Cerca nel blog

venerdì 7 maggio 2010

invio 2 comunicati 7 maggio 2010 (LE RADICI E IL VENTO - LA SALITA FINO AL CANCELLO) dichiarazioni LE RADICI E IL VENTO

COMUNICATO STAMPA

Le radici e il vento – Buon compleanno biblioteca! - Vent'anni di attività e esperienze della biblioteca e dei servizi educativi (9 maggio-19 giugno 2010)

        Il Comune di Bagno a Ripoli, in occasione del 20° anniversario della biblioteca comunale di Ponte a Niccheri e del centro infanzia Arabam, presenta la manifestazione Le radici e il vento. Vent'anni di attività e esperienze della biblioteca e dei servizi educativi (9 maggio-19 giugno 2010), che si svolgerà dal 9 maggio al 19 giugno 2010 secondo il seguente programma:

        Domenica 9 maggio, Biblioteca comunale, ore 10-24, apertura straordinaria e "Due volte 20 anni": mostra fotografica/documentaria sulla Biblioteca. Mattina, ore 10-13: Festa dedicata ai bambini e alle famiglie. Letture animate a cura dell'Associazione Allibratori, seguirà una merenda in collaborazione con la Sezione Soci Coop di Bagno a Ripoli. Intervento musicale della Filarmonica "L. Cherubini" di Bagno a Ripoli. Pomeriggio, ore 16-19: Benvenuti in Biblioteca - "Due volte 20 anni": racconti di Biblioteca. Letture brevi a cura di Fabio Degl'Innocenti e Marco Beconcini. Canti del Coro sociale di Grassina. Aperitivo a cura di Siaf. Dopo cena, ore 21-24: Festa per i giovani 'Improvisti': improvvisazioni teatrali a cura dell'Associazione culturale "Area Mista". Festa di compleanno per i nati nel mese di maggio 1990, con taglio della torta.
        Giovedì 13 maggio, Biblioteca comunale, ore 17: l'Associazione "A tutto volume" presenta:
        Chitarra e non solo: incontro sugli strumenti musicali a cura di Andrea Del Bravo, liutaio.
        Venerdì 14 maggio, Biblioteca comunale, ore 17. Presentazione del libro di Stefano Rosi Galli 'Vohabolario del vernacolo fiorentino', Romano Editore, 2009. Introduce l'Assessore Laura Guerrini, con la partecipazione straordinaria di Sergio Forconi. Sarà presente l'autore. A seguire: "Torneo del Vernaholo". Duello a suon di modi di dire, per vincere l'ambìto premio di Hampione del vernaholo.
        Sabato 15 maggio, Biblioteca comunale, ore 17. Apertura straordinaria dello Spazio Bambini. Storie musicate con Susy Bellucci.
        Lunedì 17 maggio, Biblioteca comunale, ore 17. Preparare la parola con cura, poesie lette e realizzate durante i laboratori e il Circolo di poesia. A cura dell'Associazione "A tutto volume".
        Mercoledì 19 maggio, Biblioteca comunale, ore 17. Presentazione del libro dell'Archivio del Movimento del Quartiere di Firenze, Comunità dell'Isolotto, Fondazione G. Michelucci, Firenze crocevia di culture, Ed. Polistampa, 2010.
        Giovedì 20 maggio, Biblioteca comunale, ore 17. Ti regalo una lettura, a cura dell'Associazione Auser-Bagno a Ripoli.
        Sabato 22 maggio, Biblioteca comunale, ore 10.30. Divoriamoci una storia: letture per i bambini a cura della Biblioteca comunale.
        Mercoledì 26 maggio, Biblioteca comunale, ore 17. Presentazione del libro di Francesco Recami 'Prenditi cura di me', Sellerio Editore, 2010. Finalista al Premio Strega 2010. Sarà  presente l'autore; introduce Vanni Bertini, direttore della Biblioteca comunale di Fiesole.
        Giovedì 27 maggio, Biblioteca comunale, ore 17. Le piante del nostro giardino: visita guidata al giardino della Biblioteca.
        Giovedì 3 giugno, Biblioteca comunale, ore 17. Presentazione del libro di Luigi Torrigiani "Il Comune del Bagno a Ripoli. Contrada di Pieve a Ripoli, Baroncelli, San Piero in Palco, Quarto. Parte I, volume IV". Ed. Polistampa, 2010. Presentazione della versione digitale dell'opera a cura di Susanna Giaccai, Settore biblioteche - Regione Toscana.

Ventennale dei servizi alla prima infanzia:
        Sabato 5 giugno, Convegno "Educare nella contemporaneità". I sessione, ore 9-13.30, Antico Spedale del Bigallo: Presentazione del libro a cura di Giovanna Carbonaro e Simonetta Rossi "Su Sirio ci sono bambini. L'infanzia in poesia", letture di S. Gambacurta.
        Interventi: prof.ssa E. Pulcini, docente di Filosofia sociale Università di Firenze e dott.ssa C. Mion, dirigente scolastica, psicologa. Intervento musicale del Gruppo italiano dei flauti di bambù. Ore 13.30-14.30: Buffet. II sessione, ore 15-18, Centro infanzia Arabam (Osteria Nuova). Laboratori per adulti condotti dalle educatrici del nido Arabam: 'I colori della terra: esperienze con le terre', 'Un felice inganno: i fiori di carta', Petali e corolle: dipingere con i fiori', 'Le sculture senza peso: i mobiles'.
        Sabato 19 giugno, Centro infanzia Il Coriandolo, ore 10-13. "Credendo nei fiori si fanno sbocciare", inaugurazione nuovi spazi del Centro infanzia. Quadri di vita dal nido a cura di Fiorenza Mariotti e delle educatrici. Piccolo concerto della Filarmonica Cherubini. È invitata la comunità di Balatro.
        In autunno: Presentazione libro a cura di Giovanna Carbonaro "Gioco è libertà. I giochi dei bambini al nido e allo spazio gioco"

        Informazioni: Biblioteca Comunale, tel. 055 645 881/79 - fax 055 64 43 38, email; Cde, email; Centro Infanzia Arabam, tel. 055 620 880, email.
        Informazioni anche: Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.

Dichiarazione del Sindaco Luciano Bartolini: "'Un uomo può avere due volte vent'anni, senz'averne quaranta'. Il pensiero è di Vitaliano Brancati, grande scrittore. Vent'anni di biblioteca in via della Nave e vent'anni (dal 1990) a Ponte a Niccheri. Ma non sono quaranta, anzi sono tutti protesi in un presente che li testimonia come realtà vivace, propositiva, ricca di servizi, al passo con i tempi per modernità di impostazione organizzativa e contenutistica, tecnologia, integrazione con il territorio di Bagno a Ripoli e dell'area fiorentina, la scuola e i giovani. In questi decenni abbiamo lavorato di lungimiranza (con scelte politiche ed azioni pratiche anticipatorie, da fucina di sperimentazione e di elaborazione di strategie), perseveranza (la lettura non è un piacere o un bene sostitutivo, ma il pane quotidiano di ogni crescita sociale e culturale, di ogni vera Comunità), tenacia, passione e professionalità. È una circonferenza quella descritta dal raggio d'azione di biblioteca e servizi educativi: non una semplice figura geometrica, ma un ventaglio capace di intercettare migliaia di cittadini di ogni età, un radar attento alle novità del mondo, un collegamento wireless con i prossimi vent'anni e oltre. Nella seconda metà degli anni '70, uscì il film del regista svizzero Alain Tanner 'Jonas che avrà vent'anni nel 2000'. Oggi sui media sociologi e futurologi discutono già della 'Generazione 2000', cioè di chi avrà vent'anni nel 2020. È in mezzo a questo guado che la biblioteca può portare numeri importanti: nel 2009 ha aumentato il patrimonio librario e documentario (60.000 titoli), incrementato gli utenti (3.530 in totale, di cui 818 nuovi iscritti, +30% sul 2008), per un totale di 36.885 prestiti effettuati nell'anno (circa 1,5 ad abitante), di cui 3.400 del prestito interbibliotecario. Le postazioni internet hanno avuto 2.368 utenti totali, di cui 348 nuovi iscritti nel 2009 (+17% sul 2008). Un anniversario composito quello che andiamo a festeggiare, che ci riempie di soddisfazione e di sano orgoglio e che abbiamo voluto indicare come 'Le radici e il vento', in virtù di un antico proverbio cinese che recita: 'Quando la radice è profonda, non c'è ragione di temere il vento'".

Dichiarazione del Vicesindaco Alessandro Calvelli: "Questa ricorrenza è un altro esempio di come si intenda la cultura a Bagno a Ripoli. Come integrazione fra il sapere dei libri, la multiforme varietà dei linguaggi di ogni genere, la crescita intellettuale di una Comunità e la saggia e meticolosa ricostruzione di un passato ricco di storia, scienza e gusto positivamente erudito della raccolta, dell'annotazione, della filologia interpretativa. È in questo variegato contesto, fatto di attualità e commistione fra le manifestazioni dell'ingegno umano, che mi piace segnalare, il 3 giugno, la presentazione del libro di Luigi Torrigiani 'Il Comune del Bagno a Ripoli. Contrada di Pieve a Ripoli, Baroncelli, San Piero in Palco, Quarto. Parte I, volume IV', ovvero la versione digitale di un'opera, quella del Torrigiani, monumentale e fondamentale per la conoscenza del nostro territorio, che stiamo a poco a poco pubblicando, nell'àmbito di quel percorso di valorizzazione delle nostre eccellenze intellettuali che intendiamo sempre più promuovere ed arricchire. La segnalazione vale dunque per il grande merito che l'opera ha in sé, ma anche perché, coinvolgendo cultura, bibliofilia e moderne tecnologie, ben rappresenta il nostro modo di 'fare' biblioteca e di 'fare' didattica".

Dichiarazione dell'Assessore alle Politiche Giovanili e Sportive, Promozione della Lettura  Laura Guerrini: "Il 9 maggio è stato simbolicamente scelto come il giorno in cui la biblioteca di Bagno a Ripoli compie gli anni…i primi 20 anni nella vecchia sede nel centro del capoluogo e gli ultimi 20 nella sede attuale a Ponte a Niccheri. Questa nuova collocazione, appositamente pensata e costruita per diventare la biblioteca comunale di Bagno a Ripoli, nel tempo ha consentito di ampliare sempre più i servizi offerti agli utenti…basti pensare allo spazio bambini, alla sezione locale, ai servizi offerti alle scuole, alle postazioni computer, alla rete wi-fi, alle letture e al prestito in ospedale e a casa…senza dimenticare le numerose iniziative che si svolgono al suo interno: presentazioni di libri, letture dei bambini, corso di orto biologico. Il crescente ampliamento dei servizi, unito al sorriso e alla gentilezza del personale, hanno fatto sì che il numero degli utenti sia cresciuto negli anni, sia come numero che come target. È bello entrare in biblioteca e vedere sempre tante persone al suo interno che la utilizzano come luogo di documentazione, studio o semplicemente per il prestito dei libri. Una biblioteca che è anche un punto di ritrovo per i giovani studenti del nostro territorio, che tra una pagina e l'altra, si ritrovano tutti i giorni sulla terrazza a scambiare quattro chiacchiere… Il 9 maggio, dopo una mattinata dedicata ai bambini e un pomeriggio di festa aperto a tutta la cittadinanza, è stata organizzata una serata dedicata ai giovani, in cui si festeggerà il compleanno dei ventenni di Bagno a Ripoli nati nel mese di maggio, insieme a quello della biblioteca…il tutto dopo uno spettacolo di improvvisazione teatrale a cura dell'associazione Area Mista. Vorrei mandare un ringraziamento a chi, diversi anni fa, si è battuto per la realizzazione della biblioteca…e a chi nel corso degli anni ha saputo valorizzarla e renderla un punto di riferimento importante per tantissimi cittadini di Bagno a Ripoli. Infine, ma non per ordine di importanza, un sincero ringraziamento a tutti i volontari che, a vario titolo, contribuiscono a tenere alto il nome della nostra biblioteca".

Dichiarazione dell'Assessore Politiche Educative, Formative, della Salute e Abitative: Rita Guidetti: "Il ventennale che ci apprestiamo a festeggiare non rappresenta semplicemente una ricorrenza, bensì accoglie in sé il tempo, un lungo tempo, durante il quale si è cercato di concretizzare il percorso educativo della nostra Comunità. Un percorso fatto di istruzione, di formazione e di rispetto delle regole e della legalità, che ha sempre avuto come stella polare la convinzione forte che non possa esistere una comunità consapevole di se stessa senza gli strumenti che derivano da un progetto educativo condiviso e ben tracciato. È dunque dovere di ogni saggia amministrazione ricordare e rinnovare il proprio impegno in questa direzione. Festeggiare il ventennale della biblioteca comunale e dell'apertura del primo nido comunale ha soprattutto questo scopo".

IL PORTAVOCE
Enrico Zoi

Bagno a Ripoli, 7 maggio 2010
*************
COMUNICATO STAMPA

La salita fino al cancello

        Il Laboratorio teatrale su Villa La Selva del Teatro Acli di Ponte a Ema, con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli, presenta lo spettacolo "La salita fino al cancello", che si terrà sabato 8 maggio 2010, ore 21.15, presso il Teatro Acli (via Chiantigiana 113, Ponte a Ema, Bagno a Ripoli/Firenze).
        Testo: Giacomo Quinti. Regia: Andrea Coverini. Coordinamento: Laura Beconcini. Luci e suoni: Leonardo Lorenzini. Con la speciale partecipazione di Marco Beconcini. Interpreti: Iosif Castrucci (Renzino), Lucrezia Abate (Amalia), Andrea Cocchi (Augusto), Claudia Ambu (Giustina), Lucrezia Marianantoni (Luisa), Simone Ciulli (Eugenio), Lorenzo Pesci (un tedesco), Riccardo Sciamanna (Davide), Florentina Miron (Karina).
        "Un campo di internamento e di concentramento a Bagno a Ripoli. Il campo di Bagno a Ripoli nacque presso Villa La Selva nel giugno del 1940, operò fino al settembre 1943 come campo di internamento civile istituito dal governo fascista a seguito dell'entrata dell'Italia nella seconda guerra mondiale. Dal 1943 al luglio 1944 divenne poi un campo di concentramento gestito dalla Repubblica Sociale Italiana per la Provincia di Firenze, principalmente per ebrei in attesa di deportazione. Lo spettacolo, nato da una libera rielaborazione di una serie di testimonianze raccolte negli ultimi mesi, ripercorrerà le vicende di quegli anni attraverso le storie di nove personaggi interpretati dai giovani del teatro Acli di Ponte a Ema".
        Parte dell'incasso sarà devoluta all'Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia) per la realizzazione del monumento "Porta della memoria". Biglietto 8 €, per prenotazioni: 055 640662 (dalle 21 alle 22.30). Blog del laboratorio teatrale.
        Informazioni anche: Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.

L'ADDETTO STAMPA
Enrico Zoi

Bagno a Ripoli, 7 maggio 2010
L'ente locale deve un'informazione chiara e corretta al Cittadino (Art. n. 10 Decreto Legislativo 18.8.2000, n. 267, 'Testo Unico delle Leggi sull'Ordinamento degli Enti Locali').

www.comune.bagno-a-ripoli.fi.it - E-mail: urp@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
In caso di errata trasmissione chiamare Ufficio Stampa (tel. 055/6390.218)

Enrico Zoi

Addetto Stampa

Comune Bagno a Ripoli
Piazza della Vittoria n. 1
50012 Bagno a Ripoli (FI)
tel 055 6390.218 fax 055 6390.210 cell. 335.7632.243
e-mail enrico.zoi@comune.bagno-a-ripoli.fi.it



 _____  


Il presente messaggio, allegati inclusi, è personale, ed è rivolto unicamente alla persona a cui è indirizzato. Chiunque ricevesse questo messaggio per errore o comunque lo leggesse senza esserne legittimato è avvertito che trattenerlo, copiarlo, divulgarlo, distribuirlo a persone diverse dal destinatario è severamente proibito ed è pregato di rinviarlo immediatamente al mittente distruggendone l'originale. Grazie.








Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota