo allo strumento finito. Sarà accompagnato dal violinista  Sebastano Bazzichetto che eseguirà "Aria sulla quarta corda di J.S.Bach" dalla suite BWV 1068. 

 

seguiranno

 

Vincent Van Gogh mercoledì 27 maggio, ore 21

Presentazione del libro di Giuseppe Cafiero (Editore Pacini, Pisa), in cui il suono linguistico presenta assonanze e dissonanze. La lettura di alcuni brani da parte di Donatella Medici sarà abbinata al suono del clarinetto (Lara Panicucci) e del trombone e della chitarra (Silvio Bernardi), in una compenetrazione tra colore e suono delle parole e della musica, e da alcune proiezioni di schizzi, bozzetti, quadri, lettere autografe del grande pittore olandese. Non è una biografia, almeno come si intende solitamente questo genere di scrittura, ma un racconto che si dipana prendendo spunto da 10 donne che l'artista ha incontrato e 10 città dove l'artista ha vissuto, luoghi che l'artista ha frequentato.

 

Antonio Vivaldi venerdì 12 giugno, ore 21

Conversazione con Federico Maria Sardelli su Fortune e sfortune di Antonio Vivaldi;

Francesco Fanna su La riscoperta vivaldiana nel XX secolo

e con Tiziano Scarpa intorno al romanzo Stabat Mater.

Presenta Giuseppe Bovo.

 

"Palindromico Deandrè" giovedì 25 giugno ore 21

Rilettura di testi delle più famose e belle canzoni di Fabrizio De Andrè, nelle originali versioni palindromiche realizzate da Riccardo Misto, di cui verrà presentato il recente libro "Così dall'alto così dal basso – Palindromi amorose",  prima raccolta di poesie palindromiche. Letture di Donatella Medici.

 

Labirinto musicale. Concerto per clavicembalo giovedì 2 luglio ore 21

La clavicembalista Lia Levi Minzi terrà un concerto di musiche di J. S. Bach. L'esperto costruttore di clavicembali, Giampaolo Plozner parlerà di alcuni aspetti dello strumento e dei brani che verranno eseguiti.

 

 


242 Short Film Festival - 3^ edizione

E’ online il Bando del 242 Short Film Festival 3^ edizione

 

Il “242 Short Film Festival” - 3^ edizione è organizzato da ICS Company Ass. Cult., in collaborazione con 242movietv.com (web tv di proprietà di ICS Company Ass. Cult.) e con il PIFF – Piglio Independent Film Festival. Il 242 Short Film Festival 3^ edizione si svolgerà nei mesi di Novembre 2009, Dicembre 2009, Gennaio 2010 e Febbraio 2010 sul sito www.242movietv.com. Nel mese di Aprile 2010 i cortometraggi finalisti saranno proiettati al pubblico nella serata di Premiazione, in sede da definirsi.

I Cortometraggi in concorso saranno giudicati da una Giuria di esperti (registi, direttori di importanti festival, attori – in fase di costituzione) che alla fine del sopraindicato periodo di gara decreterà il vincitore del festival assegnando un premio di 1000 euro in contanti al regista del cortometraggio vincitore. Parallelamente ai lavori della Giuria di esperti, sarà possibile votare i cortometraggi online e quindi la Giuria popolare, composta dagli utenti di 242 MovieTv, potrà assegnare un secondo premio del valore di 500 euro. I due premi sono cumulabili.

 

Sono ammessi a partecipare i cortometraggi di registi italiani che perverranno, entro e non oltre il 10 ottobre 2009, all’indirizzo della nostra redazione (ICS Company - 242 MovieTv, Casella Postale n. 10320 Ufficio P.T. Roma EUR (c.a.p. 00144 - oggetto “242 Short Film Fest”).

 

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando e la scheda di partecipazione: www.242movietv.com

 

Nuovo film per la Mastronardi

 
Un nuovo film aspetta Alessandra Mastronardi, la popolarissima Eva de I Cesaroni. L'attrice sta recitando in queste settimane sul set di "Non smettere di sognare", film per la tv che andrà in onda su Canale 5.
Il film è ambientato nel mondo della danza e racconta il sogno di alcuni giovani che vorrebbero sfondare nel mondo dello spettacolo, ambientato in un'Italia contemporanea tra Genova e Milano.
Alessandra Matronardi interpresta Stella, una ragazza che per mantenersi lavora come cubista ma che sogna di diventare una ballerina di successo a Milano. Sarà l'incontro con produttore, interpretato da Roberto Farnesi, a cambiare la sua vita.
"Credo che Stella, la protagonista, nella sua lotta senza compromessi per realizzare un sogno, rispecchi un po' le ragazze di oggi. È una ragazza vera e seria. È un personaggio che mi piace molto, che mi emoziona e che mi coinvolge anche fisicamente, a volte mi capita perfino di camminare come lei!" E'ciò che ha dichiarato l'entusiasta Mastronardi al Corriere della Sera.

 

Cena di finanziamento pro-Saharawi ISF- Firenze



 
Sabato 23 maggio,  ISF - Firenze
organizza una cena di finanziamento
per un progetto di cooperazione nei
campi profughi Saharawi in Algeria.
 
Ottima cena, tanto vino, concerto dal vivo dei RASTA BOOTS
ed estrazione della lotteria con tanti premi!

 
La cena sarà al CSA "Intifada" di Ponte a Elsa (Empoli).
 
Allego il volantino per tutte le informazioni ed i contatti!!!
 

Film sull'affido: una proiezione promossa da Arché

Cerchiamo persone su cui fare affidamento

Giovedì 28 maggio 2009 ore 19.00

presso Arché – Via Alba 10/A Roma

Una proiezione di sequenze di film sul tema dell'affido seguite da un momento di condivisione e di dibattito, promossa dall'organizzazione di volontariato Arché in collaborazione con il Comune di Roma al fine di informare e porre riflessioni sulla pratica dell'affido e del sostegno familiare, oltre che per promuovere un volontariato, individuale e familiare, inteso come forma di cittadinanza attiva e solidale.

Si allega il comunicato stampa con preghiera di diffusione.

_________________________
Ufficio Stampa SPES
SPES - Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio
Via dei Mille, 6 - 00185 Roma
tel. 06.44702178 fax 06.45422576
email:
ufficiostampa@spes.lazio.it
sito: www.volontariato.lazio.it

Autodesk presenta le sue soluzioni dedicate al mercato dell'aeronautica

Appuntamento al Padiglione 2 del Salone dell’Aeronautica e dello Spazio a Parigi-Le Bourget, dal 15 al 21 giugno 2009

 

Milano, 21 maggio 2009 Autodesk, leader mondiale nei software di progettazione 2D e 3D, partecipa per la prima volta al Salone dell’Aeronautica e dello Spazio, appuntamento dell’anno per il settore, che si terrà nel complesso del Bourget, dal 15 al 21 giugno 2009.

La 48a edizione del Salone coincide con il centenario della manifestazione espositiva. Autodesk sarà presente al Padiglione 2 insieme alle principali case costruttrici e ai subappaltatori dell'aeronautica.

 

In una situazione economica tesa, Autodesk ha compreso le esigenze degli industriali e ha voluto mettere a loro disposizione degli strumenti ad alto rendimento e semplici da utilizzare per ridurre i loro costi di sviluppo, aumentane la produttività, favorire l'innovazione e migliorare la redditività.

 

L'offerta di Autodesk per la Prototipazione Digitale comprende una gamma completa di strumenti di creazione e di progettazione, che integrano funzioni di progettazione, ingegneria 2D e 3D, calcolo, visualizzazione e simulazione. Questi software permettono ai professionisti dell'aeronautica di produrre un modello 3D accurato per la convalida di forma, accoppiamento e funzionalità dei progetti prima della loro effettiva realizzazione. Le funzionalità di simulazione dinamica e di analisi delle sollecitazioni offerte dalla linea di prodotti Autodesk Inventor permettono di prevedere il funzionamento dei progetti in condizioni reali, così da fare risparmiare tempo e ridurre i costi di prototipazione.

In aggiunta, per rispondere più da vicino ai bisogni dell’industria, Autodesk ha implementato il convertitore CATIA® V5, che permette di importare direttamente i file CATIA V5 all’interno di Autodesk Inventor al fine di consentire una gestione pienamente integrata e collaborativa dell'intero processo di sviluppo del prodotto e il riutilizzo delle conoscenze acquisite in fase di progettazione del prodotto, accelerando i cicli di sviluppo

 

“Siamo lieti di incontrare tutti i maggiori protagonisti del settore aeronautico al Salone del Bourget. I momenti di difficoltà economico-finanziaria rappresentano spesso per le aziende un'opportunità di riconsiderare i propri processi di sviluppo, razionalizzare i costi e optare per soluzioni tecnologiche – come quelle offerte da Autodesk - ad alto rendimento ed accessibili anche dal punto di vista dell’investimento», dichiara Christian Domange, Direttore Vendite Industria Manifatturiera di Autodesk per l’Europa Meridionale.

 

********

 

Informazioni su Autodesk

Autodesk Inc. è leader mondiale nella fornitura di 2D e 3D design software per i settori industriale, architettonico ed edilizio, dei mezzi di comunicazione e dello spettacolo. Sin dall’introduzione di AutoCAD nel 1982, Autodesk ha sviluppato la più ampia gamma di soluzioni per la creazione di prototipi digitali all’avanguardia per permettere ai clienti di sperimentare le loro idee prima di metterle in pratica. Le aziende Fortune 1000 si affidano ad Autodesk per gli strumenti di visualizzazione, simulazione e analisi di prestazioni reali nelle prime fasi del processo di progettazione per risparmiare tempo e denaro, migliorare la qualità e favorire le innovazioni.  Per ulteriori informazioni su Autodesk, visitare www.autodesk.it

 

# # #

 

Autodesk, Autodesk Inventor e Inventor sono marchi o marchi registrati di Autodesk negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi, nomi di prodotto o marchi appartengono ai rispettivi proprietari.

Autodesk si riserva il diritto di modificare la propria offerta di prodotti e le specifiche in ogni momento e senza preavviso e non è responsabile per errori tipografici o grafici che potrebbero apparire in questo documento.

© 2009 Autodesk, Inc. All rights reserved.

 

Q3 RockZone - VII edizione - - - - - - - 22 - 23 - 24 maggio - Parco dell'Anconella

Associazione Culturale Cambiamusica! - Firenze 

Invito/Comunicato Stampa con preghiera di pubblicazione e diffusione pdf
presenta

in collaborazione con
Comune di Firenze - Commissione alle politiche giovanili del Quartiere 3
Centro Giovani GAV, ARCI, NOVARADIO e PLAYLOUD - sala prove
 

 22 - 23 - 24 MAGGIO
dalle
ore 16,30
alle 19,30
Teatro Blu - Parco dell'Anconella
via Villamagna 39, FIRENZE - zona Gavinana

Q3RockZone
La rassegna delle giovani Rock band fiorentine del Q3
VII°Edizione - 2009
 


venerdì 22      Born To Die    Vanz 

sabato
23
     Magnitudo 6     Sedicioredisonno 

domenica
24
        Clever     The Rent     The Monsters

 

*INGRESSO LIBERO

 
BAR-CHETTO
aperto dalle ore 15,00

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *


COMUNICATO STAMPA

Con il patrocinio della Commissione alle Politiche Giovanili del Quartiere 3 - Comune di Firenze torna la 7° edizione del Q3RockZone , la rassegna delle giovani rock band fiorentine nel Quartiere 3 a cura di Cambiamusica! – Firenze in collaborazione con GAV Centro Giovani del Quartiere3, ARCI NOVARADIO e Play Loud SALA PROVE.

Dal 22 al 24 maggio 2009 sarà il rock, eterna espressione del giovanile, la colonna sonora dei pomeriggi al Parco dell'Anconella con il genuino sound di 8 realtà emergenti del territorio: dal palco del Teatro Blu del Festival DIRAMAZIONI si esibiranno Born To Die - Vanz - Magnetudo 6 - Sedicioredisonno - Clever - The Monsters e The Rent. 

Da sempre attenta al proprio pubblico giovane dai 14 ai 30 anni ed al rispetto della comunità che la accoglie, questa nuova edizione del Q3RockZone si presenta con due assolute innovazioni: la location e l'orario pomeridiano 16,30 - 19,30.

Obbiettivo del Quartiere 3 è quello di stimolare i ragazzi nell'essere propositivi nei confronti delle istituzioni, acquisendo sia la giusta conoscenza ed autonomia nell'uso degli spazi pubblici sia sviluppando il giusto rispetto dell'impatto ambientale e rumoroso.

Gli operatori di Cambiamusica! e dei Predatori di Atlantide lavorano insieme da anni, per mantenere l'attenzione sulla pratica artistico/musicale, fornendo ai gruppi rock più giovani tutta la loro esperienza per una crescita artistica e professionale.

 "L'Anconella, con il suo bellissimo parco, sarà la giusta cornice per il Q3RockZone e il dovuto contenitore per il pubblico, soprattutto ragazzi,  che tramite il festival rock nel periodo di conclusione dell' anno scolastico  potranno incontrarsi e frequentare il luogo,  riscoprendolo con attività dove loro stessi  sono  protagonisti; riportando poi la rassegna in orari pomeridiani è possibile produrre più partecipazione e contaminazione, visto che i grandi e medi eventi culturali spostano da anni i propri format di orari sulla tarda serata, così da eliminare la fruizione dei giovanissimi."

 

Il Presidente del Quartiere 3                                                 

 

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *

 DIRAMAZIONI
PARCO dell' ANCONELLA 
Via Villamagna 39 - Firenze

dal 15 Maggio al 15 Settembre
Tutti i giorni ad INGRESSO LIBERO


Info:   +39.338.9180725
cambiamusica.firenze@gmail.com

www.cambiamusica.net


*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *

--
Associazione Culturale Cambiamusica! - Firenze
web: www.cambiamusica.net - www.myspace.com/cambiamusica
e-mail: cambiamusica@email.it - cambiamusica.firenze@gmail.com


Se non desideri più ricevere questa newsletter puoi disattivarla dal tuo profilo o rispondere a questa mail scrivendo "RIMUOVI" o "CANCELLA"

A norma della Legge 675/96 ho reperito la Tua e-mail di persona, navigando in rete o da e-mail che l'hanno resa pubblica. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica.
Le informative hanno carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli interessati anche se trattate con l'ausilio di spedizioni collettive.

Grazie per l'attenzione, cordiali saluti

Rispetta l'Ambiente: se non ti è necessario, non stampare questa mail  
- Respect the Nature: if it's not necessary for you, don't print this mail.

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota