Cerca nel blog

giovedì 28 luglio 2011

Cessione del quinto dello stipendio dipendenti pubblici e dipendenti statali

Tra i diversi tipi di prestiti personali a cui possono accedere oggi i consumatori c'è la cessione del quinto: cessione del quinto dello stipendio, cessione del quinto della pensione, delegazione di pagamento. Ciascuna tipologia di cessione del quinto risponde ad esigenze diverse e soprattutto a situazioni lavorative differenti. La cessione del quinto dello stipendio, ad esempio, si rivolge a dipendenti pubblici e statali, oppure ai dipendenti privati. A ricorrere maggiormente alla cessione del quinto dello stipendio sono i dipendenti pubblici e statali, agevolati dalla sicurezza di uno stipendio fisso e dalla garanzia dell'amministrazione pubblica o dell'ente presso il quale lavorano. La caratteristica peculiare della cessione del quinto dello stipendio consiste nella modalità del rimborso del finanziamento. Una volta effettuata la richiesta della cessione del quinto dello stipendio i dipendenti pubblici e statali non devono fare altro che aspettare che la richiesta venga accettata dall'istituto di credito a cui si sono rivolti, che si preoccuperà di effettuare la notifica online all'amministrazione pubblica o statale presso la quale lavorano i dipendenti pubblici e statali. Sarà l'amministrazione, poi, a dover rilasciare il benestare e a preoccuparsi di effettuare la trattenuta della rata sulla busta paga. Ogni mese con regolarità e puntualità, in maniera automatica. In più la rata non può mai superare il quinto dello stipendio: questo significa che rata e tassi del prestito personale sono fissi, permettendo al consumatore che ha richiesto la cessione del quinto dello stipendio di tenere sempre sotto controllo il budget e il livello di spesa, senza correre il rischio di variazioni della cifra da rimborsare e delle rate.
Tra i distributori di prodotti finanziari con una rete di distribuzione nazionale, c'è il marchio Finanzio Facile, il prestito chiaro e veloce. Il marchio Finanzio Facile si colloca tra i distributori di cessione del quinto dello stipendio a cui i dipendenti pubblici e statali ricorrono con maggiore frequenza, grazie ai tassi agevolati, alla professionalità della rete consulenziale e all'accessibilità del form online. Si tratta di una richiesta di contatto che è possibile effettuare online in pochissimi minuti e inserendo solo alcune delle informazioni base necessarie per essere ricontattati. I consulenti della rete a marchio Finanzio Facile contattano i dipendenti pubblici e statali interessati alla cessione del quinto dello stipendio in sole due ore. Il marchio Finanzio Facile ha anche attivato un numero verde, 800 - 818182 gratuito anche dai cellulari, per parlare direttamente con i consulenti.
Finanziare i propri desideri con un prestito personale tramite cessione del quinto dello stipendio per i dipendenti pubblici e statali diventa sempre più semplice e accessibile: per effettuare la richiesta sono sufficienti i propri dati e una copia dell'ultima busta paga. Non occorre possedere un conto corrente bancario o sottoporsi a controlli. E non serve specificare le ragioni per le quali si effettua la richiesta di cessione del quinto dello stipendio.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota