sabato 19 ottobre 2013

Modica (RG) - Progetto BAROQUE, al Palazzo Grimaldi un convegno su imprese, formazione e sviluppo

 Agli organi di Stampa

Modica (RG), 19/10/2013


Progetto BAROQUE, al Palazzo Grimaldi un convegno su imprese, formazione e sviluppo

Venerdì 25 ottobre alle ore 9,30 a Palazzo Grimaldi (Corso Umberto I, 106) si terrà un convegno dal titolo "Progetto BAROQUE – Imprese, formazione, sviluppo", organizzato da Civita srl (società siciliana che si occupa di formazione, consulenza aziendale e sviluppo delle risorse umane), con il patrocinio della Fondazione Grimaldi e del Comune di Modica.

Il convegno intende tracciare un bilancio conclusivo del progetto "BAROQUE – Qualità ed eccellenza siciliana", un piano formativo territoriale finanziato da Fondimpresa, che ha coinvolto oltre 100 imprese e più di 500 dipendenti nelle province di Catania, Siracusa e Ragusa.

I percorsi formativi attivati nell'ambito di BAROQUE hanno puntato alla valorizzazione delle eccellenze del territorio e all'integrazione tra il turismo e gli altri settori economico-produttivi del Sud-est siciliano.

Il convegno sarà articolato in tre momenti. Il primo prevede l'apertura dei lavori con i saluti del sindaco di Modica Ignazio Abbate e del sindaco di Noto Corrado Bonfanti; le relazioni introduttive di Paola Vitto, direttore generale di Fondimpresa ("L'apporto di Fondimpresa alla crescita della formazione in azienda"), e di Nanda D'Amore, presidente di Civita srl ("Storie d'impresa nel Distretto del Barocco"). Coordinerà Antonella Rizza.

Nel secondo momento Silvia Reali, responsabile del progetto BAROQUE, illustrerà cifre e risultati del piano formativo e ne discuterà con Ornella Laneri, presidente regionale Confindustria Alberghi e Turismo; Pinuccio La Rosa, segretario dell'Associazione Le Soste di Ulisse; Sebastiano Monaco, titolare della Pasticceria Corsino (Palazzolo Acreide) e Franco Ruta dell'Antica Dolceria Bonajuto.

Infine, seguirà una tavola rotonda sul tema "Formazione aziendale per lo sviluppo del territorio", con interventi di Giuseppe Barone, direttore del Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell'Università di Catania e presidente della Fondazione Grimaldi; Paolo Loreto, docente di Organizzazione delle reti turistiche (Università di Catania); Marco Romano, docente di Imprenditorialità, nuove imprese e business planning (Università di Catania); Giovanni Catalano, direttore di Confindustria Sicilia; Ciro Strazzeri, presidente di OBR Sicilia; Monica Genovese segretario regionale della Cgil Sicilia. Coordinerà il giornalista Nino Amadore ("Il Sole 24ore").


Info e contatti
Fondazione G.P. Grimaldi
Corso Umberto I, 106, Modica (RG)
Tel: 0932 757459
Web:www.fondazionegrimaldi.it


--
INpress ufficio stampa 
di Giovanni Criscione
p. iva. 01467520886
Via Assì 13, Modica (RG)
tel. 0932 752707
cell. 329 3167786

La Country Umbria, un sapore da riscoprire, una gioia da vivere

Country Umbria

Nel II Millennio a.C. si era già stabilita nelle valli lungo il Tevere una popolazione i cui appartenenti verranno successivamente definiti Umbri e che diedero vita a molte città tra cui quelle che oggi chiamiamo Amelia, Assisi, Foligno, Gubbio, Narni, Perugia, Spoleto, Terni, Todi ed altre ancora. Successivamente intorno il III secolo a.C. questa popolazione dovette cedere alcuni territori agli Etruschi che portarono nella Valle  del Tevere una nuova fioritura di centri urbani e commerciali tra cui Orvieto e Scoppieto di Baschi, espandendo il loro controllo anche sulle città del Tuderte.

country umbria

- Foto Assisi

La Country Umbria è lo spirito genuino e rurale di questi luoghi, che ha invaso e condizionato non solo il modo di vivere, ma anche l'architettura. Casali e fattorie erano innanzitutto i posti dove si organizzava la vita dei campi e si trovava il bestiame, e le strutture erano realizzate con materiali resistenti ma poveri e fatte in modo tale che il nucleo familiare, il lavoro e anche i divertimenti fossero concentrate tutte in quelle mura. Infatti, tanti anni fa, i casali erano luoghi caldi dove si riposava dalle fatiche dei campi, in cui si svolgevano le tipiche scene di vita contadina, tra fieno, animali e pasti poveri ma caldi e risollevanti. Erano i centri principali della vita sociale in pratica, e lo sono stati per secoli fino a poco meno di 50 anni fa circa. In una di queste strutture, dopo le fatiche del giorno, la sera si riunivano tutti i contadini e le famiglie della zona e intorno ad un grande fuoco si raccontavano storie che si tramandavano da generazioni, piccole avventure e pettegolezzi e quando si avevano a disposizione poveri strumenti musicali come una fisarmonica e poco più, si organizzavano vere e proprie feste, in cui partecipava praticamente tutta la popolazione del posto, e si poteva ballare nella notte e bere del buon vino fatto in casa, scaldati da un grande fuoco in Inverno, o all'aperto sotto le stelle in Estate, dove erano all'ordine del giorno disavventure,scherzi e anche la nascita di storie d'amore. Oggi queste strutture sono ancora in piedi nella verde Umbria, pieni di queste storie di vita quotidiana fatta di gesti semplici ma vitali per ognuna delle famiglie che li abitavano. Ora avete la possibilità di rivivere quei momenti e sentire un po' di quelle atmosfere con un Casale tutto vostro.

country umbria


--

i tuoi nuovi biglietti da visita a soli 3,49 + portabiglietti omaggio

250 biglietti da visita premium + 1 portabiglietti = solo 3,49 €
Unici e professionali, proprio come te.
250 biglietti da visita premium + 1 portabiglietti GRATIS
Approfittane
A soli 3,49 €
Approfittane
.Facili da
personalizzare
e ordinare online
.Opzioni di
personalizzazione per
creare un biglietto unico
.Biglietti da visita
ulteriormente migliorati
per un'immagine professionale
Migliaia di design suddivisi per settore e stile disponibili online
Vedi altri design
Crea un'immagine professionale per la tua impresa a soli 3,49 €.
Personalizza i tuoi biglietti da visita.
.

Se non vedi il messaggio, puoi usare questo link.

Per revocare l'iscrizione alla lista di www.corrieredelweb.it, cancellati qui.

Mail-Maker

Premio Heritage Sicilia 2013, mercoledì 23 la conferenza stampa di presentazione

 Agli organi di Stampa

Ragusa, 19/10/2013


Premio Heritage Sicilia 2013, mercoledì 23 la conferenza stampa di presentazione

Mercoledì 23 ottobre alle ore 10,30 nei locali del Centro studi "Feliciano Rossitto" (Via Ducezio, 13) si terrà la conferenza stampa di presentazione del Premio Heritage Sicilia 2013, organizzato nell'ambito della prima edizione dell'Heritage Sicilia Festival.

Interverranno il maestro Peppe Arezzo, direttore musicale del festival; il giornalista Salvo Falcone, presentatore della manifestazione; Sebastiano D'Angelo, direttore del Premio "Ragusani nel Mondo", partner dell'evento; Ignazio Caloggero, direttore dell'Associazione Heritage Sicilia.

La cerimonia di consegna del Premio Heritage Sicilia è prevista sabato 26 ottobre alle ore 20:30 al Teatro Tenda (ingresso libero). Il premio sarà assegnato annualmente a coloro che si sono distinti nella promozione della Sicilia e del suo patrimonio culturale nel mondo.

Tra i premiati dell'edizione 2013, Ray Bondin (già Commissario Unesco ed esperto in centri storici), il gruppo di musica folk/popolare Calandra & Calandra (Alcamo) e Mimì Arezzo (alla memoria) che attraverso i suoi scritti e il suo operato ha contribuito alla conoscenza delle tradizioni iblee. Allieteranno la serata l'Orchestra di Peppe Arezzo e un ricco parterre di artisti siciliani, da Carlo Muratori all'Onorata Società, da Nuccio Boscarino a Emanuela Curcio e la Compagnia del MASD; Maurizio Diaria, Alberto Fidone, Vincenzo Fontes, Claudia Giglio, Fabio Iacono, Deborah Iurato, Stephanie Penna e Peppe Tringali.


Info e contatti
Associazione Heritage Sicilia
Tel. 0932 066058 / 333 7781708
fax 0932 4130886
web:http://www.heritagesicilia.it
mail:redazione@heritagesicilia.it


--
INpress ufficio stampa 
di Giovanni Criscione
p. iva. 01467520886
Via Assì 13, Modica (RG)
tel. 0932 752707
cell. 329 3167786

venerdì 18 ottobre 2013

FINALE PF GOLF CIRCOLO GOLF BERGAMO LUXURY & TOURISM

 

 

 

Golf People Club Magazine , consolida quotidianamente la leadership assoluta ed incontrastata nel proprio segmento di mercato , frequentando , organizzando , promuovendo e creando concrete e fattive relazioni di affari a livello internazionale come alla finale del circuito golfistico PF Golf , presidente Patrizio Comi , svoltasi al Golf Club Bergamo con ospiti speciali e sponsor , hanno offerto soggiorni gratuiti in Repubblica Dominicana , Houses for Sales in the World , presidente Eduardo Cirrincio , e Luxury & Tourism , presidente Gianluca Santacatterina , rivolgendosi con successo a coloro che in Italia detengono il 47% della ricchezza nazionale , cioè il 10% delle famiglie più ricche ed influenti , risultando l ' ospite speciale e ricercato nelle situazioni più esclusive e prestigiose , contribuendo in tal modo ed in maniera fondamentale al lancio ed al consolidamento della carriera di molti protagonisti attivi nei vari settori professionali ed allo sviluppo di marchi aziendali con i relativi beni e servizi .

Golf People Club Magazine , annovera tra i propri lettori , le famiglie che in Italia detengono una ricchezza complessiva superiore agli 800mila euro , pari a 1milione e 208mila unità , in pratica la metà dei più ricchi su base nazionale , 2,4 milioni di nuclei in totale
.

Tale affermazione è suffragata da una serie di analisi , infatti se si mette a confronto il compenso medio di un lavoratore dipendente e quello di un top manager , quest' ultimo affezionato ed assiduo lettore della rivista Golf People Club Magazine , il rapporto è di 1 a 64 nel settore del credito e addirittura di 1 a 163 nel resto del campo economico , nel 1970 tale rapporto era di 1 a 20 .

 

 

Al presente link si trova la brochure di presentazione di Golf People Club Magazine

http://www.golfpeople.eu/?page_id=2

http://www.golfpeople.eu/wp-content/uploads/2011/pdf/golfpeople_presentation2.pdf

 

 

Ai seguenti link è possibile visionare e sfogliare tutti i 7 numeri della rivista :

http://it.calameo.com/books/0007383323cc3d77eb11c  UNO 

http://it.calameo.com/books/0007383328d1c06850cb7  DUE

http://it.calameo.com/books/000738332663a3ab7a405  TRE

http://it.calameo.com/books/000738332008c9ab335ea  QUATTRO

http://it.calameo.com/books/000738332ad47caac66d0   CINQUE

http://it.calameo.com/books/00073833276ce9e7d4fea    SEI 

http://issuu.com/golfpeoplecm/docs/golfpeopleclubmagazine_n7_7de24dcb756684/1http: SETTE

 

COPERTINA NUMERO 7

 

 

 

 

Golf People Club Magazine , fondata e diretta da Stefano Masullo , nome molto noto nel panorama finanziario nazionale ed autore di ben 22 best sellers aziendali , in partnership con la storica agenzia di pubblicità FOBO ADV srl costituita a Milano nel 1972 , è il primo ed unico sistema editoriale integrato del golf italiano , nonchè il punto di riferimento nazionale per gli operatori mondiali del golf , dove i golfisti si ritrovano per consolidare le conoscenze avviate sul green , in funzione del proprio vertice direttivo , espressione di ben 13 nazionalità diverse .  

GOLF PEOPLE CLUB MAGAZINE oltre ad importanti ed esclusive interviste e servi riservati ad appassionati golfisti , prestigiosi e noti rappresentanti dei seguenti settori : industria , finanza , università , professioni , sport , arte , cultura , giornalismo , moda , spettacolo , sociale , solidarietà , commercio , politica , istituzioni , diplomazia , confessioni religiose .  

Golf People Club Magazine in soli tre anni di vita è divenuto il leader assoluto ed incontrastato nel proprio segmento di mercato rappresentato da un pubblico di milionari di alto livello , golfisti e polisti , con una spiccata propensione alla spesa , agli investimenti mobiliari ed immobiliari ed al  lusso con un reddito superiore ai 50.000 euro annui , interessati al benessere , al life style , ai viaggi , al turismo , alle novità tecnologiche , dell ' automotive e dell ' enogastronomia , viene diffuso a tra la versione cartacea e quella digitale in oltre 250.000 copie .

Golf People Club Magazine ha contribuito al lancio ed al consolidamento della carriera di molti protagonisti attivi nei vari settori professionali ed allo sviluppo di marchi aziendali con i relativi beni e servizi , che mettono a disposizione per ottenere questi conclamati risultati notevoli risorse finanziarie .

Golf People Club Magazine si rivolge con successo a coloro che in Italia detengono il 47% della ricchezza nazionale , cioè il 10% delle famiglie più ricche ed influenti , la crisi sta allargando , come correttamente previsto dallo staff dirigente del gruppo editoriale , sempre più la forbice della scala sociale .

Tale affermazione è suffragata da una serie di analisi , infatti se si mette a confronto il compenso medio di un lavoratore dipendente e quello di un top manager , quest' ultimo affezionato ed assiduo lettore della rivista Golf People Club Magazine , il rapporto è di 1 a 64 nel settore del credito e addirittura di 1 a 163 nel resto del campo economico .

Nel 1970 tale rapporto era di 1 a 20 , in Italia le famiglie che detengono una ricchezza complessiva oltre gli 800mila euro , che rappresentano il pubblico dei lettori di Golf People Club Magazine , ammontano a 1milione e 208mila , in pratica la metà dei più ricchi , in totale 2,4 milioni di nuclei .

 

GOLF PEOPLE CLUB MAGAZINE tratta il golf non solo come attività sportiva , agonistica o amatoriale , ma come vero e proprio stile di vita , raggiungendo direttamente il proprio pubblico di riferimento rappresentato da un profilo socio economico di alto livello con una marcata propensione ai consumi e un forte interesse alle novità e alle tendenze .

GOLF PEOPLE CLUB MAGAZINE tratta il golf non solo come attività sportiva , agonistica o amatoriale , ma come vero e proprio stile di vita , raggiungendo direttamente il proprio pubblico di riferimento rappresentato da un profilo socio economico di alto livello con una marcata propensione ai consumi e un forte interesse alle novità e alle tendenze .

GOLF PEOPLE CLUB MAGAZINE è diffuso nella versione cartacea all' interno dei 67 Circoli di golf presenti in Lombardia , dei principali 389 Golf Club italiani, dei maggiori 121 Campi Pratica nazionali , nei 18 Polo Club ubicati nelle più esclusive località italiane , in tutti i megastore italiani di Golf Us , in prestigiosi circoli quali Harbour Club , nella Hospitality VIP dello Stadio San Siro di Milano , a tutti gli imprenditori aderenti ILAS Imprenditori Associati Lainatesi , in alcune compagnie di jet privati , nelle più importanti concessionarie BMW , nelle gioiellerie Verga e Villa di Milano , in tutti gli alberghi , ristoranti e SPA di San Martino di Castrozza consorziati al Trekking Golf e nelle migliori edicole di Milano , al Museo Nicolis ed è omaggiato a tutti gli abbonati de "Il Sole 24 Ore" di Milano ; è inviato in formato digitale e personalizzato tramite e-mail , iphone e ipad a 250.000 tra professionisti , imprenditori , banchieri , dirigenti , soci di golf club e di organizzazioni come Rotary e Lions , alle Associazioni di categorie aderenti a Federgolf e ai membri di Enti Morali come Amici Centro Dino Ferrari , Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica , AIDOS Associazione Donne Impegnate nel Sociale , Fondazione Padre Pio ; è visionabile nell?archivio storico sul sito internet www.golfpeople.eu ed è presente con una pagina ufficiale su Face Book e Twitter .

Golf People Club Magazine , il sistema editoriale integrato del golf italiano dove i golfisti si ritrovano per consolidare le conoscenze avviate sul green , vanta una diffusione tra la versione digitale e quella cartacea di oltre 250.000 copie , utilizza , attraverso le proprie risorse umane interne 13 lingue straniere quali italiano , spagnolo , giapponese , russo , coreano , bulgaro , cinese , inglese , tedesco , portoghese , arabo , francese , tedesco sta diventando il punto di riferimento a livello mondiale per il golf italiano e può contare su corrispondenti ed associati nelle seguenti città : Milano , Roma , Bari , Torino , Firenze , Lugano , Ginevra , Zurigo , Montecarlo , Londra , New York , Tokyo , Seoul , San Paolo , Mosca , Dubai , Hong Kong , Windhoek .

Golf People Club Magazine

Via Mac Mahon 50 20155 Milano

www.golfpeople.eu www.fobo.it www.assoconsulenza.com

info@golfpeople.eu

Direttore Responsabile Stefano M . Masullo www.golfpeople.eu

 

Progetto europeo "SPARKS per bisogni speciali": pratiche somatiche, creatività e arte per nuovi modelli di cura

 

 

 

Comunicato stampa

 

AL VIA IL “PROGETTO SPARKS”:

PRATICHE SOMATICHE, CREATIVITÀ E ARTE PER UN NUOVO MODELLO DI CURA E ASSISTENZA NEGLI AMBITI DELLA DISABILITÀ

 

SPARKS sarà presentato a Roma martedì 5 novembre alle ore 15.00

Sala Nassirya, Senato, Piazza Madama

 

Interverranno: Donatella Albano, senatrice; Gloria Desideri, direttrice di Leben nuova e dei programmi formativi BMC in Italia; Thomas Greil, direttore didattico di SOMA; Maddalena Insogna, fisioterapista presso l’Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile ASL-VT.

 

Grazie al finanziamento dalla Comunità Europea, il progetto SPARKS (Somatic Practices, Art and Creativity for Special Needs) instaura una piattaforma internazionale di collaborazione finalizzata alla ricerca e allo scambio interculturale sulla questione dell’autoapprendimento negli ambiti della disabilità, partecipazione e qualità della vita.

Partner del progetto sono cinque organizzazioni attive nel campo dell’educazione al movimento somatico:Leben nuova (Italia), Babyfit (Slovacchia), SOMA (Francia), ArtMan (Ungheria), Embody Move Association (Regno Unito). Il gruppo di lavoro europeo comprende uno staff di circa 25 professionisti con ruoli, esperienze e competenze diversi.

Attraverso seminari e incontri periodici SPARKS mira alla definizione di metodologie innovative in grado di produrre risorse pratiche di cura applicabili in istituzioni sanitarie e contesti sociali di vario tipo. Oltre a organizzare programmi di formazione a livello professionale, i partner, ciascuno nel proprio paese, promuovono attività educative rivolte a istituzioni, comunità locali, associazioni, singole persone e gruppi.

Il lavoro si basa sull’Educazione Somatica, in particolare sul Body-Mind Centering (BMC) che, attraverso forme di conoscenza esperienziale, porta l’individuo allo sviluppo della consapevolezza corporea e al potenziamento di processi collettivi di apprendimento. Il BMC, sviluppato dalla statunitense Bonnie Bainbridge Cohen a partire dagli anni Settanta, attinge tanto dalle terapie tradizionali, le neuroscienze, la psicologia in età evolutiva e la ricerca clinica, quanto da pratiche basate sul lavoro corporeo, la danza, le arti performative e altre attività di natura artistica e creativa

Il progetto SPARKS si inserisce in un nuovo paradigma che si va affermando nel sistema sanitario globale come “democrazia della salute”, che vede la partecipazione dei pazienti alla definizione di politiche di assistenza pubblica, oltre che di strategie di trattamento e protocolli di ricerca clinica.

Nell’arco del biennio 2013 – 2015, complessivamente, si prevede un coinvolgimento di circa 350 persone nelle attività del progetto, tra bambini e adulti disabili e loro famiglie, professionisti, operatori socio-sanitari, terapisti ed educatori che operano nel campo della cura della persona.

L’Italia è rappresentata all’interno del progetto SPARKS da Leben nuova (www.lebensnetz.it), con un team di 11 professionisti coordinati da Gloria Desideri, trainer e direttrice dei programmi formativi di educazione e terapia somatica in Italia secondo l’approccio del Body-Mind Centering. Dal 2006 ad oggi, Leben nuova ha formato 65 educatori di orientamento BMC. Di questi, 38 sono italiani e 27 provengono da Europa e USA.

 

Per partecipare alla conferenza stampa del 5 novembre è necessario accreditarsi entro il 26 ottobre, comunicando dati anagrafici e documento di riconoscimento a: progetto_sparks@lebensnetz.it.

Giornalisti, fotografi, operatori radio e tv devono accreditarsi entro il 26 ottobre presso l’Ufficio Stampa del Senato: fax 06.6706.2947 – tel. 06.67063451 - accrediti.stampa@senato.it. (Per maggiori informazioni: http://www.senato.it/senato/browse/2997).

Per gli uomini sono obbligatorie giacca e cravatta.

 

Download cartella stampa >>  http://www.lebensnetz.it/conferenza-stampa/

 

Ufficio stampa

scrivendoqui@gmail.com

Marinella Amato cell. 349 3181324

Federica Cannizzaro cell. 338 8573792

 

Sparks per l’Italia

Leben nuova srl
Tuscania Viterbo
www.lebensnetz.it
progetto_sparks@lebensnetz.it

 

Selezioni in corso Master in Editoria e Comunicazione

Comunika e Palombi Editori presentano la 36^ edizione del Master in
Editoria e Comunicazione

Il Master ha una durata di 450 ore distribuite in 150 ORE di
formazione in aula (formula week end alternati) e 300 ore di stage
garantito da contratto a tutti i partecipanti. Alcuni dei nostri
Partner per lo stage: Armando Curcio Editore; Baldini Castoldi Dalai
Editore; Cronopio Edizioni; Edizioni Alegre; Edizioni Empiria;
Edizioni Nottetempo; Fazi Editore; Graus Editore; Guerini e Associati
Spa; Guido Liguori Editore; La Nuova Frontiera; Marcos y Marcos;
Palombi Editori; Ugo Mursia Editore; Voland;


Sono previste 2 Borse di studio a copertura totale e altre borse
parziali, facilitazioni con pagamento a rate personalizzato.


Titolo: Diploma di Master


Sede Didattica: ROMA – CENTRO CONGRESSI CAVOUR- Via Cavour 50/A (nei
pressi della Stazione Termini)



Inizio: 14-15 Dicembre 2013



Per partecipare alle selezioni clicca o copia e incolla il seguente
link sul tuo browser: http://www.comunika.org/editoria-comunicazione/
e inserisci i tuoi dati.

Sarai contattato da Comunika.

MASTER in MARKETING E MANAGEMENT DEL TURISMO

Selezioni in corso per la 6^ edizione del Master promosso da Comunika
con CESCOT VITERBO.


DURATA: 4 mesi in formula weekend alterni + 3/6 mesi di stage
garantito e retribuito.


AGEVOLAZIONI: BORSE DI STUDIO totali e parziali, pagamento a RATE PERSONALIZZATO


TITOLO: Diploma di Master


Alcuni dei nostri partner stage: Trivago, Eden Viaggi, Legambiente
Turismo, Regione Autonoma della Sardegna e…tanti altri. Tra i Partner
Istituzionali: Centro Assistenza tecnica sviluppo imprese, Cescot
Viterbo, Unioncamere Lazio, Assoturismo, EBTL.


Per partecipare alle selezioni clicca o copia e incolla il seguente
link sul tuo browser: http://www.comunika.org/turismo-management e
inserisci i tuoi dati. Sarai contattato da Comunika


Inizio: 14-15 dicembre 2013


Sede: Roma

Sede: Viterbo

Deda Elementi | Taichung Bike Week

quando: DA MartedÌ A VENERDÌ ore 9:00 - 18:00

5 - 8 NovembRE 2013

LOCALITÀ: Tempus Hotel, B1F C Hall.

Prenota il tuo
APPUNTAMENTO CON
deda Elementi
Prenota il tuo appuntamento con
Deda Elementi

e-mail: gianluca.cattaneo@dedaelementi.com
cellulare: +39 338 6945590

Newsletter by S.P.I. Web Italia
Unscribe me

Le vecchie pantofole ti terrorizzano?Niente paura c'è il mondo Multicolor di inblu

Sulle reti Mediaset è on air la nuova campagna Tv di inblu. Protagonista è la gamma di pantofole Multicolor: allegre, colorate, accessibili per tutti. Dal contrasto fra le atmosfere e la tensione tipiche degli “horror-movie” anni ’60 e la colorata allegria del mondo Multicolor di inblu nasce il divertente spot “Non aprite quella scarpiera” guardatelo qui http://youtu.be/xR07lxqgUYE .

 

Le Multicolor sono una vera e propria esplosione di colori per affrontare il grigio e il freddo dei mesi invernali: fucsia, azzurro, rosso, glicine sono le tonalità giuste per un look da casa vivace e comodo. La speciale suola realizzata in una materia plastica è stata pensata per garantire massimo comfort, ideale per chi è sempre in movimento e ha bisogno di praticità.

 

I colori vivaci e linee avvolgenti delle Multicolor porteranno allegria e vivacità al look dell’Autunno-Inverno. Visitate il sito www.inblu.com e scoprite l’arcobaleno di colori del mondo Multicolor di inblu.

inblu, sempre con te.

***


inblu è il marchio di punta di Condor Trade, azienda bresciana specializzata nella realizzazione di calzature. Le collezioni inblu includono una grande varietà di modelli, adatti a stili ed esigenze differenti, tutti però accomunati da una forte attenzione alla portabilità e al comfort.
La maggior parte delle calzature inblu sono prodotte secondo il procedimento “a iniezione”, durante il quale le estremità della tomaia vengono inserite all’interno dello stampo della suola. Nello stesso stampo viene iniettato il poliuretano, una materia plastica altamente performante, che reagisce aumentando di volume: le estremità della tomaia vengono così inglobate all’interno della suola diventando un tutt’uno con essa. Le calzature inblu ottenute secondo questo tipo di procedimento non utilizzano alcun tipo di collante e garantiscono massima flessibilità, leggerezza e durata.
L’impegno di inblu è da sempre quello di soddisfare le esigenze dei propri clienti proponendo scarpe dalle linee nuove e modelli accattivanti, con una forte attenzione alla comodità e alla portabilità, mantenendo un eccellente rapporto qualità/prezzo.

 

 

 

 

 

GIULIA MANFREDI

 

Binario Immagine e Comunicazione

Viale Fratti 14

43100 Parma

tel. +39 0521/1910211

fax. +39 0521/1910281

www.binariocomunicazione.it

http://news.binariocomunicazione.it/ 

https://twitter.com/#!/BinarioPR

http://www.linkedin.com/company/binario-comunicazione

 

    

 

La presente comunicazione ed i suoi eventuali allegati potrebbero contenere informazioni legate al segreto professionale o dati soggetti alla vigente Legge sulla Privacy e sono comunque strettamente riservati e confidenziali per il destinatario. In mancanza di autorizzazione è vietata la lettura, la riproduzione, la diffusione e l'estrazione di copie. Pertanto, nel caso in cui aveste ricevuto per errore la presente comunicazione, Vi preghiamo di provvedere a distruggerla e di contattare immediatamente i nostri uffici ai numeri su indicati. Grazie. Riduciamo il consumo di carta: se non è strettamente necessario, non stampare questa mail e leggila sullo schermo!

 

This communication and its attachments, if any, may contain information covered by professional secrecy or data subject to current privacy law, and they are intended only for the use of the individual to whom it is addressed. They may contain information that is legally privileged, confidential or exempt from disclosure. Reading, reproduction, disclosure, and extraction of copies are prohibited unless expressly authorized. If you have received this communication in error, please notify immediately our offices at the contact details specified above and delete the communication without retaining any copies. Reduce paper waste: don't print this email unless it is strictly necessary! Consider reading it on screen.

 

 

 

 

 

Ilaria Decaro avanza a Miss Italia, i complimenti dell'Amministrazione Comunale



COMUNE DI DIANO MARINA
Golfo Dianese •
Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di venerdì 18 ottobre 2013

La ex tennista del Golfo dianese in concorso con il numero 59

Ilaria Decaro avanza a Miss Italia, i complimenti dell'Amministrazione Comunale

La finale di Jesolo andrà in onda su La7 sabato 27 ottobre

Ilaria Decaro https://dl.dropboxusercontent.com/u/4234348/Ilaria%20Decaro.jpg

Entusiasmo, ma non sorpresa, a Diano Marina, San Bartolomeo al Mare e in tutto il Golfo Dianese, per il risultato ottenuto a Miss Italia da Ilaria Decaro, che è stata promossa alla finalissima del concorso di bellezza nazionale, che andrà in onda da Jesolo su La7 (con la conduzione di Massimo Ghini e Cesare Bocci) sabato 27 ottobre. Ilaria Decaro, ex tennista ad ottimi livelli, ha superato le preselezioni di ieri con il numero 59, dopo aver partecipato alla selezione locale, ai Bagni Ponterosso di Diano Marina e poi alle finali regionali svoltesi a Sanremo. Tutta l'Amministrazione comunale di Diano Marina, anche a nome di tutta la città, si complimenta con Ilaria Decaro e le invia un grandissimo "in bocca al lupo" in vista della finale.

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio stampa del Comune di Diano Marina
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Domani, sabato 19 ottobre, ore 20: Inaugurazione della "Suite Imperiale" di Firenze, stagione 2013-2014

COMUNICATO STAMPA
 
Firenze, 18 ottobre 2013

Domani, sabato 19 ottobre (dalle 20.00), apertura della sedicesima stagione invernale con "apericena", degustazione di vini, musica live & Dj set

INAUGURAZIONE DELLA "SUITE IMPERIALE",

STAGIONE 2013-2014

Per il secondo anno consecutivo la "Summer Suite" è stato il locale estivo di successo della nightlife del capoluogo toscano; ecco che, pertanto, dopo una brevissima pausa, l'intero staff, capitanato da Luca Sernesi, si sposterà per la sua sedicesima stagione invernale presso la "Suite Imperiale", il locale fashion di Via Baracca 4/r a Firenze, ancora una volta rinnovato nella sua eleganza: nuovo look, nuova programmazione, nuove emozioni.

Domani, sabato 19 ottobre, ci sarà l'inaugurazione ufficiale della stagione 2013-2014: la serata inizierà alle 20 con un abbondante "apericena" e sarà offerta una degustazione di vini italiani delle aziende Terre da Vino, Caruso & Minini e Corte di Castello.

L'evento proseguirà fino a tarda notte con la musica live di Francesca Parigi e con il Dj set di Marco Vee, che proporranno un repertorio di musica italiana ed internazionale che spazia dagli anni 60 ad oggi.

 
Ufficio stampa: Studio Eventi (347.6613806) – www.studioeventi.eu

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota