Cerca nel blog

giovedì 21 novembre 2019

Concerto 24 Novembre ORE 19.30 "CLARINETTO E PIANOFORTE TRA GERMANIA E FRANCIA" A CURA DELLA CAMERA MUSICALE ROMANA





Sono ad invitarVi al concerto che si svolgerà all'interno della X Stagione Concertistica di Musica a cura della Camera Musicale Romana e sotto la Direzione artistica del Soprano Elvira Maria Iannuzzi.
Da quest'anno la stagione concertistica 2019-2020 si sposterà in centro presso la Cripta della chiesa di Santa Lucia del Gonfalone.

Pertanto faccio gentile richiesta di pubblicazione e diffusione tramite i vostri mezzi d'informazione e comunicazione del concerto "Clarinetto e Pianoforte tra Germania e Francia", musiche di J. Brahms, P. Jeanjean, M. Delmas, E. Chausson, F. Poulenc.
Eseguono:
Giammarco Casani, clarinetto
Stefano Giardino, pianoforte

Costituitosi nel 1998 è stato tra i vincitori del 5° Concorso Nazionale di Musica da Camera "Città di Grosseto". Hanno studiato Musica da camera con Alain Meunier all'Accademia Chigiana vincendo una borsa di studio. Nell'ottobre del '99, su invito dell'Istituto Italiano di Cultura di Rio de Janeiro, hanno tenuto dei concerti all'Università di Rio de Janeiro e al Tearo Municipal di Niteroi. Si segnalano i concerti per l'Accademia Chigiana a Montalcino, Buonconvento, Todi e Siena, Viterbo Musica Estate 2000, Scuderie di Villa Aldobrandini a Frascati, Teatro Comunale di Viterbo e Monte Romano, per il Concorso Internazionale Premio "Valentino Bucchi" a Roma, Gioventù Musicale Italiana riportando sempre un successo di pubblico e di critica. Hanno suonato al Festival su Nino Rota per il ventennale della morte con il patrocinio della Fondazione Cini di Venezia e al Festival su Francis Poulenc per il centenario della nascita a Roma. Hanno inciso un CD dal titolo "Clarinetto e Pianoforte in Francia", con musiche di Chausson, Pierné, Saint-Saëns, Honegger e Poulenc. Tengono Master-Class in Italia e all'estero. Per questo concerto il Duo proporrà un programma che va dalla meravigliosa Sonata op.120 n°1 di Johannes Brahms, che appartiene all'ultimo periodo del compositore caratterizzato dal più profondo intimismo e da un'ispirazione poetica di spettacolare bellezza, a quella di Francis Poulenc composta nel 1963, alla memoria di Arthur Honegger, pochi mesi prima di morire. Inoltre eseguiranno musiche di Paul Jeanjean, Marc Delmas e Ernest Chausson.


Il concerto che avrà luogo domenica 24 novembre 19.30, si svolgerà presso la Cripta della chiesa di Santa Lucia del Gonfalone.
Inoltre colgo occasione per invitarvi a presenziare accreditandovi subito scrivendo a alessandro.decadi@gmail.com, vi aspetto.


Camera Musicale Romana Via delle Carceri, 8 – Cripta della chiesa di Santa Lucia del Gonfalone.
www.cameramusicaleromana.it


  
CAMERA MUSICALE ROMANA
Cripta della Chiesa di Santa Lucia del Gonfalone
Domenica 24 novembre ore 19:30
"Clarinetto e Pianoforte tra Germania e Francia"

Musiche di J. Brahms, P. Jeanjean,  M. Delmas, E. Chausson, F. Poulenc


Costituitosi nel 1998 è stato tra i vincitori del 5° Concorso Nazionale di Musica da Camera "Città di Grosseto". Hanno studiato Musica da camera con Alain Meunier all'Accademia Chigiana vincendo una borsa di studio. Nell'ottobre del '99, su invito dell'Istituto Italiano di Cultura di Rio de Janeiro, hanno tenuto dei concerti all'Università di Rio de Janeiro e al Tearo Municipal di Niteroi. Si segnalano i concerti per l'Accademia Chigiana a Montalcino, Buonconvento, Todi e Siena, Viterbo Musica Estate 2000, Scuderie di Villa Aldobrandini a Frascati, Teatro Comunale di Viterbo e Monte Romano, per il Concorso Internazionale Premio "Valentino Bucchi" a Roma, Gioventù Musicale Italiana riportando sempre un successo di pubblico e di critica. Hanno suonato al Festival su Nino Rota per il ventennale della morte con il patrocinio della Fondazione Cini di Venezia e al Festival su Francis Poulenc per il centenario della nascita a Roma. Hanno inciso un CD dal titolo "Clarinetto e Pianoforte in Francia", con musiche di Chausson, Pierné, Saint-Saëns, Honegger e Poulenc. Tengono Master-Class in Italia e all'estero. Per questo concerto il Duo proporrà un programma che va dalla meravigliosa Sonata op.120 n°1 di Johannes Brahms, che appartiene all'ultimo periodo del compositore caratterizzato dal più profondo intimismo e da un'ispirazione poetica di spettacolare bellezza, a quella di Francis Poulenc composta nel 1963, alla memoria di Arthur Honegger, pochi mesi prima di morire. Inoltre eseguiranno musiche di Paul Jeanjean, Marc Delmas e Ernest Chausson.

Eseguono:
Giammarco Casani, clarinetto
Stefano Giardino, pianoforte

Programma
Johannes Brahms (1833-1897)                   Sonata per clarinetto e pianoforte in Fa min. op.120 n°1 (1894)                                                        

Paul Jeanjean (1874-1928)                          Arabesques (1926)
Fantasia per clarinetto e pianoforte

Marc Delmas (1885-1931)                          Fantaisie Italienne (1921) per clarinetto e pianoforte op.110 

Ernest Chausson (1855-1899)                     Andante et Allegro (1881) per clarinetto e pianoforte

Francis Poulenc (1899-1963)                      Sonata (1962) per clarinetto e pianoforte


Prossimo appuntamento:

DOMENICA 8  NOVEMBRE ORE 19:30          
"A Maria, melodie attraverso i secoli"
Tiziana Guaglianonesoprano
Elvira Maria Iannuzzi, soprano
Marco Lo Muscioorgano




CRIPTA DELLA CHIESA DI SANTA LUCIA DEL GONFALONE
Via delle Carceri, 8 - Roma

Ingresso / Ticket € 15,00 - ridotto) € 8,00 (riservato ai soci, ai minori di anni 18, agli over 65 e agli studenti universitari e di conservatorio purché muniti di libretto)
Convenzioni aperte con l'Associazione Info. Roma, La chiave del violino e l'Accademia Musicale Sherazade

Servizio gratuito di prenotazione (vivamente consigliata)

Info e prenotazioni:
cameramusicaleromana@gmail.com
www.cameramusicaleromana.it
Tel.: +39 333 45 71 245/ 3498256457

Nessun commento:

Posta un commento

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota