sabato 25 maggio 2013

LET IT BE…NAKED! Brescia, 2 Giugno 2013

Let it Be…Naked (Letteralmente, lascia che sia ... nudo) è il titolo dell'ultima creazione di Lady Be, Pop Artist Contemporanea che ha scelto come soggetti più frequenti i Beatles.

L'opera sarà presentata all'interno dello storico Beatles Day, Domenica 2 Giugno 2013.

Si tratta di un'installazione-performance in cui le persone sono chiamate ad agire direttamente sull'opera, staccandone i pezzi.

La performance si svolgerà durante l'intera giornata – dalle 10,30 alle 24,00, a Brescia, presso LA NAVE DI HARLOCK.

Tutti i visitatori potranno intervenire sull'opera, rappresentante le 4 sagome dei Beatles, dimensione naturale,  in veste Sgt. Pepper's.

L'idea nasce dall'originale tecnica utilizzata dall'artista, "l'arte del tutto" e, come spiega Lady Be – strizza l'occhio una delle più celebri performance di Yoko Ono, il CUT-PIECE, unita alla voglia di provocazione, senso profondo della Beatlemania - .

Un senso che il pubblico sarà invitato a "scoprire".

È l'arte del tutto: dal figurativo al ready-made, dalla pop-art al nudo…

Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena - Comunicato Stampa del 25.05.2013




Comunicato stampa del 25.05.2013 avente ad oggetto: "Il "GaribaldiLab": presentato gli ospiti della Settimana del Parco"

È stato presentato al pubblico nel corso di una conferenza tenuta nell'ambito della "Settimana del Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena" il laboratorio degli oli essenziali che prende il nome di "Garibaldi Lab". Il nome è un tributo alla curiosità scientifica che ha contraddistinto l'agire di Garibaldi nella sua permanenza a Caprera che qui, si comportò da agricoltore studiando le specie e le tecniche più all'avanguardia del suo tempo. Il progetto perciò collega diversi filoni che il parco sta cercando di unire in un programma comune di valorizzazione delle specificità del territorio.  La realizzazione del laboratorio, chiude una prima parte di un progetto più articolato che vede protagonista il Dipartimento di Chimica e Farmacia dell'Università degli Studi di Sassari. Il doppio binario del progetto promosso dal Parco si basa sull'approfondimento scientifico delle peculiarità fito-chimiche delle varie specificità botaniche, con particolare riferimento ad alcuni endemismi presenti nelle isole dell'Arcipelago e sulla loro valorizzazione anche in chiave economica e sociale


Per approfondimenti sull'argomento è possibile scaricare il file in allegato o consultare il link: http://www.lamaddalenapark.it/comunicati-stampa/2013-05-25/il-garibaldilab-presentato-gli-ospiti-della-settimana-del-parco


Sub per un giorno al fianco di Calimero: Aldo Montano, Luca Marin, Matteo Aicardi e Francesca Piccinini protagonisti oggi dell'iniziativa di sensibilizzazione ambientale “Profondamente Pulito 2013”



Comunicato stampa
Sub per un giorno al fianco di Calimero:
 Aldo Montano, Luca Marin, Matteo Aicardi e Francesca Piccinini si sono immersi oggi nel golfo di Baratti (Livorno) insieme ad altri ad altri 200 sub per la pulizia dei fondali in occasione dell'iniziativa "Profondamente Pulito 2013" promossa da Ava
I campioni sportivi hanno eccezionalmente indossato maschera e pinne per trasformarsi in "Campioni di Profondamente Pulito", dando insieme ad altri 200 sub volontari, ad un'operazione di riqualifica dell'ambiente marino e costiero di Livorno, sensibilizzando all'importanza di salvaguardare un patrimonio prezioso per tutti: il nostro ambiente.


25 maggio 2013 – Torna per la seconda edizione l'iniziativa "Profondamente Pulito" promossa da Ava Forza Naturale, brand da sempre impegnato a favore della salvaguardia ambientale, in collaborazione con SNSI-Scuba Nitrox Safety International e ULP Underwater Life Project, che ha visto oltre 200 sub coinvolti in un intervento di riqualificazione dell'ambiente marino e costiero nel livornese nelle giornate di oggi e domani. A vestire per l'occasione il ruolo di portavoce e ambasciatori dell'iniziativa e del suo messaggio di sensibilizzazione all'importanza di proteggere e salvaguardare la pulizia e la bellezza dei nostri mari e delle nostre spiagge, saranno gli Ava & Friends, ovvero 4 sportivi d'eccezione: lo schermidore Aldo Montano, già generoso padrino dell'iniziativa nel 2012, che quest'anno sarà affiancato anche da altri amici: il nuotatore Luca Marin,  la pallavolista Francesca Piccinini, il pallanuotista Matteo Aicardi.
Messi da parte fioretti e palloni insieme alle proprie divise ufficiali, i quattro sportivi si sono armati di mute da sub, maschera e pinne, per trasformarsi da campioni olimpici a "Campioni di Profondamente Pulito", impegnandosi in prima persona a favore della tutela del proprio territorio. Si sono fatti così ambasciatori di un messaggio prezioso: ciascuno di noi, indipendentemente dalla professione o dalle attività svolte nella vita di tutti i giorni, può impegnarsi attivamente a favore della tutela dell'ambiente. Tutti noi possiamo diventare "Campioni di (Profondamente) Pulito", prendendoci cura - anche attraverso piccoli gesti e sane abitudini ambientali quotidiane - dei nostri mari e delle nostre spiagge, delle nostre città e dei nostri parchi, perché l'ambiente è un patrimonio prezioso che appartiene a tutti e che lasceremo in eredità anche alle generazioni future, ed è responsabilità di ognuno tutelarlo.
La due giorni ha previsto una immersione di gruppo (il programma originario ne includeva  quattro, ma è stato purtroppo ridotto a causa delle pessime condizioni atmosferiche), effettuata questa mattina presso il Golfo di Baratti (Livorno), da sub muniti di equipaggiamenti per la pulizia del fondale e prosegue domani – domenica 26 maggio -  con la pulizia da parte dei 200 volontari arruolati per le immersioni, delle spiagge del litorale nella zona sud di Livorno, nel tratto di costa tra Castel Boccale e Quercianella.
Seguici su Facebook AVA (https://www.facebook.com/avaforzanaturale), per essere anche tu virtualmente protagonista dell'iniziativa!
Il marchio AVA - conosciuto fin dal 1953 per l'utilizzo di elementi naturali nei suoi detersivi e l'impegno nel trovare costantemente soluzioni che possano limitare l'effetto dei propri prodotti sull'ambiente, dalla formula con ingredienti biodegradabili come Ava Forza Naturale alle confezioni realizzate solo con carta riciclata - sceglie "Profondamente Pulito" come azione concreta attraverso cui manifestare ancora una volta il proprio credo a favore di un mondo più pulito. L'operazione "Profondamente Pulito" si inserisce infatti all'interno di un più vasto programma aziendale volto a ridurre l'impatto ambientale complessivo dei propri prodotti del 20% entro il 2020, obiettivo già raggiunto nel 2011 con ben otto anni di anticipo. A conferma di questo costante impegno e profondo amore per l'ambiente, AVA continua a promuovere azioni e iniziative per salvaguardare il nostro pianeta, come il recente progetto educativo promosso nelle scuole italiane "Ecologico? Logico!". Per saperne di più: www.avaforzanaturale.it


Modica (RG) Fondazione Grimaldi, convenzione con l’Università di Catania per due premi di laurea



Agli organi di Stampa

 

Modica (RG), 25/05/2013

 

Fondazione Grimaldi, siglata la convenzione con l'Università di Catania per due premi di laurea

 

Sarà pubblicato a giorni il bando di selezione per assegnare due premi da 1000 euro ciascuno, a laureati magistrali dell'Università di Catania, nati a Modica o ivi residenti da almeno dieci anni che, con i loro studi, abbiano fornito contributi originali allo sviluppo e alla diffusione delle conoscenze scientifiche.

Lo prevede la convenzione triennale tra l'Ateneo catanese e la Fondazione Giovan Pietro Grimaldi, siglata questa mattina dal rettore Giacomo Pignataro e dal presidente della Fondazione Giuseppe Barone.

Potranno partecipare alla selezione laureati magistrali di età non superiore ai 28 anni, che abbiano conseguito il titolo da non più di tre anni accademici e con la votazione di almeno 108 su 110, con una tesi di rilevante interesse nell'ambito umanistico, con particolare riferimento a indagini riguardanti la contea di Modica o la famiglia Grimaldi, o - nell'ambito delle Scienze agrarie - con riferimento a tecnologie e produzioni agroalimentari di interesse dell'area iblea.

La cerimonia di consegna del premio al vincitore per ciascuna tematica si terrà nella sede della Fondazione nel mese di dicembre.

«Con la firma di questa nuova convenzione, espressamente dedicata al sostegno della formazione dei giovani meritevoli – hanno dichiarato il rettore Pignataro e il professore Barone - si rafforza ulteriormente la collaborazione culturale tra l'Università di Catania e la piccola ma prestigiosa Fondazione culturale, istituita nel 1912 dall'illustre fisico modicano Giovan Pietro Grimaldi, che fu anche preside della facoltà di Scienze e rettore dell'Ateneo catanese nel periodo dal 1905 al 1910».

 


Nella di sopra: da sx Giuseppe Barone, Giacomo Pignataro

 

 


Comunicato stampa - Modica (RG) Fondazione Grimaldi, convenzione con l’Università di Catania per due premi di laurea

Agli organi di Stampa

 

Modica (RG), 25/05/2013

 

Fondazione Grimaldi, siglata la convenzione con l'Università di Catania per due premi di laurea

 

Sarà pubblicato a giorni il bando di selezione per assegnare due premi da 1000 euro ciascuno, a laureati magistrali dell'Università di Catania, nati a Modica o ivi residenti da almeno dieci anni che, con i loro studi, abbiano fornito contributi originali allo sviluppo e alla diffusione delle conoscenze scientifiche.

Lo prevede la convenzione triennale tra l'Ateneo catanese e la Fondazione Giovan Pietro Grimaldi, siglata questa mattina dal rettore Giacomo Pignataro e dal presidente della Fondazione Giuseppe Barone.

Potranno partecipare alla selezione laureati magistrali di età non superiore ai 28 anni, che abbiano conseguito il titolo da non più di tre anni accademici e con la votazione di almeno 108 su 110, con una tesi di rilevante interesse nell'ambito umanistico, con particolare riferimento a indagini riguardanti la contea di Modica o la famiglia Grimaldi, o - nell'ambito delle Scienze agrarie - con riferimento a tecnologie e produzioni agroalimentari di interesse dell'area iblea.

La cerimonia di consegna del premio al vincitore per ciascuna tematica si terrà nella sede della Fondazione nel mese di dicembre.

«Con la firma di questa nuova convenzione, espressamente dedicata al sostegno della formazione dei giovani meritevoli – hanno dichiarato il rettore Pignataro e il professore Barone - si rafforza ulteriormente la collaborazione culturale tra l'Università di Catania e la piccola ma prestigiosa Fondazione culturale, istituita nel 1912 dall'illustre fisico modicano Giovan Pietro Grimaldi, che fu anche preside della facoltà di Scienze e rettore dell'Ateneo catanese nel periodo dal 1905 al 1910».

 


Nella foto in allegato: da sx Giuseppe Barone, Giacomo Pignataro

 

 

Info e contatti:

Fondazione Giovan Pietro Grimaldi

Corso Umberto I, 106 - 97015 Modica (RG)

tel. 0932.757459 fax 0932.752415

info@fondazionegpgrimaldi.it



--
INpress ufficio stampa 
di Giovanni Criscione
p. iva. 01467520886
Via Assì 13, Modica (RG)
tel. 0932 752707
cell. 329 3167786

Capannori. Convegno tariffazione puntuale

Il Presidente  della Camera dei Deputati, Laura Boldrini

ha dato la sua disponibilità a partecipare

I COMUNI VIRTUOSI SI RIUNISCONO A CAPANNORI PER PARLARE DEI  VANTAGGI ECONOMICI E AMBIENTALI DELLA TARIFFAZIONE PUNTUALE

Il convegno in programma giovedì 30 maggio alle ore 15.00

 

  I vantaggi economici e ambientali che si possono ottenere nella gestione dei rifiuti con l'introduzione della tariffazione puntuale e  le proposte per superare la Tares. Sono gli importanti temi al centro del convegno promosso dal Comune, dall'Associazione Comuni Virtuosi e da Esper (ente di studio per la pianificazione ecosostenibile dei rifiuti) in programma a Capannori giovedì 30 maggio alle 15, al quale è prevista la partecipazione dei rappresentanti delle massime istituzioni italiane. Il presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini ha infatti dato la propria disponibilità a partecipare alla tavola rotonda in programma nell'ambito del seminario, dedicata alle problematiche per l'applicazione della Tares in Italia e alle proposte per modificare tale normativa ed incentivare il passaggio alla tariffazione puntuale. Ospitare questa iniziativa  per Capannori è l'ennesimo riconoscimento della buona politica realizzata in campo ambientale, essendo stato il primo Comune italiano ad aver aderito nel 2007 alla Strategia 'Verso Rifiuti Zero' e ad aver utilizzato i sacchetti con transponder per l'introduzione della tariffazione puntuale estesa all'intero territorio comunale dal gennaio 2013 con il supporto della ESPER. L'obiettivo che l'amministrazione di Capannori e le altre 120 Comunità Rifiuti Zero (che amministrano oltre tre milioni di abitanti) si sono poste è quello di ridurre al minimo la percentuale di rifiuti residui non riciclabili, attraverso processi di miglioramento continuo e scegliendo di adottare la tariffazione puntuale quale elemento centrale della propria azione amministrativa.

Saranno amministratori provenienti  da varie parti d'Italia, tra cui sindaci di città importanti come Genova e Reggio Emilia, ed esperti del settore ad illustrare esperienze virtuose nella gestione dei rifiuti e i risultati positivi generati dall'adozione della Tia puntuale a livello economico e ambientale. Ad aprire i lavori  del convegno, intitolato "I risultati della Tariffazione puntuale a Capannori e in Europa: rendere più efficienti i servizi premiando gli utenti virtuosi per superare la TARES ed ottemperare alla normativa europea'  sarà il sindaco, Giorgio Del Ghingaro.

 "L'introduzione della tariffazione puntuale rappresenta una tappa fondamentale, dopo l'adozione della raccolta porta a porta, nel percorso verso Rifiuti Zero – afferma il sindaco, Giorgio Del Ghingaro -. I risultati, di cui parleremo durante il convegno, sono molto incoraggianti, con la raccolta differenziata che ha raggiunto oltre l'80% e il calo della produzione dei rifiuti non riciclabili. Un sistema più equo che premia i cittadini virtuosi. Un'altra 'rivoluzione' ancora una volta resa possibile grazie alla fondamentale collaborazione della cittadinanza. Siamo tra i primi ad averla fatta e molto volentieri metteremo la nostra esperienza a disposizione di altri".

 

  Dopo il primo cittadino interverrà Rossano Ercolini, responsabile del Centro di Ricerca Rifiuti Zero,  per illustrare le motivazioni che hanno indotto la Comunità Rifiuti Zero ad introdurre l'obbligo  del passaggio alla tariffazione puntuale  nella proposta di Legge "Rifiuti Zero". Seguiranno gli interventi di Roger Bizzarri, direttore di Ascit ed Attilio Tornavacca, direttore generale della ESPER, ente scelto dall'Associazione Comuni Virtuosi quale partner tecnico di riferimento per la gestione dei rifiuti. Interverrà poi Giovanni Romano, assessore all'ambiente della Regione Campania, che descriverà la strategia  dell'ente anche in base alla sua precedente esperienza di Sindaco di Mercato San Severino in cui aveva introdotto, primo caso nel centro sud, la tariffazione puntuale. Raphael Rossi, cofondatore della ESPER ed attualmente presidente IREN Emilia illustrerà inoltre i risultati della tariffazione puntuale operata da IREN in vari Comuni emiliani. Michelangelo Marchesi, assessore all'ambiente della Città di Trento descriverà poi come è stata applicata la tariffa puntale in una grande città che ha raggiunto il 75 % di  raccolta differenziata. A prendere la parola sarà poi Paolo Contò, direttore generale Consorzio Priula, che gestisce l'intero ciclo dei rifiuti urbani di 24 Comuni della provincia di Treviso in cui è stato superato l'80 % medio di raccolta differenziata con costi di gestione estremamente contenuti. Sarà poi la volta di Ezio Orzes, assessore all'Ambiente del Comune di Ponte nelle Alpi (risultato vincitore negli ultimi tre anni del premio di Legambiente come "Comune più riciclone d'Italia") che illustrerà i risultati ottenuti grazie all'adozione della TARSU puntuale, che ha consentito di ridurre i costi (in media 160 euro a famiglia contro le 240 euro della media nazionale).  Il Convegno si concluderà con la tavola rotonda presieduta da Gianluca Fioretti, Presidente Associazione Comuni Virtuosi dedicata alle problematiche per l'applicazione della TARES in Italia e le proposte per modificare tale normativa ed incentivare il passaggio alla tariffazione puntuale, a cui sono stati invitati a partecipare: Laura Boldrini Presidente Camera dei Deputati, Graziano Del Rio, sindaco di Reggio Emilia, Marco Doria, Sindaco di Genova, Gabriele Folli, assessore all'ambiente della Città di Parma, Tommaso Sodano, vicesindaco Città di Napoli, Maurizio Gatti, presidente di  Ascit.

 

 

 

Capannori, 25 maggio 2013

Dai valore ai tuoi sguardi, sostieni Crossingme.com su Com-Unity.it

Fare network è ormai l'arma vincente per raggiungere degli obiettivi e concretizzare dei progetti altrimenti difficilmente realizzabili. Approda su Com-Unity portale di crowdfunding in Italia, un nuovo progetto (proposto da inventarechimere.com), ambizioso e molto attuale. Si tratta di un social network dalla natura innovativa, che permette di incontrarsi e conoscersi in rete in modo inusuale, servendosi di una informazione piuttosto insolita, la targa del nostro mezzo di trasporto.

Potrebbe sembrare inutile e invece è un modo tutto romantico e creativo di dare vita a nuove amicizie e perché no anche a nuovi amori! A chi non è successo di incontrare più volte, durante i vari giri giornalieri, qualcuno che ha attirato la nostra attenzione? Con Crossingme.com ogni sguardo può trasformarsi in qualcos'altro. L'interazione non è più centrifuga, come negli altri social network, piuttosto diventa centripeta, ed avviene attraverso il nostro principale feticcio, ovvero la nostra auto. Sarà possibile dare un senso alle attese lunghissime in mezzo al traffico e ai parcheggi abitudinari, in modo divertente e tutto nuovo!

Su Com-Unity.it è possibile sostenere il progetto Crossingme.com anche con un contributo minimo, grazie al crowdfunding infatti tutti possiamo contribuire a realizzare i sogni e i progetti di qualcuno, specie se questi mirano a migliorare la nostra vita sociale, le nostre interazioni e quindi la qualità della nostra vita.

Com-Unity inoltre è una delle piattaforme più sicura e semplice, perché gestita da un ente bancario, quale la Banca Interprovinciale, e da un comitato etico che valuta le potenzialità di ogni singolo progetto servendosi di un team di professionisti. Che aspetti? Dai una chance ai tuoi incontri fugaci, contribuisci alla realizzazione di Crossingme.com e inizia a socializzare!



Conclusi a scuola i corsi di "Sicurezza nella educazione affettiva"


Golfo Dianese • Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di sabato 25 maggio 2013

Nell'ambito del progetto Safety School e rivolti ai ragazzi delle terze medie

Conclusi a scuola i corsi di "Sicurezza nella educazione affettiva"

Arimondo: "Molto apprezzato l'intervento del Centro Antiviolenza"


Anche quest'anno le Scuole Medie del plesso di San Bartolomeo al Mare hanno portato a termine il progetto "Safety School" che vede impegnati i ragazzi in attività di Protezione Civile e in lezioni di apprendimento all'uso di Internet. Le tre classi di terza, in tutto una ottantina di ragazzi di San Bartolomeo al Mare, Cervo, Villa Faraldi, alcuni anche di Diano Marina, hanno invece partecipato ad un corso di "Sicurezza nella educazione affettiva", un ciclo di 5 interventi coordinati dal Referente del progetto "Safety School" Prof. Cecilia Di Quirico e dalla Resposnabile del Centro Antiviolenza Maria Cristina Liberati e realizzato in collaborazione con l'ASL1 e il CAV, al quale hanno contribuito Anna Littardi, educatrice ASL1, Silvia Messori, psicologa del CAV, Alessia Dulbecco, educatrice del CAV.

Durante i 5 interventi si è parlato di affettività e sessualità, del concetto di rispetto nella relazione, sono state affrontate le problematiche relative agli stereotipi, si è discusso di linguaggio e di molestia. Insieme, i ragazzi si sono cimentati nel tentare di realizzare uno spot sull'argomento. "Il Comune di San Bartolomeo al Mare - ha spiegato l'Assessore Ornella Arimondo - ha apprezzato molto l'intervento del Centro Antiviolenza. Cercare di contribuire ad educare in tempo utile i ragazzi su questi delicati argomenti è una delle nostre priorità. Siamo consci che occorra intervenire a monte, nella fase di formazione dei ragazzi, ed è per questo che abbiamo proposto e continueremo a sostenere l'intero progetto Safety School".

"L'argomento che deve emergere - spiega Maria Cristina Liberati - è che la violenza non è un problema isolato, è un problema legato a tutti, che si può cercare di risolvere solamente se si lavora in rete, Amministrazione Provinciale, ASL, Forze dell'ordine, Servizi sociali territoriali. Ognuno deve fare la sua parte per suddividere un problema grande in parti piccole e affrontabili. Non esiste una risposta univoca, può arrivare da varie parti, purché si parli, purché si riescano a riconoscere i sintomi del bisogno. Il target ragazzi è importantissimo - conclude Liberati - per cominciare a veicolare le informazioni in modo corretto, per cercare di creare le condizioni per cui il Centro Antiviolenza non sia solo l'ultima spiaggia, l'ambulanza da chiamare per andare a recuperare i feriti. Con il Comune di San Bartolomeo al Mare è stata fatta una bella esperienza che riteniamo abbia portato a buoni risultati, e da parte nostra c'è la disponibilità a fare esperienze analoghe con altre Amministrazioni Comunali".


------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa del Comune di San Bartolomeo al Mare
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24


ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Rotta a nord, di Orsola Nemi, mercoledì in biblioteca



COMUNE DI DIANO MARINA
Golfo Dianese •
Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di sabato 25 maggio 2013

Il romanzo fu Premio Napoli per la narrativa e finalista al Premio Strega nel 1955

Rotta a nord, di Orsola Nemi, mercoledì in biblioteca

Interessante rilettura con le "Poesie in musica" del maestro compositore Marco Reghezza

La copertina del libro "Rotta a nord" https://dl.dropboxusercontent.com/u/4234348/foto%20libro%20rotta%20a%20nord.JPG

"Rotta a nord", il romanzo di Orsola Nemi, Premio Napoli per la narrativa nel 1955, finalista al Premio Strega nel 1955 (Fondazione Bellonci) verrà presentato mercoledì 29 maggio, alle ore 16.00, presso la Sala Consiliare del Comune di Diano Marina, nell'ambito degli "Incontri letterari della Biblioteca civica A. S. Novaro", manifestazione promossa dal Consigliere delegato alla cultura Ennio Pelazza e collegata al "Maggio dei libri", evento promosso dal Ministero dei Beni culturali. Tradotto in francese, "Rotta a nord" uscì a puntate sulla "Revue des Deux Mondes" e poi in un volume da Laffont con titolo "Cap au Nord". Nel 1977 fu ristampato da Rusconi. Nel 1962 la casa cinematografica tedesca ILS di Evelyne Duboff comprò i diritti per realizzare un serial per la tv americana. Proiezioni e collegamenti all'arte sono a cura della Prof.ssa Lucinda Buja. Lettura di pagine di diario inedite a cura delle nipoti Francesca ed Emanuela Rotta Gentile. Le "Poesie in musica" di Orsola Nemi saranno accompagnate dalla voce soprano di Cristin Arsenova, dal pianoforte di Sonia Soprano, dalla chitarra di Alessia Chichi. Il maestro compositore è Marco Reghezza.

Marco Reghezza

Nato a Sanremo nel 1968. Diplomato in pianoforte nel 1991 presso il Conservatorio Statale di Musica "F. Ghedini" di Cuneo. Dal 1993 al 1998 è pianista accompagnatore dell'Associazione Corale Francese "A coeur joie" (1° premio al Concorso Nazionale Francese di Macon, categoria "Excellence"), nel Principato di Monaco (Salle de Varieté, Montecarlo, Inaugurazione dell'organo de La Turbie, alla presenza del Principe Ranieri III), in Francia (Cattedrale di Saint-Etienne, Palazzo dei Papi, Avignone) ed in Italia. Nel 1994 consegue la Laurea in Lettere Moderne presso l'Università di Genova. Nel 1999 consegue a Cuneo il diploma di Composizione sotto la guida del M° Paolo Rimoldi. E' collaboratore del M° Davide Anzaghi, presidente della SIMC (Società Italiana Musica Contemporanea). Alcuni tra i suoi ultimi brani sono stati presentati presso St. Margaret's Church di Leeds (Inghilterra), la Filarmonica di Trento (commissione della stessa Filarmonica), lo Spazio Oberdan (Milano), gli Incontri Europei per la Musica (Bergamo), la Fondazione Rielo (Roma), il Kultur und Jugend-Zentrum "Mon Ami" di Weimar (Germania), la Rutherford Congregational Church (New York), la Galleria Arte Moderna (GAM, Torino), la Steinway Hall Concert (New York), il Teatro Dal Verme (Milano), la Neue Weimarhalle (Weimar), l'Università di Oldenburg (Germania), il Sofia National Archaeologic Museum, la Biblioteca Luisenbad di Berlino, il Conservatorio di Bologna, la GnadenKirche di Stoccarda, il Teatro Nuovo di Milano, l'Esposizione di Musica d'Arte Contemporanea 2012 di Pavia, la Royal Academy of Music di Londra, il Festival internazionale di Musica da Camera di Cervo (Im), la Sala de Conciertos "Aureo Herrero" di Avila (Spagna), e trasmessi da Radio3 Rai e più volte dalla Radio Nazionale della Bulgaria (BNR).

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio stampa del Comune di Diano Marina
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

venerdì 24 maggio 2013

Agenzia Promoter: intervista al manager Salvo Nugnes in occasione della mostra in programma alla "Milano Art Gallery" di Amanda Lear

 

Il 1 Luglio, Amanda Lear, celebre attrice, pittrice, presentatrice televisiva francese e cantautrice, inaugurerà la sua mostra personale presso la "Milano Art Gallery Spazio Culturale". Per l'occasione il manager di illustri personaggi della cultura, Salvo Nugnes, Direttore di Promoter Arte , è stato intervistato per parlare della celebre regina dello spettacolo.

 

1) QUANDO SI TERRA' LA MOSTRA PERSONALE DI AMANDA LEAR ALLA "MILANO ART GALLERY"?

Abbiamo concordato con Amanda di allestire la sua prestigiosa mostra personale dal titolo "Visioni" a partire dal 31 Luglio prossimo, nel contesto della storica "Milano Art Gallery Spazio Culturale" di cui sono Direttore, che si trova nel cuore di Milano, a due passi dal Duomo, in via Alessi 11. È previsto un importante vernissage inaugurale alla presenza di illustri personaggi, vip e autorità istituzionali che parteciperanno all'evento. L'ingresso al pubblico è libero.

 

2) LA LEAR HA GIA' VISITATO DI PERSONA LA GALLERIA?

Amanda è venuta appositamente in galleria per visionare lo spazio di persona ed è rimasta molto compiaciuta della location. Insieme abbiamo individuato la soluzione ottimale di allestimento e la collocazione più congeniale per valorizzare al meglio le sue opere. Poi approfittando di un'intervista fatta a "Verissimo" da Silvia Toffanin ha voluto annunciare in anteprima la mostra invitando tutti a visitarla. L'attesa è già trepidante per questo appuntamento così speciale e per noi è un onore festeggiare insieme a lei anche il compleanno simbolico della galleria che cade proprio nella data del 31 luglio. Un duplice evento imperdibile!

 

3) QUALI OPERE VERRANNO ESPOSTE IN MOSTRA?

D recente mi sono recato in Francia, dove attualmente abita Amanda e abbiamo selezionato una vasta ed eterogenea produzione di dipinti di elevato impatto suggestivo emozionale. Amanda coniuga il talento artistico innato al prorompente estro creativo e dimostra anche una personalità molto profonda. È una donna di intenso spessore emotivo e spiccata sensibilità e riesce a trasmettere queste virtù insite nelle sua indole, imprimendole sulle tele.

 

4) LE OPERE SARANNO ANCHE ACQUISTABILI?

Certamente, abbiamo la possibilità di commercializzare queste opere durante la mostra e ci sarà un listino prezzi specifico, elaborato per l'occasione. Sarà un'ottima opportunità di investimento per i numerosi estimatori di Amanda, ma anche per i collezionisti ed appassionati d'arte in generale.

 

5) COSA APPREZZA NELLO STILE ARTISTICO DELLA LEAR?

Senza dubbio mi hanno colpito la spontaneità espressiva e il camaleontico e poliedrico trasformismo nella ricerca stilistica che la rendono eclettica ed originale. Poi emerge l'appassionata voglia di mettersi in gioco, poiché da tutti è conosciuta come la musa e icona ispiratrice del maestro Salvador Dalì, ma ha voluto affermarsi come talentuosa artista evidenziando un altro interessante aspetto della sua significativa presenza nel mondo dell'arte e ancora una volta ci ha regalato piacevoli e sorprendenti emozioni

 

6) HA AVUTO MODO DI ASSISTERE AD UNA PERFORMANCE TEATRALE DELLA LEAR?

Ho assistito alla strepitosa interpretazione di "Lady Oscar" il bellissimo spettacolo che Amanda sta portando in tour nei principali teatri francesi e che la vede protagonista indiscussa. Anche in questo ambito Amanda dimostra il proprio valore nella grande capacità interpretativa, nel brillante carisma e nella viscerale passione. Ha saputo reiventarsi e trasformarsi nel ruolo di attrice regina del palcoscenico e sta ottenendo un meritato successo, è acclamata dal pubblico e benvoluta dalla critica di settore. La considero una donna straordinaria, dalle mille risorse che affronta la vita al motto di "testa alta e profumo francese".


 

Promoter Arte: Gabriele Contini e il suo linguaggio comunicativo

Gabriele Contini camaleontico artista e performer milanese del panorama contemporaneo si è distinto, nei suoi molti anni di carriera, per il sapiente utilizzo all'interno delle sue originali creazioni, di un linguaggio comunicativo verbale che è diventato una vera e propria connotazione distintiva del suo percorso evolutivo nel mondo dell'arte.

                         

Le parole sono intese come metafore sociali che accorpate alle immagini in sinergica fusione vengono impresse nelle opere insieme alla matericità dei colori, alle sfumature cromatiche create dai giochi di luce e di chiaro scuro, lasciando emergere profondi messaggi che Contini esprime come se scaturissero dalla voce del suo ego più introspettivo trasformandosi in un urlo che squarciando la tela si diffonde prorompente per risvegliare la mente e il cuore dell'osservatore. Contini dice "è un modo per lasciar trapelare il moto dell'anima che mi guida, è una forma di denuncia accorata con valore etico morale che prende vita e si concretizza attraverso la materializzazione di parole e lettere concepite come metaforici simbolismi connessi alla sfera interiore e spirituale più intima. È come se scrivessi un immaginario diario di bordo in cui la tela rappresenta un foglio bianco da riempire e il pennello è lo strumento per imprimere queste forme d'arte verbali che assumono il significato di cornice ideologica e conferiscono un importante plus valore aggiuntivo all'interpretazione delle mie creazioni".

 

Contini rifugge e detesta tutto ciò che impedisce apertura mentale e respiro dell'anima, dall'autoritarismo bigotto alla superficialità culturale, dal pressapochismo intellettuale al potere incondizionato e sfrenato dell'ossessione al dominio considerati come squallidi sinonimi di una pseudo normalità che la società persegue con ambizione come un effimero miraggio di appagamento esistenziale.

 

comunicato stampa: AGENZIA PROMOTER: GABRIELE CONTINI ALLA CONFERENZA DELLA STORICA DELL'ARTE MINA GREGORI ALLA MILANO ART GALLERY

Recentemente, Mina Gregori, storica dell’arte ed esperta del Caravaggio di fama mondiale, ha tenuto un’interessante conferenza sul Maestro lombardo, presso la rinomata galleria “Milano Art Gallery - Spazio Culturale” situata nel cuore di Milano. Tra i presenti, Gabriele Contini, innovativo artista milanese del panorama contemporaneo, noto per le sue performance estemporanee di impatto, dove il corpo viene messo in primo piano ed è coinvolto durante tutte le fasi della realizzazione delle sue eclettiche opere d’arte. Durante l’incontro della Gregori, appuntamento del Festival Artistico Letterario “Cultura Milano” ideato ed organizzato da Salvo Nugnes, direttore di Agenzia Promoter, Contini ha avuto l’occasione di conoscere e conversare con il celebre volto televisivo Andrea Pinketts (Mistero) ospite d’eccezione della storica galleria che accoglierà, prossimamente, un’originale personale di Contini, che avrà come parole chiave simbolismo, comunicatività e sacralità.

 

Via Donizetti n. 55, 20122 Milano Tel. 02-76280638
Via della Chimica n. 12, 00144 Roma Tel. 06-54220848

Via Cavour n. 9, 36061 Bassano d.G. (VI) Tel. 0424-237636
www.agenziapromoter.it  info@agenziapromoter.it

 

INFORMAZIONI STRETTAMENTE CONFIDENZIALI

Ai sensi del D.Lgs 354/2003 in ottemperanza alla tutela dei dati personali, si avverte che le informazioni contenute in questo messaggio sono strettamente riservate ed esclusivamente indirizzate al destinatario indicato (o alla persona responsabile di immettere il messaggio al destinatario), tenedo presente che qualsiasi uso, riproduzione o divulgazione di questo messaggio è vietata. Nel caso in cui aveste ricevute questo messaggio per errore, vogliate avvertire il mittente al più presto a mezzo posta elettronica e subito cestinarlo.

P Rispetta il tuo ambiente, pensa prima di stampare questa e-mail

 

 

Martedì sera Consiglio Comunale



COMUNE DI DIANO MARINA
Golfo Dianese •
Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di venerdì 24 maggio 2013


Martedì sera Consiglio Comunale

Convocato per le ore 21:00. All'ordine del giorno l'affidamento alla GM della gestione delle aree di sosta

E' convocato per martedì sera alle ore 21:00 il Consiglio Comunale di Diano Marina. All'ordine del giorno l'estinzione anticipata di un paio di mutui con la Cassa Depositi e Prestiti, la nomina dell'organo di revisione economico finanziaria per il triennio 2013-2015, l'affidamento della gestione delle aree di sosta a pagamento alla GM SpA, l'acquisizione a titolo gratuito di un'area di mq 179 in via Generale Ardoino e un ordine del giorno inerente aree e canoni demaniali marittimi.

Scarica l'ordine del giorno.

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio stampa del Comune di Diano Marina
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

"ARTUSI JAZZ 2013" MARCIO RANGEL & FLAVIO BOLTRO

"ARTUSI JAZZ 2013"
MARCIO RANGEL & FLAVIO BOLTRO 
Flavio Boltro e Marcio Rangel sono una straordinaria coppia d'assi: Boltro, trombettista di fama mondiale, è di casa a Forlimpopoli, dove e sue qualità sono note ed apprezzate; Rangel, chitarrista mancino, suona la chitarra "al contrario", utilizzando, cioé, una normale chitarra da destri, suonandola rovesciata. A Forlimpopoli presenteranno composizioni originali di grande impatto.

Giovedì 27 giugno 2013
Corte della Rocca, ore 21.30
Flavio BOLTRO & Marcio RANGEL "Duas Cores"

BIGLIETTERIA

INTERI € 20,00 – RIDOTTI € 17,00

PREVENDITA: dal 3 giugno 2013 – tel. 3405395208 – nicolacataldo@alice.it - info@artusijazzfestival.com

http://www.artusijazzfestival.com/jazz/1350-2/


Duas cores: straordinaria coppia d'assi

Marcio Rangel Chitarrista e compositore brasiliano mancino, suona la chitarra "al contrario", utilizza cioè una normale chitarra da destri, suonandola rovesciata, quindi con le corde basse in basso e le corde alte in alto. Questa caratteristica, unita a un notevole talento, conferisce al suo suono una impronta unica, innovativa e irripetibile. Le sue composizioni originali sono di rara bellezza estetica e lirica, dotate di armonia e ritmi complessi e, allo stesso tempo melodicamente accessibili al primo ascolto. Il suo notevole eclettismo porta a un linguaggio chitarristico universale che, partendo dal suo Brasile abbraccia blues, jazz e flamenco. Marcio è stato ospite dei maggiori festival di chitarra nazionali ed internazionali. È sovente ospite di Max De Tomassi alla trasmissione radiofonica Brazil su RAIRADIO1.

Flavio Boltro È nato a Torino nel 1961. È oggi uno dei massimi trombettisti della scena internazionale, ha condiviso un periodo glorioso del nostro jazz contemporaneo con illustri musicisti come Roberto Gatto, Franco Cerri, Stefano di Battista, Stefano Bollani, Enrico Rava. Ora vive a Parigi e collabora con i protagonisti del jazz internazionale. Ha accompagnato musicisti di grandissima levatura come Cedar Walton, Bob Berg, Don Cherry. Ha partecipato a festival e tournèe come sideman di Freddie Hubbard e Jimmy Cobb, è stato negli anni novanta componente del sestetto di Michel Petrucciani e collabora ancora oggi stabilmente con Stefano Di Battista e Michel Portal. Nel 1988 viene citato da Wynton Marsalis come uno dei migliori trombettisti del panorama jazzistico mondiale. Ha inciso due album per la storica etichetta Blue Note: Road Runner (1999) e "40" (2003).

Quadri d’arte moderna e contemporanea

Nel corso del tempo l'arte, concepita come strumento di espressione, ha mutato sensibilmente la propria identità, o per meglio dire, quel che ieri era considerata arte oggi potrebbe non esserlo, e viceversa. Nella sua evoluzione il linguaggio pittorico, artistico, ha subito inevitabilmente, variazioni ed interpretazioni, proponendo linguaggi espressione del proprio tempo, ma non solo una ricerca attenta e minuziosa su materiali e stili: infinite sono le proposte di quadri d'arte moderna e contemporanea ancora poco conosciuti dal grande pubblico. La rete corre in aiuto ai numerosi artisti che in rete trovano spazi e gallerie, visitatori partecipi ad ogni ora del giorno e della notte e a qualunque latitudine. Una cassa di risonanza di grande importanza per dare ai quadri d'arte moderna l'apertura di cui ha bisogno, un'apertura che valica gli spazi delle gallerie d'arte ed i confini delle città. I quadri d'arte moderna e contemporanea parlano del nostro tempo, con materiali e tecniche variegate: Felice Galli effettua la realizzazione e la vendita di quadri di arte moderna e contemporanea interamente dipinti a mano con l'utilizzo di colori, resine, materiali naturali che lasciano trasparire una costante evoluzione e ricerca.

link a http://www.felicegalli.it

FOOTBALL A 9, ecco le wild-card

COMUNICATO STAMPA

FOOTBALL A 9, ECCO LE WILD CARD: IN PALIO 8 POSTI PER I PLAYOFF

E' arrivato il momento delle wild-card, nel campionato di football a 9. Sfide-spareggio che mettono in palio un posto per i playoff, che inizieranno nel prossimo week-end con i quarti di finale di conference. Sfide senza appello, quindi, con l'adrenalina che sale e le possibilità di sbagliare che non esistono più. Si parte Sabato alle 17.30 con Caribdes Messina-Jokers Pesaro. I siciliani hanno perso l'accesso diretto ai playoff proprio nell'ultima giornata contro gli Highlanders Catanzaro, mentre i Jokers sono arrivati secondi nel giorone E-Sud dietro ai Crabs Pescara. Alle 20 in campo Thunders Trento e Skorpions Varese, mentre alle 20.30 sarà la volta di Knights Persiceto-Predatori Golfo del Tigullio. I liguri hanno conquistato il diritto a partecipare alle wild-cad in extremis, mentre gli emiliani sono giunti secondi nel girone D-Nord dietro alle Aquile Ferrara. La vincente se la vedrà contro una delle favorite per il titolo, cioè i Bills Cavallermaggiore. Sempre alle 20.30 i Patriots Bari ospitano i Goblins Lanciano su un campo sintetico di nuova generazione con tribuna da mille posti. In palio c'è la possibilità di sfidare i Crabs Pescara. La giornata di sabato si chiude alle 21 con Black Hammers Ostia-Storms Pisa.

Tre partite in programma domenica. Si comincia alle 15 con Commandos Lecco-65ers Arona. Chi vince sfiderà le Aquile Ferrara. Alle 16 bella sfida tra Highlanders Catanzaro e Veterans Grosseto. Padroni di casa costretti a cambiare campo, infatti la partita non si disputerà al "Nicola Ceravolo" ma al "Curto", situato al Lido della città. Infine, sempre alle 16, gli Hurricanes Vicenza testa di serie n.5 della Conference Nord, affronteranno in casa i Bobcats Parma (n.12), che si sono qualificati per i playoff con un record di 2-4, classificandosi terzi nel girone D ed agguantando proprio all'ultima giornata l'ultimo posto disponibile per la post-season.

Sabato
17.30 Caribdes Messina-Jokers Pesaro
20.00 Thunders Trento-Skorpions Varese
20.30 Knights Persiceto-Predatori Golfo del Tigullio
20.30 Patriots Bari-Goblins Lanciano
21.00 Black Hammers Ostia-Storms Pisa

Domenica
15.00 Commandos Lecco-65ers Arona
16.00 Highlanders Catanzaro-Veterans Grosseto
16.00 Hurricanes Vicenza-Bobcats Parma
 
Luca Pelosi
Ufficio Stampa FIDAF
Per info: 3283238984

comunicato stampa

PROMOTER ARTE: GABRIELE CONTINI E LA SUA PROIEZIONE DEL SIMBOLISMO NELL'ARTE INFORMALE

 

Gabriele Contini, artista e performer milanese, dopo un iniziale esordio nell'ambito della poesia e della critica artistico letteraria, negli anni '80 decide di cimentarsi con la pittura e l'arte visiva. Di notevole impatto le sue performance estemporanee nelle quali l'impeto e l'irruenza irrazionale dominano la coreografia rappresentativa creando grande pathos e suggestione emozionale per catturare lo sguardo e coinvolgere l'osservatore. È una pittura gestuale, una pittura d'azione, traslata da un gesto libero in cui il corpo viene posto in primo piano e viene coinvolto durante la realizzazione, con una tecnica esecutiva davvero inconsueta.

                 

Contini spiega "L'esecuzione è affidata non soltanto alla gestualità del braccio, ma diventa una sorta di azione scenica globale, una scenografia di contorno dove l'arte si unisce in simbiotica armonia alla coreografica drammatizzazione corporale. L'uso contestuale di tecnicismo ed istintività creativa generano delle forme che rispecchiano pienamente l'atto fisico con cui vengono elaborate".

 

Nelle performance di Contini c'è un'atmosfera di intenso misticismo e lo spettatore viene proiettato, quasi catapultato virtualmente nello spazio temporale dell'atto stesso di esecuzione dell'opera. Si genera un processo osmotico in cui si intrecciano l'istintività e l'informale frutto di un simultaneo lavoro mentale e manuale di straordinario effetto in cui l'artista è come un messaggero ispiratore che offre se stesso e le sue rappresentazioni come inno al culto e all'amore per l'arte.

 

 

comunicato stampa

Agenzia Promoter: alla "Milano Art Gallery" presentazione del libro "Un fatto umano" dedicato a Falcone e Borsellino

 

Ricorre il triste anniversario della strage di Capaci, dove ventuno anni fa sono morti, brutalmente uccisi durante un attentato mafioso Giovanni Falcone, la moglie e i tre agenti della scorta di sicurezza.

E proprio nel ricordo di questa tremenda strage e della spietata uccisione di Paolo Borsellino, avvenuta nell'attentato di Via d'Amelio, il Manager Salvo Nugnes Direttore di Agenzia Promoter e Promoter Arte ha pensato di rendere omaggio a questi due eroi moderni, organizzando nei prossimi giorni di Giugno la presentazione del libro "Un fatto umano" (Einaudi) antimafia a fumetti per ricordarli, come esempio a modello di martiri della giustizia, uomini d'onore veri e autentici nel loro agire fino all'ultimo istante di vita.

L'evento si svolgerà nella storica "Milano Art Gallery Spazio Culturale" in Via Alessi 11 a Milano con ingresso libero al pubblico.


 

Assistenza scolastica comunale a San Bartolomeo al Mare: iscrizioni aperte dal 3 giugno al 3 luglio 2013


Golfo Dianese • Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di venerdì 24 maggio 2013

Assistenza scolastica comunale a San Bartolomeo al Mare: iscrizioni aperte dal 3 giugno al 3 luglio 2013


Il Comune di San Bartolomeo al Mare informa che le iscrizioni ai servizi di assistenza scolastica comunale (refezione, scuolabus ed eventuali corsi pomeridiani) per l'anno scolastico 2013-2014 saranno aperte da lunedì 3 giugno fino a mercoledì 3 luglio.

Gli interessati potranno ritirare i moduli di iscrizione presso l'Ufficio Segreteria del Comune di San Bartolomeo al Mare (in via XX Settembre 1) il lunedì, mercoledì e venerdì mattina dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e il martedì e giovedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 16.30. La restituzione allo stesso Ufficio dei moduli compilati e sottoscritti dovrà avvenire entro il 3 luglio secondo gli orari sopra elencati.

La modulistica e le relative circolari informative sono reperibili anche sul sito www.comune.sanbartolomeoalmare.im.it.

Per ogni chiarimento contattare il Servizio Assistenza Scolastica al numero 0183 40921.


------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa del Comune di San Bartolomeo al Mare
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
+39.392.970.91.24


ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

comunicato stampa - Agenzia Promoter: alla "Milano Art Gallery" presentazione del libro "Un fatto umano" dedicato a Falcone e Borsellino


Gentilissimi,


la presente per inviarVi, in corpo mail, 

il comunicato stampa - Agenzia Promoter: alla "Milano Art Gallery" presentazione del libro "Un fatto umano" dedicato a Falcone e Borsellino

con preghiera di pubblicazione.


Cordiali Saluti



Comunicato stampa


Agenzia Promoter: alla "Milano Art Gallery" presentazione del libro "Un fatto umano" dedicato a Falcone e Borsellino

 

Ricorre il triste anniversario della strage di Capaci, dove ventuno anni fa sono morti, brutalmente uccisi durante un attentato mafioso Giovanni Falcone, la moglie e i tre agenti della scorta di sicurezza.

E proprio nel ricordo di questa tremenda strage e della spietata uccisione di Paolo Borsellino, avvenuta nell'attentato di Via d'Amelio, il Manager Salvo Nugnes Direttore di Agenzia Promoter e Promoter Arte ha pensato di rendere omaggio a questi due eroi moderni, organizzando nei prossimi giorni di Giugno la presentazione del libro "Un fatto umano" (Einaudi) antimafia a fumetti per ricordarli, come esempio a modello di martiri della giustizia, uomini d'onore veri e autentici nel loro agire fino all'ultimo istante di vita.

L'evento si svolgerà nella storica "Milano Art Gallery Spazio Culturale" in Via Alessi 11 a Milano con ingresso libero al pubblico.

 

 

comunicato stampa - Agenzia Promoter: Gabriele Contini alla conferenza della storica dell’arte Mina Gregori alla Milano Art Gallery- Ospite d’eccezione il noto opinionista Andrea Pinketts


Gentilissimi,


la presente per inviarVi, in corpo mail, 

il comunicato stampa - Agenzia Promoter: Gabriele Contini alla conferenza della storica dell'arte Mina Gregori alla Milano Art Gallery- Ospite d'eccezione il noto opinionista Andrea Pinketts

con preghiera di pubblicazione.


Cordiali Saluti



Comunicato stampa


Agenzia Promoter: Gabriele Contini alla conferenza della storica dell'arte Mina Gregori alla Milano Art Gallery- Ospite d'eccezione il noto opinionista Andrea Pinketts


Recentemente, Mina Gregori, storica dell'arte ed esperta del Caravaggio di fama mondiale, ha tenuto un'interessante conferenza sul Maestro lombardo, presso la rinomata galleria "Milano Art Gallery - Spazio Culturale" situata nel cuore di Milano. Tra i presenti, Gabriele Contini, innovativo artista milanese del panorama contemporaneo, noto per le sue performance estemporanee di impatto, dove il corpo viene messo in primo piano ed è coinvolto durante tutte le fasi della realizzazione delle sue eclettiche opere d'arte. Durante l'incontro della Gregori, appuntamento del Festival Artistico Letterario "Cultura Milano" ideato ed organizzato da Salvo Nugnes, direttore di Agenzia Promoter, Contini ha avuto l'occasione di conoscere e conversare con il celebre volto televisivo Andrea Pinketts (Mistero) ospite d'eccezione della storica galleria che accoglierà, prossimamente, un'originale personale di Contini, che avrà come parole chiave simbolismo, comunicatività e sacralità.





 


Fysis-rassegna di pittura fotografia e scultura-31/05-11/06, Milano


comunicato stampa


FYSIS
Mostra collettiva di arte contemporanea
a cura di Lucio Forte

Milano, via Corelli, il giorno Venerdì 31 Maggio si apre Fysis, rassegna di pittura, fotografia e scultura contemporanea che presenta talentosi artisti di varia derivazione stilistica. La mostra curata da Lucio Forte comprende le opere di: Alessandro Belfiore, Antonio Frattasi, Andrea Renda, Gaia Volonterio, Giancarlo Caciagli, Giuseppe Giacobino, Lamberto Melina, Lucio Forte, Nairò e Vincenzo La Greca.
L' inaugurazione con buffet è a partire dalle ore 19:00 fino alle ore 23:00, l'evento si svolge presso Orygma Ancient Shed, Via Corelli 34.
Aperta dal Lunedì al Venerdì ore 16:00-19:30 o su appuntamento, fino al giorno 11 Giugno.
Ingresso libero.

Il tema della mostra verte sull' analisi delle seguenti parole prese dal greco antico che sono archetipi e fondamenti del sapere occidentale: physis=natura, intesa come principio generativo delle cose, kosmos=mondo, ordine, da cui kosmeticos=rendere bello e syntonia=tensione.
Tensione nella natura delle cose che appaiono ferme, ma sono in una trazione continua, un equilibrio della natura (del mondo, cosmo, ordine) che per essere tale è in una tensione, che è bellezza (kosmeticos), e quindi appunto sintonia.
Lo studio delle parole racchiude verità non da scoprire ma solo da svelare, perchè già inventate dalla storia degli uomini che nel tempo hanno nominato le cose del mondo a seconda di come le comprendevano, l'ermeneutica è la disciplina che si pone questo scopo, di rispolverare le radici delle parole per riappropriarsi delle verità. Ermeneutica da Hermes messaggero ed interprete degli dei dell'Olimpo.
 
Testo critico

"La materia soffre, si barcamena, vuole essere, stride, tira, ritrae, muore.
I nervi, corrono, stratificano, congelano.
Lo sviluppo della natura umana.
Il massimo della complessità,
l'avvicinamento alla natura.
Scomposizioni cromatiche,
connessioni e circuiti.
Un delirio di interpenetrazioni complesse
a sottendere,
a sottintendere.
A sottendere tensostrutture,
a sottintendere uno spazio, un luogo di comprensione, di rivelazione, sospesi a lottare nell'ambiguità della non belligeranza.
Studiare i fenomeni esplosivi, convogliare il mondo, stratificarlo, cristallizzarlo.
Le forze, la materia, i vettori, il divenire, l'autocoscienza, la scintilla.
Tutto il resto è nulla, teatro della materia.
Vuoto e respiro,
fluidità e candore.
Impatto."

Nella lingua greca antica troviamo parole che hanno condizionato tutta la storia del pensiero occidentale.
Physis=Natura
Syntonia=Tensione
Kosmos=Mondo.
Se andiamo a ritroso partendo dal significato attuale di cosmo vediamo appunto che la sua etimologia è: kosmos=ordine ma anche ornamento come kosmeticos=atto ad abbellire.
La bellezza dell'intero universo.
Fisica da phisikos riguardante la natura, che tiene a phys-is, da phyo, sono, nasco, produco.
Per Aristotele "la natura è la sostanza di quelle cose che hanno un principio di movimento in se stesse".
Sintonya=tensione, un accordo è teso tra più note, tra persone in sintonia, tensione e sintonia non sono parole con due significati opposti ma in realtà hanno un unico significato relativo all'equilibrio reciproco di due o più realtà.
In fisica, con riferimento a fenomeni o grandezze periodiche, il termine sintonia significa uguaglianza di periodo ed è sinonimo di sincronismo.
Una corda è in tensione fin quando non si spezza, è un equilibrio naturale, le due forze che la tendono sono uguali e contrarie, tra loro in armonia, in sintonia quindi.

La natura è sempre in tensione naturale e questo è l'ordine e la bellezza (kosmos).
Kosmos, l'intero Universo, ivi compresa la Terra, considerato un tutto armonico e ordinato; nella concezione degli antichi Greci, l'Universo fisico ordinato, contrapposto al disordine del caos.

Per gli antichi Greci quindi, la bellezza è ordine, l'ordine contrapposto al caos, che se considerato come entropia risulta senza una funzione atta al raggiungimento di qualcosa, il suo contrario quindi è funzionale, funziona; l'universo funziona per essere tale, attraverso una logica, un meccanismo o un ordine appunto come una regola.
Tensione elettrica, impulsi, sinapsi, forze, energie, comunque sia, tensioni (sintonie) che fanno funzionare l'universo.

Così scopriamo le verità, senza doverle andare a reinventare, ma nascoste e già pronte nell'etimologia delle parole, già scoperte da un susseguirsi di uomini che ne hanno parlato, le hanno trasformate e rielaborate nel tempo ed attraverso l'uso delle parole hanno costituito un intelligenza collettiva distesa nella storia ed inconsapevole al singolo individuo, un intelligenza che vive di vita propria, che non è identificabile in ognuno di noi ma è tutti noi vivi e vissuti...la verità...è che la natura è in uno stato di tensione totale, potente ed incondizionato, tira, ritrae, si contorce. Gli alberi, le radici che cercano l'acqua, i rami che cercano la luce, l'acqua evapora si trasforma poi cade nuovamente sulla terra, filtra, viene riassorbita dalle radici.
Lucio Forte 2013.


Ulteriori informazioni
Info@lucioforte.com
tel. 347 7686415
http://www.lucioforte.com

mappa

Artisti:

Alessandro Belfiore è un giovane scultore Siciliano con notevoli capacità plastiche ed espressive, lavora il legno con naturalezza e precisione. Le sue opere vivono in un gioco tra l'astratto ed il figurativo, emanazione pura di fantasia, emozioni trasferite sulla materia plasmata e resa fluida. L'eleganza è il tratto distintivo di queste opere d'arte. Alessandro Belfiore interpreta la realtà e l'immaginazione. Lavora il gesso, il legno e la pietra lavica. In questa rassegna presenta due artworks intitolati: Linfa e Destini incrociati.

Antonio Frattasi artista digitale. Presenta opere d' ispirazione Pop con forti richiami alla televisione ed alla cinematografia seventy's americana. Da scenografie Western a skyline newyorkesi con stelle e giochi di geometrie, cerchi concentrici e raggi nel cielo.
Suggestioni dirette al mondo vissuto attraverso lo schermo, mondo che ci appartiene, costitutivo dell'immaginario collettivo. Le opere inducono e presentano queste note forti ed iconografiche, però filtrate dal tempo, invecchiate attraverso una veste informale, fatta di texture, di segni sporchi, di graffi, di contaminazioni.
Antonio Frattasi è anche
ceramista, pittore e scultore.

Andrea Renda
Andrea Renda pittore intimamente legato alla natura nelle sue forme visibili di bellezza, attraverso rappresentazioni di nudi, paesaggi boschivi e laghi. Lo studio anatomico è incentrato sul gioco di luce ed ombra atto all'esaltazione della figura. I temi realistici si alternano con rivisitazioni religiose ed oniriche, dando vita ad una interessante poetica che vive tra l'epico ed il panteismo.

Gaia Volonterio
spiega il proprio approccio artistico ispirandosi al pensiero di un famoso pittore esponente dell'arte romantica:
"Ciò che, normalmente percepisce soltanto l'occhio della mente, qui diventa quasi letteralmente visibile: l'unione con l'infinità dell'universo"

Caspar David Friedrich (1774-1840)

Gaia Volonterio:"
Questa frase racchiude il senso sottile e mistico della pittura di paesaggio. Scritta da Friedrich nelle sue memorie è una visione emblematica di un sentimento, o forse una certa propensione a vivere il mondo reale e la vita come un magnifico miracolo, la pittura di paesaggio è una struggente verità. Il mare, la terra, la luce, questo mondo suggerisce alcune visioni che diventano colore alle quali non si può essere indifferenti. Credo che la pittura come la scultura siano la necessità profonda di credere in qualcosa. Cercare con assoluta consapevolezza la posizione del "Io sono" in questo mondo, così che, come per incanto si trova la chiave di lettura giusta che permette di preparare una tela e formare un idea con la stessa ritualità ed intensità dei gesti semplici. Da qui gli autoritratti, una forma ossessiva di scorgere la propria immagine, niente di più eloquente di un volto sfuocato, talvolta deforme e tremante, vivo nella sua certezza di essere…incerto e di essere un errore. Il legame con la pittura del 1600 e del romanticismo è innato, anche se l'attenzione è rivolta al mondo contemporaneo che provoca in me un certo senso di incomprensione e la ricorrente domanda: quale è la mia visione di questo mondo? Non si può costruire niente senza porsi questa domanda.
L'incertezza e l'assoluta idea del vago, uno sguardo perplesso, assieme allo stupore e il tragico pensiero ricorrente del voler rappresentare lo spazio immenso e vuoto di un campo, che appare come una superficie graffiata dal passaggio di un aratro giunto improvvisamente, o la riva del mare, il luogo eterno dalle acque torbide e irrequiete, senza dubbio questo è quello che penso di questo mondo, senza dubbio è una visione romantica, in cui il paesaggio è un simbolo carico di qualcosa di diverso"

Giancarlo Caciagli
premiato a sei anni dal sindaco di Milano, per aver realizzato la migliore e più efficace rappresentazione tra i disegni ed i quadri partecipanti al concorso "La mia città". Premio bandito dal Comune di Milano, nei primi anni '70, per le scuole elementari e medie. L'opera era grigia con automobili piccoline con i fari accesi nella nebbia e persone ai balconi che respiravano smog, questo quadro finì poi per essere cancellato dall'autore stesso allo scopo di riutilizzarne il supporto.
Giancarlo Caciagli racconta:"... anelavo a questa possibilità con la penna in mano, aprendomi la strada con bombe al napalm verso sconosciuti destini. Poi un oblio di vita con sempre in testa la necessità di usare le mie mani per modificare la realtà nel bene o nel male. Poi il disastro, ho conosciuto l'architetto Lucio Forte che mi ha minacciato di morte se non esponevo quadri fatti a mano da me. Bei momenti Sgurp!"

Giuseppe Giacobino: "
Le opere che presento in questa rassegna, sono delle fotografie istantanee scattate con una macchina analogica per fototessera degli inizi anni sessanta, una vecchia "Polaroid miniportrait". Questo obsoleto strumento ha la caratteristica di ottenere quattro immagini identiche, con un solo scatto, su una pellicola che viene subito dopo estratta manualmente. La macchina in questione possiede una disposizione con cui si può scegliere di oscurare tre obiettivi ad ogni scatto, ottenendo, così, con quattro scatti, quattro immagini differenti su una singola pellicola. Mi stuzzicò inizialmente il fatto di poter ristrutturare la temporalità data dalla fotografia canonica operando una sorta di "congiunzione" temporale, cioè producendo una composizione di quattro temporalità assestanti di ripresa in una unica temporalità di sviluppo".

Lamberto Melina incredibile talento naturale, laureato in filosofia estetica, ha ottenuto elogi ed onori di giurie e critica internazionale attraverso la sua pittura iperreale e caravaggesca (vincitore assoluto premio Afrodite 2010, vincitore premio città di New York 2010).
Le opere sono tecnicamente perfette, fotografiche, lo studio della luce è ai massimi livelli, la polvere, l'aria, ci sembra di percepire visivamente la rifrazione tra diverse densità dell'aria, le molecole illuminate come se l'aria stessa fosse fisica, e lo è infatti, attraverso aloni, bagliori. Tutto è avvolto in un riflesso storico, le figure sono silenziose, ma hanno un sacco di cose da dirci, portano quasi un peso di conoscenze, il momento in cui vengono ritratte è pulsante, ricchissimo di contenuti ed al contempo silenzioso. Potessero urlare, ci racconterebbero bagagli immensi, tutto il sapere dei 700000 rotoli di papiro bruciati nella biblioteca di Alessandria, ma non possono comunicarcelo. Come se ancora devessero continuare a custodirlo in attesa di un interprete, lasciandoci in sospeso, con la paura che un'altra volta ancora, questo sapere cada nell'oblio.

Lucio Forte
artista ed Architetto nato a Milano, pittore e fumettista autodidatta, progettista, 3D modeling, appassionato di fantascienza.
La sua ricerca è mirata all'estrapolazione del gesto artistico da vincoli contingenti socio-storici e quindi umani, per cercare originalità, dinamismo e nuovi e diversi punti di vista.
Per cercare il senso infinito di ciò che non esiste, per far collimare il palpabile con l'assenza di realtà.
Realizza composizioni, fotorielaborazioni sperimentali, opere pittoriche astratte e figurative.
Ha esibito i propri lavori in autorevoli luoghi espositivi, quali il Politecnico di Milano, il Complesso monumentale di Sant' Eustorgio, la Galleria Mosaico di Chiasso e la Casa della Cultura di Bratislava.

Nairò Milano 1969. Artista milanese doc, cultore e teorico dell'arte del '900 da cui ne estrapola un approccio informale ed istintivo tutt'altro che teorico, ma sempre riconducibile come posizionamento, ricollocamento, rivisitazione e completamento dei parametri storico critici, dei capisaldi pittorici incisi sulle pietre miliari del cammino dell'arte.
Attivo nel gruppo artistico Antirombo, presenta 4 opere a tecnica mista prodotte tra il 2012 ed il 2013.

Vincenzo La Greca in questa mostra
tratta il tema della natura prendendo come riferimento Hokusai, un artista considerato come il più importante esponente della pittura giapponese dopo la metà dell' 800, avendo superato i confini culturali che l'Oriente conservava gelosamente. In questo incastro di riferimenti La Greca ha voluto cavalcare la forza dell' artista giapponese di filosofia scitoista , la totale sottomissione alla potenza della natura. Sentendo vicino questo punto di vista, l' artista  inventa un puzzle di opere già esistenti ottenendo una nuova creazione, cercando di esaltare i punti di forza di Hokusai.




_________________________________________________

ufficio stampa di
L U C I O L A R S
F O R T E 
A R C H I T E T T O
P I T T O R E
 tel 347 76 86 415
via Corelli 34 

M I L A N O


  






















Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota