martedì 29 novembre 2016

Triumph Group International compie 30 anni e guarda al futuro

Triumph Group International compie 30 anni e guarda al futuro


21 novembre 1986, 21 novembre 2016: nel giorno del compimento dei suoi 30 anni di attività, a conclusione di un anno caratterizzato dal raggiungimento di nuovi e importanti traguardi, Triumph Group International ha spento le sue prime trenta candeline con un meeting speciale che ha coinvolto tutte le sedi del gruppo: da Milano a Londra, da Bruxelles a Shanghai, tutti gli uffici hanno preso parte alla cerimonia che Maria Criscuolo, presidente e fondatrice della storica società di comunicazione ed eventi, ha organizzato presso il suo headquarter romano.

 

“Voglio condividere questo successo con le nostre forze sparse in tutto il mondo” – ha dichiarato la numero uno di Triumph Group International – “esprimendo la mia stima e la mia profonda gratitudine nei confronti di tutte le persone che hanno contribuito a rendere possibile quest’impresa o, meglio, questo sogno. Sin dall’inizio” – ha aggiunto – “avevo creduto nella possibilità di una nostra espansione in Italia, in Europa e nel mondo: ero convinta che avremmo potuto superare i nostri confini ed esportare il nostro know-how, la nostra passione, la nostra cultura aziendale positiva e ottimista, la nostra visione del lavoro incentrata sulle relazioni interpersonali, su una grande consapevolezza dei ruoli e sulla responsabilità nell'azione”.

 

Nel corso della cerimonia, Maria Criscuolo e la vicepresidente Francesca Accettola hanno dedicato un riconoscimento speciale alle risorse che supportano l’azienda da più tempo nel corso di questo lungo trentennio, a testimonianza del forte attaccamento e legame che da sempre caratterizza i rapporti all’interno di Triumph Group International. Alla base della storia e della visione internazionale del gruppo spiccano, da sempre, il ruolo chiave conferito alle persone‘None of us is good as all of us’ è stato il suo primo claim - e l’obiettivo di generare emozioni‘The Emotionholder’ costituisce l’headline più recente - valicando qualsiasi tipo di  confine: in 30 anni di attività il gruppo ha gestito oltre 8.000 eventi in tutto il mondo, coinvolgendo 8.000.000 ospiti su una superficie virtuale di 4.200.000 mq.

 

“Negli anni a venire – ha affermato Maria Criscuolo - Triumph Group International avrà l’opportunità di raggiungere ancora più mercati in tutto il mondo: ogni passo in avanti è il risultato di molte ore di duro lavoro, un lavoro di squadra che è espressione di una grande visione sinergica. Adesso, con trenta anni di attività alle spalle, mi sento di rivolgere lo sguardo molto più al futuro che al passato: come diceva Jean Kasper, braccio destro di Jaques Attali, ‘la quantità dei sogni deve superare di gran lunga quella dei ricordi’”.

 

La cerimonia del trentennale è stata presieduta dal Cardinale Giovanni Battista Re, Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, e dal Monsignor Sandro Barlone, Prorettore e Docente di Teologia Dogmatica presso la Pontificia Università Gregoriana, per rinnovare la benedizione elargita 10 anni fa in occasione del ventennale del gruppo e invitare tutti a un importante momento di riflessione sui temi suggeriti da Papa Francesco in occasione del Giubileo appena concluso.

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota