mercoledì 15 febbraio 2017

"Carmen" nell'interpretazione del Balletto di Milano, sabato 18 febbraio alle 20.45 e domenica 19 alle ore 16.00, al Teatro di Milano



Gentile redazione  buongiorno!

MilaniCadeo ha il piacere di segnalare che il Balletto di Milano, reduce da successi internazionali,  torna in scena al Teatro di Milano con "Carmen",  sabato 18 febbraio alle 20.45 e domenica 19 alle ore 16.00.

Liberamente ispirato alla novella di Prosper Mérimée e all'omonima opera Georges Bizet con le coreografie Agnese Omodei Salè e di Federico Veratti; i costumi Federico Veratti e le scene di Marco Pesta.  

Di seguito potrà trovare una sintesi, in allegato delle immagini.

Ringraziando per l'attenzione che ci vorrà dedicare, salutiamo cordialmente Patrizia Milani e Caterina Cadeo


Amore, passione, morte e sangue in una nuova versione danzata della celebre opera di Bizet.

La lettura del "Balletto di Milano" apre a nuove interpretazioni senza tradire la tradizione ed avvalendosi di una modernizzazione nello stile e nella messa in scena di Marco Pesta.

Carmen è simbolo di femminilità, passione, seduzione… senza inibizioni così come la musica uscita dall'abile penna dell'allora giovane compositore Georges Bizet. Una musica che rappresenta al meglio l'atmosfera spagnola, sottolineando la vitalità della vicenda.

È attraverso la forza della musica che ci si sofferma sulla caratteristiche dei tre protagonisti: Carmen con la sua prorompente e sconvolgente sensualità, Don José ed Escamillo per raccontarne la storia attraverso il linguaggio della danza

Carmen e il Destino sono i protagonisti in un ammaliante faccia a faccia intriso d'amore, passione sangue tra la gitana e l'inquietante figura che sin dalla prima scena conduce la vicenda.

È infatti il Destino a mettere sulla strada di Carmen Don Josè prima ed Escamillo successivamente, a svelarsi man mano attraverso i simboli delle carte (l'amore, il tradimento, la morte), ad armare la mano di Don Josè e, nel finale, a portare Carmen con sé. Don Josè, il torero Escamillo e Micaela sono gli altri interpreti principali di questo balletto ricco di coreografie coinvolgenti realizzate sulle celeberrime musiche di Georges Bizet: dalla famosissima Habanera, alle danze Aragonese ed Andalusa, alla Danza del Toreador.

Trascinano in un universo di seduzione e femminilità Alessia Campidori e Angelica Gismondo che si alternano nel title-role, entrambe bellissime anche nell'affrontare il proprio Destino, un superlativo Alessandro Torrielli. Don Josè è interpretato da Alessandro Orlando, il Toreador da Federico Mella, Micaela da Marta Orsi.


 

CARMEN

Nell'interpretazione del "Balletto di Milano" 

Sabato 18 febbraio 20.45 e domenica 19 febbraio ore 16.00

Balletto in due atti e quattro quadri su musiche di Georges Bizet

Liberamente ispirato alla novella di Prosper Mérimée e all'omonima opera Georges Bizet

Coreografie Agnese Omodei Salè - Federico Veratti

Costumi Federico Veratti - Scene Marco Pesta 


 

Teatro di Milano 

Via Fezzan 11 - 20146 Milano - Tel 02 42297313 – teatrodimilano@outlook.it

biglietti a partire da € 15.00

uffici al pubblico e biglietteria da mercoledì a sabato dalle 14 alle 18.

biglietteria on line: www.ballettodimilano

 


--
Milani&Cadeo
Comunicazione&PR

info@milanicadeo.it

Patrizia Milani 339.65.61.812 

Caterina Cadeo 333.700.53.50



Le informazioni contenute nella presente comunicazione  sono riservate 
e  in ogni caso destinate esclusivamente alla persona/e indicate. 
La diffusione a soggetti terzi  è proibita.  Se avete ricevuto questo messaggio per errore, Vi preghiamo di contattarci immediatamente. Grazie
I Vostri dati saranno trattati ai sensi del Codice Privacy,  esclusivamente per le attività professionali connesse al rapporto in essere. I titolari sono Patrizia Milani e Caterina Cadeo
 




Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota