Cerca nel blog

domenica 22 gennaio 2012

Quello che Monti non dice sul lavoro da casa

Parco_Naturale_Monti_Sibillini_veduta.jpg

Ecco quello che Monti non dice sul lavoro da casa per la disoccupazione dei giovani.
Come ogni novità la classe politica non considera ogni rimedio che abbia a che fare la presa di responsabilità individuale.
Per essere chiari: ogni cosa che comprende l'intraprendenza personale, viene accettato solo formalmente con complimenti ma in sostanza ostacolato sotto ogni aspetto.
La cosa è risaputa a i tanti neolaureati che decidono di provare in una alternativa lavorativa rappresentata dal lavoro da casa.

In molti scelgono questa strada godendo dei molti aspetti positivi che il telelavro comprende.
Tra questi non possiamo certamente riconoscere facilitazioni offerte dallo stato italiano e dai suoi rappresentanti.
Si direbbe che nonostante i tempi critici per giovani in cerca di lavoro la soluzione del telelavoro continui a essere inascoltata.

Contemporaneamente per fortuna i lavoratori hanno deciso di organizzarsi da soli.

Lavorare da casa costringe a districarsi tra grattacapi burocratici rischiando di commettere un errore sul documento di turno e guadagnandoci tutte le conseguenze del caso.
Consideriamolo come il premio del sistema statale per esserci buttati in una scelta con responsabilità .

Facendo due conti il lavoro da casa non è di certo una opzione semplice, porta però con se diversi punti a nostro favore. Per loro, sia chiaro per ognuno di voi non abbiamo nessun obbligo con istituzioni.

Alla luce di queste considerazioni che non ci vengano a dire che è stata adottata una politica per sostenere i lavoratori che anche forzati dalla crisi danno vita a una nuova carriera con lavoro da casa.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota