giovedì 4 maggio 2017

Comunicato Stampa AiFOS: una ricerca sull'efficacia della formazione alla sicurezza

Comunicato Stampa

Una ricerca sull'efficacia della formazione alla sicurezza

 

Disponibile in rete un questionario per parlare di efficacia della formazione e raccogliere l'esperienza di chi si è occupato del tema delle valutazioni dell'apprendimento dopo lo svolgimento dei corsi di formazione.

 

È evidente come la formazione alla sicurezza sul lavoro sia uno degli elementi portanti di ogni politica di tutela e prevenzione di infortuni e malattie professionali negli ambienti di lavoro. Perché la formazione erogata nelle aziende sia effettivamente in grado di incidere sulla prevenzione, è necessario che la formazione sia qualitativamente valida, con formatori abili e competenti, e che sia efficace.

 

Tuttavia sono ancora pochi coloro che, dopo aver organizzato e guidato percorsi formativi, analizzano nelle aziende l'efficacia della formazione svolta.

 

La formazione alla sicurezza erogata in Italia è efficace? Si valutano gli apprendimenti? È in grado di modificare realmente la sicurezza dei lavoratori? Parte da una reale analisi dei bisogni formativi? È realizzata da docenti competenti?

 

Proprio per rispondere a queste importanti domande sulla formazione, l'Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) ha deciso di condurre una ricerca, dal titolo "L'efficacia della formazione alla sicurezza", per comprendere non solo lo stato lo stato della formazione nel nostro paese, ma anche per conoscere quali metodologie sono utilizzate per valutare l'efficacia della formazione alla sicurezza. Una ricerca che verrà a costituire il futuro Rapporto AiFOS 2017.

 

Ricordiamo che questa indagine di AiFOS si inserisce nel costante lavoro di ricerca, che caratterizza da diversi anni l'associazione e che nasce dalla convinzione che una reale prevenzione e formazione nei luoghi di lavoro dipenda da una corretta informazione su quanto avviene realmente, in materia di sicurezza, nelle diverse organizzazioni pubbliche e private. Un lavoro di ricerca che è partito nel 2009 approfondendo la condizione dei lavoratori, che è continuato nel 2010 con una ricerca sulla figura del formatore alla sicurezza e nel 2011 con una ricerca sulle problematiche dei datori di lavoro.

Negli anni successivi le indagini di AiFOS hanno riguardato il ruolo dei medici competenti (2012), le specificità e criticità dei coordinatori per la sicurezza nei cantieri (2013), il tema della formazione e-Learning (2014), il rapporto che lega in azienda le funzioni Organizzazione delle risorse umane e Sicurezza sul lavoro (2015) e, infine, nel 2016, il tema della sicurezza nelle strutture scolastiche.

 

Scopo ultimo di questa nuova ricerca è quello di riconoscere ed evidenziare la valenza positiva della formazione stessa come occasione non solo di trasferimento di contenuti inerenti la salute e sicurezza sul lavoro - finalità sufficientemente già raggiunta mediante l'informazione - ma anche, e soprattutto, come condivisione e integrazione tra i diversi partecipanti dei significati attribuiti alla Sicurezza.

 

Infatti in ogni azienda la valutazione dell'efficacia della formazione è un presupposto fondamentale per far sì che gli apprendimenti cognitivi realizzati in aula si coniughino con le esperienze individuali e si traducano in comportamenti effettivamente messi in pratica nel gruppo di appartenenza.

 

La ricerca intende raccogliere, tramite un questionario diffuso in rete, alcuni dati che consentano di dare un contributo per misurare il fenomeno della formazione alla sicurezza da parte di coloro che, in modi diversi, hanno realizzato in questi anni valutazioni dell'apprendimento dopo lo svolgimento dei corsi di formazione.

I risultati della ricerca saranno pubblicati nei Quaderni della sicurezza AiFOS e diventeranno, infine, spunto di riflessione e discussione per un convegno nazionale che si terrà a Roma nel mese di dicembre.

 

Segnaliamo che il questionario raccoglie informazioni che riguardano i dati generali dei corsi, le caratteristiche dei docenti formatori, l'analisi dei bisogni, la raccolta di informazioni utili per la progettazione formativa, lo svolgimento della formazione e la valutazione ed efficacia dell'azione formativa analizzata.

 

Invitiamo dunque i formatori, gli RSPP, i direttori dei centri di formazione, i responsabili della formazione e delle risorse umane e tutti coloro che abbiano organizzato eventi formativi, a supportare la ricerca compilando il questionario e a diffondere il link ad altri colleghi, al fine di ampliare il campione rappresentativo che costituirà la base della ricerca.

 

 

Il link alla nuova ricerca AiFOS "L'efficacia della formazione alla sicurezza":

http://bit.ly/Rapporto-AiFOS-2017

 

 

I dati raccolti verranno elaborati e analizzati esclusivamente in forma anonima e aggregata - nel pieno rispetto della normativa sulla privacy di cui alla legge D. Lgs. 196/03 - e non saranno riconducibili a singoli operatori o singole aziende.

 

 

Chi volesse avere informazioni su come visionare, ricevere, utilizzare il questionario può fare riferimento a AiFOS via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it - relazioniesterne@aifos.it

 

 

04 maggio 2017

 

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/

 

Se non vedi la newsletter, clicca qui

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota