Cerca nel blog

venerdì 2 gennaio 2015

Lucchese Gruppo Rem Comunicazione Green per essere competitivi

Gruppo Rem, agenzia di comunicazione leader in green consultancy ed Ecoway, azienda specializzata nel carbon management e carbon trading, insieme per sviluppare best practices ambientali sul territorio. Pietro Lucchese, presidente e ceo del Gruppo Rem: "Obiettivo è mettere le best practices e le più aggiornate conoscenze scientifiche in materia di sostenibilità e di impatto ambientale (carbon, water, sound footprint) al servizio di amministrazioni locali, categorie economiche ed imprese del Nordest e di tutto il Paese". 

EcoWay, azienda leader di carbon management e carbon trading, e il Gruppo Rem, agenzia specializzata in green consultancy con sede a Udine, già impegnata a livello nazionale e internazionale, hanno stretto un'inedita partnership. L'obiettivo è mettere le best practices e le più aggiornate conoscenze scientifiche in materia di sostenibilità e di impatto ambientale(carbon, water, sound footprint) al servizio di amministrazioni locali, categorie economiche ed imprese del Nordest e di tutto il Paese.

Tra i primi step in programma, la collaborazione per sviluppare progetti legati al calcolo e alla neutralizzazione dell'impronta di carbonio (carbon footprint) in Italia, mettendo a frutto il know how specifico e multidisciplinare dei due partner, rispettivamente specializzati nei servizi di comunicazione aziendale (Gruppo Rem) e nei servizi di calcolo e neutralizzazione degli effetti del carbonio (EcoWay).

L'innovativo patto è stato siglato dal presidente del Gruppo Rem Pietro Lucchese, e dal presidente di EcoWay Guido Busato.

Si tratta del "matrimonio" tra due eccellenze: EcoWay, società leader nel supporto alle imprese sui temi della gestione di commodity di CO2 è strutturata in 2 business unit, Carbon Finance (primo desk italiano sulla CO2 per le aziende che partecipano alla normativa Emission Trading Scheme), e Progetti Emission Free (per l'adesione a protocolli volontari di misurazione e compensazione delle emissioni climalteranti) e dal 2010 è associato al marchio Ecompany, per garantire trasparenza dei processi e certificazione a tutte le iniziative svolte dai clienti. Serve più di 500 clienti aziendali e negozia annualmente oltre 40 milioni di certificati di CO2. Tra i suoi partner istituzionali, la società annovera Assolombarda (Associazione delle imprese industriali dell'area milanese), Assoelettrica nazionale e Federchimica Confindustria, e si avvale di un network di aziende e professionisti che distribuiscono i servizi di carbon offset in abbinamento ai propri prodotti/servizi.

Gruppo Rem, premio speciale di Confindustria 2012 per la comunicazione responsabile, è una realtà unica nel panorama delle imprese nazionali di comunicazione, che ha conquistato una posizione di leadership nel settore della Comunicazione Ecosostenibile e della Green Consultancy, annoverando tra i suoi committenti brand di assoluto rilievo. "Attraverso questa partnership - affermano Pietro Lucchese, presidente e ceo del Gruppo Rem, e Guido Busato, presidente di EcoWay -, intendiamo favorire, con la nostra attività, gli attori pubblici e privati verso le tematiche della competitività e dell'innovazione, coniugate con la salvaguardia dell'ambiente e della qualità della vita".

Gruppo Rem ed EcoWay realizzeranno insieme progetti specifici nel campo della sostenibilità in numerosi ambiti della green economy, anche in collaborazione con altri soggetti pubblici o privati, italiani ed esteri, attivi su scala locale e globale.

FONTE: Gruppo Rem

Nessun commento:

Posta un commento

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota