sabato 28 marzo 2015

Regionali, dichiarazione Schittulli



"Sulla scorta delle odierne dichiarazioni rilasciate dall'on.Vitali ribadisco di essere il candidato presidente della Regione Puglia, anche alla luce delle riconfermate disponibilità di tutte le forze politiche della coalizione di centrodestra. Oggi vi sono tutte le premesse per la vittoria alle prossime elezioni Regionali, purché non si registri alcuna esclusione dalle liste dei vari partiti.
Per questo chiedo che si faccia rapidamente chiarezza all'interno di Forza Italia, visto che fra qualche settimana si presenteranno le liste che devono perciò essere le più competitive possibili, coinvolgenti tutte le componenti interne, a garanzia del certo successo elettorale per il buon governo in Puglia, a servizio e per il bene dei pugliesi".

Bari, 28 marzo 2015


Terza Biennale del libro d’artista

Terza Biennale del libro d'artista

a cura di Giovanna Donnarumma e Gennaro Ippolito

PAN Palazzo delle Arti Napoli - via Dei Mille 60, Napoli

4 aprile – 18 aprile 2015

Vernissage: venerdì 3 aprile 2015 ore 17 - PAN - Palazzo delle Arti Napoli

Napoli come New York. Inaugura Venerdi 3 aprile alle ore 17.00 al Pan di Napoli, Palazzo delle Arti in via Dei Mille 60 la terza edizione della Biennale del libro d'artista curata da Gennaro Ippolito e Giovanna Donnarumma.

Dopo il grande successo delle prime due edizioni Lineadarte Officina Creativa si appresta a presentare la III edizione.

In questa Kermesse saranno ospiti oltre 250 "opere libro", l'Archivio "Non solo libri" di Ruggero Maggi e gli studenti dell'Accademia di Brera e GALA - Gruppo Attivo Libro d'Artista ideato da Rosella Quintini con i progetti "É arrivato l'ambasciatore" "3Artisti3" e il progetto "Lungo la costa" la manifestazione ha il patrocinio del Comune di Napoli, Assessorato alla Cultura e al Turismo e come mediapartenership Terranostra news (www.terranostranews.it).

Al centro dell'interesse sarà "l'opera libro", che come affermava Francesco Bacone "Alcuni libri devono essere assaggiati, altri inghiottiti, e pochi masticati e digeriti." Allora cos'è il libro d'artista? Se non è più l'involucro, lo scrigno, il contenitore di un messaggio? Se nel libro d'artista è continitore e contenuto nel contempo. E' una vera è propria opera d'arte con infinite varianti formali che sfugge alle regole. Si può considerare come primo esempio di libro d'artista il noto libro di Stéphane Mallarmé "un coup de Dés jamais n'abolira le Hasard" realizzato alla fine dell'Ottocento, in cui l'autore, scardinando ogni regola poetica, amalgama testo con immagine. Da allora il libro d'artista è divenuto pratica costante di ogni movimento artistico: dai surrealisti ai futuristi di Marinetti che realizzarono libri­oggetto in cui le pagine di carta vennero sostituite da fogli di metallo, vetro, cemento come le litolatte dello stesso Marinetti, l'imbullonato di Depero e le opere di Munari; dai poeti visivi come i fiorentini Eugenio Miccini e Lamberto Pignotti del Gruppo 70, Ugo Carrega, Sarenco agli artisti legati al movimento dell'Arte Povera teorizzato dal critico Germano Celant; dagli artisti concettuali come Vincenzo Agnetti, Michelangelo Pistoletto ed Emilio Isgrò al Fluxus; dal Nouveau Réalisme di Pierre Restany al movimento giapponese Gutai di Shozo Shimamoto. Per arrivare alla Mail Art di Ray Johnson, che in Italia ha avuto grande seguito grazie ad autori come Vittore Baroni, Marcello Diotallevi, Gino Gini e Ruggero Maggi, che rende installazione il libro d'artista come l'opera laser "Il peccatore casuale" e "Una lunga linea silenziosa".

Nella serata inaugurale sono previste le perfomance di: Murat Onol con la collaborazione di Emre Aypar in "Sono"; Il racconto poetico e visivo di Enzo Correnti in FaRe o DiS_FaRe aRTe? , un coivolgimento dei sensi, voce, corpo ammalieranno il pubblico presente. ed infine l'azione creativa "SEMI-IN-AZIONE se il seme non 'muore' non dà frutto." di Gino Sansone e Agnese Viviana Perrella.

Artisti partecipanti:

Andreina Argiolas, Ciro Balzano, Mariano Bellarosa, Roberto Bergamo, Domenico Bracati, Maria Luisa Brignola, Nicoletta Bustreo, Alfonso Caccavale, Angela Caporaso, Domenico Carella, Cinzia Caretto, Francesca Cataldi & Daniel Hees, Rosaria Cecere, Valeria Chiabotto, Bruno Chiarlone, Mario Citro, Cobàs ( Mario Carchini ), Patrizia Cocchiarella, Luigi Cola, Antonio Conte, _guroga&Enzo Correnti, Maria Rosaria Cozza, Pál Csaba, Eleonora Cumer, Gioacchino D'Amore, Cecilia d'Angela, Annamaria D'Arienzo, Gianfranco De Micheli, Annibale Di Muro, Giovanna Donnarumma, Alexandra Echert, Eliot (Simona Dipasquale ), Gennaro Esca, Rita Esposito & Daniele Galdiero, Stefania Ciccarella Fix, Fausta Folano, Roberta Formisano, Cinzia Farina, Noemi Frezza, Francesco Gallo, Gralha Azul, Maria Grillo, Carla Guarino, Valerio Iermano, Gennaro Ippolito, Silvia Iuliucci, Emily Joe, Dhimitraq Kote, Mario Lagos, Pasquale Latino*, Roberta Lazzarato, Nicola Liberatore, Lucia Longo, Ruggero Maggi, Valentina Majer, Erminia Marasca Soccol &Jeanete Ecker Köhler, Viviana Marchiò, Carmela Martello, Sara Martinelli, Giordano Martone, Andrea Matarazzo, Setyo Matyandoro, Marilena Mercogliano, Monica Michelotti, Barbara Monacelli, Valentina Monari, Luigi Montefoschi, Irina Morokovskaia, Angelo Moscarino, Simona Nasta, Murat Onol, Aulo Pedicini, Ilaria Pergolesi, Angelo PIsano, Linda Poli, Teresa Polidori, Rosa Prezioso, Rosella Quintini, Bruno Regni, Benedetta Regoli, Ina Ripari, Giovanni Ruggiero, Gino (Luigi) Sansone, Chiara Savarese, Roberto Scala, Annamaria Scocozza, Anna Serrato, Carmen Sorrentino, Riccarda Stabile, Maria Strianese, Maria Tirotta, Francis V. Tiso, Marisa Traettino&Radina Springborn, Elsa Tranchesi, Ilia Tufano, Irene Tuscolano, Paolo Uttieri, Manuela Vaccaro, Diana Isa Vallini, Violante Varriale, Rosanna Veronesi, Angela Vinciguerra &Rosa Gravino, Simonetta Zanuccoli, Maria Pia Zeffirio.

* = opera in collaborazione con gli artisti: Mario Ciaramella, Enzo Esposito Cumani, Riccardo Dalisi, Francesco De Rosa, Giosuè Mottola, Davide Petraglia, Clelia Prisco, Diego Sarra, Rossano Sirignano, Vittorio Vanacore e con il contributo degli studenti del Liceo Artistico di Aversa.

Artisti Archivio di Ruggero Maggi "Non solo libri"

Dino Aloi, Fernando Andolcetti, Salvatore Anelli, Antonio Baglivo, Calogero Barba, Piergiorgio Baroldi, Vittore Baroni, Luisa Bergamini, Carla Bertola, Giorgio Biffi, Mariella Bogliacino, Giovanni Bonanno, Antonino Bove, Rossana Bucci, Nirvana Bussadori, Rosaspina B. Canosburi, Silvia Capiluppi, Domenico Castaldi, Stefano Cerioli, Simonetta Chierici, Pino Chimenti, Cosimo Cimino, Mario Commone, Giampietro Cudin, Flaminio Da Deppo, Teo De Palma, Albina Dealessi, Marcello Diotallevi, Alessandra Finzi, Giglio Frigerio, Annamaria Gelmi, Ivana Geviti, Bruno Gorgone, Isa Gorini, Ursula Huber, Ksette, Oronzo Liuzzi, Fabrizio Martinelli, Gianni Marussi, Fernando Montà, Paolo Nutarelli, Clara Paci, Lucia Paese, Linda Pelati, Salvatore Pepe, Marisa Pezzoli, Giorgio Piccaia, Tiziana Priori, Mario Quadraroli, Carla Rigato, Giuseppina Riggi, Claudio Romeo, Virginia Ryan, Pino Secchi, Gianni Sedda, Cesare Serafino, Danilo Sergiampietri, Elena Sevi, Ilaria Sperotto, Roberto Testori, Micaela Tornaghi, Alberto Vitacchio, Andrea Vizzini.

Artisti Archivio GALA - Gruppo Attivo Libro d'Artista di Rosella Quintini progetto "É arrivato l'ambasciatore"

Mary Aguglia, Giuliana Bellini, Luisa Bergamini, Carla Bertola, Mariella Bogliacino, Anna Boschi, Leci Bohn, Rosa Bosco, Sara Campesan, Vito Capone, Mara Caruso, Clotilde Ceriana Mayneri, Anita Cerpelloni, Veronique Champollion , Carmela Corsitto, Mario Di Giulio, Marcello Diotallevi, Giovanna Donnarumma, Mimmo Emanuele, Mariapia Fanna Roncoroni , Luisa Fabris, Fernanda Fedi, Sigrid Herler, Gennaro Ippolito, Eliana La Rosa, Mauro Lisardi, Luciano Lombardi, Luse (Luana Segato), Ruggero Maggi, Olga Maggiora, Loredana Manciati, Virginia Milici, Fernando Montà, Marisa Pezzoli, Alessandro Piccinini, Alessandra Pucci, Claudia Sabellico, Sara Savini, Sergio Sanseverino, Alba Savoi, Eugenia Serafini, Adriano Velussi, Adriano Vigevani, Alberto Vitacchio, Mariapia Zepponi.

Progetto 3Artisti3

Silvio Craia - Rosella Quintini - Rosa Gravino

Progetto "Lungo la costa"

Trieste - Luigi Marrocchi (poeta Luigi Marrocchi)

Venezia - Anita Cerpelloni / Luse (Luana Segato) / Eliana La Rosa / (poeta Francesca Vidali)

Adriano Vellusi (poeta A. Maria Fabbroni)

Fano - Giancarlo Pucci (poeta Giancarlo Pucci)

Senigallia - Valeriana Verdenelli / Miriam / (poeta Matilde Avenali)

Ancona - Albino Accoroni (poeta M. Grazia Maiorino)

Studenti partecipanti Archivio di Ruggero Maggi "Non solo libri" *

Marica Albertario, Cinzia Guzzetti Ambrosi, Marta Baccanelli, Avigail Baharier, Francesca Balconati, Francesca Bosi, Erica Brioschi, Elisabetta Calore, Silvia Castellazzo, Francesca Cavicchioli, Serena Cicchetti, Martina Colucci, Roberta Di Iasio, Marzia Esposito, Bruna Garabelli, Francesca Gilardi, Jie Yi Gong, Kim Heesu, Oriana Labruna, Laura Lebra, Filomena Longo, Isabella Usuelli Macangus, Laura Manenti, Rachele Meluzzi, Camilla Meroni, Paola Moretti, Caterina Mostaccio, Antonella Orlando, Mariagioia Palmigiano, Chantall Passarella, Erica Patriarca, Eliana Perosin, Chrysa Plakioti, Simona Pompei, Elisa Rodolfi, Silvia Ruvolo, Anna Saccone, Laura Saligari, Denis Silvello, Sara Simone, Walter Francesco Tamburro, Cinzia Eleonora Terzi, Francesco Valle, Lucrezia Visora.

*studenti partecipanti al corso tenuto da Ruggero Maggi sul libro d'artista dedicato alla figura di GAC (Guglielmo Achille Cavellini) presso l'Accademia di Belle Arti di Brera, all'interno del Biennio di secondo livello in Teoria e Pratica della Terapeutica Artistica - Direttrice prof.ssa Tiziana Tacconi.



Ente promotore

Lineadarte Officina Creativa

www.lineadarte-officinacreativa.org

lineadarte@gmail.com

3342839785 ­ 3275849181


Patrocinio

Comune di Napoli

Assessorato alla Cultura e Turismo


Partner

Archivio Non solo libri

320. 9621497 ­ ruggero.maggi@libero.it

www.ruggeromaggi.it www.camera312.it www.padiglionetibet.com


GALA - Artisti Archivio GALA - Gruppo Attivo Libro d'Artista - Rosella Quintini


Mediapartenership

Terranostra news - www.terranostranews.it


Per informazioni:

Biennale del libro d'artista - www.biennaledellibrodartista.org - libroinlineadarte@gmail.com

Sede espositiva

Il PAN è in via dei Mille 60 a Napoli. E' aperto tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 19.30 ­ la domenica dalle ore 9.30 alle 14.30 - L'ingresso è gratuito.




Avast logo

Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
www.avast.com


comunicato stampa libera trapani

COMUNICATO STAMPA

"I 100 CHILOMETRI TRA TRAPANI E PALERMO" è il tema dell'incontro dibattito che con inizio alle ore 17 di luneì 30 marzo prossimo, vedrà impegnati esponenti del mondo della magistratura, dell'informazione e dell'impegno sociale contro le mafie. Organizzato nell'ambito delle iniziative allestite dal Comune di Erice e da Libera , "Non ti scordar di me", nel trentennale della strage mafiosa di Pizzolungo del 2 aprile 1985, l'incontro dibattito viene promosso assieme all'associazione Trapani per il futuro. Interverranno i magistrati, Paolo Guido e Andrea Tarondo, sostituti procuratori della Repubblica rispettivamente a Palermo e a Trapani, Santo Della Volpe, presidente della Federazione Nazionale della Stampa (sindacato dei giornalisti), Umberto Di Maggio , coordinatore regionale di Libera in Sicilia. Modererà l'incontro il giornalista e scrittore Francesco La Licata. Prendendo spunto dai "cento passi" di Peppino Impastato, l'incontro vuole mettere a confronto le esperienze di questi 30 anni tra Trapani e Palermo sotto i punti di vista delle indagini, dell'informazione e dell'impegno della società civile. Ci sono stati certamente punti di contatto, ma è evidente che spesso non è stata identica la reazione dinanzi ai crimini mafiosi, ai fatti di sangue e alle infiltrazioni nel tessuto sociale economico ed imprenditoriale. E così spesso la distanza tra Trapani e Palermo si è quasi estesa ancora di più, talvolta tanto da apparire abissale. La magistratura in più occasioni con le indagini dirette dalla Procura antimafia di Palermo e dalla Procura di Trapani, ha mostrato evidenti punti di contatto, uno per tutti il tritolo usato per la strage di Pizzolungo, risultato non solo identico a quello utilizzato nel 1984 per l'attentato al treno rapido 904, ma identico anche a quello impiegato nel 1989 nel fallito attentato all'Addaura al giudice Giovanni Falcone, ma è anche accaduto che il sostegno della società civile all'azione giudiziaria a Trapani ha avuto tempi di reazione oltremodo lenti e diversi rispetto a quelli palermitani. E sul piatto della bilancia c'è anche da mettere il ruolo dell'informazione.

Il coordinamento provinciale Libera Trapani

Trapani 28 marzo 2015


Coordinamento Campano Acqua: Comunicato



 

 

 

COMUNICATO

 

Il cammino di Passione dell'Acqua in Consiglio Regionale: atto secondo.

 

Ancora delusione, ancora perdita di tempo dopo la seconda giornata di presidio e di partecipazione al secondo Consiglio Regionale delle ultime quarantotto ore.

Tutto ciò mostra la debolezza del ddl regionale sul riordino del sii ( servizio idrico integrato) che il Presidente Caldoro vorrebbe propinare ai suoi concittadini campani.

 

"E' una schifezza", come dichiara il Presidente dell'Azienda Speciale ABC Napoli, Avv. Maurizio Montalto, in merito alla legge regionale.

 

"Una legge illegittima", come dicono quei Consiglieri regionali ( Sala, Gabriele, Topo, Aveta, e altri tredici colleghi) che si tirano fuori da queste logiche affaristiche, antidemocratiche e sbrigative.

A questi si associa il parlamentare Luigi Gallo che era presente alla seduta e al presidio, ed esorta: " Forza e coraggio, fiato sul collo".

 

"Una legge a favore di pochi, nelle mani di chi  deciderà per tutti - si parla di una ventina di persone che avranno pieno potere decisionale  nel Consiglio dell'EIATO (Ente Idrico dell'ATO regionale) mentre agli altri Enti Locali        ( 550 Comuni campani), non rientranti in esso, spetterà solo il contentino di proporre, controllare,

 MAI DI DECIDERE.

 Una legge che non rispetta l'esito referendario del 2011" per noi Comitati a difesa del Diritto Acqua e per la gestione pubblica dei Beni Comuni".

 

"Una legge illegittima", dichiara Padre Alex Zanotelli,"perché Caldoro sta provando ad accorpare la legge sull'acqua alla legge finanziaria regionale, per poi farla passare con la fiducia, in Consiglio Regionale".

 

Noi c'eravamo e siamo rimasti sia presidiare sia  nell'aula consiliare, fino alla fine, nonostante le varie sospensioni e rimandi di ora in ora.

A questo punto, salutiamo l'aula consiliare vuota, e i corridoi strapieni di capannelli bisbiglianti, dopo aver appreso che lunedì 30 marzo ci sarà conferenza dei capigruppo, con eventuale convocazione di Consiglio entro le successive 48 ore..

 

Siamo testimoni di come e quanto si voglia votare questa legge…che fa acqua da tutte le parti.

 

Noi continueremo il nostro cammino, consci che al nostro fianco, sempre più numerosi Sindaci, Parlamentari, Istituzioni, Realtà associative, nonché singoli Cittadini – che prendono sempre maggiore coscienza della problematica -  ci accompagnano in questo tortuoso percorso, che però diventa più chiaro a tutti, cosa rappresenti:

 

UNA COMMEDIA COMICA…PER NULLA DIVERTENTE.

 

Campania, 27 marzo 2015

 

Coordinamento dei Comitati per la Gestione Pubblica dell'Acqua

 

 

https://it-it.facebook.com/pages/Coordinamento-Campano-Acqua-Pubblica/376966949080486

 

 

Sogno o realtà?

L'acqua della Campania gestita da Aziende Speciali come l'ABC Napoli! 


URGENTE/DICHIARAZIONE DI FRANCESCO SCHITTULLI


Ora basta! E' inaccettabile che l'on. Vitali possa dichiarare ad Affariitaliani: "Pronti a sostituire Schittulli". Nel mentre i cittadini pugliesi chiedono un radicale cambiamento di rotta del governo regionale a guida centro-sinistra, afflitti da gravi problemi e per i quali aspettano dal centro-destra dei concreti risolutivi provvedimenti per il bene della nostra Puglia, è sconcertante che io debba, con profonda amarezza, registrare una pressoché quotidiana litigiosità per una facinorosa gestione regionale del maggior partito della coalizione di centro-destra, tesa più ad escludere che ad includere forze rappresentative ed espressioni significative dell'elettorato pugliese. Anziché armonizzare tutte le varie componenti della coalizione, attonito assisto ad una deleteria e devastante deflagrazione dell'impianto coeso e unitario del centro-destra, sin qui dal sottoscritto impegnato a realizzare. Per dignità e senso di responsabilità trarrò le mie decisioni.


Francesco Schittulli



venerdì 27 marzo 2015

comunicato stampa del 30 e 31 marzo


ORTOTEATRO Soc. Coop.
LO STRANO CASO DELLA CELLULA X.
Biblio Mp ospita il professor Elia Brambilla-Strizzaocchi.

Il Sistema Bibliotecario della montagna pordenonese BiblioMP anche quest'anno organizza il progetto trasversale NATI PER LE SCIENZE.

Lunedì 30 marzo 2015 ore 20.30 presso la Sala Roveredo della Biblioteca Civica di Montereale Valcellina, verrà presentato il libro Lo strano caso della Cellula X di Matteo Pompili e Lorenzo Monaco.
A presentare le avventure del professore Strizzaocchi sarà uno dei due autori, Matteo Pompili.
Il libro narra del professor Elia Brambilla-Strizzaocchi che alle prese con muffe da analizzare e intrugli gorgoglianti nel suo laboratorio, si sente apostrofare da una vocina inattesa, che si fa sempre più insistente. A reclamare attenzione è una cellula del suo laboratorio, la curiosissima X, tormentata da dubbi esistenziali ("Che cosa sono io?") ed estetici ("Sono una cosa lunga? Magra? Brutta?"), nonché afflitta per la sua invisibilità ("Nessuno può vedermi!

Nessuno può capire come sono fatta e perché sento questo formicolio dentro!").
Fortunatamente si è imbattuta in qualcuno curioso quanto lei e così, tra microscopi, fiale, provette e un mistero che aspetta solo di essere risolto (X è in pericolo!), la cellula scoprirà tutto su nucleo, Dna, mitocondri, ribosomi, proteine...

Lo strano caso della cellula X vuole introdurre i più giovani a un argomento fondamentale del mondo di oggi che, tra nuove medicine e biotecnologie alimentari, sarà sempre più in primo piano.

Ma gli appuntamenti non sono finiti.

Matteo Pompili condurrà dei laboratori didattici dedicati agli studenti lunedì 30 marzo alle ore 10,00 per la scuola secondaria di primo grado di Montereale Valcellina e martedì 31 marzo alle 9.00 e alle 11,00 per la scuola secondaria di primo Grado di Maniago.

In queste occasioni proporrà un incontro ludico in cui i ragazzi, coinvolti direttamente, verranno accompagnati alla scoperta della cellula e di tutte le sue parti. Lo faranno costruendo insieme all'autore, passo dopo passo, un grande modello di cellula. Tra fili, colle e storie di scienziati Strizzaocchi, di tutti i tempi e di tutti i luoghi, che nel tempo hanno svelato quello che nessuno riusciva a capire: com'è organizzata la vita? E cosa si agita nel microcosmo di una cellula?

L'attività è proposta in collaborazione con Ortoteatro Soc. Coop.

Roberta Tossutto    Responsabile Ufficio Organizzativo  t. 0434/932725  f. 0434/961052  c. 348/3009028  www.ortoteatro.it





Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
www.avast.com


Comunicato Stampa: Arriva Protect&Bronze, la nuova collezione Dolomia make-up, il trucco estivo che ti vuole bene

COMUNICATO STAMPA
 
MARZO 2015
 
DOLOMIA MAKE-UP LANCIA PROTECT&BRONZE, LA NUOVA COLLEZIONE PRIMAVERA ESTATE 2015 CHE DIFENDE LA PELLE ESALTANDO L'ABBRONZATURA
 
Arrivano a fine marzo in farmacia terra solare e fondotinta compatti Protect&Bronze, nuova limited edition Dolomia make-up, per difendere la pelle dai raggi solari ed esaltarne l'abbronzatura

Dolomia make-up Protect&Bronze
 
Questa primavera-estate Dolomia make-up segue il trend della pelle abbronzata e protetta con Protect&Bronze, una limited edition dedicata al sole. Disponibili in farmacia a fine marzo i fondotinta compatti solari con protezione SPF 50+ e UVA e la terra solare duo.
 
L'innovativo fondotinta compatto solare, disponibile in due tonalità, chiaro Hawaii e scuro Bahamas, unisce i vantaggi del fondotinta a quelli di un solare, protegge la pelle dai raggi solari grazie ai filtri SPF 50+ e UVA ed enfatizza l'abbronzatura dando al viso un colore naturale, leggero, luminoso e coprendo le piccole imperfezioni. Questo fondotinta cremoso lascia la pelle morbida e idratata tutto il giorno, la sua texture è leggera e ultra confortevole.
Il fondotinta compatto solare è perfetto tutto l'anno e ideale d'estate, anche durante l'esposizione al sole.
 
Completa la limited edition, Seychelles, la terra solare duo maxi-formato che regala un effetto abbronzatura naturale. Vellutata al tatto, dona al viso un colorito uniforme e luminoso. Le due polveri vanno mixate per esaltare volto e décolleté con un gioco di sfumature solari.
 
"Abbiamo scelto tonalità calde, dall'ambra al terracotta, con bagliori iridescenti e texture ispirate alla sabbia e ai raggi del sole: i segreti del trucco bronze, che sublima un colorito già dorato e regala un naturale effetto abbronzato proteggendo la pelle" – dichiara Graziano Rombaldi, Brand Manager e Make-up Artist Dolomia make-up.
 
I prodotti della collezione Protect&Bronze seguono il principio di formula sicura osservato da  Dolomia make-up: non contengono profumo, sono senza conservanti a rischio (kathon, bromo-derivati), hanno superato la verifica dei residui di metalli pesanti e sono testati dermatologicamente.
 
Protect&Bronze è disponibile esclusivamente in farmacie selezionate: l'elenco su www.dolomia.it/it/farmasearch.php

Scarica l'immagine dell'espositore in alta risoluzione
 
Scopri tutti i prodotti Dolomia make-up sul sito www.dolomia.it
 
UNIONE DI FARMACISTI E IL LABORATORIO FARMACISTI PREPARATORI
 
Unifarco è un'Unione di farmacisti che da oltre 30 anni condividono la stessa filosofia e gli stessi valori, la stessa deontologia professionale e attenzione al benessere e al rispetto delle persone.
Una realtà di ricerca ed elaborazione, aperta alla collaborazione e allo stimolo dei colleghi farmacisti, con un obiettivo chiaro: offrire a tutti una gamma di prodotti cosmetici, dermatologici, nutraceutici e di make-up efficaci e sicuri al giusto prezzo. Un progetto che coinvolge un numero sempre crescente di farmacie in Italia, Austria, Svizzera, Germania, Spagna e Francia.
 
Ispirato dalle potenzialità della natura e dalla spinta innovatrice della ricerca applicata, Unifarco ha ideato tre linee, formulate per ridurre i rischi di allergie: una linea personalizzata di cosmesi, igiene e integratori, la linea di cosmesi dermatologica Ceramol e la linea di make-up Dolomia. Le linee Unifarco sono disponibili esclusivamente nelle farmacie che condividono i suoi valori.

Rimani aggiornato su tutte le novità targate Unifarco: iscriviti alla nostra Press Room


Ufficio Stampa e Comunicazione
UNIFARCO S.p.A.
Via Cal Longa, 62
32035 Santa Giustina (BL)
tel 0437 806192
fax 0437 806223
comunicazione@unifarco.it
www.unifarco.it | LinkedIn 



 


Comunicazione Unifarco
UNIFARCO spa - Registro Imprese di Belluno - CF e P.IVA 00595530254 - REA 58982 - Cap. Soc. Euro 1.000.000,00 i.v. D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 - codice in materia di protezione dei dati personali. In ogni momento l'interessato, destinatario del messaggio, ha diritto di opporsi al trattamento per invio di comunicazioni inviando un messaggio al sottostante indirizzo e-mail. L'interessato può, inoltre, esercitare tutti i diritti di accesso sui propri dati previsti dall'art. 7 del citato decreto legislativo, tra i quali i diritti di rettifica, aggiornamento e cancellazione, inviando un messaggio all'indirizzo info@unifarco.it


This message has been scanned for malware by Websense. www.websense.com

GIOCHIAMO CON IL CORPO.. seminario formativo

GIOCHIAMO CON IL CORPO.. seminario formativo
per costruire percorsi espressivi e teatrali da utilizzare con i bambini della scuola primaria

Il corpo come strumento espressivo per comunicare, sperimentare, relazionarsi, creare forme.
Il seminario "Giochiamo con il corpo" è un percorso formativo di 4 ore per costruire un alfabeto teatrale esclusivamente corporeo: giochi con il corpo, percorsi giocosi sul corpo mimante, proposte operative per utilizzare con i bambini le mezze maschere, le maschere neutre, le maschere larvali.
Tutto attraverso il Metodo Teatro in Gioco, tutto "a misura di bambino".
Operatori teatrali, insegnanti ed educatori potranno sperimentare nel seminario percorsi espressivi e
proposte operative da utilizzare con i bambini dai 6 ai 10 anni, nel contesto di laboratori teatrali e creativi.


Domenica 19 aprile dalle 14.00 alle 18.00

presso la sede di Via Botero - Metro Colli Albani - Roma

Per Info e iscrizioni: girasoliamoci@tiscali.it

www.teatroingioco.it

CANCELLIERI A MIX24 SU RADIO 24: “QUANDO DEVONO UCCIDERTI, TI UCCIDONO USANDO TUTTI I MEZZI” - LA RICHIESTA DI MIE DIMISSIONI UN MODO PER FAR CADERE LETTA”

"Il vero problema è che non ci si può difendere, il vero problema è che ti buttano addosso di tutto." Così Annamaria Cancellieri intervistata a Mix 24 di Giovanni Minoli su Radio 24, risponde a proposito di Gian Carlo Caselli, che in modo chiaro, con un linguaggio giuridico, dice "non c'era niente, assolutamente niente", a proposito dell'episodio sul sollecito alla scarcerazione di Giulia Ligresti attribuito alla Cancellieri. "Però è capitato di tutto, una bufera totale. Come ci si difende?" Chiede Minoli. "Caselli è stato chiarissimo. Nonostante le dichiarazioni di Caselli hanno continuato a dire che io m'ero data da fare, e ancora adesso, su qualche giornale, per la scarcerazione, cosa che Caselli ha dimostrato in tutti i modi… Perché a un certo punto, quando devono ucciderti, ti uccidono usando tutti i mezzi, e ti imbastiscono processi Kafkiani."
 
"Molti hanno pensato che la richiesta delle dimissioni serviva in realtà solo a far cadere il governo Letta", continua Minoli ai microfoni di Mix 24 su Radio 24. "Lo ha pensato anche lei?" "Beh sì, a un certo punto l'ho pensato anch'io.

Era un momento complicato e quindi forse un cuneo come quello poteva essere interessante, sì."

Progettazione europea di successo: a Bruxelles, Aprile 2015

Sono ancora aperte le iscrizioni alla 41a edizione del Master Class in “Finanziamenti Europei ed Europrogettazione” di IDP European Consultants, società di consulenza e formazione sui finanziamenti comunitari attiva a Bruxelles dal 1991, che si svolgerà a Bruxelles dal 21 al 24 Aprile 2015.

Il MasterClass offre un percorso formativo intensivo che permette ai partecipanti di acquisire metodologie e tecniche vincenti per la redazione di progetti e per accedere ai finanziamenti europei  dei programmi a gestione centralizzata dell’Unione Europea coniugando teoria e pratica sulle metodologie di progettazione europea.

Il MasterClass ha un taglio pratico e specialistico: poca teoria e molta pratica e un workshop di europrogettazione, in cui i partecipanti simulano le fasi di preparazione, presentazione e valutazione del progetto sotto la guida degli esperti di IDP European Consultants progettisti da oltre 20 anni e valutatori per la Commissione europea. Questa diretta esperienza permette agli esperti di IDP European Consultants di dare risposte concrete e reali.

I consulenti di IDP European Consultants che erogano il corso hanno una consolidata esperienza nella stesura e gestione di progetti finanziati dai programmi europei, oltre ad essere valutatori ed esperti tematici in alcuni dei programmi di finanziamento gestiti dalla Commissione europea.  Ad esempio, uno dei partner di IDP European Consultants e’ stato nominato Chairman dell’Advisory Group su “Access to Risk Finance” del Programma Horizon 2020 della DG Ricerca e Innovazione della Commissione europea.

Il MasterClass è stato apprezzato dai partecipanti alle precedenti edizioni e il 93% dei quali lo giudica un corso “superiore alle aspettative”. Il percorso non si esaurisce con la fase d’aula ma include un servizio di consulenza e informazione on-line della durata di 4 settimane successive alle lezioni che permetterà ai partecipanti di approfondire idee progettuali con i consulenti di IDP European Consultants.

Il MasterClass viene erogato in collaborazione con l’Ufficio di Bruxelles dell’Agenzia ICE per la Promozione all'Estero e l’Internazionalizzazione delle Imprese Italiane, e le lezioni si svolgono presso la sede di Place de la Liberte’ 12 a Bruxelles.
La data di scadenza per le iscrizioni è il 10 Aprile 2015; le iscrizioni perfezionate entro il 31 Marzo godono di una riduzione sulla quota di iscrizione.

La Segreteria del MasterClass e l’Ufficio di Bruxelles dell’Agenzia per la Promozione all'Estero e l’Internazionalizzazione delle Imprese Italiane sono a disposizione per ogni tipo di informazione ai seguenti contatti:

Agenzia per la Promozione all’Estero e l’Internazionalizzazione delle Imprese Italiane

Segreteria Amministrativa

Place de la Liberté 12 - 1000 Bruxelles

bruxelles@ice.it

Tel (Belgio) : 0032.2.2291430

Fax (Belgio): 0032.2.2231596

www.ice.gov.it

 

IDP European Consultants

Segreteria Didattica

Sq. Maurice Wiser, 19 b.te 16 - 1040 Bruxelles

masterclass@idpeuropa.com

Tel (Belgio) : 0032.2.2802766

Tel (Italia): 0039.347.9648781

 

Maggiori dettagli e informazioni sono inoltre disponibili sul sito web:

 

http://idpeuropa.com/master-class/next-editions/

 

 

 

IDP European Consultants

sq. Charles Maurice Wiser, 19 - 1040 Brussels – Belgium

viale Kennedy, 161 - 65123 Pescara – Italia

 

              +32.2.2802766           +39.085. 8673010

 

È

+32.486.906783

e-*

bruxelles@idpeuropa.com

 

              www.idpeuropa.com

 

Bracciano (RM), sparisce il teste chiave del processo di Prato Giardino

Bracciano, sparito il testimone chiave al processo di Parto Giardino

BRACCIANO (Roma), 27 marzo 2015: Al Tribunale di Civitavecchia ieri era di scena Prato Giardino, forse il più noto cantiere edile sequestrato a Bracciano.  C'era attesa per questa prima udienza di un processo che ha subito numerosi rinvii e sembrava non volesse decollare, nonostante le indagini fossero state chiuse nel 2011 (anche la nostra Associazione protestò  nel giugno scorso dopo il quarto rinvio, vedi allegato).

C'era attesa soprattutto per le testimonianze del Consigliere Comunale Armando Tondinelli, che per primo si mosse con denunce circostanziate, e del Maresciallo Giovanni Bentivoglio della Polizia Giudiziaria della Procura, che si occupò delle indagini.

Purtroppo l'aula del tribunale è stata coperta da un silenzio assordante: quello per l'assenza del consigliere Tondinelli, assente giustificato, molto noto alla magistratura per le sue battaglie in difesa della legalità e degli interessi dei cittadini di Bracciano, non soltanto nel settore dell'urbanistica, come nel caso di Prato Giardino, ma anche nella normale amministrazione della cosa pubblica. Un esempio lo abbiamo in queste ore in cui sta venendo a galla la verità sulla disastrosa gestione della discarica di Cupinoro, e per la quale le sue segnalazioni e le denunce agli organi di controllo sin dal 2009, sono rimaste spesso  inascoltate.

Ancora silenzio assordante causato per l'assenza del Maresciallo Bentivoglio che, oltre ad aver indagato sul cantiere di Prato Giardino, da 25 anni ha condotto tutte le indagini relative alle speculazioni edilizie di Bracciano e dei comuni del territorio, oltre a quelle che hanno portato all'individuazione di gravi reati contro la pubblica amministrazione.

Lui e il suo gruppo,  che è stato sciolto, hanno effettuato le indagini che hanno portato al sequestro di immobili per un valore di oltre 30 milioni di euro, non soltanto a Bracciano,  ma anche nei comuni di Tolfa, Cerveteri, Santa Marinella, Ladispoli, Allumiere,  Canale Monterano e nella stessa Civitavecchia.

Soltanto a Bracciano, oltre al cantiere di Prato Giardino, le sue indagini hanno interessato:  ST Rosa (le palazzine all'angolo tra via del Lago e via delle Ferriere),  la cosiddetta Vea Flash, le villette di via del Sassone (San Celso), quelle di via della Lobbra  (circumlacuale), il cantiere di via delle Ferriere, il chiosco-bar di fronte al supermercato Maurys, il capannone del Dancing Center. Si era occupato  inoltre della vicenda sulla manipolazione illegale del protocollo e delle conseguenze che tuttora sta subendo la dipendente comunale che ne ha svelato i meccanismi; delle indagini sul presunto reato di falso del Capo Area dell'Ufficio Tecnico del Comune (5906/13); del reato di falso in atto pubblico sempre contro lo stesso dirigente (1471/14) il quale risulta imputato per questi e numerosi altri reati. Sembra che l'attività del  nucleo investigativo in questione arrivasse a una cinquantina di indagini.

Non si è potuto sapere il motivo dell'assenza in tribunale del principale investigatore, del Maresciallo non si hanno più notizie,  sembra scomparso nel nulla, si vocifera di un suo trasferimento in Liguria. Perché? Le supposizioni sono molte. Le giustificazioni sull'assenza di questo testimone da parte del PM ieri, durante l'udienza, non hanno convinto fino in fondo il pubblico presente. Risulta invece che, nei giorni scorsi, un cittadino abbia presentato un esposto  alla Procura della Repubblica  di Civitavecchia, facendo riferimento ad alcuni inquietanti circostanze sul clima  di intimidazione e di pressione, non solo nei confronti di testimoni e persone informate sui fatti, ma anche nei confronti di agenti di Polizia Giudiziaria che hanno svolto le indagini nel territorio in questione, inerenti vicende che vedono coinvolti alcuni amministratori del Comune di Bracciano. Questo stesso cittadino ha rinunciato ai testimoni a suo favore in una successiva udienza al Tribunale di Civitavecchia preoccupato per  l'incolumità dei suoi testimoni.

Ricordiamo che per Prato Giardino sono rinviati a giudizio otto responsabili, imputati di aver costruito 2 palazzoni residenziali su un'area destinata a verde pubblico. Si tratta del capo Area dell'ufficio tecnico del comune, dell'ex capo dello sportello unico per l'edilizia, di 4 costruttori e dei due direttori dei lavori del cantiere. Il Comune ha rifiutato di costituirsi parte civile, nonostante la società costruttrice abbia fatto causa civile (rg55799/11) al Comune chiedendo 10.300.000 euro di risarcimento danni che, in caso di sconfitta, saranno a carico dei cittadini. Il tribunale ha inoltre rifiutato la richiesta di costituzione di parte civile del consigliere Tondinelli e della nostra Associazione.

Proprio in relazione alla richiesta risarcitoria di quest'ultima causa civile (rg 55799/11), un altro Pubblico Ministero della Procura di Civitavecchia, dopo l'apertura del dibattimento nel 2014, ha deciso di inviare alla Procura di Roma  gli atti di un esposto presentato da un cittadino, e  disponendo così un nuovo procedimento, stavolta per il reato di truffa (art. 640 c.p.).

L'udienza del processo penale è rinviata al 21 maggio prossimo.

Ass. Salviamo Bracciano

 

 

Associazione Salviamo Bracciano

Tel. 339.4641014 - 340.4704707

Salviamo.bracciano@gmail.com

http://www.facebook.com/salviamo.bracciano.9

C.F.97796940589

 

Cultura a rischio in Capitanata. Schittulli incontra i dipendenti di Biblioteca teatro e musei

CULTURA A RISCHIO IN CAPITANATA

SCHITTULLI INCONTRA I DIPENDENTI DI BIBLIOTECA, TEATRO E MUSEI PROVINCIALI

 

 

 

Il "Pasticcio delle Province", la cosiddetta Legge Delrio, e la mancata approvazione da parte della Regione Puglia del Disegno di Legge sul Riordino sta creando in tutte le Province un caos gestionale che mette a rischio sia l'occupazione, ma soprattutto la qualità dei servizi offerti.

A Foggia a rischiare il default è la CULTURA. Rischiano di chiudere la Biblioteca, il Teatro "Del Fuoco" e ben tre Musei. Stiamo parlando ci circa 120 dipendenti provinciali che rischiano seriamente di non essere ricollocati, mentre la Regione Puglia sembra essersene completamente lavata le mani. Eppure della CULTURA questa Amministrazione regionale si va vanto, ma solo quando tocca far lavorare i loro amici.

Oggi, 27 marzo 2015, alle 18, il candidato presidente del centrodestra alla Regione Puglia, Francesco Schittulli, sarà a Foggia, nella sede della Biblioteca provinciale, proprio per incontrare i dipendenti provinciali addetti alla Cultura. Schittulli che per oltre cinque anni è stato presidente della Provincia di Bari e UPI Puglia è stato uno strenuo oppositore della Riforma Delrio denunciando più volte il rischio che si sarebbe corso con l'abolizione "per finta" delle Province. Ovvero che sarebbero rimasti i problemi gestionali-occupazionali, anzi si sarebbero moltiplicati proprio a causa del taglio delle risorse. Insomma, una previsione quella di Schittulli che si è avverata in pieno, dove ci sono colpe del Governo centrale, ma ora soprattutto della Regione Puglia che rischia anche su questa materia di essere commissariata.


Bari, 27 marzo



Bistrot dell'Ulivo 2015, l'illustrazione sarà di Ellekappa


Comunicato stampa di venerdì 27 marzo 2015 

La vignettista e fumettista romana ha disegnato l'abbraccio sensuale tra due ulivi fustigati dal vento

Bistrot dell'Ulivo 2015, l'illustrazione sarà di Ellekappa

Appuntamento sabato 11 luglio. Franco Boeri Roi: "Fieri di questo dono"

L'illustrazione di Ellekappa per il Bistrot dell'Ulivo 2015 http://tiny.cc/6d33vx

Sarà di Ellekappa l'illustrazione che promuoverà il Bistrot dell'Ulivo 2015. Ellekappa (Laura Pellegrini, Roma, 1955), vignettista e fumettista, autrice di satira politica e di costume, è diventata nel tempo una delle principali fustigatrici delle grossolanità, dei luoghi comuni, delle meschinità e degli interessi illegittimi della politica e della società italiana. Le sue vignette sono solitamente in bianco e nero e non contengono elementi sullo sfondo, concentrando l'attenzione del lettore unicamente sui personaggi centrali. Nella maggior parte dei casi vi sono due donne, spesso con in mano un quotidiano, oppure davanti a un televisore. Il tratto di Ellekappa è inconfondibile: i personaggi sono marcatamente pasciuti e curvilinei, con occhi sporgenti, nasi appuntiti e menti pronunciati.

Per il Bistrot dell'Ulivo 2015 Ellekappa ha disegnato l'abbraccio sensuale tra due ulivi fustigati dal vento.

Il Bistrot dell'Ulivo, la prestigiosa manifestazione organizzata da Rossella e Franco Boeri Roi che ogni anno riunisce a Badalucco straordinarie personalità del mondo della cultura e dello spettacolo per discutere di agricoltura in valle, è in programma sabato 11 luglio. "Siamo particolarmente fieri di questo dono che Ellekappa ha voluto realizzare per la nostra manifestazione - commenta Franco Boeri Roi - per noi si tratta di un onore e allo stesso tempo di un ulteriore stimolo per cercare di fare sempre meglio. Ci auguriamo che Ellekappa voglia e riesca ad essere con noi a luglio, la sua partecipazione arricchirebbe ulteriormente la discussione".

 

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa OLIO ROI Badalucco
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24

---

Roi è un piccolo produttore che propone oli extra vergine di altissima qualità, dei veri e propri cru, extravergini millesimati frutto di una sapiente selezione annuale e territoriale delle migliori olive Taggiasche. Il frantoio Roi si trova immerso tra i colori ed i profumi della valle Argentina, nell'entroterra di Sanremo, Riviera ligure di Ponente. A Badalucco, tra gli ulivi contorti e i muretti a secco, l'aria sa ancora di mare ma siamo quasi in montagna, una magica terra di mezzo dove la fatica antica di secoli dona il suo nettare dorato, l'Olio extra vergine di oliva Taggiasca. Il frantoio Roi ed il caratteristico negozio - dove il passante può sostare per degustare e comprare i prodotti Roi - sono situati all'inizio dell'abitato di Badalucco, mentre gli uliveti si trovano in località Gaaci, fra i 350 e i 500 mt slm e in località Morga, a Montalto ligure. Oltre che nel negozio di Badalucco, i prodotti Roi sono in vendita nei più importanti negozi di alti cibi del mondo, Germania, Stati Uniti, Dubai, Giappone, Svizzera, Austria, e ovviamente in Italia. Eataly, il prestigioso store specializzato nella vendita e nella somministrazione di generi alimentari tipici e di qualità, ci onora della sua preferenza. Oltre agli oli, tipiche della produzione Roi sono le olive Taggiasche in salamoia o denocciolate in olio extra vergine, il pesto e le salse della tradizione locale. Tutti i prodotti della ditta Roi sono conservati in olio extra vergine di oliva che ne esalta le caratteristiche ed il gusto e ne garantisce una perfetta conservazione. Il frantoio Roi è raggiungibile in pochi minuti dallo svincolo autostradale Arma di Taggia dell'Autostrada dei Fiori A10, proseguendo sulla statale 548 per Badalucco-Triora. L'aeroporto internazionale di Nizza (Francia) dista 80 km, quello internazionale di Genova 140 km. Per chi arriva in treno, si consiglia di scendere alla stazione Taggia-Arma e proseguire in autobus o taxi (10 km) per Badalucco.

Informazioni per il pubblico:
Olio Roi di Boeri Franco
Via Argentina, 1
18010 Badalucco (IM)
Tel +39 0184 408004
www.olioroi.com

---

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Modern Mèxico mostra fotografica di Melissa Bugarini - AND

Modern Mèxico | Melissa Bugarini
OPENING sabato 11 Aprile ore 18.30
con banco d'assaggio a cura di CASALE DEL GIGLIO®
Visualizza correttamente, clicca qui!

Modern Mèxico
mostra personale di Melissa Bugarini 
OPENING - sabato 11 Aprile ore 18,30
AND Gallery
Via Lorenzo il Magnifico, 97 - Roma
con 
banco d'assaggio a cura di CASALE DEL GIGLIO®

Partecipa all'evento!
"Modern Mèxico" è un progetto fotografico composto da scatti in bianco e nero in cui la fotografa messicana Melissa Bugarini ha catturato il volto del suo Messico attraverso le città di Guadalajara e Città del Messico. L'essenza del lavoro di Melissa è descrivere la sua gente, i suoi luoghi, il suo paese. In questo c'è tutta l'influenza del grande fotografo messicano Manuel Alvarez Bravo che, attraverso il bianco e nero raccontava le tradizioni e le illusioni del popolo messicano. 
 
Melissa Bugarini, agli inizi della sua carriera da fotografa, è una cittadina del Mondo legata però in modo profondo alla sua terra d'origine. "Per me è fondamentale che i progetti raccontino una storia – ha affermato in una recente intervista -ed esprimano  qualcosa di più che delle belle immagini. Cerco di realizzare la sequenza fotografica coinvolgendo la persona che vi guarda e provo a trasmettere un po' di quello che ho provato nel momento in cui ho scattato quella fotografia".
Come fotografa di moda nel 2014 ha lavorato per Jehsel Lau, rinomata stilista messicana specializzata in abbigliamento per le arti sceniche e vincitrice nel 2013 del Downy Fashion Award.
 
Con questi scatti Melissa vuole raccontare le nuove tradizioni e le illusioni moderne del suo "Modern Mèxico".
 
La mostra fotografica personale di Melissa Bugarini inaugurerà presso la AND Gallery di Via Lorenzo Il Magnifico il prossimo 11 aprile 2015 e sarà fruibile al pubblico fino al 09 maggio.
Orari:
Lun 10:00 - 13:00
Mar-Sab
10:00 - 13:00
 | 17:00 - 20:00
Facebook
Facebook
Twitter
Twitter
Instagram
Instagram
Google Plus
Google Plus
Website
Website
Copyright © 2015 ANDartenondefinibile, All rights reserved.
Questa email è stata inviata da www.andarte.it AND rispetta la tua privacy! Se preferisci non ricevere più queste email puoi disiscriverti dall'apposito link. Per esercitare i propri diritti scrivere a: hallo@andarte.it

Our mailing address is:
ANDartenondefinibile
Via Chiana, 99, Roma, RM, Italia
Roma, Lazio 00198
Italy

Add us to your address book


unsubscribe from this list    update subscription preferences 

Email Marketing Powered by MailChimp

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota