giovedì 7 febbraio 2013

BLC4u: la lingua più importante del mondo si impara con un clic


Febbraio 2013 – Dopo il successo raccolto a livello internazionale, la scuola di lingue BLC4u approda anche nel Bel Paese offrendo una piattaforma unica nel suo genere, dedicata a chi vuole imparare o migliorare l’inglese, comodamente da casa e definendo in autonomia il proprio ritmo di apprendimento.




Al lavoro, per la prossima vacanza o semplicemente per sentirsi più cosmopoliti e al passo con i tempi in un mondo sempre più internazionale, imparare la lingua inglese è un must dei giorni nostri.




Nonostante altre lingue, come lo spagnolo, il cinese o l’arabo, abbiano conquistato una rilevanza in termini di numero di parlanti, la lingua di Shakespeare continua ad avere un’egemonia indiscussa, come lingua franca nelle relazioni internazionali e, sempre più spesso, nella quotidianità di ognuno di noi.




L’inglese è la lingua parlata da una miriade di settori: le imprese, le università, la ricerca, le tecnologie, l’informatica, Internet. Ma anche nel turismo, nell’aviazione e in molti ambiti culturali, primo tra tutti la musica, è difficile ritagliarsi un proprio spazio senza un’infarinatura di questa lingua.




Non esistono ricette infallibili per impararla. Prima di tutto serve una buona dose di motivazione e di interesse. Ma una delle proposte più interessanti è probabilmente il corso di inglese online BLC4u. Sfruttando le grandi potenzialità offerte dalle nuove tecnologie e-learning, questa piattaforma permette di affinare il proprio livello linguistico in tempi brevi e con ottimi risultati, sia per chi parte da zero che per chi ha conoscenze pregresse.




Dopo un test di ingresso, concepito per individuare le reali competenze, allo studente viene suggerito da quale dei sei livelli linguistici offerti è più opportuno iniziare. I primi livelli partono dalle competenze base, che vengono man mano riprese, approfondite e integrate nei livelli successivi fino a che lo studente raggiunge una buona proprietà di linguaggio e di espressione. Il programma di formazione è stato pensato per rivolgersi a ragazzi e adulti. L'intero corso è orientato a sviluppare tutte le aree di cui si compone la comprensione linguistica, dalla grammatica alla lettura, passando per scrittura e ascolto.




Il metodo BLC4u è stato ideato da docenti con una lunga esperienza nel tradizionale insegnamento in classe della lingua inglese, che hanno saputo integrarlo e ampliarlo con gli sviluppi interattivi della modalità online. Lo studente viene accompagnato verso il completamento del livello prescelto: ogni unità deve essere completata con un certo punteggio e se questo non avviene gli esercizi devono essere ripetuti. Ma sono gli stessi studenti che decidono quanto velocemente vogliono imparare e in che luogo intendono studiare. L’unico requisito è una comune connessione a Internet. Una soluzione particolarmente vantaggiosa per chi non ha molto tempo o difficoltà a spostarsi. Al superamento di ogni livello i partecipanti ricevono un attestato che certifica la partecipazione e il livello linguistico raggiunto.




Il corso BLC4u è stato realizzato dal British Language Centre (BLC), un centro internazionale di esami accreditato dalla Camera del Commercio e dell'Industria di Londra (LICC), dal London Trinity College, da Pearson (il più grande ente formativo del mondo) e dal TELC (The European Language Certificates). BLC è stata premiato più volte, anche dalla prestigiosa rivista Newsweek.

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota