mercoledì 24 maggio 2017

italia dei diritti nemi

Italia dei Diritti a Nemi sostiene Alberto Bertucci Sindaco

 

Parla il coordinatore provinciale romano del movimento Carlo Spinelli " E' giusto dare a Bertucci la possibilità di andare avanti per chiudere il suo programma decennale di governo".

 

Nemi: Mancano ormai pochi giorni alle consultazioni amministrative e la campagna elettorale sta entrando nel vivo. Il movimento politico nazionale Italia dei Diritti pur fuori dalla competizione elettorale ( non presenta liste in queste elezioni ) sta monitorando la situazione per dare il proprio appoggio ai candidati Sindaco che meglio si rispecchiano in quelli che sono i valori del movimento fondato e presieduto da Antonello De Pierro.  A Nemi piccolo borgo che domina l'omonimo lago, Italia dei Diritti dichiara il proprio appoggio al Sindaco uscente Alberto Bertucci e lo fa attraverso le parole del coordinatore provinciale romano Carlo Spinelli : " Alberto Bertucci lo conosco da qualche anno e posso dire di lui che è persona onesta oltre che molto amante del territorio nemorense. Nei cinque anni di mandato che si stanno concludendo ha riportato la cittadina delle fragole ad importanti livelli dal punto di vista sociale e culturale con iniziative azzeccate che hanno portato turismo e alzato la qualità della vita dei residenti, pensiamo ad esempio – prosegue Spinelli – a Borgo Di Vino la cui terza edizione si è svolta in questo fine settimana che ha visto una numerosa partecipazione di pubblico, è stata aperta la biblioteca comunale, ottenuta una nuova bandiera arancione per il turismo dell'entroterra, Nemi è il primo paese dei castelli romani ad aver istallato una colonnina enel per la ricarica delle auto elettriche, ha promosso progetti per la prevenzione della salute attraverso delle visite specialistiche gratuite riservate ai cittadini e tanto altro ancora. Un quinquennio ricco di iniziative quindi che il Sindaco si ripromette di bissare in caso di sua rielezione". Unico neo forse la raccolta dei rifiuti " Purtroppo Nemi paga l'assenza di un isola ecologica ( ancora non è stato individuato un terreno idoneo che la possa ospitare ) e la gestione Lazio Ambiente ( il cui contratto scadrà a fine anno ) ma il centro di raccolta comunale ( per il quale già c'è il finanziamento ) e l'aumento della raccolta differenziata sono un punto fermo del programma da attuare nei prossimi cinque anni di governo, oltre - continua Carlo Spinelli – a numerose altre iniziative come la metanizzazione delle zone non ancora raggiunte dal servizio, rendere Nemi il primo comune cardioprotetto istallando dei defibrillatori stradali, la riapertura del percorso dei giardini comunali e ancora lavori di urbanizzazione ed iniziative socio culturali che il Sindaco sta illustrando in questa campagna elettorale. E' giusto quindi che sia data a Bertucci la possibilità di governare ancora altri cinque anni – conclude Spinelli –per i risultati positivi ottenuti nel primo mandato e per dare la possibilità al Sindaco attuale di concludere il programma decennale iniziato nel 2012". Italia dei Diritti quindi sostiene con forza Alberto Bertucci Sindaco di Nemi

 

Ufficio stampa provincia di Roma Italia dei Diritti

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota