Cerca nel blog

venerdì 31 maggio 2019

Italia dei Diritti entra nei consigli comunali di sei municipi della città metropolitana di Roma capitale

Capranica Prenestina, Castel San Pietro Romano, Pisoniano, Rocca Canterano, Sambuci e Vallepietra avranno in consiglio comunale consiglieri del movimento Italia dei Diritti.

Roma 31 Maggio 2019: Le elezioni del 26 Maggio hanno premiato le liste del movimento di Italia dei Diritti che ha eletto consiglieri in sei degli otto comuni dove era presente. Un successo che premia gli sforzi del presidente e fondatore del movimento  Antonello de Pierro ed il coraggio del responsabile provinciale romano Carlo Spinelli che hanno voluto fortemente tentare questa strada che ha dato buoni frutti. Lo stesso Carlo Spinelli è riuscito ad entrare come consigliere di minoranza in un comune considerato difficile come Capranica Prenestina dove da molti anni vige una situazione di non opposizione al sindaco che è stato rieletto per la terza volta consecutiva. E' Spinelli stesso come responsabile provinciale romano di Italia dei Diritti e neo consigliere eletto a fare una disamina sul risultato di Capranica Prenestina e sugli altri comuni dove il movimento era presente con proprie liste: " Possiamo tranquillamente parlare di un nostro successo elettorale a queste amministrative, abbiamo eletto in totale 11 consiglieri entrando in sei consigli comunali alcuni sinceramente non preventivati perché presentavano delle realtà che rendevano difficile un nostro risultato positivo. A Capranica Prenestina dove sono stato eletto con il 7% dei voti ad esempio il sindaco rieletto si è praticamente creato un feudo dove governa da circa 40 anni ( esclusi i periodi in cui non poteva essere rieletto per fine mandato ) e dove si presentava una seconda lista che già si trovava in consiglio comunale nel quinquennio appena trascorso.  Era quindi difficile trovare consensi che sono però arrivati grazie all'impegno profuso e alla tenacia con la quale ho continuato a cercare di evidenziare alcuni problemi che esistono in paese senza farmi scoraggiare dai commenti contrari e  dalle male parole apostrofatemi anche pubblicamente sui social da alcuni residenti evidentemente sostenitori del sindaco. Ho proseguito per la mia strada  e sono stato premiato sfiorando addirittura l'elezione di un secondo consigliere sfuggito al movimento per un solo voto. Sto ricevendo – continua Spinelli – molti messaggi di incoraggiamento e di fiducia verso la mia persona per l'incarico che l'elettorato capranicense ha voluto conferirmi, e farò in modo di non deludere le aspettative che molti residenti di Capranica Prenestina ( dai messaggi che mi arrivano sono più dei voti presi ) nutrono nei miei confronti. Alcuni mi dicono che più che supportare, sopportano il primo cittadino in carica e purtroppo nei piccoli comuni e così, ma confidano in me e nel movimento Italia dei Diritti per un cambio di rotta che noi cercheremo di dare al paese. Per quanto riguarda gli altri comuni dove siamo entrati in consiglio sottolineo il grande risultato di Sambuci dove con una lista tutta al femminile la nostra candidata sindaco Dantina Salzano vice responsabile romana del movimento, ha ottenuto 55 preferenze andando ben oltre ogni rosea aspettativa. Anche qui – prosegue Spinelli – è stata premiata la nostra scelta coraggiosa di presentare una lista rosa che è riuscita a conquistare l'intera minoranza. La stessa cosa è successa a Vallepietra dove siamo entrati in consiglio con tre nostri rappresentanti mentre a Rocca Canterano i consiglieri eletti di Italia dei Diritti sono due. A Pisoniano invece dove si contendevano i posti in consiglio 4 liste, siamo riusciti ad esprimere un nostro consigliere, stessa situazione a Castel san Pietro Romano con il candidato sindaco Aurelio Tartaglia, storico componente del movimento, che è riuscito a strappare un posto nel consiglio comunale della città del cinema, nonostante la presenza di 4 diverse fazioni politiche. Una tornata elettorale quella appena trascorsa più che positiva per Italia dei Diritti – conclude Spinelli – che continua così la sua crescita, confermata anche dalle numerose richieste di adesione al nostro movimento che ci stanno pervenendo. Noi ci siamo, Italia dei Diritti c'è".

Ufficio stampa Italia dei Diritti provincia di Roma

E mail idd.provinciaroma@gmail.com


Mail priva di virus. www.avg.com

Google Play: app fake di Trezor ruba le credenziali di accesso ai wallet di monete virtuali


 

Nel mese di maggio 2019 il valore del Bitcoin ha toccato nuovi vertici, superando le quotazioni più alte raggiunte a settembre 2018. Non sorprende quindi che i criminali informatici abbiano sfruttato questa crescita per tornaconti illeciti, insidiando gli utenti di criptovaluta con truffe di vario tipo e app dannose. Secondo i ricercatori di ESET una di queste, chiamata Trezor Mobile Wallet, impersonava il popolare portafoglio di criptovalute Trezor e rimandava ad un'altra falsa app chiamata Coin Wallet; quest'ultima si presentava come strumento per permettere di creare wallet per varie criptovalute, mentre induceva i malcapitati a trasferire le monete virtuali nei wallet degli hacker, secondo il tipico schema del cosiddetto wallet address scams.

L'app fraudolenta è stata caricata su Google Play il 1 maggio 2019 con il nome dello sviluppatore "Trezor Inc." e ha ingannato diversi utenti grazie alla sua interfaccia attendibile e al fatto che compariva come secondo risultato più popolare nella ricerca di "Trezor" su Google Play, proprio dietro all'omonima app ufficiale. 

A seguito della segnalazione di ESET, Google Play ha rimosso le app dannose e Trezor ha confermato che l'app falsa non rappresenta una minaccia diretta per i suoi utenti, pur esprimendo la preoccupazione che gli indirizzi email raccolti tramite app false come questa potrebbero in seguito essere utilizzati in modo errato nelle campagne di phishing.

I ricercatori di ESET ricordano che per evitare di incappare in truffe legate alle criptovalute online è necessario:

• Fidarsi solo delle app collegate al sito web ufficiale del servizio di cripto valute utilizzato

• Inserire le informazioni sensibili nei moduli online solo se si è sicuri della loro sicurezza e legittimità

• Mantenere il dispositivo aggiornato

• Utilizzare una soluzione di sicurezza mobile affidabile per bloccare e rimuovere le minacce

 

 

Per ulteriori informazioni sull'app fake di Trezor è possibile collegarsi al blog di ESET al seguente link: https://www.welivesecurity.com/2019/05/23/fake-cryptocurrency-apps-google-play-bitcoin/




giovedì 30 maggio 2019

Invito Stampa | 5° INTERNATIONAL U.S. KIDS VENICE OPEN | Lun 3giu h12 P.zzo Moroni

INVITO STAMPA alla Conferenza di Presentazione

5° INTERNATIONAL U.S. KIDS VENICE OPEN

Lunedì 3 giugno ore 12  | Sala Bresciani-Alvarez P.zzo Moroni | Via del Municipio 1, Padova

 

Gentili colleghi,

 

è con grande piacere che vogliamo invitarVi alla Conferenza Stampa di Presentazione dell’INTERNATIONAL U.S. KIDS VENICE OPEN, giunto alla sua 5a edizione. La Città di Padova ha consolidato in questi anni una nuova importante tradizione, diventando capitale europea del golf giovanile internazionale.

Migliaia gli ospiti presenti e centinaia gli atleti da tutto il mondo tra i 6 e i 18 anni, che hanno superato numerosi tornei di selezione e che gareggeranno per il ranking mondiale. LInternational U.S. Kids Venice Open si svolgerà simultaneamente nei tre rinomati circoli padovani di PlayGolf54, Golf della Montecchia, Golf Frassanelle e Terme di Galzignano Course dal 22 al 24 agosto, anticipato dalla cerimonia di apertura il 21 agosto.         

Sarebbe per noi un piacere avere la Vostra presenza in conferenza stampa alla quale interverranno:

il Sindaco del Comune di Padova, SERGIO GIORDANI,

l’Assessore allo Sport del Comune di Padova, DIEGO BONAVINA

il Presidente della Provincia di Padova, FABIO BUI

il Presidente di PlayGgolf54 PAOLO CASATI

la Responsabile U.S. Kids Europa, LOLA GEERTS

la Responsabile Montecchia Golf Academy, MARIA PAOLA CASATI

Interverranno il Referente di ICS Istituto per il Credito Sportivo e i Rappresentanti degli ENTI PATROCINATORI

Il torneo,  organizzato dalla U.S. Kids Golf in collaborazione con il Gruppo PLAYGOLF 54, ha i Patrocini della Regione del Veneto, dell’Assessorato allo Sport del Comune di Padova, della Provincia di Padova, di Golf in Veneto, del Consorzio Marca Treviso, dei Comuni di Galzignano Terme, Rovolon e Città di Selvazzano Dentro e del Coni Veneto.

L’evento destinerà un contributo a un’Associazione onlus padovana che si occupa di bambini.

Si ringraziano i partner ICS Istituto per il Credito Sportivo, Chervo’, Zerbetto Srl e i partner tecnici Galzignano Terme Spa & Golf Resort, Cavallino Bianco Resort, Ama Biancolatte Gelaterie, Haribo e PanPiuma che sostengono l’iniziativa. 

 

Play Golf 54 | Montecchia Golf Academy  Via Montecchia, 12 | Selvazzano Padova Tel. 049.8055550

Ufficio Stampa Studio MeMo Monya Meneghini dir. 338.8166555 ufficiostampa@studiomemo.net

 


Mail priva di virus. www.avast.com

Elior Group Solidarities: Challenge contro la fame 31 maggo Milano

L'evento organizzato dall'ONG Azione contro la fame è giunto alla seconda edizione italiana in programma a Milano il prossimo 31 maggio e riunirà 6 importanti aziende in una sfida solidale e sportiva

Elior Group Solidarities, organizzazione no profit fondata dal Gruppo Elior nel 2017, offre ai propri dipendenti l'opportunità di partecipare alla manifestazione "Challenge contro la Fame", organizzata dall'ONG Azione contro la fame per finanziare le sue missioni umanitarie in tutto il mondo.

Tra maggio e ottobre, le squadre del Gruppo Elior saranno invitate ad indossare i colori aziendali e parteciperanno a questa sfida in nove diverse città: Tolosa, Parigi-La Défense, Lille, Lione, Strasburgo, Marsiglia e Nantes, in Francia, Barcellona, in Spagna, e Milano, in Italia.

La tappa italiana, in programma il prossimo 31 maggio fa seguito alla prima edizione del 2018 che ha visto 300 partecipanti e 40.000 euro raccolti, grazie ai quali si è potuto fornire un trattamento completo di otto settimane a base di cibo terapeutico a circa 1500 bambini malnutriti. A sfidarsi, insieme al Gruppo Elior, ci saranno i dipendenti di: Associazione Lavoratori Intesa Sanpaolo, Citi, Clarkson Hyde, KPMG e Solvay.

Per l'occasione le aziende partecipanti doneranno ad Azione contro la Fame 15 € per ogni giro completato (corsa e camminata) o per ogni sei minuti di attività (corsa, camminata, zumba, calcio, yoga, boxe, tai-chi, arrampicata, ecc.), e offriranno ai propri dipendenti l'opportunità di mettersi in gioco in prima persona e sentirsi parte di una causa comune.

Elior Group Solidarities
Organizzazione no profit fondata dal Gruppo Elior supporta dal 2017 progetti che hanno un impatto diretto sui loro beneficiari e offrono risultati tangibili e duraturi, e sostiene attività benefiche nei settori dell'alimentazione, dell'istruzione e della ricerca del lavoro attraverso: sostegno finanziario a progetti di solidarietà presentati da dipendenti del Gruppo o Associazioni; borse di studio a studenti provenienti da famiglie a basso reddito; ridistribuzione di pasti invenduti.

Il Gruppo Elior Italia
Leader in Italia nella Ristorazione Collettiva, serve nel nostro Paese oltre 108 milioni di clienti l'anno in più di 2.200 ristoranti e punti vendita attraverso 14.000 collaboratori. Elior opera in molteplici settori quali le aziende, le scuole, il socio-sanitario, le forze armate, i musei, e la ristorazione a bordo delle Frecce di Trenitalia. La mission di Elior è prendersi cura dei propri clienti e della loro alimentazione in ogni momento della loro vita offrendo un servizio mirato per ognuno, attraverso ingredienti di qualità, soluzioni di ristorazione equilibrate, servizi innovativi che rendono i momenti di pausa un'opportunità per ristabilire il contatto con sé stessi e con gli altri. La qualità è per Elior un impegno quotidiano reso concreto e tangibile non solo dalla scelta degli ingredienti del territorio e dall'attenzione offerta dal personale, ma anche dalle certificazioni che sono costantemente rinnovate e dall'adesione a protocolli di sostenibilità, come il Global Compact, il programma delle Nazioni Unite sulla Responsabilità Sociale d'Impresa. Sulla base di queste premesse è stata elaborata la strategia di Responsabilità Sociale d'Impresa di Elior, Positive Foodprint Plan™, attraverso la quale si vuole creare un circolo virtuoso nel mondo della ristorazione, dal campo coltivato alla tavola, lavorando in sinergia con fornitori, clienti, utenti finali e dipendenti.


Ufficio Stampa ELIOR
Encanto PR
Veronica Carminati veronica.carminati@encantopr.it, +39 02 66983707, 334 3782823
Andrea Pascale andrea.pascale@encantopr.it, +39 02 66983707, 393 8803139
Elisabetta Losco elisabetta.losco@encantopr.it, +39 02 66983707, 349 123 8343

Comunicato Stampa AiFOS: questionari per il monitoraggio del D.Lgs. 81/2008

Comunicato Stampa

Il primo monitoraggio sull'applicazione del D.Lgs. 81/2008

 

In occasione del decennale del D.Lgs. 81/2008 l'associazione AiFOS avvia un monitoraggio relativo all'applicazione del decreto attraverso dieci questionari destinati alle figure della sicurezza individuate dal Testo Unico.

 

Con il Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, recante "Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro", ha preso corpo in Italia un progetto di razionalizzazione in un unico testo della complessa normativa che riguarda la ricca legislazione in materia di sicurezza e salute nel mondo del lavoro.

 

Malgrado questo importante sforzo di coordinamento in questi dieci anni sono state segnalate e riscontrate difficoltà pratiche ed interpretative che, nella maggior parte dei casi, si sono tradotte in varie modifiche della normativa, spesso inserite in altre leggi e decreti.

È mancata una revisione coerente e razionale dell'intero impianto normativo in grado di cogliere tutte le modifiche, di risolvere le eventuali lacune e di colmare i ritardi delle norme applicative. Una revisione che sarebbe dovuta scaturire da una idonea attività di monitoraggio, come avvenne in occasione del precedente D.Lgs. 626/94, in grado di rilevare, da parte dei soggetti coinvolti, le eventuali criticità e le relative proposte.

 

Il monitoraggio del D.Lgs. 81/2008

In occasione dei dieci anni di applicazione del D.Lgs. 81/2008 (e del successivo decreto correttivo D.Lgs. 106/2009), l'Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) ha ritenuto fondamentale avviare un monitoraggio relativo all'applicazione del Testo Unico.

 

Con questa nuova e importante attività di ricerca l'Associazione non si propone di modificare il D.Lgs. 81/2008, compito che spetta al legislatore, ma di fornire un'attenta lettura e interpretazione sull'andamento complessivo del decreto al fine di fornire utili indicazioni per un suo idoneo aggiornamento e revisione.

 

Come è stato ideato e avviato il monitoraggio?

L'iniziativa di realizzare il monitoraggio dell'applicazione del D.Lgs. 81/2008 è stata avanzata dall'ingegnere Marco Masi, Presidente del Comitato Scientifico dell'AiFOS, in occasione del convegno "D. Lgs. 81/2008. A dieci anni dall'entrata in vigore, quali prospettive?", un convegno sui dieci anni del Testo Unico che si è tenuto a Roma il 15 maggio 2018 (in occasione del 10° anniversario della sua pubblicazione, il 15 maggio 2008).

 

Nel corso della Convention AiFOS 2018 (giugno 2018) la proposta è stata accolta dai soci confermando il desiderio dell'Associazione di rimanere in prima fila ed all'avanguardia nel dibattito sulla formazione alla salute e sicurezza in Italia.

 

A tutti gli associati AiFOS è stato poi sottoposto un primo questionario preliminare, di carattere generale, per partecipare alla stesura delle linee di indirizzo del monitoraggio vero e proprio. I risultati di tale primo questionario sono stati presentati a Bologna in occasione della manifestazione Ambiente e Lavoro 2018 e si sono successivamente concretizzati in dieci questionari riferiti ciascuno ad una delle figure della sicurezza individuate dal Testo Unico.

 

Come si svilupperà il monitoraggio?

Il monitoraggio elaborato dall'Associazione AiFOS si baserà essenzialmente sulle risposte e sui dati forniti dalle figure della sicurezza individuate dal Testo Unico 81 (RSPP, RLS, Datori di lavoro, ecc.) che in questi dieci anni hanno operato all'interno delle aziende svolgendo le azioni formative previste dal decreto.

 

L'efficacia di questa modalità di monitoraggio si basa proprio su un'inversione di tendenza rispetto alle più usuali indagini accademiche: si parte dalla realtà vissuta direttamente dai soggetti coinvolti. I dati emersi dal monitoraggio saranno messi a disposizione degli esperti, degli studiosi e di quanti inizieranno un'opera di analisi per una attenta revisione ed aggiornamento della normativa.

 

Come associazione di formatori, il monitoraggio affronterà in prima istanza le criticità e gli strumenti legati all'ambito della formazione.

 

Questa attività di monitoraggio si inserisce nel continuo e incessante lavoro di ricerca dell'Associazione AiFOS che, partendo dal presupposto che una efficace prevenzione dipenda anche dalla consapevolezza di quanto avviene realmente nei luoghi di lavoro, ha realizzato varie indagini su vari attori della sicurezza aziendale: lavoratori (2009), formatori (2010), datori di lavoro (2011), medici competenti (2012) e coordinatori per la sicurezza (2013). E ha poi approfondito anche rilevanti temi come la formazione eLearning (2014), il rapporto tra risorse umane e sicurezza sul lavoro (2015), la sicurezza nelle strutture scolastiche (2016), l'efficacia della formazione (2017) e la collaborazione tra RLS, RSPP e Medico Competente (2018).

Come per le altre ricerche, anche in questo caso i risultati del monitoraggio verranno a costituire il futuro Rapporto AiFOS 2019 e saranno adeguatamente presentati in futuri convegni.

 

I dieci questionari per il monitoraggio del Testo Unico

I questionari elaborati sono dedicati a: RSPP/ASPP, Formatori, Coordinatori della sicurezza, Medici Competenti, Datori di lavoro, Dirigenti, Lavoratori, RLS, Addetti al Primo Soccorso, Addetti Antincendio.

 

A questo link è possibile accedere ai singoli questionari:

https://aifos.org/home/associazione/int/comunicazioni_associati/monitoraggio_aifos_81_2008

 

I dati raccolti nei questionari verranno elaborati e analizzati esclusivamente in forma anonima e aggregata - nel pieno rispetto della normativa sulla privacy - e non saranno riconducibili a singoli operatori o singole aziende.

 

Proprio per l'importanza di avere tutti i dati necessari ad una corretta revisione del D.Lgs. 81/2008, invitiamo tutti gli operatori che operano sui temi della salute e sicurezza negli ambienti di lavoro a contribuire attivamente a questo monitoraggio.

Solo la partecipazione di tutte le figure della sicurezza al miglioramento delle strategie di prevenzione può portare ad un reale miglioramento della tutela della salute e sicurezza nelle aziende.

 

 

Chi volesse avere informazioni su come visionare, ricevere, utilizzare i questionari può fare riferimento a AiFOS via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it - relazioniesterne@aifos.it.

 

 

30 maggio 2019

 

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/

Se non vedi la newsletter, clicca qui

mercoledì 29 maggio 2019

Fimis idropulitrici industriali: alla Fiera PULIRE 2019 presentato “MODULA”

FIMIS, "Marchio storico settore idropulitrici e macchine per la pulizia industriale", è presente alla Fiera PULIRE 2019 con i nuovi modelli di sistema di lavaggio industriale in alta pressione per il settore AGRIFOOD

FIMIS è il marchio di punta del Gruppo Global Service Solutions S.p.A., progetta e produce idropulitirici industriali e sistemi di lavaggio in alta pressione e macchine per la pulizia industriale. FIMIS grazie al know-how acquisito negli oltre quaranta anni di attività, attraverso l'utilizzo di CAD 3D, le nuove tecnologie e materiali innovativi attualmente presenti nel settore delle costruzioni meccaniche, ha deciso di riprogettare e costruire la propria gamma di idropulitrici industriali, trasformandole in sistemi di lavaggio e macchine per la pulizia industriale customizzati.

Pulire 2019

In occasione della Fiera PULIRE 2019, FIMIS presenta "MODULA" il nuovo sistema di lavaggio industriale modulare multipompe  per la linea FOOD compatto , affidabile e altamente performante.

MODULA attraverso il nuovo collettore compensato nel circuito idraulico di alta pressione, e al regolatore di flusso tarabile nel circuito di by-pass. Permette di alimentare reti idrauliche ad alta pressione in unica tubazione, consentendo a due o più operatori di utilizzare contemporaneamente più postazioni di lavaggio in continuo. Inoltre Modula garantisce il massimo della sicurezza grazie al sistema automatico di svuotamento e riempimento dell'impianto idraulico di rete allo spegnimento e riavvio del sistema.

Nello stand FIMIS viene esposto anche il nuovo sistema COMPACT – FOAM, progettato per la pulizia industriale nel settore dell'industria alimentare. Il sistema comprende un gruppo idropulitrice con pompa che erogano sia ad alta temperatura che acqua fredda e un circuito idraulico che consente di erogare della schiuma, con il detergente contenuto nel serbatoio da 22 litri posto a bordo, e con arrotolatore automatico di serie consente di detergere e risciacquare varie zone di uno stabilimento con la massima praticità e sicurezza.

Per il lavaggio industriale HEAVY-DUTY, FIMIS presenta due nuovi modelli di idropulitrici industriali uno ad acqua calda e l'altro ad acqua fredda.  Sulla linea WH/S-V, idropulitrice industriale ad acqua calda, è stata realizzata la versione 350 bar 18 l/min dando la possibilità a chi utilizza come accessorio di lavaggio gli ugelli rotanti ad avere quel piccolo salto in più di pressione che ne ottimizza l'azione meccanica dell'ugello rotante stesso. Invece sulla linea FE/S-M, idropulitrice ad acqua fredda, esiste una nuova versione 160 bar 40 l/min per i settori industriali dove è necessario il lavaggio con dell'acqua in pressione con portata elevata (es.Allevamenti, Edilizia,Cantieri Navali).

Global Service Solutions Spa

Un unico interlocutore per tutti i servizi. Global Service Solutions Spa è lo specialista del Facility Management sostenibile in Italia. Presente anche sul mercato internazionale, offre una vasta gamma di soluzioni integrate per la gestione dei progetti, la manutenzione, la bioedilizia, l'ingegneria meccanica, la pulizia e la sanificazione.

La ricerca continua unita al rispetto per l'ambiente sono alla base della mission aziendale. L'azienda ha un approccio strategico sostenibile ed eco-compatibile. Questo significa beneficiare di molti vantaggi operativi: design integrato sempre coordinato, efficienza operativa e garanzie di mantenimento degli standard.

Global Service Solutions Spa offre un servizio eco-innovativo in linea con tutte le normative ambientali europee.

Fonte: Fimis.com

Ufficio Stampa – Pr24.news
Salvatore Ponticelli
ponticelli@pr24.news
+393928394600

--

Salvatore Ponticelli +39 3928394600

______________________________

PR 24.news è un brand di 

Exportlink Web Company Sagl

vicolo del Lido, 1 - 6900 Lugano - CH

www.pr24.news 




Accreditati



L’Ippogrifo® pubblica il podcast di Tiki Taka B2B su Spotify, Apple Music e Spreaker

Da oggi Tiki Taka B2B è disponibile anche nel formato podcast sui principali player musicali online

 

Dopo aver lanciato su YouTube il nuovo format video sul marketing business to business dedicato ai professionisti, "Tiki Taka B2B – Botta e risposta sul marketing B2B" è da oggi presente in formato podcast su Spotify e Apple Music.

Per mettere i contenuti della serie a disposizione di chiunque e per qualunque dispositivo, L'Ippogrifo® ha scelto di diffondere Tiki Taka B2B anche attraverso questi ulteriori canali, a seguito del sempre maggior interesse degli utenti verso queste forme di condivisione dei contenuti.

L'obiettivo di Tiki Taka B2B è quello di informare e fare cultura nel marketing business to business per professionisti e appassionati, con un tono informale e un pizzico di divertimento. Tutte le puntate, della durata di qualche decina di minuti, vedono Andrea e Nevio Zucca (rispettivamente CEO e COO de L'Ippogrifo®) trattare un argomento specifico del marketing B2B.

I podcast sono disponibili all'ascolto e al download già da ora su Spotify (https://open.spotify.com/show/4pIabB4fonRX5vZujyGZ66), su Apple Music (https://podcasts.apple.com/us/podcast/tiki-taka-b2b-il-podcast/id1462085198) e su Spreaker (https://www.spreaker.com/user/tiki-taka-b2b).

"Abbiamo voluto aggiungere anche questo canale" dichiara Andrea Zucca, CEO dell'agenzia "al fine di rendere disponibile al maggior numero di persone e attraverso più media possibili i contenuti verticali di Tiki Taka B2B, perché siamo convinti che la cultura e l'informazione sul marketing debba essere accessibile attraverso tutti gli strumenti oggi usati dagli utenti".

 

 

L'Ippogrifo® è un'agenzia specializzata in marketing e comunicazione B2B che sviluppa progetti mirati a incrementare le vendite dei propri clienti, sia in Italia che all'estero. Fondata a Trieste nel 1996 dai fratelli Andrea e Nevio Zucca, ha una rete di consulenti operativa in tutta Italia; è socia di AssoCom e del Club del Marketing e della Comunicazione, di cui detiene la presidenza della sezione Triveneto. Dal 2010 è certificata UNI EN ISO 9001:2015. Per info: www.ippogrifogroup.com; info@ippogrifogroup.com

 

CS: CONCERTO "ASCOLTARE IL CINEMA" DOMENICA 9 GIUGNO ORE 19.00 A CURA DELLA CAMERA MUSICALE ROMANA

GENTILISSIMI,

Sono ad invitarVi al concerto conclusivo della IX Stagione Concertistica di Musica ai Ss. Apostoli a cura della Camera Musicale Romana e sotto la Direzione artistica del Soprano Elvira Maria Iannuzzi.

 

Pertanto faccio gentile richiesta di pubblicazione e diffusione tramite i vostri mezzi d'informazione e comunicazione del concerto "Ascoltare il Cinema: le più belle colonne sonore del cinema mondiale".

Esegue:

 

Valentina Del Re, violino

Sonia Romano, violoncello

Alessandro Panatteri, direzione e pianoforte

 

Con la partecipazione di:

 

Marina De Sanctis, soprano

Letture a cura di Paolo Vanacore, 

 

 

Il concerto che avrà luogo domenica 9 giugno 19.00, si svolgerà come di consueto presso la Sala dell'Immacolata del Convento dei SS. XII Apostoli.

Inoltre colgo occasione per invitarvi a presenziare accreditandovi subito scrivendo a alessandro.decadi@gmail.com, vi aspetto.

Per ogni ulteriore chiarimento resto a Vostra completa disposizione.

 

Chiedo possibilmente un gentile riscontro alla Vs. pubblicazione.

 

Grazie

Cordialmente

Ufficio Stampa e comunicazione Camera Musicale Romana

Alessandro Decadi cell. 334 8321395

 

Per accrediti stampa: alessandro.decadi@gmail.com

 

Camera Musicale Romana Via del Vaccaro, 9 – Roma / Angolo Piazza dei SS. Apostoli.

www.cameramusicaleromana.it

 

 

 

 

CAMERA MUSICALE ROMANA

Convento dei SS. XII Apostoli - Sala dell'Immacolata

Domenica 9 giugno ore 19:00

"Ascoltare il Cinema"

Le più belle colonne sonore del cinema mondiale

 

 

Esegue:

 

Valentina Del Re, violino

Sonia Romano, violoncello

Alessandro Panatteri, direzione e pianoforte

 

Con la partecipazione di:

 

Marina De Sanctis, soprano

Letture a cura di Paolo Vanacore, 

 

 

 

 

CONVENTO S. XII APOSTOLI - SALA dell'IMMACOLATA

Via del Vaccaro, 9 - angolo p.za Ss. Apostoli Roma

 

Ingresso / Ticket € 15,00 - ridotto) € 8,00 (riservato ai soci, ai minori di anni 18, agli over 65 e agli studenti universitari e di conservatorio purché muniti di libretto)

Convenzioni aperte con l'Associazione Info. Roma, La chiave del violino e l'Accademia Musicale Sherazade

 

Servizio gratuito di prenotazione (vivamente consigliata)

 

Info e prenotazioni:

cameramusicaleromana@gmail.com

www.cameramusicaleromana.it

Tel.: +39 333 45 71 245/ 3498256457

 


--
Alessandro Decadi
Università degli Studi Guglielmo Marconi

Daniel SENTACRUZ Ensemble tornano dopo 30 anni con "MARA E IL MARE"

In radio dal 31 maggio con "MARA E IL MARE"

Ci hanno lasciato con "Linda bella Linda" e dopo 30 anni di assenza si
ripresentano al grande pubblico con "Mara e il mare": hanno realizzato
innumerevoli HIT mondiali, concerti in tutto il globo, 3 Festival di
Sanremo: ora sono tornati, i Daniel SENTACRUZ Ensemble.

La band è famosa a livello planetario per successi quali SOLEADO (100
milioni di dischi venduti in tutto il mondo anche grazie alla versione
inglese "When a child is born" cantata da tanti artisti Internazionali
tra cui Placido Domingo, Andrea Bocelli, Bing Crosby, Mireille Mathieu,
Charles Aznavour, Demis Roussos, Celine Dion), LINDA BELLA LINDA (in
gara a Sanremo 1976), ALLAH ALLAH (ospiti Sanremo 1977), MEZZANOTTE (in
gara a Sanremo 1978), UN SOSPERO (adottata da Mike Bongiorno per lo
storico spot della Grappa Bocchino "Sempre più in alto"), UFFA DOMANI E'
LUNEDI sigla del programma omonimo di Rai 1. I Daniel SENTACRUZ Ensemble
hanno anche all'attivo la colonna sonora del film "La vita e gli amori
di Scaramouche".

In radio da venerdì 31 maggio con il singolo "MARA E IL MARE", brano
scritto da Enzo Leomporro degli AUDIO 2, con Giovanni Russo e Domenico
della Vecchia, un giro armonico stile anni '60, ma con un sound
digitale. Da notare la particolare intro, con frammenti di ricerca della
stazione radio, idea di divertissement che può essere utilizzata dai DJ
per invitare il pubblico ad indovinare i titoli e i nomi degli artisti
"citati".

Della formazione originale capitanata da Ciro Dammicco, oggi sono
rimasti i tre solisti Mara Cubeddu, Rossana Barbieri e Gianni Minuti che
si ripresentano con una canzone dalla presa immediata che riecheggia la
magia dell'estate, con un arrangiamento dal sapore "retrò", ma
modernissimo nella sonorità.

Video SOLEADO (circa 1 milione di vis.): https://youtu.be/-J9PUiGxEKA

Il singolo "Mara e il mare" è pubblicato su etichetta STUDIO LEAD di
Bruno Tibaldi ex Direttore Artistico dei DSE alla EMI italiana negli
anni '70.

Daniel Sentacruz Ensemble su Wikipedia:
https://it.wikipedia.org/wiki/Daniel_Sentacruz_Ensemble

SOCIAL
FB: https://www.facebook.com/dsesentacruz.dse
FB: https://www.facebook.com/complessoDSE/
IG: https://www.instagram.com/sentacruz/

La band:

MARA CUBEDDU
prima di far parte dei DSE, è stata cantante dei Flora Fauna e Cemento e
cointerprete del brano "Due Mondi" insieme a Lucio Battisti nell'album
"Anima Latina". Ha realizzato come solista, autrice e co-executive
producer un album, "Pompei" (EMI), prodotto in America con gli
arrangiamenti e la partecipazione dei fratelli Porcaro in arte Toto.
Negli ultimi trent'anni Mara ha vissuto a Los Angeles dove da tempo
lavora all'Italian Film Commission dell'Istituto italiano per il
Commercio Estero (ICE) occupandosi della promozione in America del
cinema e della musica italiana.

ROSSANA BARBIERI
Conosciuta anche con lo pseudonimo di LINDA LEE ha inciso tra gli altri
TOI ET MOI (in coppia con Gianni Minuti), ANNIE BELL colonna sonora
originale del film "La fine dell'innocenza" ed interpretato "Mater
Tenebrarum", colonna sonora del film "Inferno" di Dario Argento, scritta
ed eseguita da Keith Emerson. Ha partecipato come solista al Festival di
Sanremo del 1980 con il brano "Va Pensiero" arrivando in finale. Linda
Lee/Rossana ha continuato in tutti questi anni a cantare e a tenere
concerti in Italia e all'estero.

GIANNI MINUTI
Eccellente chitarra solista nel brano "I'm On The Way To Your Heart" /
"Sono Sulla Strada Del Tuo Cuore" (1976) cantata da Kabir Bedi,
conosciuto come Sandokan della omonima serie Tv. In questi anni ha
continuato ad esercitare l'attività di musicista, autore e arrangiatore
in particolare per il suo lungo e fruttuoso sodalizio musicale con Linda
Lee che lo ha visto impegnato nelle vesti di produttore e autore di
brani e anche di cointerprete nel brano "Toi et Moi". Il milanese Gianni
ha continuato la sua attività di cantante e musicista live in tutta
Italia, ma dopo essere diventato "napoletano di adozione" è stato
protagonista delle serate musicali dei migliori locali di Ischia, Capri
e del golfo di Sorrento.

'Mara e il mare' è pubblicato su etichetta STUDIO LEAD di Bruno Tibaldi
ex Direttore Artistico dei DSE alla EMI italiana negli anni '70.
Edizioni Musicali: Studio Lead srl

martedì 28 maggio 2019

Fleres (Siciliani verso la Costituente)- Lieti che Musumeci dia seguito alle dichiarazioni di Caltagirone su un soggetto politico siciliano e moderato

COMUNICATO STAMPA

Politica: Fleres (Siciliani verso la Costituente)- Lieti che Musumeci  dia seguito alle dichiarazioni di Caltagirone su un soggetto politico  siciliano e moderato

"Considero molto importanti le dichiarazioni del Presidente della Regione a proposito della nascita di un cartello politico mirante a tutelare e sviluppare gli interessi della Sicilia, che confermano quanto già  il presidente Musumeci aveva  espresso nel corso del nostro convegno di Caltagirone sull'Autonomia speciale – afferma Salvo Fleres, coordinatore nazionale di Siciliani verso la Costituente – Il nostro movimento, da mesi su queste posizioni, ritiene urgente l'istituzione di un tavolo dei valori e di un tavolo programmatico per costruire le ragioni fondanti di una tale iniziativa."



Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota