venerdì 24 giugno 2016

La collaborazione è fondamentale per la lotta contro l’intolleranza, dice la Bahá'í International Comunity


L’urgente necessità di combattere la discriminazione e i crimini d’odio in Europa e nel mondo richiede più alti livelli di collaborazione tra le organizzazioni della società civile, ha dichiarato l’ufficio di Bruxelles della Baha’i International Community (BIC) in un recente seminario, intitolato «Trasformare le parole in azione per affrontare l’antisemitismo, l’intolleranza e la discriminazione”.

Rachel Bayani (secondo da destra), rappresentante BIC a Bruxelles, parla in occasione del recente seminario dal titolo "trasformare le parole in azione per affrontare l'antisemitismo, l'intolleranza e la discriminazione", organizzata dal Parlamento europeo ARDI e dell'OSCE.
Ospitato dall’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) e dall’Intergruppo del Parlamento europeo contro il razzismo e la diversità (ARDI) dal 16 al 17 giugno 2016 a Bruxelles, il seminario è stato organizzato per «l’urgente necessità di contribuire a sostenere e rafforzare il buon lavoro già intrapreso da coalizioni della società civile e per favorire la costruzione di ulteriori forti reti intercomunali e interconfessionali della società civile per prevenire e porre fine a tutte le forme di crimini d’odio e di discriminazione». Erano presenti oltre sessanta partecipanti, tra cui membri del Parlamento europeo e rappresentanti di svariate organizzazioni della società civile.
Nel suo intervento durante il seminario, Rachel Bayani, rappresentante della BIC, ha detto che le coalizioni devono costruire più robusti ponti di comprensione mediante il loro grande impegno negli sforzi di collaborazione al servizio dell’armonia sociale. «Le coalizioni devono essere incoraggiate a raggiungere livelli sempre più elevati di unità di pensiero e a sviluppare una visione comune del mondo che stiamo cercando di far progredire», ha dichiarato. «Noi, membri della società civile, indipendentemente dai gruppi specifici che rappresentiamo, non dobbiamo guardare solo ai nostri interessi specifici, ma dobbiamo cercare di favorire gli interessi di tutti i membri della società».
La signora Bayani ha spiegato che questo cambiamento richiede un lavoro difficile per costruire una maggiore unità. «Senza una visione comune, continueranno ad esistere visioni del mondo frammentate».
Si sta pianificando una serie di eventi organizzati dall’OSCE con l’obiettivo di rafforzare la collaborazione tra le organizzazioni della società civile nell’ambito dell’intolleranza e della discriminazione.
Per leggere l’articolo in inglese on-line: http://news.bahai.org/story/1111

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota