sabato 20 luglio 2013

IX Lago Film Fest | Tim Burton Goes To Lago

BURTON GOES TO LAGO
View this email in your browser

A LAGO GLI INCUBI
DI TIM BURTON 

Frankenweenie sugli schermi di Lago Film Fest grazie al Cinema Careni

Treviso 20 luglio 2013 | Lago Film Fest indossa il vestito buono della domenica e invita il pubblico a scoprire il suo programma da sogno, anzi da incubo di domenica 21 luglio!

Grazie alla collaborazione con l'Associazione Culturale Careni infatti - realtà  che ha da poco compiuto 10 anni e che resiste con caparbietà  all'invasione del digitale - arriva sugli schermi la favola "mostruosa" di Tim Burton Frankenweenie.

Un bambino sfida la morte, resuscitando il cane perito sotto un'auto. Una proiezione animata da brivido in programma alle ore 21:00 nel Cortile Carlettin. Seguiranno i saluti del Team Careni. 
"Briganti senza leggenda" di Gianluigi Toccafondo
Sarà ricordato a lungo il film Briganti senza leggenda, gioiello dell'animazione firmato da GIANLUIGI TOCCAFONDO, uno dei migliori animatori italiani. Maestro assoluto di un'arte amata da sempre da Lago Film Fest e dal suo pubblico, Toccafondo narra la vendetta di due contadini vessati da un manipolo di delinquenti.
Appuntamento in Riva al Lago, alle ore 22:00.

Un ospite a sorpresa: domenica 21 luglio Robert Beske sarà presente alla proiezione del suo film Das Falkenspiel, in concorso a Lago Film Fest, nella sezione Internazionale, Riva del Lago, ore 21:00.
 
A partire dalle ore 16:00, la scorpacciata di film veneti, presso il Salone della Comunità e, extra festival, la performance dell'artista Eleonora Biasin, insolita immersione nell'oceano delle parole e delle melodie. Ore 21 nel Cortile Carlettin. Guest Star la mitica voce Enrica Bacchia.
---
 
Lago Film Fest è un evento organizzato e promosso dalla Pro Loco di Revine Lago, con il patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia di Treviso e del Comune di Revine Lago. 

DA NON PERDERE


22:00 / Riva al Lago, proiezione del film Cargo del regista romano Carlo Sironi, presentato con gloria alla 69 Mostra del Cinema di Venezia nella sezione Orizzonti - Corti.  

Alina ha venticinque anni, viene dall'Ucraina e lavora come prostituta ai margini di Roma. Jani, il ragazzino che tutti i giorni la porta sulla strada, non le stacca gli occhi di dosso.

PROGRAMMA DOMENICA 21 LUGLIO

 
Riva del Lago
Proiezione film in concorso:
21:00 / INTERNAZIONALE 2
22:00 / NAZIONALE 2
 
Vicolo Arco
21:00 / Music Performance: A TALK ABOUT di ELEONORA BIASIN
22:30 / SMA - Proiezione speciale INTERNATIONALE KURZFILMTAGE WINTERTHUR - LOOKING FOR LOVE 
Rigorosamente vietato ai minori di 18 anni.
 
Cortile Carlettin
21:00 / Proiezione speciale FRANKENWEENIE di TIM BURTON
22:30 / Presentazione Associazione Culturale CINEMA CARENI
 
Cortile Sasso
21:30 / SASSO TALK! ViviRadio live at LAGO FILM FEST - Il progetto SVIZZERA MON AMOUR raccontato dai registi ospiti.
 
Lido
Proiezione film in concorso:
21:00 / INTERNAZIONALE 7
22:00 / NAZIONALE 5

Salone della Comunità
Proiezione film in concorso:
16:00 / VENETO 1
17:00 / VENETO 2
Sfoglia il catalogo LFF 2013 con il programma completo!
AREA STAMPA
Materiali stampa disponibili alla pagina www.lagofest.org/ita/sala-stampa
Catalogo 2013 | download | sfoglia
Immagini del festival su Flickr

OFFICIAL TRAILER "IT'S LAGO FEST"
Guarda il trailer ufficiale del Festival

CONTATTI UFFICIO STAMPA
press@lagofest.org
Website
Facebook
Twitter
YouTube
Pinterest
Instagram
Copyright © 2013 Lago Film Fest, All rights reserved.
Stai ricevendo questa email in quanto il tuo indirizzo è inserito nel database dei contatti stampa del Lago Film Fest

Our mailing address is:
Lago Film Fest
Vicolo De Noni 16/3
Revine Lago, Veneto 31020
Italy

Add us to your address book
unsubscribe from this list    update subscription preferences 

Allergia e anafilassi. 1 neonato su 10 soffre di allergia alimentare

Allergia e anafilassi. Uno neonato su 10 soffre di allergia alimentare. Ma le industrie alimentari e il settore della ristorazione ancora non si adeguano

.

Una recente ricerca australiana ha stabilito che un neonato su dieci soffre di allergia alimentare o anafilassi.

A causa di questo preoccupante fenomeno, è  stato consigliato ai produttori di generi alimentari e al settore della ristorazione di avere maggiore considerazione per il crescente tasso di allergie alimentari.

Nonostante un numero così alto di nuovi nati affetti da tali patologie, infatti, non è stata riconosciuta adeguata importanza al fenomeno da parte delle industrie alimentari, sottolinea Giovanni D'Agata presidente e fondatore dello "Sportello dei Diritti".

Se è vero, infatti, che molte allergie alimentari vengono superate con la crescita, è anche pur inconfutabile che circa il 6 % dei bambini e circa il 2 % degli adulti continuano a vivere con una allergia alimentare, con tassi previsti al rialzo nel prossimo futuro.

Se però in Australia in occasione della 20esima conferenza denominata "HACCP Food Safety Conference" che si terrà nel mese di agosto, si parla già di un programma tra operatori sanitari, industrie alimentari e settore della ristorazione al fine di fornire fonti affidabili e coerenti di informazioni per tutte le etichette degli ingredienti ed istruire il personale di servizio ristoro per comprendere meglio i processi quando si prepara il cibo per evitare il contatto con le persone affette da una allergia alimentare, in Europa ed più specificatamente in Italia non si nota questa sensibilità.

Tali assunti partono dall'obiettiva circostanza che nonostante normative sempre più stringenti per tutelare gli "allergici", attualmente esiste un gap a livello di formazione necessaria per istruire le aziende su come limitare il rischio per il consumatore. Anche perché è naturale che il rischio non può essere completamente rimosso, ma può essere ridotto. Ciò vale particolarmente nel Nostro Paese dove l'industria alimentare che ha un ruolo ancora rilevante per il Nostro sviluppo, al di là degli annunci e di alcuni importanti esempi, non ha ancora fatto passi concreti e definitivi per venire incontro ai soggetti allergici, specialmente i bambini anche in considerazione del fatto che i prodotti "anallergici" occupano spazi di nicchia e sono ancora troppo costosi.

Le allergie più comuni tra i bambini comprendono quelle del latte e suoi derivati e quelle derivanti dalle uova crude, ma vi sono allergie che spesso persistono anche in età adulta e sono le più gravi.

Secondo le statistiche i ricoveri ospedalieri per gravi reazioni allergiche sono raddoppiate negli ultimi dieci anni in Australia, Stati Uniti e Regno Unito.

 




--
Redazione del CorrieredelWeb.it

Festival Linari Classic, a Borgo San Felice la musica classica internazionale sposa la campagna senese

 

Secondo appuntamento per il Festival di musica da camera internazionale

 

Festival Linari Classic, a Borgo San Felice la musica classica internazionale sposa la campagna senese

Domenica 21 luglio ore 19.30

 

 

FIRENZE, 20 LUGLIO 2013 – Musiche d'autore, atmsofere ricche di fascino, location da sogno e una romantica cena arricchita da buon vino in compagnia di artisti provenienti da tutto il mondo: in poche parole, torna nella campagna senese il Linari Classic Festival, con la seconda data in programma per domenica 21 luglio al relais Borgo San Felice di Castelnuovo Berardenga (SI).

 

La location, cornice ideale per rappresentare l'esclusività degli appuntamenti del festival, sarà quindi aperta per l'occasione al nutrito pubblico di appassionati che ad ogni data fa registrare il tutto esaurito di prenotazioni. Perché ormai da oltre 10 anni Linari Classic Festival è sinonimo d'eccellenza a 360 gradi. Nella musica, nella gastronomia, nella scelta delle ambientazioni.

 

E allora via al secondo concerto in cartellone, in programma domenica 21 luglio a partire dalle 19.30: Bartholdy, Schulhoff, Mozart "presteranno" le loro opere alla magistrale interpretazione dei musicisti olandesi del Ruysdael Quartet di Joris van Rijn, Emi Ohi Resnick, Gijs Kramers, Jeroen den Herder, e al bel tocco del giovane pianista australiano Jayson Gillham.

 

Jayson Gillham è stato finalista al Leeds Piano Competition nel 2012 (concorso vinto dal pianista italiano Federico Colli); nello stesso anno è stato nominato Commonwealth Musician of the Year vincendo così la manifestazione intitolata Royal Over-Seas League's (ROSL) 60th Annual Music Competition.

 

Da non perdere infine la romantica cena, preparata dal rinomato chef del Relais Borgo San Felice, durante la quale sarà possibile trascorrere la serata con i musicisti e i soci internazionali dell'Associazione Culturale Linari Classic, organizzatrice della manifestazione.

 

L'edizione 2013 del Festival è stata dedicata alla memoria di uno degli illustri patrons dell'Associazione Linari Classic scomparso lo scorso mese di giugno: il pittore surrealista australiano Jeffrey Smart, che ormai da anni aveva eletto la campagna toscana come residenza stabile, immortalandola in numerose e preziose opere pittoriche.

 

Sotto l'attenta direzione artistica di Airdrie Armstrong Terenghi, il Festival è organizzato dall'Associazione Linari Classic, fondata nel 2003 e presieduta da Michael Griffiths, ex Chairman of the British Chamber of Commerce for Italy ed attuale Vice Chairman of the British Institute of Florence, e vanta tra i suoi patrons esponenti del mondo artistico come il famoso direttore d'orchestra Jeffrey Tate CBE, il pianista australiano Stephen McIntyre, Andrea Hull A.O preside del Victoria College of the Arts, la pianista italiana Maria Tipo, Pietru Horvath, Primo Violino del Teatro del Maggio Musicale di Firenze, Bob ed Elisabeth Boas che con il fondo fiduciario Nicholas Boas Charitable Trust contribuiscono alla formazione di giovani musicisti, il controtenore James Bowman CBE, Lorenza de Medici di Ottajano membro fondatore del Consiglio Direttivo dell'Associazione Linari Classic, Meryl Axtens, docente di musica classica presso il Victoria College of the Arts.

 

Il Festival è inoltre reso possibile grazie al prezioso intervento di sponsor sostenitori, tra cui spiccano il Gruppo Vontobel, banca privata svizzera specializzata nella gestione patrimoniale per clienti privati e istituzionali e nell'Investment Banking, la sezione Italia di Moët Hennessy, leader mondiale del settore dei vini ed alcolici di lusso presente in oltre 140 Paesi; il; il network Price Waterhouse Cooper (PwC), organizzazione internazionale di servizi professionali alle imprese; l'Ente Cassa di Risparmio di Firenze (Gruppo Banca Intesa). Linari Classic riceve inoltre il contributo da parte dell'Unione Comunale del Chianti Fiorentino  formata dai tre comuni di Barberino Val d'Elsa, Tavarnelle Val di Pesa e San Casciano Val di Pesa.

 

Per informazioni e prenotazioni contattare il Linari Classic Membership Secretary Ben Davide al numero  339/ 5879551. Programma completo su www.linariclassic.com

 

 

 

 


Passaggi per il bosco: Luna piena 22 Luglio


Luna piena di Luglio

22 Luglio 2013
Tomba dei Giganti Is Concias - Quartucciu
Comunicato Stampa - Luna Piena di Luglio
 
Sabato 22 luglio, alle ore 19:00 presso la Tomba dei giganti di Is Concias a Quartucciu si svolgerà l'anteprima di Passaggi per il Bosco 2013. Simone Caltabellotta, con le sonorizzazioni naturali di Emiliano Maggi e Andrea Loche, leggerà il suo romanzo "Sa Reina (Ponte delle Grazie)". L'ingresso è gratuito e per tutti gli ospiti sarà possibile cenare grazie al buffet Birra Artigianale Parraguez e Sa butega 'e su 'inu. 
 
Dal tramonto alla luna

Anteprima di Passaggi per il bosco 2013
Festival di narrazioni a cura di Gruppo Opìfice 
Edizione numero 5

Sa Reina (Ponte alle Grazie), un romanzo di Simone Caltabellota
Sonorizzazioni naturali di Emiliano Maggi e Andrea Loche
Tomba dei Giganti - Is Concias, Quartucciu (CA)

P R E S E N Z E
Simone Caltabellota
Emiliano Maggi
Adrian Schindler
Jérôme Walter Gueguen
Almudena Gómez González
Filippo Balestra
Stella Littlepoints Venturo
Andrea Loche
Antonio Firinu

---Menu a buffet a cura di Birra Artigianale Parraguez e Sa butega 'e su 'inu---

Organizzazione : Malicuvata Casa Lettrice – Eventos Aritzo – Miele Amaro Circolodeilettori

Collaborazioni : Libreria Mieleamaro Cagliari – Libreria Mieleamaro Quartu –Arci La Gabbianella Fortunata – ArtigianaleParraguez Steno –PassaggioSardegna – Lollove Mag – Marrài a Fura
 

http://vimeo.com/66574896#at=0

 

Regia : Centro Studi Opìfice – www.opifice.it

Organizzazione generale: Francesco Manca (Eventos in Aritzo) +393400069191

Ospitalità e gestione autori: Marco Paba (Eventos in Aritzo) +393384922226

Ufficio Stampa e Web 2.0: Marianna Piras – marianna.piras81@gmail.com +393469660251

Organizzazione Tecnica: Giovanni Curreli (Gruppo Opìfice) +393400778698

Progettazioni grafiche: Mattia Piano

Produzioni materiale: Pi.C. studio Carlo Piras – Capoterra






FOOTBALL AMERICANO, oggi si raduna la Nazionale in vista di Italia-Svezia del 27 a Palermo


 COMUNICATO STAMPA


LA NAZIONALE SI RADUNA IN VISTA DI ITALIA-SVEZIA

SABATO 27 A PALERMO UNA GIORNATA A TUTTO FOOTBALL

Inizia oggi la marcia di avvicinamento della Nazionale italiana alla partita contro la Svezia che si svolgerà sabato 27 luglio alle 18 a Palermo in occasione del quindicesimo anniversario dalla nascita dell'IFAF (la federazione internazionale). Inizia con un raduno di due giorni che si svolge a Catenaso, in provincia di Bologna, dove l'head coach degli azzurri Vincent Argondizzo proseguirà il lavoro già iniziato il 7 luglio a Ferrara con il primo raduno. L'obiettivo è quello dei campionati europei che la FIDAF organizzerà a settembre a Milano e la gara contro la Svezia è una tappa di avvicinamento cruciale.

La partita, che si giocherà al campo del Cus Palermo di Via Altofonte 80, sarà il clou di una giornata interamente dedicata al football americano e che si aprirà, sullo stesso campo, al mattino con la seconda giornata del campionato di flag football femminile. Ben sei partite in programma, a partire dalle 8.30: saranno Panthers Parma-Ranzide Trieste, Panthers Parma-Pink Elephants Catania, Ranzide Trieste-Morrigans Palermo, Panthers Parma-Morrigans Palermo, Ranzide Trieste-Pink Elephants Catania e Morrigans Palermo-Pink Elephants Catania. Ma le fatiche non finiranno qui per le atlete, perché presso il centro sportivo "Santocanale" di Via Aiace 101 è in programma il raduno della Nazionale che sta preparando gli Europei Flag, altra manifestazione che sarà organizzata dalla FIDAF a settembre a Pesaro.

Alle 18, infine, il kickoff di una partita da non perdere. Italia-Svezia, che fu la fu la finale per il terzo posto dei primi campionati del mondo IFAF disputati proprio a Palermo nel 1999. Una sfida prestigiosa anche per l'amicizia che lega il presidente FIDAF e sindaco di Palermo Leoluca Orlando con il presidente IFAF, lo svedese Tommy Wiking. Uno spettacolo da non perdere, compreso lo spettacolo delle cheerleaders coordinate dalla federazione italiana cheerleading. L'ingresso sarà gratuito.

In allegato, la locandina dell'evento.

 
Luca Pelosi
Ufficio Stampa FIDAF
Per info: 3283238984

Workshop Lab 43 for Print - Stampa d’arte - CAMeC - Centro Arte Moderna e Contemporanea della Spezia

Buongiorno,
Si richiede, a nome dell'Istituzione per i servizi culturali del comune della Spezia, la pubblicazione del comunicato stampa in allegato riguardante l'evento Workshop Lab 43 for Print che si terra al CAMeC (Centro Arte Moderna e Contemporanea) della Spezia il 27 e 28 luglio 2013
Cordiali saluti.

COMUNICATO STAMPA

 

CAMeC

Centro Arte Moderna e Contemporanea della Spezia

 

Workshop Lab 43 for Print - Stampa d'arte

 

 

 

Sabato 27 e domenica 28 luglio 2013 dalle ore 10.00 alle 13.00

 Camec, Project Room (2°piano)

 

 

La stampa d'arte è una delle tecniche a disposizione dell'artista per produrre le sue opere. Si affianca con pari dignità alla pittura, alla scultura, al disegno, al video e alle installazioni.

Il LAB 43 for print, Venezia, porta la sua esperienza sulle tecniche e l'introduzione di metodologie atossiche nella stampa d'arte all'interno del CAMeC, fornendoci la possibilità di sperimentarlo in prima persona.

                                      

 

Proseguono gli appuntamenti dell'estate spezzina 2013.

 

É la volta del Workshop Lab 43 for Print - Stampa d'arte nato da una delle mostre in corso presso il Centro Project Room Stampa d'arte. Ospite Lab 43, Venezia.

 

Ecco il programma delle due giornate:

 

 

SABATO 27 LUGLIO stampa d'arte atossica per bambini

L'incontro prevede:

introduzione alla stampa d'arte, dimostrazione di stampa calcografica, linoneumgrafia e xilografia con colori all'acqua.

I bambini seguiti dagli esperti del laboratorio avranno la possibilità di stampare utilizzando le varie tecniche.

 

DOMENICA 28 LUGLIO stampa d'arte atossica per adulti

L'incontro prevede:

introduzione alla disciplina e alle varie tecniche di stampa d'arte con un approfondimento sulla metodologia atossica.

Dimostrazione di stampa calcografica, linoneumgrafia e xilografia con colori all'acqua.

Stampa su tessuto e su carta e tecniche sperimentali.

 

 

 

Tutti i partecipanti al workshop avranno la possibilità di stampare utilizzando le varie discipline e si porteranno a casa,come ricordo, una stampa da loro eseguita.

 

In entrambe le giornate saranno presenti Vanessa Milan, presidente di Lab43 for Print e Tiziano Ciao.

 

 

Il workshop è a partecipazione gratuita.

 

PER PRENOTAZIONI: 0187 734593     emiliano.gianardi@comune.sp.it

 

FOCUS SULLA MOSTRA IN CORSO

Project Room – Stampe d'Arte

Ospite Lab43, Venezia

A fronte del cospicuo fondo di grafica nelle collezioni del CAMeC, ne viene presentata una selezione nella Project Room con il titolo di Stampa d'arte – Ospite Lab 43, Venezia.

Nato nel Forte Marghera a Venezia nel 2011 quale contenitore per valorizzare e potenziare il riproducibile d'arte, il Lab43-for print incontra le opere grafiche del CAMeC.

Francesca Cattoi e Vanessa Milan, artista e presidente del Lab43, con la collaborazione di Eleonora Acerbi hanno selezionato circa cinquanta opere quali esempi significativi delle diverse tecniche di stampa, dalla calcografia alla litografia, dalla xilografia alla serigrafia. Queste vengono presentate insieme alle opere dei membri del Lab43 a testimonianza dell'attualità della stampa d'arte nel panorama artistico contemporaneo.

 

INFORMAZIONI e CONTATTI

 

Indirizzo: Piazza Cesare Battisti, 1 – La Spezia

Orari di apertura del museo: da martedì a domenica 11.00 - 18.00 - lunedì chiuso

Informazioni: tel. + 39 0187 734593 - camec@comune.sp.it - http://camec.spezianet.it  

Ufficio stampa: Istituzione per i Servizi Culturali – Cinzia Compalati – tel. +39 339 3494536 comunicazione@laspeziacultura.it

Comune della Spezia - Luca Della Torre +39 0187 727328; ufficiostampa@comune.sp.it

Libri, si presenta allo Spazio Cultura il nuovo romanzo di Guadagnino

 Agli organi di Stampa

Pozzallo (RG), 20/07/2013


Libri, si presenta allo Spazio Cultura il nuovo romanzo di Guadagnino


Diego Guadagnino torna in libreria con un avvincente romanzo dal titolo I filosofi della Quarta Sezione, pubblicato da Edizioni Clandestine di Marina di Massa.

Il libro sarà presentato sabato 3 agosto alle ore 19,30 nello Spazio Cultura "Meno Assenza", nel corso di una serata organizzata dall'Associazione Visione Iblea, con il patrocinio dell'assessorato alla Cultura del Comune di Pozzallo. Interverranno il critico d'arte e scrittore Gino Carbonaro e la poetessa, scrittrice e saggista Grazia Dormiente. L'attore Giorgio Sparacino leggerà alcuni brani del libro. Sarà presente l'autore.

Il romanzo è ambientato nella metà degli anno Ottanta del Novecento a Cabiria, un luogo immaginario della piccola provincia siciliana. I protagonisti sono un gruppo di militanti dissidenti del Partito comunista - per lo più piccoli borghesi e intellettuali di provincia – i quali espulsi dalle altre tre sezioni ortodosse del Partito presenti nella città, ne hanno fondato una quarta. Sono soprannominati i "filosofi" poiché si ispirano all'utopia del pensiero, consistente nel voler insegnare agli uomini a pensare. Pur senza rinnegare l'interpretazione gramsciana del marxismo, i "filosofi" hanno individuato il loro punto di riferimento nel filosofo olandese Baruch Spinoza (XVII secolo). Addirittura, uno dei dissidenti, il geometra Calogero Vinci, ha affrontato lo studio del latino al solo scopo di poter leggere l'Ethica more geometrico demonstrata nella lingua originale.

Guadagnino racconta l'intrecciarsi di storie di militanza e d'amore in una cittadina corrosa dalle maldicenze e dall'arretratezza, sullo sfondo di vicende politiche e dinamiche elettorali, tra mafia e appalti, scandali e processi nella Sicilia degli anni Ottanta.

Nella prefazione al romanzo, Armando Balduino – professore emerito dell'università di Padova, storico della letteratura italiana, critico e scrittore - considera I filosofi della Quarta Sezione una felice eccezione nel grigio panorama della narrativa nostrana, sia per la notevole capacità inventiva dell'autore sia per la "sintassi geometrica" in cui i periodi si susseguono con una stringente e cristallina consecutività logica.

Diego Guadagnino (Canicattì, 1951), penalista del Foro di Agrigento, ha pubblicato, tra l'altro, apprezzati libri di poesia (Trasmutazione, 2007; Aprocrifi, 2011), di narrativa (La via breve, 2009), e un saggio dedicato a Domenico Cigna, uno dei padri del Socialismo in Sicilia (Il fabbro e le formiche, 2011).


Info e contatti
Inpress ufficio stampa
mail:inpress.ragusa@gmail.com
cell. 3293167786
Scheda del libro


--
INpress ufficio stampa 
di Giovanni Criscione
p. iva. 01467520886
Via Assì 13, Modica (RG)
tel. 0932 752707
cell. 329 3167786

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota