sabato 12 dicembre 2015

Sotto assedio. Consiglio comunale aperto sulla nuova cava a Cori (15 Dicembre) ed assemblea pubblica a Giulianello sulle minacce che incombono sul territorio (14 Dicembre)

Martedì 15 Dicembre, alle ore 16:00, si torna in aula per il settimo ed ultimo Consiglio Comunale di Cori del 2015, il ventiseiesimo della seconda legislatura Conti.  Sarà un Consiglio comunale aperto che verterà in gran parte sulla questione dell'apertura della nuova cava di calcare nel territorio comunale di Cori (Monte Maiurro), autorizzata dalla Regione Lazio, in deroga alla potestà programmatoria del Consiglio comunale di Cori.  A questa si aggiungerebbe l'altra cava di calcare autorizzata dalla Pisana in territorio comunale di Rocca Massima (Colle Medico), alle porte del centro abitato di Giulianello. Entrambe vicinissime, da una parte e dell'altra, a quella già attiva da un quarantennio (Contrada Perunio). I cittadini sono invitati a partecipare al dibattito.

Il Sindaco Tommaso Conti ha più volte ribadito in questi giorni la netta posizione contraria dell'Amministrazione comunale di Cori, che fin dal suo insediamento si è battuta per tutelare e valorizzare l'ambiente, il territorio e il paesaggio, attivandosi nelle sedi opportune per contrastare anche questa decisione. Manca il rilevante interesse socio economico sovracomunale che giustifica l'autorizzazione a precedere concessa dagli uffici regionali e l'eventuale presenza di tre cave in un fazzoletto di terra potrebbe aprire la strada all'ipotesi di costituzione di un polo estrattivo, che significherebbe poter continuare a sfregiare uno dei pochi territori in buona parte sopravvissuti in una regione che vanta il primato italiano di cave attive e inattive.

Di questo si parlerà anche lunedì 14 Dicembre, alle ore 19:30, nella Delegazione comunale di Giulianello, dove il MAG ha organizzato un'assemblea pubblica per informare la cittadinanza sui pericoli di un territorio 'sotto assedio da rifiuti e cemento'. Oltre alle cave verranno esaminate altre minacce che aleggiano dall'esterno su Cori e Giulianello. Quelle già note, la Bretella Autostradale Cisterna-Valmontone che dovrebbe costeggiare il Monumento Naturale Lago di Giulianello e la Centrale Biometano di Colubro, al confine tra Giulianello e Artena; fino ad arrivare all'ultimo progetto presentato in Regione che prevede l'attivazione in località La Castagnola (Giulianello) di un impianto per la produzione di CDR (Combustibili Da Rifiuti)/CSS (Combustibili Solidi Secondari) tramite la selezione e il trattamento di VPL (vetro, plastica, lattine) e altre frazioni secche.

Martedì pomeriggio l'assise comunale dovrà pronunciarsi anche su altri punti all'ordine del giorno, dopo le interpellanze e le interrogazioni della minoranza: approvazione della convenzione per la gestione associata dei Servizi Sociali tra i Comuni del Distretto Socio-Sanitario LT/1 (Aprilia, Cisterna, Cori, Rocca Massima); adesione al progetto 'Verso zero rifiuti nel 2020'; ratifica della deliberazione della G.C. n. 201 del 27.11.2015 avente ad oggetto: art. 175 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267. Variazione al bilancio annuale di previsione dell'esercizio finanziario 2015; approvazione della convenzione per la costituzione e il funzionamento di un bacino territoriale ottimale finalizzato alla gestione dei rifiuti solidi urbani. 

Comunicato Stampa - Max Sports Events Communications

Buongiorno,
 
Con la presente vi chiedo la gentile pubblicazione del Comunicato Stampa "Max Sports events Communications: il lavoro ve lo facciamo noi".
 
Si prega di dare gentile conferma in caso di pubblicazione.
 
Cordialmente,
Massimiliano di Cesare
 
Max Sports Events Communications
 
Phone 3498422954
Facebook: Max Sports Events Communications
Twitter: @maxsportsevents
 
        

venerdì 11 dicembre 2015

Chiesa 2.0 App INDULGENTIA

Starnet Software S.r.l. ha presentato una nuova App unica, Indulgentia, che consente ai fedeli di tutto il mondo di intraprendere in maniera semplice ed intuitiva il percorso per guadagnare l'indulgenza plenaria, senza necessariamente effettuare il pellegrinaggio a Roma, al fine di aiutare i fedeli a vivere la Chiesa anche attraverso i nuovi media, portando innovazione nella cultura dell'incontro.

Il Giubileo Straordinario della Misericordia è un'occasione importante per guadagnare l'indulgenza plenaria. L'App Indulgentia è uno strumento fondamentale che accompagna in maniera interattiva il fedele nel compimento di tutte le opere che la Chiesa richiede per l'ottenimento dell'indulgenza plenaria stessa. L'App Indulgentia rappresenta la linea di demarcazione fra vecchia e nuova Evangelizzazione, è un avamposto nella Chiesa 2.0.

L'App Indulgentia presenta con parole semplici e in forma schematica, tutte le opere da compiere e le norme stabilite dalla Chiesa (enunciate sia nell'Enchiridion Indulgentiarum che nella Bolla di indizione del Giubileo Straordinario della Misericordia), da seguire per guadagnare l'indulgenza plenaria. Le opere che si possono guadagnare solamente in determinati giorni dell'anno, vengono messe in evidenza automaticamente in base al calendario liturgico. L'App Indulgentia permette al fedele di conoscere e poter accedere facilmente al Tesoro dell'indulgenza plenaria, in maniera chiara, intuitiva e soprattutto interattiva.

Papa Francesco, alla 48° Giornata Mondiale per la Comunicazione, ha dichiarato "Ci sono strade digitali, affollate di umanità, spesso ferita: uomini e donne che cercano una salvezza o una speranza. Anche grazie alla rete il messaggio cristiano può viaggiare ' fino ai confini della Terra ' (At 1,8). Aprire le porte delle chiese significa anche aprirle nell'ambiente digitale, sia perché la gente entri, in qualunque condizione di vita essa si trovi, sia perché il Vangelo possa varcare le soglie del tempio e uscire incontro a tutti".

L'App Indulgentia nasce alla luce di questo messaggio del Santo Padre e, fedele alle istruzioni della Chiesa, raccogliendo e sistemando tutte le preghiere prescritte, guida il fedele all'ottenimento dell'indulgenza plenaria, sia durante il Giubileo Straordinario della Misericordia che nella vita ordinaria della Chiesa.

L'App Indulgentia, su piattaforma Android e Apple (iOS), è presentata da subito in italiano, inglese, spagnolo. Presto sarà in varie altre lingue tra cui portoghese, francese, polacco, tedesco, arabo.

La App è disponibile sia in versione gratuita che a pagamento. 



   
Marco Parpaglioni    
Starnet Software S.r.l.
Sede Legale: Viale Appio Claudio 287 – 00174 Roma - Italy
Sede Op.: Largo Gregorio XIII 1a - 00044 Frascati - Roma - Italy
Tel +39 06 94340408  +39 06 94340093 +39 338 4489749




Questo messaggio è strettamente confidenziale e destinato esclusivamente alla persona e/o la società cui è diretto, poiché potrebbe contenere informazioni riservate e/o confidenziali. Nel caso in cui chi riceve il messaggio non sia il destinatario designato, chiediamo di non farne copia, diffondere, usare, divulgare il contenuto del messaggio e/o di non intraprendere alcuna attività in relazione ad esso. Chiediamo inoltre di segnalarci l 'errata ricezione e di distruggere l'originale.

The information contained in this e-mail may be privileged, confidential, and protected from disclosure. If you are not the intended recipient, you are hereby notified that any dissemination, distribution or duplication of this communication is strictly prohibited. If you have received this communication in error, please notify the sender immediately and delete all copies



COMUNICATO STAMPA: FORUM. ITALIA PENSI D'AVERE GLI E FACTOR? MILANO 14-15 DICEMBRE IN TRIENNALE. MILANO


 

COMUNICATO STAMPA: FORUM. ITALIA PENSI D'AVERE GLI E FACTOR? MILANO 14-15 DICEMBRE IN TRIENNALE. MILANO

Un invito speciale alla Triennale di Milano per il 14/15 Dicembre con i protagonisti italiani alla COP21 di Parigi

Dopo la COP 21 di Parigi... Gli stati generali dell'efficienza energetica a Milano
Lo sviluppo sostenibile, chiave di volta del progresso tecnologico, impone infatti a tutti di giocare un ruolo primario nella riconversione di vecchie tecnologie in nuovi processi puliti e nella progettazione di nuovi prodotti, nuovi processi e nuovi modelli eco-compatibili.
Reti, Condivisione, Prosumers ovvero consumatori e produttori allo stesso tempo di beni, servizi, prodotti, energia stanno orientando la società dal modello di "possesso" a quello di "accesso".

DIBATTITO PUBBLICO 
Milano • 14/15 dicembre • Triennale
"Italia, pensi di avere gli E Factor?"
Ecologia, Energia, Edilizia, Etica stanno per produrre una reazione a catena 
liberando i talenti delle alchimie verdi nell'Economia e generando nuovi modelli 
ecologico sostenibili di abitare e produrre

 
Si discute di Economia: politiche e strumenti per la sostenibilità
con Serena Pellegrino • Vice Presidente VIII Comm. Camera, Enrico Borghi • Membro VIII Comm. Camera, Samuele Segoni • Membro VIII Comm. Camera, Massimo Felice De Rosa • Membro VIII Comm. Camera, Paola Nugnes • Membro XIII Comm. Senato, Paolo Arrigoni • Membro XIII Comm. Senato, Gianni Girotto • Membro X Comm Senato, Romano Stasi • Segretario generale ABI LAB, Valter Menghini • resp. servizio PMI CDP, Massimo Beccarello • resp. Eff. Energetica Confindustria, Marco Boschini • Coordinatore Comuni virtuosi, Andrea Poggio • Legambiente

Si discute di Energia: Strategie, strumenti, incentivi e controlli per l'efficienza energetica
con Federico Testa • Commissario ENEA, Costantino Lato • Direzione Efficienza Energetica GSE, Agostino Re Rebaudengo • Presidente AssoRinnovabili, Marco Dettori • Presidente Assimpredil ANCE, Livio De Santoli • Presidente AICARR, Francesco Ferrante • Kyoto Club

Si discute di Eccellenze: Case History ed Economia Circolare 
con  Daniela Ducato • Edizero, Chiara Tonelli • Arch. Prof. Università degli Studi Roma Tre, Achille Monegato • Ricercatore Favini, Marino Piasentà • Laboratorio Innovazione tecnologica 

Si discute di Etica/Ecologia: Conversioni eco-logiche
con Gianni Silvestrini • Direttore scientifico Kyoto Club, Guido Viale • Sociologo, Karl Ludwig Schibel • Sociologo - Alleanza per il Clima, Mario Agostinelli • Presidente Energia Felice, Marco Moro • Edizioni Ambiente

Si discute di Economia ecologica: La Geotermia risorsa strategica a Milano
con Andrea Negri • AD Pran, Fabio Roggiolani • Gruppo Informale per la Geotermia e l'Ambiente, Vincenzo Francani • Geologia ambientale Politecnico Milano, Giuliano Gabbani • DST Università degli Studi di Firenze

Si discute di Edilizia sostenibile: Abitare e produrre sostenibile
con Giuliano Dall'O • Dipartimento ABC Politecnico Milano, Vittorio Chiesa •Energy & Strategy Group Politecnico di Milano, Ulrich Klammsteiner • Vice Presidente KlimaHaus, il Vice Presidente Assimpredil ANCE, Ada De Cesaris • Avvocato amministrativista, Andrea Poggio • Legambient

Cosa sapere sui filler labbra

Sul web, in TV, nelle riviste sentiamo nominare spesso i filler labbra. Ma cosa sono e in che consistono questi trattamenti estetici?

Cosa sono i filler labbra?

Un filler labbra è un trattamento di medicina estetica volto all'aumento delle labbra, è una procedura estetica e non chirurgica consistente in iniezioni che consentono di ottenere labbra più voluminose.

I filler vengono iniettati a ridosso dei bordi delle labbra e nelle zone circostanti proprio per il raggiungimento di questo scopo.

Tra le varie tipologie di filler quello più ampiamente impiegato è il filler dermico. Di norma è preferibile l'utilizzo di sostanze già presenti nell'organismo umano, come ad esempio l'acido ialuronico. Questi elementi sono sicuri e non comportano reazioni allergiche indesiderate.

In passato la medicina estetica si avvaleva di sostanze quali grasso e collagene, sebbene questi elementi sono ugualmente presenti nell'organismo, non garantivano risultati eccellenti in quanto difficili da modellare e controllare.

Per questo motivo l'acido ialuronico è forse oggi il filler labbra più utilizzato dai medici estetici.

I filler a base di acido ialuronico possono apportare miglioramenti alle labbra andando a modificare varie caratteristiche quali: la forma, la struttura ed il volume.

Durata dei filler labbra

Il risultato ottenuto dai filler labbra è di circa 6 mesi, un risultato duraturo ma non permanente che richiede pertanto sedute di mantenimento e nuove iniezioni di acido ialuronico.

L'utilizzo dei filler dermici, come quelli a base di acido ialuronico, può riguardare differenti tipologie di trattamento estetico, come:

·         Filler zigomi

·         Filler naso

·         Filler mani

·         Filler occhiaie

·         Filler occhi

·         Filler viso

Vantaggi dei filler labbra

I vantaggi legati all'impiego di filler a base di acido ialuronico sono numerosi, tra questi:

·         Non comportano reazioni allergiche.

·         Sono sostanze altamente controllabili dal medico che le inietta

·         elevato controllo della sostanza da parte del medico estetico

·         i risultati sono graduali e controllati

·         il trattamento è duraturo nel tempo ma reversibile

·         facile da correggere e modellare

·         comporta effetti collaterali ridotti.

Se si è interessati 

Meetings with Languages. Presentato il nuovo progetto di Servizio Volontario Europeo targato Futuro Digitale

'Meetings with Languages'. È stato presentato giovedì pomeriggio presso la biblioteca comunale di Cori 'Elio Filippo Accrocca' il nuovo progetto di Servizio Volontario Europeo, approvato e finanziato dall'Agenzia Nazionale Rumena, tramite il Programma Erasmus+, e che verrà realizzato dalle associazioni Futuro Digitale e Millennium Center, che è anche l'organizzazione ospitante. 4 giovani residenti in Italia, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, avranno l'opportunità di vivere un'esperienza di volontariato internazionale in Romania, ad Arad, nell'ambito dell'insegnamento delle lingue straniere alla popolazione locale, che necessita di tale apprendimento, attraverso "learning by doing", strumenti digitali e laboratori.

I volontari saranno inseriti in uno staff insieme ad altri provenienti da Germania, Spagna e Turchia. Insegneranno la propria lingua a tre diversi gruppi target: bambini e ragazzi (0-18 anni), mediante la manualità e le attività pratiche; giovani e adulti (18-50 anni), con metodi di formazione non convenzionale; over 50 (dai 50 anni in su), per mezzo di e-learning. Il finanziamento europeo copre tutte le spese di vitto, alloggio e rimborso viaggi. Al volontario è erogato mensilmente un pocket money per spese personali. Sono coperte le attività di formazione tecnica e linguistica. È garantito il supporto sia nella fase pre-partenza che durante il servizio. Al termine verrà rilasciato lo Youthpass, riconosciuto a livello europeo, che convalida e certifica le competenze acquisite.

I termini per le candidature sono: il 30 Gennaio 2016, per il primo flusso (dal 1° Aprile al 31 Agosto 2016: 2 posti disponibili): il 31 Marzo 2016, per il secondo flusso (dal 1° Settembre 2016 al 31 Gennaio 2017: 2 posti disponibili). Per ricevere informazioni sul progetto, ma anche assistenza gratuita per la candidatura si può contattare Futuro Digitale: E-mail: evs@futurodigitale.org - a.rossi@futurodigitale.org - Tel&Whatsapp: 333 4032 852. Il nuovo progetto è stato illustrato dal Coordinatore SVE Futuro Digitale, Antonio Rossi, insieme a Marco De Cave e Francesco Zaralli. Hanno portato la loro testimonianza Alessia, Ernesto, Sara e il giovane corese Francesco, appena tornati dalla Spagna a conclusione del progetto "YOUTHink Rural", e gli stagisti Pedro e Diego, coinvolti in un altro progetto di mobilità europea a Cori. nell'incontro curato dall'Associazione Culturale 'Arcadia', sono intervenuti il Sindaco di Cori Tommaso Conti; l'Assessore alle Politiche Sociali Chiara Cochi; il Presidente del Consiglio dei Giovani di Cori-Giulianello, Miguel Marafini.

Comunicato stampa: Booob, l'e-commerce di lubrificanti apporta importanti novità

Booob, l'e-commerce di lubrificanti apporta importanti novità


Cambiano i tempi e cambiano pure i lubrificanti. In un'era pervasa da stravolgimenti epocali e cambiamenti repentini, anche il mondo dei motori e tutto quello lo riguarda non poteva rimanere indenne. Ed ecco dunque che per molti si presentano difficoltà oggettive nella scelta degli oli motore e dei vari lubrificanti da utilizzare per soddisfare le esigenze di automobili, moto, scooter, ecc. Con motori altamente tecnologici, fra loro molto differenziati non è infatti più possibile – rispetto al passato – standardizzare l'offerta dei lubrificanti. Ogni veicolo esige il suo lubrificante, con la sua viscosità, le sue specifiche e il suo sistema di additivazione. È per questo motivo che l'e-commerce www.booob.it ha deciso di inserire un sistema di ricerca semplice e intuitivo capace di consigliare con assoluta sicurezza il prodotto specifico per l'oggetto a cui si vuole applicare. "L'universo dei motori è molto cambiato – dice Claudio Betti dallo staff di Booob – Oggi sbagliare la scelta dell'olio motore per la propria auto può essere molto rischioso perché i vari costruttori richiedono caratteristiche specifiche che alcuni prodotti garantiscono e altri invece no". Sulla barra di sinistra del sito è infatti possibile selezionare la marca desiderata, digitare il nome e le caratteristiche del vostro mezzo e accedere alla ricerca guidata del prodotto che vi serve. Tutto semplicemente in pochi clic, con la sicurezza di star comprando il lubrificante che davvero vi serve. "Se dovessi dare un consiglio – continua Betti – suggerirei al cliente chiaramente di provare questo nostro nuovo sistema e di guardare con attenzione ad Eni, un marchio italiano capace di soddisfare tutti gli appetiti". Proprio così. La nota società che ha le sue radici nel bel paese è infatti il brand che in assoluto più di tutti copre tutta la gamma di motorizzazioni, dalle auto alle moto, passando per trattori e barche. Inoltre, solo su Booob, è possibile trovare i prodotti di questo brand a prezzi incredibilmente vantaggiosi, motivo in più per sperimentare questo sistema di ricerca. "Siamo molto soddisfatti per questa scelta – conclude Betti – Abbiamo deciso di entrare nello sconfinato mercato online cercando di garantire qualcosa in più rispetto agli altri. Il nostro obiettivo non è solo vendere ma accompagnare il cliente nella scelta dei prodotti conferendogli maggiore sicurezza. E sono convinto che questa nostra ambizione si rivelerà molto utile per tantissimi utenti".


--
Pistoiese Lubrificanti S.r.l
via Croce Rossa, 16 Montale (PT)

giovedì 10 dicembre 2015

Veronica Maya 25 racconti per un Natale da Favola!

E' uscito il bellissimo libro di racconti e favole natalizie con un Cd allegato contenente la narrazione delle stesse a cura di Veronica Maya. Il pacchetto rappresenta l'ideale regalo natalizio e, non solo per i più piccini.

Raccontare ai bambini e farsi ascoltare è uno dei fondamentali compiti degli adulti per trasmettere la capacità di sognare e farsi trasportare dall'immaginazione.  Non è necessario riferirsi a studi scientifici per giungere alla conclusione che a tutti i bambini farebbe bene abbandonare un po' la visione di video, TV, tablet, computer… e sperimentare la bella sensazione che si ha quando si ascolta un racconto. Mentre la visione di un video è un'attività "passiva", in cui il bambino segue il programma proposto senza interazione, l'ascoltare un racconto, una favola, trasporta l'ascoltatore in un'altra dimensione. Il bambino inizierà a viaggiare con la fantasia, comincerà a immaginare le scene che sta ascoltando attribuendo colori, paesaggi e forme alle parole.  Insomma, il racconto va "elaborato" e trasformato dalla propria personale fantasia. Un passaggio importantissimo nella maturazione di ciascun bambino. Dall'altra parte invece, chi racconta al bambino (di solito un genitore o comunque un parente stretto e quindi una figura importante nell'educazione), riuscirà ad entrare in "contatto" con chi ascolta sottolineando, colorando questo o quel passaggio della lettura o addirittura dando una propria caratteristica lettura al racconto. Chi avesse o si sentisse delle doti da attore inespresso potrà, con il racconto, dare libero sfogo alle proprie capacità di teatro e prosa.

Veronica Maya vive e lavora da anni a contatto con il mondo dei bambini. Per nove anni di seguito ha condotto tanti bambini e ragazzi per mano, accompagnandoli in TV durante le prove e le trasmissioni de "Lo Zecchino d'Oro", la principale trasmissione italiana per bambini. Già mamma di due splendidi bambini, è ora in attesa del terzo. E l'idea di "raccontare" ai propri bambini alcune delle più belle  e significative favole di Natale è venuta quasi spontanea. Perché non farne addirittura un libro da regalare a tutti ? E perché non allegare un CD con la registrazione audio dei racconti stessi ?  Dall'idea alla pratica il passo è stato breve ed eccoci qui con un libro e un CD contenenti 25 tra i più bei racconti di Natale scelti direttamente da Veronica. Un libro certamente  dedicato ai bambini ma che farà bene anche all'anima dei grandi. Sarà che nel periodo natalizio si diventa tutti più buoni ma, la lettura di queste favole farà tornare un po' bambini anche i più grandi.

 


--

COMUNICATO STAMPA. COP 21.STOCCAGGIO DI CO2 PER MANTENERE INALTERATE LE EMISSIONI: CONCORRENZA SLEALE O DICHIARATO ECOCIDIO?

SERENA PELLEGRINO ( SI – SEL).
PARIGI. A COP 21 SHELL e EXXON PROPONGONO LO STOCCAGGIO DI CO2 PER MANTENERE INALTERATE LE EMISSIONI E CHIEDONO ANCORA INCENTIVI: CONCORRENZA SLEALE O DICHIARATO ECOCIDIO?
 "E' allucinante la proposta di barattare il contenimento delle temperature entro il limite di 1,5 gradi in cambio di CCS, la geoingegneria per la cattura e lo stoccaggio di CO2, sovvenzionandola attraverso la Carbon Tax: in questo modo non si riducono le emissioni, si conserva il predominio delle energie fossili e ci si affida a tecnologie rischiose e impattanti. Il tutto in nome del Business As Usual, in nome cioè del mantenimento del modello di sviluppo economico che ci sta portando alla catastrofe planetaria."

Lo dichiara la parlamentare Serena Pellegrino ( SI - SEL), vicepresidente della Commissione ambiente alla Camera dei deputati, al termine del convegno, svoltosi nell'ambito di COP 21 a Parigi, su " The CO2 paradox: waste or resource?

" I rappresentanti di Exxon e Shell propongono una soluzione banditesca, uno scambio dalle conseguenze non governabili. Se questo è il prezzo da pagare accettiamo ora la proposta dell'IPCC, l'incremento di 2 gradi. Ho fatto loro una domanda chiara: in Italia il sostegno alle rinnovabili è stato tagliato, eppure è un settore che continua a crescere. Sareste in grado di fare altrettanto, senza incentivi pubblici? Senza i 452 miliardi di dollari erogati annualmente dai paesi del G20 ai produttori di energie fossili?

In risposta è stata paventata la denuncia contro il  Governo italiano per aver soppresso il sostegno finanziario alle rinnovabili dopo che le multinazionali avevano fatto un ingente investimento sul solare."

" Le proposte come quelle di Esso e Shell su CCS sono scorrette - conclude la parlamentare - e si fondano sulla fallimentare lusinga di poter continuare a usare energie fossili, mantenere lo status quo dei poteri economici e salvarci dal cambiamento climatico. Il petrolio e le fossili sono un bene prezioso, continuare a bruciarlo è un ecocidio".


Riccardo Fogli in concerto al Park di Nova Gorica

Il Park Casinò & Hotel, apripista della catena Hit Casinos inaugurato nel 1984, ha scelto di festeggiare il suo 31° compleanno venerdì 11 dicembre con la musica di Riccardo Fogli, che si esibirà dal vivo a partire dalle 22. Il programma della serata prevede anche un ricco buffet e musica dal vivo, Bingo, estrazione a premi e il "Brasil Bahia Show". Scoccata la mezzanotte, si spegneranno le candeline e sarà il momento del brindisi con tutti gli ospiti. 

Una serata all'insegna del divertimento, del gusto e dell'allegria, a cui si aggiungono le grandi emozioni della musica di Riccardo Fogli: impossibile non ricordare il successo degli esordi, quando irruppe nel panorama della musica italiana insieme ai Pooh, dando vita ad una serie di classici senza tempo della musica italiana, da "Piccola Katy" a "Tanta voglia di lei", da "Pensiero" a "Noi due nel mondo e nell'anima". Nel 1973 intraprende la carriera solista, affermandosi con "Mondo" e altri popolari pezzi, come "Storie di tutti i giorni" vincitrice del Festival di Sanremo nel 1982 e "Io ti prego di ascoltare", premio della critica al Festival di Sanremo nel 1991. Nel 2004 il pubblico italiano, che lo ha sempre amato, gli regala la vittoria di "Music Farm", reality show dedicato alle stelle della musica, a cui segue il singolo "Ci saranno giorni migliori". Riccardo Fogli ha mantenuto un forte contatto con il suo pubblico, attraverso nuovi lavori discografici, un'autobiografia e una serie di concerti in tutto il mondo, fino all'attesissimo "Reunion" Tour, che nel 2016 festeggerà il 50° anno di attività dei Pooh. 

Durante la serata, saranno annunciati anche i prossimi progetti in programma per il Park Casinò & Hotel: dopo l'apertura del casinò Open Air lo scorso aprile, a breve cominceranno i lavori di restyling della parte alberghiera, che ad oggi conta 78 camere e 4 suite. Dallo stile armonioso, il Park è legato a doppio filo alla rosa, il fiore simbolo di Nova Gorica, che ricorre in tutti i nomi delle sale da gioco e dei ristoranti. Il casinò offre 708 slot machine e 37 tavoli da gioco. Da segnalare anche il prelibato menù del ristorante Tiffany, nel quale lo Chef Marino Furlan propone una varietà di piatti tradizionali rivisitati in chiave sfiziosa e contemporanea, a base di ingredienti a km zero. 

Tra i prossimi appuntamenti, l'inaugurazione del Casinò Drive-in di Vrtojba (Šempeter pri Gorici) realizzato all'interno della precedente sala da gioco, e i grandi party di Capodanno al Park, dove saranno ospiti I Camaleonti e al Perla, con Mietta. 

Decennale del Coro Polifonico Lumina Vocis e VI Rassegna di Polifonia Corale ‘Henning Nielsen’

Il Coro Polifonico Lumina Vocis di Cori diretto dal M° Giovanni Monti compie 10 anni. Per l'occasione ha organizzato nel fine settimana due giorni di festeggiamenti, con il patrocinio del Comune di Cori e dell'A.R.C.L. – Associazione Regionale Cori del Lazio, il contributo della BCC di Roma – filiale di Cori e di numerosi sponsor. Si parte sabato 12 Dicembre, alle ore 16:30, nella Chiesa di S.Oliva, con la conferenza 'Il valore e i benefici della coralità'. Interverranno: il dott. Alvaro Vatri, Presidente dell'A.R.C.L.; la dott.ssa Aldina Vitelli, musicoterapista; il dott. Mauro Corsaro, psicologo clinico, psicoterapeuta e musicoterapeuta. A seguire il concerto del Coro Polifonico Lumina Vocis.

Alle ore 18:00, a Palazzetto Luciani, la presentazione del disco 'S'io fossi foco. Musiche a cappella dal XVI al XIX secolo'. L'album è stato inciso dal Coro Polifonico Lumina Vocis sotto la direzione artistica del M° Giovanni Monti e pubblicato dall'etichetta Fm Records a Settembre di quest'anno. A seguire, nella sala del tempio romano, verrà inaugurata la mostra fotografica che racconta i 10 anni di vita della corale, un'esperienza emozionante ed entusiasmante, che ha trasmesso col tempo ai coristi energia e voglia di migliorarsi costantemente, regalando loro momenti indimenticabili, all'insegna della solidarietà.

Domenica 13 Dicembre, alle ore 18:00, nella Chiesa di S.Oliva, sarà la volta della 6^ Rassegna di Polifonia Corale 'Henning Nielsen', tenore danese e cittadino onorario di Cori prematuramente scomparso nell'autunno del 2010. Un momento di incontro tra gruppi corali che hanno in comune la passione per il canto polifonico, il desiderio di analisi e studio di generi musicali antichi, moderni e contemporanei. Dalla Cappella del SS. Crocefisso si esibiranno il Coro di Voci Bianche e Giovanile Città di Latina - Coro Le Mani Colorate di Latina, diretto dal M° Monica Molella, e il Coro Polifonico Vox Libera di Nettuno (RM), diretto dal M° Giovanni Monti.

La rassegna intitolata al professore di musicologia all'Università di Arhus, per anni residente a Cori, dove si era appassionatamente dedicato alla musica corale, esibendosi con il Coro Polifonico Lumina Vocis, vuole promuovere la polifonia corale amatoriale sacra e profana e trasmettere, attraverso la musica, lo stimolo affinché la cultura, in tutte le sue forme e manifestazioni, sia rivalutata ed incentivata. L'attività musicale corale a carattere non professionale infatti è uno degli elementi che caratterizzano e possono tramandare la tradizione culturale di una comunità, nonché i valori storici, artistici, sociali di cui essa è portatrice e che permeano il suo territorio. Si tratta di riconoscerne l'importanza e dotarla del sostegno necessario a salvaguardarne l'enorme potenziale volontaristico.

Cardinale Tarcisio Bertone intervista al Cittadino di Genova 2°parte

Cardinale Bertone, Segretario di Stato emerito: "Una delle esperienze più belle della mia vita è stato il rapporto con Cuba. Conoscevo già da anni il Vescovo di Santa Clara ed ho fatto poi ben cinque viaggi a Cuba. Uno memorabile è stato nel 2004 come Arcivescovo di Genova."

Cuba's President Raul Castro shakes hands with Vatican Secretary of State Cardinal Tarcisio Bertone during a meeting at the Revolution Palace in Havana

DON GRILLI
E' appena terminato il Convegno Ecclesiale di Firenze: un appuntamento a metà del cammino della Chiesa Italiana nel decennio 2010-2020 dedicato al tema dell'educazione con il Documento "Educare alla vita buona del Vangelo". Ci pregiamo di consegnarle una pubblicazione che riassume il programma pastorale messo in atto dalla Diocesi genovese in questi cinque anni vissuti in comunione con il Santo Padre e con la Chiesa italiana.
C'è qualche particolare sinergia tra Vaticano/Segreteria di Stato e Conferenza Episcopale Italiana, che dal 2007 è guidata dall'Arcivescovo di Genova, il Card. Bagnasco?

CARDINALE BERTONE
E' ovvio che il Papa e i suoi più stretti collaboratori, pur guardando il panorama di tutte le Chiese e della comunità internazionale, hanno una particolare attenzione verso la Chiesa che è in Italia. Sia per la naturale funzione del Papa come Vescovo di Roma, sia per i rapporti evidenti di vicinanza con il territorio italiano e con le sue popolazioni.
La Conferenza Episcopale Italiana nell'esercizio delle sue funzioni e delle sue competenze è strettamente unita alla Santa Sede ed ai suoi rappresentanti e posso testimoniare personalmente che ciò si è verificato anche nel periodo di presidenza dal Cardinale Bagnasco. L'episcopato italiano, nella sua storia anche più recente, è sovente punto di riferimento di altri episcopati sparsi nel mondo ed ha una missione preziosa verso la comunità internazionale in una rete di relazioni, soprattutto di carattere umanitario. Il Cardinale Bagnasco ha avuto ed ha frequenti udienze personali con il Santo Padre, sia con Papa Benedetto XVI, sia oggi con Papa Francesco. Con il sottoscritto abbiamo avuto molteplici incontri durante i quali è naturale che, oltre ai problemi della Chiesa italiana, si parlasse anche della nostra cara Diocesi di Genova, per interscambio di informazioni, di suggerimenti, di aiuto reciproco.

DON GRILLI
Papa Benedetto XVI la richiamò a Roma questa volta come Segretario di Stato. Cosa può dirci degli anni vissuti al suo servizio e a servizio della Chiesa Universale?

CARDINALE BERTONE
Penso che tutti ricorderanno la lettera che Papa Benedetto XVI scrisse ai genovesi per annunciare la mia chiamata a Roma come Segretario di Stato. Fu una sorpresa per me quando me lo confidò la prima volta e fu una sorpresa per tutti. Ma l'esperienza vissuta accanto a Papa Benedetto XVI che in qualche modo continuava la collaborazione avuta alla Congregazione per la Dottrina della fede, fu una scuola di umanità, una scuola di fede, una scuola di spiritualità.
Oltre alle udienze settimanali del lunedì chiamate "di tabella", ricordo anche gli altri incontri casuali, occasionali, per riunioni, ad esempio "interdicasteriali", per problemi emergenti della Chiesa o della comunità mondiale. Ricordo i viaggi internazionali fatti con lui, sempre preceduti da qualche paura o da qualche previsione negativa, ma poi realizzati con grande partecipazione di popolo, con ammirazione universale per il suo pensiero e i suoi messaggi. Cito ad esempio i viaggi in Turchia, nel Regno Unito, a Berlino, in Libano, a Cuba, in Africa, ecc…
Cito anche le due Giornate Mondiali della Gioventù a Colonia, con la celebre adorazione eucaristica notturna, e in Spagna, con la moltitudine impressionante di giovani e la bufera che si scatenò nell'arena dell'assemblea serale ma che non spaventò l'eroica resistenza del Papa e dei giovani.

DON GRILLI
Dopo il ritiro di Papa Benedetto XVI, Lei ha collaborato con Papa Francesco, cessando nell'incarico di Segretario di Stato nell'ottobre 2013, ben al di là della scadenza canonica dei 75 anni d'età…

CARDINALE BERTONE
Papa Francesco, appena dopo l'elezione mi ringraziò per la generosità, la dedizione e la fedeltà avute nel servizio di Segretario di Stato e mi confermò per alcuni mesi al suo servizio con lo stesso incarico. Ha scritto poi nella prefazione ad un mio libro: "La sua pacata e matura esperienza di servitore della Chiesa ha aiutato anche me, chiamato alla Sede di Pietro da un Paese lontano, nell'avvio di un insieme di relazioni istituzionali doverose per un Pontefice".
Ho seguito la sua vulcanica attività e le sue direttive fino al 15 ottobre 2013. L'ho anche accompagnato nel viaggio a Rio de Janeiro per la Giornata Mondiale della Gioventù. Lo stile e la versatilità di Papa Francesco sono conosciuti da tutti e si può immaginare quanto sia interessante e impegnativo stargli accanto.
Egli invita frequentemente a pregare per lui e credo che tutti lo facciamo di cuore.

DON GRILLI
Per Sua iniziativa, negli anni in cui era Arcivescovo di Genova, nel 2005, la nostra Diocesi, insieme alla Diocesi di Chiavari, aprì una missione a Cuba. Alla luce dei passi avanti, anche recenti, compiuti da quella Nazione sulla via della libertà democratica e del rispetto dei diritti umani, compresi quelli religiosi, quella scelta è stata significativa…considerando poi il suo ruolo di Segretario di Stato

CARDINALE BERTONE
Una delle esperienze più belle della mia vita è stato il rapporto con Cuba. Conoscevo già da anni il Vescovo di Santa Clara ed ho fatto poi ben cinque viaggi a Cuba. Uno memorabile è stato nel 2004 come Arcivescovo di Genova. Andai per presentare i due primi sacerdoti fidei donum alla Diocesi di Santa Clara e fui ricevuto personalmente dal Comandante Fidel Castro in una memorabile e lunga udienza che toccò una molteplicità di argomenti di carattere sociale e formativo (ad esempio valori e disvalori nella gioventù) e di carattere internazionale.
Poi, come Segretario di Stato tornai nel 2008, nel decimo anniversario della famosa visita di San Giovanni Paolo II, e fui ricevuto come prima autorità estera, da Raul Castro che nel frattempo era diventato Presidente, e infine tornai a Cuba nel 2012 con Papa Benedetto XVI e non fu l'ultima volta.
Si può dire quindi che il rapporto con Cuba, con le Chiese locali e con le Autorità dell'Isola si sviluppò in diversi anni attraverso incontri e contatti che prepararono senza dubbio il terreno ai successivi sviluppi che con l'avvento di Papa Francesco si sono realizzati, e che promettono altri traguardi che ci auguriamo e per i quali preghiamo.

DON GRILLI
Come si svolge la sua giornata ora che è libero dalle responsabilità universali della Segreteria di Stato?

CARDINALE BERTONE
Continua il ritmo di preghiera, di vita comunitaria, come di partecipazione alle celebrazioni pontificie nella Basilica di San Pietro. Ho ancora un po' di lavoro istituzionale come Membro della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli che si raduna normalmente ogni quindici giorni, e poi accetto inviti per attività pastorali, esercizi spirituali, o iniziative culturali come convegni, conferenze, ecc.
Quest'anno ho raccolto in un libro i miei discorsi di carattere sociale e economico. Sono in cantiere altre raccolte: per esempio omelie tematiche o interventi sullo sport, ecc.
Ho dato diverse interviste, soprattutto sul bicentenario della nascita di Don Bosco.
L'anno scorso a dicembre sono ancora stato a Cuba a inaugurare il Santuario della Virgen de la Caridad a Santa Clara e durante l'estate sono stato in Guatemala e in Messico con diversi impegni pastorali.

DON GRILLI
Grazie Eminenza per il tempo che ci ha dedicato con questa intervista, il Cittadino e Teleradiopace di Chiavari Le augurano ogni bene

CARDINALE BERTONE
Ringrazio voi della bella occasione che mi avete dato di incontrarvi. Voglio salutare tutti i Vescovi della Liguria, in modo speciale il Metropolita Sua Eminenza il Cardinale Bagnasco, tutti i telespettatori di Teleradiopace di Chiavari con il Vescovo Monsignor Tanasini, tutti i collaboratori del glorioso settimanale "Il Cittadino". Mi raccomando alle preghiere di tutti e su tutti invoco la benedizione del Signore.

Fonte Il Cittadino

Caso A.am.p.s.: l’Asso-consum chiede di bloccare i patrimoni dei dirigenti

Caso A.am.p.s.: l'Asso-consum chiede di bloccare i patrimoni dei dirigenti


L'Asso-consum, associazione per la difesa dei consumatori, degli utenti e dei cittadini, componente CNCU, a fronte della situazione sulla questioni rifiuti che in questi giorni incombe sulla città di Livorno a causa della società A.am.p.s, ha inviato un esposto alla procura della Repubblica di Livorno affinché vengano messi in luce i seguenti punti:

a)      a chi spettava il controllo annuale dell'azienda e la messa in evidenza delle eventuali criticità?

b)      Di fronte a tale situazione qual è stato nel corso degli anni il comportamento da parte del Comune di Livorno (ragioneria generale, assessori, giunta etc.)?

c)      Dal momento che presumibilmente l'azienda presentava delle problematiche già da tempo, per quali ragioni sono stati approvati i bilanci di A.am.p.s, che evidentemente registravano dei passivi da mesi? A tal proposito si sollecita ad accertare se vi siano dei falsi in bilancio e in caso affermativo di verificarne le responsabilità.

Inoltre, l'Asso-consum chiede di bloccare i patrimoni dei dirigenti dell'azienda.

"Com'è possibile" afferma il presidente Aldo Perrotta "che la giunta e l'amministrazione non si siano accorte di niente? O ci sono delle incompetenze oppure ci si trova di fronte a collusioni. Come al solito, a pagare saranno i più deboli ossia i lavoratori e non ci sarà nessuna ripercussione sui dirigenti".


Ufficio stampa

Asso-consum

Marianna Cifarelli

 

 

ASSO-CONSUM

 Associazione per la difesa dei consumatori degli utenti e dei cittadini

Sede nazionale, Via Lombardia, 30 – 00187 Roma

tel. 06 97 61 19 16 - fax 06 97 61 20 46 – assoconsum.ufficiostampa@gmail.com  assoconsum@pec.it  www-asso-consum.it

C.F. e P.I. 07950490636

mercoledì 9 dicembre 2015

SANREMO MUSIC AWARDS “PREMIO RADIO 2016” A SANREMO

Quest'anno il "Sanremo Music Awards" indice il "Premio Radio.2016" aperto a 40 radio presenti su tutto il territorio nazionale e a 5 radio estere, selezionate dalla Presidenza della nota Kermesse. Ogni radio porterà a Sanremo dall'8 al 13.Febbraio, durante la settimana del Festival della Canzone Italiana,  un proprio Artista/Campione che gareggerà per conquistare l'ambito "Premio Radio.2016". Una Giuria accreditata decreterà il vincitore assoluto per il "brano più radiofonico", che si esibirà a Montecarlo il giorno 12.Febbraio.2016. L'Artista vincitore oltre a ritirare l'Awards del "Premio Radio.2016" avrà la produzione di un CD con 4 brani con distribuzione nei maggiori Web-Store del mondo e nei migliori negozi di dischi in Italia, oltre alla promozione radiofonica per un mese su tutte le radio che hanno aderito al circuito, un video, servizio fotografico e un ufficio stampa che seguirà tutte le fasi della promozione, insomma una produzione al completo con tanto di promozione. Da quest'anno quindi nasce il Premio Radio capitanato da Radio Sanremo, nella persona di Mauro Birocchi.

 


--

Lo Studio Legale dell’avvocato Giorgio Fraccastoro offre assistenza professionale in diversi settori del diritto amministrativo

Tra gli altri settori del diritto amministrativo Lo Studio Legale Fraccastoro fondato dall'avvocato Giorgio Fraccastoro è in grado di offrire un'assistenza di elevata specializzazione anche in altri settori come Edilizia ed Urbanistica – Ambiente – Rifiuti.

Studio Legale Giorgio Fraccastoro

EDILIZIA ED URBANISTICA
Lo Studio legale Fraccastoro offre la propria assistenza e consulenza nei settori dell'edilizia e dell'urbanistica, con particolare riferimento all'assistenza nell'ambito della concessione di permessi di costruire, di denunce di inizio attività e segnalazioni certificate di inizio attività, nonché nell'ambito della pianificazione urbanistica generale, ivi incluse le connesse autorizzazioni ambientali e paesaggistiche. L'assistenza si estende anche ai procedimenti di espropriazione per pubblica utilità avviati dall'amministrazione per l'acquisizione di beni immobili e diritti reali degli operatori privati. I professionisti dello Studio prestano inoltre assistenza, anche giudiziale, agli operatori privati nei procedimenti di sanatoria (condoni edilizi, accertamenti di conformità), nonché nei procedimenti avviati dalle amministrazioni locali per la repressione degli abusi edilizi. In tale ambito, è stata recentemente accolta dal TAR Campania l'istanza cautelare di una importante società di distribuzione di carburante, che si è avvalsa dell'assistenza dello Studio Fraccastoro, per la sospensione dell'efficacia di un provvedimento di demolizione e riduzione in pristino di un impianto. Lo Studio Fraccastoro assiste una importante società immobiliare presso il TAR Toscana in vari giudizi avverso alcuni provvedimenti di un importante comune della Provincia di Grosseto con cui sono stati contestati alcuni abusi edilizi e rideterminato il contributo per il costo di costruzione per opere realizzate e in fase di realizzazione.

AMBIENTE
Lo Studio dell'Avvocato Giorgio Fraccastoro si occupa di fornire assistenza in riferimento alle varie questioni connesse alla gestione e alla tutela dell'ambiente e ai relativi procedimenti autorizzativi quali, ad esempio, l'autorizzazione integrata ambientale e ai connessi processi di valutazione (valutazione di impatto ambientale e valutazione ambientale strategica). In particolare contribuendo a risolvere le complessità delle conferenze di servizi e le opposizioni delle popolazioni residenti nel territorio rispetto alla realizzazione delle opere di interesse pubblico. Detta attività di assistenza si traduce sia nella consulenza stragiudiziale nel corso dei relativi procedimenti amministrativi, sia nella difesa in giudizio innanzi ai TAR ed al Consiglio di Stato. L'avv. Giorgio Fraccastoro sta assistendo una importante società in house di servizi pubblici locali innanzi alla TAR Lazio in vari procedimenti incardinati da un'associazione di volontariato per l'annullamento della valutazione di impatto ambientale e di autorizzazione integrata ambientale concessa su un progetto per la realizzazione di un impianto di TMB. LoStudio Fraccastoro assiste, inoltre, l'ARPA Lazio in un contenzioso relativo ad un'istanza di modifica sostanziale di una autorizzazione integrata ambientale in ordine alla quale l'Agenzia deve esprimere un parere favorevole nell'ambito di una conferenza di servizi avviata dalla Provincia di Frosinone.

RIFIUTI
Lo Studio legale Fraccastoro offre specifica assistenza per tutte le questioni inerenti aspetti di particolare complessità legati alla realizzazione e all'esercizio delle principali infrastrutture necessarie al ciclo integrato dei rifiuti. La consulenza prestata riguarda sia i procedimenti amministrativi di autorizzazione per la realizzazione delle opere, sia le procedure ad evidenza pubblica per l'affidamento di lavori e servizi connessi al ciclo integrato dei rifiuti. Alcuni professionisti dello Studio Fraccastoro hanno, infatti, prestato assistenza in favore di un ente locale nell'ambito di una procedura ad evidenza pubblica per la concessione di lavori per la progettazione, realizzazione e gestione di un impianto di combustione con recupero energetico per rifiuti urbani (residui indifferenziati a valle della raccolta differenziata) e speciali assimilabili (rifiuti speciali non pericolosi). Lo Studio ha inoltre prestato la propria assistenza a clienti privati in ordine a tematiche specifiche quali l'analisi dell'impatto della disciplina in materia di RAEE, nonché della rilevanza di alcuni profili oggettivi di innovazione recente nell'applicazione della normativa sui rifiuti quali, tra gli altri, quello delle terre e rocce da scavo e dei sottoprodotti derivanti dai residui di lavorazioni agricole o di origine animale.

FonteStudio Legale Fraccastoro

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota