venerdì 12 marzo 2010

Salento International Film Festival 2010 - Call for Entries




SALENTO INT'L FILM FESTIVAL 2010 CALL FOR ENTRIES

GREETINGS FROM SALENTO THE LAND OF THE SUN



The 7th Annual of the Salento Internationa Film Festival (SIFF)  are now accepting film submission for the festival taking place September 3-12, 2010 in Salento, Italy, the land of the sun.

Filmmakers worldwide are encouraged to submit their project for consideration to one of the top film festival in South Italy. All selected films are eligible to be included in the competition in the following categories - Feature, Short-Film, and Documentary. The competitive part of the film festival is available in the categories of Best Feature, Best Documentary, Best Short and Best Actor/Actress along with other awards.


Entry forms and eligibility
guidelines are available through withoutabox and to the festival website  the final deadline is April 30, 2010.

"We'are very excited for the 2010 film festivals, and we can't wait to begin reviewing submission and planning the schedule of another terrific Salento International Film Festival, we are confident this will be a record setting year" says Luigi Campanile, the Festival Executive Director. The Salento International Film Festival Is a celebration of films and filmmakers, promotes international independent films, in recognition of the fact that movies are the most powerful form of cultural communication and link between cultures and peoples.

Founded in 2004, by Luigi Campanile, the Salento International Film Festival emerged as a major cultural event in South Italy. Each year it introduces filmmakers worldwide to the Salento area's unique resources, while celebrating the history and future of the film industry with 10 days of world premieres, special events, seminars, feature films, short films, documentaries, and all night parties.

SUBMIT YOUR FILM TODAY!

SIFF LONDON: BEST OF THE FEST
LONDON WELCOME "SIFF:BEST OF THE FEST" of the Salento International Film Festival.


"SIFF: BEST OF THE FEST", a collection of awarded films from the Festival which is going to take place on Friday April 2nd  and Saturday April 3rd in London at The Prince Charles Cinema located at 7 Leicester Place in the heart of Soho.

This two-day event will contain feature films and short-films, Q&A with directors and cast, a welcome cocktail and a chance to win a total of 4 trips to the Salento Film Festival- 3-12 September 2010 in Tricase in the heart of Salento (Southern Italy) the land of the sun. Each prize includes half board accommodation for one person for one week during the festival.

SALLY POTTER TO RECEIVE THE "SALENTO DIRECTOR AWARDS
The Salento International Film Festival celebrates the 30 year career of acclaimed British Director, Oscar Nominated SALLY POTTER. On April 3rd in London  at the Prince Charles Cinema, during the SIFF LONDON BEST OF THE FEST, Sally Potter in person will receive the " SALENTO DIRECTOR AWARD", which recognizes a Director for their visionary achievements in cinema.

Don't miss this event, a rare opportunity to see the truly Independent Cinema and a chance to win a week accommodation in Salento the land of the sun. Check the program  and the brochure


Federlazio incontra Emma Bonino

INVITO STAMPA
 
"LE PMI DELLA FEDERLAZIO INCONTRANO EMMA BONINO"
 
Nell'occasione il Presidente della Federlazio Maurizio Flammini
consegnerà alla candidata la "Piattaforma programmatica della Pmi"
 
 
martedì 16 marzo 2010
ore 18,00
 
Sede Federlazio
Viale Libano, 62 - 00144 Roma
 
 
Uff Stampa FEDERLAZIO
Tel: 06.54912362

Affitti in nero: su Blog Immobiliare la situazione italiana.

In Italia l'evasione fiscale dovuta agli affitti in nero è pari a 12 milioni e 800 mila euro. Questo il dato, a dir poco, preoccupante che è emerso dai 2.639 controlli effettuati dalla Guardia di Finanza nel 2009. La truffa degli affitti in nero però non va solo a discapito delle tasche dello Stato Italiano, ma anche di tutti gli studenti universitari, delle famiglie meno facoltose e degli stranieri che pagano un canone mensile senza lasciare nessuna traccia tangibile.

Blog Immobiliare non poteva che essere sensibile al tema ed ha deciso di studiare il fenomeno degli affitti in nero per far luce su questa situazione che esiste ormai da troppo tempo nel nostro paese.
Ecco un po' di cifre estratte dai dati forniti dalla Guardia di Finanza e dal Suina: 4,3 milioni sono gli immobili presenti sul mercato immobiliare italiano, 3,8 milioni quelli registrati con un regolare contratto, 1,5 milioni è il numero di case coinvolte nell'evasione fiscale dovuta agli affitti in nero.
Dalla ricerca fatta Milano risulta essere la città che registra il maggior numero di affitti in nero, seguita da Roma, Genova, Vicenza, Napoli, Salerno, Torino, Varese, Firenze, Venezia, Bari, Caltanissetta, Bologna, Pisa e Catania.

Secondo l'Associazione dei Comuni Italiani, per sconfiggere la  piaga degli affitti in nero occorre un intervento deciso dello Stato che metta in atto politiche sociali a favore dei ceti meno benestanti. E visto che in Italia l'offerta di case in affitto agevolato è misera, tanto che ad oggi solo il 5,3% delle famiglie italiane riesce ad usufruirne, un buon provvedimento sarebbe quello di far nascere nuovi quartieri dedicati al Social Housing. In questo modo non otterremmo solamente un beneficio per le tasche dello Stato, ma anche una forte spinta per la ripresa del mercato immobiliare.

Silvia Silvestri
Blog Immobiliare
blog.mondoimmobiliare@gmail.com

THE NIRO, TIGER! SHIT! TIGER! TIGER!’ E ‘A CLASSIC EDUCATION’ IN TEXAS



Comunicato stampa:

 

'THE NIRO', 'TIGER!SHIT!TIGER!TIGER!' E 'A CLASSIC EDUCATION' IN TEXAS AL SXSW SUPPORTATI DALLA FONDAZIONE AREZZO WAVE ITALIA


Anche quest'anno la Fondazione Arezzo Wave Italia (fAWI), presenta al South By South West music festival di Austin in Texas tre gruppi italiani: The Niro, A Classic Education e Tiger! Shit! Tiger! Tiger!.

Il South By South West (SXSW) è uno degli eventi musicali e discografici più rilevanti a livello internazionale. Giunto alla sua 34° edizione, quest'anno si svolge dal 12 al 21 Marzo ospitando operatori del settore musicale, giornalisti, agenzie di promozione e booking, management e soprattutto tante b and provenienti da tutto il mondo.
Dopo Carmen Consoli, Avion Travel, Afterhours, Hormonauts e le giovani band dei Sorry-Ok-Yes e Les Fauves presentati da fAWI nelle scorse edizioni del SXSW, quest'anno è la volta di The Niro, A Classic Education e Tiger! Shit! Tiger! Tiger!.

Davide Combusti, in arte The Niro, è un polistrumentista romano; presente sul palco principale di Italia Wave lo scorso Luglio, è considerato tra gli artisti più talentuosi e promettenti della scena musicale italiana. Al SXSW presenta il suo showcase il 19 Marzo presso il 18th Floor at Hilton Garden Inn.

A Classic Education e Tiger! Shit! Tiger! Tiger!, già supportati da fAWI al CMJ music & film Marathon di New York, tornano negli USA per una nuova esperienza internazionale. A Classic Education di Bologna sono una delle mig liori novità del panorama musicale italiano, ma non solo: contano già molti live anche all'estero, più di cinquanta sono i palchi su cui sono saliti, e sono stati anche pubblicati da una label inglese. Le loro esibizioni al SXSW sono il 17 Marzo presso il Music For Listeners e il giorno successivo presso il Friends Bar.

I Tiger! Shit! Tiger! Tiger!, presenti anche loro alla scorsa edizione di Italia Wave Love Festival, sono giovanissimi musicisti di Foligno che portano sul palco un coinvolgente post punk. La partecipazione al SXSW è l'occasione per presentare il loro nuovo Ep dal titolo "Whispers". Saranno ben tre gli showcase ai quali parteciperanno: il 19 Marzo al Soho Lounge e il 20 Marzo al Block Party Six Stages Over Texas e all'house party sulla sesta strada.

Il SXSW è un evento di gran de importanza: ogni anno presenta i gruppi più significativi della scena musicale mondiale. Grazie al supporto della fAWI, The Niro, A Classic Education e Tiger! Shit! Tiger! Tiger! hanno il privilegio di esibirsi sui palchi che hanno portato al successo molte band internazionali.

--

UFFICIO STAMPA
Italia Wave Love Festival
Fondazione Arezzo Wave Italia
_____________________________
Silvia Poledrini
Via Buonconte da Montefeltro 4/10
52100 - Arezzo
Tel.: +39 (0) 575 401722
Fax. +39 (0) 575 296270
Mob.: +39 335 1942881
silvia@arezzowave.com

Vacanze Montesilvano: crescono le offerte di case vacanza su Italia Affitti

Montesilvano ha avuto negli ultimi anni una vera e propria esplosione demografica passando da 7.300 abitanti negli anni ’50 ai 50.000 attuali, diventando così la quarta città d’Abruzzo. La sua espansione è avvenuta soprattutto grazie al settore turistico. La città infatti ha sfruttato la posizione sul mare per accogliere i turisti costruendo moltissimi alberghi, stabilimenti balneari, bar, ristoranti e locali di ogni genere.

Chi sta già pensando alle vacanze e ha scelto proprio Montesilvano come meta può contare su una vastissima scelta di case vacanze selezionate da Italia Affitti, l’agenzia specializzata in locazioni immobiliari.

Sul sito è possibile effettuare una ricerca veloce per località ed avere tutti gli immobili presenti oppure si possono visionare direttamente solo gli annunci di immobili adatti alle vacanze selezionando la località desiderata nel box di ricerca presente nella home page.

Sul sito ci sono tante proposte interessanti di case vacanza Abruzzo descritte dettagliatamente e corredate di foto fra cui sarà facile scegliere l’appartamento più adatto. Una volta scelto l’appartamento giusto, fra le tante case vacanza Montesilvano, è necessario solo inserire i propri dati nel modulo di contatto oppure telefonare direttamente all’agenzia. In questo modo sarà possibile richiedere la visita dell’immobile di persona o prenotare direttamente l’appartamento per le prossime vacanze a Montesilvano. Gli agenti di Italia Affitti sono sempre a disposizione di chi cerca casa per offrire una consulenza completa e chiarire ogni dubbio.

Se invece si sta cercando un appartamento non per le vacanze a Montesilvano, ma per tutto l’anno il sito Italia Affitti è l’ideale: si possono trovare tantissimi altri appartamenti Montesilvano, di diversa tipologia e ad un prezzo sempre concorrenziale. Italia Affitti, per cercare di venire incontro alle esigenze di tutti, offre anche un altro utile servizio: la newsletter, studiata per chi vuole ricevere per primo e direttamente via e-mail le proposte di affitto. Per usufruire di questo servizio basta andare sul sito, cliccare su “Newsletter” e inserire il proprio nome e l’indirizzo e-mail.

Italia Affitti è il sito completo per trovare qualsiasi soluzione abitativa in tutto l’Abruzzo.

Anna Angelica Serra
Area Web Marketing
anna.serra@italiaaffitti.com

Italia Affitti s.a.s
Corso Umberto I, n.18
65100 Pescara PE
Tel: 0854219081
www.italiaaffitti.it

Comunicato Stampa

 

 

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

Credeasy S.p.A. Società di Mediazione Creditizia: continua lo sviluppo della rete in franchising. Dal 16 al 18 aprile 2010 sarà presente alla Roma Expo Franchising.

 

Catanzaro, 12 marzo 2010: Credeasy S.p.A. Società di Mediazione Creditizia, con una rete di consulenti del credito affiliati in franchising e presenti prevalentemente nel Centro Sud Italia, in linea con un importante Piano Industriale per il triennio 2010-2013 che tra le altre cose prevede una rete composta da 250 franchisee, ha confermato la partecipazione alla VIII edizione della Roma Expo Franchising, uno degli eventi più importanti che porta sotto i riflettori le novità del mondo del franchising insieme al supporto di istituzioni ed associazioni del settore.

                                                                                        

L'occasione sarà utile per presentare due nuove formule di affiliazione e l'esclusivo sistema incentivante "back-fee" che prevede lo storno della fee e delle royalties periodicamente.

 

 

 

 

 

Per informazioni:

Gregorio Caselinuovo

Amministratore Unico

Tel +39 0961 963330

e-mail +39 3384238101

Animazioni GRATUITE per le tue e-mail - da IncrediMail! Fai clic qui!

Imposta/canone Rai ultrasettantacinquenni. Come recuperare il maltolto di quanto non doveva essere pagato e chiedere interessi e danni. Facsimile

Qui il comunicato online:
http://www.aduc.it/comunicato/imposta+canone+rai+ultrasettantacinquenni+come_17211.php
------------------------

Imposta/canone Rai ultrasettantacinquenni. Come recuperare il maltolto di quanto non doveva essere pagato e chiedere interessi e danni. Facsimile

Firenze, 12 Marzo 2010. L'"affaire" del canone/imposta della Rai che per gli ultrasettancinquenni non doveva essere pagato e che invece la Rai ha imposto illegalmente di pagare (1), non sembra che abbia provocato una qualche reazione in chi di dovere (la Rai latita) (2). Le disposizioni approvate col milleproroghe del 2008 erano molto chiare: chi aveva 75 o piu' anni e un reddito non superiore a 516,46 euro per tredici mensilita' non doveva pagare l'imposta. Averla invece pretesa, come ha fatto la Rai, prefigura non solo un illecito ma anche un reato (truffa). L'autorita' fiscale (la Rai in quanto esattore d'imposta) non puo' non sapere cosa prevedono le leggi, e aver preteso il pagamento con minaccia -e non solo- di azioni esecutive in caso contrario, estende le responsabilita' anche in ambito penale. Sulla questione penale stiamo provvedendo a interessare la magistratura.
La questione e' grave e non puo' essere affidata ad un'ipotetica richiesta di rimborso che i contribuenti dovrebbero fare all'esattore d'imposta. L'imposta non era dovuta e va non solo rimborsata con gli interessi ma anche coi relativi danni che ogni contribuente ha subito per l'illegale sottrazione di quelle somme dal proprio reddito e dal proprio budget. E siccome stiamo parlando di contribuenti con poco piu' di 500 euro al mese, averli costretti a versare quel centinaio di euro l'anno non e' solo foriero di riprovazione morale per l'azione compiuta verso soggetti cosi' deboli, ma un vero e proprio danno economico.
Per questo abbiamo predisposto un facsimile da inviare alla Rai in cui, in forma di raccomandata A/R di messa in mora, si intima il rimborso:
- delle imposte pagate e non dovute,
- gli interessi legali maturati sulle stesse,
- i danni subiti (da quantizzare al centesimo).
L'importo da pretendere va chiesto ricordandosi che questi sono gli importi pagati:
109 euro nel 2010
107,5 euro nel 2009
106 euro nel 2008
e che il non-dovuto scatta dal momento in cui, essendo nella fascia di reddito, si compiono 75 anni.

Qui il facsimile:
http://sosonline.aduc.it/modulo/canone+rai+esenzione+over+75+intimazione+rimborso_17210.php
--------------------

Da inviare per raccomandata A/R

Sportello Abbonamenti TV
Casella postale, 22
10121 TORINO

p.c. Aduc Associazione diritti utenti consumatori Via Cavour 68 - 50129 Firenze

Oggetto: richiesta di rimborso del canone

Io sottoscritto/a ..............residente in.................Via................, nato a ….......... il ….............., codice fiscale …..................., titolare di abbonamento tv n................

premesso che:
- la legge 244/2007, come modificata dal d.l. 248/2007, ha abolito al comma 132 il pagamento dell'imposta denominata "canone di abbonamento TV" a decorrere dal 2008 per "soggetti di età pari o superiore a settantacinque anni e con un reddito proprio e del coniuge non superiore complessivamente a euro 516,46 per tredici mensilità, senza conviventi... esclusivamente per l'apparecchio televisivo ubicato nel luogo di residenza";
- io sottoscritto rientravo nella categoria di cui sopra già al 1 gennaio 2008 [oppure 2009 o 2010], e che quindi non avevo obbligo di pagamento pagamento dell'imposta;
- nonostante la legge avesse abolito l'imposta, la Rai e codesto Ufficio hanno continuato a sostenere, illegittimamente, che fosse necessario un decreto attuativo del ministero dell'Economia e delle Finanze per poter procedere con l'esenzione

INTIMO

la restituzione dei canoni da me pagati per gli anni 2008, 2009 e 2010 [cancellare le date che non riguardano], più interessi legali ed un risarcimento del danno pari a euro ….... [quantificare le spese per la raccomandata, le ore perse per recarsi a pagare un canone non dovuto, e altri impedimenti dovuti all'assenza di questi soldi nel proprio budget].

Si chiede che la somma sia corrisposta tramite assegno a me intestato da inviare alla mia residenza entro e non oltre 15 giorni dal ricevimento della presente. In difetto, sarò costretta/o a ricorrere alle vie legali.


Data …………………. Firma ………………………………

N.B.
- Il rimborso e' richiedibile entro 3 anni dalla data del versamento non dovuto.
- L'importo da pretendere va chiesto ricordandosi che questi sono gli importi pagati:
109 euro nel 2010
107,5 euro nel 2009
106 euro nel 2008


(1) http://www.aduc.it/comunicato/canone+imposta+rai+beffa+dei+bilanci+rosso+dell_17204.php
(2) http://www.abbonamenti.rai.it/Ordinari/FAQ.aspx


COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
URL: http://www.aduc.it
Email aduc@aduc.it
Tel. 055290606
Ufficio stampa: Tel. 055291408

Federlazio: Ok dal Campidiglio agevolazioni Tari per Autorimesse

COMUNICATO STAMPA

 

SU INPUT DI FEDERLAZIO OK DAL CAMPIDOGLIO ALLE AGEVOLAZIONI TA.RI PER I GESTORI DI AUTORIMESSE

 

Roma, 12 marzo 2010

 

I gestori di autorimesse possono beneficiare di specifiche agevolazioni sul pagamento della tariffa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani (Ta.ri) a partire dal periodo d'imposta successivo al 1° gennaio 2008. Lo ha chiarito, su sollecitazione di Federlazio, l'Assessorato al Bilancio e allo Sviluppo economico del Comune di Roma, guidato da Maurizio Leo. Il chiarimento è contenuto in una nota dell'amministrazione capitolina sui criteri interpretativi da adottare per l'applicazione delle norme in base a cui deve essere calcolata la superficie assoggettabile a Ta.ri. e, in particolare, della deliberazione dello scorso anno con cui il Comune di Roma ha risposto alle diverse istanze presentate dai gestori di autorimesse per ottenere una riduzione delle superfici utili al computo della tariffa rifiuti.

 

In base alla normativa vigente sia a livello locale sia in ambito nazionale, precisa ora l'Assessorato al Bilancio, le autorimesse rientrano nell'ambito di attività che godono delle particolari agevolazioni introdotte ai fini del computo dell'imposta. Alla luce di queste nuove disposizioni, sottolinea l'Assessorato, i gestori di autorimesse possono detrarre dal calcolo della tariffa dovuta i percorsi destinati a uscite di sicurezza anche se in misura non superiore al 30% sul totale della superficie disponibile. Poiché tali benefici sono stati introdotti in una deliberazione del Consiglio comunale propedeutica alla stesura del bilancio, le stesse facilitazioni esplicano i propri effetti a partire dal 1° gennaio 2008.

 

"E' un ottimo risultato per le nostre imprese del settore – commenta il Direttore Generale della Federlazio Giovanni Quintieri – di cui diamo atto all'Assessore Leo, che si è attivamente impegnato per sanare una situazione che gravava indebitamente sui gestori delle autorimesse. E' la dimostrazione che, attraverso il dialogo, le istituzioni e le rappresentanze delle categorie economiche possono concorrere al raggiungimento di risultati importanti".

 

La nota di chiarimento dell'Assessorato al Bilancio si inserisce all'interno dei provvedimenti che puntano al sostegno delle imprese in un periodo di particolare difficoltà per l'andamento dell'economia e con l'obiettivo di favorire il rilancio dei diversi settori produttivi.

 

 

Uff Stampa FEDERLAZIO

Tel: 06.54912362

Il Giappone in bicicletta di Stephen Crowford

Minacciose hummer oppure romantiche olandesi: nell'obiettivo del fotografo inglese trapiantato in Oriente scorre la cultura "street" di Fukuoka rigorosamente a due ruote. E se invece di ragazze che pedalano tra i ciliegi in fiore o punk in mountain bike, il suo obiettivo inquadrasse gli argini del Po e le lunghe file di pioppi della Bassa Parmense? Anche lì troverebbe dei ciclisti, quelli che con la bella stagione riprendono i percorsi di Nolobike Parma

Fotografie e biciclette: una passione che Stephen Crowford ha trasformato in lavoro con molto successo. Ogni giorno, infatti, tantissimi visitano il suo sito internet per ammirare quegli scatti ispirati e freddi, che raccontano la vita di Fukuoka attraverso i suoi ciclisti.

Si apre così una galleria di giovani in bici con look diversissimi:  dalle ragazze chic, che pedalano su graziose olandesi con i freni a bacchetta, a ragazzi in tenuta da rapper con jeans e maglietta oversize, che sfrecciano su modelli da corsa. Tra tacchi alti e polpacci tatuati, mountain bike e bici-hammer in sosta giusto il tempo per una telefonata, la città si popola di personaggi e storie metropolitane.

Crowford si è stabilito nella penisola di Kyushu nel 2005, ma cosa succederebbe se il suo gusto per catturare tendenze e stili di vita  approdasse sulle rive del Po? Niente grattacieli e niente traffico da metropoli asiatica, ma anche qui ci sarebbero ciclisti da ritrarre per  documentare la nascita di nuove tendenze legate a questo mezzo di trasporto assolutamente ecologico. 

Tanti, infatti, apprezzano il cicloturismo, per scoprire i gioielli della Bassa Parmense, un territorio ricco di borghi storici, come Busseto e Fontanellato, residenze nobiliari come quelle di Colorno, San Secondo e Soragna e oasi naturali come "La Parma Morta". Attraverso cinque itinerari in bicicletta proposti da Nolo Bike Parma, la terra di Verdi e Guareschi rivela il suo aspetto più autentico e anche qui lo sguardo dell'artista britannico potrebbe essere attratto dai famiglie e gruppi di amici che pedalano lungo piste ciclabili e strade secondarie tra argini e pioppi circondati dalla quiete dei campi.

Per maggiori informazioni sul noleggio bici a Parma e i percorsi ciclabili proposti da Nolo Bike Parma, visita il sito www.nolobikeparma.it

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati




segnalazione evento/// comunicato stampa




 
 

 

C O M U N I C A T O     S T A M P A

 

COMITATO ORGANIZZATORE RADUNO NAZIONALE BERSAGLIERI

MILANO 2010

 

Si terrà a Milano dal 14 al 16 maggio 2010 la 58a edizione del

Raduno Nazionale Bersaglieri

 

Si prevede l' arrivo di 100.000 -120.000 fanti piumati in Milano, oltre ai simpatizzanti e gli amici di questa specialità unica nell'Esercito Italiano, per il 58° Raduno Nazionale dell'Associazione Bersaglieri.

 

Numerose  fanfare in città e nei comuni limitrofi suoneranno da venerdì 14 maggio a domenica 16  per dar vita  ad una manifestazione che coinvolgerà emotivamente  tutti i milanesi.

 

L'energia del bersagliere, le note squillanti degli ottoni, il tradizionale brio, saranno la lieta compagnia per un fine settimana diverso, pieno di italianità e con tante iniziative riportate di seguito o visibili sul sito

 

www.bersaglierimilano2010.it

 

Il culmine della manifestazione è previsto per domenica 16 maggio, quando alle 10 del mattino inizierà la grande sfilata (dai Bastioni di p.ta Venezia al Duomo) che si concluderà al tradizionale "passo di corsa" davanti alla tribuna delle autorità militari e civili.

   

Bersaglieri di tutti Italia e sezioni A.N.B. di tutto mondo arriveranno  a Milano per questa significativa data. 

 

Fra i numerosi eventi in calendario, i bus scoperti della City Sightseeing che circoleranno per la città della Madonnina con a bordo fanfare in concerto, mentre altre fanfare si esibiranno in Darsena su natanti offerti dalla Navigli Lombardi, il concerto di 10 Fanfare in piazza Duomo il sabato 15 Maggio alla   sera .

 

Sono partner istituzionali della manifestazione: il Comune di Milano, la Provincia di Milano, la Regione Lombardia e il Museo della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci", custode del sommergibile "Toti",

che consentirà l'ingresso gratuito al museo a tutti i radunisti che indosseranno cappello piumato o berretto a fez.

 

Ingressi gratuiti saranno consentiti anche al Museo del Risogimento, al Museo del Bersagliere (allestito per l'occasione). E poi, annullo fitalelico, "punti cremisi" per il ritrovo con i "vecchi" o giovani commilitoni e… tanto altro ancora.

 

Il logo del Raduno milanese  è stato creato da Francesco Muran.

 x chi vuole scriverci:

 

radunomilano2010@hotmail.it

 

Per chi vuole visitarci:

 

www.bersaglierimilano2010.it

















Tar Lazio, ripristino informazione anche sul servizio pubblico

 
Trovate qui la nota di Altroconsumo
 
TAR LAZIO, STOP ALLA SOSPENSIONE DEI PROGRAMMI INFORMATIVI PER MEDIASET, SKY E LA7
 
ALTROCONSUMO: RIPRISTINO INFORMAZIONE ANCHE SUL SERVIZIO PUBBLICO
 
 
 
Buon lavoro,
liliana cantone
 
 
-----------------------------------------
Liliana Cantone
responsabile relazioni esterne ufficio stampa
Altroconsumo
tel. 0039.02.66890205-279-334
gsm 0039.335.7372294
 

  ________________________________  
Rispetta il tuo ambiente, pensa prima di stampare questa e-mail. Grazie.
Please consider the environment before printing this email. Thank you.

Conferenza: "adolescenza nel contesto sociale" - 17.03.2010 - Palazzo Arese Borromeo - Cesano Maderno (Mb)

Città di Cesano Maderno
Con il Patrocinio della Città di Cesano Maderno – Assessorato Servizi alla Persona
ADIMO - Ass. Di informazione sulla Medicina Omeopatica
ORGANIZZA
 
Conferenza: "Adolescenza nel contesto sociale"
Giurisprudenza, sociologia, psicologia e omeopatia nel disagio giovanile
 
Mercoledì 17 Marzo 2010 ore 20:30
Sala Aurora - Palazzo Arese Borromeo - Cesano Maderno (Mb)
 
Relatori:
dott.ssa Anna Maria Fiorilli sostituto procuratore del Tribunale dei Minori di Milano
don Claudio Burgio vice cappellano del carcere "Beccaria"
Presidente dell'Associazione Kayròs
dott. M. Bahà el Din Ghrewati neuropsichiatra medico chirurgo omeopata unicista
dott.ssa Gabriella Mastore psicologa e psicoterapeuta integrativa certificata
dott.ssa Roberta Minotti avvocato penalista del Foro di Monza
Coordinamento dott.ssa Mirella Cagnetta Responsabile Adimo per la Lombardia
 
Ingresso Libero
 
Mercoledì 17 Marzo 2010 alle ore 20:30 nella Sala Aurora di Palazzo Arese Borromeo a Cesano Maderno (Mb) Via Borromeo 7 (nei pressi di Piazza Borromeo o dell'Esedra), l'Associazione senza fini di lucro ADIMO - Associazione Di Informazione sulla Medicina Omeopatica  - con il patrocinio dell'Assessorato Servizi alla Persona della città di Cesano Maderno organizza la conferenza "Adolescenza nel contesto sociale – giurisprudenza, sociologia, psicologia e omeopatia".
Parteciperanno come relatori: don Claudio Burgio - vice cappellano del carcere "Beccaria" e Presidente dell'Associazione Kayròs, la dottoressa Mirella Cagnetta – responsabile Adimo Lombardia, la dottoressa Anna Maria Fiorilli - sostituto procuratore del Tribunale dei Minori di Milano, il dottor M. Bahà el Din Ghrewati - neuropsichiatra medico chirurgo omeopata unicista, la dottoressa Gabriella Mastore - psicologa e psicoterapeuta integrativa certificata, la dottoressa Roberta Minotti - avvocato penalista del Foro di Monza, l'ingresso è gratuito.
 
Adimo è una associazione senza fini di lucro composta da volontari, che opera senza sponsor e si finanzia con le sole tessere degli associati. Si occupa di Omeopatia organizzando incontri, conferenze, discussioni e dibattiti centrati sui principi generali dell'Omeopatia e sui metodi di preparazione, di confezionamento e di distribuzione dei rimedi omeopatici, basati sui principi della farmacopea tedesca.
Il suo fine è far conoscere tale disciplina a un pubblico sempre maggiore.
Adimo realizza, inoltre, grazie alla disponibilità dei medici omeopati associati, sessioni di visite rivolte al paziente inteso come essere umano bisognoso di cure. Il nostro intervento ha lo scopo di contribuire al risanamento della società: gli individui malati riflettono la propria patologia nel proprio comportamento e, di conseguenza sulla società.
 
Questo appuntamento tratta un argomento di costante attualità per i recenti fatti di cronaca che interessano gli adolescenti: atti di violenza fisica e sessuale, di bullismo e comportamenti devianti… In generale la conferenza tratterà del disagio giovanile presentando il problema dal punto di vista delle discipline presentate nel sottotitolo (giurisprudenza, sociologia, psicologia e omeopatia). In particolare verranno analizzati gli strumenti, proposti dalle varie discipline, per affrontare tali difficoltà.
Nello specifico la dottoressa Anna Maria Fiorilli, relazionerà dei procedimenti giudiziari nei riguardi dei minori presentando i profili giuridici ed educativi atti alla risoluzione della problematica. La dottoressa Roberta Minotti, parteciperà del ruolo di difensore nel processo penale.
La dottoressa Gabriella Mastore presenterà i bisogni relazionali e affettivi nel periodo adolescenziale.
Il dottor M. Bahà el Din Ghrewati interverrà sull'importanza della salute che, dal punto di vista omeopatico, passa obbligatoriamente attraverso l'educazione ad una "cultura dei valori umani" che vanno trasmessi agli adolescenti che opereranno nella società futura.
Attraverso la sua esperienza educativa all'interno del carcere Don Claudio Burgio offrirà lo spaccato di una realtà ai più sconosciuta.
 
Come ormai d'abitudine, i relatori articoleranno la discussione in base alle domande e ai dubbi che il pubblico presenterà loro.
 
Ulteriori informazioni:
Adimo – Sede di Milano - Responsabile Mirella Cagnetta
 



--
Salva un albero... per favore non stampare questa e-mail se non è veramente necessario.

Banca del Sud. Un film gia' visto

Qui il comunicato online:
http://www.aduc.it/comunicato/banca+sud+film+gia+visto_17209.php
--------------------

Banca del Sud. Un film gia' visto

Roma, 12 Marzo 2010. 140 miliardi di euro spesi in 41 anni, cioe' 3,4 miliardi all'anno. E' questo il bilancio della Cassa per il Mezzogiorno e Agensud per finanziare iniziative industriali tese allo sviluppo economico del meridione d'Italia allo scopo di colmare il divario con le regioni settentrionali. Venne poi Sviluppo Italia e, oggi, Invitalia, "l'Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa, che agisce su mandato del Governo per accrescere la competitività del Paese, in particolare del Mezzogiorno, e per sostenere i settori strategici per lo sviluppo. I suoi obiettivi prioritari sono: favorire l'attrazione di investimenti esteri, sostenere l'innovazione e la crescita del sistema produttivo, valorizzare le potenzialita' dei territori". Nonostante quasi 50 anni di finanziamenti a fondo perduto e investimenti significativi, oggi il divario di ricchezza permane in termini di PIL pro capite e in termini di produttivita'. Il reddito
pro
capite e' mediamente il doppio al Nord rispetto al Sud, e i tassi di disoccupazione cosi' come il lavoro nero sono pari al doppio al Sud rispetto al Nord. Insomma, un fallimento. Ieri il Governo ha presentato la Banca del Sud, con analoghi finalita': lo sviluppo del Meridione. "Un film che volevamo girare e ora parte", dice il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Gia' un film. Visto da tempo. A proposito, che fine ha fatto il "Piano per il Sud" annunciato da mesi?

Primo Mastrantoni, segretario Aduc

COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
URL: http://www.aduc.it
Email aduc@aduc.it
Tel.055290606
Ufficio stampa: Tel.055291408

Vacanze di Pasqua e offerte speciali con TUI.it

Le offerte last minute per Pasqua che TUI.it riserva ai propri clienti sono tantissime e comprendono numerose destinazioni differenti. Per ogni tipo di viaggiatore TUI ha una risposta, una proposta ed una soluzione: pacchetti vacanza completi oppure voli e hotel, in mari lontani o capitali europee, basta cercare sul nostro portale la tua vacanza da sogno!

Per chi cerca un viaggio al caldo ma con spese ridotte, TUI.it propone offerte low cost anche nel periodo di Pasqua: vola in Egitto a Sharm o a Hurgada, oppure per una crociera sul Nilo, visita la misteriosa Tunisia o balla alle Isole Canarie...tutti questi viaggi sono presenti tra le offerte di TUI a prezzi davvero interessanti.

Le offerte di Pasqua però propongono anche mari lontani, luoghi esotici, lontani da tutto, per chi vuole trascorrere una settimana al caldo. Per chi vuole rilassarsi e staccare dai problemi, scappare dall'inverno TUI ti propone una Pasqua alle Seychelles o alle Maldive, una settimana in Thailandia o a Zanzibar, e poi il Kenia, le Mauritius, Cuba, il Maessico, Capo Verde, Santo Domingo e tantissime altre mete ancora.

Per i turisti che desiderano visitare città europee ma non sono interessati al mare né al caldo, su TUI.it ci sono offerte di voli e hotel per tutte le città d'Europa più richieste. Un week end romantico a Vienna, Parigi, un finesettimana di shopping a Dublino o Londra, e ancora Berlino,Istanbul, Stoccolma, Amsterdam...tutte le città sono a portata di mano con Tui.it.

Per gli appassionati di arte e cultura, che non perdono mai l’occasione di girare per musei e cattedrali, per non ha tempo per lunghi viaggi o semplicemente vuole dedicarsi alle bellezza delle città italiane, le offerte di Pasqua hanno migliaia di hotel su tutto lo stivale. Roma, Venezia, Firenze o Napoli e tantissime altre città italiane su TUI.it.

Per le tue vacanze visita TUI.it e scopri le offerte di Pasqua che cerchi!

 

Sara Paolucci – Social Media & Online Visibility Specialist for TUI.it

Immigrazione. Le decisioni della Cassazione sui minori e la "sorpresa" degli Italiani

Qui il comunicato online:
http://www.aduc.it/comunicato/immigrazione+decisioni+della+cassazione+sui+minori_17208.php
----------------------------

Immigrazione. Le decisioni della Cassazione sui minori e la "sorpresa" degli Italiani

Firenze, 12 marzo 2010. Ogni tanto escono notizie o pronunce che, chissa' perche' destano, fra le altre, l'attenzione dei media (1). Forse questa volta sono state le dichiarazioni della delegata dell'Onu -lei si', giustamente preoccupata- a illuminare di sconcerto cio' che accade quotidianamente -e sottolineo quotidianamente- nelle questure e nei tribunali italiani.
Un minorenne in Italia e' sempre regolare, ma se i genitori che lo accompagnano non hanno titolo di stare sul nostro territorio, la legge prevede che dovra' necessariamente seguirli. Scuola o non scuola. Ci si sorprende allora come se l'andare a scuola (obbligo per tutti i minorenni) potesse costituire l'escamotage per eludere una legge che non consente la possibilita' di esser regolari sul territorio!
Davvero ci lascia perplessi la "finta" perplessita' di chi non vede cosa accade nel pianeta immigrazione. Di chi non riporta le tante ingiustizie che quotidianamente affronta uno straniero, nella sua vita anche di regolare, figuriamoci di clandestino. Si pensi a chi e' in attesa di concessione o rinnovo del permesso di soggiorno da mesi, e non puo' lasciare l'Italia, che rischia che di perdere il lavoro per la reticenza (e chi puo' biasimarli, viste le norme anche penali contenute nel testo unico) dei datori di lavoro ad assumere senza il permesso di soggiorno fisicamente rinnovato . E cosi' via e tante tante altre storie di disservizi e violazioni di legge, ormai endemiche. Si pensi, infine a chi vuol farsi valere in giudizio contro questi -regolari- abusi e trova i Tribunali amministrativi pronti ad "assolvere" le chiare violazioni di legge non condannando le amministrazioni a pagare le spese legali come previsto.
Insomma, nessuna sorpresa. Nessuna novita'. Quotidianita' che si ripete, generalmente silente e impunita.

(1) http://immigrazione.aduc.it/notizia/immigrazione+clandestina+cassazione+shock+frontiere_116543.php

Claudia Moretti, legale Aduc
http://immigrazione.aduc.it

COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
URL: http://www.aduc.it
Email aduc@aduc.it
Tel. 055290606
Ufficio stampa: Tel. 055291408

FormaSicuro: Guida Tecnica gratuita per le Imprese

Comunicato stampa

FormaSicuro: Gratuita a chi la richiede la Guida Tecnica per gli adempimenti obbligatori delle Imprese.
Uno strumento indispensabile in materia di sicurezza del lavoro, con tutta la modulistica necessaria per gli adempimenti normativi richiesti alle aziende.

In arrivo la 'Guida tecnica per gli adempimenti obbligatori delle imprese' realizzata da FormaSicuro, l'ente di formazione che fa parte del Sistema Nazionale Paritetico di categoria per la Formazione Professionale e la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, secondo quanto previsto dai contratti e gli accordi collettivi stipulati tra Federterziario ed UGL Costruzioni.
Il D.Lgs. n. 81 del 9 aprile 2008 – Testo Unico per la Salute e la Sicurezza sul lavoro – ha introdotto nel nostro ordinamento numerosi adempimenti procedurali in merito al "sistema sicurezza", previsti a carico del datore di lavoro e di tutti gli altri soggetti coinvolti nella gestione della salute e sicurezza dei luoghi di lavoro.
La Guida, indirizzata principalmente alle piccole e medie imprese, contiene le formule indispensabili per una corretta gestione degli adempimenti in materia di sicurezza del lavoro, con l'obiettivo di facilitare le modalità di notifica, nomina, comunicazione, conferimento di incarichi e trasmissione di documentazione da parte dei soggetti obbligati. Proprio a questo scopo è stato allegato un CD-Rom contenente i fac-simile della modulistica prevista dal D. Lgs. 81/08, come modificato dal D. Lgs.
106/09 in formato word, facilmente editabili al computer per le necessarie personalizzazioni e modifiche specifiche.
La 'Guida tecnica per gli adempimenti obbligatori delle imprese', che può essere richiesta gratuitamente all'indirizzo mail: info@formasicuro.it, rappresenta uno strumento fondamentale per le aziende che intendono mettersi in regola senza costi aggiuntivi.
A Marzo FormaSicuro pubblicherà anche la 'Guida alla prevenzione incendi' e la 'Guida agli obblighi per le figure responsabili della salute e sicurezza sul luogo di lavoro' (tradotta, per una maggiore fruibilità, in inglese, francese, romeno, albanese, ucraino, arabo).
Nel campo della sicurezza, FormaSicuro ha per scopo lo studio dei problemi generali e specifici inerenti alla prevenzione infortuni, all'igiene del lavoro ed in genere al miglioramento dell'ambiente di lavoro, formulando proposte e suggerimenti e promuovendo o partecipando ad iniziative e progetti, primi tra tutti corsi di formazione specifici.


Ufficio stampa
In Media Res Comunicazione srl
www.inmediarescomunicazione.it

Alessandro Maola Tel: 339.233.55.98
Arianna Fioravanti Tel: 338.999.33.73

COMUNICATO STAMPA: Presenteremo ricorso in Appello

 
LEGA NAZIONALE CONTRO LA PREDAZIONE DI ORGANI
E LA MORTE A CUORE BATTENTE
24121 BERGAMO Pass. Canonici Lateranensi, 22
Tel. 035-219255 - Telefax 035-235660
nata nel 1985
 
COMUNICATO STAMPA
ANNO XXVI - n. 5
12 Marzo 2010

 
NOSTRO ESPOSTO ALLA PROCURA DI AREZZO
PROVOCA SOLO DENUNCIA DI DIFFAMAZIONE CONTRO DI NOI

 
Il nostro esposto reso noto con un Comunicato Stampa pubblicato sul nostro sito in data 20/07/2004 dal titolo "OSPEDALE S. DONATO DI AREZZO FALSIFICATE TESSERE DI DONAZIONE AIDO PER INCREMENTARE GLI ESPIANTI? Presentato esposto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Arezzo" è stato trasferito al Tribunale di Torino, Sezione distaccata di Cirié, zona del server che ospita il sito. Tale esposto pare presente negli atti processuali, ma non risulta che la Magistratura torinese abbia assunto provvedimenti in merito. La qualcosa è evidentemente insolita perché i processi normalmente o vengono archiviati o vanno avanti.
Invece la denuncia scaturita dal Comunicato Stampa (apparso sul sito e sequestrato), presentata dalla Dr.sa Rossi e dal di lei marito contro di noi, per il reato di diffamazione a causa di una dichiarazione anonima posposta che li menzionava, ha avuto un iter molto diverso.
 
Dopo varie udienze, in data 23/02/2009 davanti al giudice del Tribunale di Ciriè, per il processo sorto a carico di Negrello per l'atto di querela, la Presidente nell'interrogatorio ha illustrato al Giudice gli scopi della Lega Nazionale Contro la Predazione di Organi e la Morte a Cuore Battente ed il senso dell'intervento compiuto nei confronti della ASL di Arezzo attraverso la magistratura: in particolare sono state illustrate le ragioni che avevano indotto la Lega Antipredazione a presentare esposto per verificare eventuali illeciti in ordine all'acquisizione dei consensi per l'espianto di organi e tessuti.
E' stato ribadito, come già in passato, che le vicende personali e pubbliche dei querelanti non hanno minimamente interessato l'attività dell'associazione. Ne è seguita ampia discussione soprattutto della difesa che ha sottolineato l'alto valore, a garanzia dei diritti dei cittadini, dell'attività svolta dalla Lega Antipredazione anche in questa circostanza, ribadendo la totale estraneità a qualsivoglia reato da parte della Presidente.
 
La sentenza è stata emessa il giorno 4 marzo 2010, il Tribunale, in composizione monocratica, ha pronunciato sentenza di condanna a 5 mesi di reclusione nei confronti della Presidente per il reato di diffamazione, concedendo la sospensione condizionale della pena e la non menzione sul certificato del casellario. Contestualmente è stata respinta la richiesta di liquidazione di somma provvisionale di € 50.000 a favore della parte civile, demandando ogni valutazione al Giudice Civile se adito dagli aventi diritto.
 
Entro 90 giorni conosceremo le motivazioni della sentenza e poi disporremo di 45 giorni per presentare Ricorso in Appello, che faremo sicuramente.

 
La Segreteria

 
 
Per chi volesse sostenere la nostra Associazione può diventare socio o dare un libero contributo, il Conto Corrente Postale è n° 18066241, oppure Bonifico Bancario IBAN IT35 S076 0111 1000 0001 8066241, intestati a Lega Nazionale Contro la Predazione di Organi.
Se non desidera ricevere i nostri comunicati, ai sensi del D. Lgs. 196/03, risponda a questa e-mail indicando "rimuovere". Grazie.

Presentazione manifestazione LA FIERA DELL'EST

 

In allegato comunicato stampa.

 

Cordiali saluti.

 

 

 

Dr. Elena Resta

 

elena@promopoint.it

 

 

CON FACTORY SCHOOL SEI GIA' IN AZIENDA!!!!

Factory School è proprio questo.
Lavoriamo costantemente per arricchire la didattica con esperienze che portino a vedere dal vivo come lavorano i professionisti.
 
La Scuola Visual aggiunge sempre più aspetti pratici. In tutte le edizioni grazie al modulo “Ground research” gli allievi andranno in esplorazione nei negozi di lusso per scoprire i segreti delle strategie di visual.
A Milano ad aprile nei locali di La Rosa Spa, azienda leader nella produzione di arredi per negozi, i corsisti svolgeranno interessanti esercitazioni pratiche. Un’opportunità unica, unita al fatto che Factory School offre anche agevolazioni  per l’alloggio per coloro che si iscrivono entro il 19/3.
L’edizione di maggio a Padova comprenderà invece una visita con lezione sul campo presso La Rinascente.
 
Docenti provenienti dagli uffici dell’Amministrazione Pubblica sono il punto di forza del progetto “Manager dell’ufficio gare, appalti e contratti”, corso in cui è prevista anche una simulazione di gruppo di partecipazione a una gara d’appalto.
 
A maggio con la seconda edizione di “Manager dell’organizzazione di eventi” il successo del “Focus sfilate di moda” arriva anche nella sede di Padova.
 
A Padova torna poi il progetto “Store Manager”, il corso che riscuote sempre enorme interesse tra le aziende partner per stage.
 
Chi vuole lavorare nel settore risorse umane può puntare invece ai corsi di giugno.
“Esperto in gestione e valutazione delle risorse umane” si rinnova affrontando tematiche di attualità: non solo le tecniche di ricerca e selezione, ma anche formazione, orientamento, outplacement, trattative sindacali. “Amministrazione del personale con Inaz” replica il suo successo con la 14° edizione.
 
Per informazioni segreteria progetti tel. 049.9813900
 
 
____________________________________________________
Maria Teresa De Rienzo
Direzione Risorse Umane Boscolo srl
T. 049 9813900 – F. 049 8754702
Aut. Min. del Lavoro 13 - l - 0017747
 
 
 

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota