sabato 7 dicembre 2013

FOOTBALL AMERICANO: Il presidente FIDAF Orlando: "L'offerta a Tebow dimostra la crescita del nostro movimento"

COMUNICATO STAMPA

LEOLUCA ORLANDO: "L'OFFERTA A TEBOW DIMOSTRA LA CRESCITA DEL FOOTBALL ITALIANO"

«L'offerta a Tim Tebow dimostra quanto sia diventato credibile il movimento del football italiano». Con legittimo orgoglio, il presidente della FIDAF Leoluca Orlando ha spiegato la scelta di esporsi con una lettera d'intenti inviata all'agente del giocatore per portare in Italia l'ex quarterback dei Denver Broncos e dei New York Jets, attualmente fermo dopo essersi allenato in estate con i New England Patriots. «Appena un paio di anni fa una cosa del genere non sarebbe stata neppure pensabile - ha dichiarato a "Playbook", il blog di Giovanni Marino su repubblica.it - Ma oggi la Fidaf è cresciuta in tutte le sue componenti, al punto, anche, da attrarre sponsor che possono avanzare proposte economicamente importanti ad atleti di questo riconosciuto livello». La scelta di Tim Tebow non è casuale: «La sua giovane esistenza, il suo impegno verso il prossimo, la sua lealtà, il suo coraggio e sì, anche la sua fede, che poi si traduce in carisma, leadership, ostinazione positiva a raggiungere un risultato, si sposano perfettamente con il mio concetto di football e di sport. Il football non è una rissa da saloon come spesso viene rappresentata ma una disciplina dove strategia, fantasia, tattica, coraggio, intraprendenza e solidarietà, si uniscono a una straordinaria fisicità in un mix irripetibile. E' l'unico vero sport di squadra: se uno solo degli undici giocatori in attacco o in difesa non si sacrifica per il suo compagno l'azione fallisce miseramente. Nei miei viaggi negli States ho imparato a conoscerlo, da quando guido la federezione e vedo la passione dei nostri giocatori, dei nostri tecnici e dei nostri dirigenti ho capito in toto il significato più profondo della parola sport».

L'impegno c'è, ma vederlo in Italia non sarà facile. «Lo sappiamo tutti - dice Orlando - Ma noi gli proponiamo qualcosa di più, qualcosa di diverso, qualcosa che certamente fa parte del suo essere: in Italia, oltre a giocare, andrà nelle scuole e nelle università a spiegare il football e i suoi valori sportivi e sociali. Potrà incontrare centinaia di giovani, lui, campione dei giovani con l'Heisman Trophy che conquistò come miglior giocatore di college, parlare con loro, confrontarsi. E far conoscere il football a chi non lo conosce o a chi lo conosce nei termini sbagliati, spesso solo negativi, con cui alcuni media lo descrivono. Questo, unito a un periodo in Europa e in Italia, una esperienza diversa e, con un po' di orgoglio e presunzione europea, direi unica per chiunque arrivi da Oltreoceano. Inoltre, se  dicesse no, in ogni caso avremmo raggiunto comunque il risultato di farci conoscere anche nella patria della palla ovale e di aver fatto parlare di noi a livello internazionale. Con qualcosa di ambizioso e costruttivo. Dunque, in ogni caso, avremo raggiunto un effetto positivo. Ma voglio crederci. In fondo un po' Tim e io ci somigliamo: quando vogliamo raggiungere un obiettivo lo perseguiamo con ferrea, incrollabile, fede».
 
Luca Pelosi
Ufficio Stampa FIDAF
Per info: 3283238984

venerdì 6 dicembre 2013

Il Consiglio Comunale ha adottato oggi il progetto preliminare del PUC


Golfo Dianese • Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di venerdì 06 dicembre 2013

Critica l'opposizione che ha abbandonato l'aula: "Atto passibile di nullità, riunione fuori dalle regole democratiche"

Il Consiglio Comunale ha adottato oggi il progetto preliminare del PUC

Ragni: "A 5 mesi dalla fine del mandato, il manifesto di 10 anni di amministrazione"


Il Consiglio comunale di San Bartolomeo al Mare ha adottato questa mattina il progetto preliminare del PUC Piano Urbanistico Comunale (scarica qui la presentazione). "Si tratta di un piano leggero - ha spiegato il Sindaco Adriano Ragni - pronto a recepire i nuovi input dei mercati nazionali e internazionali, che, se necessario, potrà essere modificato durante l'iter di approvazione e, eventualmente con varianti, anche dopo che sarà stato definitivamente recepito. A soli 5 mesi dal termine del decennio in cui sono stato Sindaco di San Bartolomeo al Mare, il PUC rappresenta per me il manifesto di questo periodo di lavoro, poiché recepisce tutte le iniziative programmate e realizzate dalle Amministrazioni che ho guidato (Scarica qui la relazione del Sindaco). Voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a completare questo lavoro, sia lo staff esterno (Arch Mauro Traverso urbanista, Arch Egizia Gasparini sostenibilità ambientale. Dott Lionello Belmonte geologo, Arch Andrea Giosso redazione di progetti mirati, Arch Enrica fresia piano turistico ) che quello interno (Dott Luca Mirto agronomo, Geom Pierfranco Cassini reti tecnologiche e strade, Geom Daniele Viale patrimonio e demanio, Arch Marina Senarega coordinmento del piano, Arch Fabrizio Mo descrizione fondativa, Arch Paolo Elena RUP responsabile unico del procedimento), nonché tutti gli Uffici Comunali che lo hanno reso possibile".

La seduta è stata convocata in seconda convocazione e a quorum ridotto, viste le numerose assenze per impossibilità o incompatibilità che hanno caratterizzato la riunione di prima convocazione, martedì sera, andata deserta per mancanza del numero legale. Oggi, prima di abbandonare l'aula, il Cappogruppo Consigliare di minoranza Rosanna Brun ha letto la seguente dichiarazione: "I sottoscritti Consiglieri comunali di San Bartolomeo al Mare Rosanna Brun e Irma Losno lasceranno - tra pochi istanti - prima della trattazione dell'argomento iscritto all'ordine del giorno l'aula consiliare. Prima di abbandonare l'odierna seduta di consiglio comunale per la dichiarata sussistenza di incompatibilità con la materia in discussione che prevede l'approvazione del Piano Urbanistico Comunale, i sottoscritti consiglieri chiedono all'intero Consiglio comunale di verificare con immediatezza la dichiarazione di sussistenza/non sussistenza di incompatibilità rilasciata da ciascuno dei consiglieri componenti questa assemblea elettiva. Durante la precedente seduta di prima convocazione del 3 dicembre 2013, andata deserta per mancanza del numero legale - derivante per l'appunto dalle condizioni di sussistenza di incompatibilità di gran parte dei consiglieri comunali - il Segretario comunale ha acquisito agli atti le sole dichiarazioni presentate dai consiglieri Lorenzo Ansaldo, Rosanna Brun, Mario La Porta, Irma Losno, subito dopo aver proceduto all'appello e prima dell'apertura della seduta stessa. Nel corso di tale seduta di Consiglio comunale di prima convocazione non è stato possibile accertare, da parte dei sottoscritti consiglieri, se tutti i componenti del Consiglio comunale di San Bartolomeo al Mare abbiano regolarmente presentato la citata dichiarazione resa ai sensi dell'articolo 72 del D. lgs.267/2000, nonché di conoscerne il contenuto prima della apertura della seduta consiliare poiché tale documentazione non è stata esibita agli atti del Consiglio medesimo. Pertanto, si formula richiesta di prendere visione in questo stesso momento delle suddette dichiarazioni prodotte da ciascun Consigliere comunale, prima di avviare la discussione, nonché di conoscere la sussistenza o la non sussistenza delle incompatibilità dei consiglieri oggi presenti, al fine di accertare il regolare svolgimento del Consiglio comunale ivi convocato in sessione straordinaria e in seconda convocazione con quorum ridotto. Gli scriventi consiglieri comunali contestano altresì la manifesta illegittimità inerente le modalità di convocazione dell'odierno Consiglio comunale per il mancato rispetto dei termini di preavviso contemplati all'art 9 dello Statuto comunale e agli articoli 35-38-42 del Regolamento del consiglio comunale".

Successivamente, leggendo una lettera redatta in risposta alle raccomandazioni pervenute dalla Prefettura in seguito all'esposto del Capogruppo di minoranza Rosanna Brun, il Sindaco Adriano Ragni ha confermato la legalità della riunione: "Abbiamo veramente voluto adottare oggi questo impostante strumento, nonostante siamo a soli 5 mesi dalla fine del mandato, proprio perché nel PUC vengono recepiti i lavori fatti in questi 10 anni, che fanno tutti parte di una visione politica incentrata sulla difesa socio-economica del paese. Con il PUC proseguiamo in questa direzione, nel rispetto del nostro programma elettorale".

Prima di abbandonare definitivamente l'aula, il Capogruppo di minoranza Rosanna Brun ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Ritengo che la riunione di oggi si svolga fuori dalle normali regole democratiche e che l'adozione del PUC possa essere passibile di nullità. L'Amministrazione Comunale ha voluto accelerare a tutti i costi l'approvazione del PUC - correndo il rischio di approvare un atto passibile di nullità - per potersene servire nella prossima campagna elettorale".

Documenti da scaricare:
Presentazione del progetto preliminare del PUC
Relazione del Sindaco Adriano Ragni
Foto della riunione 1
Foto della riunione 2


------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa del Comune di San Bartolomeo al Mare
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24


ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Comunicato del 6/12/2013

Comunicato del 6/12/2013

Relativo allo spettacolo

L’ACCIARINO MAGICO

del 8/12/2013 ore 16.15

a Pordenone, Auditorium Concordia

 

 

L’Acciarino Magico per le famiglie all’Auditorium Concordia

Arrivano i burattini con la Compagnia Aprisogni e Ortoteatro

 

La stagione di prosa a misura di bambino “A teatro anch'io!” porta a Pordenone i burattini della Compagnia Aprisogni.

Uno spettacolo classico, divertente e pieno di magia organizzato da Ortoteatro, Provincia e Comune di Pordenone domenica 8 dicembre alle ore 16.15 nel bel palcoscenico dell’Auditorium Concordia.

“L'acciarino magico” è la bella fiaba di Andersen che narra la storia del soldato Beniamino sta tornando dalla guerra, povero in canna e con prospettive cortissime per l’avvenire.

Mentre attraversa un bosco viene avvicinato da una donna anziana e cenciosa, che gli propone uno strano affare: gli farà guadagnare una montagna di denaro, purché egli acconsenta a scendere in un antro sottoterra e a riportarle su un vecchio acciarino che sua nonna aveva dimenticato là sotto mille anni prima (!!!). Missione pericolosa? Un’altra guerra preventiva?

Nooo, nulla di tutto ciò: solo che, ecco, a guardia dell’acciarino stanno tre cani dagli occhi spropositati; ma qui sta il bello: il primo custodisce un sacco di monete di rame, il secondo uno di monete d’argento, il terzo... uno di monete D’ORO. Non gli faranno nulla! Sarà sufficiente addormentarli coprendo loro la testa con il grembiule che gli presterà la vecchia.

E fuori... sorpresa!!! La strega (perché tale è) tenta di tramortirlo a bastonate per impadronirsi dell’acciarino e rendere il nostro eroe suo schiavo; solo la dura testa del soldato gli permetterà di reagire e mettere in fuga la schifosona.

L’acciarino si rivelerà uno straordinario oggetto di potere, ma non subito... casualmente, nel divenire della storia.

Sarà il mezzo per ottenere la ricchezza, il successo sociale, la strada verso l’amore.

Il teatro dei burattini, con il suo fascino immutato, donerà a bambini e famiglie la magia delle fiabe più antiche.

Info: ORTOTEATRO Centro Culturale Aldo Moro 0434/932725 o 348/3009028

info@ortoteatro.it

www.ortoteatro.it       

 

Prossimi appuntamenti organizzati da Ortoteatro:

 

10/12/2013 ore 21.00 a Cordenons, Centro Culturale Aldo Moro

Nell’orto delle fiabe

 

sabato 14 dicembre 2013 ore 17.30 – Teatro Miotto - viale Barbacane - Spilimbergo (Pn)

Il pifferaio di Hamelin  

 

 

Comunicato - stampa PRIMA Nazionale "FANNULLONI - IL CASO BRUNETTA" - Teatro Ambra alla Garbatella - dal 10 dicembre 2013 al 5 gennaio 2014

Gent.mi,

invio il comunicato relativo allo spettacolo in oggetto, con cortese preghiera di diffusione a mezzo stampa.

 

Rimango a disposizione per ulteriori informazioni dovessero necessitare in merito.

 

Grazie.

 

Cordiali saluti.

 

 

 

scritto e diretto da

Gabriele e Rosario Galli

 

Con

 

Angelo Maggi                Massimo Corvo

 

Roberto Attias          Annamaria Iacopini

 

 

 

Dal 10 Dicembre 2013 al 5 Gennaio 2014

 

 

TEATRO AMBRA ALLA GARBATELLA

Piazza Giovanni Da Triora, 15 - 00154 ROMA (RM)

 

 

L’Italia è un mondo di…Impiegati! Vilipesi, denigrati, ridicolizzati, dalla mitica epopea fantozziana fino ai giorni nostri. Anni terribili, anni di CRISI in cui il mondo degli impiegati si riempie di Esodati, Esondati, Essiccati…fino alla tragica e deflagrante definizione che cambia il corso della Storia: FANNULLONI! Ne hanno parlato tutti, da Balzac in poi, ma mai nessuno aveva coniato un aggettivo così esplosivo, tranciante, assoluto. Quale evento può essere più complicato per due dipendenti pubblici? L’arrivo di un nuovo Direttore, ovviamente, che diventa traumatico, se si tratta di una donna! Ma questa Donna – Direttore nasconde un segreto…

 

 

 

 

Ufficio Stampa

D&C 4 Events and Events
Tel 06 64000614 – Mobile 393 1615243
segreteria@eventsandevents.it

www.eventsandevents.it

 

Comunicato del 6/12/2013

Comunicato del 6/12/2013

Relativo allo spettacolo

L’ACCIARINO MAGICO

del 8/12/2013 ore 16.15

a Pordenone, Auditorium Concordia

 

 

L’Acciarino Magico per le famiglie all’Auditorium Concordia

Arrivano i burattini con la Compagnia Aprisogni e Ortoteatro

 

La stagione di prosa a misura di bambino “A teatro anch'io!” porta a Pordenone i burattini della Compagnia Aprisogni.

Uno spettacolo classico, divertente e pieno di magia organizzato da Ortoteatro, Provincia e Comune di Pordenone domenica 8 dicembre alle ore 16.15 nel bel palcoscenico dell’Auditorium Concordia.

“L'acciarino magico” è la bella fiaba di Andersen che narra la storia del soldato Beniamino sta tornando dalla guerra, povero in canna e con prospettive cortissime per l’avvenire.

Mentre attraversa un bosco viene avvicinato da una donna anziana e cenciosa, che gli propone uno strano affare: gli farà guadagnare una montagna di denaro, purché egli acconsenta a scendere in un antro sottoterra e a riportarle su un vecchio acciarino che sua nonna aveva dimenticato là sotto mille anni prima (!!!). Missione pericolosa? Un’altra guerra preventiva?

Nooo, nulla di tutto ciò: solo che, ecco, a guardia dell’acciarino stanno tre cani dagli occhi spropositati; ma qui sta il bello: il primo custodisce un sacco di monete di rame, il secondo uno di monete d’argento, il terzo... uno di monete D’ORO. Non gli faranno nulla! Sarà sufficiente addormentarli coprendo loro la testa con il grembiule che gli presterà la vecchia.

E fuori... sorpresa!!! La strega (perché tale è) tenta di tramortirlo a bastonate per impadronirsi dell’acciarino e rendere il nostro eroe suo schiavo; solo la dura testa del soldato gli permetterà di reagire e mettere in fuga la schifosona.

L’acciarino si rivelerà uno straordinario oggetto di potere, ma non subito... casualmente, nel divenire della storia.

Sarà il mezzo per ottenere la ricchezza, il successo sociale, la strada verso l’amore.

Il teatro dei burattini, con il suo fascino immutato, donerà a bambini e famiglie la magia delle fiabe più antiche.

Info: ORTOTEATRO Centro Culturale Aldo Moro 0434/932725 o 348/3009028

info@ortoteatro.it

www.ortoteatro.it       

 

Prossimi appuntamenti organizzati da Ortoteatro:

 

10/12/2013 ore 21.00 a Cordenons, Centro Culturale Aldo Moro

Nell’orto delle fiabe

 

sabato 14 dicembre 2013 ore 17.30 – Teatro Miotto - viale Barbacane - Spilimbergo (Pn)

Il pifferaio di Hamelin  

 

 

Gentilissimi/me 
con l'augurio di far cosa gradita inviamo locandina evento "Festa di Santa Lucia" che si terrà il 14 e 15 dicembre 2013 in piazza San Lorenzo a Trezzano sul naviglio (MI) con la richiesta che possa essere pubblicato un articolo in merito.



Cordialmente
Pro Loco Trezzano sN (MI)


--------------------------------------------------------------------------------------------
Pro Loco Trezzano s/N
presso Casa delle Associazioni
via Cavour 22 - 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) - ITALY
Segreteria  +39 333 64 61 354
                    
visita anche TrezzanoWebTv http://www.trezzanowebtv.it/Tv/
-------------------------------------------------------------------------------------------- 
 
N.B. D.Lgs. 196/2003 Informativa sulla Privacy:
Vi informiamo che gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da elenchi 
circolarizzato con indirizzi in chiaro, servizi di pubblico dominio pubblicati anche via web oppure per vostra autorizzazione.
Secondo quanto previsto dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003, in qualsiasi momento, potete richiedere la cancellazione del nominativo dalla lista di distribuzione della Pro Loco Trezzano sN,  semplicemente inviando email a prolocotrezzano@gmail.com digitando nell'oggetto cancellami

”Il diamante di Kindanost" di Ugo Moriano presentato martedì 10 in Biblioteca



COMUNE DI DIANO MARINA
Golfo Dianese •
Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di venerdì 06 dicembre 2013

Nell'ambito dei "Pomeriggi culturali d'autunno", manifestazione promossa dal Consigliere delegato alla cultura Ennio Pelazza

"Il diamante di Kindanost" di Ugo Moriano presentato martedì 10 in Biblioteca

La copertina del libro https://dl.dropboxusercontent.com/u/4234348/Copertina%20Moriano.jpeg

Il romanzo "Il diamante di Kindanost" di Ugo Moriano, COEDIT Edizioni 2013, sarà presentato a Diano Marina martedì 10 dicembre alle ore 15.30 presso la Sala Conferenze M. Drago della Biblioteca civica A. S. Novaro, nell'ambito degli "Incontri in Biblioteca - Pomeriggi culturali d'autunno", manifestazione promossa dal Consigliere delegato alla cultura Ennio Pelazza. Sarà presente l'autore.

Nel mondo immaginario di SinyaEstel sorge la città assediata di Kindanost, ultimo baluardo a guardia dell'istmo che unisce il continente alla penisola di Dorur. Dentro e fuori dalle sue mura umani, elfi, nani e razze minori lottano per la propria sopravvivenza contro orchi e goblin che si battono per riconquistare le terre da cui furono scacciati con l'inganno. Un diamante e un amuleto in pietra dovranno ritornare in una grotta sotto un'imponente fortezza dei nani per chiudere un antico portale e cambiare così la sorte di tutte razze. Il Capitano Eugenio verrà coinvolto da un mago in un pericoloso viaggio verso luoghi remoti e straordinari. Lo aiuteranno un nano saggio, una sofisticata fata, una strega pasticciona, una piccola cleptomane, un esperto topo e un drago dalle capacità particolari. Sulle loro tracce vi sono un capo-orco e la sua compagna che lotteranno disperatamente per salvare il loro popolo da una vita di stenti. Molti sono gli spunti umoristici che traspaiono nel racconto, senza però andare a intaccarne il respiro epico e avventuroso.

Nato a Imperia nel 1959 e residente a Diano Marina, Ugo Moriano ha lavorato per 12 anni nelle Ferrovie dello Stato e dal 1993 è un impiegato amministrativo del Comando dei Vigili del Fuoco di Imperia. La lettura e l'interesse per la storia sono le sue passioni. Con l'arrivo di Internet, Moriano comincia a pubblicare racconti pubblicati in Rete. Da lì ai libri il passo è stato breve. Ha pubblicato: "Il ricordo ti può uccidere" nel maggio 2008, per la collana Tascabili Noir della Fratelli Frilli Editore; "L'Alpino disperso" nel maggio del 2009, per la collana Tascabili Noir della Fratelli Frilli Editore; "A Sanremo si gioca sporco" nel maggio del 2010, per la collana Tascabili Noir della Fratelli Frilli Editore; "Sospetti dal Passato" nel maggio del 2011, per la collana Tascabili Noir della Fratelli Frilli Editore; "Arnisan il longobardo" nel giugno del 2011, per la collana Historica Narratio della COEDIT Edizioni.

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio stampa del Comune di Diano Marina
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Domenica dieci anni di Mercatino di Natale


Golfo Dianese • Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di venerdì 06 dicembre 2013

Nel pomeriggio concerto a tema della Diano School of Music

Domenica dieci anni di Mercatino di Natale

In Piazza Magnolie, con commercianti artigiani e associazioni, offerte e idee per i regali

Scarica il manifesto https://dl.dropboxusercontent.com/u/4234348/mercatino%20di%20natale%202013.pdf

Galleria fotografica delle scorse edizioni http://www.fcea.it/it/galleria-stampa/259


Con il Mercatino di Natale che ogni anno si svolge il giorno dell'Immacolata Concezione iniziano a San Bartolomeo al Mare i festeggiamenti promossi dall'Amministrazione Comunale in occasione delle ormai imminenti festività natalizie e di inizio anno. Lo scopo è come sempre quello di organizzare eventi diversi rispetto a quelli calendarizzati dai Comuni limitrofi.

L'ormai tradizionale (quest'anno siamo alla decima edizione) Mercatino di Natale dell'8 dicembre, avrà luogo come sempre durante tutto il giorno in Piazza Magnolie, dove commercianti e artigiani di San Bartolomeo e i produttori agricoli della Valle Steria proporranno offerte e idee per i regali. Interessante anche la presenza degli hobbisti, con découpage e prodotti fatti a mano. Tra i commercianti, da segnalare la partecipazione, per la prima volta, del produttore di olio Pioselli e del negozio Artarreda. Confermata la presenza dei Daghe de l'Oiu che insieme al CIV Le vie del Cuore offriranno il the del mattino, cioccolata calda, vin brulé e proporranno animazione e intrattenimento per i bimbi, mentre la Parrocchia, aiutata dai Donatori di Sangue, offrirà frittelle e pan fritto. Non mancheranno la Scuola elementare e quella materna, lo Spazio 139 e i suoi ragazzi: ogni gruppo o associazione proporrà oggetti a tema natalizio. A rendere il tutto ancora più in tema natalizio ci penseranno bambini, ragazzi e adulti della Diano School of Music che poporranno un vasto programma di canti di Natale, da Last Christmas a We wish you a merry Christmas, da Adeste Fideles a Astro del Ciel, da Jingle Bells a Oh Happy Day.

Mercatino di Natale
Domenica 8 dicembre 2013
San Bartolomeo al Mare IM
Piazza Magnolie
Orario 8:30-18:30

Scarica il manifesto https://dl.dropboxusercontent.com/u/4234348/mercatino%20di%20natale%202013.pdf

Galleria fotografica delle scorse edizioni http://www.fcea.it/it/galleria-stampa/259

Per ulteriori informazioni:
Ufficio IAT San Bartolomeo al Mare
Piazza XXV Aprile, 1
Tel. +39 0183 400200
infosanbartolomeo@visitrivieradeifiori.it

------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa del Comune di San Bartolomeo al Mare
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Snai – X Factor, Michele sempre più favorito, la quota scende a 1,65

Comunicato stampa

Snai – X Factor, Michele sempre più favorito, la quota scende a 1,65

Violetta insegue a quota 2,40, per Aba e Ape Escape quota 7,00

MILANO – Definiti i quattro finalisti per l'edizione 2013 di X Factor, e subito pronte le quote Snai per il vincitore: Michele (coach Morgan) è sempre più il favorito, con la quota che scende sino a 1,65, seguito da Violetta, concorrente affidata a Mika, quotata 2,40.

   Snai offre la stessa quota per Aba, categoria Over con Elio quale coach, e per gli Ape Escape di Simona Ventura, entrambi a 7,00.

Milano, 5 dicembre 2013

Relazioni esterne e ufficio stampa

Valeria Baiotto – Tel. +39.02.4821.6254 – Cell. +39.334.600.6818 – e-mail valeria.baiotto@snai.it

Giovanni Fava – Tel. +39.02.4821.6208 – Cell. +39.334.600.6819 – e-mail giovanni.fava@snai.it

Luigia Membrino – Tel. +39.02.4821.6217 – Cell. +39.348.9740.032 - e-mail luigia.membrino@snai.it

 

Seguici su:

Internet: www.snai.it

Facebook: www.facebook.com/Snai.Spa

 

Twitter: @Snai_Official - #SNAIconXF

YouTube: www.youtube.com/user/SNAItube

 

 

 


Quote Snai – X Factor – Vincitore

Concorrente

Giudice/Coach

Categoria

Quota

Michele

Morgan

Under 24 Uomini

1,65

Violetta

Mika

Under 24 Donne

2,40

Aba

Elio

Over

7,00

Ape Escape

Simona Ventura

Gruppi

7,00

 

·         Aggiornamento: venerdì 6 dicembre 2013, ore 00.08.

 

 

 

 

  ***************************  AVVISO DI RISERVATEZZA  Il testo e gli eventuali documenti trasmessi contengono  informazioni riservate  al destinatario indicato.  La seguente e-mail e' confidenziale e la sua riservatezza e'  tutelata legalmente  dal Decreto Legislativo 196/03.  La lettura, copia od altro uso non autorizzato o qualsiasi  altra azione  derivante dalla conoscenza di queste informazioni sono  rigorosamente vietate.    Se pensi di non essere il destinatario di questa mail, o se hai  ricevuto  questa mail per errore, sei pregato di darne immediata  comunicazione ad  abuse@snai.it e di provvedere immediatamente alla sua  distruzione.  Questo messaggio rappresenta l'opinione del mittente e non  necessariamente l'opinione della societa'.  

giovedì 5 dicembre 2013

UNIONI CIVILI, MUNICIPIO XIV - TEMPESTA (PD): “DA ESTREMA DESTRA, GRAVE ATTENTATO ALLA DEMOCRAZIA”


 

Comunicato Stampa


UNIONI CIVILI, MUNICIPIO XIV - TEMPESTA (PD): "DA ESTREMA DESTRA, GRAVE ATTENTATO ALLA DEMOCRAZIA"

 

"Un gruppo organizzato di giovani di estrema destra ha fatto irruzione nel consiglio del Municipio XIV interrompendo la seduta del Consiglio per impedire la discussione all'ordine del giorno sull'istituzione  del registro delle unioni civili.

Si tratta di un vero e proprio attentato alla democrazia, di un gesto che trasuda intolleranza e odio.  Ai consiglieri della maggioranza, al Presidente del Municipio XIV Valerio Barletta va tutta la mia solidarietà.

Non saranno certo questi gesti insolenti a minare il cammino che abbiamo intrapreso verso il riconoscimento dei diritti civili di tutte e tutti i cittadini della Capitale.

Noi, a differenza di questi individui, non abbiamo paura della diversità".

Lo dichiara in una nota Giulia Tempesta, Vice Capogruppo del Partito Democratico in Campidoglio.

 

Da Sodastream due gasatori speciali, regalo perfetto per un Natale più "frizzante"

Natale è il periodo più magico dell’anno ma anche il più stressante quando  non si sa cosa regalare alla propria famiglia e agli amici più cari: spesso si è davvero a corto di idee originali e a effetto sorpresa! Sodastream, azienda leader mondiale nella produzione di gasatori domestici, propone così alcune idee regalo di design, pratiche, colorate ma soprattutto… “frizzanti”.

Infatti, un gasatore Sodastream in regalo riempie la casa di bollicine e rende  l’atmosfera gioiosa ancora più effervescente, senza dimenticare il lato “green”: con Sodastream, infatti, la famiglia media può ridurre notevolmente la produzione superflua di molte migliaia di bottiglie e lattine, la maggior parte delle quali finirebbe in una discarica.

 

Sodastream Source

Colori: Red, Blue e Metal White

Prezzo: 99,43 euro e 129,93 per il Source Metal White

Descrizione: Sodastream Source è il gasatore di ultima generazione disegnato da Yves Béhar che, con un semplice gesto, rende frizzante l’acqua del rubinetto. I colori a disposizione evocano l’atmosfera natalizia: il rosso, il blu e il bianco associati al mese di dicembre fanno subito apparire abeti addobbati, neve e la tavola imbandita con i propri cari, in cui non possono di certo mancare le bottiglie Sodastream. La forma monolitica di questo gasatore  esprime la semplice efficienza del sistema e allo stesso tempo la sua forte componente di design: è una vera dichiarazione di stile che si adatta anche alle cucine più piccole. Source diventa un rituale famigliare, per produrre l’acqua frizzante e le bibite gasate SodaStream, scegliendo tra oltre 100 gusti differenti. L’elegante bottiglia, dal nuovo design, si fissa facilmente al gasatore con una leggera spinta. La meccanica di SodaStream Source, alimentata da un cilindro contenente anidride carbonica, rende l’erogazione molto più semplice: infatti basta un tocco leggero per far attivare la gasatura. Il livello di gasatura può essere scelto attraverso  un display LED, che offre un immediato feedback visivo, senza la necessità di fare uso di corrente elettrica.

 

Sodastream Crystal White

Prezzo: 149,95 euro

Descrizione: Sodastream Crystal è il gasatore che più sintetizza i concetti di eleganza & stile: ha un design essenziale ma ricercato ed è impreziosito da una caraffa in vetro, perfetta per imbandire tavole eleganti soprattutto nel periodo delle feste quando ci si ritrova spesso e volentieri con amici e parenti. Il prodotto ha vinto il premio Green Good Design nel 2010. Quest’anno il gasatore è stato dotato di una nuova veste grazie al colore bianco che fa risaltare l’appealing innovativo e contemporaneo rendendolo perfetto e adattabile sia al periodo invernale sia a quello estivo.

Per ulteriori informazioni consultate i canali di comunicazione online di SodaStream Italia:

Facebook - Fan Page Sodastream Italia: https://www.facebook.com/SodastreamItalia

Pinterest – Sodastream Italia: http://pinterest.com/sodastreamit/

Twitter: @SodastreamIT - https://twitter.com/SodaStreamIT

Google plus: Sodastream Italia

 

Sodastream

Sodastream Italia, sede italiana di Sodastream International B.V., è la società leader mondiale nei sistemi di produzione domestica di acqua gasata. Presente in oltre 40.000 punti vendita in 41 paesi, occupa circa 1.000 persone. Nel 2011 ha realizzato un fatturato di oltre 220 milioni di euro con un incremento del 39% rispetto all’anno precedente. Con 600 milioni di litri di acqua gasata prodotta ogni anno, rappresenta una delle aziende maggiori nel settore beverage. 

Nel 2011 con l’acquisizione della CEM Industries S.r.l. in Italia nasce Sodastream Professional, la divisione di SodaStream International dedicata al canale business to business. Nel gennaio del 2012 SodaStream Professional ha lanciato il brand “So”™ che si rivolge ai ristoranti, agli uffici e agli hotel.

Da sempre l’azienda promuove il valore e la qualità dell’acqua pubblica attraverso un sistema innovativo che genera un circolo virtuoso economico/ambientale. Fattore critico di successo è rappresentato dalla ricerca tecnica che ha prodotto negli anni 65 brevetti. www.sodastream.it.

Gli Eventi Bizzarri di Alexia Bianchini e Luigi Milani


"Non puoi sfuggire alla tua arte, non puoi sfuggire all'ombra che insegue il tuo passo".

 

La casa editrice digitale La Mela Avvelenata ha appena pubblicato Eventi Bizzarri, primo libro scritto a quattro mani da un nuova coppia di autori, Alexia Bianchini e Luigi Milani. Si tratta di un romanzo che sfugge alle facili etichette: noir, horror, mistery, erotico… Sarà il lettore a giudicare, al di là delle sterili divisioni di genere.

 

La trama in breve:

Daniele Bizzarri, un tempo fascinoso autore di successo, ora alcolista perso e spiantato, si trasferisce dalla capitale in uno squallido paesino del centro Italia. Arroccato in una vecchia casa di campagna piena di spifferi e ragnatele, in fuga dalla ex moglie e dai tanti creditori, è in cerca dell'ispirazione perduta. Tra incontri al calor bianco con le bellezze locali e contatti inquietanti con misteriosi personaggi dediti all'occultismo, lo scrittore non solo non migliorerà la propria situazione personale, ma precipiterà in terribili incubi... 

 

Per info:

http://www.lamelavvelenata.com/

info@lamelavvelenata.com

Si è dimesso l'Assessore Bruno Manitta



COMUNE DI DIANO MARINA
Golfo Dianese •
Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di giovedì 05 dicembre 2013

In seguito ad una convocazione presso la Procura della Repubblica di Imperia riguardante un procedimento penale

Si è dimesso l'Assessore Bruno Manitta

"Ritengo di aver sempre operato nel pieno rispetto della Legge, per il bene del Comune di Diano Marina e dei suoi Cittadini"

Questa mattina, nel corso di una conferenza stampa cui hanno partecipato il Sindaco On. Giacomo Chiappori e gli altri membri della Giunta, l'Assessore Bruno Manitta (Manutenzione ordinaria, Verde pubblico, Servizi scolastici, Servizio idrico integrato e Rapporti con la società Rivieracqua S.p.A.), ha rassegnato le dimissioni dalla Giunta.

Bruno Manitta ha letto la seguente dichiarazione: "Vi ho convocato per informarvi che ieri ho restituito al Sindaco Chiappori le deleghe che aveva voluto assegnarmi dopo le elezioni del maggio 2011. Questo in seguito ad una convocazione presso la Procura della Repubblica di Imperia riguardante un procedimento penale. Oggi, per ragioni che ben comprendete, non posso entrare nel dettaglio della vicenda giudiziaria. Nei prossimi giorni, dopo che sarò stato ascoltato e con l'avvallo del mio legale Avv. Roberto Trevia, provvederò a fornirvi tutte le informazioni. Ritengo di aver sempre operato nel pieno rispetto della Legge, per il bene del Comune di Diano Marina e dei suoi Cittadini. Per questo motivo, non appena ho ricevuto la convocazione non ho esitato a rimettere le deleghe nelle mani del Sindaco. Sono quindi assolutamente sereno con la mia coscienza e mi dedicherò a fare piena luce sulla vicenda e mi auguro che si riesca a fare rapidamente chiarezza".

Sentita la Giunta, il Sindaco ha accettato le dimissioni e ha deciso di assumere ad interim le deleghe: "Ringrazio Manitta per il lavoro sino ad oggi svolto e per avuto il coraggio di dimettersi. Il mio augurio - ha spiegato Chiappori - è che si possa fare rapidamente luce sulla vicenda e che l'Amministrazione possa tornare a lavorare come ha fatto fino ad oggi".

Bruno Manitta durante la conferenza stampa di oggi http://www.fcea.it/it/galleria-stampa/299

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio stampa del Comune di Diano Marina
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Da Made4Art di Milano la personale di Alessandro Vicario "Contemplazioni"

Lo Spazio Made4Art di Milano presenta la mostra "Alessandro Vicario / Contemplazioni", con opere fotografiche appartenenti alle serie "Saline" e "Orizzonti".
A cura di Vittorio Schieroni ed Elena Amodeo.
Inaugurazione: mercoledì 11 dicembre 2013 alle ore 18.30; la mostra sarà visitabile fino all'8 gennaio 2014.
Christmas Cocktail: giovedì 19 dicembre alle 18.30.
Orari: lunedì e sabato 16-19; martedì-venerdì 10-13 e 16-19.
Chiuso 24-26 dicembre, 30 dicembre-2 gennaio, 6 gennaio.
Made4Art è a Milano in Via Voghera 14 - ingresso Via Cerano (MM Porta Genova, zona Tortona).
Per informazioni:
www.made4art.it, info@made4art.it, +39.02.39813872. calcHeight();   

Riforma delle pensione 2012-203: una piccola guida

Dal 2012 è entrata in vigore la riforma delle pensioni, contenuta nel decreto legge 201/2011 (legge 214). Questa riforma ha introdotto degli importanti novità. Le principali introduzioni sono le pensioni di vecchiaia con requisiti più elevati, assegni determinati con il contributivo anche per coloro che avevano conservato il più vantaggioso metodo retributivo, sostanziale cancellazione per le pensioni di anzianità.

La novità più significativa della riforma approvata con il decreto legge 201 è rappresentata dal fatto che il sistema pensionistico si fonderà su due tipologie principali di pensione:

  1. la nuova pensione di vecchiaia ordinaria, obbligatoria per legge
  2. pensione anticipata

La conseguenza maggiore delle misure previdenziali contenute nella manovra è quello di unificare l'età di uscita dal lavoro, che a regime (nel 2022) sarà per tutti di 67 anni, con la sola eccezione delle persone che hanno lavorato oltre 41-42 anni (pensione anticipata) o che hanno svolto lavori usuranti che potranno andare in pensione con le "vecchie" quote per le anzianità.

Naturalmente, continuano ad esistere anche altre forme di pensionamento: gli assegni di invalidità, le pensioni di inabilità, le pensioni ai superstiti e così via, la pensione integrativa (già introdotta dal 2005)

La riforma in definitiva ha ridefinito dal 2012 i requisiti di età anagrafica per la pensione di vecchiaia. In concreto, il nuovo requisito corrisponde a quello precedente di 65 di anni, al quale andava comunque aggiunta l'attesa per le "finestre", ora abolite.

Gli autonomi guadagnano sei mesi rispetto al sistema precedente. Resta in ogni caso la disciplina di adeguamento dei requisiti di accesso al sistema pensionistico agli Incrementi della speranza di vita.

In pratica, dal 2013 in poi non esisterà più un'età fissa per la pensione di vecchiaia, perché tutti i requisiti (il discorso vale anche per la pensione anticipata). Saranno adeguati in modo costante alla speranza di vita.

Archiviazione documentale: come avviene il processo

Le nuove normative in materia di conservazione documentale suggeriscono e incentivano l'eliminazione della conservazione cartacea e la sostituzione con l'archiviazione elettronica. La Pubblica Amministrazione in base a queste leggi dovrà dotarsi di un sistema di conservazione sostitutiva nell'ambito delle sue attività: cioè una procedura legale/informatica regolamentata dalla legge italiana, in grado di garantire nel tempo la validità legale di un documento informatico, inteso come una rappresentazione di atti o fatti e dati su un supporto sia esso cartaceo o informatico.

Il processo che sta alla base per il raggiungimento di questo obiettivo è l'archiviazione documentale si intende la gestione completa di tutti i documenti, ovvero, informatici e non (digitale ed elettronici), cartacei (analogici ), fiscali o meno (analogici unici e non ).

Per gestire i documenti tramite un archivio elettronico, le soluzioni sono diverse, quali:

1. archiviazione digitale sostitutiva all'interno della propria sede attraverso un software gestionale;
2. archiviazione sostitutiva digitale in outsourcing;
3. archiviazione sostitutiva in ASP, cioè tramite un servizio online

Il documento cartaceo, qualsiasi esso sia (fatture, note di credito, ordini ecc. ) viene acquisito in un file sul personal computer, archiviato e conservato, per cui tutta la documentazione attiva prodotta dall'azienda verrà archiviata in modalità automatica, mentre quella passiva, ossia ricevuta dall'esterno, sarà memorizzata e archiviata successivamente tramite data-entry o tool automatici di riconoscimento.
I documenti, una volta archiviati, potranno essere consultati solo dalle persone preposte.

Non tutti i documenti posso rientrare in un processo di conservazione costitutiva. Le categorie sono queste:

·       Scritture e Documenti rilevanti ai fini Tributari nel Settore Doganale, delle Accise e delle Imposte di Consumo Competenti L'Agenzia delle Dogane

·       Bolle Doganali

·       Fatture con Accise (alcolici, carburante, etc.)

·       In caso di Fatture con Accise o Imposte di Consumo, queste devono essere riporate su un apposito sezionale IVA separato, al fine di non confluire nello stesso numeratore delle altre Fatture

·       Scheda carburante, scontrini fiscali e altri documenti che hanno impresso timbri a secco o firme autografe

·       Scritture e Documenti rilevanti ai fini Tributari nel Settore Doganale, delle Accise e delle Imposte di Consumo Competenti L'Agenzia delle Dogane

·       Bolle Doganali

·       Fatture con Accise (alcolici, carburante, etc.)

·       In caso di Fatture con Accise o Imposte di Consumo, queste devono essere riporate su un apposito sezionale IVA separato, al fine di non confluire nello stesso numeratore delle altre Fatture

·       Scheda carburante, scontrini fiscali e altri documenti che hanno impresso timbri a secco o firme autografe

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota