giovedì 27 aprile 2017

STADI, M5S: "NON SIANO IL CAVALLO DI TROIA PER LE SPECULAZIONI EDILIZIE"

Roma, 27 aprile 2017 - «Ancora una volta il Governo vara una norma per agevolare la cementificazione e la speculazione edilizia, questa volta inserendola nella cosiddetta manovrino»: è il commento dei deputati M5S in Commissione Ambiente all'articolo 62 contenuto nella manovra. 

«Riteniamo gravissima l'introduzione di una deroga ad una legge del Governo Renzi, che escludeva, nella costruzione di nuovi impianti sportivi, la possibilità di realizzare nuovi complessi di edilizia residenziale - spiega il deputato M5S Massimo De Rosa -  Il decreto pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale consente invece esplicitamente la possibilità di ampliare a tutte le destinazioni d'uso gli interventi complementari e/o funzionali al finanziamento e alla fruibilità dell'impianto, che tra l'altro potrà essere realizzato attraverso la procedura di demolizione e ricostruzione, senza vincoli di volumetria e sagoma. Sarà così possibile far nascere nuovi ecomostri. Inoltre viene completamente svuotato il ruolo del Comune, visto che sarà sufficiente un'approvazione del progetto in conferenza dei servizi per modificare lo strumento urbanistico comunale».

«Infine si prevede una sorta di "esproprio" a favore del gestore dell'impianto sportivo di tutta l'area circostante per un raggio di 300 metri, che potrà essere utilizzata in modo esclusivo per finalità commerciali. In pratica – conclude De Rosa - stiamo assistendo ad un'operazione che è frutto di una cultura del profitto e, come spesso capita con questo governo, del tutto insensibile alle esigenze dei cittadini e alla tutela del territorio e dell'ambiente».



--
www.CorrieredelWeb.it

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota