venerdì 22 agosto 2014

Comunicato mostra

 Evento Mostra Collettiva Roma Pittori Scultori Fotografi Artigiani
Domenica 31 agosto alle ore 19.30
94 Tele a Roma

ARTISTI :

CARMELA CENTAMORE:
Artista poliedrica dalle mille sfaccettature, nasce a Riposto (C.T) 
Poetessa e cacciatrice di cieli, ama sperimentare e contaminare la parola con le diverse arti 
In modo da incrementare l'ispirazione e trovare forme espressive diverse ,dal linguaggio
Verbale. 
Fotografia e parole. Poesia e pittura."
opera presentata 
1) Tracce ( fotografia , riportata su tela con versi) 38x25 +20x15
2) Spirito libero( fotografia , riportata su tela con versi)38x25+20x15

ANTONIO RISULEO :
Sono un clown di sessant'anni in pensione. Vado in giro, guardo gli uomini e le donne
e con quelli che mi sembrano strani invento le storie. Certe rimangono come le ho viste 
ma altre prendono la loro strada e presto le perdo di vista. Per raccontare uso i colori
acrilici ma anche altri materiali che sono utili per definire le cose.
opere presentate 
1) SKULL, 2012 (50x70). Gesso e tempera acrilica su cartone ondulato 
2) CRANEO, 2012 (36x52). Tempera acrilica e vinavil su cartone ondulato

PATRIZIO FARINACCI:
Patrizio nasce a Roma il 13 marzo 1971 nel quartiere di Centocelle. Fin da piccolo dimostra 
la sua dote naturale nel disegno e trova consensi e risultati a scuola, dove eccelle nelle 
materie artistiche. Diplomatosi in Grafica pubblicitaria nel 1990, cambia diversi lavori 
che non gli permettono di trarre vantaggio dal suo talento. Solo nel 2004, dopo aver girato 
in lungo e in largo per il mondo, riprende in mano la matita per immortalare su tela ciò che 
ha visto e vissuto nei vari angoli della terra. In continuo viaggio fuori e dentro di se, riesce
a farsi conoscere in varie mostre e mercatini lungo il litorale romano, dove abita a attualmente. 
Artista mutevole ed eclettico, amante dei colori vivi con taglio fotografico con freschezza dei contenuti.
In continua mutazione dello stile, ama percorrere diverse strade al fine di non annoiare e non annoiarsi, 
alla scoperta di se, alla costante ricerca di nuove angolazioni e prospettive della vita.
opere presentate :
1) Guerriero di Luce - tecnica: olio su tela-Misure: 60x120-anno: 2011
Descrizione: 
Anche se sembra un oscuro guerriero, la luce trascende dalla sua pelle, dai suoi occhi, dalla forza dei suoi muscoli. 
La LUCE, per la quale combatte, invade tutto il suo corpo e si sprigiona, poi, verso le nostre anime, come un infinito regalo di forza, vitalità e passione.
Di Andreea Ciresica Pricop

2)Luis-Tecnica: Olio su tela-Misure: 120x140-Anno: 2012-Descrizione:Suono, Forma e dinamicità si fondono in una spirale di colore, quasi irreale. In un unico atto, l'autore ha voluto rendere omaggio ad un grande artista del secolo passato, con tratti fumettistici e comici.

MASSIMILIANO FERRAGINA: 
artista pittore contemporaneo. La tela per l'artista è memoria storica emozionale, 
spazio sacro dove narrare l'uomo e renderlo eterno.
opera presentata : FIGURE SU BASE ROSSA" 80x100 acrilico su tela digitismo. Roma 2014 

LAURA PACCIONE: 
è un artista ed una Counselor. 
Sia quando dipingo che quando facilito altri nel farlo, il mio intento è stimolare, 
in me e in voi, la capacità di guardare, ascoltare e riconoscere le emozioni che ci 
albergano senza esserne vittime inconsapevoli. 
Così come Ulisse attraversò il mare, legato all'albero maestro per non perdere il 
senno e la vita ascoltando il canto delle sirene, invito voi, ad osservare l'oceano delle mie; 
delle vostre inquietudini, sogni, paure, desideri, superarli e tornare a casa/anima.
opere presentate .
1)torno a casa" 
2)urlo

NICOLA MAUGERI:
La passione per l'immagine mi ha spinto a ricontestualizzare la luce e la sua funzione dando vita ad un progetto nel quale il gioco fra luce ed ombra Ë il vero protagonista dello scatto
La passione fluisce attraverso gli scatti fino al suo estremo che coincide con il culmine del desiderio e l'inizio della fantasia dello spettatore.
I corpi ritratti appaiono come macchie che prendono forma dall'alternarsi dell'ombra e della sua assenza.
opera presentata 
WHITE

ALESSANDRO IAZEOLLA :
(Roma, 1960), Architetto iscritto all'Ordine professionale dal 1988. 
Ha conseguito i diplomi di maturità classica e di maturità artistica. 
Attualmente è quadro direttivo di una società a controllo pubblico. 
Ha operato dagli Anni Ottanta nel campo della ricerca storico-archeologica 
e della documentazione d'arte con numerose pubblicazioni su libri e periodici 
specializzati. Si occupa di fotografia sperimentale e di storia della fotografia
e ha tenuto corsi specialistici in istituti superiori. Collabora con la Facoltà 
di Ingegneria dell'Università di Roma La Sapienza per seminari di studio sul rapporto
tra percezione visiva e produzione artistica. È iscritto al Ruolo dei Periti e degli 
Esperti in Fotografia d'Arte presso la C.C.I.A.A. di Roma. È vicepresidente di un'associazione 
per la promozione dell'arte con sede a Roma.

opera presentata 
Titolo: Ciclopraxinoscopio-Misure:cm 60 x 60 x 120 ca.-Tecnica: Istallazione in legno, metallo, specchio, carta.
Presentazione: 
L'opera collega la percezione retinica del movimento studiata da Reynaud nel "Praxinoscopio" (1877) con la celeberrima "Ruota di bicicletta" di Duchamp (1913).

TIA Formazione Internazionale - Newsletter 17


NEWSLETTER 17

Gentilissimi,

ecco la Newsletter n.17

"Perchè le persone così pazze da pensare di cambiare il mondo...sono quelle che lo cambiano davvero" (cit.)

pictureCorso di Giornalismo e Politiche Europee 2014: 4a edizione “Semestre di Presidenza Italiana Ue”

Scadenza Iscrizioni: 15 Settembre

L’Associazione TIA Formazione Internazionale in collaborazione con Associazione Stampa Romana promuove il Corso di Giornalismo e Politiche Europee 2014. Scarica il Bando del Corso di Giornalismo e Politiche Europee 2014 IV Edizione Scarica il Flyer del Corso di Giornalismo e Politiche Europee 2014

picture“Europa Creativa” Progettazione Europea – Seminario di Formazione 20 Settembre

Scadenza Iscrizioni: 18 Settembre

Scarica il Bando del Seminario “Europa Creativa”

picture“Progettazione Europea: Europa per i Cittadini 2014-2020″ Seminario di Formazione 27 Settembre 2014

Scadenza Iscrizioni: 21 Settembre

Scarica il Bando del Seminario “Progettazione Europea”

pictureBruxelles 15-19 Ottobre 2014 Corso Di Formazione: “Europa e Nuove Professioni. Il Progettista Europeo e i Concorsi per le Istituzioni Europee”

Scadenza Prenotazione Corso: 10 ottobre 2014

Scadenza Prenotazione Alloggi: 1 ottobre 2014

Scarica il Bando “Il Progettista Europeo e i Concorsi per le Istituzioni Europee” Scarica il Programma Scarica il Flyer “Il Progettista Europeo”

Scrivono di Noi

“Corso di Giornalismo e Politiche Europee 2014″ via Il Sud On Line

Leggi l’Articolo su “Il Sud On Line”

 

Corso di Giornalismo e Politiche Europee 2014 – via IncontraGiovani

Leggi l’Articolo su IncontraGiovani.it

 

“Il Progettista Europeo e i Concorsi per le Istituzioni Europee” Ines Caloisi via WakeUpNews

Leggi l’Articolo su WakeUpNews

 

“Progettazione Europea – Seminario di Formazione” Ines Caloisi via WakeUpNews

Leggi l’Articolo su Wake Up News

Piano Attività 2014

Scarica il Piano Attività 2014

Nuovo Sito TIA English Version

Nuova Area: Staff

Nuova Campagna TIA Formazione Internazionale

Settembre 2014: #europaugualeitalia  

Protocollo di Intesa

Presidenza

Partner

 

 

 

Cordiali saluti

Ass. TIA Formazione Internazionale

 

TIA Formazione Internazionale. Via Toscana 30, 00187 Roma tel. 0664824136 www.tiaformazione.org 
per info comunicazione@tiaformazione.org
newsletter

FOOTBALL AMERICANO, l'head coach della Nazionale flag Gerbaldi: "Ai Mondiali ce la giochiamo con tutti"

COMUNICATO STAMPA


FLAG FOOTBALL, L'HEAD COACH DEL BLUE TEAM GERBALDI:

"AI MONDIALI DI GROSSETO L'ITALIA SE LA GIOCA CON TUTTI"


Giocatore storico dei Gladiatori Roma, con i quali ha disputato 3 Super Bowl, dopo molti anni da giocatore, Giorgio Gerbaldi ha iniziato il suo percorso da allenatore nelle file dei Marines Lazio come Assistant Coach dei Defensive Back. Passato ai Dolphins Ancona, società per la quale ha rivestito il ruolo di Defensive Coordinator, Gerbaldi ha poi ricoperto il ruolo di Head Coach degli Angels Pesaro per due stagioni, dopo le quali, dal 2012 ad oggi, ha ripreso il posto di DC dei Dolphins. Assistente allenatore dei DB della nostra nazionale tackle nel 2009, e nel frattempo giocatore di Flag Football, nel 2012 Gerbaldi è Coach del Blue Team Flag per i Mondiali di Goteborg, quando a causa di una formula molto cervellotica l'Italia fu eliminata dal girone di qualificazione nonostante un record di 5 vittorie e 2 sconfitte. Sotto il suo mandato, ancora in corso, l'Italia ha conquistato l'argento agli Europei di Pesaro nell'estate del 2013.

Ecco alcuni passaggi dell'intervista concessa dal coach al sito www.le100yard.it: La variazione di luogo e date ha creato non poche difficoltà al progetto dei raduni di avvicinamento alla data della competizione e, di certo, non ci siamo facilitati la vita. Mi spiego: con tutti i giocatori fuori per le vacanze, agosto è un mese inservibile per i raduni. Al rientro c'è poi la data storica del 6/7 settembre per il Big Bowl di campionato a Cervia e quindi è impossibile fare un raduno su due giorni in quella data; e da lunedi 8 già è previsto il randez vou a Grosseto. Quindi davvero non si è aggiunto tempo per lavorare con il team, anzi… In ogni caso faremo un miniraduno di qualche ora il 31 agosto a Roma e un raduno a Cervia il sabato 6 settembre nel pomeriggio. Non c'è tempo né modo di far di più anche perché i ragazzi, appena dopo 2 giorni di torneo, avranno l'impegno Mondiale. Direi non il massimo, ma cosi è e ci adattiamo".

Riguardo alle scelte, il coach si è espresso così: "Non ho diramato le convocazioni ufficiali perciò posso parlare del gruppo e non dei singoli. La logica sarà quella dell'affiatamento di un gruppo consolidato, con qualche innesto di giocatori che mi hanno impressionato pur non giocando in squadre blasonate. Comunque sia, ed indipendentemente dai risultati, posso dire che ho fatto e farò le mie scelte in assoluta serenità, dopo aver visto molte partite del campionato e dopo avere selezionato la rosa in 3 raduni fatti a Ferrara, Ancona e Roma. Qualche scontento sicuramente ci sarà, ma sono sereno di aver fatto del mio meglio per creare il miglior team possibile. Oriundi? Eventualmente, si tratterebbe di un solo giocatore. Non posso far presentazioni ufficiali solo per il fatto che non avendo visto sul campo di flag questo giocatore non posso dire ora se sarà o meno nella ristretta rosa dei 12. La decisione è semplice: se giocherà il bowl di Cervia con una squadra di club ed essendo di passaporto italiano come tutti gli altri, sarà un giocatore eleggibile per la Nazionale. Oltre che nella squadra di club sarà chiamato a svolgere il raduno di sabato 6 pomeriggio. Da li, se meriterà tra bowl e raduno, al pari degli altri sarà selezionabile/selezionato".

Il coach si è anche espresso sulle possibilità dell'Italia di arrivare fino in fondo: "Chi ha esperienza internazionale sa che non è possibile fare pronostici. Siamo una buona squadra, in grado di giocare con chiunque per qualità dei nostri giocatori, ma poi al Mondiale contano tante cose: i gironi, gli abbinamenti, lo stato di forma. Impossibile quindi fare previsioni; non ne avevo fatte a Pesaro ed abbiamo giocato da protagonisti sino in finale, pur perdendola. La formula sarà fondamentale. Se come a Goteborg, in Svezia nel 2012, passeranno in semifinale solo le prime due del girone, tutto sarà più difficile; nel 2012, seppur con un 5-2 nel girone di qualificazione, fummo estromessi dalla possibilità di giocare per i posti dal 1° al 4°. Strane regole con dei playoffs "tagliati" per le terze e le quarte dei gironi, nonostante i record ampiamente vincenti. Questo per dire: impossibile fare previsioni".

Il Flag Football potrebbe diventare un giorno disciplina olimpica. Magari nel 2024. "Dieci anni di crescita sono tanti – commenta Gerbaldi - il livello tecnico tattico del movimento ha bisogno di crescer molto a livello di club in Italia, ma ho visto che questa strada di crescita si sta percorrendo. Ci sono molti giovani talenti in erba. E' chiaro che se si arrivasse alle olimpiadi sarebbe per tutto il movimento un salto di qualità enorme nei programmi, nelle organizzazioni e nei budget. Insomma una crescita importante che, se ben gestita, potrebbe far davvero bene al movimento del football in Italia… purché l'aspetto tecnico e del campo mantenga sempre la prevalenza su quello politico-istituzionale. Questo è fondamentale".


Luca Pelosi
Ufficio Stampa FIDAF
Per info: 3398597185 

no i bronzi all'expo

in allegato comunicato stampa

saluti

--
Fratelli d'Italia
coordinamento Valle Crati
(CS)


portavoce coordinamento:
Salerno Alberico Paolo
Cell.: 3409158407  Fax: 09841805728
Facebook: https://www.facebook.com/fratelliditalia.vallecrati

Cupinoro (Roma): delibera CdM con 2 versioni diverse

Il via libera del CdM alla riapertura della discarica di Cupinoro contro il veto del MIBACT

grazie a quelle paroline magiche attribuite a Renzi a sua insaputa

 

Bracciano (RM) 21/08/2014: l’attesa delibera del Consiglio de Ministri non fa che ratificare le decisioni già note e stabilite dai partiti. Ma come superare l’unico veto, posto dalla Soprintendenza del Ministero dei Beni Culturali e Paesaggistici che nega l’autorizzazione alla costruzione di un polo per il trattamento dei rifiuti di 25 comuni su un’area dalle “complesse peculiarità storico, archeologiche, paesaggistiche e naturalistiche” a protezione speciale (ZPS)?

 

La delibera resa nota ieri dal CdM porta due versioni diverse: quella ufficiale firmata da Renzi e una seconda, nella lettera d’accompagno a firma del capo dip.Elisa Grande  (vedi allegati) col riferimento agli usi civici, per legge invalicabili. Ci chiediamo, e lo chiediamo allo stesso Renzi e al CdM se ne sono al corrente.

 

Ma più si entra nel merito dei “considerato” più  aumentano le anomalie: atti con citazioni a pareri, autorizzazioni,  dissensi senza dati certi di riferimento agli atti in questione, come prescrive la legge.

Il disastro ambientale, la gestione disastrosa della Bracciano Ambiente, le promesse del sindaco di Bracciano accolte senza prove documentali, senza progetti allegati, nonostante sia imputato per reati vari contro la pubblica amministrazione, con ripercussioni sulla disastrata gestione del comune stesso. Il CdM trascura di documentarsi sulle conseguenze che la discarica ha provocato sulla salute umana e su quella dell’intero territorio, come trascura di assicurarsi della fattibilità delle proposte di una partecipata che rischierebbe la bancarotta senza i milioni di euro ricevuti dalla Regione Lazio.

 

Tra le ultime conseguenze, quella delle numerose mensilità che la Bracciano Ambiente è stata condannata a pagare con sentenza del tribunale a tre dei 21 dipendenti licenziati. Se verranno accolti tutti i ricorsi,  il danno per questa violazione della legge da parte della B.A. salirà ad oltre 700.000 euro. Sempre a carico dei cittadini del comune di Bracciano o ci pensa la Regione anche stavolta? Come può il CdM non tenerne conto? Il consigliere comunale Armando Tondinelli ha richiesto l’azione di responsabilità nei confronti di chi ha causato il danno.  

 

Questa delibera appare più una decisione politica di partito (guarda caso tutti dello stesso schieramento: governo, regione e comune), mentre ha ben poco di giuridico.

 

D’altra parte, quando i ruoli sono affidati da decenni agli stessi funzionari e dirigenti, architetti, urbanisti, responsabili di modifiche, varianti, trasformazioni, adeguamenti dei piani territoriali paesistici e dei piani regolatori, quando gli organi di controllo non intervengono per motivi simili, il destino ci sembrerebbe segnato.

Associazione Salviamo Bracciano

 

 

 

 

Associazione Salviamo Bracciano

Tel. 339.4641014 - 340.4704707

Salviamo.bracciano@gmail.com

http://www.facebook.com/salviamo.bracciano.9

C.F.97796940589

 

"'Natale d’Estate", ci siamo!


Golfo Dianese • Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di venerdì 22 agosto 2014

Lunedì e martedì è in programma l'evento organizzato dal CIV 'Le vie del Cuore'

"'Natale d'Estate", ci siamo!

Neve, Babbo Natale che arriva dal mare, comici, clown, marionette e un vero mercatino artigianale

Scarica il manifesto dell'edizione 2014 http://goo.gl/GIR1Oa

Galleria fotografica vecchie edizioni http://www.fcea.it/it/galleria-stampa/156


Procede spedita ed è ormai ai dettagli l'organizzazione della ottava edizione di 'Natale d'Estate', l'evento organizzato dal CIV 'Le vie del Cuore' di San Bartolomeo al Mare, in programma lunedì 25 e martedì 26 agosto. La manifestazione, ormai diventata un cardine degli eventi in programma a San Bartolomeo al Mare, proporrà anche quest'anno mercatini con veri artigiani, panettone, Babbo Natale che arriva dal mare e nevicate intensissime. Confermate anche le performance di Bike Trial del team di Vittorio Brumotti, le esilaranti gag dei Clown Fortunello e Marbella, l'esibizione dei Vigili del Fuoco, le sfilate delle "500" per l'Unicef. Ci sono insomma tutti gli ingredienti per ripetere i lusinghieri successi degli anni precedenti, nonché quelli degli altri eventi del calendario dell'estate 2014 di San Bartolomeo al Mare. "Natale d'Estate" 2014 è finito recentemente sulle pagine del noto settimanale "Topolino" che lo ha segnalato tra gli eventi da non perdere.

Natale d'Estate 2014
San Bartolomeo al Mare
Lunedì 25 e martedì 26 agosto
Via della Resistenza

Programma

Scarica il manifesto dell'edizione 2014 http://goo.gl/GIR1Oa

Galleria fotografica vecchie edizioni http://www.fcea.it/it/galleria-stampa/156

Per ulteriori informazioni:
Ufficio IAT San Bartolomeo al Mare
Piazza XXV Aprile, 1
Tel. +39 0183 400200 - Numero Verde 800 813 012
infosanbartolomeo@visitrivieradeifiori.it

------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa del Comune di San Bartolomeo al Mare
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Comunicato numero 2 del 22/08/2014

Comunicato numero 2 del 22/08/2014

Relativo allo spettacolo

ARRIVI E PARTENZE, OVVERO STORIE IN VALIGIA

del 24/08/2014 ore 17.00

a Barcis, Cortile di Palazzo Centi

 

 

 

Quante storie in una valigia!

Lo spettacolo nel Festival di Ortoteatro Che Figura! con vista sul lago di Barcis

 

Domenica 24 agosto alle ore 17.00 turisti e famiglie potranno assistere a due spettacoli dal  Cortile di Palazzo Centi di Barcis.

Il primo è la vista sullo splendido lago circondato dai monti, la cui bellezza si accentua dalla vista panoramica del cortile.

Il secondo fa parte di CHE FIGURA! il Festival del Teatro di Burattini, Marionette, Ombre e Contastorie organizzato da ORTOTEATRO in collaborazione con Provincia di Pordenone, Comune e Pro Loco di Barcis.

Ospite del festival sarà questa volta la Compagnia Teatro Pirata di Jesi con lo spettacolo “ ARRIVI E PARTENZE, OVVERO STORIE IN VALIGIA”.

In scena lo strepitoso Francesco Mattioni che grazie alla sua bravura ed esperienza ha saputo creare uno spettacolo che diverte ragazzi di tutte le età… ma proprio di tutte… fino ai 90 anni! La storia inizia in una piccola stazione ferroviaria. Nell’attesa del treno che tarda, Attilio, ultimo “corriere” della tratta Ancona-Roma, carico di valigie e valigette per portare uova, verdure, selvaggina ai clienti romani, decide di raccontare alcune leggende della tradizione, fiabe brevi, fiabe lunghe, storie comiche, storie malinconiche… Banali oggetti quotidiani vengono sapientemente trasformati in maghi, armi, castelli, galline e gallinelle sotto gli occhi stupiti e divertiti di ogni spettatore. 

Il Teatro Pirata nasce a Jesi nel 1993 su ideazione di Francesco Mattioni, Silvano Fiordelmondo e Diego Pasquinelli. Tre inseparabili avventurieri, burattinai, attori e animatori, uniti da una lunga esperienza lavorativa iniziata nel 1980 con Otello Sarzi e proseguita poi come Compagnia del Barattolo. Il loro è un coinvolgente e spericolato viaggio nel grande mare del teatro in cui affrontano e si confrontano con le molteplici tecniche espressive appartenenti all’universo dei burattini e delle arti figurative. Oltre alla produzione di spettacoli l’esperienza del Teatro Pirata è legata alla direzione artistica di rassegne e laboratori teatrali.

Nel giugno 1993 il gruppo si distacca dal Teatro del Barattolo e costituisce il Teatro Pirata: in questo periodo viene allestito lo spettacolo Il Gran Circo dei Burattini.

Da allora il Teatro Pirata produce numerosi altri spettacoli con i quali partecipa ai più importanti festival di Teatro di Figura in Italia e all’estero, tra cui, nel 1998, il festival internazionale Figuero 98 dell’ Europees Figurenteater Centrum vzw di Gent (Belgio), partecipazione che è stata riconosciuta come attività di promozione del teatro italiano all’estero dal Dipartimento dello spettacolo della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nel marzo 1999 partecipa al Festival Internazionale di Wels (Austria) con gli spettacoli Dallenuvole Bruno e Luci Rosa.

Lo spettacolo fa parte della Rassegna Musae Percorsi Culturali in Provincia.

Ingresso gratuito

Info: ORTOTEATRO 348/3009028

info@ortoteatro.it

www.ortoteatro.it

________________________________________

 

 

Comunicato numero 1del 22/08/2014

Comunicato numero 1del 22/08/2014

Relativo allo spettacolo

NON APRITE QUELLA PORTA! ovvero Il lupo e i sette capretti

del 23/08/2014 ore 18.00

a Piancavallo, Sala dell’InfoPoint

 

 

Il Lupo e i Sette Capretti per bambini e famiglie in Piancavallo

La manifestazione organizzata da Ortoteatro all’interno di Musae percorsi culturali in provincia

 

Sabato 23 agosto alle ore 18.00 la Sala dell'InfoPoint di Piancavallo di Aviano ospiterà nuovamente CHE FIGURA! il Festival del Teatro di Burattini, Marionette, Ombre e Contastorie organizzato da ORTOTEATRO in collaborazione con Provincia di Pordenone, Comune e Biblioteca di Aviano.

Sarà la Compagnia Sezione Aurea di Bergamo ad aprire il sipario sullo spettacolo “Non aprite quella porta! ovvero il Lupo e i Sette Capretti”, un testo tratto dalla famosa fiaba dei fratelli Grimm che vede in scena l’istrionico contastorie Sergio Rocchi.

“Non aprite quella porta – dice mamma capra ai suoi sette figliuoli – o il lupo entrerà e vi mangerà!”

Soli in casa, i capretti spiano da una fessura della porta le mosse del lupo, che tenterà di confonderli per convincerli ad aprire quella “dannata porta”.

Come può il lupo raggiungere il suo unico scopo, divorare tutto con ingordigia, quando il suo cibo preferito (sette teneri capretti) rispetta tanto coscienziosamente i divieti dati dalla mamma?

Di fronte a tanta prudenza non basta la ferocia: il lupo deve aguzzare l’ingegno e il travestirsi si rivela la migliore soluzione.

Il travestimento è alla base di ogni suo inganno: travestimento esteriore, travestimento della voce, travestimento dei pensieri e del cuore: tutto concorre ad imbrogliare gli altri.

Ma di che cosa si serve il nostro lupo per camuffarsi e ingannare i capretti?

Di miele, di farina, di dolci, di vestiti, di maschere, di nasi, di oggetti, di canzoni, di vademecum per la bontà e di centro altri trucchi!

La musica e le canzoni eseguite dal vivo servono ad esaltare il ritmo incalzante e vivace della messa in scena.

Lo spettacolo fa parte della Rassegna Musae Percorsi Culturali in Provincia.

Ingresso gratuito

Info: ORTOTEATRO 348/3009028

info@ortoteatro.it

www.ortoteatro.it

________________________________________

 

 

giovedì 21 agosto 2014

Diano Marina sfida la crisi con qualità e bellezza



COMUNE DI DIANO MARINA
Golfo Dianese •
Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di giovedì 21 agosto 2014

Grande risposta di pubblico ai numerosi eventi

Diano Marina sfida la crisi con qualità e bellezza

Chiappori: "Un ringraziamento a tutti coloro che si sono impegnati a fondo"

Prosegue, con gli ovvi piccoli inconvenienti dovuti al sovraffollamento di questi giorni, la bella estate di Diano Marina, che si conferma Regina delle località turistiche della Riviera ligure di ponente. Numerosi gli appuntamenti, gli eventi, le manifestazioni, organizzati da Associazioni, Commercianti, Operatori turistici e, ovviamente, dall'Amministrazione Comunale. Molto lusinghiera la risposta da parte di turisti e residenti che non mancano di accorrere in massa ai vari momenti di intrattenimento, decretando, con la loro presenza, il migliore dei successi. Molto soddisfatto il Sindaco Giacomo Chiappori: "Incrociamo le dita per la continuazione della stagione - dichiara - . Per settembre abbiamo in programma altri intrattenimenti fino ad arrivare al Windfestival, che quest'anno avrà una dimensione ancor più europea ed è in programma il primo week-end di ottobre ... Voglio ringraziare tutti coloro che in queste settimane si sono impegnati a fondo per determinare il successo dei vari eventi di Diano Marina, commercianti, albergatori, stabilimenti balneari, volontari. In questi giorni Diano Marina è veramente bella, piena di musica, eventi, concertini. Confidiamo nell'impegno di tutti per portare a termine questa meravigliosa estate. Sfidiamo la crisi con qualità e bellezza".

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio stampa del Comune di Diano Marina
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

GranParadisoBike

GranParadisoBike

Domenica 31 agosto 2014 la Perla di Cogne ospita la 14a edizione della GranParadisoBike, Gran Fondo Ciclistica di Mountain Bike, con partenza ed arrivo ai piedi del Gran Paradiso. Ad attendere tutti gli appassionati un percorso agonistico di ca. 45 km ed una pedalata ecologica di 20 km per permettere a tutti di assaporare l'incantevole Parco Nazionale del Gran Paradiso.
La GranParadisoBike è tappa del circuito Alpine Pearls MTB Cup, nato per unire la passione per la MTB e per la montagna alla tutela dell'ambiente, in piena sintonia con la filosofia delle Perle delle Alpi.
L'organizzazione è sempre curata dallo staff di 'Sport in Paradiso', Associazione Sportiva Dilettantistica affiliata alla Federazione Ciclistica Italiana, in collaborazione con il Comune di Cogne e l'Assessorato Sport, Turismo e Trasporti della Regione Valle d'Aosta.

(Ufficio Stampa Alpine Pearls Italia: Officine Kairos.it)

Per maggiori informazioni
Consorzio operatori turistici Valle di Cogne
Tel. 0165 74835
info@cogneturismo.it - www.granparadisobike.it

Snai – Formula 1: Hamilton quotato 1,80 del Gp di Spa, può avvicinare Rosberg

Comunicato stampa

Snai – Formula 1: Hamilton quotato 1,80 del Gp di Spa, può avvicinare Rosberg

In caso di vittoria del pilota inglese e di un secondo posto del tedesco, il divario in classifica si ridurrebbe a quattro punti – Difficile assistere al terzo successo di Ricciardo (quota 20), poche possibilità per Alonso (28) – Per la pole position sempre in lizza Hamilton (1,75), poi Rosberg (2,75), Bottas (16) e Massa (25)

MILANO – Dodicesimo Gran Premio per il campionato di Formula 1: questa volta si corre nel tradizionalissimo circuito di Spa – Francorchamp, il più antico del Belgio, che già nel 1924 ospitava il primo Gran Premio di F1, sia pure con un percorso completamente diverso rispetto a quello attuale. Circuito "vecchio stampo" ma tra i più veloci d'Europa, è tra i più apprezzati dai piloti perché sul tracciato non mancano cambi di pendenza significativi abbinati a tratti da percorrere ad alta velocità. In più, spesso è influenzato dalle condizioni meteo: non sono stati rari i casi in cui si registrava pioggia solo su alcuni tratti della pista mentre altri erano completamente asciutti.

   I pronostici sembrano aver già accantonato il primo posto ottenuto da Daniel Ricciardo lo scorso 27 luglio nel Gp ungherese e tornano a vedere favoriti i due piloti Mercedes: la vittoria di Lewis Hamilton è quotata 1,80, mentre per Nico Rosberg la quota è 3,00. Va notato che in caso di vittoria del pilota inglese e di secondo posto del compagno di team, il divario tra i due piloti nella classifica mondiale si ridurrebbe a quattro punti, e a un solo punto in caso di terzo posto del tedesco.

   Non sarà semplice per Ricciardo ottenere la terza vittoria stagionale: l'australiano è quotato 20 per conquistare il Gp e 28 per la pole position, secondo i quotisti Snai ha maggiori possibilità in finlandese Valtteri Bottas, con quota 16 sia per la vittoria della corsa sia per il primo posto in griglia di partenza. Molto indietro le Ferrari: per Alonso, pole a 50 e Gp a 28, per Raikkonen quota 100 per entrambi i risultati.

   Valutazioni molto simili per quanto riguarda il giro più veloce in gara: logici favoriti Hamilton (2,30) e Rosberg (3,30), davanti a Bottas (10), Massa (14), Vettel e Ricciardo a 16. Per trovare Alonso e Raikkonen occorre arrivare a quota 20.

   Per concludere, le quote per il possibile piazzamento sul podio: quasi certo per Hamilton (1,18) e Rosberg (1,22), molto probabile per Bottas (2,50), valori in crescendo per gli altri piloti, con Massa e Ricciardo a 3,50, Alonso e Vettel a 4,00, Button e Raikkonen a 12 e Felipe Massa a 14.

 

Milano, 21 agosto 2014

Relazioni esterne e ufficio stampa

Valeria Baiotto – Tel. +39.02.4821.6254 – Cell. +39.334.600.6818 – e-mail valeria.baiotto@snai.it

Giovanni Fava – Tel. +39.02.4821.6208 – Cell. +39.334.600.6819 – e-mail giovanni.fava@snai.it

Luigia Membrino – Tel. +39.02.4821.6217 – Cell. +39.348.974.0032 – e-mail luigia.membrino@snai.it


Formula 1 – Gran Premio del Belgio – Circuito di Spa


Vincente qualifiche ufficiali

Pilota

Quota

HAMILTON

1,75

ROSBERG

2,75

BOTTAS

16

MASSA

25

RICCIARDO

28

VETTEL

33

ALONSO

50

RAIKKONEN

100

MAGNUSSEN

125

BUTTON

125

HULKENBERG

150

PEREZ

200

KVYAT

250

VERGNE

250

ALTRO

300

 

 

 

Vincente Gran Premio

Pilota

Quota

HAMILTON

1,80

ROSBERG

3,00

BOTTAS

16

RICCIARDO

20

MASSA

22

VETTEL

28

ALONSO

28

BUTTON

100

RAIKKONEN

100

MAGNUSSEN

125

HULKENBERG

150

PEREZ

175

KVYAT

300

VERGNE

300

GROSJEAN

300

MALDONADO

300

ALTRO

300

·          Aggiornamento: 21 agosto 2014, ore 12.14.


Testa a testa – Qualifiche

Pilota 1

Pilota 2

Quota 1

Quota 2

HAMILTON

ROSBERG

1,50

2,25

BOTTAS

MASSA

1,52

2,20

RICCIARDO

VETTEL

1,63

2,00

ALONSO

MAGNUSSEN

1,33

2,75

BUTTON

RAIKKONEN

1,70

1,90

HULKENBERG

PEREZ

1,35

2,70

KVYAT

VERGNE

1,80

1,80

GROSJEAN

MALDONADO

1,25

3,20

GUTIERREZ

SUTIL

2,15

1,55

BIANCHI

CHILTON

1,20

3,60

 

 

 

 

HAMILTON

ALTRO

1,75

1,85

Testa a testa – Gran Premio

Pilota 1

Pilota 2

Quota 1

Quota 2

HAMILTON

ROSBERG

1,63

2,00

ALONSO

RAIKKONEN

1,67

1,95

MASSA

BOTTAS

1,63

2,00

BUTTON

MAGNUSSEN

1,67

1,95

VETTEL

RICCIARDO

1,45

2,35

GROSJEAN

MALDONADO

1,60

2,05

PEREZ

HULKENBERG

1,80

1,80

GUTIERREZ

SUTIL

1,95

1,67

ERICSSON

KOBAYASHI

2,00

1,63

BIANCHI

CHILTON

1,57

2,10

VERGNE

KVYAT

1,60

2,05

 

 

 


Giro più veloce

Pilota

Quota

HAMILTON

2,30

ROSBERG

3,30

BOTTAS

10

MASSA

14

VETTEL

16

RICCIARDO

16

ALONSO

20

RAIKKONEN

20

ALTRO

16

 

Piazzamento sul podio

Pilota

Quota

ALONSO

4,00

BOTTAS

2,50

BUTTON

12

HAMILTON

1,18

HULKENBERG

14

MAGNUSSEN

16

MASSA

3,50

RAIKKONEN

12

RICCIARDO

3,50

ROSBERG

1,22

VETTEL

4,00

 

Scuderia vincente

Pilota

Quota

MERCEDES

1,15

WILLIAMS

10

RED BULL

12

FERRARI

22

MC LAREN

60

FORCE INDIA

85

TORO ROSSO

150

LOTUS

150

ALTRO

300

 

·          Aggiornamento: 21 agosto 2014, ore 12.14.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

***************************
AVVISO DI RISERVATEZZA
Il testo e gli eventuali documenti trasmessi contengono informazioni riservate al destinatario indicato. La seguente e-mail e' confidenziale e la sua riservatezza e' tutelata legalmente dal Decreto Legislativo 196/03. La lettura, copia od altro uso non autorizzato o qualsiasi altra azione derivante dalla conoscenza di queste informazioni sono rigorosamente vietate.

Se pensi di non essere il destinatario di questa mail, o se hai ricevuto questa mail per errore, sei pregato di darne immediata comunicazione ad abuse@snai.it e di provvedere immediatamente alla sua distruzione. Questo messaggio rappresenta l'opinione del mittente e non necessariamente l'opinione della societa'.

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota