sabato 5 luglio 2014

FOOTBALL AMERICANO, le Fenici Ferrara vincono il campionato femminile

COMUNICATO STAMPA


LE FENICI FERRARA VINCONO IL CAMPIONATO FEMMINILE

SCONFITTE 32-13 LE NEPTUNES BOLOGNA AL ROSE BOWL


Sono le Fenici Ferrara le vincitrici del secondo campionato tackle femminile CIFAF. In una bella finale disputata proprio in casa, al Mike Wyatt Field di Ferrara davanti a oltre 700 persone, le Fenici hanno battuto 32-13. le Neptunes Bologna, sostenute anche loro da un bel tifo. Anche la squadra bolognese merita un applauso. Ha ceduto solo nel finale, dopo aver tenuto la partita in totale equilibrio per tre quarti e forse il divario nel punteggio non rende giustizia alla prestazione dellae gialloblu. Solo tra la fine del terzo e l'inizio del quarto periodo, con i touchdown di Rizzuti e Carminati (che aveva anche aperto le segnature con il primo TD della partita), le Fenici hanno preso il largo. La squadra di Ferrara succede quindi alle Lobsters Pescara, che un anno fa si erano laureate campionesse sempre sullo stesso campo. MVP della partita Chiara Mingozzi.

E' Beatrice Carminati a sbloccare la situazione con una bella corsa in end zone che, dopo la trasformazione messa a segno da Mingozzi, porta le Fenici in vantaggio 7-0. Fenici che riprendono subito il possesso per tornare in attacco, ma la difesa delle Neptunes tiene bene. Le bolognesi si riorganizzano, tornano in attacco dopo un intercetto di Brusa e vanno a segno con una ottima ricezione di Ravagli per il 7-6, dato che la trasformazione non va a buon fine. E' Mingozzi a far riallungare le Fenici (13-6), anche se poi il tentativo di trasformazione finisce in un fumble. E' Zocca a riequilibrare la situazione: prima mette a segno un touchdown grazie a una corsa da 25 yard, poi si fa carico anche della trasformazione. Il primo tempo si chiude quindi in perfetta parità (13-13) con le Fenici che sfiorano il touchdown del possibile vantaggio con Rizzuti proprio negli ultimi secondi prima dell'intervallo. Ma è proprio Rizzuti, a fine terzo quarto, ad andare a segno. Brava la numero 18 delle Fenici a ricevere il passaggio di Valieri e a correre fino alla end zone. Il quarto periodo inizia sul 19-13 perché il tentativo di trasformazione non va a segno. Le Neptunes faticano e la partita s'indirizza definitivamente verso le Fenici dopo il touchdown messo a segno da Carminati, che grazie alla sua corsa da oltre 20 yard e alla sua successiva trasformazione, porta il punteggio sul 26-13. Il sigillo lo mette la difesa ferrarese, che va all'intercetto con Dell'Orto e praticamente chiude i giochi. A completare la festa arriva anche il touchdown di Battistelli per il 32-13 finale.

"E' una grande vittoria – dichiara Alfredo Ferrandino – le ragazze hanno vinto da vere guerriere. Lo testimonia il touchdown all'ultimo minuto, a partita già vinta. Una lezione di vita: non bisogna mai smettere di lottare. Credo che sia un grande successo per la nostra società e per la città di Ferrara. Abbiamo vinto sia il titolo under 13 sia quello femminile. Questo ci pone come la vera alternativa a sport più popolari".


Premio Erika Lazzari (Miglio runningback): Erica Nicola (Sirene)

MVP: Chiara Mingozzi (Fenici Ferrara)


Luca Pelosi
Ufficio Stampa FIDAF
Per info: 3398597185 

BeeTwin Energia Elettrica tra gli sponsor del Football Leader promosso da AIAC

BeeTwin, azienda che opera nel mercato libero dell'energia elettrica e del gas naturale, è tra gli sponsor dell'evento "Football Leader", il premio dell'Associazione Italiana Allenatori che riconosce e celebra il valore della leadership nel mondo del calcio. L'iniziativa gode dei seguenti patrocini: Regione Campania, Provincia di Salerno, Comune di Amalfi, Federazione Italiana Gioco Calcio e Lega Serie A. Maggiori informazioni sul sito http://www.football-leader.it 

 "Football Leader" è il premio dell'Associazione Italiana Allenatori (AIAC) che riconosce e celebra il valore della leadership nel mondo del calcio.

Il progetto nasce dall'idea di proporre riconoscimenti alternativi, celebrativi delle doti tecniche e comportamentali di atleti e protagonisti dello sport. Non soltanto un premio per gli allenatori, ma anche per le eccellenze del calcio italiano: giocatori, dirigenti e personaggi che la giuria, composta da tutti i tecnici italiani, ritiene meritevoli di un plauso, per valore professionale ma anche umano.

Nella kermesse, Galà di Premiazione a parte, si parlerà di tattica, etica, educazione allo sport, cultura e socialità, approfondendo il rapporto tra calcio e leadership. Football Leader, infatti, non è solo un riconoscimento ai numeri uno dello sport, è anche il modo per sviluppare diversi momenti di riflessione e dibattito, con ricadute sociali e culturali. Da un punto di vista istituzionale, l'iniziativa gode dei seguenti patrocini: Regione Campania, Provincia di Salerno, Comune di Amalfi, Federazione Italiana Gioco Calcio e Lega Serie A.

Il Gran Galà "Football Leader", durante il quale sono stati assegnati i premi in rassegna, si è tenuto la sera del 4 giugno 2014. Per l'occasione, è stata prevista la partecipazione della delegazione dell'AIAC e dei suoi giurati, di calciatori, dirigenti e giornalisti che hanno composto la commissione giudicante, degli altri giornalisti invitati, di artisti e personaggi del mondo dello spettacolo.

Inoltre, quest'anno "Football Leader" si inserisce nel cartello della diciannovesima edizione del Premio Penisola Sorrentina-Arturo Esposito, Grande Evento dell'Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania. Due appuntamenti imperdibili: a giugno ad Amalfi la sezione summer Football Leader e ad ottobre a Piano di Sorrento la sezione winter del Premio Penisola Sorrentina-Arturo Esposito®, rassegna dallo scorso anno inclusa nel programma regionale dei Grandi Eventi di risonanza nazionale ed internazionale, con l'organizzazione generale e la direzione artistica di Mario Esposito.

Maggiori informazioni sul sito http://www.football-leader.it 

FONTE: BeeTwin

FDI-AN RAPANI: ROYALTY? IL SINDACO DIMENTICA LE BATTAGLIE CONDOTTE INSIEME




COMUNICATO STAMPA  ● 05 Luglio 2014

 

FDI-AN RAPANI: ROYALTY? IL SINDACO DIMENTICA LE BATTAGLIE CONDOTTE INSIEME

 

Rossano, 05/07/2014Il DPCM che prevede lo sgravio per i cittadini residenti in territori sedi di discarica, e non per i residenti in aree limitrofe alla discarica

 

 

"Apprendo con stupore l'enfasi del sindaco in merito al riconoscimento dei benefit e delle royalty, finalmente riconosciute dalla regione Calabria, ed è proprio per questo senso di meraviglia che mi arrabbio. A tal proposito mi chiedo: la Regione Calabria è diventata come babbo natale? Porta doni ai bimbi buoni? Ma vi prego!! Mi arrabbio ancor di più perché il Sindaco dimentica, a questo punto, le battaglie condotte insieme quando eravamo classe di opposizione al Governo Filareto. Così come esprimo soddisfazione, quando vedo che le mie giuste rimostranze, che mi hanno indotto a non votare il bilancio di previsione del 2013, si concretizzano dandomi ragione.

È doveroso spiegarmi meglio.  

Nel decreto commissariale di autorizzazione all'utilizzo della discarica di Bucita a discarica dell'intera regione è citato il DPCM che prevede lo sgravio per i cittadini residenti in territori sedi di discarica, e non per i residenti in aree limitrofe alla discarica; ecco perché ho manifestato contrarietà quando la giunta Filareto ha previsto uno sgravio, se pur parziale per alcune zone, e mi sono opposto quando l'Amministrazione Antoniotti ha escluso o ridotto lo sgravio nelle stesse zone.

 

Ho proposto, ed è l'unica alternativa, però purtroppo non ascoltata, di dare incarico a legale di fiducia per avviare ogni azione utile e necessaria al fine di tutelare i legittimi interessi del territorio e dei cittadini tutti. Se si erogano somme consistenti al comune di Rossano un motivo valido vi sarà? La legge è chiara nella sua previsione! Se si erogano somme per riduzioni tariffarie? Stessa cosa! Allora le riduzioni bisogna applicarle ai cittadini! Indipendentemente se abitano a c.da Ceradonna, al centro storico o a Bucita. Propongo all'Amministrazione di ripartire le cifre incassate a tutti i cittadini in parti uguali.

 

Facciamo i seri, evitiamo di perdere un'altra Buona occasione, "riconosciamo a Cesare ciò che è suo" e se ci rendiamo conto di non essere in grado di farlo, con uno scatto di orgoglio a tutela della propria dignità, tiriamo i remi i barca; potrebbe essere l'occasione giusta per chiedere scusa ad una città ad evitare nel prossimo futuro sonore bocciature. Inoltre, tanti sono i dubbi che nutro in merito alla responsabilità con la quale l'esecutivo stia gestendo le casse comunali per garantire una solida programmazione, dubbi legittimi scaturiti dalla preoccupazione di componenti l'esecutivo in merito alla concreta necessità di dover aderire al pre-dissesto".  

 

 
 
[Dipartimento Comunicazione e Propaganda • Coordinamento Provinciale FdI–AN - Cosenza]
Responsabile: Luigi Salerno Tel/fax: 0983.513234 – 0983.565508 • Mobile 338.2600110
e-mail: comunicati@ideamagazine.it
________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Avvertenze ai sensi del D.Lgs. 196 del 30/06/2003 Le informazioni contenute in questo messaggio di posta elettronica e/o files allegati, sono da considerarsi strettamente riservati. Il loro utilizzo è consentito esclusivamente al destinatario del messaggio, per le finalità indicate nello stesso. Costituisce violazione ai principi dettati dal D.Lgs.196/2003: trattenere il messaggio stesso, divulgarlo anche in parte, distribuirlo ad altri soggetti, copiarlo o utilizzarlo per finalità diverse. Qualora riceveste questo messaggio senza esserne il destinatario Vi preghiamo cortesemente di darcene notizia via e-mail e di procedere alla distruzione del messaggio stesso, cancellandolo dal Vostro sistema. Grazie.<

Comunicato Stampa: Bawer Olimpia Matera, cambiano i prezzi di abbonamenti e biglietti per il campionato 2014/2015


Comunicato Stampa
 #469       

Bawer Olimpia Matera, cambiano i prezzi di abbonamenti e biglietti per il campionato 2014/2015 

Le modifiche ai prezzi di abbonamenti e ingressi singoli, sono state adottate per incontrare le istanze dei tifosi e sostenitori della squadra materana. Tariffe ridotte per i ragazzi fino a 20 anni di età e per le donne. Introdotta l'opzione "Assist" con sconti per chi acquisterà gli abbonamenti dal 10 luglio al 10 agosto 2014. I tagliandi saranno validi anche nel caso di ripescaggio della squadra in Serie A2 Gold, per la quale l'Olimpia ha formulato istanza nei tempi previsti dal regolamento..
  

 

Data del Comunicato

Sabato 5 luglio 2014

  

 

  

 

Il Consiglio d'Amministrazione della Bawer Olimpia Matera, riunitosi nei giorni scorsi, ha deciso di adottare, per il prossimo Campionato di Serie A2 Silver 2014/2015, un nuovo sistema di abbonamenti per le 14 partite che la squadra materana giocherà tra le mura amiche del Palasassi di Viale delle Nazioni Unite. Infatti, venendo incontro alle numerose istanze formulate da tifosi e sostenitori, i prezzi sono stati così rideterminati:

 

  • Abbonamento intero: € 160,00
  • Abbonamento donne: € 120,00
  • Abbonamento ridotto per ragazzi fino a 20 anni di età: € 80,00

I prezzi dei tagliandi relativi alle singole partite sono stati rimodulati come segue:

 

  • Ingresso intero: € 12,00
  • Ingresso donne:€ 10,00
  • Ingresso ridotto per ragazzi fino a 20 anni di età: € 8,00

Un'ulteriore novità è stata introdotta a favore di coloro che acquisteranno gli abbonamenti dal 10 Luglio al 10 Agosto 2014; si tratta degli abbonamenti "Assist", nati con la logica del cosidetto "early booking" molto familiare sui portali di prenotazione alberghiera. Queste sottoscrizioni anticipate propongono uno sconto di 20 euro per ciascuna delle configurazioni definite:

 

  • Abbonamento "Assist" intero: € 140,00
  • Abbonamento "Assist" donne:  € 100,00
  • Abbonamento "Assist" ridotto per ragazzi fino a 20 anni di età: € 60,00

Naturalmente gli abbonamenti saranno validi anche nel caso in cui la Bawer Olimpia Matera dovesse accedere al Campionato di Serie A2 Gold, per il quale ha formulato - insieme all'Assigeco Casalpusterlengo - regolare istanza di "ripescaggio", entro il termine delle ore 24.00 del 1° luglio scorso, così come stabilito dalla Federazione Italiana Pallacanestro. Si rende noto che gli abbonamenti ASSIST potranno essere ritirati presso la sede sociale.

 

Angelo Tarantino 

Disclaimer

L'utilizzo delle immagini fotografiche pubblicate all'interno di questo comunicato è consentito ai blog e alle testate giornalistiche, a condizione che sia mantenuta visibile l'evidenza del copyright e del nome dell'autore. Ogni altro diritto è riservato.
Per informazioni:
 
 
 
 
Bawer Olimpia Matera
Via Dante, 38/B
Tel. 0835/388298
75100 Matera
 

_____________________________________________________________________________ 

  



Ufficio Stampa Matera: 
ServiziStampa by Resolvis 

ServiziStampa by Resolvis

Via Passarelli, 50
75100 Matera (Italy)
Telefono +39 0835 331871 - Fax +39 0835 1820303
Angelo Tarantino - Mobile: +39 348 8515452
- Internet u.r.l.: www.servizistampa.it
 
ServiziStampa e Resolvis sono marchi registrati. Tutti i diritti sono riservati.
Release 1.2
_____________________________________________________________________________

CS - PER CLARA FANTINI GRANDE VISIBILITA' A "SPOLETO ARTE" CON I SUOI QUADRI DAL GUSTO COSMOPOLITA

Sta ottenendo grande visibilità la talentuosa pittrice Clara Fantini, che espone nell'esclusivo parterre di artisti selezionati per "Spoleto Arte" che si tiene presso l'antico Palazzo Leti Sansi, nella centralissima Piazza del Mercato a Spoleto. A curare la rinomata rassegna, che resterà allestita dal 27 Giugno al 24 Luglio, è il critico Vittorio Sgarbi, mentre l'organizzazione è di competenza del manager produttore Salvo Nugnes.


 

La Fantini vive e lavora in Grecia, a Kavala. Vanta un curriculum di pregio, con numerose esposizioni e riconoscimenti in ambito internazionale. Volendo citare un commento su di lei espresso da Sgarbi si può affermare, che ha raggiunto risultati pregevoli e si può inquadrare come astrattista, con la nostalgia della figurazione.

 

Nel descrivere la sua peculiare espressione stilistica, la Fantini rivela "L'amore e la passione per la pittura, riproposta con il prezioso supporto della mia famiglia, mi consente di superare tutte le difficoltà. Dipingo quando riesco a trovare un po' di tempo libero, ma soprattutto di notte. Utilizzo in prevalenza pastelli, oli, carboncini, colori acrilici in connubio con materiali naturali, come il legno, il ferro e la canapa".

 

 



Costanza Cucinotta

Agenzia Promoter srl
via Donizzetti 55, Milano

FOOTBALL AMERICANO, la Lega del Filo d'Oro al Super Bowl XXXIV di domani a Ferrara

COMUNICATO STAMPA

LA LEGA DEL FILO D'ORO AL SUPER BOWL XXXIV DI DOMANI A FERRARA

Al Super Bowl XXXIV di domani a Ferrara, sarà presente anche la Lega del filo d'oro onlus. L'associazione, che quest'anno compie 50 anni di attività e che si occupa di aiutare le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali e le loro famiglie, sarà presente allo stadio Mazza. Ci sarà infatti uno stand dove i volontari della Lega distribuiranno materiale informativo e di sensibilizzazione e proporranno dei gadget finalizzati al sostegno delle attività a favore delle persone assistite dall'associazione. 

La Lega del Filo d'Oro promuove numerose iniziative nel campo della divulgazione scientifica e della formazione e gestisce corsi per operatori specializzati. Cura inoltre per i suoi utenti l'organizzazione dei soggiorni estivi, di momenti socio-ricreativi e culturali, di gite e pratiche sportive, per la cui realizzazione rappresentano una risorsa fondamentale i Volontari,  oggi più di 450, preparati e qualificati grazie a specifici corsi di formazione.

Le attività dell'Ente vengono solo parzialmente finanziate da fondi pubblici, tanto che il lavoro svolto dal settore  Comunicazione e Raccolta Fondi risulta di fondamentale importanza.

Luca Pelosi
Ufficio Stampa FIDAF
Per info: 3398597185 

FOOTBALL AMERICANO FEMMINILE,Erica Nicola vince il premio "Erika Lazzari"

COMUNICATO STAMPA

ERICA NICOLA VINCE IL PREMIO ERIKA LAZZARI
"SONO AL SETTIMO CIELO, IL FOOTBALL E' UNA SFIDA"

E' Erica Nicola, giocatrice delle Sirene Milano, la vincitrice del premio "Erika Lazzari" come miglior running back del campionato femminile di football americano CIFAF 2014. Erica Nicola succede quindi a Giorgia Pezza, che lo scorso anno aveva vinto il trofeo intitolato alla memoria della giocatrice delle Neptunes scomparsa a soli 26 anni a causa di una rara

malattia. Il trofeo, che è stato assegnato da una giuria composta dai tecnici delle società partecipanti al campionato e che ha visto Erica prendere 4 voti su 7, le verrà consegnato oggi in occasione del Rose Bowl Italia, che vedrà in campo proprio la ex squadra di Erika Lazzari, le Neptunes Bologna, contro le Fenici Ferrara. Nelle 4 partite di campionato disputate dalle Sirene, Erica ha messo a segno undici touchdown e due trasformazioni, per un totale di 70 punti.

Abbiamo voluto conoscere meglio la "giocatrice", ma soprattutto il suo rapporto con il football e la preparazione seguita per raggiungere obiettivi e qualità dimostrate in questo campionato.


Hai ricevuto un riconoscimento importante. Quali sono state le prime reazioni? Come ti sei sentita e cosa hai fatto quel giorno?

Ovviamente ero al settimo cielo! Non me lo aspettavo ma ne sono stata felicemente sorpresa; dopo il finale di stagione amaro mi ha fatto tornare il sorriso.


Tu hai iniziato a giocare a football americano a fine 2012. Seppur in anni differenti, tu ed Erika Lazzari condividete lo stesso giorno e mese di nascita, il 13 giugno. Conoscevi Erika? Ci hai mai giocato contro?

No, non ho mai avuto l'occasione di incontrarla ne fuori ne dentro al campo, ma questa è una storia triste che non può che coinvolgere chiunque ne venga a conoscenza. Ricordo con incredibile emozione il pre partita dell'anno scorso in casa delle Neptunes: parole, gesti, sguardi che non dimenticherò mai, che fanno riflettere sul significato della vita e la sua importanza. Ammiro le sue compagne di squadra che hanno saputo tramutare la tristezza in grinta e determinazione.


Cosa ti ha portata a giocare a football americano? In molti affermano che le tue caratteristiche fisiche ed atletiche si combinano perfettamente nel ruolo di Running Back.

Io arrivo da quasi 10 anni di hockey su ghiaccio, quindi la mia passione per gli sport americani è sempre stata grande, ma il football è cominciato ad essere quasi quotidiano quando ho conosciuto i fratelli del mio fidanzato. Loro giocano nei Calanda Broncos di Chur e, quasi per gioco, mi hanno sfidata ad iniziare uno sport "per veri duri". Dopo qualche mese io, il mio fidanzato e mio fratello ci siamo trovati nella società Seamen ad iniziare questa esperienza. Ormai è lo sport di famiglia! Per quanto riguarda il ruolo del Running Back devo riconoscere che la mia statura, in questo caso ottimale, abbinata a velocità e tipo di muscolatura sono perfette. In più il contatto non mi spaventa, anzi, ho dovuto imparare ad evitarlo. 


Qual è il tuo rapporto con il nostro sport? E con le tue compagne e la società?

Il football? Una sfida personale! Un buon pretesto per uscire dal guscio. La prima volta che porti la palla oltre la linea di TD è incredibile. Mille emozioni e un'elettricità in tutto il corpo, non ne puoi più fare a meno. Io, le mie compagne e la società siamo tutti impegnati a costruire qualcosa di consolidato e competitivo. Come in ogni sport di squadra è bello poter condividere gioie e amarezze, vittorie e sconfitte. I Seamen ci sostengo molto e ci supportano condividendo con noi strutture ed esperienze.


Sicuramente quest'anno hai raggiunto obiettivi importanti ma, purtroppo, come squadra vi siete dovute fermare un passo prima della finale. Come avete reagito come gruppo e quali saranno i vostri programmi per la nuova stagione?

La sconfitta è stata vissuta in modi diversi. Per la prossima stagione l'obiettivo è sempre quello di fare un passo in più ed arrivare più lontano.


Quali, invece, i programmi della runner Erica? Hai degli obiettivi che vuoi raggiungere e, soprattutto, superare?

Per me la prossima stagione è già iniziata. Allenamenti più specifici e funzionali. Sono molti gli aspetti che voglio migliorare e, per fortuna, ci sarà ancora molto tempo per farlo.


Quali sono i "consigli" che hai seguito per migliorarti a livello atletico e tecnico e che vorresti condividere con le tue colleghe di reparto?

Quello che mi ha aiutato è pretendere sempre il massimo da se stessi, avere la pazienza di ripetere infinite volte i movimenti ed essere pronti al sacrificio e alla fatica. Soprattutto essere sempre sicuri che si può fare meglio.


Come si prepara mentalmente Erica Nicola alle partite delle Sirene Milano? Segui anche tu una specie di "rito scaramantico"?

Io studio psicologia e ho appena conseguito un master in psicologia sportiva, un bell'aiuto per la mente! Concentrazione, gestione dell'ansia e autoefficacia sono fondamentali. Cerco di stare lontana da veri e propri riti scaramantici, ma amo ascoltare una particolare canzone prima di entrare in campo.


Oggi sei entrata nella storia del football femminile italiano - prima di te soltanto Giorgia Pezza delle Furie - quindi un bel traguardo ma anche una responsabilità. Quale sarà il tuo obiettivo personale per la prossima stagione?

Un grande onore e anche una grande spinta, per rispettare le aspettative datemi da questo riconoscimento. Gli obiettivi personali vengono dopo a quelli di squadra, ma un mio obiettivo sarà sicuramente quello di fare il possibile per riuscire ad avere una squadra sempre più coesa e determinata. 


Luca Pelosi
Ufficio Stampa FIDAF
Per info: 3398597185 

CS _ Teatro al Chiostro SAN MARCO DI TARQUINIA- 11 – 16 – 18 – 20 Luglio 2014

Gentile Redazione,

le scrivo per chiederle la pubblicazione di un importante evento la prima rassegna teatrale di Tarquinia interamente svolta nella splendida cornice del Chiostro di San Marco

Colgo inoltre l'occasione per invitare lei e la redazione a seguire dal vivo la manifestazione proposta.

Resto in attesa della pubblicazione e della data in cui accreditarvi.

Un caro saluto

Elisa Carifi

Il chiostro San Marco apre i battenti al Teatro con la prima rassegna:

Teatro al Chiostro

11 – 16 – 18 – 20 Luglio 2014

 

Una settimana di spettacoli teatrali di vario genere.

 

 La rassegna è  organizzata dal Teatro Popolare di Tarquinia in occasione del  20° anno di ininterrotta attività teatrale in collaborazione con l'Associazione C.T.M. Centro Teatro Musica Onlus, il Porto Clementino Festival, l'Associazione TROUSSE ed il Comune di Tarquinia. La  prima serata della rassegna è  affidata all'intramontabile Gianfranco D'angelo che accompagnato da i Cerchi Magici daranno vita ad uno spettacolo esilarante, travolgente e  brillante con musicisti d'eccezione.

 

PROGRAMMA: 

11 LUGLIO 2014

GIANFRANCO D'ANGELO in "II Bello dell'Italia"

Ingresso €. 10,00

16 LUGLIO 2014

"E TUTTO SUCCESSE PER COLPA Dl..." di Annibale Izzo

Commedia  del Teatro Popolare di Ta'quinia

Ingresso libera offerta

18 LUGLIO 2014

"FILUMENA MARTURANO" di Eduardo De Filippo

a cura della Compagnia Teatrale Pnta e Go

Ingresso libera offerta

20 LUGLIO 2014

"FORZA VENITE GENTE" di M. Paulicelli

il Music a cura dell'Associazione L'Auiione

Ingresso libera offerta

PRENOTAZIONI E PREVENDITA

INFOPOINT Barriera San Giusto Tarquinia Città

TeI.0766 849282- ore 9/13-17/20 CeII.338 7709057-3395363402

 

I spettacoli saranno tutti al CHIOSTRO SAN MARCO DI TARQUINIA via Umberto I°  alle ORE 21.30  

 

 

IL BELLO DELL'ITALIA

con

Gianfranco D'Angelo e I Cerchi Magici

testi di

G.Borrelli e V.Delle Donne

Regia Luciano Odorisio

 

Gianfranco D'Angelo ci conduce in un percorso ideale attraverso monologhi, racconti e poesie, che esaltano con spirito, ironia, leggerezza e teatralità le emozioni, le paure, i difetti e i valori della gente che vive e popola la nostra Bell'Italia, quella meno conosciuta, da valorizzare e amare sempre di più. Le tradizioni delle nostre Regioni, la loro storia, le canzoni popolari.

In questo spettacolo, D'Angelo si cala nel suo essere romano con passione. Porta in scena aneddoti scovati fra le pieghe della sua città, personaggi noti di cui racconta dettagli sconosciuti, storie di vie e di piazze, di proverbi e di poeti.

Lo accompagna il gruppo musicale Cerchi magici, un gruppo di veri professionisti, tutti giovani, tutti diplomati all'Accademia, tutti appassionati davvero del loro lavoro diretti dal Maestro Maurizio Francisci, che da anni compie un appassionata  ricerca nell'infinito patrimonio della musica popolare italiana. Tre belle voci soliste vibrano all'unisono, con un ritmo che coinvolge protagonisti e spettatori, affinché l'emozione non venga mai meno.

Ha curato la regia un grande maestro, Luciano Odorisio, vincitore di un Leone d'oro alla mostra del cinema a Venezia.

"Il bello dell'Italia" è uno spettacolo ritmato, divertente, coinvolgente, emozionante. Per far capire quanto il nostro Paese sia bello e quanto lo dobbiamo amare e preservare.

 

prezzo biglietto euro 10,00 posto unico.

 

venerdì 4 luglio 2014

Giornale on-line AppuntiItaliani.com

Un nuovo giornale on-line dedicato a notizie, approfondimenti e
riflessioni su temi come attualita', storia, cultura, famiglia, societa'
e religione. Nato da poco tempo appuntiitaliani.com si rivolge a coloro
che cercano notizie originali su argomenti che riguardano la societa'
italiana ed approfondimenti su grandi temi sociali e culturali.
Particolare risalto e' dato dalla partecipazione di Danilo Quinto,
scrittore ed autore di libri di particolare interesse . Appunti Italiani
si rivolge a giovani, famiglie e persone che sono alla ricerca di
approndimenti su grandi temi della vita .

Redazione
http://www.appuntiitaliani.com

Comunicato Stampa: Bawer Olimpia Matera e coach Giovanni Benedetto risolvono anticipatamente il contratto



Comunicato Stampa
 #468       

Bawer Olimpia Matera e coach Giovanni Benedetto risolvono anticipatamente il contratto

L'accordo si è perfezionato oggi nella sede della società cestistica. Con l'allenatore reggino, la squadra materana ha colto i playoff LNP Adecco Silver nei due ultimi campionati. 
Il ringraziamento del presidente Lorusso e dell'intero gruppo dirigente.
  

 

Data del Comunicato

Venerdì 4 luglio 2014

  

 

  

 

Ha avuto luogo questa mattina, nella sede sociale della Bawer Olimpia di Matera, il recesso contrattuale tra la società cestistica e il coach Giovanni Benedetto, che nelle due ultime stagioni aveva portato la squadra locale a disputare i playoff del Campionato Nazionale LNP Adecco Silver di Pallacanestro, raggiungendo le fasi finali in entrambi i casi. L'intesa è stata risolta di comune accordo, senza aggravio per le casse sociali, e con un anno di anticipo rispetto al contratto triennale a suo tempo stipulato con l'allenatore reggino.

 

A Giovanni Benedetto il Presidente dell'Olimpia Matera, Pasquale Lorusso, e l'intero Consiglio di Amministrazione formulano il sincero ringraziamento per la capacità e l'impegno dimostrati, ed i migliori auspici per il suo avvenire professionale.  

 

Angelo Tarantino 

 

Disclaimer

L'utilizzo delle immagini fotografiche pubblicate all'interno di questo comunicato è consentito ai blog e alle testate giornalistiche, a condizione che sia mantenuta visibile l'evidenza del copyright e del nome dell'autore. Ogni altro diritto è riservato.
Per informazioni:
 
 
 
 
Bawer Olimpia Matera
Via Dante, 38/B
Tel. 0835/388298
75100 Matera
 

_____________________________________________________________________________ 

  



Ufficio Stampa Matera: 
ServiziStampa by Resolvis 

ServiziStampa by Resolvis

Via Passarelli, 50
75100 Matera (Italy)
Telefono +39 0835 331871 - Fax +39 0835 1820303
Angelo Tarantino - Mobile: +39 348 8515452
- Internet u.r.l.: www.servizistampa.it
 
ServiziStampa e Resolvis sono marchi registrati. Tutti i diritti sono riservati.
Release 1.2
_____________________________________________________________________________



ServiziStampa by Resolvis S.r.l. | Via Passarelli, 50 | Telefono +39 0835 331871 | Fax +39 0835 1820303 | Mobile +39 348 8515452 | info@servizistampa.it | www.servizistampa.it | Matera | 75100 | Italy

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota