domenica 30 aprile 2017

Ong/Zuccaro, Fitto: i garantisti di oggi, sono i giustizialisti di ieri

Ong/Zuccaro, Fitto: ma quanti si sono svegliati oggi "garantisti" (dopo anni di giustizialismo) solo perché un procuratore osa toccare i temi dell'immigrazione e delle ONG

 

Dichiarazione di Raffaele Fitto, leader Direzione Italia 

 

 

 

I pm dovrebbero parlare con le indagini, non c'è dubbio, e non con le dichiarazioni.

 

Ma quelli che oggi attaccano il procuratore sono gli stessi che per anni non hanno fatto una piega dinanzi agli sconfinamenti verbali della magistratura.

 

E allora troppi si agitano e vogliono silenziare e punire il magistrato - oggi - solo perché mette in luce una realtà scomoda e a loro sgradita. 

 

Oggi si sono svegliati "garantisti",  ma sono gli stessi che sono stati giustizialisti per anni...

 

Roma, 29 aprile 2017

 


sabato 29 aprile 2017

Jackson Mac Low | Bare Attention

Erratum presenta il progetto artistico dedicato a Jackson Mac Low (Chicago, 1922 - New York, 2004) Bare Attention, a cura di Sergio Armaroli e Steve Piccolo.
In esposizione un'opera originale di Jackson Mac Low, lavoro a china su carta dove parola e suono si fondono in maniera inscindibile, insieme alla diffusione di materiale proveniente dall'archivio sonoro di Mac Low.
Nelle giornate dell'8, del 15 e del 22 maggio saranno presentate performance e letture poetiche riproposte ed eseguite dai performer Sergio Armaroli, Francesca Gemmo, Steve Piccolo, Walter Prati e Gak Sato.
Non sono mai stato interessato solo ai suoni delle parole. Penso sempre che i significati di qualsiasi unità linguistica che includo siano importanti almeno quanto i suoni, fossero suoni isolati d'eloquio, sillabe, parole, frammenti di parole, frammenti di frasi, frasi complete - anche quando non sono organizzate ed ordinate dalla sintassi normativa e non hanno alcun significato stabilito, fisso e cumulativo. Ogni volta che una voce umana produce un suono, trasmette un significato emotivo e/o semantico, semplice o complesso. E questo vale anche per le lettere e altri simboli grafici. (Jackson Mac Low)
Spazio di ascolto e sperimentazione, Erratum si presenta al pubblico come un laboratorio di idee dove la contaminazione tra le arti e il loro incontro con la musica porta a risultati inaspettati proponendosi come punto di riferimento per creativi, musicisti, poeti e artisti. L'evento è realizzato in collaborazione con M4A-MADE4ART di Milano.
Jackson Mac Low è stato poeta, scrittore, musicista e performer. Autore di oltre trenta libri, i suoi lavori sono stati pubblicazioni ed eseguiti – spesso realizzati da lui stesso e da sua moglie, la poetessa e compositrice Anne Tardos, autrice di numerosi libri fra cui The Dik-dik's Solitude: New Selected Works, Uxudo e Mayg-shem Fish – negli Stati Uniti e all'estero. Numerosi i premi conseguiti durante la sua carriera, tra cui Guggenheim, NEA, NYFA, CAPS fellowships, 1999 Wallace Stevens Award of the Academy of American Poets.

Jackson Mac Low | Bare Attention a cura di Steve Piccolo e Sergio Armaroli
8 - 22 maggio 2017 | Orari di apertura: su appuntamento
ASCOLTI E PERFORMANCE
Lunedì 8 maggio, ore 20 | Lunedì 15 maggio, ore 20 | Lunedì 22 maggio, ore 20
Performer: Sergio Armaroli, Francesca Gemmo, Steve Piccolo, Walter Prati, Gak Sato
ERRATUM | Via Doria 20, 20124 Milano
www.erratum.com - erratumemme@gmail.com - m. 333 9692237

In collaborazione con
M4A - MADE4ART | Comunicazione e servizi per l'arte e la cultura
di Elena Amodeo e Vittorio Schieroni | www.made4art.it - press@made4art.it

PERFORMANCE
8 maggio, ore 20
S.E.M. [1992]
Phonemicon from "Hereford Bosons 1" [1984]
A Vocabulary for Carl Fernbach-Flarsheim [1968]
15 maggio, ore 20
Thing of Beauty - selected works by Jackson Mac Low
Steve Piccolo, reading
22 maggio, ore 20
Letters for Iris Numbers for Silence [1961]
con partecipazione del pubblico
 

comunicato stampa MAUSER 3-4 maggio e PAROLE MUTE dal 5 al 7 maggio TEATRO LIBERO MILANO


Gentilissimi,

siamo a inviarvi il comunicato stampa e le foto dei due spettacoli:
MAUSER, di Heiner Müller dal 3 al 4 maggio al TEATRO LIBERO DI MILANO
regia di Daniele Santisi
, produzione Compagnia Teatrale Università degli Studi di Milano - Skené Company Milano.

PAROLE MUTE, dal 5 al 7 maggio

una testimonianza sull'Alzheimer

di e con Francesca Vitale, al pianoforte Luigi Palombi, voci fuori campo Paolo Bonacelli e Ottavia Piccolo, regia Lamberto Puggelli ripresa da Manuel Renga, produzione La Memoria del Teatro.

Premio Enriquez 2009 -Spettacolo inserito nella rassegna PALCO OFF

 

cordialmente





--
Simona Griggio
3288839902
Ufficio Stampa e promozione
Teatro Libero - Milano
02/45497296

stampa@teatrolibero.it 
www.teatrolibero.it

La mia prima mostra al Gatsby Cafè


Cinquew News - Neuroscienze, musica d'insieme per bambini, energia e scuola, crisi idrica, 800 euro per un bambino, Antonio Pascale, soldati morti

Da leggere su Cinquew News


Come funziona il cervello? Quali parti si attivano quando studiamo o siamo innamorati? Risposte alle Olimpiadi delle Neuroscienze


Gli altri titoli, con le notizie, li trovate su Cinquew News


Vi chiediamo di potere essere inseriti nel vostro indirizzario per le comunicazioni alla stampa a questo indirizzo email: redazione@cinquew.it Ai sensi del D.Lgs 196/2003 informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (D.Lgs196/2003). Qualora il messaggio pervenga anche a persona non interessata, preghiamo volercelo cortesemente segnalare rispondendo Cancellami all'indirizzo redazione@cinquew.it precisando l'indirizzo che si desidera sia immediatamente rimosso dalla mailing list. Tendiamo ad evitare fastidiosi Multipli Invii, ma laddove ciò avvenisse preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d'ora. Grazie.

venerdì 28 aprile 2017

Dl Manovra, il 3 maggio manifestazione SAPAR a Montecitorio



Dl Manovra, il 3 maggio manifestazione SAPAR a Montecitorio

In piazza per difendere aziende e occupazione del comparto degli apparecchi da intrattenimento


Roma, 28 aprile 2017. Dopo l'ennesimo aumento della tassazione sugli apparecchi da intrattenimento previsto dalla cosiddetta "Manovrina", SAPAR - l'Associazione Nazionale Servizi Apparecchi per le Pubbliche Attrazioni Ricreative che riunisce e rappresenta più di 1.700 aziende con un indotto di circa 200.000 lavoratori - scenderà in piazza contro un intervento che rischia di mettere in ginocchio un intero settore. 


La manifestazione si terrà mercoledì 3 maggio, in Piazza Montecitorio, a partire dalle ore 14:00.

 

SAPAR - promotrice dell'iniziative e che ben volentieri ha accolto l'adesione di altre sigle associative - ancora una volta è in prima linea nella difesa di un settore non soltanto capace di generare reddito, sviluppo economico, occupazione ed entrate erariali, ma di svolgere anche un ruolo insostituibile di presidio di legalità contro ogni forma di illegalità e abusivismo.




--
www.CorrieredelWeb.it

MIGRANTI, ALTIERI (DIT): SUBITO COMMISSIONE INCHIESTA SU ONG

"E' assurdo che per il Governo il problema sia il procuratore di Catania, Zuccaro, e non il triste fenomeno della tratta degli esseri umani, degli scafisti e dei loro facilitatori coscienti ed incoscienti. Sembra che il Pd e il governo stiano volutamente cercando di buttare la palla in tribuna. Perchè? Cosa si vuole nascondere sotto il tappeto? Ci sono interessi a doppio filo, di varia natura? Il dato oggettivo è la grave responsabilità politica, e sottolineo politica, del governo di sinistra. Negli ultimi anni sono sbarcati oltre 500mila clandestini, 5mila sono morti solo l'anno scorso, e ora provano a silenziare una legittima indagine sul ruolo delle ONG? Cosa si teme? Propongo alla Lega, a Fdi e a Fi, che come noi da tempo contestano quello che avviene nelle acque tra l'Italia e la Libia, di sottoscrivere la richiesta di istituzione di una commissione d'inchiesta parlamentare sull'attività in mare e a terra delle ONG e sulla tratta degli esseri umani dalla Libia, commissione Bicamerale che possa svolgere con maggiori poteri il lavoro già avviato in Senato. E' arrivata l'ora di capire cosa c'è dietro questo nuovo grande business criminale, per questo invitiamo Zuccaro a non fermarsi". Lo dichiara Nuccio ALTIERI, deputato di DIREZIONE ITALIA e componente della commissione Difesa della Camera.

 

Roma, 28 aprile 2017





--
www.CorrieredelWeb.it

E se coinvolgessimo Pio ed Amedeo nell’organizzazione di un’amichevole internazionale di prestigio per festeggiare la promozione del Foggia calcio?

Da: avv. Eugenio Gargiulo (eucariota@tiscali.it)

E se coinvolgessimo Pio ed Amedeo nell'organizzazione di un'amichevole internazionale di prestigio per festeggiare la promozione del Foggia calcio?

L'idea è nata guardando in tv il programma di successo "Emigratis",trasmesso da Italia 1, i cui protagonisti indiscussi , ovvero i comici foggiani Pio D'Antini ed Amedeo Grieco, si divertono ad andare in giro per il mondo a "scroccare" denaro e regali vari agli italiani famosi residenti o che lavorano all'estero.

I due attori foggiani, che tanto successo stanno riscuotendo a livello nazionale con la loro comicità surreale e volutamente esagerata,sono , tra l'altro, anche due tifosissimi della squadra di calcio della loro città, tant'è che anche l'inno ufficiale del Foggia calcio è cantato da loro stessi. Inoltre più volte sono intervenuti in programmi sportivi nazionali per "sfoggiare" ed esternare la loro "foggianità calcistica" ,portando anche fortuna in quanto hanno previsto nel loro programma "Emigratis" proprio l'avvenuta promozione dei rossoneri nella serie cadetta.

Considerate queste premesse , al noto legale e anche egli appassionato tifoso del Foggia ,avv. Eugenio Gargiulo, è venuta in mente un'idea: " Perché questa volta non ci scambiamo i ruoli e non scrocchiamo noi tifosi rossoneri un favore ai due comici Pio ed Amedeo: ovvero, tenuto conto dei loro rapporti amichevoli con allenatori importanti come Conte o Ancelotti, perché non approfittarne per organizzare a Foggia , dopo tantissimi anni, un'amichevole internazionale di prestigio con una formazione di assoluto livello come il Bayern Monaco oppure il Chelsea? D'altro canto Pio ed Amedeo sono stati ospiti graditi proprio di queste due blasonate società di calcio internazionali e potrebbero favorire con la loro intraprendenza proprio l'organizzazione di un match amichevole da disputarsi allo Zaccheria di Foggia che sicuramente otterrebbe un pienone di tifosi che accorrerebbero per assistere all'incontro di prestigio internazionale."

L'avv. Eugenio Gargiulo non dimentica , così come tanti altri tifosi rossoneri che hanno superato gli "anta" , quelle amichevoli internazionali di lusso che , alla fine degli anni 80, il patron di allora Pasquale Casillo organizzò allo Zaccheria per festeggiare proprio l'avvenuta promozione nella serie B del Foggia di Caramanno. In quella occasione fu "ospite" del Foggia ,contro cui disputò un amichevole di prestigio, proprio l'allora detentrice della Coppa dei Campioni ,ovvero il mitico Porto. Senza dimenticarci poi dell'amichevole disputata ,l'estate precedente contro addirittura i campioni del mondo del Real Madrid.

Ed allora- conclude l'avv. Eugenio Gargiulo- perché non ripetere quelle fantastiche esperienze che , tra l'altro, furono di buon auspicio per quella che fu la cavalcata travolgente del Foggia di Zeman in serie B, e portare quindi a Foggia, prima del "rompete le righe" del 30 giugno, e grazie magari all'intervento ed alle conoscenze di Pio ed Amedeo,una squadra internazionale di prestigio come è il Chelsea di Antonio Conte o il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti?

Sarebbe sicuramente una ghiotta occasione per vedere nuovamente un calcio di altissimo livello a Foggia ,dopo quasi 25 anni, e rivedere, nel contempo, eccezionalmente lo Zaccheria pieno fino alla capienza di un tempo di 25.000 tifosi, tutti rigorosamente  bardati di "rossonero"!!!

Foggia, 28 aprile 2017                                   avv. Eugenio Gargiulo

 

 

Nuova Partnership MadeRural e SMPress per il lancio di “ Gli Artigiani del Territorio “

Siamo lieti di annunciare la nascita di una nuova partnership, fra MadeRural e Web Consulting – Social Media Press Agency. Abbiamo scelto di affiancarci ad una azienda di grande esperienza che ha lavorato anche per agenzie internazionali e che hanno curato la comunicazione e contribuito a lanciare brand e prodotti di aziende di importanza globale.


Chi è Made Rural?

Made Rural è stata fondata nel 2014 con lo scopo di esaltare le incredibili peculiarità della nostra terra, da una idea, da una passione, ora sta diventando un lavoro.

Mi presento: mi chiamo Leonardo Castellacci e sono un appassionato gourmet che adora scoprire nuove realtà e disvelarne di antiche.
La ricerca del buono e del bello è una costante e desidero condividere con ogni viaggiatore tutte le nuove scoperte.

L'obiettivo di Made Rural è quello di essere una finestra aperta sull'Italia, un contenitore di aneddoti, esperienze e punti di vista con argomenti vari che spaziano nel mondo rurale: dai ristoranti alle aziende agricole, senza trascurare l'hospitality; dando risalto alle eccellenze produttive e a tutte le persone che si dedicano con passione e dedizione al proprio lavoro.
Oltre ad avere lo scopo di voler valorizzare le attività del mio territorio anche nei mercati esteri.

Chi è Social Media Press?

Una Digital Press Agency nata nel 2010 da un'idea di Claudio Ancillotti suo fondatore.
Svolgiamo consulenza tecnico-editoriale per lo sviluppo di Campagne Social Media Press e Brand News Sharing per aumentare il grado di Popolarità, Reputazione, Viralizzazione e Visibilità in rete delle Notizie legate ai Personaggi pubblici | Brands | Prodotti | Eventi sui Principali Canali Online in Lingua IT-EN-FR-ES-DE-PT …

E' in costante aumento il numero di Aziende che investono nel Web 2.0 e nei canali Social Media come nuove frontiere della Comunicazione. La crescente pressione economica spinge le Pmi a utilizzare strumenti informativi alternativi. – sostiene Claudio Ancillotti, responsabile web marketing e titolare dell'agenzia – Oggi vi è la necessità di strumenti in grado di massimizzare gli investimenti. I Social Network, sposano totalmente questa necessità per promuovere il proprio Brand e le proprie attività. "Internet ha pressoché annullato le distanze tra la gente e tra le aziende e il proprio target . Diventa indispensabile affidarsi a nuove figure professionali per comprendere meglio il mondo 2.0 e familiarizzare con i nuovi linguaggi dei media e del marketing online".

La particolarità di questo progetto, dal punto di vista della promozione territoriale, risiede proprio nella possibilità di far confluire alcuni contenuti strategici e peculiari dell'area Gli artigiani del territorio, assapora il territorio, il paesaggio e, i prodotti enogastronomici etc.

In particolare ecco i servizi che possiamo offrire ai nostri clienti:

● ONLINE PRESS ROOM
● BRAND NEWS SHARING
● WEB REPUTATION CLEANING
● SOCIAL MEDIA PRESS RELEASE

Grazie a questa collaborazione, MadeRural è oggi in grado di offrire ai suoi clienti una gamma ancora più ampia e affidabile di servizi di promozione e di comunicazione.

FonteMadeRural


CDA Terna Ferraris nuovo Amministratore Delegato nominato all’unanimità

Il consiglio d'amministrazione di Terna, riunitosi subito dopo l'assemblea degli azionisti ha confermato Catia Bastioli alla presidenza e nominato Luigi Ferraris nuovo amministratore delegatoin sostituzione di Matteo Del Fante che domani diventa ad di poste Italiane.

luigi-ferraris-nuovo-ad-terna

Si è riunito oggi a Roma per la prima volta, sotto la presidenza di Catia Bastioli, il nuovo Consiglio di Amministrazione di Terna. Il Consiglio ha nominato all'unanimità Luigi Ferraris quale Amministratore Delegato della Società e, con decorrenza 1° maggio 2017, Direttore Generale.

"Sono molto onorato dell'incarico che mi è stato conferito come Amministratore delegato di un'impresa d'eccellenza come Terna – ha dichiarato il nuovo numero uno Luigi Ferraris -. Mi metterò subito al lavoro con una squadra di qualità riconosciuta in Europa e nel mondo, con l'obiettivo di trovare le migliori soluzioni per sviluppare una rete elettrica sempre più all'avanguardia, sostenibile e rispettosa dei territori. Il know how di Terna è un valore come lo sono i traguardi che essa ha raggiunto negli ultimi anni. Il futuro dell'energia vuol dire più di prima il futuro delle reti, l'intelligenza che ci si metterà e la capacità di fare sistema in Europa e nel mondo, di scambiare competenze per offrire un contributo concreto e più efficiente alle generazioni che verranno. Una sfida che, sono sicuro, potremo ancora una volta affrontare tutti insieme in azienda".

Il Consiglio ha approvato l'assetto dei poteri, confermando alla Presidente Catia Bastioli il compito istituzionale di rappresentare la Società, guidare e dirigere i lavori del Consiglio, il ruolo di promozione e advisory della CSR (corporate social responsibility), nonché di sovrintendere l'attività di Audit e  alle attività relative alla partecipazione nella società "CESI – Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano Giacinto Motta S.p.A.", queste ultime in coordinamento con l'Amministratore Delegato. All'Amministratore Delegato sono stati conferiti, in linea con l'assetto precedente, tutti i poteri per l'amministrazione della Società, ad eccezione di quelli diversamente attribuiti dalla normativa applicabile, dallo Statuto o mantenuti dal Consiglio nell'ambito delle proprie competenze.

Sulla base delle dichiarazioni rese dagli Amministratori, il Consiglio di Amministrazione ha accertato in capo a tutti i Consiglieri la sussistenza dei requisiti di indipendenza previsti dalla normativa per il "gestore del sistema di trasmissione" dell'energia elettrica, nonché il possesso dei requisiti di onorabilità e l'assenza di cause di ineleggibilità e incompatibilità, come richiesto dalla normativa e dallo Statuto vigenti.

In base alle valutazioni effettuate dal Consiglio di Amministrazione con riferimento alle dichiarazioni fornite dai singoli Amministratori e tenuto conto di tutti i parametri di valutazione previsti dal Codice di Autodisciplina, risultano in possesso dei requisiti di indipendenza richiesti dalla Legge, dallo Statuto TERNA S.p.A. e dal Codice di Autodisciplina delle società quotate i Consiglieri: Fabio Corsico, Luca Dal Fabbro, Paola Giannotti, Gabriella Porcelli, Stefano Saglia e Elena Vasco.

La Presidente Catia Bastioli, in possesso dei requisiti di indipendenza previsti dalla legge, non può essere dichiarata indipendente in conformità di quanto previsto dal Codice di Autodisciplina, in ragione della carica ricoperta di Presidente della Società.

Ferraris arriva a Terna dopo un percorso di quindici anni di esperienza professionale maturata nel Gruppo Enel, con posizioni manageriali di vertice nei business sia della generazione che della distribuzione. Uno dei suoi primi obiettivi sarà quello di dare un fattiva spinta alla crescita internazionale di Terna, per effetto del suo significativo profilo di manager internazionale nei mercati energetici di Spagna, America Latina, Slovacchia e Russia.

Il Consiglio ha altresì accertato il possesso dei requisiti di professionalità, onorabilità e indipendenza dei componenti effettivi del Collegio Sindacale secondo quanto previsto dal D.M. 30 marzo 2000, n. 162 richiamato dall'art. 26 dello Statuto e dall'art. 148, commi 3 e 4 quater del Testo Unico della Finanza e ha preso atto di quanto comunicato dal Collegio Sindacale, all'esito delle verifiche effettuate da detto organo in data odierna, sul possesso da parte dei Sindaci dei requisiti di indipendenza previsti dal Codice di Autodisciplina (Criterio Applicativo 8.C.1.) e sul possesso, per l'organo nel suo complesso, dei requisiti di competenza ai sensi dell'art. 19, comma 3, del D.lgs 39/2010.

Il Consiglio ha inoltre provveduto alla ricostituzione dei Comitati interni già istituiti provvedendo alla nomina dei Componenti in coerenza con le indicazioni del Codice di Autodisciplina. All'esito delle citate deliberazioni i Comitati risultano così composti:

"Comitato Controllo e Rischi, Corporate Governance e Sostenibilità"

Stefano Saglia – Presidente

Elena Vasco – Componente

Paola Giannotti – Componente

"Comitato per la Remunerazione"

Fabio Corsico – Presidente

Gabriella Porcelli – Componente

Stefano Saglia – Componente

"Comitato per le Nomine"

Luca Dal Fabbro – Presidente

Yunpeng He – Componente

Fabio Corsico – Componente

"Comitato Operazioni con Parti Correlate"

Gabriella Porcelli – Coordinatore

Luca Dal Fabbro – Componente

Paola Giannotti – Componente

FonteFirst On Line

Tutto sull'Hospitality MotoGP a cura di RTR Sports Marketing



Quanti di voi si chiedono cos'è un Pass Paddock MotoGP, una PIT WALK LANE, come entrare nei Paddock e molto altro ancora?
RTR Sports Marketing agenzia Leader del settore sports marketing e MotoGP Hospitality
ha scritto un vero e proprio ABC della MotoGP Hospitality tutto da scaricare!

Parma 360 Festival Creatività Parma

PARMA 360 FESTIVAL DELLA CREATIVITA' CONTEMPORANEA. A Parma, dal 1° aprile al 14 maggio 2017

Mostre, installazioni, eventi, incontri, workshop. Alloggi Parma Viesse consiglia.

Dopo il grande successo di pubblico dello scorso anno, torna nella città di Parma la seconda edizione di Parma 360 Festival della creatività contemporanea: uno sguardo a 360° sul sistema della creatività contemporanea italiana e un focus sulla creatività emergente.

Dal 1° aprile al 14 maggio 2017, in diversi spazi istituzionali e privati della città di Parma,   è in arrivo un programma ricco di mostre, installazioni ed eventi di fotografia, pittura, illustrazione, grafica e musica:  ovvero l'arte come motore di crescita e trasformazione sociale.

L'iniziativa è organizzata dalle associazioni 360° Creativity Events, Art Company, Kontainer, con il contributo del Comune di Parmala direzione artistica di Camilla Mineo e Chiara Canali e un'ampia rete di partner pubblici e privati.

L'anima multidisciplinare del Festival Parma 360, basata sul doppio concetto di recuperare la naturale vocazione culturale e artistica di Parma,  facendole vivere in modo nuovo e sinergico gli spazi espositivi, e la valorizzazione della comunità creativa sul territorio, sono sempre il motore della manifestazione. che ha permesso di poter rilanciare e promuovere la cultura artistica e di formazione della città.

Per la seconda edizione del Festival abbiamo colto alcuni aspetti importanti, creando nuove  iniziative con  le Associazioni, i Centri di Ricerca, gli Enti, al fine di coinvolgere in maniera sempre più attiva tutta la cittadinanza, avvicinandola in modo sinergico e vitale all'arte contemporanea.

 

Gli Eventi

Tra i progetti che compongono  la seconda edizione del festival, la STAZIONE CREATIVA di Studio Azzurro ha visto esponenti del gruppo artistico e collaboratori, unitamente ad artisti di differenti discipline, studiosi e ricercatori vicini per esperienza culturale o professionale alle tematiche portate avanti da Paolo Rosa uno dei fondatori di Studio Azzurro, da vita a nuove forme di progettazione artistica e sperimentale condivisa. L'obiettivo è connettere in modo profondo, permanente e strutturale il territorio con i tre campi della FORMAZIONE, della RICERCA e della PRODUZIONE CREATIVA, con l'ausilio dei nuovi media, opportunamente orientati all'evoluzione cognitiva, etica ed espressiva.  

Con la collaborazione e presenza attiva di artisti, docenti, studenti e cittadini ai quali è principalmente rivolta questa esperienza, saranno affrontate e messe in evidenza problematiche legate alla riflessione sul rapporto Arte-Società-Politica.

Palazzetto Eucherio Sanvitale, prezioso gioiello dell'architettura tardo-quattrocentesca nel cuore del Parco Ducale, ospiterà DE RERUM NATURA. Omaggio a Nino Migliori, progetto espositivo in collaborazione con Fondazione Nino Migliori, Bologna e Associazione Piemontese Arte, Torino.

La mostra, a cura di Lucia Miodini, si costruisce a partire dal progetto Herbarium, realizzato da Nino Migliori nel 1974, e dalle sue ricerche sul tema della natura trasformata, rilette e interpretate da una scultrice, Luisa Valentini, e una fotografa, Paola Binante, che riflettono sulla dicotomia natura/artificio, rendendo omaggio al grande maestro bolognese.

Palazzo Pigorini, in strada Repubblica, saranno presenti due mostre dedicate alla grafica dei manifesti e alla illustrazione. Al primo piano verrà esibito il percorso IL COLORE DELLE STELLEMitografie del femminile nei manifesti delle Collezioni Csac, mostra a cura di Michele Guerra, in collaborazione con CSAC (Centro Studi e Archivio della Comunicazione).

Al secondo piano la mostra LAPIS: ILLUSTRATORI CONTEMPORANEI, a cura di Camilla Mineo in collaborazione con Caracol Art Gallery di Torino, presenta le ricerche sull'illustrazione e la grafica applicata degli artisti Marco Cazzato, Riccardo Guasco, Pablo Lobato, Elisa Talentino.

Uno sguardo a 360 sull'illustrazione contemporanea, rappresentata da quattro dei più interessanti interpreti della scena italiana e internazionale. Una mostra che vuole mettere in luce come l'illustrazione non sia solo arte da parete ma arte applicata al design, all'editoria, alla pubblicità, alla musica.

In contemporanea alla mostra verrà lanciata una CALL TO ILLUSTRATORS diretta agli illustratori, grafici disegnatori e artisti under 40, per avviare una riflessione in occasione delle celebrazioni per i 2200 anni della fondazione della città di Parma.

La Galleria San Ludovico in Borgo del Parmigianino ospita la mostra NonpotreiusareilverdesenoncifosseMarioSchifano dell'autore parmigiano GIACOMO COSSIO, a cura di Chiara Canali, in collaborazione con Bonioni Arte di Reggio Emilia.  Il colore, per Giacomo Cossio, diventa tramite dell'espressione individuale: un verde acido, un giallo intenso, un arancio acceso sono dispensati dal compito di rappresentare un'immagine esterna e sono scelti in virtù del loro effetto sull'opera, creando diversi piani di lettura che movimentano la scomposizione bidimensionale dei piani geometrici e complicano ulteriormente la lettura finale dell'opera. La mostra nasce dal desiderio di mostrare il lato più manipolabile e labile della natura, non nella sua veste selvaggia e incontaminata, ma invece nella sua forma più controllata e umana, nei vasi sui balconi o all' interno di aiuole o rotonde stradali.

L'Oratorio di Santa Maria della Pace, denominato BDC28, recentemente restaurato e trasformato in quartier generale di BDC bonannidelriocatalog, apre al pubblico con la mostra BDC11: CELEBRITA', che presenta ritratti fotografici di personaggi noti appartenenti a 3 "scene"di differenti epoche e geografie: la Roma degli anni 50/60, la New York degli anni 70/80, e la Parma di oggi.

La Casa del Suono di Parma, progetto all'avanguardia in campo artistico e tecnologico che nasce dalla collaborazione di Casa della Musica con l'Università di Parma, con sede nel suggestivo spazio della ex-chiesa di Santa Elisabetta, ospita la mostra, a cura di Chiara Allegri e Camilla Mineo, Music Faces del fotografo internazionale LUCIANO VITI che nel corso della sua carriera ha ritratto i protagonisti della scena italiana e mondiale, un tributo ai grandi divi del rock, del jazz e del blues quali Miles Davis e Frank Zappa.

 

 Le installazioni urbane

Oltre alle mostre saranno presenti in città delle installazioni di arte urbana degli artisti PAOLO CERIBELLI e MR. SAVETHEWALL. L'opera Barricades di Paolo Ceribelli, che si ricollega agli eventi storici della resistenza a Parma, nasce dal desiderio dell'artista di valorizzare lo spazio di Piazzale San  Francesco. L'installazione di sculture in ferro dai colori accesi, che richiama la forma delle barriere anticarro, diventa al tempo stesso limite ed elemento di attrazione per l'occhio distratto del passante.

Paradosso, ironia, sarcasmo sono alla base del lavoro Forever di Mr. Savethewall, una scultura totemica in legno che rappresenta un tronco da cui emerge la figura di Pinocchio, dal naso allungato, che porta la scritta "forever" impressa sul petto: una provocatoria riflessione sull'amore, ma anche sulle bugie e le falsità della vita di tutti i giorni.

 

Edicola Piazza della Steccata

Alla base della progettualità di PARMA 360, oltre al concetto di arte e creatività, ci sono anche quelli di rigenerazione urbana e di rifunzionalizzazione degli spazi cittadini per un coinvolgimento attivo della cittadinanza. In accordo a questi principi, la seconda edizione del festival vede la riapertura dell'Edicola ottocentesca di Piazza della Steccata attraverso un allestimento dedicato all'opera di Vincenzo Gardoni, autore espressionista parmigiano che ha abitato e lavorato nello studio prospiciente Piazza della Steccata.

L'Edicola sarà il punto cardine dell'installazione attorno alla quale ruoteranno le vetrine dei negozi anch'esse allestite. Tanti e tanti volti, oggetto della sua opera, saranno al centro di questo omaggio a Vincenzo Gardoni proprio in occasione dell'anno del centenario della sua nascita (1917-2017).

 

Rassegna concerti nell'ex farmacia San Filippo Neri

Tra le varie iniziative che mirano alla rigenerazione urbana e rifunzionalizzazione degli spazi cittadini, nella seconda edizione di PARMA 360 trova spazio un ambizioso progetto: la rivalutazione dell'ex farmacia San Filippo Neri e l'utilizzo di questa suggestiva location come base per la realizzazione di concerti, mostre, esposizioni ed eventi artistici.

La storica farmacia di San Filippo Neri, che si trova a Parma in Palazzo San Tiburzio, nell'antica sede della Congregazione della Carità, venne fondata con lo scopo di prestare la propria assistenza materiale e spirituale ai bisognosi, nei primissimi anni del XVI secolo.

 

Parma 360 fa rete sul territorio

Parma 360 Festival della creatività Contemporanea si propone di fare rete tra le associazioni, i centri di ricerca, gli enti del territorio di Parma e provincia, per incentivare competenze e conoscenze locali la cui valenza è riconosciuta a livello nazionale.

A margine di queste importanti conferme, il festival Parma 360 offre a tutte le realtà che operano nell'ambito culturale cittadino, e che siano aperte alla collaborazione, la possibilità di essere incluse nella rete organizzativa, di proporre i loro progetti culturali e di vederli realizzati in una cornice sinergica che possa valorizzare le singole iniziative e la loro visibilità.

PARMA 360, inoltre, intende mettere in rete e promuovere contemporaneamente il patrimonio artistico già esistente in un vero e proprio museo diffuso sul territorio, valorizzando attraverso l'arte contemporanea chiese sconsacrate, palazzi storici e spazi di archeologia industriale non sempre conosciute dai cittadini della città.

 

Parma 360 e i suoi partner

PARMA 360, diretto da Camilla Mineo, Chiara Canali, è reso possibile grazie al contributo delle istituzioni pubbliche e al coinvolgimento di alcune aziende private, a dimostrazione di come l'Arte possa essere uno strumento per la valorizzazione del patrimonio culturale e volano di crescita economica e sociale del territorio.

Oltre all'importante contributo del Comune di Parma e del Bando Funder35 – l'impresa culturale che cresce, dedicato alle organizzazioni culturali non profit, PARMA 360 si avvale del generoso sostegno di sponsor privati e aziende delle città, come Chiesi Farmaceutici, Parmalat, Poliambulatorio Dalla Rosa Prati e Studio Livatino.

 

360 VIRAL: il circuito OFF

Parma 360 è un festival virale, disseminato in tutta la città: la sezione 360 VIRAL si propone di coinvolgere il pubblico in un percorso artistico diffuso nel centro storico, con l'obiettivo di rilanciare e promuovere la cultura artistica più vitale e presente nel territorio. All'appello tutti gli spazi creativi di Parma: gallerie, studi professionali, coworking, enolibrerie, negozi per una ricca e curiosa offerta espositiva.

Per offrire una adeguata ricezione turistica in città, durante questi mesi verranno attivati speciali sconti e convenzioni con alberghi, ristoranti ed esercizi della città, che a loro volta parteciperanno con iniziative a tema. Per chi volesse proporre la propria iniziativa può rivolgersi a info@parma360festival.it

 

Programma mostre:
  • DE RERUM NATURA. OMAGGIO A NINO MIGLIORI

A cura di Lucia Miodini.In collaborazione con Fondazione Nino Migliori, Bologna e Associazione Piemontese Arte, Torino

Palazzetto Eucherio San Vitale – Parco Ducale

 

  • IL COLORE DELLE STELLE. Mitografie del femminile nei manifesti delle Collezioni Csac 

A cura di Michele Guerra. In collaborazione con CSAC

Palazzo Pigorini – Strada Repubblica 29/A (1° piano)

 

  • LAPIS: ILLUSTRATORI CONTEMPORANEI: Marco Cazzato, Riccardo Guasco, Pablo Lobato, Elisa Talentino 

A cura di Camilla Mineo. In collaborazione con Caracol Art Gallery, Torino

Palazzo Pigorini – Strada Repubblica 29/A (2° piano)

 

  • GIACOMO COSSIO: NonpotreiusareilverdesenoncifosseMarioSchifano

A cura di Chiara Canali. In collaborazione con Bonioni Arte, Reggio Emilia

Galleria San Ludovico – Borgo del Parmigianino 2/A

 

  • LUCIANO VITI: Music Faces

A cura di Chiara Allegri e Camilla Mineo. In collaborazione con Fogg Art Photo Gallery

Casa del Suono –Piazzale Salvo D'Acquisto 1

  • BDC11: CELEBRITA'

Prodotto da BDC bonannidelriocatalog

BDC28 Oratorio di S. Maria della Pace – Borgo delle Colonne 28

  • STUDIO AZZURRO – Stazione Creativa

Workout Pasubio Temporary  – Via Palermo 6

proiezione video della Stazione Creativa Al Mil

Mercoledì 3 maggio - D'amore e morte. Byron, Shelley e Keats a Roma


Mercoledì 3 maggio - D'amore e morte. Byron, Shelley e Keats a Roma.

Il prossimo mercoledì alle ore 18, nell'ambito del progetto Esquilino Rione dei libri, parteciperemo con la Libreria Pagina 2 (Via Cairoli 63), alla presentazione del libro D'AMORE E MORTE. Byron, Shelley e Keats a Roma di Teresa Campi (Albeggi Edizioni). Interverrà l'autrice, presenterà Paolo Giorgi, con
reading di Gianluca Vicari.
Nella Roma di inizio Ottocento e sullo sfondo di strade, locande, studi di artisti e salotti mondani, si intrecciano le vite, l'arte e le sorti dei tre celebri poeti romantici inglesi Lord George Gordon Byron, Percy Bysshe Shelley e John Keats.
Intorno a loro la beltà e le miserie di una Roma meta agognata di artisti, antiquari truffaldini e vagabondi, una Roma sublime e desolata, cosmopolita e provinciale, con i suoi ruderi, le sue feste popolari, le sue credenze.
L'ingresso, come sempre nelle nostre iniziative, è gratuito.
Quando venite, se potete, portate con voi un libro che vorreste condividere con altri, lo utilizzeremo per uno dei nostri punti di scambio.
Siamo nel Rione dei Libri.
 Esquilino - Il rione dei libri 
è un'iniziativa comune delle associazioni
Il cielo sopra Esquilino
e
Noi di Esquilino

se non volete più ricevere comunicazioni per favore mandateci una mail


Cinquew News - Carosello Equestre, maltempo, Terremoto, Totò, Antonio Gramsci e Sergio Mattarella, scuola più aperta, Quinto titolo d'opera

Da leggere su Cinquew News


"Carica di Pastrengo". A Roma esibizione dei cavalieri del Reggimento nel famoso "Carosello Equestre" 
 

Gli altri titoli, con le notizie, li trovate su 
Cinquew News


Vi chiediamo di potere essere inseriti nel vostro indirizzario per le comunicazioni alla stampa a questo indirizzo email: redazione@cinquew.it Ai sensi del D.Lgs 196/2003 informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (D.Lgs196/2003). Qualora il messaggio pervenga anche a persona non interessata, preghiamo volercelo cortesemente segnalare rispondendo Cancellami all'indirizzo redazione@cinquew.it precisando l'indirizzo che si desidera sia immediatamente rimosso dalla mailing list. Tendiamo ad evitare fastidiosi Multipli Invii, ma laddove ciò avvenisse preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d'ora. Grazie.

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota