sabato 12 novembre 2016

Concorso letterario nazionale 88.88 terza edizione - scadenza 08-02-17

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE 88.88 - terza edizione

88 come le costellazioni. 88 come i tasti del pianoforte.
88.88 come il Concorso letterario dedicato ai racconti brevi e al numero 8.
Una formula particolare per invitare gli amanti della scrittura ad accettare, per la terza volta, una sfida non convenzionale.

L'8 ottobre 2016 ha preso il via la terza edizione del Concorso 88.88 indetto dall'Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers con la collaborazione di Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura.

8.888 le battute, spazi compresi, per ogni racconto, con una tolleranza fino a 10.000.

8,00 euro per partecipare. 888,00 euro per il primo classificato, 88,00 per il secondo e 8,00 per il terzo a cui si aggiungono le prestigiose stilografiche e penne messe a disposizione da Aurora.
Gli autori dei racconti che vanno dal quarto classificato all'ottavo (non potrebbe essere diversamente) riceveranno in premio una stilografica Aurora.

Il regolamento completo è pubblicato sul sito www.yowras.it

I racconti, editi oppure inediti, a tema libero, potranno essere inviati, entro il giorno 8 febbraio 2017, all'indirizzo e-mail yowras.page@gmail.com

Come per le passate edizioni, i componenti della giuria, i cui nomi verranno resi noti dopo il termine del concorso, sono persone appartenenti al mondo letterario che conoscono da vicino, in ambiti diversi, il mestiere della scrittura.

"Il racconto breve viene spesso, a torto, considerato la Cenerentola della scrittura letteraria. Cosa ci vorrà mai a scrivere tre o quattro fogli rispetto alle centinaia e centinaia di pagine di un romanzo con la R maiuscola?" dice Nicoletta Fabrizio, presidente della YOWRAS. "E invece creare un racconto breve è un'arte che comporta, oltre al saper scrivere, il saper scegliere, il saper tratteggiare una figura con poche pennellate di colore e un ambiente con qualche colpo di luce, e soprattutto il sapere cosa eliminare.
Come nel "corto" cinematografico, è essenziale avvolgere subito il lettore nel soffice velo della storia e cullarlo, con dolcezza ma senza nemmeno una riga di troppo, verso un finale in cui ogni dettaglio aperto possa trovare la sua giusta conclusione.
Ci piace pensare che il Concorso 88.88 sia una sorta di bacchetta magica con cui il racconto breve possa, grazie alla passione per la scrittura del nostro partner Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura, e di tutti i partecipanti, uscire dall'ombra e brillare sorridendo, finalmente in primo piano".

www.yowras.it
www.facebook.com/YOWRAS
#concorso8888

------------------------------
----------------------




YOWRAS Young Writers & Storytellers

Associazione culturale

www.yowras.it

La cultura è l'unico bene dell'umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande.
Hans Georg Gadamer


TESTIMONI "TARANTINI" IN ASSEMBLEA

TARANTO — I circa 2.000 Testimoni di Geova di Taranto e provincia terranno la loro assemblea annuale domenica 20 novembre p.v. presso la Sala delle Assemblee di Bitonto. Il tema biblico del programma di quest’anno è “Rafforziamo la nostra fede in Geova” tratto dalla lettera dell’apostolo Paolo agli Ebrei capitolo 11 versetto 6.

Il referente locale per i media ha dichiarato: “Durante il suo ministero sulla terra, rivolgendosi ai suoi seguaci, Gesù mise più volte in evidenza l’importanza di coltivare una forte fede. Questa assemblea aiuterà i testimoni presenti a consolidare la propria fede in Dio rispondendo a domande come:

Cos’è la vera fede?

Perché avere fede in Dio?

Può la fede essere daiuto pratico nellaffrontare i problemi di tutti i giorni?

Il programma inizierà alle 9:30 e attraverso discorsi, dimostrazioni e interviste, aiuterà i presenti a riflettere su come sviluppare maggiormente la fede in Dio. Il momento culminante della giornata sarà il battesimo dei nuovi testimoni per immersione completa. Il programma terminerà alle 16:15, l’ingresso è libero e tutti gli interessati sono benvenuti. I convegni dei Testimoni di Geova sono sostenuti interamente da offerte volontarie.

In tutto il mondo i Testimoni di Geova sono più di 8.200.000, organizzati in oltre 118.000 congregazioni sparse in 240 nazioni. Il sito web ufficiale è jw.org, tradotto in centinaia di lingue, dotato di un vasto archivio da cui è possibile leggere e scaricare contributi multimediali come pubblicazioni, file audio e video in 747 lingue, comprese ben 87 lingue dei segni!

 

Video: Servizio sui congressi internazionali: http://www.jw.org/en/jehovahswitnesses/conventions/video-clip-international-convention-report/

 

Ufficio Relazioni con i Media dei Testimoni di Geova di Taranto

MASSIMO ANNESE - Cell. 3489102091

E-mail: massimo.annese@gmail.com

pec: maxannese@pec.it

JW.ORG / SITO UFFICIALE DEI TESTIMONI DI GEOVA

venerdì 11 novembre 2016

FITTO: RISCHIO IMBROGLI AL REFERENDUM E JUNCKER FAREBBE MEGLIO A TACERE SU TRUMP

COMUNICATO STAMPA

Referendum. Fitto: vigilare contro grande broglio che può innescarsi su voto estero



"Lancio un appello formale per un verso a tutti i comitati del No (di qualunque orientamento e estrazione) e per altro verso alle massime istituzioni di garanzia della Repubblica affinché vigilino su quello che può accadere in vista del referendum sul voto degli italiani all'estero". Così Raffaele Fitto, promotore della Convenzione Blu, leader dei Conservatori e Riformisti. "Nella totale buona fede di tanti concittadini che vivono fuori Italia, qualcuno può pensare a un grande broglio sopra le loro teste. Già il meccanismo del voto per corrispondenza ha le sue incognite, come sappiamo; aggiungiamo la propaganda mediatica del Governo; la lettera propagandistica che Renzi starebbe preparando e inviando; le modalità discutibili dello spoglio... Se votassero 1 milione di italiani all'estero, potrebbe trattarsi di una quota decisiva per il risultato finale. Lo dico circa un mese prima del voto. Chiedo a tutti di vigilare su questo aspetto decisivo".

COMUNICATO STAMPA

Ue/Trump. Fitto: Juncker insulta Trump? Ma suo nome mai stampato su schede elettorali in Europa...Juncker volto e simbolo della crisi Ue


"Già nei giorni scorsi le dichiarazioni rese da Jean-Claude Juncker e Donald Tusk dopo l'elezione di Donald Trump avevano qualcosa di surreale, a parte il rito delle congratulazioni formali. Oggi Juncker è andato oltre, aggredendo Trump personalmente".  Così Raffaele Fitto, promotore della Convenzione Blu e leader dei Conservatori e Riformisti. "Che dei politici non eletti da nessuno, i cui nomi non sono stati stampati su alcuna scheda elettorale per accedere alle funzioni che attualmente esercitano, e su cui gli elettori europei non hanno alcun diretto potere di controllo e di giudizio, esprimano "preoccupazioni" per il voto democraticamente eletto dai cittadini americani, dà la misura di come l'establishment europeo viva letteralmente in un altro mondo. Juncker è ormai l'emblema di chi sta affossando il sogno europeo. Spiace dirlo, ma da figure di questo tipo nasce la crisi drammatica, sempre più difficile da rovesciare, di questa UE".



Roma, 11 novembre 2016



Info
Mariateresa D'Arenzo




--
www.CorrieredelWeb.it

King Holidays: gli short break in Europa diventano 'trendy'

Roma, 11 novembre 2016 – Vestire il prodotto di contenuti: è il "mantra" della stagione 2016/2017 firmata King Holidays, che affronta il periodo autunnale con King Trendy, una nuova versione dei classici short-break in Europa basata sull'offerta di strutture alberghiere particolari e ricercate. 

"La formula dello short-break – dichiara Barbara Cipolloni, product manager King Holidays – può ancora riservare importanti soddisfazioni, purché si forniscano nuovi argomenti di vendita, solleticando la curiosità dei viaggiatori. Di certo, la somma di volo e hotel che i clienti acquistano anche attraverso altri canali, non è più sufficiente. Le proposte King Trendy sono dedicate a chi desidera "qualcosa in più": un tocco di eleganza, il design accattivante, l'invidiabile posizione strategica, il servizio esclusivo e altri privilegi, tutti da scoprire". 

Qualche esempio? 

Per vivere l'autentica atmosfera bohemien di Parigi, King Holidays suggerisce il R. Kipling Hotel, nel cuore di Montmartre: le camere sono decorate in stile coloniale e abbellite da pezzi di artigianato di origine asiatica. Tutti i pomeriggi la struttura offre il tè agli ospiti e una degustazione di vino e accompagnata da formaggi tipici. 
Ultime disponibilità per Capodanno: 29/12 – 1/1 da Roma a partire da 344 euro a persona.
Informazioni: www.kingholidays.it – prenotazioni in tutte le agenzie di viaggi.

Grande attenzione ai dettagli anche all'U232 di Barcellona, caratterizzato da ampie e luminose camere con moderni bagni in marmo nero: ai piani superiori, un esclusivo lounge e cocktail bar con terrazza panoramica sulla città invita a sorseggiare un drink ascoltando musica jazz, complice il clima sempre mite.
Informazioni: www.kingholidays.it – disponibilità e prenotazioni in tutte le agenzie di viaggi.

Unico nel suo genere è il Dormirdcine di Madrid, dove tutte le camere e le aree comuni sono decorate con strepitosi murales e graffiti ispirati ai più celebri film e personaggi di Hollywood. 
Informazioni: www.kingholidays.it – disponibilità e prenotazioni in tutte le agenzie di viaggi.

E dal cinema si passa all'arte: il Westcord Art Hotel di Amsterdam vanta un'esclusiva collezione del famoso pittore olandese Herman Brood, aperta a tutti gli ospiti. 
Ultime disponibilità per l'Immacolata: 8/12 – 11/12 da Milano a partire da 294 euro a persona.
Informazioni: www.kingholidays.it – prenotazioni in tutte le agenzie di viaggi.

Ancora arte al Silken Puerta di Valencia i cui interni sono stati progettati dall'artista Javier Mariscal, fondatore dell'Estudio Mariscal, nel quale si occupa di diversi progetti legati al disegno. Oltre ad aver progettato hotel di lusso, ha ideato la mascotte delle Olimpiadi di Barcellona e collabora con i più importanti marchi del design internazionale. 
Ultime disponibilità per Capodanno: 28/12 – 1/1 da Roma a partire da 319 euro a persona.
Informazioni: www.kingholidays.it – prenotazioni in tutte le agenzie di viaggi.

Ottimo punto di partenza per visitare la città di Praga è il Royal Court Hotel, ricavato all'interno di un antico tribunale reale del XIX secolo, nel quale trova spazio anche un attrezzato centro benessere con sauna, hammam, massaggi e trattamenti estetici.
Ultime disponibilità per Capodanno: 29/12 – 1/1 o 31/12 – 3/1 da Roma a partire da 329 euro a persona. Epifania: 5/1 – 8/1 da Roma a partire da 259 euro a persona.
Informazioni: www.kingholidays.it – prenotazioni in tutte le agenzie di viaggi.

L'eccellente posizione strategica è invece il punto di forza dell'Arbor City Hotel di Londra, all'ingresso di Brick Lane, proprio accanto alla Whitechapel Art Gallery: il Tower Bridge e tutte le maggiori attrazioni della città sono raggiungibili in pochi minuti a piedi. 
Informazioni: www.kingholidays.it – disponibilità e prenotazioni in tutte le agenzie di viaggi.

Nota di merito infine per l'Andel's Hotel di Berlino: tra i moltissimi servizi proposti spicca il ristorante Skykitchen, con fenomenale vista sulla città, guidato dallo Chef stellato Alexander Koppe.
Ultime disponibilità per Capodanno: 29/12 – 1/1 da Roma a partire da 389 euro a persona. 
Informazioni: www.kingholidays.it – prenotazioni in tutte le agenzie di viaggi.

htpp://www.marketingcom.it/website
 Le informazioni contenute nella presente comunicazione, come i relativi allegati, possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla società sopraindicati. La diffusione, e/o copia del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p. che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informare immediatamente il mittente o la nostra sede al numero +39-0243981646.
http://www.twitter.com/MCSMarketing1 http://www.facebook.com/mcs.adv

m&cs - Ufficio Stampa
Tel. 02 43981646

CS_"COSì TANTA BELLEZZA", 21<28/11

Buongiorno, 
da lunedì 21 a domenica 28 novembre al Teatro Libero di Milano di nuovo in scena "Così tanta bellezza", monologo scritto, diretto e interpretato dal co direttore artistico Corrado Accordino anche fondatore di La Danza Immobile/Compagnia Binario 7, una delle 10 Residenze Urbane TLLT.
In allegato comunicato stampa, foto di scena e cv di Accordino.
Resto a disposizione

--
Francesca Romana Lino

Ufficio Stampa
Teatro Libero - Milano
02/45497296 - 339/1865033

stampa@teatrolibero.it 
www.teatrolibero.it

Nati per leggere a Cori Incontro con Bruno Tognolini


Il noto autore di libri per l'infanzia darà il via al tour promozionale nel Lazio del progetto nazionale. Doppio appuntamento presso la Biblioteca Civica 'Elio Filippo Accrocca', lunedì 14 alle ore 17 e martedì 15 Novembre alle ore 10.

Partirà da Cori, con uno dei più importanti autori italiani di letteratura per l'infanzia il tour di promozione nel Lazio del progetto 'Nati per leggere'. Lunedì 14 e martedì 15 Novembre la Biblioteca Civica 'Elio Filippo Accrocca' accoglierà Bruno Tognini per parlare di lettura, creatività, poesia e presentare il progetto 'Nati per leggere', che dal 1999 promuove la lettura in famiglia sin dalla nascita, con il coinvolgimento di biblioteche, pediatri, docenti e tutte le persone che lavorano con passione alla promozione della lettura per bambini. 

Il tour promozionale toccherà in tutto 6 biblioteche laziali, promosso dalla Regione Lazio, in collaborazione con l'A.I.B - Associazione Italiana Biblioteche – sezione Lazio, con i fondi della L. R. 16/2008 per la promozione del libro e della lettura - anno 2016. L'iniziativa sul territorio, patrocinata dal Comune di Cori, si avvarrà del supporto dell'Associazione 'Arcadia' che gestisce la Biblioteca Civica 'Elio Filippo Accrocca', unica tappa in provincia di Latina, a conferma della qualità dei servizi offerti, in specie quelli per la valorizzazione della lettura in età prescolare.

Lunedì 14 Novembre alle 17.00 ci sarà un incontro dedicato esclusivamente agli adulti, e in particolar modo ai genitori di bambini da 0 a 6 anni appassionati di letteratura per l'infanzia. Martedì 15 Novembre dalle 10 alle 12 si svolgerà invece un laboratorio di lettura creativa rivolto a due classi delle scuole locali che già in passato hanno collaborato con la Biblioteca civica 'Elio Filippo Accrocca': una del servizio aggiuntivo de 'Il Bruco Verde' e la sezione A dell'infanzia 'A. Marchetti' dell'Istituto Comprensivo Statale 'Cesare Chiominto'.

Bruno Tognolini è nato a Cagliari nel 1951. Da bambino gli piaceva leggere e costruirsi i giocattoli con legnetti, chiodini e spago. Ha cominciato a scrivere quando ha capito, da lettore, che le storie erano come quei giocattoli: poteva costruirsele da sé. E così è diventato scrittore per bambini, a 40 anni, per caso, per raccontare storie alla figlia Angela. Finora ha scritto 45 libri e scritto testi per l'Albero Azzurro e la Melevisione, teatro e canzoni, videogiochi e Rime d'Occasione per chi gliele chiedeva. Ha vinto anche due Premi Andersen.

Marco Castaldi

Addetto Stampa & OLMR

PLAN DE FUGA - E' il video di "Distruggi Tutto" ad anticipare il nuovo album "Fase 2" in uscita il 2 dicembre per Carosello Records

PLAN DE FUGA

Fuori il video di "Distruggi Tutto",

primo estratto dal nuovo album "Fase 2",

in uscita il 2 dicembre per Carosello Records.

Link al video: www.youtube.com/watch?v=JSkQGcPWnLw





Per interviste e richiesta materiale: camilla@astarteagency.it
--------------------------------------------------------------------------------------------

A distanza di poco più di un anno dal precedente "Fase 1", i PLAN DE FUGA pubblicano l'album "Fase 2", in uscita il prossimo 2 dicembre, per Carosello Records.

Ad anticipare l'album il brano "Distruggi Tutto", primo estratto, il cui video è stato realizzato da Marcello Daniele ed è disponibile ora sul canale youtube ufficiale della band: www.youtube.com/watch?v=JSkQGcPWnLw&feature=youtu.be
"Distruggi Tutto" è anche disponibile su tutte le piattaforme digitali a questo link: https://lnk.to/PlanDeFuga-DistruggiTutto

"Distruggi Tutto" è un mantra che invita a distruggere il mostro dei format mentali preconfezionati, defibrillare il libero arbitrio e restituire il giusto vigore alla propria moribonda capacità decisionale. Una sorta di "Terra promessa" di Ramazzotti interpretata dai Rage Against the Machine.

"Fase 2", che si compone di sei tracce, mette un punto alla parentesi di scrittura in italiano della band bresciana che vuole quasi chiudere il cerchio e riaffacciarsi verso la lingua inglese.
La scelta della lingua italiana è stata per la band un moto naturale e spontaneo con il preciso intento di avvicinarsi di più al pubblico italiano nella stessa maniera in cui sono riusciti a raggiungere il pubblico americano durante il loro tour negli USA del 2013.

"Fase 2 é il raggiungimento della consapevolezza della propria devastazione. Il nichilismo che sostituisce la volontà. Un deserto di luci nere da attraversare per cercare la salvezza. Un percorso indefinito dove la speranza si sostituisce alla rabbia e la disperazione guida le legioni verso la sicura sconfitta.". (Plan de Fuga)

Video Credits:
Riprese: Marcello Daniele
Montaggio: Marcello Daniele
Post-produzione:: Giuliano Golfieri
Si ringraziano: Mirko e Alberto, Andrea Piccinelli, Andrea Corini e Davide Fois


LINK utili:
Facebook: www.facebook.com/PlanDeFugaOfficial
Website: www.plandefuga.net
Twitter: @PlanDeFuga
Instagram: @plandefugaofficial



Responsabile Promozione Carosello Records: Federica Moretti // federica.moretti@carosellorecords.com

Ufficio Stampa AstarteAgency: Camilla (339 3015437) // camilla@astarteagency.it








Copyright © 2016 AstarteAgency, All rights reserved.

Segnalazione Rassegna di concerti "Note Classiche a San Lazzaro di Savena" dal 20 Novembre al 4 Dicembre 2016 - Ingresso libero

"Note Classiche a San Lazzaro di Savena"
L'Accademia pianistica e scuola di musica "Ferruccio Busoni" con il Comune di San Lazzaro di Savena presentano:

------------------------------------------------------------------------------------
Domenica 20 novembre dalle ore 19:00 alle ore 20:30

Il Trio Ginevra Schiassi (soprano) Luca Troiani (clarinettista) Claudia D'Ippolito (pianista)

Centro Sociale-Culturale La Terrazza - via del Colle 1, 40068 San Lazzaro di Savena

Il Trio formato da Ginevra Schiassi alla voce, Luca troiani al clarinetto e Claudia D'Ippolito al pianoforte nasce alla fine del 2015 per affrontare e approfondire il repertorio appositamente scritto per questa formazione. Il Trio ha avuto il suo battesimo a Bologna all'apertura della V° edizione di "Fascino tra le Note del Classico" rassegna di musica colta nel Quartiere San Vitale.

Programma

G. Meyerbeer - Hirtenlied 

L. Spohr - Sechs deutsche Lieder op. 103H. 
H. Wolf - Verborgenheit dai Morike Lieder n. 12 (soprano e pianoforte)
J. Wassermann - Des Wandrers Nachtlied von Goethe
R. Vaughan Williams - Three vocalises (soprano e clarinetto)
R. Schumann Fantasie-Stucke op.73 n.3
J. Holbrook - Taliessin's song op.73 n.1
F. Schubert - Der Hirt auf dem Felsen D965 - op. post. 129

--------------------------------------------------------------------------------
Sabato 26 novembre dalle ore 21:00 alle ore 23:00

Il Trio "The Mallets" in concerto

Annalena Tonelli - Centro Sociale Culturale Ricreativo
Via Galletta 42, La mura San Carlo - 40068 San Lazzaro di Savena

Il Trio nasce qualche anno fa per riproporre grandi classici in chiave soft jazz.

Sassofono e basso vengono amalgamati dal caldo suono del vibrafono. Il repertorio prevede standard jazz e bossa nova come difficilmente vengono ascoltati: l'assenza di batteria crea un'atmosfera particolare nella quale la scansione del tempo viene lasciata più libera, le note si mischieranno fra loro creando un tappeto musicale molto delicato specialmente in alcune ballads come "Stella by Starlight" o la bossa "Desafinado".

THE MALLETS:
Sassofoni - Davide Degli Esposti
contrabbasso - Pedro Judkowski 
Vibrafono - Marco Emilio Metti

------------------------------------------------------------------------------------------
Domenica 4 dicembre dalle ore 16:30 alle ore 18:00

Trascrizioni per pianoforte a 4 mani con Claudia D'Ippolito e Luigi Moscatello

Centro Sociale Fiorenzo Malpensa - via Jussi 33, 40068 San Lazzaro di Savena

Concerto di pianoforte a 4 mani con 
Claudia D'Ippolito e Luigi Moscatello (pianisti)

Programma :

Edvard Grieg - Peer Gynt Suite No.1
Pyotr Ilyich Tchaikovsky - Suite da "Lo Schiaccianoci"
Amilcare Ponchielli - Danza delle ore
Wolfgang Amadeus Mozart - Ouverture da "Le nozze di Figaro"
Vincenzo Bellini - Ouverture da "La Norma"
Gioacchino Rossini - Ouverture da "La Gazza Ladra"
Giuseppe Verdi - Ouverture da "Il Nabucco

l'Accademia Pianistica Internazionale "Ferruccio Busoni" , nel suo progetto artistico e culturale affianca all'attività didattica, l'organizzazione di concerti promozionali aperti a tutti.

INGRESSO LIBERO A TUTTI GLI EVENTI

giovedì 10 novembre 2016

Monsignor Gianni Carrù, Il presepe nel complesso di San Sebastiano

Monsignor Giovanni Carrù, sacerdote dal 1972 e nominato Segretario della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra dal giugno 2009, nel 2011 ripercorre nel seguente articolo i riferimenti iconografici più espliciti alla storia della Natività sin dalla prima metà del III secolo.

Giovanni Carrù Memorie della Natività in catacomba

Memorie della Natività in catacomba
Il presepe nel complesso di San Sebastiano
di Giovanni Carrù

Le allusioni iconografiche alla Natività del Cristo si affacciano all'orizzonte figurativo tardo antico sin dalla prima metà del III secolo, con particolare riguardo all' ambiente romano e alla produzione artistica di tipo funerario. Sono celebri gli affreschi che decorano il primo piano della catacomba di Priscilla, sulla via Salaria Nova, che riproducono, nel breve frangente cronologico che va dal 230 al 260, proprio la scena della Natività con il profeta Balaam, l'annunciazione a Maria e l'adorazione dei Magi. Questi suggestivi documenti iconografici rappresentano la naturale traduzione figurata, in chiave cristologica, di un dibattito dottrinale, che chiama in causa proprio il mistero della Incoronazione e, più in generale, la vera natura di Gesù, in relazione al rapporto che Questi intrattiene con il Padre.

Se la catacomba della via Salaria rappresenta tutto il percorso dell' Infantia Salvatoris, prendendo avvio dalla profezia messianica e giungendo all' episodio aulico dell' adorazione dei Magi, alcuni frammenti veramente esigui e molto rovinati di certi monumenti catacombali recuperano questi temi, trattandoli secondo schemi anche molto originali, come quando, rispettivamente nelle catacombe di Domitilla e dei Santi Pietro e Marcellino, i re d' Oriente, che recano i doni al Bambino, sono reduplicati simmetricamente e diventano due o quattro, in perfetta sintonia con le narrazioni evangeliche che, in realtà, non specificano il numero degli adoratori.

Qualche sorpresa proviene, poi, dalle catacombe di San Sebastiano sulla via Appia Antica, uno dei complessi cimiteriali paleocristiani più antichi, dedicato alla memoria Apostolorum, ovvero alla venerazione congiunta per i principi degli apostoli. Ebbene, il complesso, che comporta anche la presenza di una basilica circiforme, consacrata dalla famiglia dei Costantinidi proprio a Pietro e Paolo, comprende anche un'estesa rete cimiteriale, nota sin dalle prime esplorazioni delle catacombe romane e costellata di iscrizioni, sarcofagi ed affreschi, che arredano gli antichi ambienti ipogei.

Nel secondo piano delle catacombe, il grande archeologo romano Giovanni Battista de Rossi, nel 1877, scoprì un arcosolio dipinto, già estremamente provato a livello conservativo, tanto che pensò di farne fare un copia, mentre l' iconografo tedesco Joseph Wilpert, agli inizi del Novecento, non riuscì a far realizzare un acquarello dal pittore Carlo Tabanelli, il quale, pur avendo preparato oltre 600 tavole relative alle pitture catacombali romane, si arrestò dinnanzi all' impresa impossibile di riprodurre il programma pittorico – pur interessantissimo – dell' arcosolio dipinto.

Nel febbraio del 1995, i responsabili della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra tentarono un delicato intervento conservativo, che evidenziò alcuni esigui brani degli affreschi, senza, comunque, recuperare l'intero apparato pittorico, caratterizzato da una particolare pittura a secco, eseguita direttamente sull' intonaco precedentemente imbiancato. Il confronto delle evidenze pittoriche, ultimamente recuperate, con il disegno fatto eseguire dal de Rossi ci permettono di ricostruire la decorazione dell'arcosolio.

Se la lunetta conserva solo labili tracce di un cristogramma con le lettere apocalittiche, l'intradosso mostra una distinzione in tre campi, dove si riconoscono l'episodio di Mosè che batte la rupe, la figura di una defunta orante e una essenziale scena di presepe, che si situa proprio nel quadro centrale. Lo stato attuale di conservazione ci permette di individuare, con molta difficoltà, la mangiatoia, rappresentata come una sorta di tavolo su cui giace il Bambino fasciato e nimbato, presso il quale sono situati l'asino e il bue. Sulla scena campeggia un busto maschile nimbato, vestito di tunica e pallio, dove non è difficile riconoscere l'immagine del Cristo adulto, quasi per proiettare, con un audace espediente figurativo, la realtà dell'infanzia di Gesù nella prospettiva escatologica del Cristo Salvatore.

La scena, dunque, vuole alludere, in maniera estremamente abbreviata, a una situazione di presepe, ridotta al Bambino nella mangiatoia e agli animali, secondo uno schema caro all' arte degli ultimi anni del IV secolo, così come dimostrano un rilievo nel coperchio del sarcofago milanese di Stilicone e un affresco dell'ipogeo veronese di Santa Maria in Stelle, dove appunto la Natività è evocata esclusivamente dagli animali in prossimità della culla.

Quest' ultimo particolare, come è noto, deriva esclusivamente dagli scritti apocrifi e, in particolare, dal Vangelo dello Pseudo Matteo e dal Protovangelo di Giacomo, dove si legge che, il terzo giorno dopo la nascita, Maria uscì dalla grotta ed entrò nella stalla, dove depose, in una mangiatoia il Bambino che fu adorato dal bue e dall' asino.

Un altro esplicito riferimento iconografico alla storia della Natività viene da un esiguo frammento di sarcofago proveniente ancora dal complesso di San Sebastiano e ora conservato nel Museo dei sarcofagi. Il rilievo, riferibile alla metà del III secolo, mostra una figura femminile che allatta il Bambino al cospetto di un uomo che si appoggia a un bastone. Ebbene, il pensiero corre al luogo lucano (2, 8-20), laddove si narra che «i pastori, che vegliavano le greggi in quella regione, durante la notte, si recarono a Betlemme per contemplare il prodigio della Natività».

Secondo i Padri della Chiesa, l'adorazione dei pastori si propone come un coerente contrappunto di quella dei Magi, tanto che i primi rappresentano i giudei e i secondi i pagani, ma anche le due estremità della societas christiana.

Le due rappresentazioni della Natività nelle catacombe di San Sebastiano dimostrano come i cristiani dei primi secoli prestino particolare attenzione agli avvenimenti dell'Infantia Salvatoris, estrapolando le scene dagli scritti canonici e dalle affabulazioni apocrife, per ampliare lo scenario magico e suggestivo dei tempi dell'Avvento e del Natale.

Fonte L'Osservatore Romano

Nomasvello Promo Sport, Nomasvello Depilazione Sportivi, Nomasvello Promozione Atleti

La strategia del noto franchising sceglie il target degli sportivi. Avranno diritto a una zona gratis di trattamento a luce pulsata ogni 4 effettuate. Testimonial: il lottatore Mauro "The Hammer" Cerilli, affiancato dalla pugilessa Beatrice Pegorin

Promo Sport No+VelloUna promozione tutta per gli atleti. No+Vello, leader italiano e mondiale della depilazione permanente, punta sullo sport e lancia l'iniziativa "I campioni scelgono noi!". Per ogni 4 zone di depilazione permanente a luce pulsata (IPL) effettuate nello stesso mese solare, il cliente riceverà 1 ulteriore zona IPL gratis.

Per partecipare, basta iscriversi alla Promo Sportrecandosi direttamente nel centro No+Vello più vicino, assicurandosi che aderisca all'iniziativa. Occorre portare con se' la propria tessera personale, in corso di validità, della palestra o della società sportiva alla quale si è associati.

In concomitanza con la promozione è stata avviata una campagna di comunicazione che vede come testimonial il celebre professional fighterMauro Cerilli, detto The Hammer, più volte campione italiano dei pesi massimi di MMA (Arti Marziali Miste) e la pugilessa Beatrice Pegorin, campionessa nazionale élite seconda serie.

"Quello degli sportivi è un target fondamentale nella nostra strategia di marketing – spiega Antonello Marrocco, direttore generale di No+Vello Italia. – Per chi pratica sport con passione la depilazione non è solo una questione estetica, è in molti casi una necessità funzionale. Ciclisti, nuotatori, culturisti, solo per fare qualche esempio, sono avvezzi a depilare il proprio corpo anche per ottenere migliori performance e soprattutto evitare infezioni dovute a ferite, cadute ecc.. Inoltre i principi di correttezza, trasparenza e attenzione alla salute, portati avanti nei migliori sportivi, sono i nostri stessi valori".

La depilazione a luce pulsata è il sistema di depilazione permanente più efficace al mondo. A differenza del laser, che lavora con una lunghezza d'onda fissa, la tecnologia a luce pulsata intensa (IPL) permette di selezionare diverse lunghezze d'onda a seconda del colore della pelle e dei peli, ma anche della loro profondità e spessore. In questo modo, il macchinario è in grado di colpire in maniera mirata il bulbo pilifero, mentre il personale, specializzato e formato proprio nel campo dell'IPL, garantisce il miglior risultato in base al particolare fototipo.

I trattamenti vengono effettuati con macchinari dotati di un moderno sistema di refrigerazione sotto zero intensa, che minimizza la sensazione di calore. E' una tecnica poco invasiva che, non solo non aggredisce la pelle, ma addirittura risolve i problemi di follicolite, peli incarniti e vene varicose. Inoltre, permette di schiarire la pelle macchiata dall'utilizzo della ceretta.

No+Vello (pronunciato alla spagnola, "nomasvejo") è il franchising internazionale della depilazione permanente a luce pulsata. In Italia nasce a fine 2010, per l'iniziativa dell'imprenditore Antonello Marrocco che importa nel nostro Paese un servizio nuovo, a tariffa unica e con pagamento a seduta. Nel giro di pochi anni No + Vello diventa la più importante realtà nazionale del settore, con 160 centri aperti in tutta Italia, mentre la casa madre è da 3 anni tra i più importanti franchising a livello mondiale, 43° nella classifica TOP 100 Franchise Direct, unico brand nel campo dell'estetica.

Il regolamento completo della Promo Sport è disponibile su http://www.nomasvello.it/

No+Vello promo Spor

RITORNA LA IML-INDIE MUSIC LIKE LA CLASSIFICA DI GRADIMENTO DEGLI ARTISTI DI ESTRAZIONE INDIPENDENTE DA PARTE DELLE RADIO E DEI NEW MEDIA



la-prima-indie-music-like-doc
Thegiornalisti al primo posto davanti a Motta e Gualazzi.



Prima Indie Music Like della nuova stagione! Nuovi partner ed un nuovo format radiofonico nelle radio italiane: IML ON AIR.
In testa troviamo TheGiornalisti, che condividono il podio con Motta e Raphael Gualazzi! Nella TOP 10 The Zen Circus, Afterhours, Punkreas, Assalti Frontali, Baustelle, Killa e Neffa ed Elisa. In TOP 20 Daniele Silvestri e Caparezza, Gazzè, Ex-Otago, Fred De Palma, Samuel, Gemitaiz e Victor Kwality, Pop X, Ermal Meta, Renato Zero e Tiromancino!
Indie Music Like e MeiWeb sono le piattaforme che danno più spazio alle nuove uscite indipendenti ed emergenti italiane e agli artisti di estrazione e attitudine indie. Ben 250 posizioni e la pubblicazione della classifica sul sito di Fanpage, format che veicolano la classifica in oltre 200 radio e web radio che trasmettono e segnalano il loro gradimento.
La Indie Music Like è la classifica di tendenza più diffusa e più storica d'Italia, ed è oramai una certezza nel panorama delle classifiche di gradimento per i media tradizionali e i new media, con le sue quasi 200 novità mensili, a conferma di un fermento continuo ed una produzione ampia.


Da un'analisi dei vari portali che si occupano di uscite dei singoli, di radio date radiofoniche e monitoraggio, la voce uscite ed editoria del sito www.meiweb.it risulta quello che riporta il numero maggiore di novità di etichette indipendenti e di autoproduzioni e di nuovi esordienti ed emergenti.
La Indie Music Like viene diffusa dai partner: IndieMusicLike Onair già in quasi 100 radio,  Suoni all'Alba, con il suo circuito di oltre 100 radio,  RadioCoop (Sulla App scegliendo il canale Mi Sento Indie si potrà ascoltare una selezione di 50 canzoni della IML), Fanpage … e tantissimi altri!

MUSIKOMIO MUSIC PRODUCTION TRE ARTISTI DELLA SCUDERIA DISCOGRAFICA PUGLIESE FRA I 70 FINALISTI DI AREA SANREMO



Musicomio Band, Vito Coccia e Tavola 28 volano dritti verso la finale del concorso canoro che porta i giovani al Festival di Sanremo.


Dopo il grande successo in radio riscosso dalla Musicomio Band con il singolo "Condividimi", continua la grande scalata del gruppo della Musikomio Music Production che, assieme ai colleghi di etichetta Vito Coccia e Tavola 28, è stato selezionato fra i 70 finalisti di Area Sanremo. In vista della partecipazione in gara nella categoria Giovani della sessantasettesima edizione della kermesse ligure, infatti, una commissione composta da Stefano Senardi, Massimo Cotto, Maurizio Caridi, Antonio Vandoni ed Andrea Mirò ha dato forma alla rosa dei 70 artisti di Area Sanremo scelti tra 414 nuove proposte iniziali. I 70 saranno ridotti poi a soli 2 nomi che verranno annunciati sabato 12 novembre; i due scelti si affiancheranno ai sei scelti tra Sanremo Giovani per le 8 canzoni in gara al cospetto di Carlo Conti nell'edizione 2017 del Festival dal 7 all'11 febbraio prossimi.






Contatti e social


Area Sanremo http://www.area-sanremo.it/2016_it  

Fb Area Sanremo http://www.facebook.com/areasanremo2016

Fb Musicomio Band https://www.facebook.com/musicomiomcrm/

Fb Tavola 28 https://www.facebook.com/Tavola28/?fref=ts

Fb Vito Coccia https://www.facebook.com/profile.php?id=100010113347861&fref=ts

YouTube Musikomio Production https://www.youtube.com/channel/UCHlw3xMCqxHqXeDPbbXHT9w



FruttaWeb.com è pronta anche quest’anno per il Black Friday

L'evento più atteso dai consumatori di tutto il mondo sta arrivando. Il Black Friday, invenzione americana conosciuta in tutto il mondo come la giornata mondiale degli sconti da capogiro, vedrà protagonista l'e-commerce FruttaWeb.com nell'ambito della vendita online di frutta e verdura fresca.


FruttaWeb, giovane startup food-tech italiana nata due anni fa dall'idea coraggiosa di colmare il gap tecnologico del settore ortofrutticolo rispetto agli altri settori commerciali, è ormai in piena maturazione e pronta per diventare azienda a tutti gli effetti. 


Prosegue nella sua sfida di insediarsi nello scenario nazionale ed internazionale attraverso la sua vasta gamma di prodotti selezionati (oltre 1300) tra frutta e verdura fresca italiana ed esoticasuperfood, frutta secca e disidratata, tuberi, radici, spezie, estrattori spremitori ed essiccatori per frutta e verdura.


Dopo il successo nell'edizione passata del Black Friday, in cui ha ricevuto ordini 11 volte superiori alla media quotidiana, con un fatturato giornaliero del +1200 %, FruttaWeb.com ha deciso di riproporre il 50% di sconto su tutti i suoi prodotti.  


Marco Biasin, CEO e Co-Founder della giovane startup afferma: "Quello che questi numeri ci dicono, è che c'è un mercato enorme e con incredibili potenzialità che ci aspetta, e dobbiamo essere bravi ad andarlo a conquistare". Prosegue: "Questo Black Friday è per noi una doppia occasione, per far conoscere il nostro servizio e la qualità dei nostri prodotti a nuovi clienti e rafforzare il legame con coloro che già hanno fatto di FruttaWeb il loro fruttivendolo di fiducia. In questo senso abbiamo investito molto nell'attenzione al cliente, seguendolo passo a passo durante tutto il percorso di acquisto e post vendita, per rendere l'esperienza con FruttaWeb il più personale possibile, senza cancellare l'aspetto umano che nella nostra visone di azienda è fondamentale."


La sfida al rinnovamento è stata lanciata. La digitalizzazione ha permesso di innovare i settori tradizionali intenti a seguire logiche ormai superate. Per gli utenti online eventi come quello del Black Friday permettono di sperimentare queste nuove tendenze, dando in contemporanea una forte spinta al mercato degli acquisti online.


Per saperne di più:  http://www.fruttaweb.com



--
Sharon Falciatori

Content Marketing
+39 333 81 52 886
skype: sharon.falciatori

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota