Cerca nel blog

giovedì 22 agosto 2019

Forme e colori

FORME E COLORI

Sito

SITO dove puoi vedere le mie opere

Contatto

Atelier Galli
Corso del Popolo, 42
20831 Seregno (MB)

(+39) 333 6212026

PR
Marilena Marchetti
(+39) 392 7516394

Email

Il Forte Arte, Forte dei Marmi (Lu) - Arcadia Art Gallery, Milano - ARC Art Gallery, Monza
Unsubscribe/Cancellazione

mercoledì 21 agosto 2019

Il Vangelo secondo don Matteo

Ieri pomeriggio, durante il dibattito al Senato, Matteo Renzi ha sbugiardato Matteo Salvini citando alcuni versetti tratti dal Vangelo. "Secondo Matteo", ovviamente! Ora, a parte le battute ed uscendo fuori da ogni metafora, i due burattini di nome Matteo (Renzi & Salvini), protagonisti del teatrino politico nazionale, non mi pare che esprimano la stessa cosa dal punto di vista di un'analisi marxiana, ovvero sotto il profilo della classe sociale di riferimento. Entrambi sono senza dubbio due risvolti della stessa medaglia. Il primo, Renzi, è l'espressione del Capitale monopolista delle multinazionali, del grande Capitale cosmopolita, anonimo e globalista dell'alta finanza internazionale: guarda caso, il Partito Democratico, dopo il disastroso crollo del Ponte Morandi di Genova, si arroccò in una posizione di difesa strenua delle concessioni delle autostrade italiane al gruppo multinazionale Benetton, e si  schierò contro la minaccia di revoca paventata dal governo giallo-verde. Il secondo, Salvini, è il referente della media e piccola borghesia nazionale, rappresenta gli interessi materiali e le franchigie residuali della piccola e media imprenditoria del Nord Italia. Per cui entrambi i Matteo non mi pare che incarnino esattamente la medesima cosa. Sotto il profilo strategico-politico, suppongo che lo stesso Lenin avrebbe valutato diversamente i due esponenti politici in funzione proprio della strategia di lotta delle classi lavoratrici. Da parte mia, ritengo che, in questa fase storica, gli scopi e gli interessi concreti di gran parte delle masse popolari e lavoratrici del nostro Paese, coincidano con una battaglia ed una rivendicazione a netto favore del ripristino di quella sovranità popolare, democratica e costituzionale che va ristabilita sul terreno nazionale. Senza mai smarrire, né sminuire quella prospettiva rivoluzionaria di respiro internazionale ed internazionalista. Quindi, nell'ottica dell'internazionalismo proletario e comunista, e non del "globalismo" capitalista, mercantile e neoliberista, di cui il Matteo toscano e "democratico" (vale a dire quello "buonista") è tra i referenti politici di maggior rilievo. Per quanto mi riguarda, sono entrambi assai detestabili. Eppure, il Matteo da Rignano sull'Arno si è rivelato di gran lunga l'esemplare peggiore fra i due. E non per gli aspetti più folcloristici (diciamo così), minimalistici ed esteriori, bensì per altri motivi, assai più solidi e concreti. Entrambi li abbiamo visti all'opera in azioni di governo: Renzi ha dimostrato di essere il peggiore dei due proprio con i fatti, i provvedimenti e con le misure adottate sul terreno delle politiche sociali ed economiche, rivelatesi antipopolari ed ostili ai lavoratori: il Jobs Act, lo Sblocca Italia, la Buona Scuola e via discorrendo, tutte quelle "schiforme" che hanno smantellato ed azzerato in pochi anni i diritti e le tutele sociali residuali delle classi lavoratrici del nostro Paese.

Lucio Garofalo

martedì 20 agosto 2019

InterDesign mette i dati in ordine con Centric PLM


L'azienda di prodotti per l'organizzazione della casa sceglie Centric PLM per potenziare l'innovazione ed essere reattiva al mercato

 
CAMPBELL, California, 20 agosto 2019: InterDesign Inc., azienda di prodotti per la casa, ha scelto la soluzione PLM (Product Lifecycle Management) di Centric Software. Centric Software offre le soluzioni enterprise più innovative ad aziende di moda, retail, calzature, articoli per l'outdoor, prodotti di lusso e di largo consumo, per aiutarle a realizzare obiettivi strategici e operativi di trasformazione digitale.
 
Con sede a Solon, in Ohio, InterDesign è la capogruppo di iDesign e mDesign e vende soluzioni di arredo per l'organizzazione di bagno, cucina e casa in oltre 100 paesi. I prodotti iDesign sono venduti tramite punti vendita fisici, mentre mDesign rappresenta il ramo e-commerce dell'azienda.
 
La ricerca da parte di InterDesign di una soluzione PLM home design è stata guidata dalla rapida crescita dell'azienda e dalla necessità di rispondere velocemente al mercato.
 
"La parte del nostro business caratterizzata da una crescita più rapida è quella digitale e diretta al consumatore", afferma Christopher Quinn, Presidente e CEO di InterDesign. "Ogni acquisto rappresenta un'opportunità per coltivare la relazione con il cliente. Il nostro impegno e la necessità di rispondere in modo coerente all'evoluzione delle richieste dei clienti e dei trend immettendo sul mercato prodotti nuovi e innovativi, rappresenta una pietra miliare del nostro successo; avevamo bisogno di strumenti che ci consentissero di farlo in modo rapido ed efficiente."
 
Lauren Stark, Vicepresidente mDesign di InterDesign, spiega: "Lavoravamo con sistemi legacy e fogli di calcolo, ma ci mancava una piattaforma intercollaborativa e intercomunicativa. Abbiamo bisogno del PLM per migliorare l'efficienza del flusso di lavoro, delineare le tempistiche e stabilire le priorità per rimanere sulla strada giusta, così da poter prendere, più velocemente, decisioni critiche e lanciare nuovi prodotti."
 
InterDesign ha considerato diverse opzioni prima di scegliere Centric 8 PLM.
 
Come spiega Quinn, "Centric PLM è altamente adattabile, funzionalmente intuitivo e in grado di gestire ogni fase del ciclo di vita del prodotto. Il team Centric è fortemente coinvolto e riesce a muoversi alla velocità che noi desideriamo."
 
InterDesign ha scelto Centric PLM per migliorare l'innovazione di prodotti e aumentare la produttività.
 
"Con Centric PLM possiamo sbloccare l'innovazione più velocemente, spendendo meno tempo in distrazioni come passaggi di consegna, comunicazioni errate e catene di responsabilità poco chiare", afferma Quinn. "Siamo concentrati al 100% su ciò che è necessario fare per soddisfare il consumatore."
 
"Siamo lieti di dare il benvenuto tra noi a InterDesign", dichiara Chris Groves, Presidente e CEO di Centric Software. "InterDesign si aggiunge al crescente numero di aziende di arredamento e articoli per la casa che hanno scelto Centric PLM e siamo impazienti di collaborare con questa azienda dinamica e orientata al cliente."
 
 

InterDesign (www.idesignlivesimply.com) e (www.mdesignhomedecor.com)

 

InterDesign® è nata nel 1974 come azienda di design e marketing di articoli per la casa con un obiettivo fondamentale in mente: progettare e vendere prodotti innovativi per la casa a prezzi ragionevoli. Questo obiettivo viene tuttora perseguito in ogni aspetto della mission dell'azienda. InterDesign progetta articoli per diverse categorie che includono prodotti per l'organizzazione del bagno, della cucina e della casa in generale. L'obiettivo di InterDesign è quello di coniugare stile e moda alla praticità funzionale, fornendo prodotti di alta qualità e raffinati, in grado di entusiasmare i consumatori.

 

 

 

Centric Software (www.centricsoftware.com)

 

Dalla sua sede nella Silicon Valley, Centric Software fornisce una piattaforma di Trasformazione Digitale alle aziende più prestigiose che operano nei settori della moda, del retail, delle calzature, dei prodotti per l'outdoor, dei beni di lusso e di largo consumo. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell'azienda, offre funzionalità di classe enterprise di merchandise planning, sviluppo prodotti, sourcing, gestione della qualità e delle collezioni, specifiche per i settori fast moving consumer goods. Centric SMB offre tecnologie PLM innovative e importanti best practice di settore specifiche per brand emergenti. Centric Visual Innovation Platform (VIP) offre una coinvolgente e rivoluzionaria esperienza visiva, attraverso dispositivi mobili e touch-screen di grandi dimensioni, che trasforma il processo decisionale e la collaborazione a livello creativo, concentrando obiettivi di time-to-market e product innovation. La quota di maggioranza di Centric Software è detenuta da Dassault Systèmes (Euronext Parigi: n. 13065, DSY.PA), leader mondiale nel software di progettazione 3D, Digital Mock-up 3D e soluzioni PLM.

 

Centric Software ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti nel settore, tra cui l'inclusione da parte di Red Herring nella lista delle prime 100 aziende del mondo nel 2013, 2015 e 2016. Centric ha inoltre ricevuto diversi excellence award da parte di
Frost & Sullivan nel 2012, 2016 e 2018.

 

Centric è un marchio registrato di Centric Software. Tutti gli altri brand e nomi di prodotto sono marchi registrati dei rispettivi proprietari.

 

(fine)

 

Contatti per i media:

Centric Software


Americhe: Jennifer Forsythe, jforsythe@centricsoftware.com

EMEA: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com

APAC: Lily Dong, lily.dong@centricsoftware.com

 

RILASCIATO IN NATURA IL SECONDO FELIX SILVESTRIS GRAMPIA

Gatto iconico per Pitti, Celti, Scozzesi e Irlandesi, molti dei Clan riportano tutt'oggi la sua immagine o il suo nome nel Crest; da 12.000 anni isolato in Gran Bretagna al momento dell'inizio del disgelo dell'ultima glaciazione, di questo "gattone" ne restano in vita circa 35 in tutta la Scozia e, forse, un centinaio su tutta l'isola di Gran Bretagna.

A giugno 2018 abbiamo accolto in Wildcat Haven una coppia di fratelli di "Gatto Selvatico Scozzese" che dai test del DNA sono risultati essere due gatti in purezza di razza Felix silvestri grampia. Questa razza è stata dichiarata "funzionalmente estinta" dal International Union for Conservation of Nature (IUCN) tanto che i Grampia, sono già stati depennati dagli elenchi dei mammiferi felini esistenti sul pianeta terra.   A giugno 2019 abbiamo rilasciato uno di questi due fratelli gatti che ospitavamo in Wildcat Haven, è monitorato e sta bene, caccia e si nutre in modo indipendente all'interno della riserva di Glencoe Wood.   Sempre nel 2018, ma a ottobre, ci fu consegnato un terzo gatto catturato mentre tentava l'attacco ad un pollaio. Così abbiamo accolto, sfamato, vaccinato e curato anche questo.  Bene, il 16 agosto scorso lo abbiamo abbiamo finalmente rilasciandolo in natura, sempre all'interno della foresta. Questo è quello che viene chiamato "rilascio leggero", il che significa che c'è ancora disponibilità di cibo e riparo qualora il suo istinto gli suggerisse di tornare o se le sue abilità di caccia gli stia rendendo difficile trovare cibo a sufficienza. Tuttavia, a distanza di giorni, non è tornato... nemmeno una volta, quindi supponiamo che tutto vada bene, anche lui è monitorato.
Questo gatto però non soddisfaceva i criteri di valutazione del pelage, la colorazione del pelo, eseguiti gli esami del DNA è stato dichiarato non in purezza. Quindi, prima di essere rilasciato ha dovuto sostenere una piccola visita dai nostri specialisti veterinari di Fort William i "Crown Vet" che hanno proceduto alla sterilizzazione. Questo fa parte di un piano di sterilizzazione che da oltre 6 anni è praticato su tutti i gatti domestici delle West Highland proprio per preservare la purezza dei Felix silvestris grampia superstiti, in quanto, il problema più grosso per la sopravvivenza di questa razza, che non si avvicina all'uomo, è che si accoppia con i gatti domestici degli umani e i cuccioli nati da questi rapporti, purtroppo non riescono a sopravvivere a lungo in natura e non riescono a vivere alle dipendenze degli umani.

Insomma i Gatti un giorno domineranno il mondo, se riusciremo a fare riprodurre i Felix silvestris grampia liberi in natura e non in uno zoo sarà un successo per tutta l'umanità.

Come sempre chi volesse sostenere i progetti di conservazione ambientale di Highland Titles può visitare il sito web www.highlandtitles.it e acquistare una piccola porzione di terreno delle nostre Riserve Naturali per sè o per fare un regalo ecologico ed eco sostenibile e a zero impatto ambientale. Così facendo si sostiene anche l'iniziativa di Wildcat Haven che, ricordiamo essere "unica in tutta Europa". Per ulteriori informazioni potete scrivermi a info@highlandtitles.it

--

Forests' Lodge Ltd. Summit House, 4 - 5 Mitchel Street, Edinburgh, EH6 7BD, Scotland

lunedì 19 agosto 2019

Promozione #BackToSchool di ESET su Google Play: la massima protezione per la navigazione online dei tuoi bambini ad un prezzo da non perdere

Al via da domenica 18 agosto la promozione #BackToSchool di ESET su Google Play, che permetterà di acquistare i prodotti ESET Mobile Security ed ESET Parental Control al 50% di sconto. La promozione è valida sugli acquisti effettuati dal 18 al 31 agosto 2019.

ESET Mobile Security per Android

ESET Mobile Security è l'antivirus per Android progettato per rispondere a tutte le esigenze di sicurezza su mobile, senza rallentare i dispositivi e occupando poco spazio nella memoria di sistema.
Una soluzione di protezione completa in grado di proteggere smartphone e tablet dalle minacce emergenti e dalle pagine phishing, filtrare chiamate e messaggi indesiderati e controllare il dispositivo da remoto in caso di smarrimento o furto.
Grazie alla promozione #BackToSchool è possibile acquistare ESET Mobile Security con il 50% di sconto sul prezzo di listino.

ESET Parental Control per Android

Il mondo digitale è una meravigliosa fonte di informazione e divertimento per i minori.
ESET Parental Control per Android aiuta i genitori a guidare i propri figli mentre navigano online, mettendo  a disposizione strumenti di gestione delle applicazioni mobile e dei siti web e  suggerendo ciò che è adatto e ciò che invece non è appropriato per i minori. Consente inoltre di localizzare in qualsiasi momento il dispositivo che il minore utilizza e di inviare messaggi che appariranno direttamente sul suo schermo. Grazie alla promozione #BackToSchool è possibile acquistare ESET Parental Control con uno sconto del 50% sul prezzo di listino.

Per ulteriori informazioni sui prodotti di ESET visitare il sito www.eset.it




Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota