sabato 1 giugno 2013

Sanremo Temporary Shop, una fiera degli affari al Mercato dei Fiori

Comunicato stampa di sabato 01 giugno 2013

A fine mese, dal 22 al 30 giugno, nove giorni con 150 espositori

Sanremo Temporary Shop, una fiera degli affari al Mercato dei Fiori

Il visual della manifestazione https://dl.dropboxusercontent.com/u/4234348/cartellastampa_cop-01.jpg


Si svolgerà al Mercato dei Fiori di valle Armea, da sabato 22 a domenica 30 giugno, la prima edizione di "Sanremo Temporary Shop", la nuova fiera campionaria degli affari proposta dalla società Seco Fiere, con la collaborazione di Fiera di Genova. "Porteremo a Sanremo i migliori espositori di Fiera di Primavera e di Natalidea che da anni contribuiamo a realizzare a Genova - spiega Sergio Piana di Seco Fiere. Ma non mancheranno espositori locali. Sarà una Fiera di oltre 5mila metri, di cui 2.500 di esposizione reale, che occuperà metà del plateatico del Mercato. Saranno nove giorni e nove sere da dedicare agli acquisti per la casa, il tempo libero, il mangiar bene, con offerte di tutti i tipi: il denominatore comune saranno gli affari, si potrà acquistare a prezzi notevolmente ridotti rispetto al normale".

"Fiera di Genova guarda con interesse alla possibilità di creare nuove opportunità di business in tutta la Liguria - spiega Luca Figari della Direzione Commerciale e Marketing di Fiera di Genova - e da tempo monitoriamo Sanremo che riteniamo essere una piazza interessante e con un valido potenziale commerciale, anche per la vicinanza al bacino di utenza francese. Per quest'anno collaboriamo fattivamente, supportando Seco Fiere, che è un nostro partner su diversi eventi, dal punto di vista organizzativo e commerciale e successivamente valuteremo insieme, anche in funzione della risposta del pubblico e del territorio, come collaborare per sviluppare ulteriormente la manifestazione".

"Sanremo Temporary Shop" viene realizzato grazie alla collaborazione con Amaie Energia e Sanremo Promotion: "Per noi si tratta di un importante successo - spiega una nota di Sanremo Promotion - perché da tempo cerchiamo una sinergia con Fiera di Genova. La realizzazione di questa manifestazione, in attesa di stipulare una convenzione con Amaie Energia per la promozione del Mercato come sede di eventi, va nella giusta direzione e ci dà la possibilità di insistere nel proporlo agli Organizzatori di eventi del settore fieristico e congressuale". Entusiasta anche Mauro Albanese, presidente di Amaie Energia: "Siamo subentrati dal 18 febbraio, sostenendo che il Mercato aveva molte potenzialità e l'interesse di Fiera di Genova lo conferma. Investiremo i proventi degli eventi in interventi di ristrutturazione della struttura".

"Sanremo Temporary Shop" aprirà tutti i giorni dalle 16:30 alle 22:00, sabato e domenica dalle 11:00 alle 23:00 (domenica 30 chiusura ore 22:00). L'ingresso è gratuito.

Per informazioni: info@secofiere.it


Il visual della manifestazione https://dl.dropboxusercontent.com/u/4234348/cartellastampa_cop-01.jpg

------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa Sanremo Temporary Shop
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24


ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

venerdì 31 maggio 2013

Rassegna bolognese d'autunno "Fascino tra le Note del Classico" 5 Concerti da ottobre a dicembre 2013 alla Sala Silentium del Quartiere San Vitale-Patrocinio del Comune di Bologna

Rassegna bolognese d'autunno "Fascino tra le Note del Classico" 5 Concerti da ottobre a dicembre 2013 alla Sala Silentium del Quartiere San Vitale-Patrocinio del Comune di Bologna

H&M VISITA L'ISTITUTO BURGO di Milano

Venerdì 17 maggio 2013 Lisa Skoglund Kangasniemi e Maria Kaping , Responsable of   H & M (Svezia) STRATEGIC HR PATTERNMAKERS/CUTTERS Fit and Size department, un’azienda in continua espansione, hanno visitato l’Istituto di Moda Burgo di Milano.
Il Brand svedese H&M (Hennes & Mauritz), nato nel 1947 a Västerås, è oggi uno tra i maggiori protagonisti del settore tessile dell’abbigliamento mondiale presente in molti paesi del mondo. E’ arrivato in Italia nel 2003, aprendo il suo primo negozio situato nella strategica area commerciale milanese di Piazza San Babila, nei locali dell’ex Store di Elio Fiorucci.
In modo rapido si è guadagnato il titolo di ambasciatore internazionale del “Fast Fashion”.
L’ampio assortimento della H&M va dai vestiti, calzature e accessori fino ad arrivare ai cosmetici per tutta la famiglia.
Il Brand è caratterizzato da un mix equilibrato tra moda, qualità e prezzo che inventa di continuo i desideri dei clienti.
I principali prodotti sono i modelli “
basic”, moderni capi di moda e ultimissimi trend.

Le responsabili Lisa e Maria
durante la visita che ha coinvolto il Direttore, i docenti e gli allievi dell’Istituto Burgo, hanno inoltre avuto modo di incontrare e dialogare con gli studenti cinesi della Shanghai Art & Design Academy che si trovavano a Milano per frequentare uno “Special Course” sul Marketing e le Tendenza Moda, creato proprio dalla scuola di moda milanese per il gruppo di studio cinese.

Le responsabili di H&M infine hanno visionato i progetti degli studenti di Fashion Design e Pattern Making allo scopo di offrire loro l’opportunità di lavorare per il Brand in Svezia e in tutte le sedi internazionali.

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

comunicato stampa


 Cortesemente vi esortiamo alla pubblicazione di quanto allegato, grazie
Bruno Intravaia
 
 
Dott.Bruno Intravaia
Managing Director
RainbowVacanzeTurismo
P.Iva 02686810843
Franchising Division Manager
della Holding                                      Rainbow è Partner Commerciale di

                                                       



                                     

 Aiutaci senza costi a promuovere nuovi progetti formativi e tecno-scientifici ed a generare programmi per posti ad alto contenuto di lavoro !

Firma il "5 per mille" nella sezione VOLONTARIATO della dichiarazione dei redditi

per l'Associazione COSMO SpaceLand ONLUS,  codice fiscale 955.759.000.14. 

Grazie di cuore !

 

Le informazioni contenute in questa comunicazione e gli eventuali documenti allegati hanno carattere confidenziale, sono tutelate dalla normativa sulla privacy di cui al D.Lgs. 196/2003, e sono ad uso esclusivo del destinatario. Nel caso questa comunicazione Vi sia pervenuta per errore, Vi informiamo che la sua diffusione e riproduzione è contraria alla legge e preghiamo di darci prontamente avviso e di cancellare quanto ricevuto.
Grazie.
 
This e-mail message and any files transmitted with it are subject to attorney-client privilege and contain confidential information intended only for the person(s) to whom it is addressed as per privacy law (D.lgs 196/2003). If you are not the intended recipient, you are hereby notified that any use or distribution of this e-mail is strictly prohibited: please notify the sender and delete the original message. 
Thank you.






giovedì 30 maggio 2013

FOOTBALL A 9, via ai playoff

COMUNICATO STAMPA

FOOTBALL A 9, VIA AI PLAYOFF

Entra definitivamente nella sua fase calda il campionato di Football a 9. E' infatti l'ora dei playoff, dopo che le wild-card hanno completato il tabellone. Si parte con i quarti di finale di Conference. A Nord si comincia sabato alle 15.30 con una delle squadre imbattute, i Mastifs Ivrea, che ospitano gli Skorpions Varese, reduci da un turno di wild-card emozionante ma anche molto dispendioso dal punto di vista energetico che li ha visti vincere all'overtime in casa dei Thunders Trento. Basterà agli Skorpions il grande entusiasmo ? E la lunga pausa avrà arrugginito i Mastifs? Quesito che riguarda tutte le formazioni ammesse direttamente al tabellone, come le Aquile Ferrara, altra formazione che si presenta all'esordio nei playoff forte di una "perfect season" e che se la vedrà con i 65ers Arona, secondi classificati nel girone B. I numeri sono tutti dalla parte delle Aquile, ma poi la forza va dimostrata in campo e i piemontesi l'hanno già fatto vincendo una dura partita contro i Commandos Lecco nelle wild-card. Domenic a alle 14.30 in campo anche i campioni in carica. I Bills Cavallermaggiore avranno un battesimo niente affatto facile contro i Knights Persiceto, che sono andati in crescendo, come hanno confermato battendo agevolmente i Predatori Golfo del Tigullio. Alle 16 di domenica l'ultimo quarto di finale a nord, con i Blue Storms Gorla Minore (5 v. 1 p. in stagione regolare) che ospitano gli Hurricanes Vicenza, secondi nel girone E e autori di una convincente vittoria sui Bobcats Parma per una sfida che si annuncia tra le più incerte della giornata.

A Sud si parte sabato alle 19 con i Patriots Bari che, dopo aver travolto i Goblins Lanciano, stavolta devono spostarsi loro in Abruzzo perché saranno ospiti dei Crabs Pescara, vincitori del girone E con un percorso netto fatto di 6 vittorie in altrettanti incontri. A mezzogiorno fanno il loro esordio nei playoff i Red Jackets Lunigiana, vincitori del girone D, in casa contro i Caribdes Messina, primi nel girone A e reduci da una wild-card convincente contro i Jokers Pesaro. Alle 14 in campo un'altra squadra protagonista di una stagione perfetta, i Gladiatori Roma, che festeggiano i loro 40 anni di vita con un derby appassionante contro i Black Hammers Ostia, già battuti due volte nel girone ma usciti sicuramente più forti dalla dura sfida contro gli Storms che li ha fatti accedere ai playoff. Completa il quadro la sfida delle 16.30 che promette incertezza ed emozioni tra gli Eagles Salerno, primi nel girone B, e i Veterans Grosseto, protagonisti di una prestazione super che li ha visti espugnare il campo degli Highlanders Catanzaro nel turno di wild-card.


Sabato 1 giugno

15.30 Mastifs Ivrea-Skorpions Varese

17.00 Aquile Ferrara-65ers Arona

19.00 Crabs Pescara-Patriots Bari


Domenica 2 giugno

12.00 Red Jackets Lunigiana-Caribdes Messina

14.00 Gladiatori Roma-Black Hammers Ostia

14.30 Bills Cavallermaggiore-Knights Persiceto

16.00 Blue Storms Gorla Minore-Hurricanes Vicenza

16.30 Eagles Salerno-Veterans Grosseto


 
Luca Pelosi
Ufficio Stampa FIDAF
Per info: 3283238984

Modica (RG) - “Il dono”, Rossana Ragusa espone alla Galleria Lo Magno

 

                            

Agli organi di Stampa

                                       

Modica (RG), 30/05/2013

 

"Il dono", Rossana Ragusa espone alla Galleria Lo Magno

 

Sabato 8 giugno alle ore 19.00 nella Galleria Lo Magno (Via Risorgimento 91-93) sarà inaugurata la mostra "Il dono", personale di Rossana Ragusa, a cura di Giuseppe Lo Magno. 

In mostra una trentina di lavori realizzati dal 2002 a oggi con tecniche miste, per lo più acrilici su multistrato. Ogni opera è un omaggio (da qui il titolo della mostra) ad artisti, musicisti o poeti che hanno lasciato un segno nella formazione e nel percorso esperienziale della giovane artista modicana, da Piero Guccione a Sandro Bracchitta fino a Franco Battiato.

Alla base delle opere pittoriche di Rossana Ragusa vi è sempre un sostrato poetico che diventa forma, colore, vibrazione sonora. Contaminazioni percettive, sinestesie che trasformano le sue calligrafie pittoriche in spartiti musicali, immagini, sculture del tempo, intessuti di rimandi alla mistica araba e alle filosofie orientali.  

In occasione del finissage, previsto per il 13 luglio, l'artista si esibirà in un atto performativo.

Rossana Ragusa (Ragusa, 1980) si è diplomata in Decorazione all'Accademia di Belle Arti "Mediterranea" di Ragusa (2004), ha conseguito il biennio specialistico in Arti visive e discipline dello spettacolo all'Accademia di Belle Arti di Firenze (2007). Vive e lavora a Modica.

La mostra, aperta fino al 13 luglio, potrà essere visitata tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 17.00 alle 20.00.

 

(in allegato immagine con didascalia nel nome del file)


Info e contatti:

Galleria Lo Magno

Via Risorgimento, 91, Modica (RG)

Tel: 0932 763165

mail: gallerialomagno@virgilio.it

web: www.gallerialomagno.it


--
INpress ufficio stampa 
di Giovanni Criscione
p. iva. 01467520886
Via Assì 13, Modica (RG)
tel. 0932 752707
cell. 329 3167786

Comunicato stampa

Abolizione delle Interchange Fee: per l'e-commerce si apre il problema della sicurezza

 

In Francia l'e-commerce è in forte crescita ormai da diversi anni. Uno sviluppo seguito molto attentamente dai truffatori di tutte le latitudini, che da sempre cercano di sfruttare il web per le proprie attività fraudolente, mostrando spesso un formidabile ingegno.  In un tal contesto i sistemi di prevenzione e sicurezza devono essere tempestivi ed efficaci. Tuttavia, la Commissione Europea sta discutendo un provvedimento che  rischia di rendere ancor più vulnerabile il mercato del commercio elettronico.

 

Le cifre con cui la Fevad (la Federazione francese dell'e-commerce) descrive questo business sono molto chiare: +19% di aumento di acquisti online nel 2012 e oltre 17 nuovi siti per la vendita al dettaglio in un mercato popolato da oltre 32 milioni di cyber acquirenti. Una piazza tanto grande che lascia però spazi altrettanto ampi per i truffatori: infatti, degli oltre 45 miliardi di euro che l'e-commerce ha generato nel 2012, più di 2 sono andati persi a causa di frodi.

 

La frode, purtroppo, non si limita al gesto di isolati criminali del web, ma negli anni è nata una vera e propria industria che sposta milioni di euro attraverso le truffe online: i governi, le banche, le società che gestiscono le carte di credito non possono non nascondere queste problematiche, consapevoli anche che le organizzazioni criminali sono spesso molto più rapide nell' "aggiornare" e potenziare le proprie attività fraudolente. Per questo, il problema della sicurezza è quanto mai centrale: occorre che tutti gli attori coinvolti facciano la propria parte, rapidamente, e sappiano migliorare le attività di prevenzione, anche e soprattutto attraverso tecnologie più evolute. Da questo punto di vista le interchange fee sono fondamentali perché finanziano l'innovazione e permettono di bilanciare tali costi tra tutte le parti coinvolte. Ricordiamo che le IF vengono pagate dalla banca del commerciante alla banche del consumatore che compra un bene o servizio attraverso la moneta elettronica.

 

È importante che la Commissione Europea discuta una tematica tanto delicata, ma ancor più importante è capire a quale approdo porterà il dibattito. Su richiesta delle lobby dei commercianti, Michel Barnier, Commissario europeo per il mercato interno e i servizi, ha proposto la riduzione o addirittura l'azzeramento delle commissioni interbancarie. Purtroppo, un'ottima notizia per i truffatori… Infatti, venendo meno le risorse per finanziare l'innovazione e le tecnologie a protezione delle transazioni elettroniche, si offre paurosamente il fianco a quanti vogliano frodare i sistemi di pagamento.

 

Non solo. Che il provvedimento UE sia sfavorevole anche per i consumatori è presto dimostrato. Infatti, i costi delle carte di credito aumenteranno per permettere alle banche di compensare la mancanza delle IF, e a pagare sarà quindi il cittadino. Meno automatico capire l'autogol degli esercenti che se da una parte verranno sgravati dalle IF dall'altra parte subiranno l'aumento delle spese per le carte di credito tanto quanto i consumatori: l'aumento dei costi sarà un disincentivo al possesso delle carte, e quindi un calo delle transazioni e degli acquisti.

 

Le operazioni con moneta di plastica saranno meno sicure e più soggette a frodi. Pascal Paul, fondadore di Moovcard (carte prepagate per i taxi), non ha dubbi: "Come già successo in Spagna, un'eventuale abolizione delle IF causerà l'aumento del costo delle carte a carico esclusivamente dei consumatori. Disincentivando un pagamento sicuro, pratico ed efficace come quello elettronico".

 

I commercianti dovrebbero pensarci due volte prima di protestare così vivacemente. Ma la cosa più importante è che l'e-commerce deve potenziare i propri sistemi di sicurezza: ne vale la solidità dell'intero business e la fiducia dei consumatori.

 

 

Politeama quasi pieno per Chiappori due anni dopo




Comunicato stampa di giovedì 30 maggio 2013

Molte le domande dei giornalisti per fare il punto della situazione su tanti argomenti

Politeama quasi pieno per Chiappori due anni dopo

Il sogno? "Dare una scuola nuova e sicura ai nostri bambini"

Con una più che soddisfacente affluenza di pubblico, si è svolta ieri sera al Teatro Politeama Dianese l'intervista pubblica all'On. Giacomo Chiappori, Sindaco di Diano Marina, e alla sua Giunta. Le domande dei giornalisti Ino Gazo, Francesco Li Noce, Gabriele Piccardo e Maurizio Tagliano, moderate da Federico Marchi, sono state molte e hanno consentito di fare il punto della situazione su tanti argomenti, dopo due anni dalle elezioni. Dopo la domanda iniziale "Cosa non è ancora riuscito a fare, che invece avrebbe voluto aver già fatto?", cui il Sindaco ha risposto "l'allacciamento al depuratore", sono state oltre due ore di domande e risposte, tutte ragionevolmente argomentate. Oltre al Sindaco, presenti sul palco i membri della Giunta Cristiano Za Garibaldi, Bruno Manitta, Francesco Bregolin, Luigi Basso. In sala presenti anche i Consiglieri comunali Davide Carpano, Ennio Pelazza, Mattia Camiglia e Lino Damonte.

Si è parlato della situazione dell'acquedotto "impianti vecchi che bisognerebbe rifare completamente, l'AMAT fa solamente il ripristino delle roture entro 48 ore", di quella delle fognature "per anni non sono mai state pulite, in alcuni casi ci sono allacci che non sono stati realizzati correttamente", di vigili urbani "la situazione è semplice ed è stata chiarita, adesso bisogna solamente lavorare bene", e ovviamente di moltissimi altri argomenti.

Quali problemi sono stati risolti? "Abbiamo messo a posto i conti - ha spiegato Chiappori - siamo riusciti a pagare tutte le pendenze con i fornitori, abbiamo rispettato il Patto di stabilità. Abbiamo risolto il problema della GM che è passata da centro di costo a centro di redditività. Continueremo ovviamente su questa strada".

Per il 2013?
"Abbiamo stanziato un importo di circa 1 milione di euro per fare una serie di interventi urgenti, messe in sicurezza, asfaltature, ripristino di parcheggi. Spesso sono cose che non si vedono, ma si tratta di interventi che devono avere la priorità. Abbiamo investito 120mila € per la costruzione di nuovi locali nel Cimitero Municipale. Siamo orgogliosi di aver riportato la situazione alla normalità".

Incompiuta e Pista ciclabile: "Stiamo finalizzando la convenzione con Area24 che provvederà alla messa in sicurezza dell'Incompiuta e vi realizzerà un tratto di Pista ciclabile".

Questione delle concessioni del Politeama e del Tennis: "Entro il 2013 le questioni saranno risolte, metteremo le concessioni in gara, salvaguardando gli investimenti che sono stati fatti dai gestori per mettere a norma le strutture".

Calendario manifestazioni: "Sono stati previsti eventi per i turisti di tutti i target, con particolare attenzione per i bambini e le famiglie. Come eventi caratterizzanti la conferma di RiDiano in estate, il WindFestival a ottobre, e tutti gli eventi che fanno da corollario alla partecipazione di un folto gruppo di dianesi alla Maratona di Roma".

Gestione dei parcheggi: "Abbiamo pensato di gestirli in proprio, pensavamo di farlo come Corpo dei Vigili Urbani ma non è stato possibile. Li diamo in gestione alla GM, abbiamo stabilito un importo minimo per il Comune di 35mila euro al trimestre".

Videosorveglianza in via Colombo, via Milano, corso Roma? "Abbiamo già cominciato a discutere di questo argomento e stiamo verificando soluzioni e preventivi. Gli importi sono importanti e stiamo cercando di capire come e dove trovare le risorse per cominciare ad intervenire con soluzioni in fibre ottiche e innovative, direttamente collegate alla Questura o alle Centrali dei Carabinieri".

Nuovo polo scolastico: "E' il nostro sogno, dare una scuola nuova e sicura ai nostri bambini. Nella prossima Giunta prenderemo atto dell'approvazione della variante di delocalizzazione della scuola, visto che sono trascorsi i 45 giorni previsti dalla Legge dal momento in cui abbiamo preso la decisione: il nuovo plesso scolastico verrà collocato in zona Borgo Cioso Canepa. Approveremo poi la perizia con la quale verrà stimato il valore del vecchio plesso scolastico. Successivamente daremo gli incarichi di progettazione e in seguito faremo una gara d'appalto per la quale riceveremo proposte da investitori privati. E' chiaro che il privato che farà questa operazione dovrà essere sufficientemente solido per poter supportare una operazione di questo tipo, soprattutto in un periodo di crisi economica come quello che stiamo vivendo".

L'evento è stato organizzato dal Gruppo Consigliare Viva Diano, che ringrazia tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione.

Per ulteriori informazioni stampa:
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Incontro con il teologo Paolo Curtaz ''La fede di Maria, madre dei discepoli'' 30 maggio ore 20 alla Parrocchia San Vitale

Incontri con il teologo Paolo Curtaz
per l'Anno della Fede
30 maggio ore 20 alla Parrocchia San Vitale, in Fuorigrotta (Napoli)

Napoli, 30 maggio- Continuano gli incontri voluti dalla Forania di Fuorigrotta
e dall'Ufficio diocesano per l'evangelizzazione e la catechesi della Diocesi di
Pozzuoli per approfondire i temi che l'Anno della fede ha proposto.
Il calendario degli appuntamenti nella Diocesi di Pozzuoli vede nuovamente
impegnato il teologo e scrittore di spiritualità Paolo Curtaz - dopo che ieri
ha tenuto un'incontro aperto a tutti gli operatori pastorali impegnati nella
catechesi presso l'Auditorium del Villaggio del Fanciullo a Pozzuoli - per
giovedì 30 maggio alle ore 20.00 presso la Parrocchia San Vitale in Fuorigrotta
con una catechesi dal titolo "La fede di Maria, madre dei discepoli" in
concomitanza con la chiusura del mese Mariano.


Breve biografia Paolo Curtaz
Paolo Curtaz è riconosciuto come uno degli autori spirituali contemporanei più
interessanti. Valdostano, alterna il suo tempo fra la sua famiglia, la montagna
e la voglia di conoscere le cose di Dio e di raccontarle: si definisce
scherzosamente evangelizzatore free-lance. Ha una formazione teologica, e
scambia le sue riflessioni con chi condivide la sua ricerca. Ha scritto
numerosi libri di spiritualità, tradotti in rumeno, polacco, francese, spagnolo
e portoghese. Cura due siti, tiraccontolaparola.it - che utilizza per la
riflessione biblica - e paolocurtaz.it, un blog nato per allargare la
riflessione ai temi della vita. Collabora con la rivista Parola e preghiera che
fornisce una traccia di preghiera per l'uomo contemporaneo. Con l'associazione
Zaccheo, di cui è presidente, organizza numerose serate e week-end di esegesi
spirituale in giro per l'Italia e propone viaggi biblici in Israele e in
Europa. Ha fatto della sua passione il suo mestiere. Ha pubblicato libri di
commento alla Scrittura, saggi sulla fede, testi per le coppie, come pure libri
per ragazzi.

Incontri con il teologo Paolo Curtaz per l’Anno della Fede 29 maggio ore 19 al Villaggio del Fanciullo, Pozzuoli 30 maggio ore 20 alla Parrocchia San Vitale, in Fuorigrotta (Napoli)

Incontri con il teologo Paolo Curtaz
per l'Anno della Fede
29 maggio ore 19 al Villaggio del Fanciullo, Pozzuoli
30 maggio ore 20 alla Parrocchia San Vitale, in Fuorigrotta (Napoli)

Continuano gli incontri voluti dalla Forania di Fuorigrotta e dall'Ufficio
diocesano per l'evangelizzazione e la catechesi della Diocesi di Pozzuoli per
approfondire i temi che l'Anno della fede ha proposto.
Il calendario degli incontri, dopo che nei mesi scorsi sono intervenuti presso
la Parrocchia del Buon Pastore di Fuorigrotta P. Claudio Rajola e il teologo P.
Paolo Gamberini, prevede per il 29 e 30 maggio due incontri con il teologo e
scrittore di spiritualità Paolo Curtaz.
Paolo Curtaz sarà impegnato in due momenti nella Diocesi di Pozzuoli: il primo
incontro è per mercoledì 29 maggio alle ore 19.00 presso l'Auditorium del
Villaggio del Fanciullo a Pozzuoli, con la conferenza dal titolo "Rinvigorire
la fede. Discepoli di Cristo in un mondo complesso", aperta in particolar modo
a tutti gli operatori pastorali impegnati nella catechesi; il secondo incontro
è previsto, in concomitanza con la chiusura del mese Mariano, per giovedì 30
maggio alle ore 20.00 presso la Parrocchia San Vitale in Fuorigrotta con una
catechesi dal titolo "La fede di Maria, madre dei discepoli".
In entrambe le occasioni è prevista la presenza di un Bookpoint dove sarà
possibile acquistare i testi pubblicati negli ultimi anni dall'autore.
Gli incontri sono aperti a chiunque desideri parteciparvi.

Breve biografia Paolo Curtaz
Paolo Curtaz è riconosciuto come uno degli autori spirituali contemporanei più
interessanti. Valdostano, alterna il suo tempo fra la sua famiglia, la montagna
e la voglia di conoscere le cose di Dio e di raccontarle: si definisce
scherzosamente evangelizzatore free-lance. Ha una formazione teologica, e
scambia le sue riflessioni con chi condivide la sua ricerca. Ha scritto
numerosi libri di spiritualità, tradotti in rumeno, polacco, francese, spagnolo
e portoghese. Cura due siti, tiraccontolaparola.it - che utilizza per la
riflessione biblica - e paolocurtaz.it, un blog nato per allargare la
riflessione ai temi della vita. Collabora con la rivista Parola e preghiera che
fornisce una traccia di preghiera per l'uomo contemporaneo. Con l'associazione
Zaccheo, di cui è presidente, organizza numerose serate e week-end di esegesi
spirituale in giro per l'Italia e propone viaggi biblici in Israele e in
Europa. Ha fatto della sua passione il suo mestiere. Ha pubblicato libri di
commento alla Scrittura, saggi sulla fede, testi per le coppie, come pure libri
per ragazzi.

FOOTBALL AMERICANO, Europei Flag Senior 2013 a Pesaro

COMUNICATO STAMPA

EUROPEI FLAG SENIOR 2013 A PESARO

Aumenta l'impegno della FIDAF nell'organizzazione di eventi internazionali. Il 2013 infatti non sarà solo l'anno dei campionati europei gruppo B senior che si disputeranno a Milano a settembre (oltre alle amichevoli della Nazionale a La Spezia e a Palermo), ma la federazione è prossima alla firma del contratto con EFAF per l'organizzazione dei campionati europei Flag Senior tra il 22 e il 24 settembre prossimi. La manifestazione sarà ospitata a Pesaro.

La notizia sul sito EFAF:http://www.efaf.info/text.php?Inhalt=Newsmeldung&ID=1658

 
Luca Pelosi
Ufficio Stampa FIDAF
Per info: 3283238984

Volevo uccidere Gianni Morandi, di Igor Nogarotto. L’umanità dietro le quinte

Volevo uccidere Gianni Morandi, singolare e esplosivo romanzo di Igor
Nogarotto, potrebbe trarre in inganno: l'autore non odia Gianni Morandi,
è bene sottolinearlo per rassicurare i fan, anzi, lo ammira
profondamente, ma da onesto cantautore qual è confronta la sua
conturbata carriera con quella del mito Gianni. Il resto è pacato
realismo.

Igor Nogarotto organizza spettacoli di cabaret, è bravo, a lui si
affidano volti noti di Zelig come Giuseppe Giacobazzi, Paolo Migone,
Fabrizio Fontana, per i tour nei teatri, e non solo, nella penisola. Ma
Igor non è solamente un manager: prima di ogni etichetta lavorativa è
uno scrittore, scrive testi, musica, libri; parallelamente alla sua
professione quotidiana ambisce le hit e il palco, per se stesso.

Volevo uccidere Gianni Morandi è un concentrato di sogni, alcuni
realizzati, a fatica, altri abbandonati, altri ancora perseguiti con
ingegno e una dose di creatività degna del miglior genio del male.
Aneddoti, racconti, giudizi, successi e fallimenti. Igor Nogarotto
confeziona un romanzo assolutamente piacevole, lucido, incapace di
celare, soprattutto a se stesso, le difficoltà che stanno alla base del
successo, o tentato successo.

Volevo uccidere Gianni Morandi è un concentrato di simpatia, di storie
capaci di strappare risate anche al più serio lettore, di verità, alcune
davvero incredibili, ma è anche cabaret, macchie di inchiostro, esami,
voti, accettati o rifiutati, corsi di laurea (a mio avviso degni di
molta attenzione).

Probabilmente chi conosce il mondo dello spettacolo, parzialmente o in
tutto il suo complicato splendore, si rispecchierà nei macchinosi
tentativi inscenati dall'autore per attirare l'attenzione di chi
dovrebbe aiutarlo nel difficile lavoro di proporsi a un pubblico, a
volte, attento, o, forse, ne trarrà qualche idea per il futuro.

Chi invece non ha mai avuto nulla a che fare con il dietro le quinte di
teatri, radio e televisioni, troverà interessante questo mondo a volte
troppo stereotipato.

Assicuro in entrambi i casi pazze risate unite a non poche riflessioni,
perché i sogni si avverano, eccome, ma è necessaria una tenacia
incredibile, da rispettare, sempre, anche quando il tentativo non
ottiene il successo sperato.

Attenzione: il libro, pur utilizzando una scrittura veloce,
apparentemente facile e sicuramente divertente, rivela uno spaccato di
filosofia capace di insinuare dubbi e domande, donando, poche, risposte,
ma soprattutto ha il merito di portare la mente pensante del lettore
verso introspezioni notevoli.

L'IO e il ME è opportuno che ogni tanto si consultino.

L'IO è la parte di noi immutabile, da quando nasciamo a quando
abbandoniamo il creato: l'IO è la parte più "vera" di noi, che non
subisce la contaminazione del nostro approccio nel mondo, è la nostra
anima.

Il ME è la proiezione dell'IO, è il nostro corpo che si modifica, è la
parte di noi che cabia continuamente venendo in contatto con ciò che ci
circonda e che ci condiziona, dalla famiglia, alla scuola, alla
religione, alla tv agli amici.

Link recensione:
http://blog.graphe.it/2013/03/14/volevo-uccidere-gianni-morandi-di-igor-nogarotto-lumanita-dietro-le-quinte

Sito ufficiale: http://www.volevouccideregiannimorandi.it

MELEGATTI è main sponsor a Bardolino.

MELEGATTI è main sponsor a Bardolino.

Anche quest’anno Melegatti sponsorizza le principali manifestazioni che si svolgeranno a Bardolino, sul Lago di Garda.

Melegatti S.p.A., da sempre legata alle sue origini e quindi al territorio Veronese, sponsorizza nuovamente le manifestazioni che si svolgeranno durante l’anno a Bardolino, perla preziosa del Lago di Garda.

L’azienda assieme al Comune e alla Fondazione Bardolino Top ha partecipato il 4 e 5 maggio alla manifestazione “Giocabimbi”. Prendendo spunto dalla forte presenza di bambini durante il periodo natalizio si è pensato di creare un weekend dedicato esclusivamente a loro. Sono stati due giorni all’insegna del gioco che ha visto coinvolti bambini e ragazzi dai 3 ai 17 anni in varie attività svolte principalmente nelle vie del centro e sul lungolago.

La prossima manifestazione invece è il Palio del Chiaretto. L’8ª edizione si svolgerà dal 31 maggio al 02 giugno e sarà un weekend all’insegna delle degustazioni di vino chiaretto classico e spumante. Gli stand gastronomici saranno collocati sul lungolago di Bardolino e durante i tre giorni della manifestazione ci saranno iniziative come concerti, spettacoli, mercatini artigianali e premiazioni.

Anche in questa occasione, che coinvolge sempre numerosi visitatori – tra turisti e curiosi – Melegatti sarà presente come sponsor, offrendo le prelibatezze dell’azienda grazie alla presenza del suo Motorhome.

www.melegatti.it


Novella Donelli - ufficio stampa  Jit
tel. 0456171550
novella@justintimesrl.it
http://justintimesrl.wordpress.com

comunicato stampa

Alessandra Turolli inaugura la sua mostra personale dal titolo "Panta Rei" presso la "Milano Art Gallery"

 

Dal 27 Giugno al 15 Luglio 2013, la prestigiosa galleria "Milano Art Gallery Spazio Culturale" in via G. Alessi n. 11, a Milano, ospita le originali creazioni artistiche di Alessandra Turolli, con l'organizzazione di Salvo Nugnes, Direttore di Promoter Arte. La mostra personale, dal titolo "Panta Rei" verrà inaugurata Giovedì 27 Giugno, alle ore 18.00.

 

Il percorso iniziale tra le opere dell'artista bergamasca, attiva sguardi le cui finalità sono differenziate come le interferenze che li percorrono. La qualità estetica è strettamente connessa agli impasti materici, agli effetti cromatici ed alle vibrazioni luminose che emergono dalla loro stesura.

La stesura dell'opera è come un rituale. Sul supporto - tela o tavola - il colore lascia orme, tracce, delinea un percorso complesso, fa affiorare una planimetria misteriosa. L'artista registra tutta se stessa, eliminando la frattura tra esistenza e coscienza. Si tratta di un viaggio interiore e, come tale, deve essere protetto.

 

L'opera non è una rappresentazione, ma il teatro di un evento, ogni volta unico e diverso perché cambia lo stato emotivo che l'ha provocato. Il tema privilegiato della sua arte è ascoltarsi, essere accogliente verso altre realtà che affiorano dalla testa, dal cuore, dalla pelle. Nella sua filosofia c'è un imperativo categorico: lasciare agire l'immaginazione e la fantasia che permettono la libertà di evadere dal reale per progettare il possibile. Nel suo fare creativo c'è un comportamento costante: essere dentro l'opera, dare forma alla materia con la propria impronta, umanizzarla con il potere suggestivo, ipnotico del colore.

 

Benjamin Liberoff Protagonista Copertina Golf People Club Magazine Numero 7

 

 

 

 

 

                                                                                                            

 

  

                                                                                                                       GOLF PEOPLE CLUB MAGAZINE

IN DISTRIBUZIONE IL NUMERO SETTE DEL PRIMO ED UNICO SISTEMA EDITORIALE INTEGRATO DEL GOLF ITALIANO DOVE I GOLFISTI SI RITROVANO PER CONSOLIDARE LE CONOSCENZE AVVIATE SUL GREEN CON OLTRE 250.000 COPIE TRA VERSIONE CARTACEA E DIGITALE DOVE PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA PER UNA RIVISTA DI GOLF IL SERVIZIO CENTRALE DI COPERTINA E' DEDICATO ALLLA NAZIONE URUGUAY SIA DA UN PUNTO DI VISTA GOLFISTICO CHE SOPRATTUTTO DA UN PUNTO DI VISTA FISCALE , COMMERCIALE , INDUSTRIALE , FINANZIARIO E BANCARIO  .

Golf People Club Magazine , il sistema editoriale integrato del golf nonchè il punto di riferimento nazionale per gli operatori mondiali del golf , dove i golfisti si ritrovano per consolidare le conoscenze avviate sul green , in funzione del proprio vertice direttivo , espressione di ben 13 nazionalità diverse , dedica , per la prima volta in Italia , la copertina al direttore nazionale del Ministero del Turismo della Repubblica dell ' Uruguay ed il servizio centrale di sei pagine ad illustrare il Paese sia da un punto di vista golfistico che soprattutto sotto l'aspetto fiscale , economico , industriale , commerciale , bancario e finanziario . da 300.000 a 7 milioni di euro .

Al seguente link , http://issuu.com/golfpeoplecm/docs/golfpeopleclubmagazine_n7_7de24dcb756684/1http: è possibile sfogliare comodamente come se si fosse in poltrona e scaricare direttamente sul proprio computer il settimo numero della rivista .

Benjamin Liberoff , riconosciuto dirigente coosciuto ed apprezzato in tutto il mondo , che ricopre con estremo successo l'incarico di direttore nazionale del Turismo della Repubblica dell ' Uruguay ed è stato un superbo maestro di cerimonie unitamente ad Aldo Castelnovo , presidente  dell ' Associazione di Commercio Italo – Uruguayana , nello scorso mese di febbraio , quando una delegazione di 30 importanti e noti imprenditori italiani si è recata a Montevideo per disputare il Blue Jacket Uruguay Tour una gara di Golf & Business organizzata da Marco Brunella , presidente e fondatore del circuito internazionale Blue Jacket www.bluejacket.it ,   ricevuta con tutti gli onori dalle più importanti autorità quali Il Ministro del Turismo ,  Il Ministro dell'Industria e delle Miniere , Il Direttore Generale dell'Industria , Il Presidente della Camera di Commercio Italiana in Uruguay , Il Presidente della Banca Centrale dell'Uruguay , Il Console Onorario Italiano a Punta dell'Este , Il Presidente della Società di Intermediazione Immobiliare di Punta dell'Este , I Presidenti delle Banche Private in Uruguay ,  è il protagonista di Golf People Club Magazine , diffuso, tra la versione http://www.golfpeople.eu/wp-content/uploads/2012/01/aaa3.jpg cartacea e quella digitale in oltre 250.000 copie , altri co protagonisti con richiamo in copertina sono importanti personaggi del mondo politico italiano ed estero , imprenditoriale , finanziario , sportivo e sociale quali :

.

 

Raffaele Lener , avvocato , professore ordinario di diritto commerciale Luiss e Tor Vergato , commissario Banca d ' Italia e golfista ;

Guido Costamagna , professore ordinario di chirurgia , fondatore del Centro Europeo per la Formazione in Endoscopia al Policnico Gemelli di Roma  ;

Elisabetta Bertini , da Amateur a Pro ritratto al Circolo Golf Castello di Tolcinasco ;

Puntaldia Luxury Hotel & Golf Club , turismo , enogastronomia e golf nell ' isola più bella del Mar Mediterraneo ;

Speciale Sardegana , i campi più belli dell ' isola più bella del Mar Mediterraneo ;  

Golf Club Sant ' Anna ,  un drive dal mare in Liguria ;  

Lea Pericoli , il mio golf in Africa , leisure Lodge Resort Diani Beach ;

La Margherita Golf Club Carmagnola , recensione e prova del campo  ;

Francesca Lukasik , modella internazionale professionista , greco russa , poliglotta , Miss Grecia 2000 e Miss Playmate 2002 ritratta in un inedito ed esclusivo servizio fotografico di Francesco Francia al Circolo Golf Vicenza .

I contenuti particolari di questo numero sono i seguenti :

Ladies & Gentlemen di Maria Beatrice D'Ascenzi

Il Golf Prima …… di Dario Bartolini

Storia di Una Zolla di Daniele Giolito

Golf e Disabilità di Antonella Carbone

Bormio : l ' Eden delle Alpi Retiche di Andrea Alpini

Fife Scotland : Kingsbarns Golf Links Club di Andrea Alpini

                                              

Gallerie Fotografiche dei seguenti tornei:

GI.MA Fashion Group SpA Circolo Golfistico Molinetto Country Club ;

Gran Premio Internazionale Città di Lugano  Golf Club Lugano ;

Circuito PF Golf Associazione Promotori Finanziari Golfisti Golf Club Castello di Tolcinasco ;

Il Birrificio di Gallarate Golf Trophy Tour Golf Club La Pinetina ;

Luvinate HP Experience Golf Club Varese ;

Hyundai Golf Cup  Palazzo Arzaga Hotel & Golf Resort .

 

                                                                                                Golfmate del numero e settima in assoluto a livello italiano :

Francesca Lukasik Miss Playmate 2009 .

GOLF PEOPLE CLUB MAGAZINE oltre ad importanti ed esclusive interviste e servi riservati ad appassionati golfisti , prestigiosi e noti rappresentanti dei seguenti settori : industria , finanza , università , professioni , sport , arte , cultura , giornalismo , moda , spettacolo , sociale , solidarietà , commercio , politica , istituzioni , diplomazia , confessioni religiose .

 

GOLF PEOPLE CLUB MAGAZINE tratta il golf non solo come attività sportiva , agonistica o amatoriale , ma come vero e proprio stile di vita , raggiungendo direttamente il proprio pubblico di riferimento rappresentato da un profilo socio economico di alto livello con una marcata propensione ai consumi e un forte interesse alle novità e alle tendenze .

GOLF PEOPLE CLUB MAGAZINE tratta il golf non solo come attività sportiva , agonistica o amatoriale , ma come vero e proprio stile di vita , raggiungendo direttamente il proprio pubblico di riferimento rappresentato da un profilo socio economico di alto livello con una marcata propensione ai consumi e un forte interesse alle novità e alle tendenze .

GOLF PEOPLE CLUB MAGAZINE è diffuso trimestralmente nella versione cartacea all'interno dei 67 Circoli di golf presenti in Lombardia , dei principali 389 Golf Club italiani, dei maggiori 121 Campi Pratica nazionali , nei 18 Polo Club ubicati nelle più esclusive località italiane , in tutti i megastore italiani di Golf Us , in prestigiosi circoli quali Harbour Club , nella Hospitality VIP dello Stadio San Siro di Milano , a tutti gli imprenditori aderenti ILAS Imprenditori Associati Lainatesi , in alcune compagnie di jet privati , nelle più importanti concessionarie BMW , nelle gioiellerie Verga e Villa di Milano , in tutti gli alberghi , ristoranti e SPA di San Martino di Castrozza consorziati al Trekking Golf e nelle migliori edicole di Milano , al Museo Nicolis ed è omaggiato a tutti gli abbonati de "Il Sole 24 Ore" di Milano ; è inviato in formato digitale e personalizzato tramite e-mail , iphone e ipad a 250.000 tra professionisti , imprenditori , banchieri , dirigenti , soci di golf club e di organizzazioni come Rotary e Lions , alle Associazioni di categorie aderenti a Federgolf e ai membri di Enti Morali come Amici Centro Dino Ferrari , Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica , AIDOS Associazione Donne Impegnate nel Sociale , Fondazione Padre Pio ; è visionabile nell'archivio storico sul sito internet www.golfpeople.eu ed è presente con una pagina ufficiale su Face Book e Twitter .

Golf People Club Magazine , il sistema editoriale integrato del golf italiano dove i golfisti si ritrovano per consolidare le conoscenze avviate sul green , vanta una diffusione tra la versione digitale e quella cartacea di oltre 250.000 copie , utilizza , attraverso le proprie risorse umane interne 13 lingue straniere quali italiano , spagnolo , giapponese , russo , coreano , bulgaro , cinese , inglese , tedesco , portoghese , arabo , francese , tedesco sta diventando il punto di riferimento a livello mondiale per il golf italiano e può contare su corrispondenti ed associati nelle seguenti città : Milano , Roma , Bari , Torino , Firenze , Lugano , Ginevra , Zurigo , Montecarlo , Londra , New York , Tokyo , Seoul , San Paolo , Mosca , Dubai , Hong Kong , Windhoek .

Golf People Club Magazine

Via Mac Mahon 50 20155 Milano

Telefono 02 34.537.274 r.a. Telefax 02.34.537.282

www.golfpeople.eu www.fobo.it www.assoconsulenza.com

info@golfpeople.eu

Direttore Responsabile Stefano M . Masullo www.golfpeople.eu

 

Il PDF della presentazione istituzionale della rivista Golf People Club Magazine , è visionabile integralmente anche sul sito on line dal 28 febbraio 2011 www.golfpeople.eu

Buona giornata

 

 

 

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota