Cerca nel blog

venerdì 3 maggio 2019

Mercoledì 8 maggio all’EcoTeatro serata ad ingresso libero: 20,45 "Gran Gala dell’Opera Lirica e della Danza" e inaugurazione esposizione street artist Federico Massa alias Iena Cruz.



Gentile Redazione  buona sera!

MilaniCadeo ha il piacere di presentare la serata ad ingresso libero, con prenotazione obbligatoria  in programma all'EcoTeatro di Milano, mercoledì 8 maggio 2019.   

Alle 20:45 andrà in scena il "Gran Gala dell'Opera Lirica e della Danza" e nello spazio espositivo, dalle 19.45 sarà inaugurata la mostra dedicata allo street artist Federico Massa alias Iena Cruz che ha realizzato a Roma il più grande murales ecologico d'Europa "Hunting Pollution". L'artista sarà presente per l'occasione.

Nel foyer del teatro in occasione della Milano Food Week verranno  offerti assaggi di prodotti biologici da forno della Fattoria Sociale Luna Nuova.

La serata inserita nel palinsesto della Milano Food Week è il secondo dei quattro eventi del progetto  "La bellezza salverà il mondo" organizzata dalla cooperativa Muse Solidali in collaborazione con No Planet B - Fondazione punto.sud per promuovere alla cittadinanza la lotta ai cambiamenti climatici.


Dettaglio programma mercoledì 8 maggio:

L'evento per il pubblico è ad ingresso libero con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento dei 500 posti disponibili. Per partecipare inviare richiesta a: biglietteria@ecoteatro.org.  Per l'ingresso farà fede lmail di conferma del teatro.

 

Sul palcoscenico alle 20,45 il "Gran Gala dell'Opera Lirica e della Danza": due grandi protagonisti della lirica, il soprano Alessandra Floresta e il tenore Giorgio Casciarri, canteranno accompagnati al piano da Svetlana Sayad una serie di celebri arie e duetti d'opera tratti dalle più belle pagine di Verdi e Puccini, alternandosi sul palco con i ballerini del Balletto Ucraino di Milano che si esibiranno in virtuose coreografie tratte dal balletto "Le Corsaire" di Adolphe Adam.

 

Lo spettacolo è abbinato all'inaugurazione della mostra ospitata nello spazio espositivo e dedicata allo street artist Federico Massa alias Iena Cruz: una serie di fotografie ritraggono i suoi murales realizzati con la pittura Airlite, una vernice innovativa prodotta in Italia in grado di purificare l'aria dagli agenti inquinanti con una tecnologia al 100% naturale. Federico ha realizzato a Roma il più grande murales ecologico d'Europa "Hunting Pollution". L'artista sarà presente per l'occasione.

 

Nel foyer del teatro in occasione della Milano Food Week verrà offerto un assaggio di prodotti biologici di panificazione dal forno della Fattoria Sociale Luna Nuova. Pani e focacce preparate con ingredienti naturali in modo responsabile verso l'ambiente.

La manifestazione ha ottenuto il patrocinio del Municipio 6 del Comune di Milano ed è inserita nel palinsesto della Milano Food Week.

 

EcoTeatro - Via Fezzan 11 - 20146 Milano - tel 02 82773651 - www.ecoteatro.it


 

"La bellezza salverà il mondo" in sintesi:

Tre esposizioni dedicate ad altrettanti creativi che hanno trovato soluzioni al problema della crisi ambientale attraverso l'arte, la moda e l'architettura;

Quattro eventi teatrali/musicali a ingresso libero abbinati ai vernissage/finissage delle mostre e inseriti nei palinsesti organizzati dal Comune di Milano: Design Week, Food City, Fashion Week e Music Week.  www.ecoexpo.it 

 

ESET scopre un’importante vulnerabilità delle videocamere D-Link che consente di spiare i video delle vittime




Le videocamere di sorveglianza possono diventare un'arma a doppio taglio se il dispositivo soffre di una vulnerabilità di sicurezza che espone le registrazioni ad occhi indiscreti. E' proprio quanto è successo, come dimostrato dai ricercatori di ESET, alla videocamera digitale D-Link DCS-2132L, che consente ai criminali informatici non solo di intercettare e visualizzare un video registrato, ma anche di manipolare il firmware del dispositivo.

Il problema più serio è la trasmissione non crittografata del flusso video su entrambe le connessioni, ovvero tra la videocamera e il cloud e tra il cloud e l'app lato client, che fornisce terreno fertile per attacchi man-in-the-middle (MitM) e consente agli intrusi di spiare i flussi video delle vittime.

Un altro problema importante riscontrato in questa videocamera è nascosto nel plug-in "myDlink services", che gestisce il traffico dei dati e la riproduzione del video dal vivo nel browser del client, ma è anche incaricato di inoltrare le richieste per i flussi di dati video e audio attraverso un protocollo di tunneling.

La vulnerabilità del plug-in è particolarmente insidiosa per la sicurezza della videocamera, poiché permette ai criminali informatici di sostituire il firmware legittimo con la propria versione corrotta o contenente una back-door.

Sfruttando questo tunnel è possibile accedere all'intero sistema operativo, quindi qualsiasi applicazione o utente sul computer della vittima può semplicemente accedere all'interfaccia web della telecamera tramite una semplice richiesta (solo durante lo streaming video live) a hxxp: //127.0.0.1: RANDOM_PORT /. Non è necessaria alcuna autorizzazione poiché le richieste HTTP al server Web della telecamera vengono automaticamente elevate al livello di amministrazione quando si accede da un IP localhost (l'host locale dell'app per la visualizzazione viene instradato verso il localhost della videocamera).

ESET ha segnalato tutte le vulnerabilità rilevate al produttore e alcune di queste - principalmente nel plug-in myDlink - sono state risolte mentre persistono problemi con la trasmissione non crittografata.

Il dispositivo D-Link DCS-2132L è ancora disponibile sul mercato. Gli attuali proprietari del dispositivo sono invitati a verificare che la porta 80 non sia esposta a Internet e riconsiderare l'uso dell'accesso remoto, se la telecamera viene impiegata per il controllo di aree altamente sensibili della propria abitazione o della propria azienda.

 

Per ulteriori informazioni sull'argomento è possibile collegarsi al link: https://blog.eset.it/2019/05/eset-scopre-unimportante-vulnerabilita-della-telecamera-d-link-che-consente-di-intercettarne-il-flusso-video



Elisabetta Giuliano
Communication Consultant
Mobile: + 39 3289092482

ERRATA CORRIGE - Italia dei Diritti presenta i propri candidati per le prossime amministrative

Buongiorno effettuiamo di nuovo l'invio del comunicato in quanto il precedente contiene dichiarazioni errate attribuite alla vice responsabile provinciale del movimento Dantina Salzano. Chiediamo che il presente comunicato sostituisca il precedente. Grazie.

Il movimento fondato e presieduto da Antonello De Pierro sarà presente alle consultazioni del 26 maggio in 8 comuni della provincia di Roma.

Roma 02 Maggio 2019: Il 26 maggio prossimo gli italiani saranno chiamati alle urne non solo per eleggere i nuovi deputati del parlamento europeo ma anche per il rinnovo dei consigli comunali in alcuni comuni della penisola. Nella provincia di Roma saranno 32 i comuni chiamati al voto e in otto di questi Italia dei Diritti sarà presenti con propri candidati sindaco. " E' con grande soddisfazione che annuncio la presenza del nostro simbolo e di nostri candidati sindaco in 8 comuni della città metropolitana di Roma – parla Dantina Salzano vice responsabile provinciale romana del movimento attualmente reggente – e questo è un ulteriore passo in avanti nella crescita di Italia dei Diritti".

Ma andiamo a vedere dove si presenterà il movimento di Antonello de Pierro e con quali candidati sindaco: a Castel san Pietro Romano  sarà Aurelio Tartaglia storico esponente  del movimento già dalla sua fondazione e responsabile del tesseramento, a Rocca Canterano il candidato sindaco sarà invece Dario Domenici vice responsabile per la tutela dei consumatori e responsabile dei sistemi informatici,  a Vallepietra invece candidato alla carica di primo cittadino sarà Sandro Taraborrelli detto Alessi noto conduttore e regista radiofonico, Dantina Salzano vice responsabile provinciale romana del movimento invece sarà la candidata per Sambuci e condurrà una lista rosa composta da ben 9 donne( una presenza maschile è stata resa necessaria della norma che prevede siano rappresentati entrambi i sessi ), stesso discorso per Saracinesco dove alla guida della lista rosa ci sarà Dalila Italiano laurenda in giurispudenza, Angelo Barnaba storico sindacalista del cotral sarà invece il candidato sindaco di Pisoniano mentre Nicola Martone il responsabile di Italia dei Diritti per Napoli sarà al timone della lista di Gorga. A Capranica Prenestina invece scenderà in campo Carlo Spinelli membro del direttivo nazionale del movimento e responsabile della provincia di Roma  ( anche se attualmente autosospesosi dagli incarichi per problemi personali ). Diamo adesso un' occhiata ad alcuni dei candidati nei consigli comunali: a Capranica Prenestina capolista sarà Chiara Fravili professionista nel campo della comunicazione, Laura Corti invece sarà la capolista di Pisoniano mentre a Rocca Canterano il primo posto è occupato dalla responsabile di Ostia Paola Torbidoni altra componente storica del movimento, a Saracinesco invece la capolista sarà Fiorella Bellagotti famosa fotografa di moda e sempre a Saracinesco troviamo un'altra nota fotografa, Paola Lustrissimi,  inserita nella lista dei papabili consiglieri, a Gorga invece il capolista sarà Michele Antonio Gallo detto Tony famoso nel mondo dei trapianti dei capelli anche per essere stato colui che ha curato la nuova capigliatura di Pippo Baudo, Giovanna Ara rappresentante del mondo cattolico sarà la capolista di Sambuci accompagnata in lista dalla nota commercialista Maria Contrò, Teresa Trerorotala, responsabile per Spello sarà invece a capo della lista presentata a Rocca Canterano mentre Massimo Pacico responsabile per la provincia di Perugia sarà il capolista di Vallepietra dove troviamo anche Gianni Ghiani segretario provinciale della uil polizia. Questi sono i nomi ai quali il movimento Italia dei Diritti si affida per le prossime amministrative "Crediamo di aver formato delle ottime liste -  interviene nuovamente Dantina Salzano – composte sia da affermati professionisti che da semplici operai del mondo del lavoro, inserendo figure storiche del movimento e militanti che occupano ruoli di responsabilità all'interno di Italia dei Diritti. Abbiamo dovuto superare anche delle difficoltà non dipendenti dalla nostra volontà nella presentazione delle liste – continua la Salzano -  come a Saracinesco dove alle ore 17 del giorno preposto per la consegna abbiamo trovato la sede comunale chiusa e siamo dovuti ricorrere alla forza pubblica per poter espletare il nostro diritto. Dopo il successo elettorale in Sicilia dove il movimento Italia dei Diritti ha eletto due consiglieri a Bagheria e uno ( forse due dipende dal ballottaggio ) a Monreale contiamo di rafforzare il numero di consiglieri anche nell'area della città metropolitana di Roma – conclude Dantina Salzano – dove siamo già presenti nel consiglio comunale di Roccagiovine comune dove la nostra presenza si sta facendo sentire".

Ufficio stampa Italia dei Diritti provincia di Roma

E mail idd.provinciaroma.com


Mail priva di virus. www.avg.com

giovedì 2 maggio 2019

INVITO CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE STAGIONE // TEATRO OLIMPICO // 15 MAGGIO


Cari colleghi,

ho il piacere di invitarvi alla Conferenza Stampa 
di Presentazione della Stagione del Teatro Olimpico 
che si terrà il 15 maggio alle ore 10.00.

Alla conferenza stampa prenderanno parte gli attori protagonisti della stagione e interverrà il direttore artistico. 

Seguirà brindisi e buffet
Spero di vedervi numerosi. 
In allegato l'invito.


Un caro saluto 

UFFICIO STAMPA
Rocchina Ceglia
mail: rocchinaceglia@gmail.com cell. 3464783266

Maresa Palmacci 348 0803972; palmaccimaresa@gmail.com



CS SALUTE, DEPRESSIONE DA STRESS. MOLECOLA ANTI-NEUROINFIAMMAZIONE CONTROLLA IL DISTURBO



SALUTE, DEPRESSIONE DA STRESS. MOLECOLA ANTI-NEUROINFIAMMAZIONE CONTROLLA IL DISTURBO

 

 

Esaurimento, spossatezza, sovraffaticamento e tensione: in una sola parola 'stress' che, se non trattato in modo adeguato, rischia di farci cadere in depressione. Uno stress grave e persistente potrebbe infatti scatenare processi neuroinfiammatori e quindi lo sviluppo di disordini depressivi. Ma un'innovativa terapia anti-neuroinfiammazione, in grado di agire sul controllo delle alterazioni del sistema nervoso e del connesso stress ossidativo localizzato, promette risultati incoraggianti per contrastare le patologie di natura non solo neurodegenerativa ma anche neuropsichiatrica.

 

 

"Oggi il coinvolgimento del processo neuroinfiammatorio è dimostrato tanto nelle malattie neurodegenerative che nelle patologie neuropsichiatriche - spiega Salvatore Cuzzocrea, professore ordinario di Farmacologia all'Università di Messina - L'ipotesi è anche avallata dall'esistenza di un'elevata comorbidità della depressione con le malattie croniche, ad esempio quelle cardiache, condizioni in cui i processi neuroinfiammatori sono noti giocare un ruolo fondamentale. In particolare, studi hanno dimostrato che nei pazienti affetti da schizofrenia, disturbo bipolare e depressione maggiore, che comportano una maggiore compromissione e gravità in ambito psichiatrico, esiste un'alterazione generale dei parametri neuroinfiammatori sia in relazione alla patologia sia rispetto alla sintomatologia e alle caratteristiche morfofunzionali del cervello".

 

"Le alterate risposte neuroinfiammatorie presenti nella depressione maggiore possono essere scatenate non solo da stimoli patogeni ma anche dai processi conseguenti a grave o persistente stress - prosegue l'esperto - C'è ormai un generale consenso nel ritenere lo stress psicosociale un fattore precipitante la comparsa della sintomatologia depressiva. Inoltre fattori psicosessuali possono creare un'attivazione cronica dello stress con attivazione del sistema immunitario, iperproduzione di citochine pro-infiammatorie, dolore psicoemotivo con somatizzazioni, e depressione. Stimoli infiammatori e stress possono, dunque, attivare processi di disregolazione di fattori trofici, causando depressione, malattie cardiache, diabete e depressione post-stroke, condizioni che presentano un'elevata comorbidità con la depressione maggiore".

 

Sebbene la depressione maggiore non possa essere annoverata tra le malattie primariamente neuroinfiammatorie, lo sviluppo di nuove terapie o di adiuvanti alle terapie esistenti non possono non tener conto della presenza dei processi infiammatori tra le caratteristiche fondamentali della malattia. "In particolare - afferma Cuzzocrea - potrebbero essere promettenti terapie volte a normalizzare l'attività delle cellule immunitarie che pilotano i processi neuroinfiammatori, come i mastociti e la microglia e a regolare i livelli di fattori trofici, prevenendo i danni neuronali e promovendo l'omeostasi intersistemica che è alla base della corretta percezione degli stimoli stressogeni e del dolore secondario all'infiammazione".

 

Qual è allora l'approccio terapeutico per controllare e contrastare i processi neuroinfiammatori? "Un importante ruolo di modulazione della neuroinfammazione è svolto dal sistema endocannabinoide. PEALut (palmitoiletanolamide co-ultramicronizzata con Luteolina), un ultramicrocomposito che fonde l'attività antinfiammatoria della PEA con quella antiossidante della luteolina, è in grado di agire sulla neuroinfiammazione a favore della neuroprotezione e sul connesso stress ossidativo localizzato, alla base, secondo gli esperti, dell'insorgenza di importanti patologie del sistema nervoso centrale. La molecola modula l'interazione tra le cellule non neuronali disregolate, mastociti, microglia e astrociti, prevenendo il danno neuronale e ritardando l'esordio della patologia". 


Comunicato Stampa AiFOS: la sicurezza in alta quota e il credito d'imposta

Comunicato Stampa

 

Formazione a RoyalSafety su credito d'imposta e sicurezza in montagna

 

L'associazione AiFOS partecipa alla manifestazione RoyalSafety a Druento (Torino) dal 9 all'11 maggio con due seminari gratuiti sulla gestione della salute e sicurezza in alta quota e sul credito d'imposta alle imprese.

 

In una fase che sappiamo essere critica per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori in Italia, con un aumento nel 2018, rispetto al 2017, di denunce di infortunio, di malattie professionali e anche di infortuni mortali (+10,1%), sono molto importanti i momenti di incontro che permettono di migliorare le strategie di prevenzione nelle aziende.

 

La manifestazione RoyalSafety dal 9 all'11 maggio

È il caso della manifestazione ROYALSAFETY che si terrà a Druento (Torino) dal 9 all'11 maggio 2019 con 3 giornate di manifestazione organizzate in 40 eventi formativi, alcuni gratuiti, 4 seminari tecnici e numerosi project work e attività pratiche all'aperto.

 

In particolare, ROYALSAFETY è un appuntamento, con obiettivi educativi e formativi, utile per tutti coloro che desiderano confrontarsi sulle tematiche dell'ambiente, della sicurezza e salute sul lavoro, dell'igiene della produzione e della somministrazione degli alimenti destinati al consumo umano.

È un appuntamento progettato per favorire lo scambio professionale tra addetti ai lavori che possono partecipare ad eventi formativi residenziali - monotematici e di breve durata - ed effettuare anche il proprio aggiornamento professionale acquisendo nuove competenze e conoscenze.

 

Le attività di AiFOS a RoyalSafety

A raccogliere le tante sfide aperte in materia di gestione della sicurezza e salute nelle aziende è l'Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) che partecipa a ROYALSAFETY con due diversi workshop formativi gratuiti in materia di rischi e prevenzione nel lavoro in ambiente montano e in materia di credito d'imposta, un beneficio fiscale a cui possono accedere tutte le imprese che effettuano investimenti in ambito di ricerca e sviluppo. 

 

La partecipazione attiva di AiFOS, anche a questa nuova manifestazione, testimonia la volontà dell'Associazione di continuare ad essere un elemento attivo di promozione della cultura della sicurezza nel paese partendo non solo dalla necessaria consapevolezza dei rischi, ma anche dalle opportunità che le aziende hanno per investire in sicurezza e nel proprio miglioramento organizzativo e tecnologico.

 

La gestione della salute e sicurezza in alta quota

Il primo evento formativo, organizzato da AiFOS il 10 maggio (16.00/18.00 Sala Blu), si intitola "La gestione della salute e sicurezza in alta quota" ed è dedicato al tema della prevenzione di infortuni e malattie professionali negli ambienti montani. 

 

Come è possibile lavorare in alta quota? Quali sono i rischi? Quali sono le problematiche da affrontare nei lavori in alta quota per un'adeguata tutela della salute e sicurezza dei lavoratori? Il workshop affronta i vari aspetti relativi alla sicurezza del lavoro in quota partendo da esperienze reali come la realizzazione della funivia Skyway Montebianco, al fine di individuare le migliori soluzioni per affrontare le criticità del lavoro in sicurezza degli ambienti montani.

 

Il programma dell'evento:

  • Presentazione e Saluti Istituzionali di AiFOS
  • Antonella Grange, Consigliere Nazionale AiFOS - Referente del Gruppo di Progetto "AiFOS Montagna" - "Rischi e prevenzione nel lavoro in ambiente montano.  Con AiFOS Montagna per accrescere conoscenze e consapevolezza di lavoratori e datori di lavoro"
  • Sergio Ravet, Coordinatore Sicurezza cantiere SkyWay M. Bianco - "Lavoro in alta quota e gestione delle emergenze – l'esperienza del cantiere SkyWay M. Bianco per la realizzazione del nuovo impianto e l'esperienza del cantiere per la costruzione, in galleria, del tratto autostradale Aosta-Courmayeur"

 

A tutti i partecipanti al workshop verrà consegnato un attestato di presenza valido per il rilascio di n. 2 crediti per Formatori area tematica n.2 (rischi tecnici), RSPP/ASPP, Coordinatori della Sicurezza (CSP/CSE).

 

Il credito d'imposta per le imprese

Nell'evento "IMPRESA 4.0: credito d'imposta per Ricerca e Sviluppo", organizzato il 9 maggio (14.00/18.00 Sala Arancio) da Setter s.r.l. in collaborazione con AiFOS, si presenta una reale opportunità per le aziende.

 

Infatti il credito d'imposta è un beneficio fiscale destinato a diminuire le imposte dovute e possono accedervi tutte le imprese che effettuano investimenti di Ricerca e Sviluppo, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico in cui operano, nonché dal regime contabile adottato. Le attività correlate al beneficio fiscale possono essere svolte anche in ambiti diversi da quelli scientifici e tecnologici quali ad esempio in ambito storico, organizzativo, informatico, comunicazione e marketing.

 

Il programma dell'evento:

  • Industria 4.0 e sicurezza sul lavoro (Prof. Nicoletto Raimondo)
  • I benefici fiscali di Ricerca e Sviluppo (Dott. Francesco Petralia)
  • Ambiti e definizione di Ricerca e Sviluppo (Dott. Ing. Sirio Cividino)
  • Ruolo del ricercatore scientifico (Dott. Ing. Sirio Cividino)

 

La partecipazione all'evento dà diritto a vari crediti formativi – con iscrizione dal sito di Setter srl – sia per gli ingegneri (4 CFP) sia per RSPP/ASPP (4 ore).

 

Per avere informazioni e iscriversi agli eventi è possibile utilizzare questo link: https://www.royalsafety.eu/eventi/

 

Ricordiamo che gli incontri si terranno a Druento (TO), Parco La Mandria, edificio "La Rubbianetta" sito in Strada Rubbianetta.

 

 

Per informazioni:

Sede nazionale AiFOS: via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia - tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it - formarsi@aifos.it

 

 

02 maggio 2019

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/

 

Se non vedi la newsletter, clicca qui

martedì 30 aprile 2019

EXPOARTE Montichiari-Brescia inaugura maggio tra arte moderna e contemporanea

L'arte moderna e contemporanea torna ad animare in un weekend primaverile il Centro Fiera del Garda di Montichiari. L'appuntamento per questa edizione di EXPOARTE è l'11-12-13 maggio 2019.

Giunta alla sua terza edizione, sotto la direzione artistica di Giovanni Zucca, Direttore Artistico anche di PaviArt, la kermesse bresciana dedicata all'arte non si propone solo come una grande mostra-mercato di opere di elevata qualità, ma anche come contenitore culturale ed emotivo.

Anche quest'anno 60 tra le più importanti gallerie d'arte provenienti da tutta Italia saranno protagoniste nel prestigioso padiglione centrale.

Expoarte torna a proporsi ad appassionati e collezionisti come una fiera unica nel suo genere offrendo l'opportunità di ammirare opere d'arte di grandi maestri del '900 e del periodo contemporaneo.

Grande l'impegno dell'organizzazione nel fornire nuovi contenuti di attrazione ad un pubblico di affezionati collezionisti, prestando grande spazio a vere e proprie mostre monografiche.

Diversi infatti gli eventi collaterali presentati in questa edizione: un omaggio per il centenario della nascita di Mimmo Rotella, con una mostra a cura della galleria Accademia.

Una personale dedicata allo scultore Theo Gallino intitolata "In un soffio" a cura della Galleria Lara e Rino Costa; la galleria Eidos Immagini Contemporanee presenta a cura di Raffaella A. Caruso In Bianco In nero: l'artista Erk14 e il suo pop-surrealism in black and white.

E ancora verranno presentati "Sognare il possibile..." mostra personale dell'artista Giorgio Tentolini e "UniVerso" mostra personale dell'artista Sandro Del Pistoia, entrambi gli eventi a cura di Antonella e Daniele Colossi.

Arser Edizioni presenta Percorso Sculture del Secondo 900 con opere di Pomodoro e molti nomi illustri della scultura.

ORGANIZZATORI UFFICIALI: Dea Servizi – Cura Carpignano - Pavia

Direttore Artistico: Giovanni Zucca

Orari:

10 maggio 2019 PREVIEW SU INVITO ore 17:00

11-12 maggio 2019 dalle 10:30 alle 19:00

13 maggio 2019 dalle 10 alle 12:30

Ingresso: intero 8 euro – 4 euro ridotto

Per info: info@deaservizi.it - www.expoartemontichiari.it

Tel. 0382.483430 - 348.9719961


CS: CONCERTO DEL 12 MAGGIO ORE 19 A Low & Loud Trilogy Musiche di K. Richards, R. Gaetano, A Stàlteri A CURA DELLA CAMERA MUSICALE ROMANA

GENTILISSIMI,

Sono ad invitarVi al concerto che si svolgerà all'interno della IX Stagione Concertistica di Musica ai Ss. Apostoli a cura della Camera Musicale Romana e sotto la Direzione artistica del Soprano Elvira Maria Iannuzzi.

 

Pertanto faccio gentile richiesta di pubblicazione e diffusione tramite i vostri mezzi d'informazione e comunicazione del concerto "A Low & Loud Trilogy" testo e musiche di K. Richards, R. Gaetano, A Stàlteri.   

 

Esegue:

 

Arturo Stàlteri, pianoforte

 

Il concerto di Arturo Stàlteri intercetta due traiettorie: il passato e il futuro.

Tutto viene convogliato in un incerto presente in cui convivono numerose fonti di ispirazione.

Il pianista romano traccia un linea di congiunzione tra quello che  è tuttora il suo ultimo album LOW & LOUD, pubblicato nel gennaio del 2018, e TRILOGY, in uscita il prossimo autunno.

Stàlteri rende omaggio a J. S. Bach, con una Fantasia sulle note del corale WACHET AUF, RUFT UNS DIE STIMME, e a D. Scarlatti, attraverso  la SONATA IN FA MINORE K4662; si ispira ai quadri visionari del pittore fiammingo Hieronymus Bosch (IL GIARDINO DELLE DELIZIE), alla Terra di Mezzo di J.R.R. Tolkien (UN VIAGGIO INASPETTATO,  TRE ANELLI AI RE DEGLI ELFI), ricorda la sua passata collaborazione con il cantautore Rino Gaetano  (AGAPITO MALTENI, IL FERROVIERE), e non dimentica il suo amore per i Rolling Stones (LADY JANE, BRIAN E ANITA) .

E il mare evocato dall'artista è quello malinconico e poetico  di TRISTES VAGUES e THE QUIET ROAD TO THE SEA.

Altri momenti: VESUVIUS (da un'idea di Gianni Colini Baldeschi), un  tributo al dio dell'ebbrezza (DIONISO SI DIVERTE) e la consapevolezza del trascorrere inesorabile dell'esistenza (LA VERTIGINE DEL TEMPO).

Qualcuno ha detto: "Esiste solo il presente, passato e futuro sono astrazioni"; forse è vero il contrario: esistono solo passato e futuro,  e  il presente non esiste, almeno nella nostra fragile mente di umani.

 

 

Il concerto che avrà luogo domenica 12 maggio 19.00, si svolgerà come di consueto presso la Sala dell'Immacolata del Convento dei SS. XII Apostoli.

Inoltre colgo occasione per invitarvi a presenziare accreditandovi subito scrivendo a alessandro.decadi@gmail.com, vi aspetto.

Per ogni ulteriore chiarimento resto a Vostra completa disposizione.

 

Chiedo possibilmente un gentile riscontro alla Vs. pubblicazione.

 

Grazie

Cordialmente

Ufficio Stampa e comunicazione Camera Musicale Romana

Alessandro Decadi cell. 334 8321395

 

Per accrediti stampa: alessandro.decadi@gmail.com

 

Camera Musicale Romana Via del Vaccaro, 9 – Roma / Angolo Piazza dei SS. Apostoli.

www.cameramusicaleromana.it

 

 

 

 

CAMERA MUSICALE ROMANA

Convento dei SS. XII Apostoli - Sala dell'Immacolata

Domenica 12 maggio  ore 19:00 

 

"A Low & Loud Trilogy"

 

Esegue:

 

Arturo Stàlteri, pianoforte

 

Programma

PARTE PRIMA

A. Stàlteri           Tristes Vagues

                            Lady Jane     

A. Stàlteri          Il giardino delle delizie

                         Fantasia su un tema di J. S. Bach

                         Mon Jardin

                        Vesuvius (da un'idea di Gianni Colini Baldeschi)

R. Gaetano       Agapito Malteni, il ferroviere (aimez-vous Chopin?)

 

SECONDA

Fantasia su un tema di D. Scarlatti

                      Un viaggio inaspettato

                      Brian e Anita

                      Dioniso si diverte

                      The quiet road to the sea

                      Tre anelli ai re degli elfi

                      La vertigine del tempo

 

 

 

 

CONVENTO S. XII APOSTOLI - SALA dell'IMMACOLATA

Via del Vaccaro, 9 - angolo p.za Ss. Apostoli Roma

 

Ingresso / Ticket € 15,00 - ridotto) € 8,00 (riservato ai soci, ai minori di anni 18, agli over 65 e agli studenti universitari e di conservatorio purché muniti di libretto)

Convenzioni aperte con l'Associazione Info. Roma, La chiave del violino e l'Accademia Musicale Sherazade

 

Servizio gratuito di prenotazione (vivamente consigliata)

 

Info e prenotazioni:

cameramusicaleromana@gmail.com

www.cameramusicaleromana.it

Tel.: +39 333 45 71 245/ 3498256457

 


--
Alessandro Decadi
Università degli Studi Guglielmo Marconi

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota