lunedì 12 dicembre 2016

Nasce a Milano Paragraphy il primo esperimento di letteratura non lineare e partecipativa, basata sui libri game.

Gentilissimi,


di seguito il comunicato stampa per vostra visione e valutazione per la pubblicazione.


Nasce a Milano Paragraphy il primo esperimento di letteratura non lineare e partecipativa, basata sui libri game.



E' tra le mura dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano che nasce, dall'idea di cinque ragazzi (Federica, Filippa, Ilenia, Pietro, Simona), la volontà di creare un progetto di narrativa innovativo che unisse la forza delle parole con la potenzialità del web. 


Il progetto, attivo già dai primi di Dicembre, prende il nome di Paragraphy e vuole proporre agli amanti della scrittura (ma anche della lettura) un passatempo divertente e leggero: la stesura di una storia collettiva non lineare basata, in parte, sui libri game


La letteratura non lineare, o dall'inglese Hipertext Fiction è un genere di letteratura elettronica utilizzata principalmente nei libri game, caratterizzata dall'uso di link ipertestuali che permettono la non linearità della narrazione e l'interazione dell'utente. Il lettore, che dispone potenzialmente di più trame, sceglie i link attraverso i quali muoversi per spostarsi in varie parti della narrazione, decidendo come continuerà la trama del suo racconto, come un vero e proprio gioco. Da qui la nascita dei libri game.


Paragraphy ha unito questo genere alla scrittura partecipativa dal basso, dando all'utente la possibilità di scrivere, inserire immagini, audio e video per continuare la narrazione in autonomia, insieme ad altri scrittori. 


La piattaforma che ospita la storia è  Wikia (powered by Fandom), già conosciuta e utilizzata in vari ambiti come l'educazione, enciclopedie e banche del sapere. Un esempio su tutti Wikipedia. 



Grazie e buon lavoro,

Simona Campana

Paragraphy

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota