venerdì 17 marzo 2017

Comunicato: DOMANI, TIM GALLOWEY AL GOLF DELLA MONTECCHIA, IL FONDATORE INTERNAZIONALE DEL MENTAL COACHING

Comunicato Stampa

DOMANI, 18 MARZO AL GOLF DELLA MONTECCHIA, 
TIM GALLWEY IL FONDATORE INTERNAZIONALE DEL MENTAL COACHING

 

Sarà a Padova, grazie alla MGA Montecchia Golf Academy e a Niuko l’Ente formativo di Confindustria, il primissimo seminario in Europa di Timothy Gallwey, il grande inventore del mental coaching internazionale, per vita, lavoro e sport.

Autore di molti best seller e coach dei manager nei più grandi colossi mondiali come Apple, IBM e Coca Cola Company, solo per citarne alcuni, Gallwey fonda tutta la sua strategia sull’Inner Game, il sottile quanto insidioso gioco interiore che si scatena in ognuno di noi prima di ogni sfida importante, causa del tanto temuto stress.

“Golf for Leaders”, il seminario di domani, sarà occasione per partire del verde del campo di golf, per capire, grazie a un grande maestro come Gallwey come sviluppare ed esprimere al meglio le potenzialità personali, raggiungere gli obbiettivi, oltre a riconoscere e gestire le auto-interferenze interne.

Il punto cruciale è superare la paura interiore e raggiungere la concentrazione, rompendo i meccanismi inconsci di autolimitazione che si scatenano interiormente, che includono la paura di fallire, i dubbi su se stessi o la mancanza di focus e di attenzione.

L’incontro non sarà quindi solo per golfisti ma diventa fondamentale anche per imprenditori, liberi professionisti, coach ed educatori, da qui la significativa collaborazione con partner quali le Agenzie Alta Padovana della BCC di Roma e dello Studio di Commercialisti Andriotto Santinello.

“Questo importantissimo appuntamento con un coach che è riferimento mondiale, prosegue il fitto calendario di appuntamenti che la Montecchia Golf Academy in collaborazione con le tre strutture di PlayGolf 54 – Golf della Montecchia, Golf Frassanelle e Galzignano Course - proporrà durante l’anno, con relatori dal tutto il mondo” spiega Maria Paola Casati formatrice dell’MGA. “ Lo sport diventa occasione di importante crescita personale, nei giovani, su cui stiamo puntando tanto con la Junior Team ma anche per tutti gli atleti e quanti vorranno partecipare”.

Il lavoro di Gallwey è trasversale a molte discipline sportive e non, dal tennis allo sci, dal basket al golf, dal lavoro alla quotidianità, i meccanismi mentali sono replicati. “L’avversario che c’è nella nostra mente è molto più potente di qualsiasi altro possiamo incontrare all’esterno. quando il gioco interiore si attiva, ma non riusciamo a gestirlo, consumiamo inutilmente una grande quantità di energie psico-fisiche, attivando emozioni come l’ansia, lo stress e la rabbia, che come ho avuto modo di approfondire negli anni con molti medici e specialisti, attivano reazioni chimiche deleterie alla mente e al corpo e inevitabilmente compromettono il risultato” spiega Gallwey. Una semplice formula racchiude il cuore di tutto il coaching dell’InnerGame, P = p – i  cioè Prestazione = potenzialità – interferenze interiori, il risultato esterno è dato quindi dalle potenzialità meno le interferenze interne alla persona, il tutto per passare dello stress all’eustress e cioè alla soddisfazione dell’ autorealizzazione. “Il 90% degli sportivi ha una performance che è inferiore, spesso di molto, al proprio potenziale atletico e tecnico. A parità di preparazione atletica e tecnica, è la parte mentale che fa la differenza” conclude Gallwey. L’altro punto cardine sta nel triangolo PEL P= Performance, E= Enjoyment, L= Learning e cioè Prestazione – Divertimento e Apprendimento, liberandosi dai condizionamenti interiori si aprono forme spontanee per imparare incondizionatamente.

 

Play Golf 54 | Montecchia Golf Academy  Via Montecchia, 12 | Selvazzano Padova Tel. 049.8055550

Ufficio Stampa Studio MeMo Monya Meneghini dir. 338.8166555 ufficiostampa@studiomemo.net

 

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota