sabato 3 ottobre 2009

Iniziano i martedì letterari Ouverture

Presso il Teranga-Club di Via Milazzo, Varese, il prossimo 6 ottobre
(ore 21.00) prenderà il via il ciclo "Letterature senza Frontiere".
Con la presente email ci piace invitarvi all'evento. Vi preghiamo
inoltre di dare diffusione, tramite i Vostri canali e contatti
potenzialmente interessati, al comunicato PDF che si allega alla
presente.

Ensemble Ouverture
...........

La presente email ha carattere informativo - culturale ed è inviata ai
contatti dell'ensemble Ouverture. Se non si desiderassero ricevere
ulteriori informazioni da parte dell'ensemble, è possibile scrivere
una mail al presente indirizzo: eventi@freeouverture.com con
l'indicazione 'rimuovi' nel titolo. Per contattare l'ensemble,
proporre o comunicare iniziative, eventi, serate, collaborazioni,
scrivere a: eventi@freeouverture.com

venerdì 2 ottobre 2009

Nuova Fiat lanciata su portaerei dello Stato. Perche' e chi paga?

La nuova Fiat lanciata su una portaerei dello Stato. Perche' e chi paga?

Firenze, 2 Ottobre 2009. La Fiat Punto Evo presentata a La Spezia, a bordo della portaerei Cavour della Marina Militare italiana, sarà venduta in Italia a partire dai prossimi giorni. Questa la notizia che, forse, avra' creato soddisfazione e curiosita' negli amanti del settore. Noi, invece, siamo sobbalzati e abbiamo approfondito a partire dalle immagini che si vedono a questi link (1). Poi, memori del fatto che, fiore all'occhiello della nostra Marina, entrata in servizio a giugno di quest'anno (2), dopo quasi nove anni tra costruzione e collaudo, costata complessivamente 1,3 miliardi di euro, ci siamo soffermati sull'aspetto economico e ci sono venute in mente due domande: perche' e chi paga.
Perche' la Marina militare ha concesso alla Fiat la portaerei per presentare la loro nuova automobile, i cui proventi dalle vendite sicuramente non andranno alla Marina militare o allo Stato?
Chi ha pagato per questa operazione pubblicitaria che, da quanto si intuisce dalle foto e dal video (1), dovrebbe essere durata almeno un intero giorno, in cui la struttura e' stata a disposizione dell'azienda privata Fiat (3)?
Un'operazione di marketing che non riusciamo ad inquadrare in nessuna logica di gestione della portaerei, della Marina militare, dello Stato e dell'economia, quand'anche la Fiat fosse stata un'azienda di Stato e la si volesse privilegiare nel mercato rispetto ai propri concorrenti.
Ne chiediamo pubblica spiegazione al ministro della Difesa, Ignazio La Rusa, e a quello dell'Economia, Giulio Tremonti.


(1) - foto:  http://auto-media.info/2009/09/29/fiat-punto-evo/
- video: http://www.ultimogiro.com/marchi/fiat/fiat-punto-evo-video-presentazione-portaerei-cavour-la-spezia/
(2) http://www.apcom.net/newscultura/20090604_183450_309a577_63594.html
(3) http://www.borsaitaliana.it/companyprofile/it/8.pdf


Associazione per i diritti degli utenti e consumatori


Solo con Lampertz il Data Center è ancora più sicuro

Solo con Lampertz il Data Center è ancora più sicuro

 

Monza, 2 ottobre 2009 – Lampertz, uno dei maggiori fornitori mondiali di soluzioni rivolte alla sicurezza fisica per dati e sistemi IT, sarà presente alla nona edizione dell’ICT Forum Security, appuntamento imperdibile per tutti gli addetti ai lavori nel campo della sicurezza informatica, che si terrà a Roma il 22 ottobre prossimo, presso il Centro Congressi dell’Hotel Sheraton all'EUR. Gli oltre 60 espositori e i numerosi convegni rappresenteranno un importante momento di verifica sia sotto il profilo professionale che commerciale.

 

Lampertz Italia occuperà lo stand 11 insieme alla sua squadra di esperti che sarà a disposizione di tutti i visitatori allo scopo di mostrare le soluzioni più nuove e affidabili per la protezione funzionale delle infrastrutture informatiche, oltre a fornire la consulenza necessaria allo sviluppo di progetti personalizzati sulle proprie esigenze di tutela di dati e sistemi IT.

Come ha recentemente dichiarato Sandra Calabrese, amministratore delegato di Lampertz Italia: “analizzare la situazione del cliente, per poi proporre la soluzione più idonea alle sue necessità, è da sempre fra i primi obiettivi di Lampertz.”

 

Nell’area espositiva dedicata il team di consulenti presenterà inoltre le ultime novità di prodotto quali ad esempio i modelli più avanzati di armadio e camera ignifughi.

Gli armadi Lampertz sfruttano la tecnologia di punta nell’ambito della sicurezza informatica e costituiscono attualmente la più versatile e performante soluzione di sicurezza fisica disponibile, con l’innovativo progetto di struttura modulare e di ingegnerizzazione della climatizzazione interna. Le camere ignifughe modulari per data center e soluzioni “rack server” per infrastrutture “rack based” sono state realizzate con l’obiettivo di garantire un livello più elevato di continuità dei sistemi riducendo i rischi di down-time imprevisti causati da eventi esterni naturali e/o accidentali (incendi, inondazioni, induzione elettromagnetica etc), attraverso soluzioni tecniche e funzionali che garantiscono la protezione fisica e perimetrale necessaria per la preservazione dei sistemi dalle suddette minacce.

 

Lampertz, che rappresenta un punto di riferimento nel settore della sicurezza informatica, accetta, dunque, le nuove sfide e si presenta non solo come fornitore di soluzioni e prodotti per la sicurezza, ma soprattutto come consulente in grado di analizzare tutti i possibili fattori di rischio e proporre così interventi mirati per ogni tipologia di cliente proponendo soluzioni, in linea con i requisiti richiesti dalle normative vigenti, adatte sia alle grandi che alle piccole e medie imprese per prevenire e proteggere i dati dai rischi fisici.

 

 

***

 

Lampertz Italia Srl, filiale italiana del Gruppo Internazionale tedesco LAMPERTZ GmbH & CO. KG, fondato nel 1932 a Berlino e appartenente al Friedhelm Loh Group, fornisce soluzioni per la sicurezza fisica di dati e sistemi ICT, con certificazione di conformità alla norma EN 1047 rilasciata dallo European Certification Board for Security. Tali soluzioni spaziano dagli armadi ignifughi monoblocco per supporti magnetici e ottici di backup fino a celle ignifughe modulari per Data Centres, complete su richiesta di tutti gli impianti ausiliari quali ad esempio la climatizzazione, la rivelazione e lo spegnimento automatico incendi, l’anti-intrusione ed il controllo accessi. Lampertz vanta una presenza diretta in oltre 30 paesi e supporta le più importanti organizzazioni internazionali nel massimizzare il valore dei propri investimenti nei piani di continuità operativa.

 

 

 

 

Comunica con Simonetta

via Bullona 21

20154 Milano

tel 02 36515574

www.comunicaconsimonetta.it

 

IED Milano e Ledizioni presentano LIBRINNOVANDO: Il Futuro dell'Editoria - 09/10/2009, h 09.00 - 18.00

 

Ledizioni presenta il Barcamp LIBRINNOVANDO: Il Futuro dell’Editoria

 

Ebook, Print on Demand, Libri di Testo Digitali, Open Access:

le nuove tecnologie applicate al settore editoriale stanno

(finalmente) imponendo un’evoluzione del settore.

Quale sarà il ruolo degli editori nel nuovo scenario dei media digitali?

 

9 ottobre 2009, ore 9.00 – 18.00

Aula Magna, Sede IED Milano: Via Sciesa 4, Milano

 

Ledizioni, in collaborazione con l’Istituto Europeo di Design di Milano, Librazioni e Seriart, e con la mediapartnership di Booksweb.tv, organizza venerdì 9 ottobre, dalle 09.00 alle 18.00 presso la Sede di IED Milano (Aula Magna) in via Sciesa 4 a Milano, Librinnovando: “Il Futuro dell’Editoria”, una giornata di dibattito strutturata secondo l’innovativa formula del Barcamp per discutere dell’impatto delle nuove tecnologie sul mondo editoriale tradizionale, dell’evoluzione e rivoluzione che hanno generato sul sistema-stampa e sul ruolo dell’editoria nel nuovo scenario dei media digitali, con particolare attenzione a ciò che accade in Italia.

 

Parteciperanno all’evento alcuni tra i più grandi esperti italiani del settore, da Andrea Angiolini (Responsabile editoria elettronica Il Mulino) a Luisa Finocchi (Direttrice Fondazione Mondadori) da Marika De Acetis (Responsabile Multimedia Mondadori Education) a Paolo Ferri (Docente di Teoria e Tecniche dei Nuovi Media – Università Milano Bicocca) e molti altri.

 

A ospitare l’innovativo evento, nella Sede di Via Sciesa 4, l’Istituto Europeo di Design di Milano, da sempre attento e partecipe a tutte le forme di comunicazione, alle sue evoluzioni e alle modalità con cui viene elaborata, progettata e diffusa l’informazione e l’immagine.

 

Il Barcamp mira a favorire il dibattito sullo stato attuale dell’editoria e sul suo futuro, confrontando la realtà italiana con quella di altri Paesi. Ad esempio, il print on demand è il sistema grazie a cui più di un milione di libri in inglese restano costantemente disponibili, il Kindle di Amazon ha già venduto centinaia di migliaia di esemplari, e per l’autunno 2009 è previsto che più del 60% della produzione di editoria scolastica anglosassone sarà disponibile in formato digitale. Come si presenta a confronto la situazione italiana?

 

Su questi temi, il Barcamp offre un’occasione di incontro e scambio per tutti coloro che, da addetti ai lavori o da semplici appassionati, siano interessati a cercare di capire dall’interno il futuro dell’editoria e dell’informazione. Tra le tematiche che saranno proposte:

 

  • EBOOK - I nuovi lettori a inchiostro elettronico, i libri su Iphone, i database sempre più raffinati e complessi sembrano essere le avvisaglie di un prodotto nuovo, il mitico ebook. Cosa cambia quando il libro diventa elettronico?

 

  • PROMOZIONE - Come la rete cambia la promozione editoriale, le tecniche di promozione multimediale, il booktrailer, i social network sono un’opportunità per far conoscere i libri?

 

  • GRAFICA EDITORIALE – Coordinatore Mauro Panzeri - Se il libro “di servizio” sarà digitale, il libro di carta sarà sempre di più un “beaux livre” un bell’oggetto. Come si evolve la grafica editoriale?

 

  • SCUOLA – Libro scolastico: dalla “truffa culturale” dell’adozione ai Learning Objects, fino al libro di testo personalizzato scaricabile da Internet.

 

  • EVOLUZIONE DELLE CASE EDITRICI: DIGITALE E PRINT ON DEMAND – Coordinatore: Paolo Ferri - Come cambia la filiera produttiva in casa editrice e come devono cambiare le case editrici. Ebook, digitalizzazione e print on demand. Il POD non deve essere inteso solo come stampa (print) è stampa + distribuzione e vendita (demand). Cosa significa evolvere per una casa editrice?

 

  • DISTRIBUZIONE – Coordinatore: Francesco Mizzau - La libreria indipendente, una specie in via di estinzione? Librerie online, catene, grande distribuzione e regolamentazione degli sconti. Quali proposte?

 

  • UNIVERSITA’ – Coordinatore: Paolo Borsa - Perchè l’editoria scientifica non dà spazio ai giovani? Nuove tecnologie editoriali, Print on demand e Open Access: una possibilità per innovare il sistema?

 

  • DIRITTO D’AUTORE: E IL DIGITALE? – Coordinatore: Simone Aliprandi - Quali modelli per tutelare il diritto d’autore delle opere e nell’era digitale? Licenze Creative Commons, Licence To Publish, Open Access, DRM: strategie, visioni e modelli di business.

 

 

Per maggiori informazioni: http://barcamp.org/librInnovando

Per interagire con l’evento: www.ledizioni.it/librinnovando

Per registrarsi: http://librinnovando.eventbrite.com/

 

 

***

 

Ledizioni unisce l’esperienza e la professionalità ereditate dagli oltre settant’anni di storia del marchio Ledi alla ricerca e allo studio delle nuove tecnologie, offendo un servizio personalizzato e di elevata qualità a tutta la comunità editoriale, scientifica, accademica, bibliotecaria e intellettuale in generale. www.ledizioni.it

 

Da quarant'anni l'Istituto Europeo di Design opera nel campo della Formazione e della Ricerca, nelle discipline del Design, della Moda, delle Arti Visive e della Comunicazione. Oggi è un Network Internazionale in continua espansione, con Sedi a Milano, Roma, Torino, Venezia, Cagliari, Madrid, Barcellona e San Paolo del Brasile, che organizza Corsi Triennali post-diploma, Corsi di Aggiornamento e Formazione Permanente, Corsi di Formazione Avanzata e Master post-laurea. www.ied.it 

 

 

Contatti:

 

LEDIZIONI

Ufficio Stampa Giulia Masperi

02 86452101 - 339 3847775

giulia.masperi@press-office.org

 

IED MILANO

UFFICIO COMUNICAZIONE

Roberta Zennaro: r.zennaro@milano.ied.it   

Tel. 02.5796951

Terra Solidale 2009: convegni e spettacoli dal 2 al 16 ottobre a Viterbo e provincia

2° Meeting del volontariato di Viterbo e provincia

Terra Solidale 2009

8 giornate dal 2 al 16 ottobre

 

 

Promosso dai Centri di Servizio per il Volontariato CESV e SPES insieme alle associazioni attive in tutto il territorio, in collaborazione con l'Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Viterbo e con il patrocinio del Comune di Viterbo, di Civita Castellana, di Tuscania e di Vetralla.

Il programma della manifestazione è interamente consultabile sul sito www.volontariato.lazio.it.
 
Si allegano Comunicato Stampa e Locandina con preghiera di diffusione.
_________________________
Ufficio Stampa SPES
SPES - Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio
Via dei Mille, 6 - 00185 Roma
tel. 06.44702178 fax 06.45422576
email: ufficiostampa@spes.lazio.it
sito: www.volontariato.lazio.it

DIAMANTI DAI CAPELLI

DIAMANTI DAI CAPELLI

Sono sufficienti pochi grammi di capelli per ottenere un vero diamante: un diamante ottenuto in laboratorio avente le stesse caratteristiche chimiche, fisiche ed ottiche dei diamanti naturali.
E' da poco possibile acquistare questo servizio anche in Italia. Il marchio si chiama Stailas e proviene dalla Svizzera.


Stailas - parola che nella lingua locale, il romancio, significa “stelle” - ha come obiettivo la trasformazione dei capelli in diamanti.
Stailas ricrea in laboratorio le condizioni per la sintesi e la trasformazione del carbonio presente nei capelli in un diamante. I diamanti infatti sono costituiti da carbonio. Il carbonio è l’elemento chimico fondamentale della vita e tutti gli esseri viventi lo contengono. La quantità media di carbonio presente nei capelli si aggira tra il 35% ed il 45%.
Tramite procedimenti chimico-fisici, il carbonio può essere trasformarlo in un vero e proprio diamante, senza inclusione di alcun additivo.

Come avviene in natura è inoltre possibile, modificando le condizioni ambientali a cui è sottoposto il carbonio (pressione, temperatura, assenza o meno di aria), orientare la sfumatura di colore predominante verso tonalità di giallo, rosso o il pregiato blu.

I diamanti Stailas sono dunque gioielli intimamente legati al corpo delle persone, preziosi nel simbolo e nella materia.

Per approfondire: http://www.stailas.it/


NOTA STAMPA

In allegato vi è il ricorso istituzionale inviato al Presidente del Consiglio ed ai Ministri competenti sull'impunità nell'ambito dei concorsi pubblici truccati.

Il tema di interesse pubblico e l'ufficialità dell'atto consigliano la pubblicazione.

 

Grazie dell'attenzione.

Presidente Dr Antonio Giangrande – ASSOCIAZIONE CONTRO TUTTE LE MAFIE

099.9708396 – 328.9163996  

www.controtuttelemafie.it

www.malagiustizia.eu

 

Autorizzati alla pubblicazione con citazione della fonte.

Il destinatario è inserito in un elenco di indirizzi pubblici di media locali e nazionali. Se non si desidera ricevere le note stampa di cronaca, cultura e società, scrivi: CANCELLA.

Alcune note sulle prove baha'i basate sul Qur'an

Alcune Note sulle Prove bahá'í basate sul Qur'án
Approvato dalla ASN dei Bahá' í dell'Africa Orientale e Centrale
- prima parte -

I RICERCA DELLA VERITÁ
II IL SIGNIFICATO DI ISLÁM
III IL SIGNIFICATO DEL SIGILLO DEI PROFETI
IV È GIUNTO IL GIORNO DEL GIUDIZIO ?
V COME POSSIAMO DISTINGUERE IL VERO E IL FALSO?
VI PERCHÉ BAHÁ'U'LLÁH HA PORTATO NUOVE LEGGI ?
VII ULTERIORI RIFERIMENTI

[Questa è una riproduzione di una fotocopia non datata. È stata usata la traduzione del Qur'án di Rodwell. I numeri dei versi usati sono quelli della traduzione e possono differire dagli altri. Sono stati fatti alcuni cambiamenti nella punteggiatura e nella dizione. Dove manca il testo viene fatta una interpolazione posta tra parentesi [……] Dove le parole non sono tratte dal Qur'án viene omesso il testo Arabo (e ciò viene indicato ), dato che l'editore non era in grado di trovare la fonte per riprodurla: forse esso potrà essere inserito in seguito. L'Editore]
[ Una pubblicazione che offre le stesse prove a queste note è "Bahá'u'lláh: Il Grande Annuncio del Qur'án" - di Muhammad Mistafa, traduzione di Rowshan Mustafa - Casa Editrice Bahá'í di Bangladesh]

I LA RICERCA DELLA VERITÁ
يأيہا ٱلذين ءامنوا إن جاءكم فاسق بنبإ فتبينوا أن تصيبوا قوما بجهلة فتصبحوا على ما فعلتم ندمين
1. La frase di cui sopra, ci dice che anche se un malvivente ci riferisce una notizia noi siamo tenuti ad investigare:
"O Credenti: se un qualsiasi malvivente viene da voi con delle notizie chiaritele immediatamente per timore che suo tramite (ignorando la verità) voi possiate far del male ad altri, e pentirvi repentinamente di ciò che si è fatto." ( Hurujat – 49:6 )

2. È dovere di ogni Mussulmano di indagare la rivendica trovata negli insegnamenti Bahá'í che il Giorno del Giudizio, ripetutamente promesso nel Qur'án è, in verità giunto e che, nelle Benedette persone del Báb e di Bahá''lláh, noi troviamo il compimento delle Profezie riguardanti le due Manifestazione che appariranno in quel giorno: cioè: il Mihdí e il ritorno di Cristo per i Sanniti; e il Qa'im e il ritorno dell'Imám Husayn per gli Shiiti.

3. Mentre è vero che nel Qur'án ci viene detto che l'Islám è la sola e "vera religione" di Dio e che Mohammad è il "Sigillo dei Profeti", questo non dovrebbe fermare il Musulmano, che ha il timore di Dio, d'investigare la verità a fondo in merito alla Fede Bahá'í perché:
a. Il Qur'án ci invita ad indagare la verità e a non imitarla ciecamente
b. Troviamo nella Fede Bahá'í la chiave che ci dice che lo stesso Qur'án ci spiega il vero significato di ‛Islám,' del ‛Sigillo dei Profeti' e del 'Giorno del Giudizio.'

4. Nel Qur'án ci viene detto che sarebbe sbagliato imitare ciecamente i genitori o i capi spirituali. Vediamo in che modo i versi del Qur'án confermano questo punto :
a. Muhammad spiega in che modo i non credenti furono guidati a rifiutare il Suo messaggio essenzialmente perché essi volevano seguire i loro padri. Secondo il Qur'án le scuse di tali non credenti, mai accettate da Dio, fu :
"In verità noi trovammo i nostri padri con quella credenza e, in verità, noi fummo guidati dai loro passi". (Zukhruf 43:21)
نا وجدنا ءاباءنا على أمة وإنا على ءاثرهم مهتدون
b. Muhammad spiega inoltre che il desiderio di imitare i propri genitori era vero anche nelle religioni che lo avevano preceduto:
" E così mai prima del Suo tempo inviammo un Ammonimento in tutte le città, ma i benestanti (o: i nobili o: i ricchi ) dissero : "In verità abbiamo trovato i nostri padri con una religione, e seguimmo i loro passi". (Zukhruf - 43:22)
كذٲلك ما أرسلنا من قبلك فى قرية من نذير إلا قال مترفوها إنا وجدنا ءاباءنا على أمة وإنا على ءاثرهم مقتدون
c. Il Qur'án descrive anche la condizione dei non credenti quando sono giudicati da Dio, e mostra in che modo, l'unica scusa da loro presentata sarebbe quella che erano stati fuorviati dai loro capi, - ma una tale scusa non sarebbe accettata da Dio :
"Oh nostro Signore! In verità noi obbedimmo ai nostri capi ed ai nostri avi, ed essi ci deviarono dalla via di Dio ." - (Ahzab – 33:67)
ربنا إنا أطعنا سادتنا وكبراءنا فأضلونا ٱلسبيلا

5. Senza voler discutere anche sul fatto di seguire o meno ciò che la maggioranza degli uomini crede, notate questo verso:
"Ma se ubbidisci alla maggioranza degli uomini in terra, dal sentiero di Dio essi ti devieranno ". - (An'am – 6:116)
وَإِن تُطِعۡ أَڪۡثَرَ مَن فِى ٱلۡأَرۡضِ يُضِلُّوكَ عَن سَبِيلِ ٱللَّهِ‌ۚ

6. Non dimentichiamoci che il Qur'án, che ci è stato inviato da Dio Onnipotente per la guida gli uomini, potrebbe anche essere fuorviante se non propriamente compreso. Questo rende la ricerca della verità, da parte di ogni singolo Musulmano una necessità assoluta.
" L'uomo verrà deviato da simili parabole e da molte guide" - (Baqarah - 2:24)
يُضِلُّ بِهِۦ ڪَثِيرً۬ا وَيَهۡدِى بِهِۦ كَثِيرً۬ا

7. Per di più, il seguente verso c'insegna che quando un Apostolo di Dio appare, gli uomini sono inclini ad opporGlisi, quando Egli viene sempre con ciò che le loro "anime non desiderano" :
" Così, spesso quindi, mentre un Apostolo viene a voi con ciò che le vostre anime non desiderano, vi gonfiate d'orgoglio e trattate alcuni come impostori ed altri li uccidete?". - (Baqarah – 2:87)
أَفَكُلَّمَا جَآءَكُمۡ رَسُولُۢ بِمَا لَا تَہۡوَىٰٓ أَنفُسُكُمُ ٱسۡتَكۡبَرۡتُمۡ فَفَرِيقً۬ا كَذَّبۡتُمۡ وَفَرِيقً۬ا تَقۡتُلُونَ
8. Ed infine, siamo certi che nella nostra ricerca per la verità di Dio, Egli ci assisterà sicuramente:
"E chiunque esercita sforzi per noi, Noi li guideremo lungo la nostra via." - (Ankabut – 26:69)
وَٱلَّذِينَ جَـٰهَدُواْ فِينَا لَنَہۡدِيَنَّہُمۡ سُبُلَنَا
- continua - ‌
Libera traduzione di Diana D'Attoma dell'articolo di Admin: "Bahá'í Proofs from the Qur'an". http://www.tacomabahai.org/category/quranic-proofs/
Foto: Mecca di notte
*´¨)
¸.·´¸.·*´¨) ¸.·*¨)
(¸.·´ (¸.·Faeseh
www.bassanobahai.blogspot.com
www.levirtu.blogspot.com
http://blog.libero.it/gemmenascoste/


giovedì 1 ottobre 2009

Antrocom Onlus Campania: quando l'antropologia classica incontra l'era digitale

Favorire e promuovere la conoscenza, la tutela e la diffusione del
patrimonio culturale con strumenti multimediali.

Con questo obiettivo nasce Antrocom Onlus Campania, sezione regionale
dell'Associazione Antrocom Onlus, che mira a riunire e far conoscere
studiosi e appassionati di antropologia (e non solo) per un continuo
confronto, grazie anche alla creazione del primo Social Network
antropologico italiano: Antropologicamente Parlando.

Antrocom Onlus Campania nasce dall'idea di un gruppo di antropologi ed
esperti in culture digitali dell'Università Federico II; intende
erogare servizi in ambito sociale, culturale, educativo, museale e
turistico per tutelare il presente e il passato del patrimonio
culturale; vuole incoraggiare un turismo sostenibile e valorizzare le
identità etniche presenti sul territorio nazionale e internazionale.

La ricerca antropologica incontra le tecnologie moderne in un
sincretismo che porta alla creazione di documentari e docufilm,
reportage, attività di ricerca socio-antropologica oltre a
realizzazione di archivi della memoria, organizzazione di eventi e
manifestazioni culturali, progettazione di mostre fotografiche,
allestimenti museali, organizzazione di mostre ed esposizioni, anche
in 3D.

La didattica ha un'importanza primaria: l'Associazione ha cominciato a
organizzare in vari comuni i primi laboratori socio-antropologici,
oltre a seminari, corsi e workshop.

Proprio a novembre partirà il primo seminario: "Dall'evento al
Documento. Come costruire un prodotto audiovisuale a partire dalla
ricerca sul campo".

Antrocom Campania è già attiva con "Guarattellando", ovvero il
laboratorio socio-antropologi corivolto ai bambini per il recupero
delle tradizioni attraverso il gioco delle guarattelle.


Per informazioni:
Antrocom Onlus Campania
Via Pietro Castellino, 103
80128, Napoli
Tel. +39 328 15 69 093
Email: info@campania.antrocom.org
Sito Web: www.campania.antrocom.org


--
Antrocom Onlus, Associazione di Ricerca Antropologica -
http://www.antrocom.org
via Kiiciro Toyoda n. 92, 00148 Roma - Tel. +39 06 654 92 248
Sostieni Antrocom Onlus con una donazione, è deducibile!
IBAN: IT-73-T-07601-10800-000085674497

Invito all'evento

***Comunicato stampa***

Venerdì 16 Ottobre ore 20.45 presso la Libreria "Do Rode
"di Vicenza, in contrà Do Rode, si terrà la presentazione
del libro "La Farfalla Monarca" di Elena Gamba, edito da Altromondo
Editore. La stampa è invitata.

Abstract del libro

Una suora che possiede l'inutile e sconvolgente potere di vedere il
passato, incontra l'uomo che nelle vite precedenti ha amato
infelicemente.

Un uomo inconcludente e libertino trova fra le pagine del Vangelo di
una giovane e bellissima suora, una foto che lo ritrae quando era
bambino.

Una storia d'amore e di ossessione minata da un'incapacità di vivere
opposta, ma simmetrica. Un viaggio nei meccanismi della dipendenza
oltre i confini del tempo, dove tutto, guarigione compresa, è in un
inno al tempo presente.



Biografia dell'autrice

Elena Gamba nasce a Vicenza. Laureata in filosofia e comunicazioni
sociali all'Università Cattolica di Milano, si è occupata di cinema,
media e comunicazione da vari punti di vista. Ha girato due
cortometraggi e per anni ha lavorato come sceneggiatrice. Dopo aver
vissuto a Milano, a Parigi e a Roma, attualmente è tornata a Verona,
la città in cui è cresciuta, per dedicarsi alla scrittura.

Nato come soggetto cinematografico, La Farfalla Monarca è il suo primo romanzo.

2-4 ottobre '09: la programmazione di Circus Bs, Coco Beach Bs Mazoom Bs Dehor Bs Bolgia Bg Modà Co

2-4 ottobre '09: la programmazione di Circus Bs, Coco Beach Bs Mazoom
Bs Dehor Bs Bolgia Bg Modà Co

Come sempre info ai media al 3393433962
FOTO IN HI RES www.lorenzotiezzi.it

COCO BEACH LIDO DI LONATO BS
via Catullo, 5 Lido Di Lonato (Bs)
338 8666854 Uscita A4: Desenzano
www.cocobeachclub.net

3 ottobre Opening stagione invernale Coco Beach Lido di Lonato Bs
Dalle 21 cena al ristorante del club (a soli 35 euro a persona
compreso l'ingresso in disco e vino a piacere, carne o pesce), poi
house music con Michele Menini. Un gran bel modo per iniziare a
conoscere il Coco Beach per chi non lo conosce...

4 ottobre Aperitivo lungo @ Coco beach Lido di Lonato Bs
L'aperitivo domenicale del Coco Beach di Lido di Lonato continua
tutto l'anno (dalle 18 alle 02), così come il sabato notte musicato
dal top dj Michele Menini, mentre il venerdì Ladies night continua
almeno fino a fine settembre. Il club diretto da William Braga punta
quindi a replicare il successo assoluto dell'estate '09, un successo
di cui hanno dato conto tanti media nazionali (solo per citarne
alcuni: Dove, Tg4, Corriere della Sera, il Giorno, Il Giornale,
Natural Style, Corriere della Sera Magazine, Repubblica...).

//////////////////////// //////////////////////// //////////////////////
// //////////////////////// //////////////////////// ///////////////////
///// ////////////////////////

CIRCUS BRESCIA
CIRCUS Via Dalmazia 127, Brescia Info 393 3343732 www.circusbeatclub.com
(ambiente elegante, sofisticato il venerdì e la domenica, più
scatenato e giovane il sabato)


2 ottobre Friday Circus Beat Club Brescia. Al mixer Fabio Santini
Al Fabio Santini insieme a Jacopo & Space. Musica elettronica ma non
troppo, la bella Brescia balla e si scatena tra bottiglie di
champagne o di Franciacorta...

3 ottobre Roberto Intrallazzi @ Circus Brescia
Un mito del clubbing italiano nel mondo al mixer del Circus. Roberto
Intrallazzi ieri con gli FPI Project ed oggi con i Cube Guys è da
sempre davvero protagonista all'estero e in italia col suo sound
elettronico e insieme melodico.

4 ottobre Domenica Circus. Music (house story) by Simone Cattaneo,
ingresso libero
Il modo più dolce per chiudere la settimana
//////////////////////// //////////////////////// //////////////////////
// //////////////////////// //////////////////////// ///////////////////
///// ////////////////////////

MAZOOM LE PLAISIR SIRMIONE BS
www.mazoom.com
via Colli Storici n. 179, San Martino Della Battaglia (Bs). A 500
metri dall'uscita A4: Sirmione. Info e prenotazioni: 328 6811111
(house, elettronica, alternativo metropolitano)

Segue la programmazione di tutto il mese di ottobre

3/10 Mirko Loko (Cadenza Records) myspace.com/mirkoloco, Zeta Funk
aka Pizeta myspace.com/djzetafunk
Mirko Loko uona in tutto il mondo rappresentando il suono
dell'etichetta del momento in ambito elettronica e dintorni, ovvero
Cadenza Records

10/10 Guillaume live myspace.com/guillaumethecotudumonts, Mark
Livella myspace.com/marklivella
Canadesi, i Guillame & The Coutu Dumonts propongono un suono
elettronico colorato e multiforme, capace di attraversare i generi
musicali con grande fantasia.

24/10 Luca Agnelli myspace.com/lucaagnelli, Zeta Funk aka Pizeta
myspace.com/djzetafunk
Luca Agnelli è uno dei pochissimi dj italiani che è riuscito a
passare dal circuito fashion a quello club, ossia a passare da una
serie di locali eleganti in cui la musica conta poco a uno in cui
essa è davvero importante. Ha una grande tecnica.

31/10 Frankie Knuckles dexmix.com, Mark Livella myspace.com/
marklivella, Zeta Funk aka Pizeta
Tra le tante serate di qualità, senz'altro va segnalato il 31
ottobre, quando al mixer insieme ai resident Mark Livella (che cura
anche la label Mazoom Lab) e Zeta Funk (storico organizzatore che da
qualche tempo ha deciso anche di cimentarsi in console e in studio di
registrazione), c'è Frankie Knuckles, il padrino della house music.
Il party è dedicato al 1995, anno in cui Mazoom Le Plaisir era già un
mito del clubbing.
//////////////////////// //////////////////////// //////////////////////
// //////////////////////// //////////////////////// ///////////////////
///// ////////////////////////

DEHOR LONATO BS
www.myspace.com/dehor
via Fornace dei Gorghi 2 Lonato Bs
Info 3407675118 - 3393335899
(ambiente giovane, elegante, divertente)

3 ottobre Dehor Lonato Bs: DEHOR SATURDAY
Ogni Sabato notte poi il Dehor (Lonato, Bs) prende nuova vita. Al
mixer ci sono i resident Mirko Dolci, AndyGee e Massimino, alla voce
Alle Torelli e Francesco Trava, mentre alla direzione artistica
arriva il giovane ma già affermato Christian Luzzardi (Fura, Baia
Bianca) insieme a Mirko Dolci L'ambiente è fashion e giovane,
perfetto per notti scatenate non prive d'un certo stile. Da non
trascurare il fatto che al Dehor si mangia molto bene, e lo so più
fare a soli 30 euro (compreso ingresso in disco).

4 ottobre Dehor Lonato Bs: NOTTE ITALIANA INAUGURAZIONE
Dopo anni di successi al Fura e alla Baia Bianca, si sposta al Dehor
la Notte Italiana. In consolle ogni domenica dalle 19 alle 2 e 30
(ossia si balla fin dall'aperitivo, senza far tardi per forza) Rolly
from Miami e Martin from Radio Studio Più. L'ingresso, ancora una
volta,è libero, mentra la voglia di ballare e divertirsi è
assolutamente tanta. La colonna sonora spazia dai classici disco a
tanta musica italiana, da Vasco a Ligabue in testa, per cantare
mentre si balla. Si mormora che sia l'evento più copiato in
Lombardia... e spesso ciò che si mormora è proprio vero.
//////////////////////// //////////////////////// //////////////////////
// //////////////////////// //////////////////////// ///////////////////
///// ////////////////////////

BOLGIA DALMINE BG
via Vaccarezza 9, Osio Sopra (Bergamo) Uscita A4: Dalmine. Info:
335465818
(elettronica, alternativo metropolitano) www.bolgia.it

3/10 D.I.M., Teenage Bad Girl @ Bolgia Dalmine Bg

E' il secondo appuntamento legato alla one night FUTURAMA. D.I.M. è
un super dj, senz'altro, ma in Italia è ancora uno di quei nomi più
noto nell'underground più che a livello di massa, ossia perfetto per
il Bolgia. Il suo suono è a metà tra techno, elettronica e fidget house.
//////////////////////// //////////////////////// //////////////////////
// //////////////////////// //////////////////////// ///////////////////
///// ////////////////////////

CLUB MODA ERBA CO
2-3-4 ottobre Club Modà Erba (Co)
CLUB MODA' Club Modà via Milano 13, Erba (Co)
tel. 0313338115, 3486801805
Aperto ogni venerdì, sabato e domenica sera

Venerdì 2/10 e sabato 3/10 dj resident Davide Svezza (vocal house)

Domenica 4/10 "Aperitivo col tacco"
Salle 20 con ricco buffet. Questa settimana il party legato a una
label dance milanese in forte ascesa, Milano Moda. Al mixer c'è
Andrea Corelli, dj e fondatore dell'etichetta... e per tutte le
ragazze che si presentano con i tacchi (vista l'atmosfera del club,
saranno tante...) c'è un omaggio piuttosto utile, ossia un bel
portacipria col logo del Modà...

CLUB MODA' TI RIPORTA A CASA: SMILE TO YOUR LIFE
Club Modà, il top club di Erba (Co) ti porta a casa dopo la disco con
un servizio shuttle chiamato "Smile to your life", ovvero sorridi
alla tua vita. Tale servizio non è gestito dallo staff del club, che
si concentra sul fornire serate a cinque stelle ai suoi
frequentatori, bensì da una società esterna specializzata. Club Modà
pubblicizza l'iniziativa tramite tutti i monitor del locale, ma è
garanzia di serietà il fatto che essa sia gestita da altri soggetti.
Ovviamente Club Modà è tra i primi locali in Italia a poter
utilizzare tale servizio, senz'altro il primo in Brianza. Ma come
funziona "Smile to your life"? E' molto semplice. Chiamando il 340
1566187 si può prenotare un passaggio su un pulmino ad un costo
assolutamente accessibile che varia dai 5 ai 10 euro (dipende dalla
distanza dal club di Erba, Co, se la destinazione è entro i 15 km si
pagano 5 euro, fino a 30 km 10 euro).

///////////////// HI RES PHOTO: www.lorenzotiezzi.it
mail spedita da - mail sent by: Lorenzo Tiezzi (pr-journalist
photographer music-designer creative-producer) mob. - cell. +39 339
3433962 / mail lt@lorenzotiezzi.it / skype lorenzotiezzi
address - indirizzo via Rep. Argentina 114/d 25124 Brescia Italy
www.facebook.com/lorenzotiezzicomunicazione,
www.lorenzotiezzicomunicazione.blogspot.com

Dal 14 Ottobre Salotto del Cinema apre la porta magica al mondo di Coraline

Uscito negli Stati Uniti il 6 febbraio di quest'anno, dopo tre anni di intensa e minuziosa lavorazione, Coraline e la porta magica è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane a giugno e dal 14 ottobre sarà finalmente disponibile, per tutti, anche in formato dvd.
 
Film d'animazione diretto da Henry Selick,  produttore cinematografico americano già regista di Nightmare Before Christams in collaborazione con un più noto Tim Burton, basato sull'intreccio narrativo del Coraline di Gaiman, vincitore del premio internazionale Hugo 2003. Coraline e la porta magica ha registrato in poche settimane, negli Stati Uniti così come in Italia, successo di pubblico e soprattutto di critica, una fiaba colorata, a metà strada tra tinte d'oscurità e d'orrore e paesaggi e luoghi di meraviglia, una versione dark per Alice e il suo paese, storia che cattura interesse e favori del pubblico di ogni età, affascinando in egual modo grandi e piccini. Un incipit essenziale che sembrerebbe condurre a un intreccio evolutivo della storia già definito e consolidato, e invece, ecco una struttura narrativa che dalla scoperta del nuovo apre a risvolti inediti, imprevedibili, originali, di attesa e di sorpresa. Una porta magica, un mondo parallelo da visitare, da comprendere, un viaggio d'avventura, ma anche di crescita personale, una riflessione, forse, fin troppo cupa dell'infanzia e delle sue solitudini, ma comunque una fiaba per bambini e una verità da approfondire per i più adulti.
 
Per chi, purtroppo, ha guardato con sufficienza alla fiaba di Selick, per chi è in debito con i propri figli, dal 14 ottobre Salotto del Cinema, portale web con la più ampia disponibilità e offerta di dvd online, titoli di successo, serie tv e cofanetti da collezione, ti offre l'occasione di acquisto del dvd online a un prezzo conveniente e vantaggioso. Salotto del Cinema offre ogni giorno le novità e le uscite dvd più recenti e ricercate a prezzi super scontati;  punto di riferimento per realizzare il tuo cinema privato, la dvd-teca più esclusiva, su Salotto del Cinema tutti i generi e categorie di film per la più piacevole serata in famiglia, per l'appuntamento settimanale con gli amici e il cinema

NINO D'ANGELO e il TRIANON VIVIANI inaugurano, venerdì 2 ottobre, alle ore 21, la nuova stagione teatrale napoletana

Nino D’Angelo e il Trianon Viviani inaugurano, venerdì 2 ottobre, alle ore 21, la nuova stagione teatrale napoletana.

È, infatti, il teatro del popolo di Forcella a dare il via alla ripresa delle attività dei teatri partenopei, con Nino D’Angelo interprete della riedizione del fortunato concerto-spettacolo dedicato a Sergio Bruni, Dangelocantabruni bis, nonché direttore artistico recentemente riconfermato.

Tra le novità di questo recital tutto bruniano l’inserimento di una canzone dello stesso D’Angelo, Ciucculatina d’ ‘a Ferrovia: «Un mio personalissimo omaggio in uno spettacolo che è tutto un omaggio affettuoso alla Voce di Napoli – spiega D’Angelo – dove canto tutti i maggiori brani del repertorio del grande maestro, da Palcoscenico a Carmela, e racconto gli aneddoti che conosco direttamente o che mi sono stati riferiti nell’arco della mia carriera dai suoi tanti appassionati».

Dangelocantabruni bis sarà in scena, tutti i giorni, tranne il mercoledì per riposo teatrale, fino a domenica 18 ottobre.

Prodotto dallo stesso teatro Trianon Viviani, l’allestimento si avvale delle scene di Tiziano Fario e le coreografie di Enzo Castaldo. L’orchestra dal vivo è diretta da Enzo Campagnoli.

Dopo lo spettacolo inaugurale, programmato fino a domenica 18 ottobre, D’Angelo tornerà in scena nel periodo natalizio con l’attesa riproposta di un classico della sceneggiata, Lacreme napulitane, con un cast d’eccezione – con lui (Isso), Maria Nazionale (Essa) e Peppe Lanzetta (‘o Malamente), con il comico Oscar Di Maio – e un finale a sorpresa.

È possibile acquistare online i biglietti, nonché gli ultimi abbonamenti in vendita, sul sito www.trianonviviani.it. Per informazioni, tel. 081-225 82 85 (int.1).

Il teatro è climatizzato e ha un parcheggio convenzionato (il San Francesco, nella piazza omonima dov’è la pretura nei pressi di porta Capuana, tel. 081-20 19 65) con un servizio gratuito di navetta, prima e dopo lo spettacolo, curato da Radiotaxi Blu 081-44 44 44.



inaugurazione della stagione teatrale 2009 | 2010

da venerdì 2 ottobre

Trianon Viviani

presenta

Nino D’Angelo

in

Dangelocantabruni bis

concerto-spettacolo in due parti

orchestra diretta da Enzo Campagnoli

scene Tiziano Fario

coreografie Enzo Castaldo

produzione esecutiva Musica per tutti

regia Nino D’Angelo

date di rappresentazione

·         venerdì

2

ottobre

2009

ore

21

turno

Verde

prima

·         sabato

3

ottobre

2009

ore

21

turno

Arancione

 

·         domenica

4

ottobre

2009

ore

18

turno

Rosso

 

·         lunedì

5

ottobre

2009

ore

21

turno

Blu

 

·         martedì

6

ottobre

2009

ore

17:30

turno

Giallo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

·         giovedì

8

ottobre

2009

ore

21

turno

Azzurro

 

·         venerdì

9

ottobre

2009

ore

21

turno

Marrone

 

·         sabato

10

ottobre

2009

ore

21

turno

Rosa

 

·         domenica

11

ottobre

2009

ore

18

turno

Bianco

 

·         lunedì

12

ottobre

2009

ore

21

turno

Lilla

 

·         martedì

13

ottobre

2009

ore

17:30

turno

Grigio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

·         giovedì

15

ottobre

2009

ore

21

turno

Beige

 

·         venerdì

16

ottobre

2009

ore

21

turno

Celeste

 

·         sabato

17

ottobre

2009

ore

21

turno

Fucsia

 

·         domenica

18

ottobre

2009

ore

18

turno

Turchese

 

 


 

Paolo Animato

ufficio stampa & comunicazione

teatro del popolo TRIANON VIVIANI

 

piazza Vincenzo Calenda, 9 – 80139 Napoli

sito web www.trianonviviani.it

Facebook teatro Trianon Viviani

tel. 081-225 82 85, int.19

fax 081-28 90 84

 

Le informazioni contenute o allegate alla presente e-mail sono classificate e dirette unicamente al destinatario indicato. In caso di ricezione da parte di persona diversa è vietato qualunque tipo di distribuzione o copia. Chi riceva questa comunicazione per errore è pregato di informare il mittente per telefono e di distruggere quanto ricevuto.

 

This e-mail contains classified informations intended only for use of the addresses named above. If the reader of this message is not the intended recipient or the employee or agent responsible for delivering the message to the intended recipient, please note that dissemination, distribution or copying of this communication is forbidden. Anyone who receives this communication in error should notify us by phone and destroy the original message.

 

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota