sabato 9 febbraio 2008

Con serenità in Val Gardena

Con serenità in Val Gardena 

 

Vacanza senza glutine

 

La sensibilità all’intolleranza verso il glutine è in continuo aumento. La Hartmann Hotels & Appartements con il suo Hotel Acadia Beauty & Relax a Selva di Val Gardena, ha fatto un passo importante per offrire una vacanza serena ai celiaci.

Con la specializzazione dello chef Norbert Dejaco  con la collaborazione dell’AIC (Associazione Italiana Celiachia), la cucina senza glutine è una nuova importante proposta di questo hotel a 4 stelle nel cuore delle Dolomiti. L’ospite celiaco troverà un’offerta gastronomica d’altissimo livello dove non solo verrà dedicata la massima attenzione al glutine, ma anche ai sapori.

 

Il desiderio della direzione è di non far mancare nulla e di riuscire a trasmettere la massima serenità al vacanziere celiaco ed ha indotto a fare investimenti indirizzati alla produzione di piatti sfiziosi.

La cucina dell’Hotel Acadia, ha uno spazio dedicato alla cucina celiaca con macchinari dedicati alla preparazione cercando di limitare al massimo la contaminazione.

Gli addetti alla reception, in sala e naturalmente in cucina, sono informati sulla celiachia e saranno sempre disponibili ad accogliere tutte le richieste in materia.

 

All’arrivo, l’ospite sarà accolto con una brochure informativa sui servizi dell’hotel, sarà messo in contatto con lo chef Norbert Dejaco per un breve saluto e una breve spiegazione sulla sua cucina, tutto per aumentare la fiducia vero l’esercizio e per un aumento della tranquillità.

Per potersi muovere liberamente, dando la possibilità di scoprire le Dolomiti palmo a palmo, viene giornalmente messa a disposizione una sfiziosa colazione a sacco con qualche pasto “preparato a puntino” da scaldare semplicemente in qualsiasi ristorante della zona. Saranno offerte escursioni guidate corsi di golf,  passeggiate nel Parco naturale Puez Odle in compagnia del guardacaccia per scoprire la coppia di aquile reali e molto di più. La Val Gardena, oltre a questo, ha una ricchissima offerta d’attività collaterali, che inviterà chiunque a muoversi in una natura incontaminata con spirito divertente e giocoso.

 

In questa occasione, l’Hotel Acadia ha ideato anche una speciale offerta per l’ospite celiaco associato all’AIC.

A partire da quest’estate i bambini celiaci fino a 12 anni non compiuti soggiorneranno gratuitamente e i junior fino a 16 anni pagheranno solamente il 50% del soggiorno. Questa formula è valida per l’occupazione del letto aggiunto.

 

Per avere informazioni dettagliate, la direzione rimane a disposizione all’indirizzo  celiachia@acadia.it dove sarà cura del titolare, il Signor Prinoth, a rispondervi celermente e per delucidarvi eventuali incertezze. Naturalmente potrete raggiungere telefonicamente l’Hotel al numero +39 0471 774444. Per avere una panoramica completa sull’offerta, consigliamo di visitare il sito www.acadia.it

 

 

Indirizzo completo:

Hotel Acadia Beauty & Relax

Via Puez, 24

39048 Selva di Val Gardena

 

Telefono 0471 774444

Fax 0471 774477

celiachia@acadia.it

 

http://www.acadia.it

 

 

 

 

Traslochi internazionali: le migliori aziende di Roma

Da oggi, grazie a una sezione dedicata del portale romasulweb.com, è possibile trovare facilmente ditte e aziende altamente specializzate che effettuano traslochi internazionali a Roma con trasporti su gomma e spedizioni via terra, oppure, a seconda delle destinazioni, spedizioni via mare, su navi cargo, e spedizioni aeree. I traslochi utilizzeranno i mezzi più idonei come furgoni, camion ed elevatori e saranno effettuati door-to-door a Roma e in qualsiasi città.

Le stesse ditte di Roma faranno da corrieri nazionali e internazionali, occupandosi dell’imballaggio e dell’etichettatura delle merci, e a richiesta del magazzinaggio degli oggetti. Inoltre si offriranno servizi aggiuntivi di facchinaggio e logistica a Roma, oltre al carico, allo scarico e alla movimentazione delle merci. Per consigli e informazioni sui trasporti internazionali a Roma visitale il portale romasulweb.com.

Paolo – romasulweb.com

 

venerdì 8 febbraio 2008

NOTIZIA: Il terzo corso online: L'Istria nel Medioevo

Il 10 febbraio s'inaugura la terza edizione del Corso online: l'Istria nel
Medioevo.

Il corso, che si svolge ogni anno dal 10 al 28 febbraio, è organizzato dal
Medioevo Italiano Project e dalla SISAEM - Società Internazionale per lo
Studio dell'Adriatico nell'Età Medievale.

Gli iscritti ricevono direttamente via e.mail, con cadenza periodica, 5
documenti in formato PDF redatti da storici e studiosi di storia
giuliano-dalmata.

Il corso è gratuito. Il sito web per aderire è www.giuliano-dalmata.net

Il Medioevo Italiano Project promuove da anni iniziative volte alla
diffusione della conoscenza del periodo medievale d'Italia (V-XV sec.),
sostenendo in particolare il progresso degli studi di storia medievale e la
loro valorizzazione nell'ambito scientifico, civile, accademico, anche
attraverso i supporti multimediali. (www.medioevoitaliano.it)

La SISAEM ha lo scopo di elevare e diffondere la cultura storica in
generale, la conoscenza della storia dell'Adriatico dall'Antichità all'Età
Contemporanea, e, in particolare, di promuovere gli studi dell'Adriatico nel
Medioevo e nel Rinascimento (secc. V-XVI), nella loro più ampia accezione e
la loro valorizzazione nell'ambito scientifico, educativo e civile.
(www.sisaem.it)


Cordiali saluti,
Associazione Medioevo Italiano Project
V.le O. Sinigaglia, 48 - 00143 Roma
www.medioevoitaliano.it

Da Mp3 a suoneria

Tutti sanno che nei i cellulari è possibile impostare una canzone suoneria mp3 come suoneria quando si riceve una chiamata, questa è una cosa meravigliosa se non ci fosse il rovescio della medaglia, le suonerie sono costose ed inoltre offrono solo una frazione di canzone o non l'intero mp3.
Inoltre le suonerie hanno delle speciali protezioni chiamate DRM (ne abbiamo parlato qui suonerie mp3 e DRM ) che ne rendono impossibile il salvataggio e l'utilizzo su altri dispositivi, in pratica anche se l'hai pagata ed acquistata, ed ad esempio acquisti un nuovo telefonino cellulare, non sarai in grado di passarla al nuovo telefonino.
A dir la veritè, quando acquistate un cd, avete giè pagato i diritti di utilizzo e ascolto di quelle canzoni, non si dovrebbe quindi pagare ulteriolmente una suoneria per inserirla nel proprio cellulare, anche perchè inserire una suoneria o parte di essa di un CD o file MP3 su un cellulare è un operazione semplice e gratuita.
Ciò di cui avete bisogno è un cellulare che legga gli MP3 ed il CD originale con le canzoni che dovrete trasformare in formato MP3.
Per trasferire la suoneria ci sono vari metodi, USB, Bluetooth, e-mail, messaggi istantanei, ecc
Uno dei software più adatti allo scopo è Audacity, lo potete scaricare all'url http://audacity.sourceforge.net/, un software di audio editing gratuito e open source, disponibile per Windows, Mac e Linux. E' comodo e meravigliosamente facile da usare, almeno se vi limitate a cosette del genere .
Avrete bisogno anche di una libreria per poter permettere ad Audacity di convertire in MP3. Non so se lo sapete, ma si tratta di un formato proprietario. Siccome complicarsi la vita è inutile, vi consiglio la stessa che vi suggeriscono anche i creatori di Audacity, la LAME. La trovate all'url http://spaghetticode.org/lame/, tanto per Win che per Mac. Mettetela in una cartella che potete ritrovare facilmente, per ora.
Caricate Audacity. Partirò dal presupposto che abbiate selezionato la versione in Italiano! Per prima cosa andate sulle Preferenze, e cliccate su Formati File. Scendete in basso a destra, dove dice Preferenze Esportazione MP3, e cliccate su Cerca Libreria. Selezionate la cartella in cui avete messo la libreria LAME e cercate il file, poi selezionatelo. Ora Audacity è in grado di produrre MP3. Vi consiglio di rimanere sui 128 come Bit Rate, è un buon compromesso.
Ora, sempre in Audacity, andate sul menu File e cliccate su Open. Selezionate la canzone che volete trasformare in suoneria (vi conviene copiarla in precedenza e metterla sul desktop). Io, persona grigia e banale, ho scelto Twisted Nerve, della colonna sonora di Kill Bill (anche perchè non ho molti pezzi adatti ad una suoneria). Non per altro, ma a giudicare da quanto la sento in giro credo che sia un assoluto bestseller tra i ringtones!
Il programma caricherè l'MP3 in questione. Premendo il tasto Play riprodurrè la canzone, e vi permetterè di capire dove volete "tagliarla". Badate bene che superati i 15-20 secondi rischia di diventare un file molto pesante! Se usate i tasti Zoom vi sarè più facile vedere i punti esatti in cui agire. Selezionate il frammento della canzone prescelto cliccando col vostro mouse e trascinando.
A questo punto potete selezionare qualche effetto, se vi sentite particolarmente creativi. Particolarmente consigliati: Fade In (quasi irrinunciabile), Phaser e Echo.
E' giunto il momento di creare per davvero la vostra futura suoneria: Andate su File>Esporta Selezione come MP3. Il file risultante sarè quello che dovrete mettere sul vostro cellulare, cioè lo spezzone selezionato è la suoneria gratis è servita.
Semplice vero? Pensate che tra qyalche giorno potrete inserire nel vostro cellulare tutte le suonerie di Sanremo.



----
Email.it, the professional e-mail, gratis per te:clicca qui

Sponsor:
Stai cercando l'email marketing di successo ed economica? Prova con Email.it le tue campagne di Email Marketing a partire da 250 Euro!

Clicca qui


Aperitivo al NoMi di Rimini, serata speciale con gente speciale...

Davide Nicolò
music designer
al noMi bar dell'Hotel Duomo di Rimini
Via Giordano Bruno (centro città)

Come ogni sabato...

Sabato 9 Febbraio dalle 18,30 alle 22 circa...
Dopo lo shopping un po' di buona musica in compagnia di nuovi e vecchi
amici ...
Un aperitivo speciale, per gente speciale...

Vi Aspetto!


Selezionerò, io la musica! ...
Un po' di Chill Out, Jazz, Contemporary, e tante chicche che non si
sentono di solito, sigle televisive e canzoncine della pubblicità,
soundtracks cinematografiche, qualche hit di ieri, lounge, vecchia
house, e qualcosa che… vi farà sognare !
Un po' d'elettronica e anche musica classica...Da Sophia Loren a
Byork...
Da Mambo Bacan a Chiuaua di Mina, Volare di Modugno, varie ed eventuali
di Elvis, Simple Minds, Talking Heads, Paola e Chiara…Ma anche Barry
White, Spice, Wham, Velvert Underground, Sex Pistols, Frank Sinatra,
Doors, Cure e anche ... O' Sole Mio, Quando Quando Quando e Romagna
Mia! Un' po' di musica indiana, un po' di techno, un po' di trash
balneare, Alberto Sordi e Sig Sig Sputnik… un po' di canzoni di Sanremo
e anche un po' di….Loredana…

Chi Loredana?!… Non certo la Lecciso!


P.S. Non Mancate e fatelo sapere anche agli amici e alle amiche
ovviamente!!!!!
Da.

giovedì 7 febbraio 2008

Sabato 9.02.08 > NOTTE / EVENTO > Amnesia goes to Mazoom...

Sabato 9.02.08 > Coccoluto e Squillace al CoCoRiCò di Riccione...

Comunicato stampa # 42
(con preghiera di pubblicazione)

Sabato 9 Febbraio…
Al Cocoricò due grandi Dj:
Davide Squillace e Claudio Coccoluto...

SONG TO THE SIREN!


Seconda settimana di programmazione per il Cocoricò di Riccione, ...
dopo il tutto esaurito della serata d'inaugurazione di sabato scorso 2
febbraio...
Continuano i festeggiamenti del diciottesimo e per aver ottenuto il
riconosceimento, ancora una volta del locale italiano più conosciuto
del mondo, aggiudicandosi anche quest'anno un posto nell'autorevole
clessifica di Dj mag, il 29esimo posto... tra le discoteche mondiali
più cool del 2007, prima e unica discoteca italiana nei primi trenta.
(Solo il Tenax di Firenze è riuscito ad entrare in suddetta classifica
ma in 39esima posizione).

Continuano i lavori e le emozioni... nonchè le grandi novità
strutturali, work in progress per creare ad ogni affacinados, anche al
più intimo, un effetto sorpresa prolungato nel tempo.
Ogni settimana s'aggiungeranno delle novità inaspettate…
Come già detto, due le linee direttive… la grande piramide ritorna
all'elettronica sperimentale più esasperata, dalla minimal alla techno…
come vuole oggi di nuovo il mercato…(qui si daranno appuntamento i
grandi nomi dell'elettronica mondiale, i grand dj star, la prossima
settimana dopo Davide squillace sarà la volta di Ivan Smagghe che
presenterà anche il nuovo cd del cocoriò, il #03, mixato da lui per
Mantra vibe )
Come all'inaugurazione sembrerà di aggirarsi in una vecchia struttura,
una factory, un dismesso rudere tecnologico… ruggine, ferro, legno
incrostato dal tempo, (Una discarica)…
Il Titilla ritorna ad essere il privè delle contaminazioni sonore,
sotto la regia dei grandi dj italiani amati dal pubblico adulto… dopo
Ralf della settimana scorsa questa settimana tocca al grande Coccoluto.
E per chi ama le super trasgressioni non resterà che perdersi nei suoi
piccoli privè, un labirinto, non solo di spettacoli e emozioni, ma
proprio di sorprese… Dal buio più buio dell'X club (la spregiudicata
dark room, limbo di performarces s/m e altro, ad alto contenuto
erotico... Azzardare senza conoscersi... ) alle sperimentazioni di
teatro contemporaneo e irriverente del Ciao Sex, la contemporaneità
televisiva rivisitata da Marcimarcela, con i suoi ospiti (drag queens,
veline e calciatori, tronisti e naufraghi…) nelle toilettes delle
signore… (Strix Wc Privè)

E Non Stupitevi se rimarrete estasiati dal suono delle Sirene, dalla
loro musica ammaliante, dai loro capelli e dalle loro luci… Personaggi
cyberpunk, provenienti dalla fantasia, dalla mitologia e dalle fiabe,
per traghettarvi in un profondo abisso alla Blade Runner! Saranno
sempre individuabili anche dalle sirene sonore che la vita alienate ci
concede, allarmi sopra misura … come qeelli delle fabbriche, come le
machine della polizia, i camion dei pompieri, come quello delle
ambulanze!
Ogni uomo e ogni donna al Cocoricò si sentirà come Ulisse … e non potrà
far a meno di ritornarci!


Programma:

Sab. 16/02/08 presentazione compilation Cocoricò '08 MANTRA
Piramide: dos live+Dyno+special guest IVAN SMAGGHE
Titilla: Nacha World+ special guest COLIN PETERS (manumission)
X club: dark room
Strix: marcimarcela
Ciao sex: ntch live+layla+ PEEDOO dj 


Sab. 23/02/07 13esimo anniversario MEMORABILIA
Piramide: CIRILLO
Titilla: federica baby doll+Claudio di Rocco+RALF
X club: dark room
Strix: marcimarcela
Ciao sex: ntch live+layla
Performing:PRINCIPE MAURICE


Biglietto senza consumazione INTERO € 20,00
Biglietto senza consumazione RID. Uomo € 15,00
Biglietto senza consumazione RID. Donna € 10,00

TAVOLI : € 25,00 a persona


Memorabilia
Biglietto con consumazione INTERO € 33,00
Biglietto con consumazione RIDOTTO € 30,00

TAVOLI : € 35,00 a persona


Cocoricò, via Chieti, 44 Riccione (Rn) > t.0541.605183 > www.cocorico.it


Ringraziando preventivamente per ogni tipo di utilizzazione del
presente comunicato e invitandovi a vivere una notte come ospiti, colgo
l'occasione per porgervi distinti saluti. Sono disponibili tutte le bio
degli artisti, foto e altre cartelle informative.

Ufficio Stampa: Davide Nicolò: rare relations, consultancy and press
office > tel.348.2225515 > davinic@tin.it

Dopo Biella e Treviso, in Sicilia, Toscana e Lazio lo stage deltaplano e parapendio

Ben 150 piloti di deltaplano e parapendio di Piemonte, Lombardia, Valle
d'Aosta e Liguria, sono convenuti a Biella per l'incontro formativo promosso
dalla FIVL ed ospitato dal club "I Barbagianni", storica associazione
biellese che pratica queste discipline nello splendido sito di volo
dell'Alpe Manda.
Alla soddisfazione dei promotori per il successo dell'iniziativa, realizzata
anche grazie all'interessamento dell'Assessore allo sport della città di
Biella, Rinaldo Chiola, ha fatto eco l'unanime consenso dei presenti,
assiepati nell'auditorium della Biverbanca, sulla validità dei temi
trattati, soprattutto in materia di sicurezza e materiali, e capacità dei
relatori. Tra questi il meteorologo Damiano Zanocco, il responsabile FIVL
per la sicurezza Rodolfo Saccani, il tecnico di materiali per il volo libero
Giorgio Corti, il CT della nazionale deltaplano Flavio Tebaldi, i campioni
di parapendio Maurizio Bottegal e Michael Nesler.
Il presidente federale Luca Basso ha aperto lo stage, seguito da un breve ed
apprezzato intervento dell'assessore Rinaldo Chiola, egli stesso
appassionato di volo e patrocinatore dell'iniziativa.
Gli interventi dei relatori erano accompagnati ed inframmezzati da
spettacolari filmati di volo; tra queste alcune riprese di esibizioni
d'acrobazia che hanno aumentato l'interesse del pubblico durante le circa
nove ore del convegno, pause e dibattiti compresi.
Con identico criterio e programma, seguiranno gli appuntamenti di Catania il
16 febbraio, di Lucca il primo di marzo, di Norma (Latina) il 2 marzo,
mentre le regioni del nord est hanno già ospitato lo stage il 2 febbraio
scorso a Borso del Grappa (Treviso) con una partecipazione di poco inferiore
a quella registrata a Biella.

Gustavo Vitali - Ufficio Stampa FIVL - Federazione Italiana Volo Libero
www.fivl.it - vitali.stampa (AT) fivl.it - 335 5852431
Segreteria FIVL: tel. 011 744991 - fax 011 752846

Per ulteriori informazioni contattare
Franco Bonavigo - 335 8257613 - franco.bonavigo (AT) alice.it
foto: http://www.flickr.com/photos/maxbelloni/sets/72157603847476521

Tutti i nostri comunicati alla pagina
http://www.fivl.it/index.php/table/ultimi-editoriali/

E' gradito avviso di pubblicazione o trasmissione, rispondendo al mittente.
Tale avviso sarà girato a gruppi di discussione dove ci seguono numerosi
piloti.

mercoledì 6 febbraio 2008

BACCINI: BASTA CON LE CASTE, PARTE LA 'ROSA BIANCA'

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

SU MODERATAMENTE.COM

 

BACCINI: BASTA CON LE CASTE, PARTE LA 'ROSA BIANCA'

 

 "La Rosa Bianca è un movimento di uomini e donne mossi da comune sentire, animati dall'esigenza di dare gambe all'idea ed alla necessità del cambiamento.Siamo un movimento che vuole offrire ai cittadini una alternativa valida e concreta all'antipolitica. E' giunto il tempo di dire basta ai partiti delle caste e degli interessi di parte". Esordisce così Mario Baccini nell'intervista rilasciata in esclusiva a Francesco Sanseverino e pubblicata sulla rivista online 'Moderatamente.com'.

 

Fondatore insieme a Bruno Tabacci de 'La Rosa Bianca', Baccini prosegue: "Vogliamo innanzitutto ridare dignità alla politica, che deve tornare servizio per il bene comune a tutela degli interessi del Paese. Deve risalire nell'Olimpo dal quale è precipitata per tornare a parlare il linguaggio della gente comune, dei problemi quotidiani, delle esigenze delle persone. Non vogliamo fare un programma di partito – sottolinea - ma essere chiari su alcuni punti di buon governo: una strenua lotta alla povertà e alla precarietà, la revisione dei piani di settore che penalizzano gli artigiani e la piccola impresa, politiche fiscali che favoriscano famiglie e impresa al posto di finanziamenti a pioggia magari anche al grande capitale, risoluzione dei conflitti di interesse, potenziare la rete dei servizi alla persona nei territori, politiche concrete per la famiglia e per gli anziani, un nuovo piano di edilizia pubblica".

 

Obiettivi che tutti dovrebbero porre in primo piano: "Dobbiamo avere il coraggio di rimboccarci le maniche e di partire, di rischiare in proprio. Dobbiamo essere il lievito del cambiamento se vogliamo dare una speranza a coloro che sono stanchi di una politica politicante che si parla addosso e che è sempre più teatrino mass mediatico. Dobbiamo accogliere fra noi e nelle nostre liste volti nuovi, freschi, motivati. Abbiamo bisogno di gente onesta, trasparente, autentica che abbia il coraggio di mettersi in gioco. Abbiamo bisogno di persone oneste e motivate per arricchire i petali della nostra Rosa Bianca".

 

Ribadisce il desiderio di avere l'ex Savino Pezzotta come leader del movimento. "Pezzotta dovrà guidare la nostra iniziativa, il nostro movimento,che rappresenta una grande speranza per gli italiani: la possibilità reale, concreta, percorribile di passare dalle parole ai fatti, dalla poesia alla prosa. Credo che il nostro Paese ne avrà bisogno nei prossimi giorni. Ma sono fiducioso.

 

redazione@moderatamente.com

Con Portal Manager i siti sono ai primi posti dei motori di ricerca

Portal Manager, il Content Management System dell’azienda leader nel marketing one-to-one Active121 si arricchisce di nuove funzionalità sempre più strategiche per rendere i siti e portali ai vertici dei motori di ricerca, per generare più visite e più ritorni.


Con Active121 Portal Manager, il CMS che consente di gestire i contenuti web in modo flessibile, modulare e one-to-one, è oggi possibile inserire keyword diverse per ogni pagina, con la possibilità di aggiungerne e di modificarle, per avere un sito sempre aggiornato con i trend del momento ed aumentare la visibilità.

 

Un’altra importante funzionalità è l’inserimento della descrizione delle immagini (i motori non riescono ad interpretare il significato delle immagini se non dal codice che si usa per descriverle). E’ possibile aggiungere link interni, inserire agilmente presentazioni, video e documenti di portali social che sono ben indicizzati nei motori di ricerca.

 

Da sempre Active121 Portal Manager è strutturato per creare un’alberatura logica del portale web, grazie alla quale si possono organizzare i contenuti in modo usabile, intuitivo e facilmente indicizzato dai motori di ricerca.

Con Active121 Portal Manager è anche possibile creare la mappa del sito, ulteriore caratteristica che aiuta i motori di ricerca a comprendere l’organizzazione delle pagine per meglio indicizzarle.

Per creare ed aggiornare siti che generano traffico di qualità e reali ritorni economici.

 

Per informazioni: http://www.active121.com/

 

martedì 5 febbraio 2008

Piazzese: <>

Approvato all’unanimità al Consiglio della Seconda Circoscrizione una proposta presentata dal Consigliere Giuseppe Piazzese (UDC) per la realizzazione di un progetto sperimentale di bus-navetta per i bambini delle scuole primarie.

<< Se l’amministrazione comunale dovesse dar seguito a questa mia proposta – comunica in una nota Piazzese – le famiglie dei bambini delle scuole primarie ne otterrebbero un grande vantaggio, che si trasforma in un vantaggio per tutta la cittadinanza che verrebbe diminuire il traffico veicolare e quindi l’inquinamento acustico ed atmosferico>>.

Conclude Piazzese <<Sono certo che i principali attori (Sindaco, Assessore alle Aziende, Assessore alla Pubblica Istruzione e  AMAT SPA) faranno propria questa proposta perché ciò permetterebbe anche la diffusione della cultura dei mezzi pubblici, partendo proprio da quelle che saranno le generazioni di domani e permettendo quindi un facile processo costruttivo verso l’utilizzo di quei mezzi, come tram e metropolitana leggera, che sono in fase di progettazione.>>

 

C'e' crisi? Fatti lo sconto da Tophost!*

Lo scorso 15 dicembre Tophost - http://www.tophost.it - aveva dato
vita a un'iniziativa rivoluzionaria destinata ai contratti in scadenza
relativamente ai servizi TopWeb e TopMail, dando ai clienti la
possibilità di esprimere il proprio grado di soddisfazione e, in base a
quello, rinnovare il pacchetto al prezzo di listino piuttosto che 1 o 2
Euro in più o in meno.


La curiosità era forte, eravamo di fronte a una mossa suicida?
Sicuramente spericolata, non c'è che dire, ma i risultati sono tutti nel
blog http://clienti.tophost.it popolato da oltre 500 messaggi che sotto
gli occhi di tutti confermano il successo di Tophost.


Il tasso di rinnovo ha subito un'impennata e, finora, degli oltre
2.200 clienti interessati all'iniziativa, l'82% si è ritenuto
soddisfatto delle attuali condizioni applicate, e il restante 18% ha
scelto di effettuare una variazione dell'importo, in più o in meno.
Alcuni pur avendo manifestato il proprio gradimento hanno comunque
scelto di applicarsi lo sconto, forse complice i recenti aumenti dei
beni di prima necessità, come è accaduto perfino per il pane.


"Eravamo in trepidazione perché sapevamo che tale iniziativa
costituiva un banco di prova senza possibilità di appello e siamo
contenti del risultato", ha commentato Umberto Lombardi, CEO di Tophost
s.r.l., aggiungendo che "sono in serbo sostanziose novità sulla scia di
quanto è emerso dal blog dei Clienti Tophost e sebbene l'iniziativa sia
appena all'inizio lascia ben sperare. Del resto finora sono stati
coinvolti nella campagna solo circa 2.200 clienti dei 20.000 attivi".


Tale occasione di confronto e libero dibattito è stata voluta e
creata dalla stessa Tophost, azienda da sempre caratterizzata da un
approccio verso il cliente basato sul dialogo e sulla piena accettazione
di suggerimenti o eventuali critiche vissute come prezioso spunto di
crescita e miglioramento. L'esito della campagna Rinnovo autogestito ha
evidenziato inoltre un dato chiaro: Tophost offre servizi Internet di
qualità a prezzi di mercato decisamente equi.

Ma l'iniziativa non è ancora conclusa, Tophost ha deciso di
prolungare i termini e di continuare a dar voce alla sua Comunità nel
neonato blog per i prossimi mesi. Ora non resta che attendere la
risposta ai nuovi interrogativi: cosa è nato di concreto dalle
osservazioni inviate da centinaia di Clienti? Che nuovo prodotto/i
dovremo aspettarci? E soprattutto, quando?


* Al di la del titolo ironico di questo messaggio, l'iniziativa non
nasce come mera occasione per praticarsi uno sconto dietro una banale
scusante. Clicca qui per vedere come funziona.


Inviato da: Ufficio Stampa Tophost
Sito Internet: http://www.tophost.it
Blog dei Clienti: http://clienti.tophost.it

9/2: Luca Fabiani, top Ibiza dj, al Mardok di Trento col party 105 In Da House

9/2: Luca Fabiani, top Ibiza dj, al Mardok di Trento col party 105 In Da House

FOTO DI LUCA FABIANI SU www.lorenzotiezzi.it sezione LUCA FABIANI

Dopo un capodanno importante a Tenerife, e dopo varie serate in giro per l'Italia e l'Europa, Luca Fabiani sabato 9 febbraio 08 fa ballare il Mardok di Trento col party 105 In Da House. 

Fabiani è un dj internazionale, più che italiano, uno che oggi unisce all'energia di sempre  l'esperienza di tante notti passate in console.  Dal 2002 ogni estate suona a Ibiza, dove è resident del party Salvacion (ogni giovedì a El Divino) e dove spesso fa ballare anche Space e Privilege. L'inverno invece lo passa suonando in alcuni dei top club europei:  il Queen e il Mix Club a Parigi, il Pacha a Barcellona, l'Exit Palace a Tenerife, il Forsage a Kiev. Certo, c'è anche l'Italia, col Meccanò a Firenze, il Vox Up a Modena, al Cafè Atlantique di e il Must a Milano e tanti altri. Ma il punto è che Fabiani, in console, ha una mentalità internazionale e l'esperienza di Ibiza e di tante serate in giro per il mondo quando va dietro al mixer si sente tutta. L'unico sound che propone è il suo, ogni disco ha lo scopo di far muovere ed emozionare. Come tanti top dj internazionali e pochi fortunati italiani, non ha più bisogno di stupire con tecnica e dischi mai sentiti... E in console, quando la serata si scalda, balla pure lui. La sua musica è oggi una personalissima minimal techno, una miscela energica ed originale.  Alterna i suoi cavalli di battaglia su vinile con nuove tracce che compra soprattutto online, visto che le tante label ormai non stampano più... Il suo sito è www.lucafabiani.com, il suo Myspace è www.myspace.com/lucafabiani

9/2: Luca Fabiani @ Mardok Trento
Mardok Via Dossi 1 Trento Italia 
Tel: +39 (0462) 232323 


-----------------
hi res PHOTO + comunicati PRESS RELEASES:  www.lorenzotiezzi.it DOWNLOAD brand, dj, club (etc)
-----------------
L O R E N Z O T I E Z Z I lorenzotiezzi  - : -  freelance pr journalist music designer photographer - : -  www.lorenzotiezzi.it (pr) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it skype lorenzotiezzi msn messenger lorenzotiezzi@hotmail.com fax +390302582161 (please write 'care of LT') address Media Records c/o Lorenzo Tiezzi via Martiri della Libertà n 277 25030 Roncadelle (Bs) - : -  www.myspace.com/lorenzotiezzimusic lorenzotiezzi.blogspot.com. - : -  Scrivo o comunico per / I write or do pr for: Kult Italy, Urban Italy, Maxim Italy,  2night.it (...) ww.silviagregorini.com (painter) Hotel Costes, Buddha Bar, Saint Germain (top cds) Tiesto, Pompougnac, Salvacion Ibiza  (...)  - : - I'm a hustler baby, that's what my daddy made me (Simian Mobile Disco) ... come l'eterno roteare dell'agnello del kebab (Baustelle)



lunedì 4 febbraio 2008

Il mercato degli articoli sportivi online

Il mercato online degli articoli sportivi ha fatturato in Italia, secondo recenti stime di Anee, circa 16,6 milioni di euro nel 2007, rimanendo ancora largamente sotto il proprio potenziale, rappresentando solo lo 2,8% dell'intero mercato delle vendite on line.
Le aziende che stanno puntando su questo mercato registrano ritorni interessanti: per un rivenditore può rappresentare fino al 12% delle sue vendite .
La vendita degli articoli sportivi si limita in gran parte al territorio nazionale. La motivazione è duplice: da un lato ai rivenditori è richiesto da parte dei produttori di non oltrepassare i confini nazionali, dall' altra le attrezzature sportive più pesanti come le attrezzature da palestra avrebbero costi di trasporti troppo elevati. L'età dei clienti va dai 20 ai 50 anni.

Più caratterizzante del cliente tipo, è la dislocazione geografica. Le zone più attive sono quelle non coperte da grandi catene di magazzini sportivi come il Sud e quelle dove il marchio del negozio è conosciuto, ma la presenza dei magazzini è limitata.

La caratteristica che accomuna tutti i venditori è la stagionalità dei prodotti. Nei casi in cui la gamma è per una sola stagione questa caratteristica è più marcata: su siti che trattano prodotti balneari coem cuffie da bagno, cosstumi ecc ecc, ad esempio, le vendite sono concentrate in soli 4 mesi, da maggio ad agosto.

Per la vendita in Rete è importante fare cultura sul prodotto venduto e fornire servizi aggiuntivi, come ad esempio la possibilità di costruire un proprio progetto di arredamento per includere in casa una palestra, richiedere maggiori informazioni tramite strumenti come email, forum, bacheche, chat ecc ecc.

Il coupon porta il cliente in negozio

Uno degli obiettivi dei negozi sportivi, è quello di informare i clienti on line e di portarli in negozio per l'acquisto utilizzando ad esempio coupon relativi ai prodotti in vendita in negozio.
Stampando i coupon e portandoli in negozio si può dare ai clienti la possibilitù di usufruire di sconti e promozioni.

Quali sono i prodotti sportivi più venduti?
Gli articoli sportivi venduti on line sono soprattutto le calzature sportive e gli integratori alimentari dal punto di vista del fatturato loggetto di maggior successo è il tapis roulant. Leggi la news sui tapis roulant.
Gli oggetti più richiesti sono anche caratterizzati dalla difficoltà di reperimento nei negozi (es. taglie forti) e dalla necessità di recapito a casa (es. oggetti ingombranti).L' originalità dei prodotti è come le collezioni create ad hoc per la catena di negozi da parte dei produttori hanno maggior successo perchè; non si possono trovare altrove. La convenienza economica è l'attributo più importante, prodotti più acquistati sono quelli dove il cliente è più attento al prezzo come elettrostimolatori, attrezzature subacquee e calzature. I prezzi degli articoli sportivi variano fortemente, partono dai 5 euro delle corde da salto ai 2.200 euro dei tapis roulant di fascia alta. Lo scontrino medio varia dagli 85 ai 150 euro.

Alcuni dati statistici:
Il mercato degli articoli sportivi venduti on line in Italia vale circa 22.2 milion di euro annuii.
Le vendite on line per un negozio possono rappresentare fino al 45% delle vendite.
Il 65% dei coupon stampati dalla Rete si trasformano in vendite effettive in negozio.
Il B2B verso i negozianti è già al 100% per alcuni produttori.
La vendita on line porta ad una trasparenza e conseguente livellamento dei prezzi a livello internazionale.
Un nuovo cliente per articoli sportivi venduti on line costa 10 euro in promozione.
Il tapis roulant è il prodotto che fattura di più on line.
Lo scontrino medio si aggira tra gli 85 ed i 150 euro.

Marco Rizzuti di Articoli sportivi.




----
Email.it, the professional e-mail, gratis per te:clicca qui

Sponsor:
Vuoi un superCELL? Scarica subito la tua SuperHIT preferita!

Clicca qui


Traslocare a Roma senza complicazioni

Il trasloco è sempre associato a stress e preoccupazioni, per la delicatezza dei trasferimenti e il valore degli oggetti da trasportare. Per questo è importante affidarsi a ditte che sanno il fatto loro, forti di una grande esperienza e professionalità e che quindi possono garantire un trasloco veloce e sicuro.

Romasulweb.com, il portale su Roma, propone un’attenta selezione di ditte e aziende, ditte di traslochi e corrieri nazionali, che lavorano con efficienza con personale altamente qualificato e con lo dotazione e i mezzi idonei per qualsiasi genere di spostamento o trasloco (furgoni, camion, gru ed elevatori), che si tratti di appartamenti, magazzini o uffici.

Non bisogna fare altro che visitare la sezione traslochi di romasulweb.com e affidarsi ai professionisti segnalati, per la movimentazione delle merci, dei  propri oggetti personali o l’imballaggio e il trasporto dei mobili in tutta sicurezza, senza preoccuparsi dell’organizzazione del trasloco.

Redazione – www.romasulweb.com

domenica 3 febbraio 2008

Evento culturale Segna/Libri

Dopo il successo della scorsa stagione, la biblioteca di Laveno Mombello riprende gli incontri con gli autori, con un titolo nuovo (Segna/libri) e qualche novità.

 

Il prossimo 7 febbraio, alle ore 18, Nicola Amato, docente di Scritture segrete all'Università dell'Insubria di Varese, presenterà il suo libro "La steganografia da Erodoto a Bin Laden" alla biblioteca di Laveno Mombello.

 

La steganografia ha origini antichissime e si riferisce ad una tecnica elusiva della comunicazione. Consente in pratica a due individui di comunicare tra loro senza che una terza persona se ne possa avvedere.

La tecnica moderna consente di inserire un messaggio di testo segreto all'interno di una immagine per cui, la stessa, messa a confronto con quella originale, non presenta alcuna differenza in termini di risoluzione e peso. Questa sembra essere la tecnica utilizzata da Bin Laden per comunicare ed ordinare attentati senza essere scoperto.

 

Questo libro è organizzato in maniera tale da prendere per mano il lettore ed accompagnarlo in un lungo viaggio alla scoperta delle tecniche elusive della comunicazione. I primi tre capitoli, oltre che definire la steganografia e spiegare il sistema di watermarking e come attaccarlo, ci portano attraverso la sua evoluzione storica facendoci entrare dentro le varie tecniche utilizzate, a volte rudimentali, altre a dir poco geniali, in un viaggio che ci porterà da Erodoto sino alle tecnologie moderne di Bin Laden, passando attraverso Tritemio, Cardano, la scitala spartana, l'inchiostro invisibile, l'acrostico e tanti altri.

Il quarto capitolo entra un po' di più nello specifico della materia analizzando la steganografia moderna dal punto di vista tecnico, fornendo utili spiegazioni ed esempi sui modelli steganografici utilizzati al giorno d'oggi. Il quinto capitolo invece é dedicato al moderno software steganografico. In esso é spiegato l'utilizzo dei software maggiormente in uso, ove reperirli, destinazione d'uso ed esempi su come celare un testo segreto all'interno di un file sonoro o all'interno di una immagine. Il sesto ed ultimo capitolo é dedicato alla stegoanalisi. Ossia, in netta contrapposizione alla steganografia, che come vedremo ha lo scopo di celare la comunicazione, la stegoanalisi é la scienza che si occupa di "rompere" i sistemi steganografici cercando di scoprire il messaggio nascosto all'interno di un messaggio contenitore.

 

Al termine della presentazione la biblioteca offrirà un buffet dal titolo: Indovina cosa stai mangiando? Si tratta del primo di una serie di incontri che si svolgeranno – sempre di giovedì – presso la biblioteca comunale, nei mesi di febbraio e marzo. Al termine di ogni incontro ci sarà un buffet a tema. noltre, ad ogni libro sarà abbinato un segnalibro da collezione con inserti in ceramica, curato dagli artisti di Atelier Capricorno.

 

Maggiori informazioni sul libro:
http://it.geocities.com/steganomania




L'email della prossima generazione? Puoi averla con la nuova Yahoo! Mail

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota