Cerca nel blog

mercoledì 6 luglio 2011

Donne e Futuro: la solidarietà femminile premia il merito

Cristina Rossello presenta a Modena il suo progetto di mentoring che realizza il sogno di giovani talenti in rosa   

 

Giovani donne, meritevoli  e determinate a realizzare il proprio percorso di vita professionale con impegno ed entusiasmo.

Sono le destinatarie del Progetto Donne e Futuro, il percorso di mentoring ideato dall'avvocato Cristina Rossello per ragazze che vogliono costruire il loro futuro con la consapevolezza del ruolo femminile nel mondo del lavoro e della società in genere.

L'avvocato Rossello presenterà il Progetto giovedì 7 luglio al Modena Golf & Country Club, dopo il X Trofeo Profilo Donna in programma sul green dalle ore 14: il convegno di presentazione, intitolato "Il contributo femminile nelle arti, nelle professioni, nelle imprese e nello sviluppo dell'economia", inizierà alle ore 20 e prevede la partecipazione di molti nomi noti nell'economia e nella cultura nazionale. 

 

Il Progetto Donne e Futuro

Progetto Donne e Futuro nasce nel 2010 per creare una rete di solidarietà femminile tra donne e giovani talenti basata sulla trasmissione di un know-how etico consolidato, in un'Italia ancora in ritardo rispetto all'Europa nelle pari opportunità. Per colmare questo ritardo, Progetto Donne e Futuro punta sulla determinazione femminile, per creare nuovi modelli e un'onda rosa che anno dopo anno, regione dopo regione, faccia crescere e progredire il Paese.

"Fare qualcosa per le donne con le donne, imprimere accelerazione alla crescita del talento femminile, far leva sul merito e sulla riscoperta delle ricchezze territoriali - spiega Cristina Rossello, ideatrice e promotrice del Progettofondamentali per Progetto Donne e Futuro la valorizzazione delle eccellenze locali e la scelta di giovani studentesse di talento, al centro del nostro percorso di mentoring. Il progetto è già stato avviato in Liguria, Piemonte, Lombardia e Veneto e ora sarà coinvolta anche in Emilia Romagna. Facciamo leva su merito e talento per accelerare i non semplici anni che segnano il passaggio tra lo studio e il mondo del lavoro: creiamo occasioni privilegiate di formazione ed introduzione nei settori individuati, con un connubio di studio e confronto che rafforza nelle nostre pupil la consapevolezza del proprio valore e del diritto al successo personale".

Progetto Donne e Futuro (forte di un metodo rigoroso, basato su un "Osservatorio quadrimestrale") è un percorso di mentoring e tutoring:  giovani con un talento, selezionate in settori significativi per il territorio in base al merito e con criteri di valutazione trasparenti, vengono affidate a Madrine, professioniste di eccellenza in quegli stessi settori, che per un anno intero ne curano un inserimento rapido e "privilegiato". Ogni ragazza, infatti, riceve una borsa di studio, ma soprattutto supporto nella realizzazione degli obiettivi e nello sviluppo di una professionalità e di  una  consapevolezza del proprio ruolo, ma anche con vere e proprie infusioni di coraggio e ottimismo indispensabili per affrontare senza timore il futuro.

 

Il Convegno del 7 luglio

La serata del 7 luglio al Modena Golf Country Club è patrocinata dal Comune di Modena, dalla Provincia di Modena e dalla Regione Emilia-Romagna: dopo i saluti alle Autorità presenti, Cristina Bicciocchi passerà la parola a Graziano Pini, Assessore alle Politiche Economiche e Società Partecipate del Comune di Modena, per la relazione introduttiva della serata.

La prima edizione del Progetto Donne e Futuro in Emilia Romagna sarà presentata dall'Avvocato Cristina Rossello. 

Le esperienze territoriali già realizzate da Progetto Donne e Futuro in Liguria, Piemonte, Lombardia e Veneto saranno introdotte da Angela Di Luciano, Editor del Gruppo Sole 24ore, e da Tiziana Ferrari, curatrice delle opere d'arte del Senato, che introdurrà il nuovo tema all'attenzione della platea. Dirette testimonianze dalle Madrine presenti, Tiziana Rota, Loredana Vido e Alessandra Rampazzo. Fra le premiate interverrà Martina Calore, con il compito di raccontare la sua esperienza nella ricerca medica. 

Prenderà quindi la parola Claudia Cremonini, per illustrare il proprio ruolo di tutoraggio nella prima edizione in Emilia Romagna del Progetto Donne e Futuro. Responsabile delle relazioni esterne del Gruppo Cremonini e Premio Profilo Donna 1990, sarà Madrina di una giovane studentessa di Modena, che riceverà una borsa di studio per avviare un percorso professionale nel settore food del Made in Italy (marketing e comunicazione d'impresa nell'alimentare).

A seguire, Fulvia Guazzone, Amministratore della Liberitutti S.r.l., illustrerà tre interessanti proposte di crescita anche in prospettiva internazionale per Donne e Futuro.

La serata si concluderà con la presentazione della campionessa di golf Nella Petich a cura di Stefano Masullo, in quanto Progetto Donne e Futuro è stato presentato anche a San Pietroburgo, terra di origine della prestigiosissima ospite.

 

 

 

Ufficio stampa:

Federica Farello

Liberitutti  -Sez Mediacom

 

Tel 0131- 261230

Fax 0131 317504

Mail  info@lamediacom.com

 

Nessun commento:

Posta un commento

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota