giovedì 22 giugno 2017

italia dei diritti chiusura corso Ariccia

Ariccia, la riapertura del centro storico un flop?

Italia dei Diritti parla il responsabile del movimento di Ariccia Mirko Velletrani : " il corso di Ariccia è stato riaperto al traffico veicolare ma le attività commerciali continuano a chiudere ".

 

Ariccia: Come da programma elettorale la giunta Di Felice ha riaperto ormai da qualche mese il corso di Ariccia al traffico veicolare riprogrammando la circolazione sul tutto il centro storico ariccino. Ma se questo voleva essere un incentivo per la ripresa del commercio ad Ariccia, allora si è rivelato un vero e proprio flop come ci spiega il coordinatore ariccino del movimento politico nazionale Italia dei Diritti Mirko Velletrani: " E' avvilente passeggiare per il centro di Ariccia e trovare sulle serrande chiuse dei locali commerciali i cartelli affittasi in ogni dove, se riaprire il corso significava per l'amministrazione ridare slancio al commercio locale, bè devo dire che ha sbagliato. Addirittura – continua Velletrani – gli esercizi commerciali continuano ad abbassare le serrande definitivamente come nel caso di un bar di corso garibaldi". Il movimento Italia dei Diritti si è sempre dichiarato contrario alla riapertura al traffico di corso Garibaldi " così abbiamo tolto ai cittadini di Ariccia la possibilità di vivere a pieno la città – continua Mirko Velletrani -  con il corso chiuso si poteva passeggiare tranquillamente e senza problemi, le attività commerciali potevano arredare la zona appena fuori il proprio negozio e nei week end grazie al mercatino prendeva vita adesso invece passare a piedi lungo il corso è diventato addirittura pericoloso tant'è che si è dovuti ricorrere a dossi artificiali, senza contare poi che le auto sostando selvaggiamente sui camminamenti pedonali ostruiscono la strada ai passanti". Secondo il coordinatore del movimento di De Pierro quindi la riapertura del corso ariccino non ha portato alcun beneficio alla città ." Assolutamente no, abbiamo aspettato a dare un giudizio sulla riapertura di corso Garibaldi proprio per vedere se i fatti davano ragione a questa iniziativa – prosegue Velletrani – ma al momento non mi sembra sia così, anche perché il corso è diventata una strada di passaggio, non bastano infatti secondo me dieci parcheggi a far si che la gente si fermi per fare acquisti presso gli esercenti del centro che trovano sempre più difficoltà ad andare avanti. Vediamo dopo gli interventi di ripavimentazione del corso cosa succederà, se l'amministrazione continuerà su questa strada o riconsegnerà il corso ai cittadini di Ariccia. Noi riteniamo sia più opportuno – conclude Mirko Velletrani – ritornare alla pedonalizzazione di corso Garibaldi e magari trovare altre soluzioni per rilanciare il commercio Ariccino e far si che il corso diventi punto di aggregazione non solo per gli Ariccini ma anche per i turisti che soprattutto nei fine settimana si riversano nella nostra città".

Ufficio stampa Italia dei Diritti Ariccia

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota