Cerca nel blog

sabato 11 luglio 2015

Pozzallo (RG) - “La mia terra”, le opere di GiEffe in mostra dal 19 luglio al 9 agosto nello Spazio "Assenza"

Pozzallo (RG), 11/7/2015 


"La mia terra", le opere di GiEffe in mostra dal 19 luglio al 9 agosto nello Spazio "Assenza"


Dal 19 luglio al 9 agosto lo Spazio Cultura "Meno Assenza" di Corso Vittorio Veneto ospiterà la personale di Giuseppe Fratantonio in arte GiEffe dal titolo "La mia terra" (inaugurazione domenica 19 ore 19.00). Testi in catalogo di Diego Guadagnino, Andrea Guastella e Francesco Lucania. 

La mostra offre l'occasione di ammirare, per la prima volta, un "assolo" dell'artista modicano, apparso finora soltanto in alcune collettive. Un esordio sui generis, quello di GiEffe poiché, in effetti, la traiettoria artistica che lo ha portato a questa prima personale è iniziata parecchi decenni fa e ha già prodotto centinaia di oli, acrilici, disegni e acquerelli. 

Lo scrittore Diego Guadagnino, nel testo pubblicato nel catalogo della mostra, individua le ragioni di questo esordio differito alla piena maturità nel suo «rapporto con l'arte, vissuto nella discrezione del  privato, al netto dall'ansia di successo, indifferente ai gusti commerciali e praticato come respiro necessario di una vita  perennemente insoddisfatta dell'arida finzione della norma quotidiana». Per GiEffe, insomma, «dipingere tra le pareti del minuscolo studiolo che domina sul mare di Pozzallo, nelle ore libere dai pesi del lavoro di architetto, è stata […] una specie di ascesi irrituale, irresistibile approccio a quella dimensione dove nasce il dialogo con la parte più autentica di sé».

Il percorso espositivo si snoda attraverso venticinque dipinti, realizzati negli ultimi due anni, raffiguranti paesaggi iblei, marine, colli, distese di campi che si estendono sotto l'infinita cupola del cielo. «La campagna - scrive ancora Guadagnino - disseminata di carrubi e casolari, sezionata da geometrie pietrose, è colta dall'alto, a una distanza che rimpicciolisce tutto quanto è a misura d'uomo senza eccezione alcuna, compresa la soggettività di chi la osserva». Ma è il cromatismo, ora espressionista ora metafisico, la nota caratteristica di questi dipinti, dal verde luminoso della pianura ai cieli rossastri, dalle venature giallo-marmoree delle nubi al viola della sera che dilaga sulla pianura.

Giuseppe Fratantonio è nato a Modica ma vive a Pozzallo da trent'anni. Determinante nel suo percorso artistico l'incontro con il maestro Salvatore Fratantonio e la formazione del gruppo "Sentire in Bottega".

La mostra potrà essere visitata tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 18.00 alle 22.00.



In allegato:
GiEffe, Al risveglio, 2014 cm 60x60
Giuseppe Fratantonio in arte GiEffe


--
INpress ufficio stampa 
di Giovanni Criscione
cell. 329 3167786

Un altro giovane Rossanese tra i talenti in ambito sportivo.






in allegato comunicato stampa

COMUNICATO STAMPA  ● 01 Luglio 2015

 

Un altro giovane Rossanese tra i talenti in ambito sportivo.

 

 

Rossano, 01/07/2015 ‒  Le congratulazioni all'atleta da parte del Coordinamento Jonio cosentino di FdI-AN

 

 

È Giuseppe Palermo, il campione Italiano Body Building Natural.

Una disciplina a categoria basata sulla prova anti-doping nella fase di selezione dei partecipanti e non successivamente alla disputa delle competizioni a mezzo di segnalazioni o per campionatura .

"Natural Body Building" significa costruire il proprio corpo senza l'utilizzo di sostanze dopanti e illegali, la strada da percorrere è più dura e lunga ma sicuramente i risultati ottenuti con le proprie forze dureranno nel tempo.

 Sia per i neofiti che per gli avanzati i tre concetti principali sono gli stessi: Allenamento, Alimentazione, Riposo.

A questi tre concetti principali si potrebbe accostarne un quarto, Integrazione, non indispensabile ma utile.

Bisogna pianificare l'allenamento in modo che comprenda questi tre cicli: Forza, Massa, Definizione.

In questa disciplina l'atleta viene testato al doping, da appositi laboratori regolarmente accreditati, prima ancora di poter competere a gareggiare

Si è svolta in Calabria, organizzata dallo CSEN Body Building Natural, la prima gara nazionale, unica in tutta Italia, ed ha visto il giovane atleta Rossanese vincere prima a categoria e successivamente l'assoluto diventando naturalmente il Campione Italiano di Body Building Natural.

 

I migliori auguri per il prossimo futuro per il raggiungimento di traguardi sempre più ambiziosi giungono all'atleta da parte del coordinamento Jonio Cosentino di FdI-AN sezione di Rossano


[Dipartimento Comunicazione e Propaganda • Coordinamento Provinciale FdI-AN – Cosenza]
Responsabile: Luigi Salerno Tel/fax: 0983.513234 – 0983.565508 • Mobile 338.2600110
e-mail: comunicati@ideamagazine.it
_______________________________________________________________________________________________________________________________

Prosegue il M&T Festival 2015, stasera il concerto di Zibba & Almalibre, domani il musical Valjean


Golfo Dianese • Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di sabato 11 luglio 2015

Uno degli spettacoli più attesi, una delle più interessanti realtà del nuovo cantautorato italiano

Prosegue il M&T Festival 2015, stasera il concerto di Zibba & Almalibre, domani il musical Valjean

Appuntamento in Piazza Torre Santa Maria, alle ore 21:15


Prosegue a San Bartolomeo al Mare l'edizione numero 22 del M&T Festival, che quest'anno, oltre ai consueti appuntamenti con gli spettacoli in Piazza Torre Santa Maria e alle ormai irrinunciabili sessioni di Drumcircles in spiaggia, aggiunge anche le Jam Session nei locali di San Bartolomeo al Mare e, soprattutto, la Rassegna Rovere Jazz, una tappa successiva al M&T tradizionale, ad inizio agosto.

Dopo la serata d'apertura dedicata all'indimenticabile Gianni Branca (Concerto della JB Band e Drumcircle in piazza), seguita lunedì dal concerto degli Asuma Brazilian Quartet, martedì da "Uno spettacolo per la vita" del cantautore genovese Giorgio Re, mercoledì dalla proposta artistica del Manomanouche Duo, giovedì dal Teatro del Banchéro con lo spettacolo "Le nozze del poeta", venerdì dell'incantevole concerto "I miei colori" di Giulia Ottonello, il programma prevede per questa sera (Piazza Torre Santa Maria, sabato, ore 21:15)
uno degli spettacoli più attesi, il concerto della band Zibba & Almalibre, una delle più interessanti realtà del nuovo cantautorato italiano, formatasi nel 1998, in bilico tra il roots rock e la poetica dei grandi cantautori, per il fortunato incontro tra Zibba (Sergio Vallarino) ed Andrea "Bale" Balestieri. Nel 2012 il terzo disco "Come il Suono dei Passi sulla Neve", ottiene la Targa Tenco 2012 come miglior album. Anche il disco successivo di Zibba e Almalibre, "E sottolineo se", entra con un plebiscito tra i finalisti della Targa Tenco 2013 nella categoria Interpreti. Nel 2014 alla 64° edizione del Festival di Sanremo Zibba si aggiudica il Premio della Critica "Mia Martini" e il Premio della Sala Stampa Radio-Tv-Web "Lucio Dalla" per la Sezione Nuove Proposte grazie al brano "Senza di te". Parallelamente all'attività con gli Almalibre, Zibba è un autore di spessore e produttore artistico. Negli ultimi anni ha scritto per Eugenio Finardi, Cristiano De Andrè, Michele Bravi, e, recentemente, ha collaborato con Jack Savoretti e ad un brano del nuovo disco di Jovanotti. La band è composta da Sergio Vallarino, in arte Zibba, voce e chitarre, Andrea Balestieri, batteria, Stefano Cecchi, basso, Stefano Ronchi, chitarre, Stefano Riggi, sassofono e tastiere, Caldero percussioni.

La proposta artistica del M&T Festival proseguirà anche questa sera con le Jam Session degli artisti partecipanti, nei locali di San Bartolomeo al Mare.

Domani (Piazza Torre Santa Maria, domani, ore 21:15) serata finale per il M&T Festival con il
musical Valjean, di Fulvio Crivello e Fabrizio Rizzolo, liberamente ispirato a Les Misérables di Victor Hugo. Musiche composte ed eseguite al piano dal vivo da Sandro Cuccuini, con Fabrizio Rizzolo, Isabella Tabarini, Sebastiano Di Bella, Susi Amerio, Giorgio Menicacci, Diego Micheli. Regia di Fulvio Crivello. "6 attori, 29 personaggi, un pianoforte dal vivo. Lo spettatore è fin dalle prime battute trasportato indietro di due secoli, in un'atmosfera emozionante e intensa, per seguire le avventure dell'ex forzato Jean Valjean tra il penitenziario di Tolone, la fabbrica di Monsieur Madeleine e gli strascichi della Rivoluzione francese, in una lotta all'ultimo respiro con l'ispettore Javert. Imperdibile".

Questo il programma completo del M&T Festival:

Concerti in Piazza Torre Santa Maria
Domenica 5 luglio 2015 -
ore 21,15 Memorial Gianni Branca – JB band e Drumcircle
Lunedì 6 luglio 2015 –
ore 21,15 Asuma brasilian jazz
Martedì 7 luglio 2015 –
ore 21,15 Giorgio Re in concerto
Mercoledì 8 luglio 2015 –
ore 21,15 Manomanouche duo – gipsy jazz
Giovedì 9 luglio 2015 -
ore 21,15 Teatro del Banchero
Venerdì 10 luglio 2015 -
ore 21,15 Giulia Ottonello band
Sabato 11 luglio 2015 -
ore 21,15 Zibba & Almalibre
Domenica 12 luglio 2015 -
ore 21,15 Valjean musical

Drumcircle in spiaggia
A cura di Alex Nicoli e Andrea Luongo
Dal 5 al 12 luglio

Jam Session nei locali

Venerdì 10, Sabato 11 e Domenica 12 Luglio 2015

Rovere Jazz
Sagrato del Santuario di NS della Rovere
Venerdì 7 Agosto 2015 ore 21,30 – Mingus Project
Sabato 8 Agosto 2015 ore 21,30 – Sainato-Sezzi Duo
Domenica 9 Agosto 2015 ore 21,30 – Lost in the Jungle

Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito

SCARICA LA CARTELLA STAMPA COMPLETA: http://tiny.cc/j2vizx
SCARICA IL MANIFESTO JPEG AD ALTA DEFINIZIONE: http://tiny.cc/n8vizx
SCARICA IL MANIFESTO JPEG A BASSA DEFINIZIONE: http://tiny.cc/28vizx


Per ulteriori informazioni:
Ufficio IAT San Bartolomeo al Mare
Piazza XXV Aprile, 1
Tel. +39 0183 400200 - Numero Verde 800 813 012
infosanbartolomeo@visitrivieradeifiori.it • eventisanbart@gmail.com

------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa del Comune di San Bartolomeo al Mare
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

venerdì 10 luglio 2015

Corsi di Formazione AIGAM per musicisti e insegnanti di musica

 

 
CIDIM - COMITATO NAZIONALE ITALIANO MUSICA
membro dell'IMC - INTERNATIONAL MUSIC COUNCIL
Organizzazione Internazionale Non Governativa in partnership ufficiale con l'UNESCO
.
.
Questa mail ti viene inviata in osservanza della legge 196/03 e successive modifiche sul trattamento e la protezione dei dati personali; se non sei più interessato a riceverla clicca QUI per annullare i prossimi invii. Ti ricordiamo che la newsletter viene inviata con cadenza mensile salvo comunicazioni straordinarie.

il #NoCashTrip3 è finito, comunicato stampa


comunicato stampa


video realizzati quotidianamente sono disponibili da questo link.
Le foto e tutta l'attività sui social tramite hashtag #NoCashTrip3.

#NoCashTrip3
IL CITTADINO DIGITALE?
SOLO DENTRO UNA CITTA' DIGITALE



Roma, Cagliari, Bari, Assisi, Vicenza, Bergamo, Pavia, Milano, Torino, Biella

Partito il 2 luglio da Roma, si è concluso giovedì 9 luglio a Biella il format di viaggio che attraversa l'Italia per scoprire se e come funziona il rapporto tra cittadino e istituzioni in materia di ePayment e servizi digitali.
 
10 luglio 2015 – Si sono spenti i motori della terza edizione del No Cash Trip [#NoCashTrip3], il viaggio in Italia senza denaro contante per verificare sul campo il rapporto tra cittadini e Pubblica Amministrazione in materia di servizi pubblici e di pagamenti digitali. E per scoprire quanto risulti determinante lo sviluppo delle smart cities e delle Agende Digitali, anche locali, sulla capillare affermazione degli strumenti di pagamento alternativi al contante. Sono infatti numerosi gli impulsi offerti al cittadino digitale e all'ePayment dalla PA, concentrati, soprattutto e in questa prima fase, nelle iniziative connesse alla mobilità urbana e alle soluzioni di parcheggio: una prospettiva incoraggiante per un settore, come quello dei new Digital Payment (ecommerce, epayment, mcommerce e contactless), che a fine 2014 ha raggiunto un valore di transato di circa 18 miliardi di euro (+20% rispetto al 2013).
 

"Questa terza edizione è stata molto bella e densa di contenuti, i nocashnauti sono stati accolti dai sindaci e dalle amministrazioni delle città toccate dal viaggio con entusiasmo perché la necessità di fare informazione e cultura sugli strumenti digitali di pagamento è grande. Molte città italiane si stanno attrezzando per offrire servizi forniti con moneta elettronica facili, veloci e sicuri ma troppo spesso il cittadino non ne è a conoscenza. Da domani si lavora alla quarta edizione che sarà la prima a varcare il confine nazionale" - Geronimo Emili, presidente di CashlessWay e ideatore del format.
 
Organizzato da CashlessWay, l'associazione italiana per la promozione degli strumenti digitali di pagamento, il viaggio si è concluso nel luogo dove sono stati mossi i passi iniziali della rivoluzione industriale italiana: il lanificio Sella di Biella. Da qui è poi nata la Banca Sella, creatrice del primo pulsante italiano per l'ecommerce (1997) e avanguardia nella diffusione dei pagamenti elettronici. Oggi lo storico lanificio è sede di SellaLab, acceleratore di imprese e centro di innovazioni  come Hype, la carta prepagata utilizzata durante il viaggio e collegata all'apposita app dedicata all'invio di denaro p2p. Pietro Sella, amministratore delegato del gruppo bancario che porta il suo nome, ha parlato del futuro e della strada ancora da percorrere in vista della smaterializzazione della moneta: "Il digitale sta cambiando radicalmente le abitudini nelle nostre vite. Ogni novità sembra difficile da accettare ma poi ci si accorge che spesso porta miglioramenti per tutti e la storia di questo luogo lo dimostra. La diffusione dell'ePayment farà il suo corso, basta solo che non ci lasciamo imprigionare da condizionamenti psicologici".
 
Riavvolgendo il nastro del #NocashTrip3, dopo la partenza da Roma lo scorso due luglio, il viaggio ha toccato, in simultanea Bari e Cagliari, per poi raggiungere Assisi, Vicenza, Bergamo, Pavia, Milano, Torino e, appunto, Biella.
 
A Bari e Cagliari tra autobus e asili nido
Il sindaco di Cagliari Massimo Zedda ha accompagnato i nocashnauti sui mezzi pubblici urbani per mostrare come sia possibile pagare il biglietto dell'autobus attraverso lo smartphone e validarlo con un Qrcode. Il nuovo sistema di mobile ticketing, frutto di due brevetti del Consorzio Movincon, permette agli utenti di vidimare il biglietto con l'app Busfinder, associata a una carta di credito. Con questo sistema l'azienda dei trasporti tiene traccia del luogo, del mezzo e del momento in cui vengono convalidati i biglietti. Il Qrcode infatti è univoco per ciascun bus. Grazie al gps presente a bordo, l'azienda può sapere esattamente dove sono i passeggeri che hanno convalidato i biglietti. A Bari è stato invece il sindaco Antonio Decaro a scendere in piazza per accogliere il #NoCashTrip3 e illustrare gli sforzi che la sua città sta facendo per ridurre la circolazione del contante e promuovere l'uso della moneta elettronica. Lo strumento principale è BariDigitale, la app cittadina con cui si possono pagare autobus e parcheggi: "È un mezzo per facilitare la vita dei cittadini, ma anche per arginare l'illegalità. Già dal 2010, dal portale del Comune si possono pagare on-line multe e altri servizi. Oggi i baresi possono ottenere certificati anagrafici senza passare fisicamente in cassa per gli oneri di segreteria. E poi servizi di mensa scolastica, la retta degli asili nido, lo scuolabus, tutto online".
 
In Umbria, dentro la spiritualità digitale
Ad Assisi l'equipaggio ha incontrato Padre Enzo Fortunato, giornalista pubblicista direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, del mensile San Francesco Patrono d'Italia e del portale sanfrancesco.org. Assieme a Padre Fortunato si è cercato di capire meglio l'apporto dell'ePayment nel terzo settore, soprattutto per quanto riguarda le donazioni e l'impatto del digitale sui nuovi media in ambito religioso. Il tutto in una città, come Assisi, che accoglie ogni anno 6 milioni di visitatori. Successivamente, i nocashnauti hanno avuto modo di incontrare il Presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, per parlare di pagamenti digitali e pubblica amministrazione: "È ormai assolutamente normale che i cittadini si aspettino di pagare online il ticket sanitario, il bollo auto, i servizi scolastici e altri servizi pubblici. Noi stiamo lavorando per migliorare le cose ancora di più perché puntiamo a fare in modo che tutti i comuni umbri siano armonizzati da questo punto di vista".
 
Vicenza, una vera Mobile Payment City
Vicenza è una piazza d'eccellenza per quanto riguarda la mobilità e i pagamenti digitali. I servizi mobile a Vicenza sono infatti davvero tanti e ne fanno una vera e propria Mobile Payment City che oggi ha dati di penetrazione del mobile da nord Europa visto che, ad esempio, più del 30% degli abbonati vicentini usa già il telefonino per comprare i titoli di viaggio. L'Assessore alla Semplificazione e Innovazione di Vicenza Filippo Zanetti ha mostrato come sia possibile pagare i biglietti dei mezzi di trasporto pubblici attraverso l'app Go Bemoov o inviando un semplice sms.  Inoltre, ha illustrato come negli orari notturni gli utenti possano attivare la corsa anche con l'App BuyBemoov direttamente alla fermata del bus inquadrando con lo smartphone il QRCode presente sulla palina.
 
Con il sindaco Gori dentro la Bergamo cashless
I nocashnauti hanno incontrato il sindaco di Bergamo Giorgio Gori per intervistarlo sullo sviluppo dei sistemi di pagamento digitale in città, sui servizi urbani e della PA acquistabili con strumenti alternativi al contante e sul progetto Cashless City a cui ha aderito: "Abbiamo sviluppato il progetto Cashless City perché Bergamo, pur essendo una città evoluta sotto molti aspetti, era rimasta indietro per tutto quello che riguarda le soluzioni di epayment. Lavoriamo per incentivare l'uso del cashless perché vorremmo che i cittadini ne capissero i vantaggi in termini di sicurezza e di lotta all'evasione. Ora bisogna cambiare le abitudini".
 
Pavia, Cento Torri e una app per pagare
Il sindaco di Pavia Massimo Depaoli e l'Assessore Davide Lazzari hanno raccontato come l'amministrazione comunale stia intervenendo per realizzare una completa digitalizzazione dei processi e delle procedure, sia interne che di interazione con altri enti, con il cittadino e con le imprese: dalla dematerializzazione delle delibere all'uso della Pec, dalla presentazione online di istanze alla fatturazione elettronica. Il sindaco ha dichiarato: "Stiamo spingendo la città verso una rivoluzione digitale per contribuire a combattere l'ePayment Divide. Faremo capire ai cittadini che pagamenti digitali e smaterializzazione delle pratiche amministrative sono convenienti e necessarie per rendere la vita di tutti più facile".
 
Milano: isole digitali, e-shop e buono pasto nella città dell'Expo
Con l'Esposizione Universale del 2015, Milano ha lavorato per implementare ancora di più la sua posizione d'avanguardia nel panorama delle smart cities italiane con l'obiettivo di promuovere l'innovazione tecnologica e sociale, la mobilità sostenibile, il risparmio energetico e la semplificazione. L'Assessore Tajani ha, offerto una panoramica sul funzionamento delle trenta isole digitali, interamente finanziate attraverso sponsor, che consentono, tra l'altro, di richiedere i certificati, anagrafici e non solo, pagando in modalità ePayment: "Al Comune di Milano abbiamo introdotto l'identità digitale che garantisce ai cittadini la possibilità di accedere al calcolo automatico del costo dei servizi. Le isole digitali e l'epayment incidono sensibilmente sulle code agli sportelli garantendo un risparmio che la pubblica amministrazione sta cercando di trasferire a beneficio dei cittadini".
 
Torino, la bolletta in bitcoin sotto la Mole
In città, l'equipaggio ha sperimentato il pagamento di una bolletta della società energetica NordOvest Energie: la società di Rivoli è la prima e unica utility company in Italia, la seconda in Europa, ad aver concretizzato il suo interesse verso Bitcoin. I clienti hanno infatti la possibilità di pagare le proprie utenze anche con questa particolare moneta virtuale basata sul principio del PeerToPeer: gli utenti possono conservare il proprio denaro virtuale e scambiarselo da terminale a terminale, utilizzandolo dove la moneta è accettata. Il tutto secondo un valore che da qualche tempo ha un indice (il NYSE Bitcoin Index), operante sulla Borsa di New York, che rappresenta il cambio tra dollaro americano e Bitcoin in base alle transazioni effettuate all'interno di un circuito di cambio del quale fanno parte operatori selezionati con riferimento a precisi standard di affidabilità e qualità.

Prestigioso anche quest'anno il gruppo di sponsor che hanno deciso di sostenere l'operazione #NoCashTrip3: Bemoov del Consorzio Movincom, Hype di Banca Sella, Moneynet società del Gruppo Bassilichi, SisalPay, Sodexo, Ticket Restaurant di Edenred e Tinklit.
 
Tre i partner di questa edizione: Mercure Hotel per le necessità logistiche, Opel per la vettura e Money2020Europe con i quali CashlessWay sta già studiando la prossima edizione 2016, la prima in versione europea.
 
#NoCashTrip3 è il viaggio per l'Italia senza denaro contante. Dopo avere, nelle scorse edizioni, tastato il polso alle difficoltà di muoversi per l'Italia senza cash e avere conosciuto le realtà imprenditoriali più attive nel settore, quest'anno si è puntato sul rapporto tra servizi pubblici e pagamenti digitali. Il team è composto da quattro persone: il giornalista Gianluigi De Stefano, l'esperto di comunicazione digitale Daniele Cinà e due videomaker, Nicola Cavalazzi e Fred Portelli.

L'iniziativa è ideata e realizzata dall'Associazione CashlessWay che promuove in Italia gli strumenti digitali di pagamento, presieduta da Geronimo Emili.





ELETTRODOMESTICI ONLINE// SU STIMPLY.IT TROVI GLI ELETTRODOMESTICI MIGLIORI CON 3 DOMANDE

Londra, 10/07/2015 – Puoi dire basta alle ricerche online di elettrodomestici per ore intere! Arriva anche in Italia Stimply.it, il servizio di personal shopping online per chi cerca informazioni sul web per acquistare elettrodomestici ma non sa quale prodotto sia il più adatto alle proprie esigenze.

L'algoritmo di Stimply.it crea una classifica che seleziona i prodotti in base alle esigenze che ogni utente esprime online rispondendo alle domande di Stimply, l'assistente online.

L'algoritmo crea classifiche di prodotti basandosi sulle caratteristiche dei prodotti, il comportamento dei consumatori e le recensioni degli utenti, a seconda di ciò che sta cercando chi consulta il sito web.

La Top 100 è la sezione chiave del sito web. L'assistente online ti aiuta a trovare l'elettrodomestico

che stai cercando in 3 semplici step:


1. Rispondi alle domande di Stimply

2. Stimply crea la tua classifica personale

3. Trovi il prezzo più economico nel mercato di Stimply


Stimply è il nuovo progetto creato da Kohdao Ltd. Dalla finanza ai traslochi internazionali, Kohdao sviluppa siti web di comparazione in Regno Unito, Francia, Italia e Spagna dal 2007.

In allegato Comunicato Stampa.

Contatti

Eliana Privitera

Country Manager Italy

Email: ep@stimply.com | Skype: eliana.stimply | Mob +44 20 3290 0227 | Website: http://stimply.it

Stimply / Kohdao Ltd.| 83-89 Mile End Road, London, E1 4UJ, UK


Itinerari tra cibo e arte con Pavia Vive Expo

Pavia vive Expo con un grande progetto che coniuga arte, cibo, accoglienza e paesaggi incantevoli sul suo territorio. 

Camera di Commercio di Pavia, Associazione Commercianti della Provincia di Pavia e Confcooperative Pavia lo presentano alla stampa mercoledì 15 giugno 2015 ore 11 presso Camera di CommercioVia Mentana, 27 - Pavia.


v. comunicato stampa allegato

 

Vi aspettiamo.


Per info:

Hildegard Paroni

0382/393380

Donatella Mele

331/7866898


 


Set Colonna Spring di Damast. Relax e piacere a portata di doccia

L’effetto piacevole di una pioggia sottile ha ispirato Damast, che ne ripropone l’emozione con il Set Colonna Spring, la cui rigenerante sensazione naturale può essere apprezzata in ogni stagione.

Infatti, Spring è dotata di Relax 300: il soffione tondo in acciaio cromato dal design essenziale e dalle superfici lucenti, che si segnala per un’altezza di soli 2 mm e per l’ampia superficie (300 mm di diametro) con ben 108 fori dai quali l’acqua zampilla allegramente.

Il Set Colonna Spring è quindi una vera e propria sorgente di benessere, esaltata, oltre che dal soffione, anche dal gradevole getto della doccetta in abs cromato Nadal1. Inoltre, l’asta, telescopica e girevole, in ottone cromato, è in grado di soddisfare le esigenze di tutti.

Infine, per evitare la formazione di incrostazioni calcaree, Relax 300 e Nadal1 sono dotati del sistema Easy Clean, che ne garantisce la rapida ed efficace pulizia.

 

www.damast.it


10 vantaggi del network di parcheggi in aeroporto ParkinGo

Sia che viaggi per vacanza o per lavoro, ecco 10 buoni motivi per scegliere ParkingGO – il leader dei parcheggi aeroportuali in Italia – quando cerchi un parcheggio in aeroporto o porto

10-vantaggi-parcheggi-parkingo

Sono arrivati il caldo, l'estate, le agognate ferie: insomma è ora di partire! E per i fortunati che voleranno nella loro località di villeggiatura si ripropone la domanda: "e mo' dove lascio la mia macchina?".

Per risolvere il problema del parcheggio in aeroporto e nei principali porti italiani è nata ParkinGO, l'azienda tutta made in Italy che da vent'anni si occupa delle vostre auto mentre
siete in viaggio.

Ma perchè ParkinGO è così speciale? Ve lo spieghiamo in 10 semplici motivi.

1. Prezzi competitivi: sai che in media lasciare la tua macchina in aeroporto costa 3 volte tanto che scegliere un parcheggio aeroportuale ParkinGO? I prezzi partono da soli 4 euro al giorno. E se paghi online, ParkinGO ti applica un ulteriore sconto fino al 5%.
2. Non un passo tra la tua auto e l'aeroporto, perchè ParkinGO ti offre un servizio navetta dedicato che ti accompagna e ti viene a riprendere appena tu li chiami.
3. Bagagli senza fatica: verranno subito presi in carico dagli addetti del parcheggio.
4. Assicurazione vuol dire serietà: ParkinGO garantisce assicurazione furto e incendio e offre il Park Scanner, un check up dell'auto all'arrivo e alla partenza dai parcheggi aeroportuali ParkinGO che verifica la condizione della tua auto.
5. Sicurezza: con ParkinGO la tua auto è al sicuro, sempre controllata 24 ore su 24 da telecamere, sistemi di allarme e soprattutto dalla costante presenza di personale. E questo vale sia per i posti coperti che per quelli scoperti.
6. Niente macchinette! Anche se il parcheggio in aeroporto è un passaggio abbastanza rapido, nei parcheggi in aeroporto ParkinGO troverai sempre assistenza al cliente per qualsiasi necessità fornita da personale appositamente formato
7. Servizi aggiuntivi: non solo parcheggio, ma anche tanti servizi accessori: lavaggio auto, rifornimento, ripristino della batteria gratuito, avvolgimento bagagli a prezzi convenienti…chiedi di più al personale ParklinGO!
8. Il focus di ParkinGO è sul passeggero, ancor prima che sull'auto. Per questo offre un'ampia gamma di servizi oltre la sosta e il trasferimento della tua auto da un aeroporto all'altro, se rientri in uno scalo diverso da quello di partenza.
9. Servizi esclusivi, dedicati in particolar modo alle realtà aziendali, come convenzioni speciali, noleggio con conducente, hostess, vip lounge…
10. La forza del network: ParkinGO è il leader italiano dei parcheggi aeroportuali e da quest'anno è sbarcato anche in Spagna, ma la sua forza sta nel fatto che la qualità del servizio e i prezzi convenienti sono uguali dappertutto.

20 come gli anni di esperienza, 10 come i motivi per affidarvi al servizio di ParkinGO, 3 come i clic necessari per la prenotazione (https://www.parkingo.com/prenotazione) di un parcheggio in aeroporto o al porto: la qualità del network ParkinGO è arrivata in tutta Italia.

Fonte:
marketinginformatico.it

Ufficio Stampa ParkinGO
Silvio Cavallo
s.cavallo@parkingo.com

Prosegue il M&T Festival 2015, stasera il concerto di Giulia Ottonello, domani Zibba & Almalibre


Golfo Dianese • Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di venerdì 10 luglio 2015

La vincitrice della seconda edizione di Amici presenterà il suo lavoro abbinato ad altri brani famosi

Prosegue il M&T Festival 2015, stasera il concerto di Giulia Ottonello, domani Zibba & Almalibre

Appuntamento in Piazza Torre Santa Maria, alle ore 21:15


Prosegue a San Bartolomeo al Mare l'edizione numero 22 del M&T Festival, che quest'anno, oltre ai consueti appuntamenti con gli spettacoli in Piazza Torre Santa Maria e alle ormai irrinunciabili sessioni di Drumcircles in spiaggia, aggiunge anche le Jam Session nei locali di San Bartolomeo al Mare e, soprattutto, la Rassegna Rovere Jazz, una tappa successiva al M&T tradizionale, ad inizio agosto.

Dopo la serata d'apertura dedicata all'indimenticabile Gianni Branca (Concerto della JB Band e Drumcircle in piazza), seguita lunedì dal concerto degli Asuma Brazilian Quartet, martedì da "Uno spettacolo per la vita" del cantautore genovese Giorgio Re, mercoledì dalla proposta artistica del Manomanouche Duo, e giovedì dal Teatro del Banchéro con lo spettacolo "Le nozze del poeta", il programma prevede per questa sera (Piazza Torre Santa Maria, venerdì, ore 21:15) "I miei colori" il concerto di Giulia Ottonello, vincitrice della seconda edizione di Amici che presenterà il suo lavoro abbinato ad altri brani famosi, insieme a Riccardo Barbera (Contrabbasso e Basso elettrico), Luca Falomi (Chitarra acustica e Chitarra elettrica), Claudio lillo Fossati (Batteria) e a Fabio Vernizzi (Pianoforte e tastiere).

La proposta artistica del M&T Festival proseguirà questa sera con le Jam Session degli artisti partecipanti, nei locali di San Bartolomeo al Mare.

Domani (Piazza Torre Santa Maria, sabato, ore 21:15) il M&T Festival proporrà uno degli spettacoli più attesi, il concerto della band Zibba & Almalibre, una delle più interessanti realtà del nuovo cantautorato italiano, formatasi nel 1998,
in bilico tra il roots rock e la poetica dei grandi cantautori, per il fortunato incontro tra Zibba (Sergio Vallarino) ed Andrea "Bale" Balestieri. Nel 2012 il terzo disco "Come il Suono dei Passi sulla Neve", ottiene la Targa Tenco 2012 come miglior album. Anche il disco successivo di Zibba e Almalibre, "E sottolineo se", entra con un plebiscito tra i finalisti della Targa Tenco 2013 nella categoria Interpreti. Nel 2014 alla 64° edizione del Festival di Sanremo Zibba si aggiudica il Premio della Critica "Mia Martini" e il Premio della Sala Stampa Radio-Tv-Web "Lucio Dalla" per la Sezione Nuove Proposte grazie al brano "Senza di te". Parallelamente all'attività con gli Almalibre, Zibba è un autore di spessore e produttore artistico. Negli ultimi anni ha scritto per Eugenio Finardi, Cristiano De Andrè, Michele Bravi, e, recentemente, ha collaborato con Jack Savoretti e ad un brano del nuovo disco di Jovanotti. La band è composta da Sergio Vallarino, in arte Zibba, voce e chitarre, Andrea Balestieri, batteria, Stefano Cecchi, basso, Stefano Ronchi, chitarre, Stefano Riggi, sassofono e tastiere, Caldero percussioni.

Questo il programma completo del M&T Festival:

Concerti in Piazza Torre Santa Maria
Domenica 5 luglio 2015 -
ore 21,15 Memorial Gianni Branca – JB band e Drumcircle
Lunedì 6 luglio 2015 –
ore 21,15 Asuma brasilian jazz
Martedì 7 luglio 2015 –
ore 21,15 Giorgio Re in concerto
Mercoledì 8 luglio 2015 –
ore 21,15 Manomanouche duo – gipsy jazz
Giovedì 9 luglio 2015 -
ore 21,15 Teatro del Banchero
Venerdì 10 luglio 2015 -
ore 21,15 Giulia Ottonello band
Sabato 11 luglio 2015 -
ore 21,15 Zibba & Almalibre
Domenica 12 luglio 2015 -
ore 21,15 Valjean musical

Drumcircle in spiaggia
A cura di Alex Nicoli e Andrea Luongo
Dal 5 al 12 luglio

Jam Session nei locali

Venerdì 10, Sabato 11 e Domenica 12 Luglio 2015

Rovere Jazz
Sagrato del Santuario di NS della Rovere
Venerdì 7 Agosto 2015 ore 21,30 – Mingus Project
Sabato 8 Agosto 2015 ore 21,30 – Sainato-Sezzi Duo
Domenica 9 Agosto 2015 ore 21,30 – Lost in the Jungle

Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito

SCARICA LA CARTELLA STAMPA COMPLETA: http://tiny.cc/j2vizx
SCARICA IL MANIFESTO JPEG AD ALTA DEFINIZIONE: http://tiny.cc/n8vizx
SCARICA IL MANIFESTO JPEG A BASSA DEFINIZIONE: http://tiny.cc/28vizx


Per ulteriori informazioni:
Ufficio IAT San Bartolomeo al Mare
Piazza XXV Aprile, 1
Tel. +39 0183 400200 - Numero Verde 800 813 012
infosanbartolomeo@visitrivieradeifiori.it • eventisanbart@gmail.com

------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa del Comune di San Bartolomeo al Mare
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota