lunedì 17 luglio 2017

Premiazione 7° edizione Lifebility Award 2017

Innovazione, originalità e cultura solidale delle giovani eccellenze
Il concorso nazionale che premia i giovani talenti italiani aprendo loro le porte del mondo del lavoro

Milano, 17 luglio 2017 - Si è tenuta giorno 11 luglio 2017 alle ore 10:30 presso la Camera di Commercio di Milano – Via Meravigli 9/B – la cerimonia di premiazione della 7° edizione di Lifebility Award, concorso nazionale nato nel 2009 per volontà dei Lions, con l'obiettivo di rispondere a due emergenze del nostro paese, il rapporto tra etica sociale e giovani e la mancanza di lavoro e sbocchi professionali. Reso possibile anche grazie alla sponsorizzazione della Camera di Commercio di Milano, la collaborazione di Prospera e il patrocinio della Regione Lombardia, il concorso durante la cerimonia di premiazione ha visto la distribuzione di 9 premi, con un riconoscimento speciale aggiudicato al progetto a maggior impatto sociale.
Sulla strada del "Service" verso i giovani e della diffusione dell'etica comportamentale Marco COLUMBRO, volto noto, genuino e positivo dello spettacolo ha accettato di unirsi a Lifebility per evidenziare con la consueta amabile ironia le caratteristiche dei progetti vincitori e dei problemi sociali che gli stessi puntano a risolvere.
Il concorso che fin dalla sua prima edizione premia progetti e idee innovative sostenibili e sociali proposte da giovani tra i 18 e i 30 anni orientate al miglioramento, alla semplificazione e alla fruibilità dei servizi pubblici e privati della comunità, si estende anche alla Scuola Secondaria Superiore e cerca, inoltre, di individuare e premiare un imprenditore etico.
I vincitori della settima edizione di Lifebility hanno ricevuto come premio viaggi formativi di studio, un supporto allo start up di impresa per realizzare e concretizzare il proprio progetto, uno stage retribuito presso uno degli sponsor dell'iniziativa (Bracco, Dallara e Geri) o un premio in denaro del valore di 3.500,00 euro (al lordo delle tasse) per i più grandi e di 1.500,00 euro (al lordo delle tasse) per i ragazzi della Scuola Secondaria Superiore.
La manifestazione della Premiazione si è svolta alla presenza di Francesca BRIANZA (Assessore Inclusione Sociale Regione Lombardia), Massimo FERLINI (Membro della Giunta della Camera di Commercio), Giampio BRACCHI (Presidente Prospera), Maria Grazia DEMARIA (Referente di Progetto USR Lombardia), Enzo TARANTO (Presidente Associazione Lifebility), Pierangelo SANTAGOSTINO (Governatore 2017-2018 distretto LIONS 108 IB4) e Marco COLUBRO (Attore e Testimonial per la Comunicazione).

Quest'anno i progetti premiati per ogni categoria sono:

• CATEGORIA COMUNICAZIONE, IMMAGINE E DESIGN
"CODICE9 – URBAN DESIGN" di Giuseppe Muriglio e Cristina Soldano da Monza e Bisceglie, che riceveranno in premio la borsa di studio di 3.500 euro (al lordo delle tasse) offerta dal LIONS Club Milano Bramante Cinque Giornate.
Il progetto mira alla riqualificazione urbana attraverso il colore e il perception design, pratica che organizza, tramite un metodo scientifico, i processi di colorazione delle superfici della città.
http://www.lifebilityaward.com/i-progetti/comunicazione-immagine-e-design/settima-edizione/lb7_035_codice9-urban-design/

• CATEGORIA TURISMO E BENI CULTURALI
"Inclusio: Art Without Barriers" di Giacomo Rossi da Milano che riceverà in premio la borsa di studio di 3.500 euro (al lordo delle tasse) offerta dall'Associazione Lifebility. Il progetto nasce dall'esigenza di rendere accessibili i luoghi d'arte italiani ad ogni tipo di disabile attraverso l'utilizzo di un'app e di una mappa virtuale.
http://www.lifebilityaward.com/i-progetti/turismo-e-beni-culturali/settima-edizione/lb7_034_inclusioart-without-barriers/

• CATEGORIA INNOVAZIONE SOCIALE
"Flood HyDrone" di Damiano COSTA, Andrea SINIGAGLIA e Marco ZAMBORLIN da Padova e Genova che riceveranno in premio il carnet di voucher per lo start up d'impresa offerto da PoliHub Milano e dai professionisti Lions. Il progetto intende sviluppare, attraverso l'utilizzo di un drone, un servizio di salvaguardia del territorio contro alluvioni ed esondazioni che ogni anno distruggono intere aree agricole e beni privati.
http://www.lifebilityaward.com/i-progetti/energia-e-ambiente/settima-edizione/lb7_021_flood-hydrone/

"custoMeal" di Luisa LAVRA, Marco ONGARO e Andrea RAINERI da Milano e Bergamo che riceveranno in premio il carnet di voucher per lo start up d'impresa offerto da Polo Tecnologico di Pavia, Parco Tecnologico Padano e dai professionisti Lions. Il progetto offre un servizio di produzione e distribuzione di pasti salutari personalizzati a km 0 con lo scopo di prevenire il crescente aumento di malattie croniche ed altre patologie legate all'alimentazione.
http://www.lifebilityaward.com/i-progetti/nutrizione-e-qualita-della-vita/settima-edizione/lb7_031_customeal/



Inoltre, è stato assegnato il premio Social Plus, votato dal pubblico e nato con lo scopo di premiare quel progetto che, partecipando al concorso, si è ulteriormente distinto per la maggiore attenzione posta al risvolto sociale del progetto stesso. Il progetto premiato è "CODICE9 – URBAN DESIGN" di Giuseppe Muriglio e Cristina Soldano da Monza e Bisceglie, che riceveranno una targa offerta dall'Associazione Lifebility.
http://www.lifebilityaward.com/i-progetti/comunicazione-immagine-e-design/settima-edizione/lb7_035_codice9-urban-design/

Molte le istituzioni e le aziende che hanno voluto aderire a questa iniziativa, per dare un supporto concreto ai giovani e al loro inserimento nel mondo del lavoro. La settima edizione di Lifebility ha avuto il patrocinio della Camera di Commercio Milano, della Regione Lombardia, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del CNR - Comitato Nazionale delle Ricerche e la collaborazione dell'Ufficio Scolastico Regionale Lombardia. Inoltre, è stato sostenuto da aziende come: Fondazione Bracco, Fondazione Cariplo, Dallara, GERI HDP, Bachelor – Future Manager, SEA e da incubatori come Polo Tecnologico di Pavia, Parco Tecnologico Padano e PoliHub Milano.

Tra le aziende partner di Lifebility particolarmente importante anche quest'anno è stata la collaborazione con PROSPERA (che ha organizzato per i finalisti un corso di 3 giorni e li ha assistiti con dei tutor nell'elaborazione del proprio Business Plan), inoltre ACTL Sportello Stage, AlmaLaurea, Formaper, HR Services, IdeaTre60.

LIFEBILITY JUNIOR
LIFEBILITY Junior ripercorre gli stessi obiettivi di LIFEBILITY AWARD, ovvero sensibilizzare i giovani alle tematiche sociali e rivolte al miglioramento delle condizioni della comunità. A differenza di quest'ultimo, però, si rivolge a ragazzi di 17/18 anni frequentanti la Scuola Secondaria Superiore.
A questa terza edizione del concorso hanno partecipato gruppi di studenti provenienti da Pioltello, Corsico, Vigevano, Napoli, Nola, Rovato, Cervia e Fornovo di Taro. Tutti sono stati seguiti da un TUTOR LIONS che li ha affiancati da gennaio a metà aprile 2017 per aiutarli ad impostare il progetto secondo criteri di sostenibilità e realizzabilità essendo insita nel progetto la natura sociale degli stessi.
Ai vincitori verrà offerto un viaggio culturale alla scoperta di aziende di eccellenza italiane che si svolgerà nel mese di Settembre 2017, quali Brunello Cucinelli, Angelantoni Industrie e Farchioni Olii.

Quest'anno i progetti premiati per ogni categoria sono:
ENERGIA AMBIENTE
"Battery Squeezer", dell'IIS "Niccolò Machiavelli" di Pioltello rappresentato dalla Professoressa Maria Grazia Lupo e dal Lions Guida Mario Violanti.
Il progetto si basa sulla creazione di un dispositivo in grado di sfruttare l'energia residua delle pile scariche per alimentare piccoli apparecchi elettronici o ricaricare le loro batterie.

• NUTRIZIONE E QUALITÀ DELLA VITA
"FOOD4FUTURE", dell'IIS "Falcone-Righi" di Corsico rappresentato dalla Professoressa Monica Lorena Masini e dal Lions Guida Francesco Loi.
Il progetto, attraverso l'utilizzo di un'app, permette alle associazioni no profit di accedere in tempo reale alle risorse alimentari in eccesso, rese disponibili da esercizi commerciali del territorio quali supermercati, negozi e ristoranti per consentire un riutilizzo degli alimenti.

• TRASPORTI E MOBILITÀ
"Impianto cogenerativo per automobili ibride", dell'IIS "Niccolò Machiavelli" di Pioltello rappresentato dalla Professoressa Carmela Maria Gullotta e dal Lions Guida Mario Violanti.
L'idea del progetto è quella di recuperare il calore prodotto dal motore a combustione interna di un automobile ibrida per produrre energia elettrica.
A questi è stata assegnata una targa per l'alto valore sociale espresso e la capacità di aver dato forma a idee progettuali sostenibili e un premio in denaro di 1.500 euro al lordo delle tasse per ogni progetto vincitore per categoria.

In aggiunta, sono state assegnate due menzioni d'onore ai progetti:
"our Foods, our Moods", dell'Istituto "San Giuseppe" di Vigevano rappresentato dal Professore Mattia Paganini e dal Lions Guida Maria Elisabetta Fenini per l'originalità dell'associazione di ambiti tra cibo e colori.
"Safety Key Child", dell'IIS "Giancarlo Siani" di Napoli rappresentato dalla Professoressa Maria Pappacena e dal Lions Guida Paolo Piccolo per forte senso sociale legato al territorio.

Per maggiori informazioni
www.lifebilityaward.com
Email: info@lifebilityaward.com
Skype: Lifebility - Facebook: Lifebility - Instagram: lifebilityaward

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota