sabato 21 dicembre 2013

100x100shop: affidabilità, semplicità e garanzia per i vostri acquisti!

Telefonia, videogames, audio, pc, elettrodomestici e molto altro ancora:
tutto questo è 100x100shop!
Tantissimi prodotti dedicati a voi, alla vostra casa e all'intera
famiglia! 100x100shop, infatti, desidera rispondere ai bisogni di tutti i
suoi clienti, con l'obiettivo di rendere piacevoli e sicuri tutti i loro
acquisti.

Grazie alla sua semplice ed intuitiva interfaccia grafica, su 100x100shop
troverete in pochissimi secondi tutto ciò di cui avete bisogno, grazie
anche allo strumento di Ricerca Avanzata che vi permetterà di impostare
parametri come Produttore, Brand e Prezzo.

Inoltre, creando un Account personale tramite una veloce e gratuita
registrazione, potrete accedere e verificare i vostri ordini in pochi
clic, seguirli durante la spedizione, ricevere la Newsletter con offerte
dedicate e news, scrivere recensioni sui prodotti acquistati e moltissime
altre azioni!
"E se ho un dubbio o necessito di qualche informazione?" Niente di più
semplice! 100x100shop mette a vostra disposizione un Servizio Clienti
completo! Sono infatti attivi per voi un Numero Verde gratuito, una e-mail
ed un contatto Skype per un'interazione davvero istantanea!

Ma non finisce qui! 100x100shop punta alla flessibilità: ecco perchè, se
lo vorrete, avrete la possibilità di ritirare i vostri acquisti in uno dei
2000 punti presenti in tutta Italia. In questo modo potrete risparmiare
online e pagare direttamente alla consegna con carte di credito, contanti,
assegni bancari o circolari.

Infine 100x100shop assicura a tutti i suoi utenti la possibilità di poter
usufruire della garanzia "Soddisfatti o Rimborsati", la quale ha validità
di 10 giorni dall'acquisto e ne permette la restituzione con la certezza
di essere rimborsati completamente!

Cosa aspettate? Veniteci a trovare su www.100x100shop.com e scoprirete
tantissime altre novità!

Web Marketing Area
100x100shop.com

Approvato il Bilancio di Previsione 2013


Golfo Dianese • Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di sabato 21 dicembre 2013

Critica l'opposizione: "Bilancio fuori dai tempi, la Prefettura ha diffidato il Comune"

Approvato il Bilancio di Previsione 2013

Ragni: "Garantiti tutti i servizi senza aumenti di imposte"


Il Consiglio Comunale di San Bartolomeo al Mare ha approvato ieri sera il Bilancio di Previsione per l'esercizio 2013, la relazione previsionale e programmatica, il Bilancio pluriennale 2013-2015. L'approvazione è avvenuta a maggioranza, con il voto contrario dell'opposizione. "Si tratta di un bilancio ancora più ingessato di quello già molto rigido del passato esercizio - ha spiegato il Sindaco Adriano Ragni -. Stiamo vivendo un periodo di attesa, di timore per il futuro, di transizione, nella speranza che la stretta indiscriminata alla quale sono sottoposte tutte le Amministrazioni locali possa finalmente essere indirizzata con criteri di equità che oggi mancano totalmente. Tutti i servizi sono stati garantiti senza aumenti, abbiamo rispettato il Patto di stabilità, strumento iniquo, vessatorio, dannoso per l'economia del territorio, abbiamo evitato il salasso della Tares, applicando ancora per quest'anno la Tarsu. Sono quindi rimaste inalterate, per l'esercizio 2013, le tariffe regolamentate per Legge e cosi pure quelle Comunali, comprese quelle del Nido e di spazio 139 , così come quelle del porticciolo turistico, dell'acquedotto, delle aree pubbliche, della pubblicità, i diritti e le spese di segreteria. Potrebbe sembrare banale, ma non lo è affatto. Le scelte di programmazione in conto capitale sono state paralizzate a causa del Patto di stabilità: per quanto ci compete abbiamo ferme diverse opere già finanziate e con autorizzazioni pronte, quali la copertura di alcuni campi da gioco per la Bocciofila, la strada di collegamento tra via Roma e l'argine destro del torrente Steria con i parcheggi collegati, la riqualificazione di Piazza Verdi e dei suoi sotto servizi, la rotatoria sulla via Aurelia all'incrocio con via Roma e via della Resistenza. Altre opere previste in compartecipazione con altri Comuni del Golfo subiscono la stessa sorte, alcune strategiche quali il collettamento dei reflui al depuratore di Imperia, la progettazione del quale si è di fatto arenata per l'impossibilità di proseguirne l'iter da parte del Comune di Diano Marina; il ponte pedonale di collegamento tra le due sponde del Torrente Steria, tra i Comuni di Cervo e San Bartolomeo al Mare, ma anche lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria dell'acquedotto e della rete fognaria piuttosto che dell'illuminazione pubblica sono a forte rischio di blocco. Riteniamo che la costituzione dell'Unione dei Comuni del Golfo Dianese possa essere uno strumento determinante, attraverso il quale poter impostare progettazioni per opere di interesse collettivo e programmatico per il territorio, dal collettamento dei reflui del Golfo Dianese nel depuratore di Imperia, alla pista ciclopedonale lungo l'attuale linea ferroviaria di futura dismissione: progetti finalmente concretamente realizzabili anche grazie alle posizioni di privilegio che potranno raggiungere all'interno delle classifiche nei prossimi bandi Statali, Regionali Europei, poiché presentati da un tale tipo di Ente rispetto ai progetti presentati dai Comuni singoli. Bisogna anche sottolineare - ha concluso Ragni - che siccome, grazie alle intraprendenza degli uffici, partecipiamo al programma sperimentale di nuova contabilità dello Stato, avremo degli abbattimenti dell'obiettivo del Patto di stabilità, cosa che ci consentirà di fare alcuni investimenti sui lavori già pronti. Altrimenti, se non cambieranno le normative, dal 2015 tutto sarà paralizzato".

Molto critica l'opposizione. "Non abbiamo approvato il Bilancio - ha spiegato il Consigliere capogruppo di minoranza Rosanna Brun - prima di tutto perché é arrivato fuori dai tempi, tanto è vero che il Comune è stato diffidato dalla Prefettura. Poi abbiamo fatto dei rilievi, perché il Bilancio è uno strumento politico che si traduce in lavori pubblici e servizi. Secondo noi, il servizio offerto con il nuovo appalto per la raccolta dei rifiuti è partito molto male, peggio non si poteva fare. Di conseguenza abbiamo sollecitato il Comune a fare in modo che tutto venga realizzato come previsto, mentre sino ad ora sembra quasi che tutto sia stato fatto di nascosto. Manca la formazione continua per gli utenti, non basta consegnare il bidoncino e mettere uno striscione, ci vuole una campagna di educazione. Peraltro, la ditta che gestisce l'appalto ha fatto pervenire un set ad ogni Consigliere comunale, io mi sono rifiutata di ritirarlo, sia perché non voglio trattamenti di favore, sia perché voglio che qualcuno mi istruisca sulla modalità di conferimento dei rifiuti, che deve essere fatta preliminarmente. Poi - ha proseguito il Consigliere Brun - abbiamo chiesto di sapere a quanto ammontano i proventi per il Comune derivanti dalle royalties per le due discariche. Stiamo parlando di 702mila euro, di cui 391mila provenienti dalla discarica Ferrovial. Poiché è evidente che il conferimento reale da parte di Ferrovial è di almeno 4 volte tanto l'autorizzato, ci domandiamo quali marchingegni siano stati studiati nelle convenzioni per riuscire ad evitare di pagare quanto dovuto al Comune, risorse che potrebbero essere fondamentali".

Oltre al Bilancio di Previsione per l'esercizio 2013, il Consiglio comunale ha anche approvato all'unanimità la modifica allo statuto dell'Unione dei Comuni del Golfo dianese, prendendo atto della defezione di Diano Marina; a maggioranza, approvata anche l'adesione ad un accordo di programma con la Provincia di Imperia per il cofinanziamento della Riviera Traposti: "Secondo noi - ha spiegato Ragni - è corretto incrementare il trasporto pubblico locale, anche per agevolare la vita a chi vive nelle frazioni, oltre che per chiudere il cerchio della gestione dei parcheggi".


------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa del Comune di San Bartolomeo al Mare
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24


ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Federico Crespi & Associati augura buon Natale e felice 2013. Merry Christimas and happy New Year. Joyeux Noël et Bonne Année 2013.



Ci prendiamo una pausa, ci si rivede dopo il 6 gennaio 2014.
Le temps est venu pour une pause, nous nous retrouverons après le 6 Janvier 2013.
Now is the time for our break, see you after 6 January 2013.

Federico Crespi & Associati | Sanremo IM Italy
www.fcea.it
FB facebook.com/fceabook
In network con ORCHEXTRA | in partner con EURADA

Rispetta l'ambiente. Non stampare questa mail se non è necessario.

Esito positivo per l'accreditamento regionale del Nido d'infanzia



COMUNE DI DIANO MARINA
Golfo Dianese •
Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di sabato 21 dicembre 2013

Valutate le attività svolte e gli ottimi rapporti instaurati con i bambini, le famiglie e tutti coloro che collaborano con la struttura

Esito positivo per l'accreditamento regionale del Nido d'infanzia

Pelazza: "Netto miglioramento della qualità"

L'accreditamento da parte dei Servizi educativi per la prima infanzia della Regione Liguria del Nido d'Infanzia comunale "Giuseppe Canepa" di Diano Marina ha avuto esito positivo. La Commissione Regionale per la verifica dei requisiti nei giorni scorsi ha valutato le attività svolte e gli ottimi rapporti instaurati con i bambini, le famiglie e tutti coloro che collaborano con la struttura: "Siamo estremamente soddisfatti - dichiara il Consigliere delegato ai Servizi sociali Ennio Pelazza -. Si è trattato di un processo lungo e complesso, al quale il Comune ha contribuito attivamente per la messa a norma degli ambienti  e degli arredi. La Cooperativa Diana che gestisce il nido dal 2011 ha collaborato dinamicamente con tutte le figure professionali dello staff per la corretta esecuzione delle fasi del sopralluogo. Dalla verifica è risultato un netto miglioramento della qualità, espressa mediante un percorso di miglioramento degli strumenti e dei rapporti con gli utenti del servizio, anche al fine della continuità con la scuola dell'infanzia. Voglio ringraziare i membri della Commissione Regionale Dott.sa Nadia Bazzano, Dott.sa Patrizia Lanzoni e Dott.sa Donata Scotti, nonché la Dott.sa Enrica Tonola, Coordinatore Pedagogico del Nido che ha redatto il progetto pedagogico ed  educativo didattico. Grazie anche alle tate del Nido, Laura, Valentina e Marta per la professionalità che hanno dimostrato, non soltanto in questa occasione, ma ogni giorno con i bimbi e le loro famiglie; alla cuoca Cristina che cura con attenzione gli alimenti di qualità a Km zero somministrati in varie forme (stellina, pesciolino, etc) perché anche il pranzo diventi un momento ludico vero e proprio; alle collaboratrici Tiziana e Katia che si occupano della pulizia e riordino degli ambienti. Insomma, un importante traguardo, raggiunto con la sinergia di tutti i protagonisti, l'investimento di tutte le risorse a disposizione ed i complimenti della commissione".

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio stampa del Comune di Diano Marina
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Grande interesse per la Passeggiata di Capodanno


Golfo Dianese • Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di sabato 21 dicembre 2013

Anche quest'anno la guida Luca Patelli accompagnerà gli ospiti alla scoperta delle bellezze naturalistiche del Golfo dianese e della valle Steria

Grande interesse per la Passeggiata di Capodanno

Due ore all'aria aperta, tra macchia mediterranea, vigneti e oliveti

Il percorso della Passeggiata di Capodanno https://dl.dropboxusercontent.com/u/4234348/Passeggiata%20di%20Capodanno.jpg


Sta suscitando grande interesse anche quest'anno la consueta e ormai tradizionale Passeggiata di Capodanno organizzata dall'Ufficio Manifestazioni del Comune di San Bartolomeo al Mare. Il primo gennaio, per smaltire gli eccessi delle feste ma soprattutto per accompagnare gli ospiti alla scoperta delle bellezze nauralistiche del Golfo dianese e della valle Steria, la guida ambientale ed escursionistica Luca Patelli condurrà i partecipanti in un interessante tour all'aria aperta, tra macchia mediterranea, vigneti e oliveti: "Insieme - spiega Patelli - con il giusto ritmo, scopriremo la natura che si cela proprio a due passi da noi, insieme ad angoli e scorci che, spesso, la frenesia della vita di tutti i giorni non ci fa notare".  Il ritrovo è fissato presso l'ufficio IAT alle ore 14:15. L'arrivo è previsto presso il Santuario della Madonna della Rovere. La durata della passeggiata sarà di circa 2 ore.

La Passeggiata di Capodanno fa parte del calendario degli eventi che prevede anche Capodanno in Piazza, il Concerto di Natale e tutti i festeggiamenti per la Befana.

Questo il programma:

Martedì 24 Dicembre ore 24.00
Santa Messa di Natale
Celebrazione Santa Messa di Natale

Martedì 31 Dicembre - Ore 22.00
Capodanno in Piazza
Festeggiamo Capodanno in compagnia della Karibe Band Show, il gruppo Ipnotize e ospiti d'onore gli allievi della Diano School Music

Mercoledì 1 gennaio - ore 14.00
Passeggiata di inizio anno - Percorso naturalistico nella Valle Steria

Venerdì 3 Gennaio - ore 21.00
Concerto di Natale
Concerto per chitarra e mandolino eseguito da Sabine Spath e Luca Soi a cura della Scuola di Musica San Giorgio di Cervo

Da Sabato 3 a Lunedì 6 Gennaio
La Befana vien di notte... 7^ Edizione
Mercatino a tema

Domenica 5 Gennaio – dalle ore 14.00
Aspettando la Befana
Pomeriggio in compagnia dei ragazzi dell'Associazione Daghe de l'Oiu aspettando insieme l'arrivo della Befana
ore 14.00 Cimento
ore 15.00 Animazione
ore 16.30 Falò della Befana

MOSTRA DEI PRESEPI
Oratorio Divina Misericordia
da Mercoledì 25 Dicembre a Lunedì 6 Gennaio
dalle ore 15.00 alle ore 18.30
Martedì 31 Dicembre dalle ore 14.30 alle ore 16.30.

Il percorso della Passeggiata di Capodanno https://dl.dropboxusercontent.com/u/4234348/Passeggiata%20di%20Capodanno.jpg

Per ulteriori informazioni:
Ufficio IAT San Bartolomeo al Mare
Piazza XXV Aprile, 1
Tel. +39 0183 400200
infosanbartolomeo@visitrivieradeifiori.it

------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa del Comune di San Bartolomeo al Mare
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

biglietto Auguri ActionArt

 
Nell'augurarvi le migliori feste e un 2014 prospero e sereno, 
Action Art vi ricorda che è in corso la mostra del pittore Danièl Nicolàs Schiraldi, 
presso La Strada-vino letterario, via Patellani 4, Milano 
e che a breve allestiremo una nuova mostra di Christian Evallini presso Circle, via Stendhal 36, Milano.
A presto,
Action Art 
 

Nessun virus nel messaggio.
Controllato da AVG - www.avg.com
Versione: 2013.0.3462 / Database dei virus: 3658/6936 - Data di rilascio: 20/12/2013

venerdì 20 dicembre 2013

Le forme di Arké vestono Well-contact Plus

Se il design contemporaneo di Arké incontra la tecnologia del sistema di building automation Well-contact Plus, il risultato è un abbinamento in grado di inserirsi perfettamente in qualsiasi struttura del terziario.

Touch screen - da tre moduli o da 4,3 pollici - comandi KNX, lettori di card e semplici interruttori si vestono ora con le linee semplici e attuali della nuova serie civile di Vimar, disponibile nelle due versioni: Classic - geometria razionale, profilo lineare e angoli netti - e Round, dalla superficie sinuosa, leggermente curvata e dagli angoli morbidi.

Con sette moderni materiali e una vasta gamma di colori tra cui scegliere, Arkè può arredare gli spazi interni, con la più totale libertà di abbinamento. Il tutto con il vantaggio di procedimenti di lavorazione eco-friendly, costampaggi dalla resa estetica ottima, verniciature anti usura e una produzione interamente Made in Italy.

Made in Italy che caratterizza anche la tecnologia di Well-contact Plus, il sistema che permette l’automazione e il controllo di qualsiasi struttura del terziario, dall’albergo al centro commerciale e direzionale. Un sistema unico di automazione per gestire anche via computer luci, temperatura, sicurezza, energia e accessi offrendo funzionalità e comfort in ogni singolo ambiente.

Il controllo della struttura è assicurato da un sistema flessibile - in grado di crescere nel tempo aggiungendo in qualsiasi momento nuovi dispositivi - e interoperabile, potendo integrare e dialogare con prodotti e sistemi delle aziende aderenti allo standard internazionale KNX, su cui Well-contact Plus è sviluppato.

Una tecnologia che permette di ridurre al minimo gli sprechi che si possono verificare quando, anche in ambienti inutilizzati, riscaldamento e illuminazione rimangono inavvertitamente in funzione. Un rischio che viene ridotto al minimo grazie alla possibilità di visualizzare da un unico punto lo stato di tutti i dispositivi, decidendo preventivamente quali di questi devono rimanere in funzione e quali no.

Well-contact Plus e Arké rappresentano due soluzioni innovative, entrambe sviluppate da Vimar per permettere un uso intelligente e consapevole dell’energia.

Auguri d'arte




Email inviata con   Logo MailUp
Unsubscribe   |   Disiscriviti

Richiesta inserimento comunicato stampa

Con la seguente richiedo come da oggetto l'inserimento del seguente comunicato stampa nel vs sito:
 
===========================================================================
Trascorrere una vacanza in hotel in Val di Fassa significa scegliere una delle località più rinomate del Trentino Alto Adige con un'offerta molto ampia di hotel in Val di Fassa e altre strutture ricettive che possono soddisfare famiglie, coppie o single.
I turisti che decidono di pernottare un hotel per trascorrere una settimana bianca in Val di Fassa possono godere di un soggiorno fatto di sport e attività all'aria aperta ma anche di relax e benessere.
La Val di Fassa offre ai turisti hotel di ogni fascia di prezzo e tipologia, dagli hotel più economici adatti a una clientela giovane agli hotel più attrezzati per famiglie con bambini fino agli hotel di lusso creati per soddisfare una clientela più esigente.
Molti hotel con centro benessere in Val di Fassa sono a conduzione familiare e fanno sentire gli ospiti a casa loro grazie a una calda accoglienza, alla disponibilità, alla semplicità che traspare dal personale e dalla piacevole atmosfera dagli ambienti sempre con un giusto rapporto qualità prezzo.
Chi trascorre le proprie vacanze in Val di Fassa sia nella stagione estiva che in quella invernale sa che il benessere del fisico e della mente rappresenta un aspetto assolutamente da non trascurare, per questo la scelta di un hotel con centro benessere in Val di Fassa è la scelta migliore.
Dopo una giornata attiva trascorsa in montagna a passeggiare, fare escursioni all'aria aperta in estate oppure a divertirsi sulla neve d'inverno, non c'è nulla di meglio che dedicarsi al proprio relax grazie ai vari servizi presenti nel centro benessere.
Sauna, bagno turco, beauty farm, massaggi e trattamenti viso corpo sono soltanto alcune delle possibilità offerte in un hotel con centro benessere in Val di Fassa.
Gli ingredienti per una vacanza benessere indimenticabile sono accoglienza, professionalità, cura dei dettagli, elementi presenti nei vari centri termali, wellness hotel e spa della Val di Fassa.

===========================================================================
 
Attendo un vs riscontro in merito all'approvazione e successiva pubblicazione dell'articolo.
 
Cordiali saluti
 
 
Mediacom Group Nico Bondesan - Responsabile Web
Mediacom Group S.r.l.
Piazza dei Signori 44 35139 Padova - Italy
Tel 049 8766730 - Fax 049 8761274
www.mediacom-group.it

COMUNICATO STAMPA - Contro lo spreco dei cibi post cenone "Cucina a impatto zero" le video ricette Whirlpool per valorizzare gli avanzi

Contro lo spreco dei cibi post cenone "Cucina a impatto zero"
le video ricette Whirlpool per valorizzare gli avanzi

In vista dei pranzi e delle cene delle festività sono on line i primi video
per piatti cucinati con i cosiddetti scarti. Pierre Ley: «è un piccolo contributo che tutti possono dare nella lotta agli sprechi alimentari»

Tre piatti da uno: non è la moltiplicazione evangelica del cibo, ma la possibilità concreta di sfruttare gli scarti della preparazione di una ricetta per dar vita ad altri cibi minimizzando gli sprechi. A spiegare come valorizzare al massimo gli avanzi della preparazione di un piatto di pesce (nasello con patate e broccoli) sono tre video realizzati dalla società Addiction per Whirlpool EMEA (i sottotitoli italiani si attivano dalla barra del menu sotto lo schermo, quarto comando da destra)


ricetta1 (patate): http://youtu.be/6xI2dJ0uvGA
ricetta2 (pasta): http://youtu.be/59BHZi9NiPk
ricetta3 (zuppa): http://youtu.be/_xH_h1uoBrE
e che sono le prime puntate della serie "Cucina a impatto zero", pubblicate on line in vista delle festività natalizie e di Capodanno, occasioni in cui gli scarti alimentari toccano il picco dopo pranzi e cenoni. Nelle tre ricette si valorizzano rispettivamente le bucce delle patate per ricavarne un saporito stuzzichino da aperitivo, i gambi dei broccoli come base per un gustoso piatto di paccheri e gli scarti del pesce per una elegante zuppa alla provenzale.

In allegato foto in bassa dei piatti; per scaricare scatti in alta cliccare sui seguenti link:

http://www.eoipso.it/include/comunicati/getfile.cfm?file_ID=1325

http://www.eoipso.it/include/comunicati/getfile.cfm?file_ID=1326

http://www.eoipso.it/include/comunicati/getfile.cfm?file_ID=1327

«La sostenibilità alimentare è una sfida globale, che è affrontata a tutti i livelli, dalle istituzioni internazionali ai singoli governi, ai grandi gruppi industriali, alla ricerca e all'università, ma ognuno di noi, nella pratica quotidiana in cucina, può e deve fare la sua parte -afferma Pierre Ley, Media relations manager Whirlpool EMEA e protagonista dei video-. Su questo ultimo aspetto si concentrano i video, che, oltre a presentare ricette di semplice realizzazione, vogliono offrire uno spunto di riflessione: tutto quello che buttiamo dalle nostre tavole è veramente uno scarto o può essere utilmente reimpiegato?». Non è casuale che le riprese dei video siano avvenute nella Leaf (Life Energy And Future) house ad Angeli di Rosora (Ancona), dove Enrico Loccioni, imprenditore hi-tech visionario, ha creato una vera e propria comunità che produce in autonomia e da fonti rinnovabili tutta l'energia che utilizza, quindi a impatto zero. «Se qualche consiglio sul riutilizzo del cibo può essere utile per le festività imminenti e per sensibilizzare sul problema dello spreco -continua Ley- il nostro impegno come multinazionale leader degli elettrodomestici, quindi parte della filiera del cibo per quanto concerne le fasi di cottura e conservazione, guarda alla sostenibilità alimentare in un orizzonte più ampio, che è quello scelto da Expo 2015 e che rappresenta una delle sfide globali più pressanti degli anni a venire». In effetti la serie di ricette è stata realizzata nell'ambito delle riprese del documentario Zero Impact, presentato pochi giorni fa a Milano e che illustra come Whirlpool sia in prima linea in questa sfida, con i propri laboratori di ricerca e sviluppo e con prodotti già pensati per un corretto utilizzo delle risorse alimentari (http://www.youtube.com/watch?v=nTOtt6zzXDU&feature=share attivare la funzione apposita di youtube per i sottotili italiani). Soltanto in Italia (dati contenuti nel rapporto 2013 sullo spreco domestico realizzato da Knowledge for EXPO) lo spreco vale 8,7 miliardi di euro, poco più di 7 euro per famiglia ogni settimana. Questi sprechi valgono il 3% del consumo energetico nazionale.

 

Whirlpool EMEA e Whirlpool Corporation Con circa 10.400 dipendenti, una presenza sui mercati di oltre 30 paesi europei e siti produttivi in sette paesi, Whirlpool Europe, Middle East & Africa (EMEA), n. 1 al mondo nella vendita di grandi elettrodomestici, è una società interamente controllata da Whirlpool Corporation. L'azienda leader a livello mondiale nella produzione e commercializzazione di grandi elettrodomestici ha avuto nel 2012 un fatturato annuale di 18,1 miliardi di dollari, 68.000 dipendenti e 65 centri di produzione e di ricerca tecnologica in tutto il mondo. L'azienda commercializza i marchi Whirlpool, Maytag, KitchenAid, Jenn-Air, Amana, Brastemp, Bauknecht e altri importanti brand quasi in ogni paese del mondo. Il Centro Operativo Europeo di Whirlpool si trova in Italia, a Comerio (VA). Per ulteriori informazioni sull'azienda, www. whirlpool.eu;
Facebook: https://www.facebook.com/WhirlpoolEMEA
Youtube: http://www.youtube.com/channel/UCYp5DzqdN7I8fgrRGsOztrg
LinkedIn: http://www.linkedin.com/company/whirlpool-emea
Slideshare: http://www.slideshare.net/EMEAHQ

Pierre Yves Ley // Media Relations Manager, Whirlpool Europe
Office +39 0332 759112 // Mobile +39 335 7277266 // pierre_ley@whirlpool.com // Whirlpool Corporation // www.WhirlpoolCorp.com

Ufficio stampa Whirlpool Emea: Eo Ipso srl
Info: Marco Calini - Cell. 339.1544973, ufficio 0331 594166 - Mail: mcalini@eoipso.it

L'apertura del comprensorio sciistico del Monte Amiata in Terre di Siena

Comunicato stampa

L'Amiata è un antico vulcano addormentato che conserva calore ed energia. Dei passati tumulti rimangono imponenti massi trachitici, immobili tra faggi e castagni, ingentiliti da cappotti di muschio. Non è una montagna che evoca la drammaticità di picchi e pareti di roccia, piuttosto nella sua imponenza esprime armonie delle forme e degli spazi e un comprensorio sciistico adatto a tutti.
Il paesaggio amiatino, unico nel suo genere, è costellato di paesi e realtà che hanno contribuito allo sviluppo minerario negli anni di maggiore attività. Ma Monte Amiata è soprattutto piste da sci dalle quali si godono paesaggi mozzafiato sulla Maremma, sulle colline senesi, fino al Mar Tirreno. La stagione sciistica sul Monte Amiata inaugura ufficialmente le piste il 21 dicembre. La Stazione Invernale, incastonata nella faggeta più estesa d'Europa, offre 10 chilometri di Piste da Sci Alpino con 8 impianti di risalita usufruibili attraverso lo SKIPASS AMIATA e 10,5 chilometri di piste da Sci Nordico di cui, la metà, sono costantemente battute. Ma Amiata non è solo piste da sci per gli amanti delle discese tutte d'un fiato, ma anche piste da fondo e percorsi da fare con le ciaspole. La pista di fondo Marsiliana-Macinaie, ad esempio, si snoda nella splendida faggeta del pian della Marsiliana, in loc. Cantore. I primi due chilometri sono perlopiù pianeggianti con dolci saliscendi adatti sia per principianti sia per sciatori più abili e, sono battuti sempre sia per la tecnica classica che per la libera. Collegato a questo anello ne esiste un altro che porta in prossimità del prato delle Macinaie. L'anello Macinaie è molto tecnico, un susseguirsi continuo di brevi ma ripidi saliscendi con discese molto veloci, adatto quindi per sciatori di buon livello. Le escursioni con le ciaspole possono essere effettuate sia in diurna che in notturna e i percorsi variano in virtù del numero dei partecipanti e della difficoltà. Da non perdere quelle in notturna la cui durata varia da un'ora mezza fino a tre ore e, per chi ama l'avventura è previsto il passaggio attraverso la faggeta.
Da marzo di quest'anno è operativo anche lo Snow Park Macinaie composto da 1 jump 4 metri, 1 rail box 6 metri, 1 kink box 3 metri + 3 metri, 1 jersey1 pole jam + 1 jump 1,5 metri, 1 hand rail 6 metri doppio tubo per tutti gli amanti dello snowboard e delle acrobazie, ma in sicurezza e sanza creare problemi agli sciatori sulle piste.

Per chi si trova sul Monte Amiata sarà interessante visitare i suoi paesi minerari e borghi medievali, fra tutti Abbadia San Salvatore in posizione dominante verso la Valle dell'Orcia e la Via Francigena, sorto intorno all'Abbazia omonima, fondata all'inizio del quinto decennio dell'VII secolo. Legata all'Abbazia del San Salvatore ed al suo rapporto con il territorio si ripete da sempre la notte della vigilia di natale, la Fiaccolata notturna dal carattere speciale, bellissima ed unica tradizione toscana legata al forte intreccio fra il rito sacro del Natale e quello pagano del fuoco. La sua origine si perde lontano, quando per la Messa di mezzanotte gli abitanti dei villaggi circostanti l'abbazia e quelli dei villaggi lungo la via Francigena in Val di Paglia, salivano per assistere alla messa di mezzanotte nella chiesa abbaziale e nell'attesa accendevano grandi fuochi per riscaldarsi intorno al complesso monastico. Oggi la tradizione si ripete con i "giovani capi fiaccola" che con le loro torce accese vanno a dare fuoco alle decine di fiaccole disseminate nel centro storico e in tutto il paese in attesa della mezzanotte fino all'alba.
Il cuore caldo di questa montagna sa regalare anche acque benefiche. Il vulcano ormai dorme profondamente ma nelle vene della montagna scorre acqua sulfurea, grazie alla quale sono nati i bagni termali di San Filippo e la cascata di roccia bianca, come in una foto scattata prima della storia, e platani e la distesa della Val d'Orcia, che si perde fino all'orizzonte. E ancora le terme più belle del mondo: una citazione eccellente, visto che lo afferma Travel Leisure. Si parla del Centro Termale Fonteverde. Per constatare se è vero, basterà apprezzare i marmi pregiati, gli ambienti eleganti, i trattamenti possibili per la bellezza e il benessere; e infine godere delle piscine, interne e esterne, che si proiettano su maestosi panorami.
E dopo una giornata trascorsa sulle piste ci si immergerà quindi nelle piscine termali. Fra le più vicine alla stazione sciistica, si trovano due fra gli stabilimenti termali delle Terre Siena più importanti: le Terme di Bagno Vignoni, la cui acqua è nota sin dall'antichità per per le sue proprietà antiinfiammatorie e antidolorifiche e Chianciano Terme dove, oltre ai noti stabilimenti del parco di Fucoli ed Acqua Santa e al Salone Sensoriale è possibile, da poche settimane immergersi nelle acque alimentate dalla sorgente del Sillene nelle nuove Terme Theia, le terme degli Etruschi.

Prenotazioni presso i punti Iat delle Terre di Siena:
prenota@terresiena.itincoming@terresiena.it
www.amiataneve.it - www.termebenessere.terresiena.it

(Ufficio Stampa: Officine Kairos sas)

comunicato AQP - proroga domande accesso benefici condomini IACP


Bari 20 dicembre 2013

 

COMUNICATO STAMPA

 

Sostegno alle utenze IACP: prorogato il termine della presentazione delle domande al 31 gennaio 2014.

 

L'Acquedotto Pugliese Spa ha prorogato al 31 gennaio 2014 la scadenza per la presentazione della domanda di accesso al fondo per i condomini in difficoltà economica assegnatari di casa popolare, per il pagamento dei debiti maturati per il servizio idrico integrato al 2011 e rateizzati.

 

Per accedere al contributo, AQP ricorda che gli assegnatari devono rientrare in tutte le seguenti condizioni:

·         essere assegnatari di un'abitazione di proprietà IACP;

·         essere collocati nella fascia 1 o 2 come stabilite dalla Legge Regionale n.54/84 e successive modificazioni e come certificato dall'Istituto;

·         essere assegnatari di un'abitazione intestataria, direttamente o indirettamente (tramite condominio), di un contratto di somministrazione con AQP risultante attivo e su cui è stato sottoscritto un piano di rateizzazione/dilazione che definisce tempi e modalità di versamento dell'intero debito maturato sul contratto con AQP;

·          il piano di rateizzazione/dilazione, di cui al punto precedente, deve comprendere almeno una fattura scaduta per debiti pregressi antecedenti al 2012 e deve essere attivo  e in regola con i pagamenti.

 

Acquedotto Pugliese esorta tutti i Responsabili/Amministratori delle Autogestioni IACP, a recarsi tempestivamente (muniti di verbale di costituzione dell'autogestione e copia fattura AQP) presso gli Uffici dell'Istituto IACP per richiedere l'apposito certificato che dichiari ed attesti l'identità degli assegnatari aventi diritto al contributo ed a consegnare entro il 31 gennaio 2014 agli Sportelli di Assistenza Clienti AQP provinciali di competenza la documentazione ricevuta con la domanda di accesso al fondo in originale.

 

La sottoscrizione di un piano di dilazione in regola con le scadenze è condizione propedeutica e indispensabile per la concessione del beneficio. I Responsabili/Amministratori dei condomìni non in regola, in occasione della consegna presso le sedi AQP della documentazione suddetta, e comunque entro il 31 gennaio 2014, dovranno necessariamente provvedere alla sottoscrizione e/o regolarizzazione di un piano di dilazione, pena la esclusione dai benefici.

 

Sarà cura di AQP comunicare successivamente alle Autogestioni interessate l'esito della domanda e i dettagli del nuovo piano di dilazione, specificando l'ammontare del contributo per ciascun interessato.

 

 

 

 


CARCERI, ZAN: AUGURI A NESSUNO TOCCHI CAINO, IMPEGNO PROSEGUE CON LEGGE SU AFFETTIVITA’ IN CARCERE



COMUNICATO STAMPA

Padova, 20 dicembre 2013


CARCERI, ZAN: AUGURI A NESSUNO TOCCHI CAINO, IMPEGNO PROSEGUE CON LEGGE SU AFFETTIVITA' IN CARCERE


Il deputato di SEL e candidato alle Primarie per Sindaco di Padova annuncia la sua adesione alla marcia di Natale per l'amnistia organizzata dai Radicali 


"Nell'aderire convintamente alla marcia di Natale per l'amnistia indetta dai Radicali, ne approfitto per fare i miei migliori auguri di buon lavoro ai partecipanti al congresso di Nessuno Tocchi Caino, alle cui battaglie di civiltà va tutto il mio appoggio". Lo afferma in una nota Alessandro Zan, deputato SEL e candidato alle primarie di centrosinistra per Sindaco di Padova, in riferimento al congresso di Nessuno Tocchi Caino che si sta svolgendo in queste ore presso il carcere di Due Palazzi a Padova. "Sono particolarmente contento che la riunione dell'associazione radicale che tra le principali si batte contro la pena di morte si svolga nel carcere di Padova. L'emergenza delle nostre carceri deve diventare una priorità dell'azione politica, uscendo dallo scontro che su questi temi si nutre spesso di demagogia e diventando un imperativo innanzitutto morale che guidi a scelte politiche conseguenti". "Anche in quest'ottica" prosegue Zan "ho depositato - e sto raccogliendo le adesioni di altri deputati - una proposta di legge, già depositata tre legislature fa, che ha un obiettivo ambizioso e di civiltà: quello di garantire il diritto all'affettività in carcere; un'affettività intesa in senso ampio: dalla sessualità, all'amicizia, al rapporto familiare. Credo sia necessario infatti" conclude il candidato alle Primarie della città del Santo, "riproporre un confronto che porti ad una riforma della legge sull'ordinamento penitenziario: la detenzione carceraria consiste sì nella privazione della libertà, ma non deve comportare la privazione della dignità di chi è detenuto. In Italia non abbiamo la pena di morte, ma sempre più spesso nelle nostre carceri si muore". 


Modica (RG) - “Ciclo”, una mostra fotografica e pittorica di Martha Iacono nello Studio Nadar

Agli organi di informazione

Modica (RG), 20/12/2013

"Ciclo", una mostra fotografica e pittorica di Martha Iacono nello Studio Nadar

Domenica 29 dicembre alle ore 19.00 nello spazio espositivo dello Studio fotografico Nadar (Corso Vittorio Emanuele 342, Modica Alta) sarà inaugurata la mostra fotografica e pittorica "Ciclo" di Martha Iacono.

Il titolo allude, da un lato, al percorso di ricerca dell'autrice. «La mostra - spiega Martha Iacono - comprende alcune opere fotografiche e pittoriche realizzate tra il 2010 e il 2013. In questi anni la mia ricerca artistica ha insistito su due correnti del XX secolo, legate alla fotografia: l'iperrealismo e l'astrattismo. In "Ciclo" propongo un dialogo tra queste tre modalità comunicative ed espressive. Ma soprattutto "racconto" il mio viaggio attraverso l'arte, un ritorno al punto di partenza, arricchito da una nuova consapevolezza, da un bagaglio di nuove esperienze e conoscenze».

Il titolo si riferisce anche al fatto che la sede della mostra si trova nei locali che una volta ospitavano lo studio fotografico dei genitori dell'artista e che ora Martha e il fratello Leonardo, film-maker e musicista, hanno adibito a studio, laboratorio e sala espositiva.

«Lo Studio fotografico Nadar – continuano Martha e Leonardo Iacono – oltre a fornire servizi fotografici e audiovisivi, svolge un'attività di ricerca artistica volta alla produzione di cortometraggi, animazioni, pubblicazioni di racconti e fumetti e opere artistiche in genere, mettendo gli spazi espositivi a disposizione di artisti e professionisti per eventi, incontri, seminari e workshop. "Ciclo" è appunto il primo di una serie di eventi che saranno organizzati periodicamente nello Studio Nadar».

Martha Iacono, modicana, "figlia d'arte", ha studiato nelle Accademie di Bologna, Roma e Catania, conseguendo la laurea in Belle Arti. Ha appreso la tecnica della fotografia lavorando a fianco del padre e della madre nella gestione dello Studio fotografico Fift, ma la passione per la fotografia come arte le è stata trasmessa soprattutto dal fotografo Roberto Bossaglia, del quale ha seguito un corso di fotografia a Roma.

La mostra resterà aperta fino al 12 gennaio e osserverà i seguenti orari: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30; sabato e domenica aperta solo di pomeriggio.

 
Info e contatti
Studio Nadar
Corso Vittorio Emanuele, 342 - Modica Alta
Tel. 388 1453687
Email: photostudionadar@gmail.com  
Web: http://www.fotograforagusa.it/lo-studio.html



--
INpress ufficio stampa 
di Giovanni Criscione
p. iva. 01467520886
Via Assì 13, Modica (RG)
tel. 0932 752707
cell. 329 3167786

FOOTBALL AMERICANO,domenica al Vigorelli le finali dei campionati giovanili

COMUNICATO STAMPA

DOMENICA AL VIGORELLI LE FINALI DEI CAMPIONATI GIOVANILI

Una domenica di grande football quella che si sta avvicinando. L'anno solare, infatti, si chiude con le finali dei campionati giovanili, che saranno ospitate al Vigorelli di Milano, già teatro in estate dei campionati europei gruppo B. Si comincerà alle ore 11 con la finale Under 16 tra Seamen Milano, che avevano ottenuto la qualificazione l'1 dicembre battendo gli Skorpions Varese, e i Warriors Bologna, vincitori sui Rhinos nella semifinale.

Alle 15 poi il "clou" della giornata con la finale Under 19 che vede ancora protagonisti i Seamen Milano, che come nel 2012 portano all'appuntamento decisivo entrambe le rappresentative giovanili. Se la vedranno con i Panters Parma, che sono alla loro terza finale dell'anno, dopo quelle del campionato IFL e del Flag Football Senior, entrambe vinte. Si ripete non solo la sfida del Super Bowl IFL di Ferrara, ma anche, a livello giovanile, la finale del 2010, che vide in campo giocatori che rapidamente si sono affermati anche a livello senior. All'epoca vinsero i Seamen, ma questa è una storia tutta da scrivere. In semifinale i Seamen hanno vinto a Torino contro i Giaguari, mentre i Panthers hanno eliminato i Daemons.

IL PROGRAMMA
Ore 11.00 Under 16 Seamen Milano-Warriors Bologna
Ore 15.00 Under 19 Seamen Milano-Panthers Parma
 
Luca Pelosi
Ufficio Stampa FIDAF
Per info: 3283238984

giovedì 19 dicembre 2013

5 motivi per andare in vacanza ad Alghero

Se avete nostalgia del caldo, del sole e del mare e state già pensando a dove trascorrere le prossime vacanze estive, Alghero è la località che dovete ricordare.

Situata sulla costa nord-ovest della Sardegna, questa città di origini catalane, definita la capitale della riviera del corallo, è chiamata anche Barceloneta per via delle numerose affinità con la capitale della Catalogna.

Alghero è una delle città più conosciute della Sardegna oltre che una delle delle più belle, suggestive e ricche di fascino: è un mix di storia, spiagge, mare, tradizioni e molto altro ancora.

Perché scegliere Alghero per le prossime vacanze 2014? Ecco 5 semplici motivi:

Porto e aeroporto vicini: il centro di Alghero dista soltanto 6 chilometri dall'aeroporto internazionale di Alghero - Fertilia. L'aeroporto è collegato con i principali scali nazionali ed internazionali e offre collegamenti veloci e regolari con la città, perfetti per chi non vuole guidare né noleggiare un'auto. Il porto, invece, si trova a Porto Torres, a 50 chilometri dalla città, raggiungibili in 40 minuti d'auto.

Un incredibile centro storico: ad Alghero convivono armoniosamente l'architettura moderna con quella del passato, spagnola e aragonese in particolar modo. Il centro storico, con i suoi ristorantini e le sue botteghe artigiane, è assolutamente da scoprire così come i Bastioni e le torri difensive di San Giacomo, San Giovanni, La Maddalena e Vincenzo Sulis.

Cibo e vino eccellenti: ad Alghero non si può non assaggiare l'aragosta alla catalana, proposta praticamente da tutti i ristoranti della città. Bollita e condita con olio, cipolle e aceto, è un piatto semplice ma dal sapore deciso. Altri piatti della cucina locale da provare sono l'agliata e gli spaghetti ai ricci, da accompagnare con il Torbato di Alghero DOC, vino aromatico, di colore giallo paglierino e prodotto nelle cantine locali.

Spiagge incantevoli: la città è circondata da tantissime spiagge e calette, le più famose delle quali si trovano a nord, come quella di Le Bombarde, preceduta da una profumata pineta e situata all'interno del parco naturale di Porto Conte. Meritano assolutamente una visita anche la Spiaggia del Lazzaretto, di sabbia finissima con piccole insenature e la Spiaggia di Mugoni, a Porto Ferro. Alcune spiagge si possono raggiungere dalla città comodamente a piedi o in bicicletta come il Lido di San Giovanni o Maria Pia.

Tante attività sportive: ad Alghero ce ne sono per tutti i gusti e tutte le tasche. Si può praticare l'arrampicata in posti come la via ferrata del Cabirol, quasi sorvolando il mare, oppure fare trekking nell'Oasi Le Prigionette. Si possono fare escursioni a cavallo nell'entroterra oppure diving e snorkeling in luoghi meravigliosi come Capo Caccia. Da non perdere la visita alle Grotte di Nettuno, raggiungibili percorrendo una scalinata di 636 gradini oppure via mare con una breve traversata in barca.

Una delle esperienze da provare a tutti i costi durante le vacanze ad Alghero, tanto che siano romantiche, in compagnia della famiglia o degli amici, è ammirare il tramonto sul Lungomare, un vero e proprio spettacolo naturale. Se siete alla ricerca di alloggi confortevoli ed economici, le case vacanze Alghero sono la soluzione migliore.

Have you Ever Heard of Passing out Flyers for money?

 

Have you Ever Heard of Passing out Flyers for money?

I’m not sure if you’ve had any luck finding a program that can produce big income quickly, but I have just the program for you.

I’m not going to tell you that you’ll earn 100,000 per month mastering internet marketing, but I will tell you that earning $4,000 per month is very possible if you have the right tools.

I’m going to show you how I earn over $1000.00 per week simply passing out flyers for companies.

Learn How To Earn 25,000 Per Week

I’ll show you how to find these companies, get their business and how to advertise for free.

If you’re sick of waiting for extra income, than please watch our short video that could have you earning big money just like I do.

Please watch our short video for proof that my system really works.

Learn How To Earn 25,000 Per Week

Modica (RG) - Mostra-convegno sul canonico Spadaro, illustrato oggi il programma dell’iniziativa


 

                            

Agli organi di Stampa

Modica (RG), 19/12/2013

 

Mostra-convegno sul canonico Spadaro, illustrato oggi il programma dell'iniziativa   

 

L'arte del canonico Orazio Spadaro (1880-1959) rivive sabato 21 dicembre in un convegno e una mostra organizzati dalla Fondazione "Giovan Pietro Grimaldi" e dal Rotary Club di Modica con il patrocinio del Comune di Modica e della Diocesi di Noto.

Questa mattina il presidente della Fondazione "Grimaldi", Giuseppe Barone, e il presidente del Rotary Club di Modica, Roberto Falla, hanno illustrato le finalità dell'iniziativa al sindaco Ignazio Abbate e all'assessore alla Cultura Orazio Di Giacomo.

Il convegno e la mostra dal titolo "La pittura di Orazio Spadaro nel Novecento modicano", come hanno spiegato gli organizzatori, intendono accendere i riflettori sull'opera del prete-pittore, autore di pregevolissime tele che oggi abbelliscono chiese e palazzi di  Sicilia.

Artista di grande talento ma di carattere schivo e riservato (si rifugiò in una parrocchia di campagna per dedicarsi con maggiore impegno ai suoi quadri), Spadaro si formò nel dialogo e nel confronto con le opere dei grandi maestri della pittura italiana del secondo Ottocento, da Sartorio a Michetti, da Mancini a Segantini e Morelli. Fu per lunghi anni il pittore "ufficiale" della Diocesi di Noto, realizzando su commissione immagini sacre, pale d'altare, ritratti ma anche paesaggi, marine e nature morte. Si circondò, inoltre, di giovani che educò all'arte, come Beppe, Enzo e Valente Assenza, Tanino Napolino, Malandrino e altri, tanto che non sarebbe azzardato parlare di una vera e proprio "scuola modicana".  

I lavori del convegno si apriranno sabato alle ore 16.30 nell'Aula consiliare di Palazzo San Domenico con i saluti del sindaco Ignazio Abbate, del presidente del Rotary Club Falla e dell'archivista Salvatore Maiore della Curia vescovile di Noto. Dopo l'introduzione del presidente della Fondazione "Grimaldi" Giuseppe Barone, interverranno lo storico dell'arte Paolo Nifosì ("Orazio Spadaro tra copia e d'aprés"), i critici d'arte Andrea Guastella ("La natura e gli affetti") e Gino Carbonaro ("Il pittore della luce"). Modererà la giornalista Marcella Burderi. Le relazioni affronteranno i nodi storico-artistici con l'ausilio di immagini, ponendo le basi per un primo censimento e catalogazione delle opere del canonico.

Al termine del convegno (ore 19.30) a Palazzo Grimaldi sarà inaugurata una mostra dedicata al prete-pittore, a cura di Paolo Nifosì. Il percorso espositivo sarà articolato in tre sale dedicate rispettivamente ai ritratti, ai quadri di soggetto profano e alle opere a carattere sacro. In mostra una cinquantina di opere, tra riproduzioni fotografiche e originali, provenienti da collezioni private e mai esposte in pubblico prima d'ora.

La mostra potrà essere visitata fino al 19 gennaio, dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle ore 16.00 alle 20.00 (chiusa il 25, 26 dicembre e 1° gennaio).

 

 

 

Info e contatti:

Fondazione Giovan Pietro Grimaldi

Corso Umberto I, 106 - 97015 Modica (RG)

tel. 0932.757459 fax 0932.752415

info@fondazionegpgrimaldi.it



Didascalia della foto: il presidente della Fondazione "G.P. Grimaldi", il Sindaco, il Presidente del Rotary club di Modica e l'assessore alla Cultura. Alle alle spalle un quadro del canonico Orazio Spadaro che riproduce un particolare del "Voto" di Francesco Paolo Michetti (foto: Marco Sammito).


--
INpress ufficio stampa 
di Giovanni Criscione
p. iva. 01467520886
Via Assì 13, Modica (RG)
tel. 0932 752707
cell. 329 3167786

CONCERTO DI NATALE a Vigasio (comunicato stampa)

Buongiorno,

Natale si sta avvicinando e per festeggiare tutti insieme gli Amici della Cooperativa Solidarietà vi invitano al concerto che si terrà domenica 22 dicembre alle ore 16.00 presso la Sala della Comunità a Vigasio.

Sarà un'ottima occasione per scambiarsi gli auguri!

Cordiali saluti.
--   Dott.ssa Novella Donelli  Ufficio Stampa Jit  0456171550  ufficiostampa@justintimesrl.it  http://justintimesrl.wordpress.com      

Iniziata la raccolta fondi del documentario ESSERE DON ELVIS

COMUNICATO STAMPA

La Effendemfilm lancia la campagna di crowdfunding dedicata al
documentario "Essere Don Elvis" di Paolo Cammarano.

Dopo tre anni di riprese, 100 ore di girato, viaggi in Romania,
Francia ed Italia abbiamo deciso di rivolgerci al pubblico per coprire
l'ultima parte dei finanziamenti che ci occorrono.

Antoniu Petrescu, in arte Don Elvis, è un sacerdote rumeno che da anni
vive in Italia.

Alla fede abbina una grande passione: quella per la musica e in
particolare per Elvis Presley di cui è fan ed impersonator fin
dall'adolescenza.

Il documentario vuole raccontarne la vita dagli inizi nella Romania
comunista di Ceaucescu al recente trasferimento ad Ovindoli come
parroco, passando attraverso i dubbi, le passioni, le polemiche, i
momenti felici e quelli dolorosi.

In un percorso che cerca di unire in un solo film Dio, il comunismo ed
Elvis Presley.

Il progetto è nato nel 2011 da Paolo Cammarano, il regista del film,
ha avuto momenti di successo ( è stato selezionato ad importanti
eventi come il Doc in Europe, il Lisbon Docs e il Roma Fiction Fest)
ed altri di difficoltà ma ora è pronto per essere presentato al
pubblico.

Abbiamo scelto di iniziare una campagna di crowdfunding perchè al
momento non esiste in Italia un broadcaster così coraggioso da poter
proporre al suo pubblico un progetto così innovativo, ma se insieme
dimostriamo che esiste un pubblico che lo sostiene sarà più facile,
inoltre il ricorso al crowdfunding ci permetterà anche di poter
sopportare le spese finali del documentario.

Ma cos'è una campagna di crowdfunding?

Il crowdfunding consiste in una campagna di microdonazioni con la
quale molte persone, apportando piccole somme di denaro, permettono il
finanziamento di grandi progetti.

Il nostro obiettivo è raccogliere almeno 5000 euro per pagare alcune
spese di post produzione ( montaggio, sonorizzazione, color
correction) che da soli non potremmo permetterci e pagare gli alti
costi per l'uso di alcune canzoni cantate da Don Elvis.


Per contribuire: http://www.kapipal.com/a68bc07daf3e43ba99fabd52e7d76fd8
Per informazioni ulteriori sul documentario vai su www.beingfatherelvis.com
per seguirci su facebook: https://www.facebook.com/BeingFatherElvis

Federico Minetti
-- -----------
Effendemfilm srl
via giovanni Branca 82-00153 Roma, Italy
www.effendemfilm.com
contact:
info@effendemfilm.com
Ph: +39 3496363543
Fax: 06 62205027

Le e-mail provenienti dallo scrivente sono trasmesse in buona fede e
non comportano alcun vincolo ne' creano obblighi per lo stesso, salvo
che cio' non sia espressamente previsto da un accordo scritto.

ATTENTION: This e-mail message contains confidential and/or legally
privileged information intended solely for the person to whom it is
addressed. If you are not the intended recipient, you are hereby
notified that any disclosure, copying, distribution of the contents of
this e-mail message is strictly prohibited. If you have received this
communication in error, please delete it immediately and call us
collect to let us know it. Thank you.
ATTENZIONE: Le informazioni contenute nella presente comunicazione
possono essere riservate e sono comunque destinate esclusivamente alle
persone sopraindicate. Nel caso in cui il presente messaggio venga
ricevuto da persona diversa dal destinatario si avverte che ne sono
proibite la diffusione, la distribuzione nonché l'estrazione di copia.
Nel caso aveste ricevuto il presente messaggio per errore Vi preghiamo
informarci immediatamente per telefono e di eliminarlo dal vostro
computer. Grazie.

ATTENTION: Les informations contenues dans la présente communication
sont couvertes par le secret professionnel et sont à l'attention
exclusive de leur destinataire. Toute utilisation, distribution,
divulgation ou reproduction en sont interdites. En cas d'erreur de
transmission, nous vous prions de nous en informer immédiatement par
téléphone et d'éliminer le présent message e-mail de votre ordinateur.
Merci

L’agente Salvo Nugnes e l’auspicio derivante dall’elezione di Matteo Renzi

Il noto manager Salvo Nugnes agente di nomi di spicco in ambito cultural artistico, commentando la recente elezione di Matteo Renzi alle primarie del PD auspica che "L'elezione di Renzi, giovane e intraprendente esponente della sinistra, possa davvero sprigionare una ventata di forza ed energia nuove per favorire un cambiamento globale, stimolando un atteggiamento di apertura e spirito collaborativo. L'Italia è un Paese in grave difficoltà, che ha bisogno di rialzarsi e ripartire con vigoroso slancio. Condivido la sua citazione della celebre frase di Nelson Mandela -ciascuno di noi deve mettersi in gioco-".

Agenzia Promoter: Il manager Salvo Nugnes commenta la recente elezione di Matteo Renzi

Il noto manager Salvo Nugnes agente di nomi di spicco in ambito cultural artistico, commentando la recente elezione di Matteo Renzi alle primarie del PD auspica che "L'elezione di Renzi, giovane e intraprendente esponente della sinistra, possa davvero sprigionare una ventata di forza ed energia nuove per favorire un cambiamento globale, stimolando un atteggiamento di apertura e spirito collaborativo. L'Italia è un Paese in grave difficoltà, che ha bisogno di rialzarsi e ripartire con vigoroso slancio. Condivido la sua citazione della celebre frase di Nelson Mandela -ciascuno di noi deve mettersi in gioco-".

Marcio Rangel "Upside Down Guitar" Un evento di Solo Natale all'Auditorium


Marcio Rangel "Upside Down Guitar" Un evento di  Solo Natale all'Auditorium 

Lunedì  23/12/2013 
Teatro Studio, ore 21 

Con il patrocinio dell'Ambasciata del Brasile
Fondazione Musica per Roma in collaborazione con Siena Guitar Festival presenta 

Marcio Rangel "Upside Down Guitar"  


Marcio Rangel chitarra 

Marcio Rangel è uno straordinario chitarrista e compositore brasiliano. Mancino, come già prima di lui Jimi Hendrix, Rangel suona la chitarra "al contrario", utilizza cioè una normale chitarra da destri suonandola rovesciata. Ne scaturisce, così, una sonorità più potente nei bassi e vellutata negli acuti, che sviluppa il suo modo innovativo di suonare linee di accordi, diteggiature, arpeggi e le diverse tecniche dello strumento ottenendo un suono di chitarra inconfondibile.
Queste caratteristiche, unite a un talento purissimo, lo candida a raccogliere la pesante eredità di leggendari chitarristi brasiliani.
Compositore di primo ordine, le sue composizioni originali sono di rara bellezza estetica e grande lirismo, che, con coesione e personalità compositiva, aggiunge nuovi colori, con armonie e ritmi complessi e, allo stesso tempo, melodicamente accessibili al primo ascolto. Il suo eclettismo porta a un linguaggio universale che abbraccia una vasta gamma di stili musicali, incorporando influenze da molte culture, che si uniscono ad una superba tecnica e sensibilità non comune. Come compositore segue il percorso di un Brasile in evoluzione, senza mai perderne le radici, la vera essenza e la fantasia di un popolo che ha la musica nel suo Dna. Un Brasile nel quale Rangel intraprende un viaggio musicale, per poi tornare di nuovo fresco e vivace in ogni sua composizione. È inoltre frequente ospite dei maggiori festival nazionali ed internazionali. Già nota le sue collaborazioni con i grandi trombettisti italiani come Fabrizio Bosso e Flavio Boltro. Nel corso della sua carriera si è esibito con i migliori artisti dello scenario internazionale, come Bireli Lagrene, Frank Vignola, Joao Nogueira, Tommy Emmanuel, Monte Montgomery, Hermeto Pascoal, Elza Soares, Acoustic Strawbs, Bendy Pastorius Band, Darryl Jones, Tuck e Patty, Greg Cosh, Stephen Bennet, John Renbourn.
Info:
Posto unico: 15.00 euro 
Biglietteria 892982 










Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota