Cerca nel blog

lunedì 26 ottobre 2020

Viaggi: Farnesina sconsiglia quelli all'estero. Per viaggiatori rimborsi senza penali


COMUNICATO STAMPA

26 ottobre 2020


VIAGGI: FARNESINA SCONSIGLIA QUELLI ALL'ESTERO


RIMBORSOalVOLO: DECISIONE APRE LE PORTE AI RIMBORSI PER CHI RINUNCIA A PARTENZE. POSSIBILE ANNULLARE VIAGGI E VACANZE SENZA PENALI E CONTESTARE MANCATI RIMBORSI




La decisione odierna della Farnesina di sconsigliare agli italiani i viaggi all'estero in virtù dell'aggravarsi dell'emergenza epidemiologica, apre la strada ai rimborsi in favore di quanti sono oggi in possesso di biglietti aerei o pacchetti vacanza per destinazioni straniere.

Lo afferma RIMBORSOalVOLO.it, società italiana che dal 2009 assiste i passeggeri che hanno subito disagi o problemi nel trasporto aereo.

In base alla normativa vigente oggi chi rinuncia a viaggi e partenze di propria iniziativa e per motivi che non sono riconducibili a limitazioni imposte dal proprio Stato o da quello di destinazione, o dai decreti varati dal Governo, è soggetto al pagamento di penali sulla base del contratto di viaggio siglato con compagnie aeree, tour operator, agenzie di viaggio o altri operatori del settore – spiega RIMBORSOalVOLO.it – Quando però è una istituzione a sconsigliare i viaggi all'estero, come nel caso della Farnesina, il viaggiatore più rifarsi alle decisioni dell'ente pubblico per giustificare la propria rinuncia al viaggio. In tal caso l'utente ha diritto al rimborso integrale del costo di biglietti aerei, dei pacchetti vacanza acquistati e delle altre spese sostenute per viaggi che non potranno più essere affrontati.

In caso di controversie con le compagnie aeree RIMBORSOalVOLO.it offre assistenza legale totalmente gratuita ai viaggiatori, per assisterli nell'esercizio dei propri diritti e ottenere il rimborso integrale dei biglietti acquistati.

Per info e dettagli

martedì 22 settembre 2020

COMUNICATO STAMPA SIPPS - SUICIDIO. SIPPS: ADOLESCENTE SI AMMALA POCO E MUORE TROPPO, SERVE COMUNICARE




DI MAURO: FARE RETE PEDIATRI, GENITORI E RAGAZZI, 90% VISITA SIA ASCOLTO
 
COMUNICATO STAMPA SIPPS
 
 
SUICIDIO. SIPPS: ADOLESCENTE SI AMMALA POCO E MUORE TROPPO, SERVE COMUNICARE
 
DI MAURO: FARE RETE PEDIATRI, GENITORI E RAGAZZI, 90% VISITA SIA ASCOLTO
  
Roma, 22 settembre - Si è chiuso l'evento autunnale della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale ( SIPPS) 'Napule è...', un convegno live streaming che in tre giorni ha coinvolto più di 700 persone, oltre ai 52 esperti tra moderatori e relatori, con 31 eventi, due corsi formativi e sei sessioni tematiche. Tanti gli argomenti affrontati in questa edizione: Alimentazione complementare, Pediatria preventiva e sociale, Sviluppo, Consensus sull'attività sportiva in età evolutiva, Guida pratica di ortodonzia pediatrica per una corretta salute orale. Tra le tematiche protagoniste dell'evento anche il sostegno alla disabilità e la prevenzione dei suicidi tra i giovani: "L'adolescente si ammala poco fisicamente, ma muore troppo", un commento duro quello di Giuseppe Di Mauro, presidente della SIPPS, che al termine del convegno affronta il triste primato europeo che vede il suicidio come seconda causa di morte tra gli adolescenti.

"Per far fronte a questa situazione- spiega Di Mauro- è fondamentale la comunicazione tra genitore e pediatra e, appena possibile, avere un contatto diretto con i ragazzi anche preadolescenti. Oggi le famiglie hanno la necessità di avere un pediatra bravo, ma soprattutto più comunicatore. Questo è il futuro dei medici, che devono saper ascoltare e mettere in atto le iniziative necessarie. Il tempo per una visita deve essere per il 90% dedicato alla comunicazione e all'ascolto, e il 10% alla visita effettiva", chiosa l'esperto. Un pediatra per appartenere alla SIPPS "deve saper esprimere il massimo nella prevenzione soprattutto nel sociale, perché lavora con bambini, adolescenti e famiglie. Se il pediatra non ha una sensibilità nel sociale- conclude il presidente- la sua attività è limitata".

È possibile rivedere l'intero evento della SIPPS on demand 'Napule è... pediatria preventiva e sociale' fino al 3 ottobre attraverso la piattaforma digitale Health Polis.
 
 



--
www.CorrieredelWeb.it

Meritocrazia Italia e il "SI" al referendum: "Sia vittoria del cittadino e non del partito"


comunicato stampa
MERITOCRAZIA ITALIA: "CON IL 'SI' VINCA IL CITTADINO E NON IL PARTITO"

Gli esiti del referendum costituzionale sul 'taglio dei parlamentari' hanno confermato le previsioni degli ultimi giorni: con la vittoria del 'SI', i seggi elettivi si riducono a 200 per il Senato e 400 per la Camera dei Deputati.

"I timori dovuti ai possibili contagi da Covid-19, che negli ultimi giorni avevano causato un fiume di defezioni da parte di scrutatori e capi sezione, non hanno scoraggiato i cittadini e lo spoglio si è concluso con una partecipazione superiore alle attese", comunica in una nota ufficiale Meritocrazia Italia. "Come già dichiarato, nonostante la formale presa di posizione favorevole al 'NO' e diffusamente motivata, Meritocrazia Italia conserva apertura alle riforme. Pertanto, nel rispetto della scelta espressa dai cittadini, il Movimento auspica che il risultato odierno costituisca il primo passo verso la costruzione di uno Stato di Diritto realmente rappresentativo e capace di mettere i bisogni del Popolo al centro dell'agenda politica, abbandonando sterili logiche di affermazione di partito. Verso la conquista di maggiore rappresentatività e governabilità".

"Ridotto il numero dei Parlamentari - continua la nota - si rivela ancor più necessario intervenire a favore di una più marcata apertura del Parlamento e a garanzia di una diffusa libertà partecipativa. Essenziale sarà anche un presto riadeguamento del sistema elettorale. Per il futuro ci si auspica, altresì, che ogni coinvolgimento dei cittadini sia improntato a trasparenza, chiarezza e completezza informativa, e che il piano di ristrutturazione sia davvero idoneo a correggere le inefficienze di un Parlamento non sempre in grado di dar pronta risposta alle istanze di categorie in debolezza, lavoratori e imprese. Meritocrazia Italia rinnova, dunque, la propria disponibilità ed apertura per una stagione di riforme purché rispondenti a un disegno organico costruito sui bisogni dei cittadini".

Come sottolinea, non da oggi, il Presidente nazionale Walter Mauriello: «Meritocrazia non è contraria alle riforme che avvantaggiano i cittadini, ma che l'espressione del voto referendario, sacro nell'esito, non si traduca in una finta rivoluzione che pieghi la rappresentatività del Popolo a mere scelte di partito».



--
www.CorrieredelWeb.it

venerdì 18 settembre 2020

PANINI: RIPARTE IL CAMPIONATO E ESCE “CALCIATORI ADRENALYN XL 2020-2021”



Image

 Comunicato Stampa

 

PANINI: RIPARTE IL CAMPIONATO

E ESCE "CALCIATORI ADRENALYN XL 2020-2021"

TANTE NOVITA' NELLA RACCOLTA DI CARD

SUI PROTAGONISTI DEL CALCIO ITALIANO

Riparte il campionato di Serie A e torna una delle collezioni Panini più amate dai giovanissimi. E' appena uscita in edicola "Calciatori Adrenalyn XL 2020-2021", la raccolta ufficiale di card dedicata alle squadre e ai grandi protagonisti della Serie A TIM, profondamente rinnovata nella grafica e soprattutto nei contenuti. La collezione è composta da 466 bellissime card, di cui 146 realizzate su materiali speciali e con grafiche ed effetti particolari, suddivise in due uscite separate e con bustine di diverso colore: le "Primo Tempo", già in vendita, contengono 233 card che compongono la prima parte della collezione; e le "Secondo Tempo", disponibili da fine settembre, con le altre 233 card che andranno quindi a completare la raccolta. A queste, da fine ottobre si aggiungeranno anche le bustine "Tempi Supplementari", con le card "Plus" sugli ultimi trasferimenti del mercato, gli allenatori ed altre card rare e speciali. Inoltre, ad aggiungere valore alla collezione, saranno disponibili come sempre le card "Limited Edition", quest'anno dedicate a 20 calciatori di cui 3 in versione anche con firma in oro a caldo.

 

Oltre ad essere un collezionabile nella migliore tradizione Panini, "Calciatori Adrenalyn XL 2020-2021" è anche un gioco sempre più appassionante, che consente di ricreare vere e proprie partite di calcio attraverso la costruzione della formazione più competitiva. Le partite possono essere disputate sul nuovo "Campo da gioco" per due giocatori contenuto nello "Starter Pack", ma anche giocate online in incontri 1 vs 1, oppure in appassionanti tornei tra collezionisti (sul sito www.paniniadrenalyn.com). Le card sono infatti dotate di un codice univoco che, se registrato nel gioco online, permette ai collezionisti di giocare con la stessa card appena trovata.

 

La collezione "Calciatori Adrenalyn XL 2020-2021" contiene numerose novità. Nella sezione "Primo Tempo" si potrà trovare una delle card più ricercate della collezione, la "Tempesta Azzurra" con alcuni dei protagonisti della nostra Nazionale. Nella sezione "Secondo Tempo" sarà invece compresa la mitica card "Invincibile", la più attesa dagli appassionati, nonché la più forte in termini di gioco. All'interno della raccolta, sono state introdotte anche 4 nuove sezioni di card: i Difensori Insuperabili, gli Specialisti dei calci piazzati, gli Assist Man e i Bomber del campionato. Rinnovato anche il gioco online, nel quale alle tradizionali sfide 1 vs 1, al Saga mode ed ai tornei mensili, è stata anche aggiunta una vera e propria "Lega", con un sistema di promozioni e retrocessioni fino al top delle categorie, la "Serie A-drenalyn". Anche la modalità di gioco di livello più elevato è stata aggiornata e resa più aderente al calcio giocato ed agli eventi che lo influenzano: il gioco online si arricchisce quindi della modalità' "Real Data Mode", in cui i valori dei giocatori cambiano periodicamente a seconda delle performance di questi nel campionato, rendendo le sfide veramente interessanti e costringendo gli allenatori virtuali ad apportare scelte diverse ogni settimana. Infine, un'altra grande novità di quest'anno sono le "Instant Card": nel corso delle prossime settimane, Panini realizzerà speciali card on-demand per celebrare gli eventi salienti del campionato, che i collezionisti potranno ordinare online nell'arco di sole 24 ore e poi ricevere direttamente a casa.

 

"Come in ogni stagione, la collezione 'Calciatori Adrenalyn XL' celebra la ripresa del campionato e l'inizio della Serie A TIM", ha dichiarato Antonio Allegra, direttore Mercato Italia di Panini. "In quest'anno particolarmente difficile, lo fa con importanti novità, originate anche delle tempistiche con cui è ripartita la stagione, che siamo certi piaceranno a tutti gli appassionati della raccolta. Innanzitutto, con le nuove sezioni speciali che come sempre arricchiscono e rinnovano la collezione, ma anche grazie alla nuova Lega, la 'Serie A-drenalyn', con la modalità di gioco 'Real Data Mode' che rende sempre avvincente la costruzione del proprio team e la "verifica" sul campo, ed infine con l'introduzione delle 'Instant Card', una collezione nella collezione che immaginiamo possa rendere veramente indimenticabili, attraverso le nostre card, gli eventi salienti del campionato italiano".

 

La collezione "Calciatori Adrenalyn XL 2020-2021" è già in edicola con le bustine della sezione "Primo Tempo", a cui seguiranno da fine settembre le bustine "Secondo Tempo" e da fine ottobre le "Tempi Supplementari". Ogni bustina contenente 6 card costa 1 euro. Disponibili anche il ricchissimo "Starter Pack" al prezzo di 8 euro (con raccoglitore di 60 pagine numerate + Guida Ufficiale + nuovo Campo da gioco + 4 bustine "Primo Tempo" + 2 card "Limited Edition"). Alla fine di settembre, arriverà la "Tin Box" con 40 card (di cui 3 "Limited Edition") + la Check-list a 11,99 euro, mentre per la "Tin Box Platinum" con 25 card (10 card "Platinum" + 15 card "Plus" di aggiornamento) a 6,99 euro sarà necessario attendere ottobre. In vendita, sempre a partire dal mese di ottobre, anche le bustine "Premium", che conterranno 10 card al prezzo di 5 euro: in particolare, in queste bustine i più fortunati potranno trovare una card "Limited Edition" con l'autografo in oro a caldo di Lukaku, Chiellini o Immobile. Disponibili nello stesso periodo anche le bustine "Premium Oro", al prezzo di 10 euro, che conteranno una bustina "Premium" con 10 card + 3 card "Limited Edition" + 1 card "Oro Online". Sul sito ufficiale www.paniniadrenalyn.com, gli appassionati possono trovare suggerimenti, news, curiosità e tutte le informazioni necessarie per ottenere le card "Limited Edition" e le "Instant Card".

 

Modena, 18 settembre 2020

 

---------------------

Il Gruppo Panini, con sede a Modena (Italia) e con filiali in Europa, USA e America Latina, è leader mondiale nel settore delle figurine adesive e delle trading cards. Multinazionale leader nella pubblicazione di fumetti, riviste per ragazzi e manga per l'Europa e l'America latina, è inoltre il più importante distributore di comics e fumetti nelle librerie specializzate italiane ed è attivo con diversi progetti nel settore Multimedia. Nel 2018, il Gruppo Panini ha raggiunto 1 miliardo di dollari di fatturato, con distribuzione in più di 150 paesi e un organico maggiore di 1.200 dipendenti. Ulteriori informazioni su www.panini.it.



--
www.CorrieredelWeb.it

Sabrina Figuccia: "Emergenza covid, che fine hanno fatto i test per i dipendenti comunali?"



imageCittà di Palermo

Consiglio Comunale

 

Piazza Pretoria n.1 c.a.p. 90133


COMUNICATO STAMPA

 

SABRINA FIGUCCIA: "EMERGENZA COVID, CHE FINE HANNO FATTO I TEST PER I DIPENDENTI COMUNALI?"

 

 

"Che fine hanno fatto i test sierologici per i dipendenti comunali? Perché la campagna di prevenzione annunciata in pompa magna un mese fa è ancora ferma? Questi sono alcuni dei quesiti che ho posto stamane al sindaco Orlando con un'interrogazione urgente".

Lo afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale dell'Udc di Palermo, che prosegue: "Proprio un mese fa, lo scorso 18 agosto, il Comune ha annunciato di aver sottoscritto un accordo con l'Asp di Palermo per sottoporre tutti i dipendenti comunali che lo avessero chiesto ai test per individuare gli anticorpi del covid-19.

Nonostante centinaia di dipendenti abbiano dichiarato la propria disponibilità, sembrerebbe che finora quasi nessun impiegato di Palazzo delle Aquile sia stato sottoposto al test.

Come se non bastasse, nel corso di un'audizione di stamattina presso la Settima Commissione Consiliare, Daniele Galici, sindacalista dell'Ugl, ha posto l'accento sulle tante criticità che in questo momento sta vivendo tutto il personale comunale, con parecchi dipendenti al lavoro da casa ma, contemporaneamente, con parecchi servizi scoperti per la chiusura degli uffici".

  

Palermo, 18 settembre 2020

 




--
www.CorrieredelWeb.it

COA Napoli Nord, Mallardo: "Responsabilità o nuove elezioni"


comunicato stampa
COA di Napoli Nord, Mallardo invita alla responsabilità i consiglieri. "Altrimenti dimissioni e nuove elezioni"

Il Presidente del COA di Napoli Nord, Gianfranco Mallardo, chiede "un gesto di responsabilità ai suoi consiglieri". Alla luce dei recenti avvenimenti che hanno visto alcuni consiglieri del COA di Napoli Nord allontanarsi dalla seduta del Consiglio, impedendo di fatto la deliberazione su importanti questioni, appare forte il richiamo al senso di responsabilità da parte del Presidente Mallardo, "tralasciando ambizioni personali e pensando esclusivamente all'interesse di tutta la classe forense".

Sono tante le richieste e le istanze da parte dell'Avvocatura del Coa di Napoli Nord: approvazione del bilancio, istanze d'iscrizione e cancellazione dall'ordine, rilascio certificati di compiuta pratica forense, gratuiti patrocini, pareri di congruità, esoneri per gravidanza e malattia e rimborsi agli iscritti, tutti atti necessari e urgenti impediti da tale allontamanento dalla seduta.

"All'accusa di essere 'attaccato alla poltrona di Presidente' rispondo invitando alle dimissioni l'intero consiglio, andando subito a nuove elezioni. Dovranno essere tutti gli Avvocati, e non i giochi di poteri di pochi, a stabilire il nuovo Presidente e il nuovo Consiglio".

"Allo stato tale condotta pregiudica il regolare andamento del Consiglio e l'interesse dell'intera Classe forense, tanto che sono stato costretto, mio malgrado, a chiedere l'intervento del Consiglio Nazionale Forense", conclude Mallardo riprendendo una nota inviata a tutti i consiglieri in cui ha invitato gli stessi ad un gesto di responsabilità partecipando attivamente alla prossima seduta consiliare.




--
www.CorrieredelWeb.it

giovedì 17 settembre 2020

ANASTASÌA: “EX CARCERE BORBONICO, SI CONSERVI LA MEMORIA”


ANASTASìA: "EX CARCERE BORBONICO, SI CONSERVI LA MEMORIA"

Il Garante dei detenuti del Lazio, Anastasìa, al workshop sul recupero della prigione dell'isolotto di Santo Stefano invita a non dimenticare le sofferenze di chi vi è stato recluso

 

 "Partecipo al workshop promosso dalla commissaria straordinaria del governo Silvia Costa, perché si tratta di un momento importante nella condivisione del percorso di recupero e di valorizzazione del carcere e delle isole. Spero che ora,  grazie all'impegno della commissaria, possa finalmente diventare operativo il progetto di recupero del carcere borbonico sull'isolotto di Santo Stefano". E' quanto ha dichiarato il Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale del Lazio, Stefano Anastasìa, a margine del workshop a inviti in corso di svolgimento sull'isola di Ventotene,  "Verso il progetto per Santo Stefano: integrato, partecipato, europeo".

 "Come Garante delle persone private della libertà della Regione Lazio - ha proseguito Anastasia - mi considero anche custode della memoria delle persone che sono state detenute nelle carceri della regione. Già in passato avevo chiesto al Capo di Gabinetto del presidente Zingaretti di fare tutto quanto nelle possibilità della Regione per il recupero di un luogo di inestimabile valore architettonico e culturale. Spero che ora, grazie all'impegno della commissaria del governo Silvia Costa, possa finalmente diventare operativo il progetto di recupero del carcere di Santo Stefano, augurandomi che ne possa essere valorizzata la funzione di memoria delle sofferenze umane che vi furono consumate".




--
www.CorrieredelWeb.it

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota