giovedì 20 aprile 2017

Comunicato Stampa AiFOS: convegno a Padova sulla sicurezza ad ogni età

Comunicato Stampa

Sicurezza sul lavoro: sani e sicuri ad ogni età

 

Il 25 maggio a Padova un convegno gratuito per parlare di invecchiamento della forza lavoro e di salute, sicurezza e formazione ad ogni età.

 

Secondo i dati dell'Istituto nazionale di statistica (Istat) continua a crescere in Italia l'indice di vecchiaia: al primo di gennaio del 2016 si registrano 161,4 persone con più di 64 anni ogni 100 giovani sotto i 15 anni. E riguardo a questo indice, che indica il rapporto tra la popolazione anziana e la popolazione più giovane, il nostro Paese si conferma al secondo posto nell'Unione Europea, dopo la Germania.

E con l'indice di vecchiaia aumenta, anche per motivi economici, ad esempio con riferimento all'incremento dell'età pensionabile, l'invecchiamento della forza lavoro.

 

Quali sono le conseguenze di questo invecchiamento negli assetti dell'organizzazione del mercato lavorativo? Come cambia il mondo del lavoro? Come affrontare la tutela della salute e della sicurezza in questo nuovo mondo del lavoro? Come organizzare un'adeguata formazione dei lavoratori senior?

 

Per dare una risposta a queste domande l'Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS), ha organizzato il convegno di studio e approfondimento "Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età" che si terrà il 25 maggio a Padova.

 

Il convegno è correlato alla campagna europea 2016-2017 "Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età", organizzata dall'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro; una campagna che ha l'obiettivo di promuovere un "invecchiamento" in buona salute fin dall'inizio della vita lavorativa offrendo ai datori di lavoro e ai lavoratori modalità e buone prassi per gestire la sicurezza e la salute sul lavoro.

Una campagna che si sviluppa anche attraverso il lavoro di alcuni partner nazionali in grado di diffondere le tematiche della campagna in ogni luogo di lavoro. E uno dei partner è l'Associazione AiFOS che ha tra i suoi compiti anche l'organizzazione di eventi finalizzati al miglioramento della consapevolezza e della tutela di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

L'evento sarà inoltre occasione per presentare la buona prassi "La valutazione dei rischi inerenti la salute e sicurezza in azienda nel contesto dell'invecchiamento della forza lavoro: Strumenti per la verifica della corretta applicazione dell'art.28 del DLgs.81/08" realizzata da Ferrero Mangimi, azienda produttrice di alimenti zootecnici fra i leader fra leader in Italia, con il supporto del partner scientifico Contec AQS, società di consulenza negli ambiti di ambiente, qualità e sicurezza ed in collaborazione con AiFOS.

 

Il convegno a Padova non presenterà solo le finalità della campagna europea, ma si soffermerà anche sull'adozione di politiche e strategie nuove nelle aziende.

Permetterà di essere più consapevoli dei cambiamenti nel mondo del lavoro, aiuterà a riconoscere i rischi correlati all'invecchiamento dei lavoratori, permetterà di applicare buone prassi e valorizzare il contributo positivo che la categoria dei lavoratori over 50 può fornire alle aziende.

 

Segnaliamo, a questo proposito, che è lo stesso Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/2008) a sottolineare (art. 28) che la valutazione dei rischi lavorativi deve tener conto anche dell'età dei lavoratori.

 

Il convegno gratuito dal titolo "Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età", organizzato con la collaborazione dei Centri di Formazione AiFOS S5 srl e Siria srl, si terrà dunque a Padova giovedì 25 maggio 2017, dalle ore 14.30 alle ore 17.30, presso il Crowne Plaza Hotel (Sala Mirò) in via Po, 197.

 

Il programma:

 

Moderatore

Gianluca Grossi, Consigliere Nazionale AiFOS e Direttore Centro di Formazione S5 s.r.l.

 

Interventi

- Marco Lupi, rappresentante italiano del Governing board dell'Agenzia Europea di Bilbao: "Le finalità della Campagna Europea"

- Mariano Innocenzi, Sovraintendenza medica centrale dell'INAIL: "Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età aspetti socio-sanitari e contributo dell'INAIL" (relatore in attesa di conferma)

- Ferrero Mangimi, "L'esperienza dell'azienda nella realizzazione della buona prassi"

- Lorenzo Baraldo, Contec AQS: "Il fattore di rischio 'invecchiamento della forza lavoro'"

- Alessandro Faccio, Contec AQS: "Il metodo ARAI"

- Nicola Corsano, Consigliere Nazionale AiFOS: "Lavorare in sicurezza valorizzando le diverse età"

 

Chiusura lavori

Rocco Vitale, Presidente AiFOS

Francesco Naviglio, Segretario Generale AiFOS

 

Il link per iscriversi al convegno:

http://aifos.org/home/eventi/intev/convegni_aifos/ambienti_di_lavoro_sani_e_sicuri_ad_ogni_eta_padova

 

Si ricorda che il convegno è gratuito, ma con iscrizione obbligatoria. E a tutti i partecipanti al convegno verrà consegnato un attestato di presenza valido per il rilascio di 2 crediti di aggiornamento per formatori (area 2 - rischi tecnici), addetti e responsabili del servizio di prevenzione e protezione (ASPP/RSPP) e rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS).

 

Per informazioni e iscrizioni:

Direzione AiFOS: via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia - tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it - convegni@aifos.it  

 

 

20 aprile 2017

 

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/

Se non vedi la newsletter, clicca qui

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota