sabato 19 luglio 2014

I Concerti per pianoforte di Brahms a Bologna con Claudia D'Ippolito, Luigi Moscatello e il sestetto d'archi "Renoir"

Quarta Edizione Rassegna "Fascino tra le Note del Classico" 
Sala Silentium - vicolo Bolognetti,2 - Bologna -  Ingresso libero

4 novembre 2014 – ore 21.00

Claudia D'Ippolito e Luigi Moscatello (pianoforte)
In concerto con il "Sestetto d'Archi Renoir"

Programma

Serata Johannes Brahms
Concerto per pianoforte e orchestra N.1 in Re Minore op. 15
Concerto per pianoforte e orchestra N.2 in Si bemolle Maggiore op. 83

(appositamente trascritti per questa formazione da Paolo Campanini e Jeremy Liu)

Claudia D'Ippolito. Nata nel 1985, si è diplomata in pianoforte nel 2004 al Conservatorio G.B.Martini di Bologna con il massimo dei voti, Lode e Menzione d'onore. Ha conseguito nel 2007 il Diploma Accademico di II livello allo stesso Conservatorio con la votazione di 110 e Lode. Ha studiato con i Maestri Agostini e Barbalat e si è perfezionata presso Accademie internazionali con i Maestri Rattalino, Ballista, Gulyak, Vernikov, Meunier, Corti, Specchi, Baraz, Janowski. Ha vinto premi in vari concorsi tra cui il Premio Magone (2004) e Hans Bauer istituito dal Soroptimist International Club di Bologna per il miglior diplomato dell'anno 2003-2004.
Ha tenuto recital solistici e cameristici in vari teatri e sale da concerto in Italia (Bologna, Venezia, Milano, Mantova, Piacenza, Rubiera, Ferrara, Recco, Alassio, Piana Crixia di Savona, Senigallia, Ostra, Cervia, Budrio, Cento, Ischia, Villa Verrucchio…) e all'estero (Germania, Francia e Repubblica Ceca).
Nel 2001 e nel 2010 ha partecipato all'esecuzione delle Variazioni Goldberg di Bach al Teatro Comunale di Bologna e all'Auditorium della Chiesa Avventista di Bologna.
Nel 2003 e nel 2007 ha eseguito il Concerto op. 15 n. 1 di Beethoven accompagnata dall'Orchestra del Conservatorio "G.B. Martini" a Bologna e nel 2010 ha eseguito il Concerto in fa minore di Chopin nella versione per pianoforte solista e quintetto d'archi nella Biblioteca storica della Basilica di S.Francesco di Bologna.
Nel 2011 ha eseguito il Requiem di W.A.Mozart per solisti coro e pianoforte a quattro mani, nella Chiesa di Santa Maria dei Servi con la partecipazione del coro del Teatro Comunale di Bologna.
Ha collaborato diverse volte con l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna e con l'Orchestra Mozart sotto la direzione di Claudio Abbado.
Dal 2013 collabora con la violinista Lavinia Soncini.
Svolge tutt'ora un'intensa attività concertistica e didattica.

Luigi Moscatello si è formato sotto la guida della Prof.ssa Valentina Berman, la quale lo ha preparato fino al conseguimento del diploma, ottenuto brillantemente presso il Conservatorio "G.B. Martini" di Bologna nel 1999, con il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore e si è laureato con la Prof.ssa Bruna Bruno ottenendo nel 2007 il Diploma Accademico di II livello di Pianoforte, con 110 e lode. Dal 2000 al 2004 si è perfezionato con il grande pianista Lazar Berman, diplomandosi all'Accademia Pianistica Internazionale "Incontri col maestro" di Imola.
Ha ricevuto diversi premi in altrettanti concorsi nazionali e internazionali, tra cui: Primo premio assoluto al Concorso Pianistico Nazionale "G. Rospigliosi" di Lamporecchio (PT), "Città di Albenga" (SV), Festival delle Arti di Bologna, "Città di S. Giovanni Teatino" (CH).
All'età di dodici anni ha eseguito il Concerto in re maggiore di Haydn, al Teatro Comunale di Imola con l'Orchestra di Forlimpopoli.
Nel 2005 h eseguito il concerto n°1 di F.Liszt con l'orchestra filarmonica di Kaunas (Lituania) presso la Klaipėda Concert Hall.
Si è costantemente esibito come solista e in formazione da camera per diversi enti e associazioni: Accademia Pianistica di Imola, Università, Museo della Musica, Accademia Filarmonica di Bologna, Emilia Romagna Festival, Lyceum Club Internazionale di Firenze, Conservatorio di Milano (Sala Verdi), Consolato Italiano e Istituto di Cultura Italiana di Shanghai (Cina), Associazione italo-tedesca di Oldenburg e Istituto di Cultura Italiana di Wolfsburg (Germania), Sony Italia (Madesimo Music Festival), Museo del violino di Cremona.

Marcella Crudeli apre martedì la Rassegna del Rovere


Golfo Dianese • Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di sabato 19 luglio 2014

Il direttore artistico del Concorso proporrà un concerto di pianoforte con musiche di Chopin e danze di Brahms

Marcella Crudeli apre martedì la Rassegna del Rovere

Neglia: "Manteniamo alta l'attenzione sul Concorso che riprenderà nel 2015"

Locandina Rassegna con il programma http://goo.gl/UfN4o0

Galleria fotografica Rovere d'Oro (repertorio) http://www.fcea.it/it/galleria-stampa/108


In assenza del Concorso, che quest'anno non è stato programmato per ragioni organizzative e che tornerà nel 2015, il Rovere d'Oro propone nell'estate del 2014 una Rassegna di concerti che hanno il compito di mantenere alto il livello di attenzione nei confronti della musica classica. La Rassegna del Rovere (Sagrato del Santuario di N. S. della Rovere, ore 21.15, ingresso libero) verrà aperta martedì sera dal concerto di pianoforte del Direttore artistico Marcella Crudeli con musiche di Chopin e danze di Brahms, a quattro mani con la collaborazione di Rosalba Vestini; mercoledì, la Camerata Musicale ligure (Josè Scanu chitarra, Simone Mazzone chitarra, Marco Moro flauto, Giovanni Sardo violino), in occasione dei 25 anni di attività proporrà il concerto "Viaggio in Italia", quattro parti dedicate a Gioachino Rossini, al cinema italiano, alla Boca, il quartiere italiano di Buenos Aires, alla canzone d'autore, ospite il contrabbassista Daniele Ducci; sempre mercoledì, esibizione dei giovani Melissa Briozzo e Giulia Mij (soprani), Rino Matafù (tenore), Nicolas Tagliatini (basso), Suma Mellano (mezzo soprano), presentati da Andrea Elena; venerdì sarà invece la volta del concerto "Musiche da film" del pianista-compositore Luigi Giachino. La prima fase della Rassegna del Rovere 2014 si concluderà domenica 27 luglio con le esibizioni del Trio Rigamonti (pianoforte, violino, violoncello), di Alex Boero (pianoforte) e di Tania Boero (canto lirico). La rassegna verrà chiusa - in occasione della Festa Patronale del 23 agosto - da un concerto di Josè Scanu (chitarra), Marco Moro (flauto) e Diego Campagna (chitarra), nella Chiesa Parrocchiale di San Bartolomeo al Mare.

"Questa rassegna - spiega l'Assessore alla Cultura del Comune di San Bartolomeo al Mare, Maria Giacinta Neglia - serve per mantenere alta l'attenzione sul Rovere d'Oro, per tenere allacciati tutti i legami e per ribadire che il Concorso riprenderà nel 2015".

Locandina Rassegna con il programma http://goo.gl/UfN4o0

Galleria fotografica Rovere d'Oro (repertorio) http://www.fcea.it/it/galleria-stampa/108

Per ulteriori informazioni:
Ufficio IAT San Bartolomeo al Mare
Piazza XXV Aprile, 1
Tel. +39 0183 400200 - Numero Verde 800 813 012
infosanbartolomeo@visitrivieradeifiori.it

------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa del Comune di San Bartolomeo al Mare
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

RACCOLTI I CONSENSI DELL’ASSESSORE DEL CORNO E DEL PROFESSOR MELUZZI PER LA CONFERENZA “EXPO E ARTE” PRESSO LA “MILANO ART GALLERY”


La rinomata "Milano Art Gallery" in via Alessi 11 Milano, ha recentemente ospitato l'interessante conferenza a tema su "Expo e Arte", che si è svolta davanti ad una sala gremita di pubblico con due relatori d'eccezione: Filippo Del Corno Assessore alla Cultura del Comune di Milano e il professor Alessandro Meluzzi noto psichiatra, affiancati durante il dibattito dal manager Salvo Nugnes, organizzatore dell'evento, che rientra nel ricco calendario del Festival Artistico Letterario "Cultura Milano" da lui ideato per rendere la cultura accessibile a tutti. Nel novero degli illustri esponenti intervenuti: Bruno Vespa, Francesco Alberoni, Corrado Augias, Vittorio Sgarbi, Piero Chiambretti, Paolo Crepet, Mogol, Katia Ricciarelli, Alessandro Sallusti, Margaret Mazzantini, l'indimenticabile Margherita Hack.

 

Durante l'incontro Del Corno ha rimarcato la volontà di creare un importante filo conduttore per accorpare all'altisonante "contenitore internazionale" dell'Expo prestigiosi progetti sul mondo dell'arte e della creatività in generale, allo scopo di offrire un plus valore di iniziative per i numerosissimi fruitori attesi in visita nei sei mesi dell'Expo. Milano diventerà la capitale simbolica e il centro nevralgico di riferimento per l'intera opinione pubblica mondiale, oltre che per gli addetti ai lavori. Tutta la città sarà predisposta al meglio per garantire un'ottima visibilità agli eventi cultural artistici, anche attraverso la perfetta gestione dei collegamenti di viabilità con i mezzi pubblici. Inoltre, sarà predisposta una tempestiva e funzionale accoglienza alberghiera per agevolare l'incremento turistico proprio nel periodo cruciale.

 

Il professor Meluzzi ha rimarcato il significativo contributo sociale dell'Expo come momento collettivo di aggregazione, nel quale far confluire un linguaggio e una comunicazione di matrice cosmopolita, che può risultare stimolante anche per le generazioni più giovani. L'Expo rappresenta una sorta di sfida nella quale lanciarsi con energia positiva e vivace coinvolgimento globale.



Inviata da Windows Mail

DALLA "MILANO ART GALLERY" A "SPOLETO ARTE": GRANDI ELOGI DI CONSENSO PER MAX LAUDADIO CON LE SUE COREOGRAFICHE FOTO D'AUTORE

DALLA "MILANO ART GALLERY" A "SPOLETO ARTE": ELOGI DI CONSENSO PER LE COREOGRAFICHE FOTO DI MAX LAUDADIO

 

Lo storico inviato di "Striscia la Notizia" Max Laudadio è protagonista con i suoi coinvolgenti scatti d'autore all'interno delle mostre di "Spoleto Arte" curate dal critico Vittorio Sgarbi, con l'organizzazione del manager produttore Salvo Nugnes. L'evento, inaugurato con clamoroso successo il 27 Giugno, durerà fino al 24 Luglio ed è racchiuso tra le mura di una suggestiva dimora secolare, il Palazzo Leti Sansi, che si trova nella centralissima Piazza del Mercato a Spoleto.

 

Di recente i suoi originali scatti d'autore sono stati racchiusi in una coreografica mostra personale dal titolo "Quattr'occhi sul Mondo" allestita nella rinomata galleria milanese"Milano Art Gallery" in via G. Alessi 11 (fine Corso Genova a sinistra), con la curatela di Sgarbi, ricevendo ottimi consensi di pubblico e di critica e grande risonanza mediatica.

 

Nel commentare l'estro artistico del popolare personaggio il Professore ha rimarcato come "Dopo tante inchieste televisive Laudadio ha seguito un desiderio o un istinto di restituire il mondo secondo un punto di vista, che la fotografia più di qualunque altro mezzo consente. Ha voluto vedere il mondo, non solo con gli occhi e l'obiettivo, attraverso una lente non metaforica, ma reale, la lente degli occhiali, colorata, che può ingrandire o allontanare, filtrare e deformare. Trasfigurare e rendere più nitido, ciò che lo sguardo vede. Da questa esperienza esce come interprete molto sensibile alle variazioni cromatiche, come furono alcuni impressionisti, in particolare Monet nelle Cattedrali di Rouen".

 

L'esposizione consente di ripercorrere sette anni di viaggi, riflessioni, visioni e scatti rielaborati con lo stile innovativo e inconfondibile di Laudadio, che attraverso le lenti degli occhiali ci permette di guardare il mondo circostante con inesauribile curiosità e vivace stupore. Il risultato offerto all'osservatore è assolutamente strepitoso e stimola un tripudio di emozioni, all'insegna della massima libertà di fantasia ed immaginazione, da condividere come lui dice "Alla -Laudadio maniera- e raccontate talvolta in chiave pop talvolta in chiave romantica".



Inviata da Windows Mail

Nuovo spazio a Perugia.

A Perugia, in Corso Cavour al numero 83, esiste uno spazio espositivo
di mostra mercato unico nel suo genere in città. E' aperto a tutti
quelli che, in campo di opere d'ingegno, desiderino esporre i propri
lavori. Si chiama Mostra Hobbistica Umbra, spazio di mostra-mercato di
oggetti d'ingegno. Orientato nel campo della moda donna, contiene solo
pezzi unici fatti a mano, unicamente "Handmade in Italy".
Abbigliamento (borse, cappelli, vestiti, cappotti, ecc...), gioielli e
accessori donna; connubio tra arte e artigianato. Modelli unici in
esposizione e vendita, anche on-line.

Broach Cutter and Drilling Machines For You - Schifler.de

Schifler has been in the trade of various Broach cutters , Drill Bits, drilling tools since its incorporation.
 
Strongly oriented to export. Schifler operates in foreign markets both directly and indirectly through subsidiaries , agents and distributors.
Our program revolves around drilling technology for metals as well as Concrete.
 
The Schifler range of hammer Drill bits, Core Drill / Annular Cutter are the type of tool which has made the drilling in concrete &
metal much more easy as compared to the commonly used conventional method. 
 
Schifler has excelled in its mission to provide innovative tools and tooling solutions of the best in quality and performance.
 
The products, offered by us, are at par with industry standards manufactured with latest machinery and processes managed by our motivated
team of professional having in depth knowledge and experience in their respective domain. Our team is dedicated to meeting end to end requirement of the customers within committed time frame
 
For more details visit www.schifler.de

venerdì 18 luglio 2014

QUARTA TAPPA SOTTO LE STELLE PER IL REINING LAZIALE

QUARTA TAPPA SOTTO LE STELLE PER IL REINING LAZIALE

Nuovo appuntamento in edizione notturna per la LRHA ASD

Roma 18 luglio 2014 – Al via la quarta tappa del Campionato Regionale LRHA ASD 2014 che si disputerà "in notturna" questo fine settimana a partire da oggi, venerdì 18 Luglio fino a domenica 20 Luglio.  Numerosissime le categorie previste dal programma, per ogni livello di preparazione dei binomi.

Le gare si svolgeranno presso il centro Selva Nera Quarter Horsesstruttura immersa nel verde a due passi dall'uscita Boccea del G.R.A. di Roma.

 Sono stati apportati alcuni cambiamenti negli orari d'inizio delle gare, in vista del caldo di Luglio, affinché gli atleti possano dare il meglio in gara e per garantire allo stesso tempo il benessere dei cavalli. Infatti, le competizioni delle classi Green Level e Short Stirrup e Novice Rider 2 Mani, in via eccezionale rispetto al programma consueto di gara, si svolgeranno venerdì 18 luglio e avranno inizio a partire dalle ore 18:00, secondo l'ordine che è possibile consultare sulla nuova locandina uniformata agli standard nazionali IRHA ed internazionali NRHA.

A seguire i pay-time, che è possibile prenotare direttamente sul sito www.lrha.it, indicando l'orario preferito. L'ordine sarà poi pubblicato sul sito e affisso nella bacheca di campo prima dell'inizio dei pay-time, mentre le entries saranno coordinate dalla voce dello speaker Tiziano Capparella.

A giudicare avremo Manuela Maiocchi, coadiuvata in veste di scribe da Cristina Trani. Le altre classi di gara scenderanno in arena sabato 19 luglio a partire dalle ore 18:00, secondo l'ordine indicato nel programma di gara.

Anche per questa quarta tappa  l' "added money", che ammonta a 2.200 €, contribuisce a rendere la vittoria allettante.

Chi non potrà fare il tifo dagli spalti, potrà seguire la diretta streaming delle competizioni, realizzata dall'efficientissimo staff di Andrea Bonaga.

Per questo importante appuntamento è già tutto pronto presso il centro Selva Nera QH, struttura moderna e polifunzionale che offre ai reiners e ai loro sostenitori e appassionati la possibilità di trascorrere piacevoli momenti immersi nella natura. Il centro è dotato anche di alcuni importanti aree quali la "Club House" e l'ottimo ristorante "Selva Nera", dove condividere quei momenti di relax e convivialità che non mancano mai in occasione delle tappe regionali.

Inoltre, i soci avranno la possibilità di consultare gli ordini di partenza poco dopo la chiusura delle iscrizioni, sia sul sito sia sulle pagine ufficiali LRHA ASD di Facebook, Google+ e Twitter. In tempo reale e a conclusione di ogni categoria lo staff responsabile della comunicazione provvederà a pubblicare gli score cardsul portale e sui social network.

Nata nel 2008, dalla volontà di appassionati ed esperti della disciplina, la LRHA, divenuta poi LRHA ASD, è un'associazione sportiva dilettantistica senza fini di lucro, che si occupa del Reining, disciplina TOP dell'equitazione americana, nella regione Lazio. Sulla base dei regolamenti estesi dall'IRHA e dalla Fise ogni anno organizza un Campionato Regionale valido per le finali Nazionali organizzate da IRHA nell'ambito del Futurity IRHA-NRHA.

 

Per informazioni:

Ufficio Stampa LRHA ASD

Melania Limongelli

Tel +39 3662523272    

melania.limongelli@lrha.it http://www.lrha.it/

 

 

 

 

 





SI INAUGURA OGGI IL CICLO DELLE SERATE DELLA TRADIZIONE DELLE BUONE TAVOLE DEI BERICI

 Venerdì 18 luglio all'Antica Osteria "Penacio" di Soghe di Arcugnano andrà in scena la prima delle sette serate che comporranno la tradizionale rassegna organizzata dai ristoratori delle Buone Tavole dei Berici. Dopo aver portato nella scorsa edizione il teatro in cucina, ora questa interazione viene rafforzata nel nuovo ciclo 2014 – 2015 dove le performance teatrali si intersecano con i menu realizzati dai sette chef dell'Associazione. Il tema dominante delle serate enogastronomiche sarà sempre espresso dalle performance della compagnia teatrale "I Saltafossi", coordinati da Renato Pozza, che quest'anno, insieme al curatore della rassegna Giovanni Veronese, ha scelto di mettere in scena la bellezza solida e terrestre delle pietre. Pietre che si rincorreranno fra realtà e fantasia nelle piéce teatrali, nei racconti di paese, nella cronaca antica di Vicenza e del Veneto, pietre ancora protagoniste di storie curiose e gustose. Così gustose da traslare poi nella concretezza dei menu con le ricette e le invenzioni dei cuochi delle Buone Tavole. In occasione della prima serata, storie di uomini, di cibo e di territorio vengono raccontate attraverso la pietra e la poesia con la cucina di Imera Gianello. Il menu proposto sottolinea i sapori con accorti riferimenti alle pietre che lavorano: le macine dei frantoi per l'olio che condisce l'antipasto di fiori di zucca ripieni al caprino di Montegalda e patè di olive oppure le macine dei mulini per la farina biancoperla della polenta abbinata alla tartare di trota affumicata con julienne di zucchine, sempre insaporita dall'olio dei Berici. E ancora pietre di mulino per la spezzatura grossa atta a realizzare i bigoli nobili veneziani, serviti con canestrelli, bevarasse (vongole nostrane) e colatura di alici dell'Adriatico. Passando al secondo, la pietra si impone protagonista di un metodo di cottura antico come l'uomo, per il roastbeef scottato e accompagnato dagli scorzoni, i tartufi dei Berici. Infine, per il dessert, le macine funzionano anche per i semi di cacao che vengono usati in polvere per una morbida mousse contornata da "pepite" di albicocche fresche.


Per informazioni:
Il Motto Comunicazione
340 7081214

"MILANO ART GALLERY": GIUSEPPE SANTONOCITO PROTAGONISTA DI UNA STRAORDINARIA MOSTRA PITTORICA PROLUNGATA FINO AL 9 AGOSTO



Il rinomato maestro Giuseppe Santonocito è protagonista di una coreografica mostra pittorica intitolata "Ispirazione onirica" attualmente allestita nella cornice dell'elegante galleria milanese "Milano Art Gallery", ubicata in via Alessi 11, alla fine di Corso Genova. La personale, visitabile ad ingresso libero, sarà eccezionalmente prolungata, a grande richiesta, fino a Sabato 9 Agosto, con l'organizzazione del manager Salvo Nugnes.

 

Davvero molto incisive le parole di commento espresse dal professor Vittorio Sgarbi verso il talentuoso artista, sul quale asserisce "Curiosa la visione cosmica di Giuseppe Santonocito, che impone macchine e sistemi geometrici in uno spazio cosmico stellato, sottratto. Ma quanto gioco c'è in queste invenzioni come -Ring- per contenere le energie della natura? L'arte contemporanea può ripetersi all'infinto, mantenendo una coincidenza tra immagine e stile e da questo punto di vista, Santonocito è perfettamente contemporaneo".

 

L'organizzatore Salvo Nugnes afferma "Santonocito ci esorta a una riflessione sui concetti di bellezza, proporzione e armonia, ma anche sul senso del vivere condividendo la propria consapevolezza interiore, senza temere di confrontarsi con i suoi aspetti più oscuri e vulnerabili. Gli occhi impressi sulle tele guardano curiosi, scrutano i segreti della mente e arrivano direttamente a penetrare nel cuore dell'attento e sensibile fruitore".

Ufficio Stampa Milano


comunicato 22-07

Con preghiera di diffusione

Comunicato stampa del 18/07/2014

relativo allo spettacolo del 22/07/2014

Gli animali salvano il mondo

Cordenons, giardino del centro culturale Aldo Moro ore 21.00


Cordenons: gli animali salvano il mondo

Rassegna di teatro ragazzi organizzata da Ortoteatro


Martedì 22 luglio 2014 alle ore 21.00 nel Giardino del Centro Culturale Aldo Moro Ortoteatro, in collaborazione con il Comune di Cordenons, per la rassegna Il teatro: c'era una volta..." presenta la Compagnia Tieffeu di Perugia in “Gli animali salvano il mondo”.


Si tratta di uno spettacolo di figure, attori e immagini di Mario Mirabassi. In scena apprezzeremo Caroline Baglioni, Paride Cardinali e Samuel Salomone con le musiche di Mirco Bonucci e Lorenzo Lotito, oltre alle immagini di Filippo Micciarelli.

Il lavoro di Mirabassi trae ispirazione dal testo "La conferenza degli animali", scritto nel 1949 da Erick Kastner e dal film di animazione "Animals United 3D".

Lo spettacolo parla di un mondo in guerra continua e della ricerca della Pace da parte dei suoi abitanti. Lo fa in modo delicato, buffo e paradossale, garantendo al pubblico uno spettacolo sempre frizzante e divertente.

Le figure e le maschere, tipiche dello stile dei Mirabassi, interagiscono con gli attori sostenuti da canzoni originali e da un apparato scenografico di grande effetto, così da offrire un prodotto molto interessante sia per i bambini che per gli adulti.

Il lavoro racconta il coraggio degli animali che decidono di organizzare una grande conferenza per cercare di salvare il nostro pianeta sofferente e i bambini dalla guerra. Poco fiduciosi delle parole dei grandi che non diventano mai fatti, giungono animali da tutto il mondo che dopo confronti e grandi discussioni riescono a trovare delle soluzioni alla guerra. Faranno firmare così un trattato ai Capi di Stato e salveranno i bimbi e il pianeta.

Un lavoro attuale che parla di correttezza, valori e forza di volontà.

L'ingresso è gratuito ed è previsto luogo al coperto in caso di maltempo.


Info: Ortoteatro 0434/932725 – 348/3009028

info@ortoteatro.it www.ortoteatro.it


Prossimi spettacoli:


lunedì 28 luglio ore 21

Pordenone, parco di Via Pontina

Pirù e la vendetta di Teodoro”


mercoledì 30 luglio ore 21

Cordenons, piazza Vittoria

Siamo nati per la musica!”


--
ORTOTEATRO Soc. Coop.


Clio Campagnola

t. 0434/932725
f. 0434/961052
c. 366/7203619
www.ortoteatro.it



Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione avast! Antivirus .


Italian Bodypainting Festival – Bardolino


Painter in arrivo a Bardolino da tutta Italia e dall'estero nel week end di Sabato 19 e Domenica 20 Luglio per dipingere modelle in carne e ossa e trasformarle in vere e proprie opere d'arte. La cornice per tutti i "dipinti" sarà il parco di Villa Carrara Bottagisio che si affaccia sullo splendido lungolago del Garda.

Il Body Painting è una forma d'arte dove la tela viene sostituita dal corpo delle modelle e i colori utilizzati sono, logicamente, ad acqua (si tolgono con una doccia).

Questa  particolare forma d'arte sta prendendo piede proprio in questi anni, poiché nonostante sia la più antica del mondo, ha trovato diversi ostacoli socio-culturali nell'ultimo periodo della storia moderna.

L'evento, che con quest'anno raggiunge la sua nona edizione, è l'Italian Bodypainting Festival, l'unico nel suo genere in Italia e di portata internazionale.

I migliori artisti nazionali ed internazionali specializzati nella pittura del corpo si sfideranno in un contest in cui dovranno mettere in gioco le loro abilità nelle molteplici tecniche di quest'arte: pennello e spugna, aerografia ed effetti speciali.

Nella giornata di sabato si terrà la prima esibizione con il tema: "Color the World: from Cave Paintings to Street Art".

Domenica si disputerà la seconda e decisiva esibizione con il tema: "Four Seasons... Life Seasons".

Anche l' edizione 2014 offre l'opportunità a fotografi e videomaker professionisti e non, di poter immortalare le opere di Body Painting create dagli artisti in concorso. Parallelamente ad esso, avrà luogo una mostra fotografica con tema i corpi dipinti e diverse esibizioni canore, musicali ed artistiche.

Possono accedere al festival tutti gli appassionati a questa forma d'arte e tutti i curiosi!

SABATO 19 LUGLIO

ore 11.30 - inizio concorso bodypainting - 1^ giornata

ore 21.00 - presentazione opere bodypainting sul palco centrale

ore 22.00 - Lago di Garda Loves hip hop: esibizione di artisti rap

DOMENICA 20 LUGLIO

ore 10.30 - inizio concorso bodypainting - 2^ giornata

ore 16.00 - selezione "Miss del Garda" e "Mister del Garda"

ore 19.00 - presentazione opere bodypainting sul palco centrale

ore 21.00 - spettacolo finale con la presentazione delle prime 12 opere bodypainting sul palco centrale

--

Italia Event

Italia EVENT è il canale per chi ama essere informato, viaggiare, e conoscere l'italia, ed i vari eventi sul territorio.

Il sito Italia EVENT è gestito da Top Comm Group srl
Via Sebastiano Caboto, 35 – 10129 Torino – P.I. 10767710014
info@topcomm.it






























Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota