Cerca nel blog

giovedì 17 dicembre 2009

DONNE E MICROFINANZA: fronteggiare la realta' realizzando sogni


PIEMONTE  DONNA  dalla terra piemontese, crocevia di storia e cultura un laboratorio di idee per le donne

 

DONNE E MICROFINANZA

Fronteggiare la realtà realizzando sogni

 

Il progetto PIEMONTE  DONNA, avviato nel 2008 dalla Camera di commercio del Verbano Cusio Ossola insieme al suo Comitato per la promozione dell'imprenditoria femminile, sta crescendo articolandosi in più voci, e  interessando tantissimi ambiti di azione:

Queste le iniziative passate:

  • Le donne e la Pubblica Amministrazione  - tavola rotonda realizzata nel novembre 2009
  • Le donne e la cultura e l'arte  - tavola rotonda realizzato nel maggio 2009
 

Altri temi saranno portati avanti in futuro:

  • Le donne e il volontariato
  • Le donne e il cinema, la musica e il teatro
  • Le donne, l'università e la ricerca
  • Le donne e i prodotti del territorio
 

Il prossimo appuntamento sarà dunque con il tema del microcredito, strumento per eccellenza che lega le donne al sistema creditizio

Il microcredito è  infatti una concessione di prestiti di piccola entità a micro imprenditori che non hanno accesso al sistema finanziario tradizionale, principalmente perché non sono in grado di offrire garanzie reali.

Questo strumento è  stato adottato per la prima volta in Bangladesh dal premio Nobel per la pace 2006 Muhammad Yunus, fondatore, negli anni '80, della Grameen Bank, che promuove progetti di microcredito nei paesi più poveri dell'America Latina, dell'Africa e dell'Asia.

Il microcredito è  quindi una forma di prestito personale di piccole quote di denaro, oltre che uno strumento della cosiddetta microfinanza, vale a dire l'insieme dei servizi finanziari messi a disposizione delle fasce di popolazione povere. Oltre al credito, ai clienti si offrono altri servizi, tra cui quelli tipicamente finanziari (risparmio, certificati di deposito, assicurazioni) e formativi (analisi della realtà socioeconomica, individuazione delle attività più redditizie per trovare spazi di mercato, gestione della contabilità). Questo strumento potrebbe diventare una delle soluzioni per ridurre la povertà anche nei paesi sviluppati.

Camera di commercio e Comitato per la promozione dell'imprenditoria femminile del Verbano Cusio Ossola intendono dunque  realizzare, nel marzo 2010, una tavola rotonda sul tema attualissimo del rapporto tra le donne e la microfinanza, proprio in relazione al  periodo di grande crisi che stiamo affrontando. 

Stiamo selezionando  i possibili relatori a questa tavola rotonda.  

Partendo dal banchiere dei poveri, il bengalese Muhammad Yunus, presidente della Grameen Bank, pensiamo di arrivare ad un rappresentante della Blue Orchard, società  fondata in Svizzera da Margherita Agnelli, per finanziare piccoli imprenditori e imprenditrici,  rappresentante che potrà illustrare gli scopi e le finalità di questo organismo e di organisti analoghi.

Altra invitata eccellente sarà Marcella Corsi, professore straordinario di Economia Politica presso la Facoltà di Scienze Statistiche della Università di Roma "La Sapienza", che porterà la sua esperienza nel campo dell'economia e del lavoro femminile. 

Speriamo inoltre di avere la testimonianza dell'Assessore regionale al Welfare e al Lavoro, Teresa Angela Migliasso. Con il disegno di legge sull'assestamento al bilancio 2009, approvato il 1° luglio dalla Giunta regionale e ora all'esame del Consiglio, la Regione Piemonte ha infatti previsto l'istituzione di un apposito Fondo di garanzia per il microcredito, ispirandosi alle esperienze  della Grameen Bank.

Il microcredito potrebbe in tal modo diventare un importante strumento di autonomia per le  fasce  più deboli, perché consentirebbe alle stesse  di realizzare un'idea imprenditoriale. In una fase di crisi come quella attuale, la microfinanza potrebbe anche considerarsi "un ammortizzatore sociale" per sostenere il reddito di chi perde il lavoro, anche se il suo obiettivo principale è quello di dare spazio ad idee imprenditoriali escluse dal circuito tradizionale del credito. 

Contributi  altrettanto importanti potranno essere quelli delle Fondazioni bancarie del territorio  nonché della Fondazione Comunitaria  del Verbano Cusio Ossola.  

Porteremo inoltre all'attenzione del pubblico la documentazione raccolta dalla Fondazione Giordano Dell'Amore, che ha realizzato il Primo Portale Italiano  della Microfinanza, nell'ambito del progetto "Oltre l'Assistenza…il diritto all'iniziativa economica per il raggiungimento degli obiettivi del millennio", finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e dalla Fondazione Cariplo. 
 

Per informazioni

GIROSCOPIO, CULTURA E IMPRESA srl

UFFICIO COMUNICAZIONE

VIA G.B.VICO 32

20123 MILANO

tel +39 02 36520167 – fax  +39 02 48195199

info@giroscopio.net

Pinuccia Brunella 335 7021321

Mirella Motta 335 274261




Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota