sabato 11 luglio 2009

comunicato post conferenza stampa fondazione olos

Il corso per web filmaker organizzato dalla Fondazione Olos si trasferisce
temporanemente a L'Aquila, "adotta" la trilogia artistica di Franco Summa,
Amare Progettare Essere, e brinda con l'arte vinicola di Marcello Zaccagnini.


Nell'allegato i dettagli della conferenza stampa di oggi, convocata per
diffondere novità e comunicazioni importanti riguardo alle iniziative della
Fondazione.
Con gentile preghiera di comunicazione

Grazie, buon lavoro a voi
e... buone ferie a me...

Marina Moretti. tel 338 3735942


comunicato
stampa


Il corso per web filmaker organizzato
dalla Fondazione Olos si trasferisce tem-poraneamente a L'Aquila, "adotta" la
trilogia artistica di Franco Summa e brinda con l'arte vinicola di Marcello
Zaccagnini.

Si è tenuta oggi la conferenza convocata dalla Fondazione Olos
per informare i giornalisti delle importanti novità riguardanti il Corso e il
Concorso Internazionale per Web Filmaker. All'incontro, che si è svolto nella
sede pescarese dei corsi, in Piazza Troilo, 26 (Complesso piazza Accademia, Ex
Gaslini), hanno partecipato Valerio di Vincenzo, presidente della Fondazione
Olos, Mario Canci, direttore didattico dei corsi, e Franco Summa, artista ed
ideatore dei temi ispiratori del concorso. Erano inoltre presenti Dino Di
Vincenzo, presidente della Camera di Commercio di Chieti, i rappresentanti dell'
azienda vinicola Zaccagnini, partner della Fonda-zione, e della BLS, sponsor
delle iniziative,.

Dopo aver debuttato con successo a Pescara ed essere stati
ospiti anche di Casa Italia durante i Giochi del Mediterraneo, il Corso per Web
Filmaker organizzato dalla Fondazione Olos con il patrocinio della Provincia di
Pescara e del Comune di Montesilvano, trasferisce temporanea-mente il suo staff
didattico a L'Aquila, negli spazi gestiti dal comitato 3.32, presso il Parco U-
nicef di via Strinella.
Nei giorni del G8 L'Aquila è stata il centro del mondo,
non soltanto per la caratura e l'evidente peso specifico - politico ed
economico - dei Grandi della Terra, ma anche per l'atto creativo e civile di un
gruppo di giovani sconosciuti che, attraverso la scritta "Yes, we camp"
posizionata sulle colline di Roio", è riuscito a catturare l'attenzione dei
media globali. Un'idea semplice ed efficace per comunicare un vissuto personale
e comune al tempo stesso, e per dare visibilità ad una realtà altra rispetto
agli argomenti in primo piano. Molti giovani, a L'Aquila e nelle zone colpite
dal sisma, sono interessati ad impadronirsi della conoscenza degli strumenti e
delle tec-niche proprie del linguaggio multimediale. Raccontare la propria
storia potrà significare, mai come ora, raccontare anche la storia di una città
annichilita ma non prostrata, che cerca nelle pieghe di ciò che è sopravvissuto
al sisma l'energia giusta per tornare alla vita attiva.

Proseguendo il
percorso dettato dall'impegno statutario, la Fondazione Olos ha incontrato
questa esigenza di testimonianza degli aquilani. Ne è scaturito il
trasferimento temporaneo dei Corsi per Web Filmaker organizzati a Pescara.
Accolti con entusiasmo dalla rete di comitati cittadini 3.32, lo staff di Olos
allestirà le lezioni, a partire dalla prossima settimana, nella sede del Parco
Unicef di via Strinella. Da martedì 14 luglio, saranno organizzati cicli di tre
lezioni settimanali full immersion. I corsi saranno gratuiti ed aperti a tutti
coloro che si iscriveranno, la Fondazione metterà a disposizione di chi non li
avesse anche gli strumenti tecnici per la ripresa e il montaggio del materiale
video realizzato anche in giro per la città. Un modo per offrire, a chi ha
vissuto il sisma in prima persona, la possibilità di raccontarne immagini ed
emozioni, ma anche un modo per esaltare il valore formativo all'iniziativa,
utile a chi voglia farne occasione di sbocco professionale. Il percorso
formativo è articolato: dalle prime nozioni su teoria e pratica della
narrazione video, all'ideazione e alla realizzazione delle riprese, dal
montaggio al posizionamento su Internet dei lavori realizzati.
Era importante,
visto il significato simbolico complessivo dell'iniziativa, che Olos si dotasse
di un substrato morale e di un'ispirazione artistica. E' da questa esigenza che
è nata la collabora-zione con Franco Summa, non a caso protagonista della
rilettura dell'area urbana dell'ex stabi-limento industriale Gaslini, che oggi
ospita la sede pescarese dei corsi. Un percorso ricco di sti-moli, che ha
permesso ai protagonisti di incontrare lungo la via un altro partner
importante, Marcello Zaccagnini, imprenditore vinicolo di prestigio e
mecenate. Un segno della trilogia artistica di Franco Summa, Amare Progettare
Essere (che ispira i temi del video concorso in-ternazionale) è ospitato, anzi
integrato, nelle vigne della tenuta Zaccagnini di Bolognano.
I video in
concorso sono pubblicati sul sito www.tregua.org. A decretare il vincitore
saranno i visitatori del sito, che possono votare il lavoro preferito.
.

"Amare Progettare Essere"

Amare Progettare Essere: la trilogia artistica di
Franco Summa, nata nel 1994 in occasione della riscrittura urbana del complesso
ex Gaslini, è stata "adottata" dalla Fondazione Olos per esaltare i temi della
Tregua Olimpica e la cultura della Pace nelle tendopoli aquilane.
Per Amare la
propria terra ferita, per Progettare la rinascita materiale e morale, per
Essere te-stimoni di un'esistenza che continua, nonostante tutto.

La
particolarità dei capannoni della ex Gaslini di Pescara Porta Nuova era quella
di disporsi in-torno ad una piccola piazza, utilizzata nel passato come luogo
di raduno e manifestazioni.
Quando nel 1994 viene deciso il riutilizzo di
questi edifici industriali, ormai da tempo in disuso, per attività culturali e
di svago, a Franco Summa, noto per le sue opere di arte ambientale urbana,
viene affidato il compito di intervenire sulla facciata di quello centrale per
accentuarne il ca-rattere "urbano", nella prospettiva di una riaffermazione del
concetto di "piazza italiana".
Nella fase di ricognizione sul campo alla
ricerca di elementi e segni su cui impostare una riela-borazione
significativa del contesto ambientale, Summa individua in uno dei fabbricati
alcuni elementi caratterizzanti. La facciata a capanna, archetipo della figura
della casa e del tempio; l'emblematica doppia porta con il segno di infinito;
la scritta, riaffiorante da successive ritinteg-giature, dello slogan
mussoliniano "Credere Obbedire Combattere". Elemento quest'ultimo che, con i
suoi impliciti dettami esistenziali, si prospetta all'artista come tema su cui
intervenire per affermare una diversa visione del mondo.
Dall'articolato
pensiero filosofico condensato nella sequenza di tre verbi, "Costruire Abitare
Pensare" di Heidegger, Summa fa discendere una nuova trilogia filosofica:
"Amare Progettare Essere".
Questa, tradotta in elemento-segno, trasforma la
facciata del capannone. Il rosone-sole accende di luce-calore il timpano
triangolare della conoscenza; le due porte della nascita e della morte, assunte
sotto il segno di infinito, indicano il ripetersi del ciclo vitale. L'
architrave che le sovrasta con la strutturante, policroma, mediterranea
trilogia "Amare Progettare Essere" annulla, allonta-nandola nel tempo, la
perentoria scritta nera cubitale del "Credere Obbedire Combattere".
La
ridefinizione artistica di un luogo secondo i modi storici delle piazze
italiane, dove gli edifici costituivano sempre messa in scena di valori
condivisi, è la ragione per cui è stato scelto come filo conduttore e tema
della mission di ekecheiria.org, la "Tregua Olimpica".

"Una sorta di trilogia
come filo conduttore dell'esperienza umana volta alla conoscenza: la
formidabile fonte da cui l'uomo trae alimento per costruire liberamente il
proprio mondo.
Non può esservi conoscenza senza amore, senza un sentimento che
ci induca a non assume-re posizioni pregiudiziali nei confronti di quanto non
corrisponde ai nostri canoni.
Amore è anche rispetto per la diversità, e questo
rispetto, che è anche disponibilità a capire, è fonte di conoscenza.
L'amore
per la conoscenza è anche ciò che muove l'uomo al "progetto" dove per progetto
si intende l'interpretazione dei dati conoscitivi che si traducono, attraverso
l'ideazione di "qualcosa", in una conoscenza rinnovata.
Sta all'uomo scegliere
la scala di valori che deve porre a fondamento della sua esperienza di vita
intesa come progetto e questo è, senza dubbio, il compito più arduo, pieno di
insidie, di tentazioni a deviare dalla strada maestra che spesso si stenta a
riconoscere. È, tuttavia, necessario tentare di riconoscere la strada perché
questa è l'unica possibilità, per l'uomo, di poter "essere" nella sua totalità,
senza lasciarsi "esistere".
(Franco Summa Adina Riga 1994)


Info: Marina
Moretti, responsabile comunicazione e ufficio stampa tel. 338 3735942

venerdì 10 luglio 2009

comunicato

Dove sarà l'Ufficio delle Dogane di Roma?

Il giorno 1 Luglio u.s., nel corso della riunione svoltasi con il Direttore
Regionale delle Dogane per il Lazio e l'Umbria, siamo stati informati che l'
ufficio delle Dogane di Roma 1 ( ex UTF di Roma ed ex Circoscrizione doganale
di Roma 1) verrà probabilmente spostato in Via Carucci 131, sede dell'ex Secit
(zona tor pagnotta).

Questa decisione è scaturita sia dal notevole ritardo accumulato nei lavori
per l'adeguamento della sede prevista di Via del Commercio (che difficilmente
sarebbero stati ultimati prima della fine del 2010), sia della presunta esosa
penale che l'Amministrazione dovrebbe corrispondere alla proprietà dei locali
dello Scalo di San Lorenzo, ove attualmente ha sede l'ufficio di Roma 1, in
caso di mancata consegna degli stessi alla scadenza della nuova proroga
semestrale luglio – dicembre 2009.

Con queste premesse, ci si chiede cosa abbia spinto l'Amministrazione a
concentrare gli uffici doganali nel territorio di ROMA SUD, andando a
posizionare l'Ufficio delle dogane di Roma 1 al centro geografico e stradale di
altre tre dogane (CIAMPINO – POMEZIA – FIUMICINO), portando il tutto a scapito
dell'intera cittadinanza, proveniente da altre zone del territorio cittadino e
della Provincia, che resterebbe priva di ogni tipo di servizio e assistenza di
natura doganale.

Pertanto è auspicabile che tutte le Amministrazioni interessate ( Dogane,
Demanio, Comune di Roma , Provincia di Roma) diano il loro fattivo e
finalizzato apporto alla realizzazione di un Ufficio delle Dogane nell'ambito
del territorio di Roma, che possa costituire il fiore all'occhiello dell'
Agenzia delle Dogane e dare un servizio ottimale all'utenza a garanzia e
sostegno della legalità e della collettività.

Roma 10 luglio 2009


Il
Segretario Regionale UIL DOGANE LAZIO

Virgilio Tisba

Un'estate a tutto gas per GIULIA REGAIN

E' davvero fitta di impegni l'agenda estiva della bella top dj nostrana Giulia Regain (myspace.com/djgiuliaregain), storica fondatrice delle Satin Girls, un gruppo di artiste e performers altamente qualificate che la seguono durante le sue serate in giro per l'Italia, e della 2djs4love, label che gestisce da tempo con un altro top dj di casa nostra: Flavio Vecchi. Di seguito vi riportiamo tutte le sue date di luglio, ricordandovi che Giulia sarà presente anche ai Tour del Nastro Azzurro e del Campari.

Le date di luglio:

12/07: Tour Campari - Aperitivo (Pesaro)
16/07: Nastro Azzurro Tour + Satin Girls Live Show (Cagliari)
19/07: Tour Campari - Aperitivo (Reggio Emilia)
24/07: Party Made In Italy (Ginevra)
15/07: Carnevale Estivo 2009 @ Piazza Principale - (Borgo Val Di Taro)
26/07: Bhaia Del Sol - Porto Cesareo (Lecce)
28/07: Dolce Vita - (Ciro Marina)
29/07: Villa Delle Rose @ Tour Philp Morris (Riccione)
30/07: Nastro Azzurro Tour + Satin Girls Show (Cagliari)


Scarica Messenger gratis: comunica, divertiti e condividi rapidamente!

Grande successo per il 1° Green Volley “Anader Categori”

La manifestazione sportiva organizzata dall'ASD Roma XX Volley, con il patrocinio del Comune di Bracciano e la collaborazione del Comitato Provinciale CSEN di Roma, ha riscosso grande apprezzamento da parte sia dei partecipanti che del pubblico.

"Anader Categori" è il torneo di Green Volley (pallavolo sull'erba) 3contro 3 che si è disputato presso lo Stadio Comunale di Bracciano il 3, 4 e 5 luglio coinvolgendo oltre 300 giocatori, suddivisi in circa 100 squadre che si sono contese il titolo maschile e quello femminile.

Nella categoria maschile la squadra "Morini è simpatico" composta da giocatori dell'ASD Casal Bertone (neo promossi in serie B2) ha avuto la meglio sul "CdP" che schierava giocatori dell'ASD Casal de' Pazzi (che nell'ultima stagione ha disputato il campionato di serie B2).

Incetta di premi per Michelangelo Speranza, giocatore di indubbio talento oltre che di riconosciuta sportività e simpatia dentro e fuori dal campo. "Mickey" oltre ad aver vinto il torneo, si aggiudica il titolo di miglior giocatore e il premio "Gatto morto" (spiritoso riconoscimento a chi sfodera il colpo più particolare durante il gioco).

Nella categoria femminile sono le ragazze della squadra "Sopra la panca la capra campa sotto la panca la capra crepa" (giocatrici di Castelnuovo di Porto - serie D e Labico - serie B2) ad ottenere il primo posto, battendo col minimo scarto le "Se vedemio negli spogliatoi e vojo vede se vinci pure la!" (composta da giocatrici del Palocco - serie C) in una finale contraddistinta, oltre che da scambi spettacolari e colpi tecnicamente notevoli, anche da una grande sportività in campo.

Martina Frasca della squadra "Grazia, Graziella e…" proveniente dal Don Bosco Nuovo Salario è stata premiata come miglior giocatrice e a Lara Lanuzza delle "Abba… sta!" proveniente dalla ASD Roma XVI è andato il premio "Gatto morto".

La manifestazione si è svolta ininterrottamente dalla mattina alla sera, in un clima di festa, aggregazione e sano divertimento ed è stata possibile grazie alla collaborazione di Gestfin Bracciano, Lillie's Bordello calzature, Norcineria "La Moretta", Ristorante Pizzeria "degli Abruzzi" di Cerveteri, Ca.Te. 92 Infissi, screenweek.it, Petit Bar, Il Giardino dell'Infanzia Abbigliamento per bambini, Fratelli Aquilani Arredo Giardino e Blob Pub di Roma. Foto e video saranno disponibili nei prossimo giorni sul sito www.anadercategori.org.




concorso bijoux d'autore

L’Associazione Incontri e Eventi presenta il CONCORSO

BIJOUX d’AUTORE

anno 2009


Il premio ha come obiettivo la promozione dei creativi di bijoux, valorizzandone l’aspetto creativo artistico e artigianale, attraverso la realizzazione di un evento espositivo (mostra collettiva) e la realizzazione di un catalogo su CD contenente le immagini delle opere in concorso e breve presentazione dell’artista che sarà corredato da testo critico globale.

Questo vuole essere, inoltre, occasione di incontro tra artisti, artigiani, critica, addetti del settore e pubblico.

Il bando su www.incontrieventi.it – Sezione Bandi e Concorsi

http://www.incontrieventi.it/artisti/bandi/bijoux/BdAbando2009.pdf

Associazione Incontri e Eventi

Via del Commercio n. 12/C – 00154 Roma

incontrieventi@alice.it

348.1498245 – 06.83601822 (negli orari di apertura)

Refin Ceramiche e l'architettura sostenibile: Yes, we care!

Wecare.refin.it e' il nuovo sito di Refin Ceramiche interamente dedicato all'architettura sostenibile: uno strumento per gli operatori del settore e non solo, all'interno del quale trovare le linee guida per realizzare progetti in accordo ai principi di eco-compatibilita' e nel rispetto dell'ambiente.

"Yes, we care" e' il mezzo che Refin Ceramiche ha scelto per comunicare e diffondere il proprio punto di vista.

Refin Ceramiche, infatti, sostiene da sempre lo sviluppo sostenibile grazie alla continua innovazione dei processi produttivi, alla responsabilita' sociale nei confronti dei dipendenti e dei collaboratori ed il rispetto del territorio e dell'ambiente.

L'impegno nei confronti dell'ambiente di Refin Ceramiche e' testimoniato dalla certificazione Ecolabel ottenuta da molte delle collezioni, e dal certificato di conformita' LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) per le linee Eco Leader e Stone Leader.

All'interno del sito "We care" di Refin e' presente anche un area "green news", un vero e proprio aggregatore di notizie provenienti dai pi famosi blog di architettura Green, per fornire una panoramica a 360 gradi sul mondo della bioarchitettura e dell'ecosostenibilita'.
Non solo un sito di pubblicita' in ottica green, dunque, ma un vero e proprio strumento per trovare idee e stimoli al fine concretizzare, nel rispetto dell'ambiente, tutti i progetti di design e architettura eco-sostenibile.

11 luglio: giornata dei diritti baha'i

11 LUGLIO: GIORNATA DEI DIRITTI BAHA'I

L'Iran Press Watch, < http://webmail.tele2.it/Redirect/www.iranpresswatch.org/ >, un'agenzia di stampa che pubblica costantemente su Internet notizie sulla situazione dei bahá'í in Iran, ha proclamato l'11 luglio «giornata dei diritti bahá'í». Leggete la loro presentazione trascritta in calce e, possibilmente, collaborate facendo quello che chiedono per darle un significato.
Ufficio stampa
dell'Assemblea Spirituale Nazionale
dei Bahá'í d'Italia


Iran Press Watch
11 luglio: giornata dei diritti bahá'í
La giornata dei diritti bahá'í vuole far conoscere le violazioni dei diritti umani perpetrate contro la comunità bahá'í. Da decenni ormai i bahá'í in Iran e in Egitto non hanno un minuto di tregua da una costante persecuzione. Case bahá'í saccheggiate, bahá'í arrestati e incarcerati, diritti civili negati, cimiteri bahá'í profanati, studenti bahá'í espulsi dalle università e negozi e uffici bahá'í fatti chiudere sono solo alcuni degli aspetti della crociata lanciata contro i bahá'í.
La data ha un significato, perché il processo dei sette dirigenti bahá'í iraniani, arrestati nella primavera del 2008, è previsto per l'11 luglio 2009, a cura del Ramo 28 del Tribunale rivoluzionario.
Ecco come potete dare aiuto:
· Informate amici, familiari e colleghi che l' 11 luglio devono utilizzare Twitter, i blog e Facebook per difendere i diritti umani dei bahá'í.
· Chiedete ai giornalisti di riconoscere formalmente questa giornata e di scrivere sulle persecuzioni dei bahá'í.
· Chiedete ai blogger di parlare nei loro blog dei bahá'í e dei loro diritti.
· L'11 luglio usate costantemente Twitter e l'hashtag #BahaiRights per far conoscere questa data. L'intenzione è di fare del #BahaiRights una top trend l'11 luglio. Seguite il @BahaiRightsDay
· Non dovete essere bahá'í per partecipare! Fatelo sapere a tutti, per favore. Di qualunque razza o religione siamo, uniamoci per far conoscere la difficile situazione dei bahá'í.
Informatevi sulle persecuzioni leggendo Iran Press Watch o il Muslim Network for Bahá'í Rights
Fate di tutto per far conoscere questa giornata!
Grazie.

--

*´¨)
¸.·´¸.·*´¨) ¸.·*¨)
(¸.·´ (¸.·Faeseh
www.bassanobahai.blogspot.com
www.levirtu.blogspot.com

Agenzie finanziarie in franchising: il mercato torna a crescere.


 

Il settore finanziario si è sviluppato tantissimo negli ultimi cinque anni, attraverso il proliferare di centinaia di nuovi operatori del settore e di nuovi marchi, sempre più o meno trasparenti, più o meno affidabili.

 

 

Alcuni di questi hanno fatto grossi investimenti pubblicitari, acquistando spazi sulle reti Mediaset, nelle fasce orarie principalmente direzionate a pensionati e massaie.

Altri hanno puntato su forme di marketing più localizzate, affidandosi ai classici volantini distribuiti alle fermate del treno o ai cartelloni pubblicitari.

Al di là dell'invasività più o meno marcata o ai costi di certe strategie, tutte queste società di servizi finanziari hanno avuto scarso successo, in molti casi provocando piccoli disastri finanziari.

 

Il problema per tutte queste piccole società era proprio la mancanza di strutture di rete adeguate, insomma, in tutti i casi, le neonate società chiudevano per la mancanza di una rete da cui attingere risorse, in termini di know how, ma soprattutto di "informazioni", che nel settore finanziario fanno la differenza fra il fallimento più nero e il successo più straordinario.

 

Quelli che hanno capito per tempo l'importanza delle reti comunicative, hanno puntato sullo sviluppo di un'agenzia finanziaria in franchising, affiliandosi ad uno dei (pochi) nomi veramente importanti in Italia per il settore.

 

Aprire un'attività finanziaria in franchising è una scelta sicuramente vincente, proprio perché consente di sfruttare:

 

- La visibilità già acquisita dal marchio a cui ci si affilia

- L'accesso ai database già filtrati da altre agenzie affiliate

- Tutte le competenze di ordine tecniche, logistiche e di marketing

 

I grossi marchi di società finanziarie, non solo hanno resistito alla crisi economica, ma hanno trovato il modo di svilupparsi, radicandosi su tutto il territorio nazionale, consentendo contemporaneamente a tutti i nuovi arrivati di crescere all'interno di un business organico, proattivo, inesauribile.

 

Un business virtuoso è quello che fa guadagnare sempre tutti quelli che ne fanno parte.

Attraverso il franchising di società di servizi finanziari, guadagnano:

 

-    I franchisor, perché guadagnano nuovi affiliati sviluppandosi sempre più.

-    I franchisee, perché possono contare su tutti i vantaggi senza correre più rischi.

-    Gli utenti finali, perché potranno avere finalmente fiducia di chi si trovano davanti.

 

Ecco come operazioni come la cessione del V° dello stipendio o l'accensione di un mutuo ipotecario, diventano più sostenibili e sicure per tutti quelli che entrano a far parte di questo straordinario cerchio della fiducia!

 

affidatevi senza correre rischi a chi ha già maturato l'esperienza necessaria per farvi restare a galla nel mare del franchising. Non abbiate paura di fare squadra, perchè se è vero che da soli si va più veloci, per andare lontano servono altre persone...persone speciali.

 

Per tutte le informazioni sui principali franchising di servizi finanziari, potete consultare:

http://www.italiainfranchising.it

[comunicato stampa] Il Congresso Italiano di Esperanto si terrà quest'anno a Cassino

Il Congresso Italiano di Esperanto si terrà quest'anno a Cassino

Si avvicina la data del 76° Congresso Nazionale di Esperanto, che si terrà a Cassino dal 28 agosto al 3 settembre prossimi e il "Loka Kongresa Komitato", Comitato Locale del Congresso, è in fermento per predisporre ogni cosa per l'accoglienza dei congressisti provenienti da tutta Italia e dall'estero. Non ci sarà bisogno di interpreti, perché gli esperantisti parlano tutti la stessa lingua, ma, qualora si presenti la necessità, ci sarà la traduzione per "komencantoj" e "simpatiantoj", principianti e simpatizzanti, che non siano ancora padroni della lingua.

Di recente costituito, il Gruppo Esperantista "Tri Steloj" (Tre Stelle) – Ciociaria-Pentria-Alto Casertano – ha la sua sede a San Vittore del Lazio, presso la Pro Loco, Via Roma 1, CAP 03040, (Tel./fax  0776335519 - info@prolocosanvittore.it), sta dando il meglio di sé, in collaborazione con il Gruppo di Roma e con esperantisti storici di varie parti d'Italia.

Il programma. ricco e articolato, prevede una serie di convegni, relazioni, corsi intensivi per principianti e corsi di perfezionamento, presentazioni di libri, seminari ed anche la messa in esperanto che sarà celebrata domenica 30 nella Chiesa di Sant'Antonio alle 10,30.

Ma non mancano, nel programma, attività ricreative, ludiche e di svago: concerti, gite a Caserta e a Montecassino, attività per i giovani.

Il congresso è aperto a tutti, anche per coloro che fossero soltanto punti dalla curiosità. Informazioni piú specifiche si potranno trovare nel sito bilingue www.esperanto.it. E comunque inserendo la voce "esperanto" su Google si può trovare tutto ciò che si vuole.

--------------------------------
Esperanto Italia - FEI
Via Villoresi, 38, 20143 Milano
Tel. 0258100857
www.esperanto.it, ufficio.stampa@esperantoitalia.it
---------------------------------------------------------

Se non si vogliono piu' ricevere questi comunicati, basta segnalarlo a ufficio.stampa@esperantoitalia.it

http://www.esperantoitalia.it

comunicato per conferenza stampa

Grazie a tutti e buon lavoro!

 

Marina Moretti

Sabato 11 luglio: Nico Fortarezza a Roma dal vivo, a Ple Giovanni Paolo II (Univ. di Tor Vergata)

Sabato 11 luglio: Nico Fortarezza a Roma dal vivo, a Ple Giovanni Paolo II (Univ. di Tor Vergata)

Sabato sera 11 luglio alle ore 20,30, presso il Piazzale Giovanni Paolo II - Università Tor Vergata i con diversi artisti tra cui i cantautori Nico Fortarezza, Roberto Bignoli, Elisa Rossi, Tiziana Manenti Michele Paulicelli. Ingresso libero.

Il concerto fa parte del primo incontro europeo degli studenti universitari, un appuntamento che ha riunito a Roma dal 9 al 12 luglio prossimo oltre 1.500 giovani del Vecchio Continente, chiamati a discutere e a confrontarsi sul tema "Nuovi discepoli di Emmaus. Da Cristiani in Università". 

Tra gli artisti presenti, segnaliamo la presenta di una voce e di una chitarra 'importanti' come quelli di Nico Fortarezza. 


A due anni di distanza dal suo primo album uscito nel 2007, Nico Fortarezza si ripropone al  pubblico con Vorrei volare nel blu, una canzone che è un forte richiamo alla vita. 

Ma chi è Nico? E' un artista dal passato intenso, uomo sensibile, instancabile, giramondo, una genialità nascosta, che talvolta ci regala delle gemme estreme e surreali. Romantico o cinico? Nessuno l'ha ancora scoperto davvero… Il suo singolo per l'estate 2009 è "Vorrei volare nel blu".... E il blu, per Nico, è "un luogo in cui nessun luogo è mai lontano". Si tratta di una ballata con un testo molto particolare... Racconta, in parole semplici, la solitudine, una solitudine di chi non ha più voglia di piangere, ma non può combattere ad armi pari con la vita e con la malinconia... E' una canzone positiva ed ottimista, ma profonda ben diversa dai soliti tormentoni estivi che parlano solo di sole, cuore e amore.

Nico inizia studiando canto lirico e dopo alcuni progetti discografici (Cordatesa del 1994 Ricordi genere Funky rock; Time Machine, 1998 Lucretia Records genere Prog Metal, progetti "Trash Dance" che lo hanno visto protagonista anche sul mercato statunitense, giapponese, ed alcune collaborazioni come vocalist e chitarrista acustico (Mediaset, M. Priviero, M. Vandelli, E. Ruggeri),
matura la decisione di proseguire il suo cammino musicale in veste di solista. 

Nell'aprile 2004 esce il suo primo singolo "Felicemente Instabile" (Anyway/Columbia Sony Music), con cui partecipa alla prima edizione del Gran Premio di Primavera, e intraprende un nuovo tour con Enrico Ruggeri come Special Guest (Tour Estivo 2005-2006-2007). Un anno dopo, esce il suo primo album solista dal titolo omonimo "Nico Fortarezza". Il singolo è "Il Profumo di Roma" (produzione artistica: Nico Fortarezza; produzione esecutiva: Anyway; supervisione: Enrico Ruggeri). 

Nonostante l'attività promozionale del suo disco ed i numerosi concerti, Nico prosegue l'irrefrenabile attività nel suo studio di registrazione, e continuano le sue collaborazioni su diversi progetti musicali, in veste di chitarrista e/o arrangiatore e/o di produttore: produce e arrangia il nuovo Album di Roberto Bignoli che vince due premi "Unity Awards" 2007 UCMVA a Phoenix in Arizona (Usa). Sono i "Grammy" della musica cristiana mondiale nelle categorie della "canzone internazionale", per il brano "Dulcis Maria -Totus Tuus" tratto dal suo ultimo singolo e nella categoria "migliore artista internazionale". Produce e arrangia con i Paps'n'Skar "Noi solo noi", il singolo di Ylenia, la bellissima DJ di Radio 105 e Colorado.

///////////////// HI RES PHOTO: www.lorenzotiezzi.it
mail spedita da - mail sent by: Lorenzo Tiezzi  (pr-journalist photographer music-designer creative-producer) mob. - cell. +39 339 3433962 / mail lt@lorenzotiezzi.it / skype  lorenzotiezzi  
address - indirizzo via Rep. Argentina 114/d 25124 Brescia Italy
www.facebook.com/lorenzotiezzicomunicazione, www.lorenzotiezzicomunicazione.blogspot.com




giovedì 9 luglio 2009

Marella Ferrera al “RAVENNA FESTIVAL”


Catania, 9 luglio 2009
Marella Ferrera al "RAVENNA FESTIVAL"

Domani 10 Luglio, alle ore 21.00, debutto di Marella Ferrera alla XX Edizione del Ravenna Festival, presso il Teatro Alighieri, ne "Le Baccanti" di Euripide di cui ha firmato i costumi, moderni ed arcaici al tempo stesso. Il coreografo belga di origine russa Micha Van Hoecke insieme al suo storico Ensemble, per questa sua nuova creazione, si affaccia a uno dei più importanti testi teatrali di tutti i tempi, affondando le mani nel mito di Dioniso e in quello delle folli donne -le Menadi- che prendevano parte ai riti orgiastici in suo onore.
Ancora una volta la danza di Van Hoecke non si esaurisce nel semplice gesto: abbraccia e assorbe in sé canto, parola, musica, come sempre mossi alla ricerca del senso più profondo dell'espressione artistica. In scena due dive del teatro: Pamela Villoresi già musa di Strehler e la bellissima enigmatica Chiara Muti, figlia del Maestro Riccardo. La stilista-costumista Marella Ferrera, chiamata a questo importante impegno, ha risposto da par suo "cucendo" nei costumi ceramica di Caltagirone, realizzando bustier in scaglie di pitone "suturato" in spago, makramè di spago intarsiato a mosaico di pelliccia e utilizzando perfino ex-voto in argento dell'800, tutti materiali che caratterizzano il suo inconfondibile stile e che le hanno valso l'appellativo di "Sperimentatrice della Moda". Lo spettacolo sarà in tournée in Sicilia ad Agosto.

Ufficio Stampa
Daria Raiti
Cell: +39 333 4377743
mail:daria.raiti@hotmail.it

Danilo Rossini: resident al Papaya Beach Club per tutta l'estate

E' davvero un ottimo momento per Danilo Rossini (reduce da ben due esplosivi live-set ad Ibiza e a Palma Di Maiorca per il "Pirates Party @ El Divino"). Infatti, i remix della storica "Hands Up Everybody", tra Beatport e compilation, stanno andando bene. Anzi benissimo. E procedono alla grande anche le serate al Papaya Beach Club, dove il sopracitato mentor di Nokia Trends Lab, almeno fino a metà settembre, si esibirà ogni sabato. Ricordiamo infine che questo sabato, ovvero l'11/07, ad accompagnare Danilo alla voce ci sarà il noto vocalist Livio Dallas.

Papaya beach club (www.papayabeachclub.com)

L'esotico ed elegante Papaya Beach Club, un vero paradiso a cielo aperto, si trova a Segrate, lungo la circonvallazione Idroscalo. Ricco di grandi spazi, capannine in legno e paglia, cinque chioschi bar e grandi alberi, il Papaya ha due piste. Una di queste, la più grande, è impreziosita dal nuovissimo tetto suono e da luci a testa mobile capaci di creare disegni e proiezioni. // Papaya Beach Club - Circonvallazione Idroscalo PARCHEGGIO C Segrate (Milano) - Infoline: 340.5849495 -

DANILO ROSSINI SHORT BIO (www.myspace.com/danilorossini)


Da 23 anni sulla cresta dell'onda, il top dj piemontese Danilo Rossini ha lavorato per locali come il Club House (Salice Terme), la Foresta (Pozzol Groppo), l'Area 7 (Salice terme), il Casablanca (Milano), il Cafè Solaire (Soverato), i Magazzini Generali (Milano) o l'Old Fashion Cafè (Milano). Danilo è ora testimonial del prestigioso marchio Nokia Trends Lab. Ma è anche resident, ogni venerdì, al Papaya Beach Club (Circonvallazione Idroscalo – MI). Inoltre, assieme al socio di sempre, ossia Stefano Pain, Danilo è impegnato con il lancio dei nuovi remix (che sono ben 7) di "Hands Up Everybody", una loro storica hit...Sempre in attesa del loro nuovo singolo (la cui uscita è prevista per settembre).

Scarica Messenger gratis: comunica, divertiti e condividi rapidamente!

APPELLO URGENTE DI AMNESTY INTERNATIONAL PER IL RILASCIO DEI PRIGIONIERI BAHA'I IN IRAN

 

7 Luglio 2009 OEA
Amnesty International ha pubblicato un appello il 3 luglio 2009, per interventi urgenti a favore dei sette leader Baha'i che attendono l'imminente processo la cui data dell'11 luglio è stata comunicata verbalmente e ufficiosamente.

Se condannati, potrebbero affrontare l'esecuzione.

Leggi il testo integrale del ricorso qui.

novità importanti e conferenza stampa fondazione olos

Il corso per web filmaker organizzato dalla Fondazione Olos si sposta a L'
Aquila e "adotta" la trilogia artistica di Franco Summa: Amare, Progettare,
Essere.
Nell'allegato i dettagli della conferenza stampa di sabato, convocata
per diffondere novità e comunicazioni importanti riguardo alle iniziative della
Fondazione.

Grazie e buon lavoro

Marina Moretti. tel 338 3735942

BOSELLI E NANI MOCENIGO AL PARTY EVENTO UPTODATE FASHION ACADEMY

Buongiorno carissimi amici,

 

Vi invio il Comunicato Stampa del Party Evento di Uptodate Fashion Academy che si è svolto ieri sera dalle 20.00 presso il Just Cafè di Milano, che ha visto la partecipazione di più di 150 operatori internazionali del sistema moda.

 

Ospite d’onore è stato il Presidente della Camera Nazionale della moda Mario Boselli e la Pr più famosa di Italia la nobile Carla Nani Mocenigo, presente anche il Direttore della comunicazione di Yoox e numerosi Ambasciatori e Consoli.

 

In allegato troverete il comunicato Stampa e le foto dell’evento già numerate potete scaricarle su questo link http://www.fashionuptodate.com/Foto-Party.zip

 

A disposizione per qualsiasi chiarimento o richiesta di interviste.

 

Con preghiera di pubblicazione.

 

Cordialmente

Massimo Curella

Massimo Curella
Educational Manager

UPTODATE SRL
Corso Vittorio Emanuele II, N. 15
20122 Milano
Italy

Tel: +39.02.76.26.79.1
Fax: +39.02.76.26.79.29

E educational.manager@fashionuptodate.com
S www.fashionuptodate.com

Important:
This e-mail, including any attachments, may contain private or confidential information. If you think you may not be the intended recipient, or if you have received this e-mail in error, please contact the sender immediately and delete all copies of this e-mail. If you are not the intended recipient, you must not reproduce any part of this e-mail or disclose its contents to any other party.

 

Sciopero degli SMS: sono piu' cari verso italia che verso estero

Inviare un SMS a Londra dal primo Luglio costa meno che inviare un SMS in Italia al nostro vicino di casa. E per assurdo, se si compra una sim estera e la si usa in Italia, si risparmia sul costo degli SMS. La condotta del cartello delle compagnie telefoniche ora rasenta l'incredibile arrivando al paradosso. La rete si ribella e passa all’azione: su FacciamociSentire.com indetto uno sciopero degli SMS contro gli operatori telefonici per sabato 1 agosto.


La Commissione Europea ha imposto dal 1 luglio 2009 un tetto massimo di 11 centesimi al costo degli SMS inviati fra gli stati membri che, comprese tasse, arrivano ad un massimo di 13,2 centesimi di Euro. Prontamente tutti gli operatori telefonici Italiani hanno cavalcato l'onda, inviando un SMS ai loro clienti con una comunicazione il cui senso e': "Caro cliente, grazie al tuo operatore che ti vuole tanto bene, dal 1 luglio spenderai meno per gli SMS dall'italia verso i paesi della Comunita' Europea e viceversa", guardandosi bene pero', dallo specificare la naturale conseguenza, cioe' il paradosso: "Ricordati pero' che i prezzi degli SMS spediti all'interno dei confini non avra' alcun tetto e quindi questi potranno essere piu' cari di quelli inviati da o verso altri paesi europei". Salvo poi uscire con promozioni SMS allettanti ma a termine.


A parte il prendersi il merito di una conquista dei consumatori ottenuta grazie alla Commissione Europea guidata da Vivian Reding (ma gli operatori telefonici sono abituati a farlo... come ad esempio nella vicenda dell’abolizione dei costi di ricarica) rimane questo controsenso ovvio e logico, che evidenzia come le autorita' Italiane abbiano poca possibilita' o scarsa volonta' di difendere i consumatori. Se infatti fino al 30 giugno 2009 per inviare un SMS da Milano a Londra si potevano spendere anche 40 centesimi o piu', spendendo 15 centesimi per inviare un SMS all'interno dei confini Italiani, ora quanto dovrebbe costare un SMS domestico? Se un minuto di telefonata costa, esagerando, 20 centesimi occupando un ampia quantità di banda di trasmissione dell'operatore telefonico, in proporzione, (visto il peso minimo di un SMS di 160 caratteri e quindi l’esigua occupazione di banda e di canale) per gli SMS il costo dovrebbe essere pari ad uno zero, una virgola, e poi ad una infinita’ di zeri prima di arrivare a mettere un uno.

Poi si scopre addirittura, che un SMS ha un costo per gli operatori telefonici esattamente uguale a zero, questo perche' il messaggio viaggia nel segnale di controllo che i telefonini e le antenne si scambiano in continuazione a prescindere dalla presenza o meno di SMS. E' per questo motivo infatti, che gli SMS hanno il limite dei 160 caratteri: se fossero piu' lunghi, non potrebbero sfruttare questa trasmissione a costo zero per gli operatori, e a ulteriore riprova di questo fatto, gli SMS "lunghi" oltre i 160 caratteri, altro non sono che SMS "standard" tagliati e riassemblati una volta arrivati a destinazione. Questa notizia, apparsa anche sul New York Time il 26 Dicembre 2008, ovviamente in Italia non e' stata pubblicata. A conti fatti, gli operatori telefonici ci hanno fatto spendere, solo nel 2008, 2 Miliardi di euro per inviare SMS che al loro sono costati "zero".

Appare evidente come la Commissione Europea, cosi' lontana da noi, riesca ad imporre un tetto anche agli operatori italiani, mentre le nostre autorita' “nazionali” lasciano che gli SMS domestici costino piu' degli SMS verso l'estero. Attendiamo quindi speranzosi, che gli operatori rivedano questa loro posizione che crea un paradosso davvero singolare. "Altrimenti ci arrabbiamo"...e per il 1 agosto "FacciamociSentire.com" indice lo sciopero degli SMS, proprio per protestare contro questa paradossale situazione.

La notizia ha già iniziato a diffondersi in rete e se all’inizio le adesioni allo sciopero e la firma alla petizione, indetti al link www.facciamocisentire.com/sciopero-sms , erano solo alcune decine, col passaparola dei bit sono diventate qualche centinaio arrivando a superare il migliaio. Se la rete puo’ mettere a dura prova regimi totalitari in Iran e in Cina, riuscira’ a scalfire il cartello delle compagnie telefoniche?


Per maggiori informazioni e adesioni all'iniziativa, visita www.facciamocisentire.com/sciopero-sms


11/7 Sergio Mauri @ Le Palafitte Sulzano Bs - Coco Beach Lido Lonato Bs: 12/7 champagne party - Mazoom Sirmione: 11/7 Mario Più - Fura Lonato: 11/7 la dj tedesca Bloody Mary

11/7 Sergio Mauri @ Le Palafitte Sulzano Bs - Coco Beach Lido Lonato Bs: 12/7 champagne party - Mazoom Sirmione: 11/7 Mario Più - Fura Lonato: 11/7 la dj tedesca Bloody Mary

SERGIO MAURI

11/07: Il top dj Sergio Mauri fa ballare Le Palafitte (Sulzano, Bs)

Serate a base di fashion house piena d'energia per il top dj producer Sergio Mauri, da sempre specializzato in un sound efficace, divertente e potente. Sabato 11 luglio fa ballare le Palafitte di Sulzano d'Iseo.

Bergamasco, il suo nuovo singolo si chiama I Gotta Feel I (Etichetta: Stop and Go / The Saifam Group). E' una traccia vocal house in puro stile fashion energetico... ed ha un video (guardatelo su Youtube) che racconta una parte della sua vita di dj: sempre in console, tra bellissime donne, e sempre di corsa, tra dischi, remix, produzioni e chiamate con proprietari di club, colleghi dj e fan scatenate. Ovviamente, nella vita di un dj, c'è anche dell'altro. Ma Sergio fa bene a far sognare chi lavora 10 ore al giorno tutto l'anno. "La vita di un dj è dedicata alla musica, tutto il resto è piacevole, ma non è tutt'oro quello che luccica" spiega.
////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////


COCO BEACH

una serata top domenica 12/7 ed alcuni appuntamenti anche in agosto

Coco Beach
Via Catullo, 5 Lido Di Lonato (Bs)
338 8666854
Uscita A4: Desenzano
www.cocobeachclub.net
Club: aperto ogni venerdì e sabato sera dalle 23 a tarda notte
Beach: ogni giorno dalle 9, la domenica aperitivo lungo dalle 18 alle 2
Restaurant on the beach: ogni giorno, a pranzo e a cena. A la carte o prezzo fisso 35 euro (45 con ingresso in disco)

10/07 Friday Night  Coco Beach Club al mixer Michele Menini, voice Fede Trebbi. 
La musica è house story + deep house, come ogni venerdì è Ladies Night, ossia le ragazze bevono gratis (ma solo quando suona il loro pezzo,  Ladies Night)

11/07 Saturday Night Coco Beach Club al mixer Michele Menini, voice Fede Trebbi. Musica: house ed electro house

12/07: Champagne Party @ Coco Beach Lido di Lonato Bs

Un party targato Veuve Clicquot  sulla spiaggia del Coco Beach del Lido di Lonato domenica 12 luglio 2009. Degustazione dei diversi tipi di champgne prodotti dalla nota maison francese e musica chill out e deep house in sottofondo selezionata da un maestro del genere come Michele Menini, al top delle chart internazionali insieme a Viani e al singolo "La La Land". Dalle 18 fino a tarda notte.

26/07: Sushi Champagne Party @ Coco Beach Lido di Lonato Bs

Ogni domenica in luglio al Coco Beach si degusta champagne... ma solo il 26/7 viene accompagnato da ottimo sushi. La musicaè  chill out e deep house in sottofondo e viene selezionata da un maestro del genere come Michele Menini, al top delle chart internazionali insieme a Viani e al singolo "La La Land". Dalle 18 fino a tarda notte. Dalle 18 fino a tarda notte


30 luglio Fura Beach party @ Coco Beach (Lido di Lonato Bs)

Si uniscono insieme due degli staff più attivi del Garda per un beach party davvero esplosivo: al Coco Beach di Lido Di Lonato, il 30 luglio, dalle 21 in poi, si balla sulla spiaggia, anzi sulla sabbia del Mar Rosso insieme ai top dj del club della collina di Lonato il Fura (Denis M, Spyke) e pure con quelli del Coco Beach come Michele Menini.


09/08 Flower Power Party @ Coco Beach Lido di Lonato Bs

Una festa che avrebbe potuto prendere vita nei mercatini hippy di Formentera... e che invece sbarca sulla sabbia del Lido di Lonato domenica 9 agosto 2009. L'atmosfera sarà quindi 'luxury', come sempre nel club più esclusivo del Garda, ma  anche alternativa, anni '60, easy... da vivere in ciabatte e non solo col tacco alto. Musica chill out e deep house con qualche richiamo al passato, che non guasta senz'altro. 

15/08 Circus Party @ @ Coco Beach Lido di Lonato Bs

Un ferragosto da vivere in spiaggia, sulla sabbia del Coco Beach di Lido di Lonato sabato 15 agosto 2009. La location viene scelta da vacanzieri d'un weekend provenienti da tutto il nord Italia, perchè è di lusso, certo, ma permette di risparmiare non poco sul viaggio, visto che il Garda è posto in modo assolutamente strategico sulla mappa d'Italia. Tornando allo specifico del party di Ferragosto, il tema è quello del Circo. Ossia insieme ai soliti top dj del Coco Beach (su tutti citiamo Michele Menini, al top delle chart internazionali insieme a Viani e al singolo "La La Land"), saranno protagonisti tutti i personaggi d'un circo vero e proprio: mangiafuoco, contorsionisti, clown... Dalle 18 fino a tarda notte.
////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////


FURA 11/07 super guest la dj girl tedesca Bloody Mary

Fura 
Via Lavagnone 13 
Lonato, Bs 
infoline 3407675118 
www.furaclub.it
Art director Christian Luzzardi

11/07 Jet Market @ Fura Lonato Bs. Al mixer la dj girl Bloody Mary (da Berlino), Matteo Wnb, Antony May, Dandi Olsen + Denis M & Spike, voice Alle Torelli

FURA LONATO BS

Il Fura di Lonato Bs, il club diretto dal punto di vista artistico da Christian Luzzardi, non smette di stupire. Accanto alla main room all'aperto, che resta sempre easy dal punto di vista musicale, col suono house di Denis M & Spike (voice Alle Torelli), sabato 11 luglio propone un nome davvero top per quel che riguarda l'elettronica minimale europea.

Per il party Jet Market arriva da Berlino la dj girl Bloody Mary, una che suona in tutto il mondo, ovviamente solo nei top club del pianeta. Il suo primo album, uscito da poche settimane per la label Contexterrior, si chiama Black Pearl, perla nera, ed esplora con coraggio non solo la musica da ballo bensì anche molti dei territori più strani dell'elettronica: techno, breakbeat. 
www.myspace.com/djbloodymary

Insieme alla top dj tedesca suonano anche gli ottimi dj del Mosquito di Verona: Matteo Wnb, Antony May, Dandi Olsen.






MAZOOM 10/7 Rallo + mark Livella, 11/7 Mario Più

Mazoom
via Colli Storici n. 179, San Martino Della Battaglia (Bs).  A 500 metri dall'uscita A4: Sirmione. 
Info 335 8560165 (venerdì, tavoli) 328 6811111 (sabato) 
Venerdì Mazoom: musica house, Sabato Le Plaisir: elettronica pura, spesso sperimentale 

10/7 Rallo + Mark Livella per il nuovissimo friday night by Mazoom.  Serata chic e sofisticata, come sempre al Mazoom

L'11 luglio al Mazoom Le Plaisir di Sirmione Bs arriva l'eterno Mario Più. 

Mario Più é dj, producer e remixer da molti anni sulla scena musicale, tanto che possiamo dire che ha trascorso oltre metà della sua vita alle prese con vinili, studi di registrazione, clubs ed eventi, radio e interviste. Ha iniziato giovanissimo la sua carriera dietro ai piatti ed il suo intuito infallibile unito a creatività lo hanno aiutato a diventare Mario Più. Perché "più" ? Semplice, Mario ama le sfide, ama misurarsi con se stesso ed i propri limiti per superarli. E' un esploratore di genere, un po' come Kubrick nel cinema, ama sperimentare, reinventare in un certo senso i generi, mostrandosi non solo sempre originale, ma lasciando intravedere sempre la sua impronta, il suo stile inconfondibile. Mario Più viene dalla Toscana, la regione italiana che alcuni anni fa ha contribuito all'affermazione della techno nel nostro paese. Appartiene a quel movimento di dj e musicisti che hanno cambiato le notti techno, ha suonato in tutti i club italiani più conosciuti durante le stagioni di maggior successo: tra questi Insomnia, Imperiale, Aida, Ecu, Embassy, BXR, Matrix e Jaiss. Negli ultimi anni lo avete sentito suonare nei club più prestigiosi d'Europa e del mondo, dal Temple (Dublin), U60 (Frankfurt), Passion (UK), Privilege (Ibiza), Slinky (UK), Arc (NY), è un dj del roster Gatecrasher ed è sempre più impegnato in tour in Malesia, Giappone, Stati Uniti e Canada. 





///////////////// HI RES PHOTO: www.lorenzotiezzi.it
mail spedita da - mail sent by: Lorenzo Tiezzi  (pr-journalist photographer music-designer creative-producer) mob. - cell. +39 339 3433962 / mail lt@lorenzotiezzi.it / skype  lorenzotiezzi  
address - indirizzo via Rep. Argentina 114/d 25124 Brescia Italy
www.facebook.com/lorenzotiezzicomunicazione, www.lorenzotiezzicomunicazione.blogspot.com




COCO BEACH: alcuni appuntamenti top a luglio ed agosto

COCO BEACH
Via Catullo, 5 Lido Di Lonato (Bs)
338 8666854
Uscita A4: Desenzano
www.cocobeachclub.net
Club: aperto ogni venerdì e sabato sera dalle 23 a tarda notte
Beach: ogni giorno dalle 9, la domenica aperitivo lungo dalle 18 alle 2
Restaurant on the beach: ogni giorno, a pranzo e a cena. A la carte o prezzo fisso 35 euro (45 con ingresso in disco)

12/07: Champagne Party @ Coco Beach Lido di Lonato Bs

Un party targato Veuve Clicquot  sulla spiaggia del Coco Beach del Lido di Lonato domenica 12 luglio 2009. Degustazione dei diversi tipi di champgne prodotti dalla nota maison francese e musica chill out e deep house in sottofondo selezionata da un maestro del genere come Michele Menini, al top delle chart internazionali insieme a Viani e al singolo "La La Land". Dalle 18 fino a tarda notte.

26/07: Sushi Champagne Party @ Coco Beach Lido di Lonato Bs

Ogni domenica in luglio al Coco Beach si degusta champagne... ma solo il 26/7 viene accompagnato da ottimo sushi. La musicaè  chill out e deep house in sottofondo e viene selezionata da un maestro del genere come Michele Menini, al top delle chart internazionali insieme a Viani e al singolo "La La Land". Dalle 18 fino a tarda notte. Dalle 18 fino a tarda notte


30 luglio Fura Beach party @ Coco Beach (Lido di Lonato Bs)

Si uniscono insieme due degli staff più attivi del Garda per un beach party davvero esplosivo: al Coco Beach di Lido Di Lonato, il 30 luglio, dalle 21 in poi, si balla sulla spiaggia, anzi sulla sabbia del Mar Rosso insieme ai top dj del club della collina di Lonato il Fura (Denis M, Spyke) e pure con quelli del Coco Beach come Michele Menini.


09/08 Flower Power Party @ Coco Beach Lido di Lonato Bs

Una festa che avrebbe potuto prendere vita nei mercatini hippy di Formentera... e che invece sbarca sulla sabbia del Lido di Lonato domenica 9 agosto 2009. L'atmosfera sarà quindi 'luxury', come sempre nel club più esclusivo del Garda, ma  anche alternativa, anni '60, easy... da vivere in ciabatte e non solo col tacco alto. Musica chill out e deep house con qualche richiamo al passato, che non guasta senz'altro. 

15/08 Circus Party @ @ Coco Beach Lido di Lonato Bs

Un ferragosto da vivere in spiaggia, sulla sabbia del Coco Beach di Lido di Lonato sabato 15 agosto 2009. La location viene scelta da vacanzieri d'un weekend provenienti da tutto il nord Italia, perchè è di lusso, certo, ma permette di risparmiare non poco sul viaggio, visto che il Garda è posto in modo assolutamente strategico sulla mappa d'Italia. Tornando allo specifico del party di Ferragosto, il tema è quello del Circo. Ossia insieme ai soliti top dj del Coco Beach (su tutti citiamo Michele Menini, al top delle chart internazionali insieme a Viani e al singolo "La La Land"), saranno protagonisti tutti i personaggi d'un circo vero e proprio: mangiafuoco, contorsionisti, clown... Dalle 18 fino a tarda notte.


///////////////// HI RES PHOTO: www.lorenzotiezzi.it
mail spedita da - mail sent by: Lorenzo Tiezzi  (pr-journalist photographer music-designer creative-producer) mob. - cell. +39 339 3433962 / mail lt@lorenzotiezzi.it / skype  lorenzotiezzi  
address - indirizzo via Rep. Argentina 114/d 25124 Brescia Italy
www.facebook.com/lorenzotiezzicomunicazione, www.lorenzotiezzicomunicazione.blogspot.com




Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota