sabato 8 agosto 2015

Archiva Group, nuovi orizzonti per la dematerializzazione dei documenti

L'azienda, leader nel settore dell'outsourcing dei processi aziendali, rivela il motivo per il quale è così importante essere Conservatore Accreditato e quali vantaggi comporti, per il cliente, rivolgersi a professionisti di questa levatura.

Grazie agli elevati standard organizzativi e di affidabilità, Archiva Group è regolarmente inserita nell'Albo dei Conservatori Accreditati. Un riconoscimento importante, che senza dubbio conferisce al Gruppo una connotazione di prestigio davvero rilevante, soprattutto in relazione all'epocale riorientamento di conservazione dei documenti attualmente in corso. L'archiviazione del dato diventa oggi un vero e proprio sistema di conservazione strutturato, che fa presupporre un naturale adeguamento dei fornitori ai più elevati livelli richiesti dalle nuove normative vigenti in ambito organizzativo, tecnico e finanziario.

L'Albo dei Conservatori accreditati nasce con l'intento di regolamentare l'archiviazione dei dati in digitale che andrà via via a sostituire i documenti cartacei, con adeguamento previsto per l'aprile del 2017. Un percorso non semplice, quello per entrare a far parte dell'Albo dei Conservatori Accreditati, che Archiva Group ha perseguito con successo, ottenendo il riconoscimento dell'AgID.

Sono molte le aziende che offrono servizi di archiviazione, ma non tutte sono in grado di garantire i servizi erogati da un Conservatore Accreditato. Se la legge obbliga il comparto pubblico ad adeguarsi alle nuove disposizioni, il settore privato può comunque beneficiare dei numerosi vantaggi dell'archiviazione digitale, affidandosi a un Conservatore Accreditato. Non solo archiviazione sicura, ma anche organizzazione con sistemi stabili e facilmente accessibili.

Le Pubbliche Amministrazioni, invece, si avvalgono di un Conservatore Accreditato solamente in caso di outsourcing, ma rimangono validi i vantaggi offerti dai professionisti del settore. La sicurezza dei dati è assicurata dagli accordi intercorsi tra il Titolare del Dato e il Conservatore, con la richiesta che i dati non siano trasmessi a terzi senza espressa autorizzazione del Committente.




FdI-AN: Tribunale - Lettera aperta ai deputati Calabresi



in allegato comunicato stampa



COMUNICATO STAMPA  ● 08 Agosto 2015

 

FdI-AN: Tribunale - Lettera aperta ai deputati Calabresi

 

 

Rossano, 08/08/2015 ‒ I Politici calabresi hanno scarsa considerazione per il territorio Jonico: dimostrino il contrario.

 



Lettera aperta a:

On. Ernesto Magorno

On. Enza Bruno Bossio

On. Stefania Covello

On. Marco Minniti

On. Antonio Gentile

 

 

"Non servono le rassicurazioni del sig. Sindaco per sperare nella riapertura del Tribunale di Rossano, nè tantomeno il risveglio del Sen. Gasparri, sicuramente su sollecitazione di qualcuno. Alla vigilia di un consiglio dei ministri durante il quale si è varato il pacchetto giustizia, abbiamo chiesto certezze. Ci auguravamo che il Min. Orlando, attivista del movimento "sei da salvare" quando rivestiva le vesti di semplice deputato, portasse in quella sede il decreto correttivo per evitare la chiusura definitiva del tribunale.      
Proprio su questo argomento, abbiamo fatto un'interrogazione al ministro rimasta ancora senza risposta. Non stiamo parlando di una sede qualsiasi, ma di un vero e proprio presidio di legalità in una zona a forte infiltrazione mafiosa. Il tribunale aveva  tutti i requisiti per proseguire la sua attività. Oggi, i parlamentari Calabresi  devono fare pressione sul Premier, così come giustamente hanno fatto a tutela del bacino degli Lsu e Lpu portando a casa un ottimo risultato, affinché la sede di Rossano venga riaperta. In assenza di queste pressioni, tutti gli interessamenti, costituiscono solo momenti di propaganda, piuttosto volgare. E' inammissibile che ad una interrogazione parlamentare inoltrata con richiesta di risposta scritta in data 7 agosto 2014 dal capogruppo di FDI-AN On. Fabio Rampelli, a distanza di un anno non abbia avuto riscontro alcuno, al contrario potremmo affermare che è stata ignorata completamente.


Per due lunghi anni abbiamo assistito a promesse e raccomandazioni da parte di politici di ogni schieramento, anche da parte vostra direttamente, però, nulla di concreto è stato mai fatto. L'interessamento giusto della vicenda degli Lsu-Lpu è la dimostrazione che quando c'è la volontà ci si adopera per trovare la soluzione al problema. Ora attendiamo che nella prima occasione utile si ponga la fiducia al Governo su un emendamento che preveda la riapertura del Tribunale di Rossano. Qualora ciò non dovesse arrivare risulta chiaro ed evidente la scarsa considerazione che si ha di questo territorio o meglio la volontà che c'è nella classe politica di continuare a mortificare il territorio dello jonio cosentino, terra fiorente che forse preoccupa le sorti di qualche altra realtà. 

 


[Dipartimento Comunicazione e Propaganda • Coordinamento Provinciale FdI-AN – Cosenza]
Responsabile: Luigi Salerno Tel/fax: 0983.513234 – 0983.565508 • Mobile 338.2600110
e-mail: comunicati@ideamagazine.it
_______________________________________________________________________________________________________________________________

Rovere Jazz, stasera il duo Sezzi-Sainato


Golfo Dianese • Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di sabato 08 agosto 2015

Jazz e arte si incontrano in uno dei luoghi più suggestivi della Riviera ligure

Rovere Jazz, stasera il duo Sezzi-Sainato


Prosegue stasera con il duo Sezzi-Sainato la rassegna Rovere Jazz, organizzata a San Bartolomeo al Mare (Sagrato del Santuario di N. S. della Rovere, ore 21:30, ingresso gratuito) dall'Associazione La Ritmica sotto la Direzione Artistica di Alex Nicoli.

Il duo Sezzi-Sainato, formato dal chitarrista-compositore "Giangi" Sainato e dal multipercussionista Corrado "Dado" Sezzi. Il duo è l'espressione concreta del feeling e delle affinità artistiche che uniscono, da diversi anni, i due musicisti. Il repertorio, interamente strumentale, è costituito in prevalenza da brani di Giangi in una rosa di venti che soffiano dalle Americhe al Mediterraneo, dalla Spagna fino al Medio Oriente creando spartiti ed improvvisazioni dalle sonorità eterogenee, esaltate dal legno e dalle pelli che ben si miscelano col suono delle corde, al di là di un particolare "genere" o "stile".

La serata finale del Rovere Jazz sarà invece riservata ai Lost in the Jungle, una band formata da musicisti di fama internazionale che scaturisce dall'omonimo disco registrato due anni fa negli USA dal batterista Gianni Branca, recentemente scomparso, e dal chitarrista Dario Chiazzolino insieme a  Bob Mintzer, Russel Ferrante, Jimmy Haslip, ossia una buona parte degli Yellowjackets, la più longeva e creativa fusion band della storia. La band è composta da Dario Chiazzolino (guitar), Fabio Vernizzi (piano) Diego Borotti  (Sax), Giorgio di Tullio (drums) e da Davide Liberti (electric bass). Attraverso un repertorio intenso e coinvolgente, che abbraccia sonorità al confine fra il Jazz e la Fusion con largo impiego dei ritmi latin, afro e funk, Lost in the Jungle fa dell'improvvisazione e del gioco collettivo la propria arma espressiva.

Questo il programma:

Rovere Jazz

Sagrato del Santuario di NS della Rovere
Venerdì 7 Agosto 2015 ore 21,30 – Mingus Project
Sabato 8 Agosto 2015 ore 21,30 – Sainato-Sezzi Duo
Domenica 9 Agosto 2015 ore 21,30 – Lost in the Jungle

Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito

SCARICA LA CARTELLA STAMPA COMPLETA: http://tiny.cc/j2vizx
SCARICA LA LOCANDINA: http://tiny.cc/fejg1x

Il Santuario della Rovere, sorto nel Trecento per venerare la statua lignea della Madonna miracolosamente rinvenuta su un albero di rovere, sui resti di un precedente impianto paleocristiano, conserva al suo interno numerose immagini della Vergine: un dipinto ad olio su tavola del XVI secolo di scuola fiamminga, un crocifisso ligneo di tipo catalano in legno d'ulivo del XV secolo, forse di produzione locale; una tavola cinquecentesca della Madonna col Bambino e quattro pannelli lignei provenienti in origine da un grande polittico di una pala con l'Annunciazione, San Giovanni Battista e l'Eterno, opera di Giulio De Rossi del 1578. L'ovale affrescato da Tommaso Carrega (1808) è incorniciato da pregevoli stucchi dell'inizio del XIX secolo.


Per ulteriori informazioni:
Ufficio IAT San Bartolomeo al Mare
Piazza XXV Aprile, 1
Tel. +39 0183 400200 - Numero Verde 800 813 012
infosanbartolomeo@visitrivieradeifiori.it • eventisanbart@gmail.com

------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa del Comune di San Bartolomeo al Mare
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

venerdì 7 agosto 2015

Termal Group e Geetit: una partnership di successo

Prosegue il consolidamento del Gruppo bolognese nel mercato dell’efficienza energetica.

 

È stata recentemente formalizzata la partnership, mediante l’acquisizione di quote, tra Termal Group,  da oltre 30 anni attivo a livello internazionale nella distribuzione di prodotti per la climatizzazione residenziale, commerciale e industriale e Geetit Srl, tra le prime aziende operanti come ESCo (Energy Service Company) in Emilia Romagna, specializzata dal 2005 nell’erogazione dei servizi energetici alle imprese.

 

L’acquisizione rientra nel piano di consolidamento del Gruppo Termal al fine di sviluppare il mercato dell’efficienza energetica anche in modalità ESCo, ovvero arrivando a finanziare direttamente gli interventi oggetto di risparmio oltre che poter seguire autonomamente tutte le fasi di processo: dalla progettazione, alla fornitura dei prodotti, alla realizzazione e gestione degli impianti.

 

Con l’operazione di partnership si è dato corpo sul mercato  ad una  realtà unica che possa dunque proporre sull’intera filiera di prodotto e servizio ogni soluzione per gli interventi di efficientamento. I clienti di Geetit Srl potranno avvalersi della costante innovazione tecnologica garantita dai marchi trattati da Termal (primo tra tutti Mitsubishi Heavy Industries) nonché della grande esperienza degli Ing. Lazzari e Santi, soci fondatori di Geetit Srl nell’ottimizzazione di complessi energivori.

 

Fabrizio Casadio, Vice Presidente del Gruppo Termal commenta così l’acquisizione avvenuta:

«La partnership  ci consente di finalizzare un legame con un operatore, quale Geetit, che si è già affermato in una posizione di leadership nel settore energetico ed è dotato delle competenze necessarie a supportare lo sviluppo del Gruppo. L’operazione ci permette di guardare con maggiore ambizione al settore dell’efficienza energetica, al quale Termal ha fortemente creduto anticipando addirittura i tempi e considerandolo, allora come oggi, ad altissimo potenziale di sviluppo.

La nuova strategia intrapresa da Termal Group punta ad un approccio di integrazione con le attività delle due realtà, che creeranno valore e opportunità finanziarie sul mercato della gestione dell’energia sostenibile».

 

 

 

 

Tale, anteprima Cersaie 2015

Visualizza la Versione Web
Ceramiche Caesar
 
Scopri TALE... Guarda il video qui!
TALE
Ceramiche Caesar presenta al Cersaie 2015 TALE, una collezione in gres porcellanato che rilegge il patrimonio culturale del Travertino naturale, per una visione contemporanea dell'architettura
.

+
 
Tale Verso
VERSO
Delicate venature corrono sulla superficie, facendo risaltare le capacità decorative del Travertino in grès porcellanato nel loro aspetto più classico, fatto di nobile eleganza.
+
Tale Contro
CONTRO
Il fascino e la naturalezza del Travertino in grès porcellanato tagliato al contro comunicano calore e suggeriscono uno stile dal sapore tradizionale.
+
 
Invito Cersaie - Richiedi il biglietto omaggio
 
 
 
INOLTRA
email
 
Non desideri più ricevere la newsletter? Clicca qui
 

CS 43/2015 - Nuovi investimenti in tecnologia innovativa per HC Srl

Buon pomeriggio,
si invia in allegato nuovo comunicato stampa.

Cordialità

Marco Bagolin
Btomail

via san marco 28/a verona
t. 0457860937


Per raggiungere i massimi livelli di precisione e qualità nella produzione di cilindri oleodinamici standard e custom, Hydraulic Components (www.hcsrl.it), dispone di un parco macchine d'avanguardia che viene continuamente aggiornato e implementato. Recentemente è stato introdotto in produzione un CENTRO DI TORNITURA C.N.C. PUMA 600 LM, una delle macchine più potenti della categoria con eccezionali doti di stabilità e precisione. Questa macchina è in grado di sopportare alti tassi di asportazione truciolo che, unitamente al posizionamento rapido della torretta, garantiscono tempi ciclo senza eguali con prestazioni veramente competitive. La capacità di tornitura su banco arriva al diametro di 1.050 mm per una lunghezza totale di 3.150 mm.

Un investimento economico considerevole che ha l'obiettivo di ridurre i costi di produzione a vantaggio dei clienti, aumentando al tempo stesso la fondamentale flessibilità richiesta per la produzione certificata di cilindri idraulici realizzati su misura.

Professionalità, ricerca e progettazione specializzata, queste sono alcune delle caratteristiche di Hydraulic Components, impresa agile e flessibile e al tempo stesso sempre più strutturata ed affidabile, capace di produrre soluzioni di qualità per i principali settori legati al mondo oleodinamico: cilindri oleodinamici certificati DNV, cilindri oleodinamici certificati RINA, cilindri oleodinamici certificati ABS, cilindri oleodinamici certificati LLOYD, cilindri oleodinamici per funzionamento subacqueo, cilindri oleodinamici Atex, cilindri oleodinamici custom di qualsiasi dimensione e personalizzazione.

Hydraulic Components: cilindri oleodinamici di qualità superiore.

Pozzallo (RG) - “ReMare”, le opere di Rossana Ragusa in mostra allo Spazio cultura "Assenza"


Pozzallo (RG) 7/8/2015 

"ReMare", le opere di Rossana Ragusa in mostra allo Spazio cultura "Assenza"

Dall'11 al 22 agosto lo Spazio cultura "Meno Assenza" di Corso Vittorio Veneto ospiterà una personale dell'artista modicana Rossana Ragusa dal titolo "ReMare" a cura di Franco Rinzivillo (inaugurazione martedì 11, ore 21.00visite: tutti i giorni, ore 9.00-13.00 e 18.00-23.00)La mostra è organizzata in collaborazione con la Galleria d'arte "Lo Magno" di Modica. All'inaugurazione sarà presente l'artista che eseguirà tre interventi musicali con chitarra e voce, mentre Giovanni Ragusa, docente del locale Istituto nautico, fornirà chiavi di lettura e spunti di riflessione sulle opere esposte

il titolo della mostra, nella sua valenza polisemica, vuol essere un omaggio a quel mare che unisce e divide i popoli, che è viaggio e scoperta. Ma anche metafora dell'esistenza con le sue tempeste e bonacce, le secche e gli abissiAllude anche all'atto del vogare, dell'avanzare tra le onde a colpi di remi, compiendo uno sforzo individuale che è nullo se non è ben sincronizzato con i movimenti degli altri: un invito dunque, ad abbandonare l'individualismo di massa e a procedere uniti sul cammino della solidarietà e della fratellanza. 

Il percorso espositivo comprende una sessantina di opere e installazioni, realizzate tra il 2002 e il 2015, con le tecniche dell'acrilico su tavola e su sassi di fiume. In esse si riflette la poetica visionaria dell'artista, che scaturisce dall'interdipendenza del tutto in un universo dove ogni cosa ha un'anima e dall'ascolto delle vibrazioni della materia, del legno, della sabbia, dei sassi levigati dall'acqua. La sua è una pittura apparentemente naïf, ma in realtà nutrita di vasti riferimenti artistici e letterari, che spaziano dal Cantico delle creature di San Francesco d'Assisi alle poesie mistiche del persiano Rumi, dall'astrattismo ed espressionismo mitteleuropeo all'arte murale messicana. La Ragusa dipinge fiori, volti, occhi, isole, pianeti, in una esplosione di azzurri, gialli, aranci accesi dove parole e brani di poesie piovono come dentro un sogno.

Rossana Ragusa (Modica, 1980) formatasi artisticamente tra Ragusa e Firenze, dove ha conseguito la laurea specialistica in Arti visive e discipline dello spettacolo, è poetessa, cantautrice, fotografa e pittrice. Ha partecipato a numerose collettive e personali.





--
INpress ufficio stampa 
di Giovanni Criscione
cell. 329 3167786

Arriva all'Expo Handy, la Soluzione Igienica per il Carrello della Spesa (e che diventa anche un nuovo strumento di marketing)

 
COMUNICATO STAMPA
 
 

Gentilissimi,  

è in arrivo la presentazione di un dispositivo monouso brevettato, che consente di conservare l'igiene nell'uso di un qualunque carrello portaoggetti (compreso il carrello della spesa).  

Le sue qualità rivoluzionarie risiedono nel configurarsi anche come un prezioso strumento di marketing e di promozione aziendale.  

Domenica 9 agosto sarà distribuito gratuitamente nelle adiacenze perimetrali di Milano Expo 2015.  

Accludo comunicato stampa. Sarebbe gradito un cortese cenno fra le Vostre notizie. Distinti saluti.

Tommaso Licchetta.

Per info: +39 328 11 56 376

---

Arriva Handy, la soluzione igienica per il Carrello della Spesa (e che diventa anche un nuovo strumento di marketing)

E' in arrivo Handy, la soluzione per rendere i carrelli della spesa più igienici e sicuri che promette di essere anche un nuovo e rivoluzionario strumento di marketing e pubblicità.

Milano, 6 agosto 2015 – Avverrà a Milano nei pressi dell'Expo il lancio di Handy, un  nuovissimo dispositivo monouso brevettato in grado di assicurare assoluta serenità ed igiene nell'uso di un qualunque carrello portaoggetti, dal semplice carrello della spesa a quello aeroportuale e a qualunque altro.

Handy si propone di proteggere igienicamente chi maneggia il carrello della spesa da manate, sudore, sporcizia e germi rilasciati dagli utilizzatori precedenti.

Al tempo stesso, si propone come un nuovo strumento di comunicazione e di marketing per le imprese che vorranno promuoversi con una tanto innovativa modalità promozionale.

Domenica 9 agostoHandy sarà in distribuzione gratuita nelle adiacenze perimetrali di Milano Expo 2015 e questa prima distribuzione d'esordio servirà anche a testarne l'implementazione quale veicolo promozionale: risulta credibile, infatti, che il messaggio sponsor così veicolato ne risulterebbe fortemente esaltato nella sua efficacia per la chiara attenzione verso la persona e la propria igiene.

La diffusione dei messaggi attraverso un supporto così utile rappresenta una vera innovazione nel mercato pubblicitario.

La presentazione di offerte speciali, la ricerca di collaboratori o di distributori, la caratterizzazione etica e il contemporaneo rafforzamento del proprio brand: il nostro inserzionista si gioverà di qualificazioni e vantaggi molteplici  capaci di apportare valore aggiuntivo al brand ed al prodotto.

Ecco perché la Primeggiamo srl, titolare del brevetto, con il supporto comunicativo di Web PD, lo presenta a Milano Expo 2015 e, poi, negli aeroporti e nelle maggiori città italiane, con il prezioso ausilio di una schiera di inserzionisti che ne hanno sposato l'idea.

La distribuzione gratuita sarà curata da Area Meeting di Albino (BG) attraverso un Servizio Hostess e la redazione di accurati report giornalieri certificati.

Naturalmente, considerata l'indubbia portata innovativa, l'iniziativa sta suscitando la curiosità di stampa e televisione che hanno già confermato il loro interesse all'evento.

"Igiene personale nel fare la spesa e nel viaggiare, gemellati con il marketing aziendale: ecco l'idea! 

E' vero: il pratico dispositivo trova la sua principale ragion d'essere nella tutela dell'igiene delle mani a contatto con un carrello della spesa. Interessanti, sul tema, le conclusioni della specifica indagine campionaria condotta dal Prof. Charles Gerba della Tucson University.

Tuttavia, al di là dell'effettiva "pericolosità" e in prospettiva, immaginiamo che il dispositivo possa essere distribuito gratuitamente da GDO ed aeroporti attraverso un intelligente raccordo con possibili sponsor", sono le parole del Dott. Tommaso Licchetta, CEO di Primeggiamo. 

 "Con la distribuzione gratuita negli spazi antistanti Expo 2015 ci ripromettiamo di estendere la vetrina di Expo anche al nostro piccolo e medio produttore d'eccellenza. "Esserci Pur Senza Esserci"!

Alberghi, camping, tour operator, piccoli e medi produttori, linee moda e, in genere, chiunque desideri promuovere il suo brand a livello nazionale ed internazionale in maniera singolare: è questo il nostro target attuale. E ne siamo contenti!" è la chiosa finale del Dott. Licchetta.

Tommaso Licchetta

Contatti:

Web PD s.a.s. di Andrea Perin & C.

Via San Canziano, 3

Padova

Tel.  +39 049 859 4684

Fax. +39 049 859 4834

Recapiti mobili:

+39 393 87 75 971 (Andrea)

+39 347 08 21 090 (Claudio)

+39 328 11 56 376 (Tommaso)

Web: 

http://expo.carrellosorridente.com 

http://italia.carrellosorridente.com

Facebook: 

www.facebook.com/carrellosorridente

Email: 

expo@carrellosorridente.com

licchetta@carrellosorridente.com

 

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota