sabato 25 giugno 2016

"Non ho paura. Sarò felice di morire come un martire". Testimonianza d'amore nei confronti della sua famiglia e di Fede dell'Autore Andrea Brusa nell'ultimo giorno del suo pellegrinaggio a Medjugorje.

Intervistato dopo aver preso la Santa Messa nella Chiesa di San Giacomo a Medjugorje lo scrittore Andrea Brusa rilascia delle dichiarazioni su cui noi tutti dovremmo riflettere. Dice lo scrittore: "Sono pronto a morire per i miei ideali e per la difesa della mia famiglia alla stregua di un martire. Il martire cristiano, come Cristo e mediante l'unione con Lui, accetta nel suo intimo la croce, la morte e la trasforma in un'azione d'amore. Quello che dall'esterno è violenza brutale, dall'interno diventa un atto d'amore che si dona totalmente. La violenza così si trasforma in amore e quindi la morte in vita. Il martire cristiano attualizza la vittoria dell'amore sull'odio e sulla morte. Ci sono martiri autentici e ve ne sono di falsi. Vi sono infatti testimoni veraci e testimoni falsi. Ma la Scrittura afferma: Il falso testimone non resterà impunito. Se il falso non resterà impunito, neppure il testimone verace resterà senza premi. Certamente fu cosa facile rendere testimonianza al Signore Gesù Cristo e alla verità del suo essere Dio; ma renderla fino alla morte fu un compito assai arduo. Ci furono alcuni capi dei Giudei, citati nel Vangelo, che avevano creduto nel Signore Gesù; ma, a causa dei Giudei - vi si dice - non osavano riconoscerlo pubblicamente.
Amarono perciò più la gloria degli uomini che la gloria di Dio. Ci furono, dunque, di quelli che, davanti agli uomini, si vergognavano di riconoscere Cristo; ve ne furono ancora altri, certo migliori, che non si vergognavano di riconoscere Cristo davanti agli uomini, ma erano incapaci di confessarlo fino alla morte. Infatti, i doni di Dio sono tali che talora si sviluppano nell'anima solo gradualmente...".
E conclude: "Fate attenzione, poi confrontate tra loro queste tre categorie di testimoni; la prima comprende chi crede in Cristo e arriva appena a bisbigliarne il nome; l'altra chi crede in Cristo e lo riconosce apertamente; la terza, chi crede in Cristo e, nella sua confessione, è pronto a morire per Cristo. Il primo è così debole che in lui prevale la vergogna sulla paura; il secondo confessa già a fronte alta, ma non ancora fino al sangue; il terzo corrisponde in pieno, così da esaurire tutte le possibilità. Adempie infatti quanto è stato scritto: Lotta fino alla morte per la verità. Ed io per la mia famiglia sono e saro' pronto a dar loro la mia vita!!!!!!! Mia moglie dovra' sapere quanto la amo!!!!!"

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota