sabato 5 agosto 2017

FESTIVAL CONTRO 2017 CASTAGNOLE DELLE LANZE (AT) “FESTIVAL DELLA CANZONE D’IMPEGNO”




Dal 19 al 30 agosto


Francesco Gabbani, I Nomadi,

Antonello Venditti e Brunori SAS,

fra i protagonisti della nuova edizione.


Piazza San Bartolomeo a Castagnole delle Lanze

inizio spettacoli ore 21.30



Dodici giorni di spettacoli e concerti animeranno la nuova edizione del Festival Contro a Castagnola delle Lanze in Piemonte. Oltre al consueto appuntamento con le nocciole delle Langhe e il raduno nazionale del fans club di una delle band più longeve e apprezzate del panorama nazionale come quella de I Nomadi, quest'anno sono attesi Francesco Gabbani, trionfatore al Festival di Sanremo, Brunori SAS vincitore del Premio Tenco, Il cantautore romano Antonello Venditti e il cabarettista e monologhista Pucci.



SABATO 19 AGOSTO

GRIDO

open act Ex - Xylema

Ingresso libero – Pseudonimo di Luca Paolo Aleotti è un rapper cantautore italiano, ex membro del gruppo musicale pop-rap Gemelli DiVersi. Fratello minore di J-Ax, collabora anche con gli Articolo 31. A marzo 2017 pubblica il nuovo album da solista "Segnali di fumo".

.


DOMENICA 20 AGOSTO

PUCCI

serata di cabaret con lo spettacolo "recital"

Ingresso € 20 - cabarettista, monologhista nonché presentatore ed animatore delle notti milanesi, attento osservatore della quotidianità, ama dialogare e scontrarsi con il pubblico improvvisando situazioni grottesche



LUNEDì 21 AGOSTO

TRELILU

musica e cabaret con lo spettacolo "Baciamoci i gomiti"

Ingresso libero – Quartetto comico-musicale piemontese portavoce del genere "new folk comico". Melodie originali di vario genere popolare, testi esilaranti, spontaneità dei personaggi proposti, voglia di ridersi addosso: questi gli elementi che caratterizzano i Trelilu.



MARTEDì 22 AGOSTO

ANTONELLO VENDITTI

in concerto

Ingresso € 35/50 – Considerato uno fra i più popolari esponenti della Scuola Romana, il cantautore vanta 30 milioni di copie vendute per 48 album pubblicati. Fra i suoi successi più riusciti: "Notte prima degli esami", "Roma capoccia" e "Alta marea".



MERCOLEDì 23 AGOSTO

EXPLOSION

open act Dj Tonino

Ingresso libero - Due ore di spettacolo senza pause in cui le migliori Hit dance (e non solo) dagli anni 70 fino ad oggi sono impreziosite da acrobatiche coreografie, repentini cambi d'abito, una scintillante scenografia e soprattutto tanto tanto coinvolgimento.



GIOVEDì 24 AGOSTO

STATUTO

open act Free Sound - Dj Kind

Ingresso libero - Il volto italiano italiano dello ska composto da oSKAr, Naska, Rudy Ruzza, Enrico Bontempi. Il loro coerente ma non per questo mai evoluto stile mod, con la loro immediatezza e sfrontatezza nei testi impegnati, spesso ironici o sarcastici conquistano anche il palco di Sanremo nel 1992.



VENERDì 25 AGOSTO

FRANCESCO GABBANI

in concerto

Ingresso €20 – ha trionfato a Sanremo nella sezione Nuove Proposte nel 2016 e nei Big nel 2017. Con il suo "Occidentali's Karma" si è confermato l'artista italiano con il videoclip più visto in un unico giorno e ha travolto l'Euro Vision Song Contest.


SABATO 26 AGOSTO

I NOMADI

open act Bassapadana Social Club

Ingresso € 20 - Sono il gruppo musicale pop rock italiano fondato nel 1963 dal tastierista Beppe Carletti e dal cantante Augusto Daolio. Hanno pubblicato fino al 2012 settantuno album tra dischi registrati in studio o dal vivo e raccolte varie. Sono uno dei più conosciuti - e longevi - complessi della musica leggera italiana.

Alle 18.30 inizierà il XXVI Raduno Estivo Nomadi Fans Club.



DOMENICA 27 AGOSTO

I CUGINI DI CAMPAGNA

in concerto

Ingresso libero - Diciotto album pubblicati per l'amatissimo gruppo musicale pop fondato nel 1970, che ha da sempre conciliato la musica all'immagine e alla presenza scenica. Indimenticabile resta "Anima mia", successo del 1973.

LUNEDì 28 AGOSTO

158° FIERA DELLA NOCCIOLA

ORCHESTRA MARIANNA LANTERI

L'orchestra Marianna Lanteri debutta il 20 marzo 2011 al Palaliabel di Salsomaggiore Terme (PR) sede storica del concorso di Miss Italia. Otto musicisti di talento, versatili e pronti a dar vita, con la loro professionalità, a note e melodie che vi accompagneranno durante tutta la serata.

MARTEDì 29 AGOSTO

LOU DALFIN

open act Pitakass - Robi Arena Group

Ingresso libero - Gruppo musicale piemontese nato nel 1982 che rivisita la musicale tradizionale occitana rielaborandola e contaminandola con la musica moderna e affiancando agli antichi trumenti acustici, quelli più noti della musica rock, jazz e reggae.

MERCOLEDì 30 AGOSTO

BRUNORI SAS

open act Brenneke

Ingresso € 20 – classe 1977, origini cosentine, imprenditore mancato ma considerato uno dei migliori cantautori italiani del momento e vincitore della Targa Tenco come miglior disco e miglior canzone.



E' possibile raggiungere il Comune di Castagnole della Lanze con il servizio bus del consorzio Grandabus utilizzando la Linea 045 CAVALLERMAGGIORE - BRA - ALBA – ASTI. 






Info e contatti: LORENZO ABBATE


Tel.: 0141/878529 - Fax: 0141/877763 - Cell.: 339/4477427


Sito Web: http://www.piemonteuno.com/ - piemonteuno@libero.it


Antonello De Pierro ad Anzio per il premio "Incontriamoci"

COMUNICATO STAMPA
Antonello De Pierro ad Anzio per il premio "Incontriamoci"
Il giornalista presidente dell'Italia dei Diritti è stato ospite, nella cittadina neroniana, per la seconda edizione della kermesse, organizzata da Lisa Bernardini, dedicata a informazione e solidarietà
 
Roma, 5 agosto 2017  - La II edizione del prestigioso premio "Incontriamoci", che ha avuto luogo l'altra sera ad Anzio, sul litorale laziale, nella sontuosa cornice del ristorante "Boccuccia", noto per ospitare numerosi eventi di cultura e sport, ha fatto registrare uno straordinario successo. L'estro dell'indefessa organizzatrice Lisa Bernardini, capace di estrarre dal suo cilindro creativo memorabili kermesse, ha colto ancora una volta nel segno. Informazione e solidarietà, questo il binomio vincente dell'iniziativa, che ha regalato agli ospiti, accuratamente selezionati, una serata avvincente, a cavallo tra cultura e sociale, con un nobilissimo fine benefico. Infatti, oltre ad ospitare e premiare numerosi professionisti del giornalismo e dell'editoria, la manifestazione ha dato molto spazio a una raccolta di fondi destinati alla Cooperativa Sociale "La coccinella" di Anzio, che accoglie e assiste ragazzi gravati da disagio sociale. Gli elevati ingredienti posti a fondamento motivazionale dell'evento non hanno lasciato indifferente il presidente dell'Italia dei Diritti e direttore di Italymedia.it Antonello De Pierro, da sempre impegnato sul fronte del sociale, a difesa dei diritti delle cellule più debole dei corpi collettivi, che ha risposto prontamente all'invito a presenziare. Sono tante, infatti, le battaglie vinte dall'ex direttore e voce storica di Radio Roma, da tempo ormai nella top ten dei giornalisti più seguiti sul web, attualmente esattamente all'ottavo posto, sempre in prima linea per difendere coloro i quali sono schiacciati dai cingoli dell'arroganza e del potere di pochi eletti. De Pierro è giunto ad Anzio accompagnato dall'ex modella e affermata cantante di pianobar Sara Cardilli, ex moglie del notissimo imprenditore di Fiumicino Diego Consiglio, che proprio in questi giorni ha inaugurato, nella cittadina aeroportuale, uno straordinario megalocale chiamato Cielo.   
"Ringrazio la mia amica Lisa per avermi invitato a un evento ideato sulla base di motivazioni così nobili — ha esordito —. Se siamo qui stasera lo dobbiamo a una parola del dizionario italiano che porta il nome di 'solidarietà'. Noi abbiamo imparato a declinarla nel modo giusto. Se tutti facessero lo stesso vivremmo certamente in un mondo migliore".  Il giornalista romano è stato chiamato sul palco a consegnare l'ambito premio alla celebre firma dell'alta moda Marina Bertucci, la quale, dopo essere stata insignita dell'onorificenza ha dichiarato: "Grazie del bellissimo riconoscimento alla mia lunga carriera di giornalista. Un onore essere stata premiata da Antonello De Pierro, grande giornalista ed attento conoscitore dei diritti umani".  Pronta e commovente la risposta del leader dell'Italia dei Diritti: "L'onore è stato mio per svariati motivi. In primis per l'imponente piattaforma professionale su cui hai edificato la tua carriera, che si è dispiegata tra enormi successi e meritate soddisfazioni, Al banco del tuo percorso lavorativo ogni giornalista può nutrirsi per accrescere il proprio bagaglio competenziale, e anche il solo fatto di aver avuto la soddisfazione di consegnarti un riconoscimento può appagare almeno in parte il prefato assunto concettuale. Poi all'onore si è affiancato il piacere di averti potuto tributare il riconoscimento premiale, in virtù del legame amicale che ci lega da lunghissimo tempo. Di questo voglio ringraziare la mia amica Lisa Bernardini per avermi concesso quest'opportunità".
Oltre all'ottima Bertucci, hanno sfilato sul palco per ricevere il riconoscimento premiale, ognuno per la categoria di appartenenza, magistralmente presentati dallo straordinario conduttore Anthony Peth, coadiuvato dalla stessa Bernardini, tanti altri professionisti dell'informazione, tra cui Amedeo Goria, Antonio Pascotto, Antonella Pallante, Letizia Sciscione, Katia Perrini, Michele Bruccheri, Massimo Marino, Alessandro Cerreoni, Samir Al Qaryouti, Filippo Bernardi, Jonathan Giustini, Giancarlo Sirolesi, Antonio Parisi e Paola Zanoni. Il premio è stato assegnato anche ad alcuni organi di informazione: al portale Geo Travel Network per l'informazione turistica e  alle testate giornalistiche L'Eco del Litorale e Il Granchio, per l'informazione locale.
Raffica di emozioni anche negli intermezzi dedicati allo spettacolo, quando artisti di grande spessore si sono esibiti lasciando godere tutti i presenti di un raro talento.  Tanti scroscianti applausi per i giovani cantautori Angelo Iannelli e Deborah Xhako e apoteosi per la performance del duo formato dalla brava e affascinante cantante venezuelana Gisela Josefina Lopez Montilla e dal maestro Giovanni Caruso alla chitarra.
Particolarmente apprezzato il momento dedicato alla bellezza, con una tappa del concorso nazionale "Una ragazza per il cinema", edizione 2017, valevole per l'accesso alla finale regionale. Sotto l'attenta regia del responsabile per il Lazio Massimo Meschino sono state diciassette le ragazze a sfidarsi per le quattro fasce in palio per la finale, che sono andate a Sara Corradini, Daniela Romagnoli, Angelica Mazzarini e Beatrice Verdi, decretate dopo un duro lavoro valutativo da parte di un'attenta giuria formata dall'attrice Adriana Russo, presidente, dal regista e doppiatore  Giovanni Brusatori, dal campione di pugilato Emiliano Marsili, da Amedeo Goria, da Jonathan Giustini e da Ruggero Alcanterini.  
Tra i tanti ospiti Antonietta Di Vizia, madrina del premio, Maria Lucia De Sica, vedova di Manuel De Sica, madrina solidale, Elisa Pepè Sciarria, Franco Micalizzi, Emilia Clementi, Rita Caccamo, Luca Filipponi, Giuseppe Catapano, Angelo Sagnelli, Gino Di Prospero, Michele Conidi, Benedetta Pascali, Luca Martella, Luisa Lubrano, Mara Spada, Fabio Sorrentino, Ugo De Angelis, Tatiana Mele, Assunta Gneo, Floriana Rignanese, Valerio Capoccia, Cristina Gorga, Daniela Prata, Patrizio Colantuono, Marcella Pretolani, Amedeo Morrone, Giuseppe Percoco, Mariacristina Romano, Sergio Bartalucci, Giuseppina Iannello, Antonio Conti, Rita Cesarani, Iolanda Pomposelli, Nadia Cantelli, Antonio Geracitano, Vittorio Bertolaccini, Francesco Caruso Litrico, Dulcineida Gomes e Susana Mamani,
(Foto di Marco Bonanni)
 
 
Ufficio Stampa Italia dei Diritti
Capo Ufficio Stampa
Fabio Bucciarelli       
Via Peio, 30 - 00124 Roma
Tel. 333/4848726
e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it


venerdì 4 agosto 2017

Direttamente dal produttore i migliori mobili

Mobili per la casa: La soluzione infallibile per risparmiare

Spesso , la scelta più giusta è anche la più semplice.

Avete bisogno di un mobile per la vostra casa?
La scelta migliore è quella di acquistarlo dal produttore evitando di pagare tanti passaggi in più.

Gli ARTIGIANI VENETI RIUNITI mettono a disposizione il meglio della loro produzione e la vendono direttamente ai propri clienti.
Questi mobili, di elevata qualità, sono acquistabili su www.styledesign.it

Sono realizzati, spediti e, soprattutto, garantiti direttamente. Per qualunque cosa, avrete un contatto diretto con chi ha realizzato il vostro mobile.

Ma non basta: se vi serve un mobile su misura, potrete avere un progetto personalizzato realizzato direttamente dal produttore.
Clicca qui
Button Text
Custom

Unsubscribe

La Favolosa Sagra della Nocciola

NOCCIOLE DA FAVOLA ALLA SAGRA DI CORTEMILIA

 

Giovedì 3 Agosto sono cominciati a Cortemilia i preparativi della 63a Sagra della Nocciola, che quest'anno si svolgerà dal 19 al 27 Agosto. 

Nel 2017 al titolo tradizionale è stato aggiunto un aggettivo: "La Favolosa". Non è un'idea buttata lì, per fare notizia. Come ha evidenziato il sindaco, Roberto Bodrito, nel corso di una riunione organizzativa, da quest'anno la Sagra cambia vestito e, per così dire, si riavvicina alla propria anima andando a recuperare e trasformare in spettacolo sia leggende celtiche e tradizioni popolari medievali, sia opere teatrali, poetiche e artistiche legate "a triplo filo" al prezioso frutto trilobato, la Nocciola Piemonte IGP, giudicata la nocciola più buona del mondo.

Questo compito è stato affidato allo staff dell'ArtStudioLetizia, l'art designer Letizia Rivetti e lo scrittore Giordano Berti, che hanno progettato una serie di interventi decorativi andranno e scenografici che, a cominciare proprio dal 3 agosto, andranno ad abbellire vie e piazzette dell'antica città.

Nei giorni della Sagra, quindi, l'intero paese sarà addobbato con festoni ed arricchito da bellissime installazioni scenografiche che alletteranno i visitatori. Tra i tanti interventi vale la pena segnalare un bizzarro cocchio a forma di nocciola, un imponente portale di sacchi di nocciole, figure luminescenti di fate nascoste dietro le finestre di antichi palazzi, curiose creazioni artistiche esposte dentro alcune vetrine del centro storico.

Ma non è tutto! Le caratteristiche architettoniche dei più antichi palazzi di Cortemilia saranno messe in evidenza con particolari giochi di luce che l'artStudioLetizia ha ideato appositamente.

La luce dominerà l'intera serata inaugurale, il 19 agosto, con una sorpresa che il Sindaco Bodrito non ha svelato ma che, dice, lascerò senza fiato i turisti venuti a Cortemilia per gustare le eccellenze enogastronomiche delle Langhe.

La serata inaugurale si chiuderà con un meraviglioso spettacolo di fuochi artificiali accompagnato in musica, lungo le sponde del fiume Bormida.

 

INFO

+39 0173 81027

turismo@comunecortemilia.cn.it

www.comunecortemilia.it

Diventare estetista frequentando un corso di formazione professionale

Con l'arrivo della bella stagione, viene immediatamente da pensare a tutti i sistemi per recuperare la linea e arrivare alla prova costume in perfetta forma. Oltre all'attività fisica e a un'alimentazione più sana e leggera, un corpo tonico ha anche bisogno di trattamenti specifici, che intervengano direttamente sui difetti da correggere. Massaggi anticellulite e applicazioni contro la ritenzione idrica sono solo alcuni dei rimedi cui ricorrere quando sentiamo che la nostra silhouette ha bisogno di cure particolari.

Rivolgersi alla propria estetista di fiducia per ricevere consigli professionali è senza dubbio il primo passo da compiere per avvicinarsi all'estate con il piede giusto. Il suo bagaglio di conoscenze ed esperienze è una risorsa preziosissima per qualsiasi cliente alla ricerca di un modo efficace per ridare al corpo benessere e splendore.

Solo un'esperta di trattamenti di bellezza, infatti, sa guidare le donne in un percorso di valorizzazione del proprio aspetto.

E se vi state chiedendo come sia possibile raggiungere un così alto livello di professionalità, la risposta sta tutta nella formazione erogata da tanti centri e istituti presenti nelle varie città italiane.

Tutte le appassionate di cure estetiche potranno così far proprie le competenze maggiormente richieste sul mercato. Non solo, quindi, interventi tempestivi in vista di appuntamenti con l'estate indeclinabili, ma anche tutti gli altri servizi di cui hanno bisogno le donne più o meno giovani per il mantenimento della propria bellezza.

Per acquisire tutte le conoscenze teoriche e pratiche necessarie, si deve compiere un preciso percorso formativo. Solo uno studio approfondito e continuativo permette di prepararsi al meglio all'ingresso nel mondo del lavoro.

I corsi per estetista consentono di ottenere il titolo di estetista qualificata (frequentando una scuola biennale) ed, eventualmente, di estetista specializzata (con un ulteriore anno di formazione). Una volta terminato il percorso di studi, il superamento di un esame finale dà diritto all'abilitazione per l'esercizio della professione.

Le estetiste trovano occupazione in diversi settori lavorativi. Oltre ai centri estetici, anche all'interno di spa, centri benessere, terme, hotel, saloni di acconciature e molto altro.

Si tratta di una professione che offre ogni giorno nuovi stimoli, sia per quanto riguarda l'applicazione di tecniche e l'utilizzo di prodotti specifici, sia per il contatto umano con la clientela. Il rapporto di fiducia e stima che si instaura con la persona sottoposta ai trattamenti estetici è infatti uno degli elementi che rendono questo mestiere tanto gratificante.

Lavorarecome estetista richiede, naturalmente, un'ottima predisposizione al lavoro manuale nonché un raffinato e acuto senso estetico. Solo un occhio "clinico", ma allo stesso tempo amico, sa fin dal primo sguardo individuare le zone del corpo su cui intervenire con massaggi estetici, i dettagli del viso da abbellire con un make-up ad hoc, gli inestetismi della pelle da combattere. E con la stessa cura l'estetista di fiducia deve offrire sempre i migliori servizi di epilazione, depilazione, manicure e pedicure: per rendere la seduta del cliente anche un momento di piacere e relax.

Le scuole di estetica presenti in Italia aprono le porte a tutte le giovani donne che da sempre nutrono una profonda passione per questo mondo. Le aspiranti estetiste si ritroveranno a condividere un'esperienza di crescita e maturazione completa sotto tutti i punti di vista: le conoscenze trasmesse da docenti qualificati saranno il tesoro da portare con sé nel corso dell'intera carriera professionale. Un cammino che comincia sui banchi di scuola, per proseguire nelle aziende del settore e magari culminare con l'apertura di un centro estetico in proprio.

mercoledì 2 agosto 2017

Alessandra Angelini. Trasformazione

TIMSpace | Milano
Piazza Luigi Einaudi 8
12 - 16 settembre 2017
Inaugurazione martedì 12 settembre, ore 17.00
Orari 13 - 16 settembre: dalle ore 10.00 alle ore 19.00

 

Dal 12 al 16 settembre presso TIMSpace si terrà la mostra Trasformazione di Alessandra Angelini (Parma, 1953), artista e titolare della cattedra di Grafica e Tecniche dell'Incisione all'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano.

Il titolo del progetto richiama un processo, quello della trasformazione, da sempre alla base della ricerca artistica di Angelini: trasformare un materiale o una superficie inerti in qualcosa di animato e vitale, donando loro movimento, forma e colore attraverso la luce. Le opere esposte, realizzate nel corso degli anni attraverso tecniche differenti, fanno parte di uno stesso percorso di ricerca che l'artista compie con coerente continuità e con le medesime motivazioni creative: dalle sculture analogiche in metacrilato plasmate manualmente attraverso il procedimento di termoformatura a quelle digitali realizzate con la stampante 3D Olivetti e la modellazione senza stampo, un risultato ottenuto attraverso l'interazione tra arte e tecnologia.

Il percorso espositivo parte dalla serie di sculture realizzate in metacrilato, alcune delle quali sono state presentate nel 2009 al Museo Vincenzo Vela di Ligornetto - Svizzera e successivamente al Castello Visconteo di Pavia (Sogni curvi, a cura di Francesca Porreca). Un secondo nucleo di lavori riguarda le opere in 3D, alcune delle quali presentate in anteprima alla fiera d'arte contemporanea Milano Scultura (La Fabbrica del Vapore, 2016) e 3D BOOK, quest'ultima esposta presso la sede di Fontegrafica in occasione del Fuorisalone del Mobile di Milano 2017 e realizzata con la collaborazione tecnica del CIRSTE dell'Università degli Studi di Pavia. Queste ultime sculture vedono confluire due diversi tipi di creatività cari all'artista: la manualità e la progettazione digitale. Tutte le opere in 3D, infatti, traggono origine da disegni su carta poi tradotti in modelli analogici - piccole sculture in gesso o in plexiglas - successivamente scansionati o da file disegnati direttamente con software di modellazione tridimensionale.

La mostra, organizzata da Olivetti e in collaborazione con MADE4ART - Servizi per l'arte e la cultura, si avvale di importanti partnership, tra cui il Centro Interdipartimentale di Ricerca per la Storia della Tecnica Elettrica (CIRSTE) dell'Università di Pavia, rappresentato dal Presidente Paolo Di Barba e dal Consigliere e curatore del lavoro di acquisizione e realizzazione di modelli 3D Roberto Galdi, e FILOALFA by Ciceri de Mondel, per il filamento in polimero plastico. Si ringraziano per la collaborazione tecnica Fontegrafica e Fratelli Brumana. Accompagnano la mostra il testo critico realizzato dalla storica dell'arte Francesca Porreca e la proiezione del video creato da Arianna Galli, docente della Scuola degli Artigianelli di Milano.

Olivetti Media Contact

Olivetti Communication

Tel. 02-66134311

comunicazione@olivetti.com

Twitter: @OlivettiOnline


MADE4ART

Email:  info@made4art.it

www.made4art.it


www.alessandraangelini.org

 


Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota