sabato 27 aprile 2013

Collana Exosphere plaquettes

(con gentile preghiera di diffusione)
 
Una nuova collana dedicata alla poesia è la collana Exosphere. Exosphere è un'idea di Federica Galetto e Simonetta Sambiase in collaborazione con Libro ApertoEdizioni dove la Poesia, la Narrativa breve e Traduzioni di Autori scelti si incontrano in Plaquettes raffinate, unendo così Cultura e Arte in un mix di alta qualità di forma e contenuti. La Collana Exosphere racchiude testi di Autori emergenti e noti che desiderino misurarsi con la Bellezza della parola scritta e delle immagini creando un insieme armonico prestigioso che accarezzi anima e sensi.
sito web:http://exosphereplaquettes.com
on twitter
https://twitter.com/exospherePlaqtt

Marco Abbamondi > “The Fragility of Happiness”

Napoli - dal 9 al 26 maggio 2013     
a cura di Cynthia Penna - ART 1307
 
VILLA DI DONATO
Piazza Sant'Eframo Vecchio (80137) Napoli
Tel: +39 081660216
Fax: +39 081665456
 
Un artista, una coreografa, una costumista teatrale, tutti insieme per una serata spettacolo a Villa di Donato per l'inaugurazione della mostra "The Fragility of happiness" di Marco Abbamondi. Microscenografie del tutto inedite accompagnano una retrospettiva dell'artista partenopeo che vede per la prima volta raccolto a Villa di Donato l'intero corpo di opere degli ultimi 5 anni.
Ancora una volta Marco Abbamondi ci sorprende con una "novità" e un inedito cambio di rotta nel suo percorso artistico. Senza alcun timore mette a frutto la sua poliedricità e sii presenta a noi in una veste del tutto nuova: scenografo miniaturista, creatore di microinstallazioni di cartapesta che raccontano storie di vita vissuta, felicità e dolore, ansie e gioie. Abbamondi diviene un affabulatore e un cantastorie adoperando l'unico mezzo che conosce per raccontare e raccontarsi: l'arte di plasmare la materia con le sue mani. Personaggio silenzioso e riservato nella vita,riesce solo attraverso le sue opere e nel silenzio di esse ad esprimere con forza, veemenza e potenza tutte le sue riflessioni sulla natura, sull'uomo e sulla vita; tutta l'angoscia e la bellezza del vivere.
 Una coreografia di danze creata appositamente da Gabriella Stazio per Movimento Danza e i costumi teatrali di Sabina Albano introdurranno le opere in un percorso scenico e artistico. Un evento che raccoglie in un "unicum" d'arte danza, musica, design, scultura, pittura e… altro ancora… perché l'arte debba e possa essere "totale".
 

ultime repliche per UNA LONTANA FEDELTA’ di Paolo Fallai in scena al Teatro Due di Roma fino 28 aprile

Alessandro Berdini

UNA LONTANA FEDELTA' di Paolo Fallai

Dal 15 al 28 aprile al Teatro Due Roma



con Edoardo Siravo (Nemo), Giulia Andò (Lulu), Giulia Innocenti (Lei, Ellida),

Alexandra Mogos (Salomè), Claudia Salvatore (Cassandra, Cameriera)

Rossana Colace (voce) e Lucio Perotti (pianoforte)


Un gioco teatrale per raccontare in musica il lungo malinconico sogno

di un uomo che ricorda gli amori della sua vita attraverso le eroine della letteratura tragica:

da Ellida a Salomè, da Lulu a Cassandra, protagoniste di un mondo lontano che ritornano come visioni oniriche, apparizioni, tormenti, immagini di seduzione e sensualità, ad animare l'interno di un locale dove molti anni fa si suonava jazz.

scenografia Lorenzo Ciccarelli - costumi Daria Calvelli - luci Danilo Facco - assistente alla regia Laura Garofoli costruzione scene Claudio Petrucci e Daniele Iraci

Produzione Ass. Cult. Teatro Due Roma


Dal 15 al 28 aprile al Teatro Due Roma (di Vicolo dei 2 Macelli) lo scrittore e giornalista, Paolo Fallai porta in scena UNA LONTANA FEDELTA', per la regia di Alessandro Berdini che apre il sipario sui ricordi di un uomo solo di fronte ai dubbi, al sarcasmo delle sconfitte, all'ironia della propria inadeguatezza. Il racconto di un uomo solo, e senza risposte, di fronte all'incomprensibile universo delle donne che hanno attraversato la sua vita, al mistero inarrivabile della maternità, all'intelligenza emotiva che si fa intuito, alla faticosa conquista dell'emancipazione.


Nel brusio di un locale, dominato dalle melodie blues e dai contrappunti jazzistici del Novecento, Nemo è seduto vicino a un banco dove servono da bere. L'uomo nel pieno della sua maturità, vive nella nostalgia del passato e trascorre parte della suo tempo all'interno di quel locale, dove molti anni fa si suonava un buon jazz. Una cantante, capace di creare antiche atmosfere, è accompagnata da un pianista fantasma. Una giovane cameriera offre consumazioni ad un pubblico inesistente. L'uomo grigio si è accasato in quel bar, ha portato da casa uno scrittoio dove legge, studia e ricorda. Rammenta gli amori, le figure femminili, che hanno attraversato la sua vita, che a loro volta ricordano sfumature di eroine della letteratura tragica. In sequenza Filumena, Lulu, Cassandra, Salomè, Ellida. Proiezioni oniriche, apparizioni, incubi, seduzione, sensualità, archetipi di un mondo lontano, che ritualmente ritornano sulle tavole di quel vecchio palcoscenico. L'uomo del bar è accarezzato dalla nostalgia padrona, dalla malinconia che si aggira svelando le angosce e le forme depressive che lo accompagnano in questo viaggio al termine della notte. Incontra prima Lei, con la quale rompe il rapporto proprio dopo la visione a teatro della Filumena Marturano, "vede" e ascolta la Lulu, rappresentante della seduzione pura, la Cassandra che ama col cuore, la trasgressione e le perversioni di una Salomè/Lolita ed Ellida l'altra faccia di Lei, con la quale si chiude questo infernale cerchio.

"UNA LONTANA FEDELTA' è anche un'occasione di riflessione sull'universo femminile, perché non esiste "tipo" di donna che non abbia sottoposto il proprio carattere alla prova di una continua e impietosa messa in discussione – commentano Alessandro Berdini e Paolo Fallai – proprio quello che gli uomini non hanno mai fatto, di cui avrebbero tanto bisogno e, ancora oggi, stentano perfino a capire".


Teatro Due Roma Vicolo dei 2 Macelli 37 Roma

www.teatrodueroma.it - è consigliata la prenotazione al numero 06.6788259 oppure alla email teatrodueroma@virgilio.it

Orari: tutte le sere ore 21.00 I domenica ore 18.00 I lunedì 22 aprile riposo



Comunicazione e Ufficio Stampa
Service audio luci strutture
Organizzazione di eventi
Creazione website

Chiara Crupi  +39.3382006735
Vera Suprani  +39.3283019925
via C.Mezzacapo 12 - 00158 Roma (RM) - Italia
C.F. 97523080584 P.Iva 10736561001

official website artinconnessione.com
official fan page facebook artinconnessione



Cameo dell'Astrattista Giorgetti al Museo d'Arte Bellini di Firenze

Il Museo d'Arte Bellini aprirà le porte dal 7 al 14 Maggio 2013 alla mostra d'arte contemporanea dal titolo "Festival delle Belle Arti e della Cultura del XXI Secolo". In occasione del vernissage della mostra, l'astrattista Alessandro Giorgetti (artista della galleria Deodato Arte di Milano), presenterà Yellow, una delle opere del progetto 'Spartiti nell'Astratto' un gruppo di tele fuse con alcune partiture originali dell'omonimo musicista del 1800 ritrovate dopo la disastrosa alluvione del 1966, che si abbatté anche sulla basilica-santuario della SS. Annunziata di Firenze. La rassegna, organizzata dall' associazione culturale La Rosa dei Venti troverà spazio nelle nuove sale dell' ex Armeria quattrocentesca, al piano terra del Palazzo. Il museo è nel suo interno circondato da festoni policromi robbiani, da arazzi di manifattura medicea, da aggraziate savonarole. Affreschi della scuola di Giotto, busti di Donatello, ritratti di Tintoretto e ancora Della Robbia, Giambologna, Sansovino e altri migliaia di capolavori, antichi e contemporanei che assieme condurranno a quella fusione tra storia e presente, memoria e modernità. Un cameo, quello di Giorgetti, che crea l'evento nell'evento e si confà perfettamente con l'atmosfera della rassegna. L'arte musicale di ieri resuscita e rivive in simbiosi in un'opera d'arte contemporanea. In occasione di questa anteprima, l'opera Yellow sarà devoluta, alla basilica-santuario dove rimarrà esposta a tempo indeterminato. La direzione artistica dell'evento ha preferito privilegiare una linea estremamente moderna e concettuale dai colori essenziali fino alle nuove sperimentazioni tecniche e digitali al fine di evidenziare proprio l'evoluzione dell'arte dal passato ai tempi attuali. 
Sede: Museo Bellini, Via Lungarno Soderini 5, Firenze

venerdì 26 aprile 2013

Evento: Giovanna Lacedra in "IO SOTTRAGGO Performance" per ALIENS - LE FORME ALIENANTI DEL CONTEMPORANEO di Frattura Scomposta


Gentile redazione,
facciamo richiesta di pubblicizzare sul vostro sito il presente evento. In allegato immagini e comunicato stampa.
Grazie infinite.


IO SOTTRAGGO.

LA TRIANGOLAZIONE CIBO-CORPO-PESO

Performance Confessional sulla patologia anoressico-bulimica di Giovanna Lacedra

per:

LE FORME ALIENANTI DEL CONTEMPORANEO

un progetto di

 

 "Sottrarsi al mondo sottraendosi corpo.

Io l'ho fatto, digiunando.

Sottrarsi al mondo sottraendosi cibo, mediante violentissime pratiche espiatorie.

Io l'ho fatto, vomitando.

Per anni e anni e anni, che non so più neppure contarli. Io che invece contavo tutto, prigioniera di un'alienante matematica del desiderio: quell'intransigenza anoressica che mi imponeva di vivere in un regime totalitario. "


Photo di Pablo Peron


"IO SOTTRAGGO, un progetto itinerante e totalmente autobiografico, abbraccia il progetto artistico itinerante ALIENS – LE FORME ALIENANTI DEL CONTEMPORANEO di Frattura Scomposta,  per raccontare una delle patologie alienanti più diffuse nella contemporaneità, attraverso una performance che causticamente agisce come un  grido contro il silenzio di chi non sa e non vuole vedere, di chi sceglie di non capire. IO SOTTRAGGO vi costringe a guardare nel perimetro triangolare di questa verità. IO SOTTRAGGO è un atto di coraggio che mira a combattere la vergogna e  l'omertà. In nome di una verità che vive rovesciata dall'altra parte dello specchio.

 

(testo  di Giovanna Lacedra)



 Giovanna Lacedra in

IO SOTTRAGGO. LA TRIANGOLAZIONE CIBO-CORPO-PESO.

 

Live Performance: Sabato 18 maggio 2013 –ore 20.00

per ALIENS – LE FORME ALIENANTI DEL CONTEMPORANEO.

Palazzo Pirola 

Piazza della Repubblica 1 – Gorgonzola (MI).


Info-press:

iosottraggoperformance@gmail.com | info@fratturascomposta.it

 

www.iosottraggo.it

 www.fratturascomposta.it

 

 

 

 



 




FOOTBALL A 9, 5 squadre lottano per mantenere l'imbattibilità

COMUNICATO STAMPA

FOOTBALL A 9: CARIBDES, GLADIATORI, CRABS, BILLS E BLUE STORMS VOGLIONO MANTENERE L'IMBATTIBILITA'

Altra giornata molto interessante nel campionato di Football a 9. Si comincia sabato alle 15.30 con i Sentinels Isonzo a caccia della prima vittoria che ospitano i Thunders Trento, capolista nel girone E della North Conference assieme agli Hurricanes Vicenza che invece saranno impegnati alle 20.30 sul campo dei Cowboys Selvazzano, pronti a render loro vita difficile come già fecero all'andata, quando gli Hurricanes vinsero 14-7. Alle 17 derby abruzzese con i Leones Poggiofiorito che vanno a far visita ai Goblins Lanciano, che sono in lotta per il secondo posto nel girone E della South Conference con i Jokers Pesaro. Questi ultimi però sono attesi a una sfida quasi proibitiva domenica alle 12 sul campo dei Crabs Pescara, il cui record è ancora immacolato con 4 vittorie su altrettante partite. L'ultimo anticipo è quello delle 21 di Busto Arsizio, dove i Blue Storms, anch'essi a 4 vittorie su 4 partite, ospitano gli Skorpions Varese, che di vittorie ne hanno solo una ma che all'andata diedero filo da torcere ai leader del girone perdendo 36-25. L'altra partita del girone tra Commandos Lecco e Lario Hamers sarà quella che chiuderà il programma la domenica alle 15.

Le altre gare della domenica partiranno alle 14.30 con in campo un'altra squadra a punteggio pieno. Si tratta dei Gladiatori Roma, che alle 14.30 ospitano gli 82ers Napoli. Le due squadre si affrontano per la prima volta e replicheranno a campi invertiti nel prossimo turno. Restando a Sud, nel girone A alle 14.30 scontro al vertice tra Highlanders Catanzaro, secondi con 2 vittorie e una sconfitta, e Caribdes Messina, primi con 3 vittorie e zero sconfitte. Da tenere in considerazione anche il punteggio dell'andata, che vide Messina vincere 28-14. Infine, sempre alle 14.30, i Bills Cavallermaggiore cercano la sesta vittoria consecutiva in casa contro i Wolfpack La Spezia.

Sabato 27 aprile

15.30 Sentinels Isonzo-Thunders Trento

17.00 Goblins Lanciano-Leones Poggiofiorito

20.30 Cowboys Selvazzano-Hurricanes Vicenza

21.00 Blue Storms Gorla Minore-Skorpions Varese


Domenica 28 aprile

12.00 Crabs Pescara-Jokers Pesaro

14.30 Gladiatori Roma-82ers Napoli

14.30 Highlanders Catanzaro-Caribdes Messina

14.30 Bills Cavallermaggiore-Wolfpack La Spezia

15.00 Commandos Lecco-Lario Hammers

 
Luca Pelosi
Ufficio Stampa FIDAF
Per info: 3283238984

Idee Regalo speciali per la festa della mamma

Mancano poche settimane alla Festa della Mamma. Hai già pensato a che cosa si potrebbe regalare? Ogni anno non sai mai cosa scegliere, vero? 
Se vuoi fare un regalo speciale e personalizzato, Mumble Mumble ti propone tantissime idee regalo: biglietti d'auguri, cornici in legno, Trofei, cofanetti regalo, orsacchiotti e diverse tazze personalizzate.

Mumble Mumble lavora dal 1990 nel mercato dell'oggettistica da regalo e del biglietto di auguri. Visitando i diversi punti vendita dislocati su tutto il territorio italiano è possibile scegliere anche qualche idea particolare e colorata dalla nostra collezione Color My Life - I fun Collection. Tantissimi accessori per il tempo libero e per il cellulare: freschi, divertenti e coloratissimi!

Si può inoltre scegliere uno dei prodotti Natural Life. Tanti vestiti colorati, accessori divertenti e regali unici. I loro prodotti ispirano felicità, sono divertenti e messaggi e comunicano messaggi positivi. In più è possibile anche sfruttare il 50% di sconto scaricando e presentando in cassa questo BUONO SCONTO!

Scopri subito il punto vendita più vicino e facci sapere cosa ne pensi!

giovedì 25 aprile 2013

SOS - AIUTIAMO LE BALENE! SU COM-UNITY.IT IL CROWDFUNDING PER SOSTENERE TETHYS

Lo sapevi che nei mari italiani ci sono le Balene?
Sapevi che di fronte a Sanremo, nota per i suoi fiori e per il Festival, passano balene ogni giorno dell'anno?
Ti sei mai chiesto a cosa serva sapere quali siano le loro necessità
Ecco le risposte a queste domande! 
Le balene, ed in particolare le balenottere azzurre (che arrivano a misurare fino a 25 metri) vivono proprio nei nostri mari. Insieme a questi enormi cetacei, inoltre, ci sono altri meravigliosi mammiferi che nuotano a pochi passi dalle nostre spiagge, come delfini e capodogli. 
La zona di mare prediletta dai nostri "vicini di casa" è in particolare quella che bagna le coste di Sanremo, da cui sono spesso visibili; infatti è proprio da Portosole - il porto di Sanremo – che partono le spedizioni di ricerca della Tethys che servono per monitorare i loro spostamenti, le loro abitudini alimentari e le aree che prediligono per la riproduzione. 
Le balene non hanno bisogno di molte cose, tutto quello che serve loro è un mare pulito, cibo, e una zona tranquilla in cui possano nuotare senza essere investite dalle navi che passando le tagliano con le loro eliche, come spesso capita con i traghetti e i cargo. 
Di cosa abbiamo bisogno per rispondere al loro SOS?
Innanzitutto è necessario conoscere le loro abitudini, in particolare quelle frequenti e indispensabili come ad esempio nutrirsi – il progetto ha infatti come titolo DOVE MANGIANO LE BALENE -. Questo è il motivo per cui Tethys da oltre 25 anni si occupa di monitorare gli spostamenti dei cetacei dei nostri mari e di verificare quali siano le aree che frequentano maggiormente. 
Ma che cos'è Tethys?
L'istituto di ricerca Tethys è una ONLUS fondata nel 1986 che ha generato uno dei più grandi archivi di informazioni relativi alla vita dei cetacei del Mar Mediterraneo ed è uno dei punti di riferimento europei nell'ambito della biologia marina, ha inoltre contribuito con il suo lavoro ad oltre 300 pubblicazioni scientifiche. Lo scopo di Tethys è di proteggere le diverse specie del Mediterraneo permettendo così che l'equilibrio naturale non venga alterato. 
Cosa puoi fare per aiutare le nostre balene e, di conseguenza, anche il resto della fauna marina di non minore importanza?
L'azione è semplice: puoi fare una piccola o grande donazione contribuendo alla raccolta dei fondi necessari per le ricerche del 2013; le offerte possono partire da un minimo di 10 euro ed arrivare fino ad un massimo di 500 euro e puoi effettuarle attraverso il portale di crowdfunding  Com-Unity  sul quale è inserito il progetto.

Com-Unity Staff

Il 1° Trofeo Nazionale Town-In AICW, in tappa unica, al Wind Festival 2013



COMUNE DI DIANO MARINA
Golfo Dianese •
Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di giovedì 25 aprile 2013

Per la manifestazione in programma il 4-5-6 ottobre prossimi

Il 1° Trofeo Nazionale Town-In AICW, in tappa unica, al Wind Festival 2013

Fervono i preparativi: forse anche l'ultima tappa del Campionato Europeo di SUP

Francesco Bregolin con Andrea Ippolito e Walter Scotto https://dl.dropboxusercontent.com/u/4234348/showimg.jpg

Fissate le date per il Wind Festival 2013, la seconda edizione si svolgerà il 4-5-6 ottobre prossimi. La manifestazione, dopo il successo della prima edizione dianese del 2012, verrà riproposta anche quest'anno nella sua formula completa, con l'aggiunta di alcuni elementi innovativi che contribuiranno a caratterizzarla e a darle ancor maggiore prestigio: è ormai certo infatti che il Wind Festival 2013 ospiterà anche il 1° Trofeo Nazionale Town-In AICW, in tappa unica, dedicato ai freestyler del windsurf, in una formula totalmente innovativa. Non è ancora confermato, ma è molto probabile che in occasione del Wind Festival 2013 Diano Marina ospiti anche l'ultima tappa del Campionato Europeo di SUP. "E' un lavoro febbrile quello che stiamo portando avanti insieme a Walter Scotto e Andrea Ippolito - spiega Francesco Bregolin, Assessore allo Sport del Comune di Diano Marina - stiamo lavorando per avere visibilità anche a livello europeo".

Il Tow-in surfing è una tecnica di surf che consiste nel farsi trascinare sulla cresta dell'onda da un partner alla guida di un'acqua scooter o un elicottero tramite una corda attaccata al mezzo e tenuta con le mani dal surfista, che lascia la presa una volta raggiunta velocità sufficiente.

Stand Up Paddling o SUP, si tratta di un tipo di surf fatto su grandi tavole mosse con l'ausilio di un remo, pagaiando in posizione eretta.

Galleria fotografica Wind Festival http://www.windfestival.it/it/fotogallery.htm

Per ulteriori informazioni:
Ufficio IAT Diano Marina

Via Genala
Tel. +39 0183 496956
infodianomarina@visitrivieradeifiori.it

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio stampa del Comune di Diano Marina
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Domenica l'Esposizione Cinofila



COMUNE DI DIANO MARINA
Golfo Dianese •
Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di giovedì 25 aprile 2013

Al Palazzetto dello Sport, organizzata dall'Associazione Cervese "Le simpatiche canaglie"

Domenica l'Esposizione Cinofila

Aperta a tutti i cani, con una "speciale" riservata a Bulldog e Bouledogue francesi e con un concorso per i "cani fantasia", giudicati dai bambini

La locandina dell'evento https://dl.dropboxusercontent.com/u/4234348/cinofila_esposizione_locale_diano.jpeg

Diano Marina ospiterà domenica 28 aprile la prima edizione dell'Esposizione Cinofila, aperta a cani di razza e meticci. L'evento si svolgerà - durante tutto l'arco della giornata - presso il Palazzetto dello Sport di via Diano Castello, e sarà organizzato dall'Associazione Cinofila Cervese "Le simpatiche canaglie", con il patrocinio dell'Assessorato allo Sport del Comune di Diano Marina. Si tratta della classica esposizione "locale", aperta a tutti i cani, sia di razza che meticci, con una "speciale" riservata a Bulldog e Bouledogue francesi e con premi decisamente interessanti (una macchina fotografica, un Tom Tom, un cellulare ...). Inoltre, il ricavato dell'esposizione verrà devoluto all'AICCA Onlus (Associazione Italiana dei Cardiopatici Cngeniti Adulti) per l'acquisto di un defibrillatore. Simpatica l'idea di far giudicare dai bambini il concorso dei "cani fantasia". Nel primo pomeriggio si terranno anche dimostrazioni di educazione di base, Mondioring e Ring, oltre a una dimostrazione del Nucleo Cinofilo Carabinieri di Albenga. Organizza l'Associazione Cinofila Cervese (www.cinofilacervese.it).

"E' una proposta alla quale abbiamo aderito con entusiasmo - spiega l'Assessore Francesco Bregolin - perché riteniamo che si tratti di un evento con molte caratteristiche positive: l'amore per gli animali, il coinvolgimento dei bambini, un aspetto sociale e una valenza turistica".

Programma:
ore 08:00: iscrizioni.
ore 10:00: inizio giudizi, gara di bellezza (adulti, giovani, cuccioli).
ore 14:00: esibizione educazione di base Mondioring e Ring (utilità e difesa). Dimostrazione del nucleo cinofilo dei Carabinieri di Albenga.
ore 15:30: gara di bellezza per meticci "cani fantasia", giudicati dai bambini.
ore 16:00: premiazioni (il cane più bello del Golfo Dianese, miglior Junior Handler, miglior Bulldog e The Best in Show)

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio stampa del Comune di Diano Marina
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

mercoledì 24 aprile 2013

KLAUDYA, rivelazione pop dance presenta il suo singolo

Use this area to offer a short preview of your email's content.
View this email in your browser
PROMO PACKAGES 4 RADIO / DJs

Bella, sorridente, ma soprattutto brava. Klaudya, classe 1987, la giovanissima rivelazione Pop/Dance italiana.
Come tutti sappiamo, anche le migliori pop star hanno iniziato la loro carriera facendo la gavetta, riuscendo a farsi notare e a diventare dei veri e propri fenomeni musicali.

"Don't Tell Me" è il primo singolo della talentuosa Klaudya, brano pop dance estremamente catchy ed estivo, che rimane in testa al primo ascolto e fa venire subito voglia di spiagge e party.
La potenza e l'energia di una melodia pop con sonorità vintage e un ritmo dance.
Prodotta e arrangiata da Marco Zardi e Alessandro Piga su etichetta Way2Play Records, sarà disponibile su iTunes e tutti i migliori negozi di dischi dal 29 Aprile, in contemporanea con l'uscita del video ufficiale.

https://www.facebook.com/KlaudyaOfficial
https://www.facebook.com/Way2PlayRecords

Claudia, classe 1987, nasce in una famiglia di musicisti. All'età di 5 anni inizia già a mostrare interesse per la musica: dimostra di avere buon orecchio musicale riproducendo con il pianoforte le melodie ascoltate in poco tempo.
Inizia ad esibirsi, con il padre e gli zii, in varie feste di famiglia e il padre la incita così a registrare un paio di brani in uno studio di registrazione.
Decide di iscriversi alla scuola media ad indirizzo musicale studiano per 3 anni pianoforte classico e partecipando con l'orchestra della scuola a varie rassegne musicali fuori l'Italia.
Successivamente ad alcune proposte lavorative in campo dello spettacolo decide di far parte di un'orchestra come cantante, di una cover band per serate in locali e discoteche come ballerina/corista, e di un'altra cover band in trio acustico come cantante/tastierista, i Supertelepop, di cui tutt'ora ne fa parte insieme a Daniele Cinto, chitarra e voce, e Pino Saracini, bassista di sempre di Tiziano Ferro.
All'età di 21 anni, dopo aver cantato sempre come autodidatta, si iscrive a scuola di canto che però abbandona subito dopo 6 mesi.
Nel 2008 inizia anche a lavorare ad un progetto inedito con l'arrangiatore Carlo Giardina nello studio di Toto Cutugno a Milano.
Parallelamente al canto Claudia dimostra fin da bambina anche un forte interesse per la ginnastica artistica che pratica per 8 anni a livello agonistico partecipando a gare provinciali e regionali in serie C.
Poi abbandonata la ginnastica per problemi legati allo studio, si avvicina alla danza moderna e poi alla videodance, e infine si specializza come istruttrice Zumba.
Attualmente è impegnata nella realizzazione del videoclip del suo primo singolo come solista, Don't Tell Me, disponibile su iTunes e tutti i migliori negozi di dischi dal 29 Aprile.

Radio Date: 26 Aprile 2013

In attesa di un vostro feedback,
Cordiali saluti
 
VM Management
+39 3925440009

Copyright © 2013 HAZARD, All rights reserved.
Mail inviata a scopo promozionale, contiene Comunicato Stampa ufficiale per la pubblicità/recensione nel vostro sito/blog.

Our mailing address is:
HAZARD
via darwin, cisterna di latina
cisterna di latina, LT 04012
Italy

Add us to your address book
unsubscribe from this list    update subscription preferences 

Email Marketing Powered by MailChimp

CS Olimpia Splendid: nuovi climatizzatori fissi

 

 

 

Nuovi climatizzatori inverter di Olimpia Splendid: Q, Q+ e Nexya S,

efficienza ai massimi livelli e design minimale

 

 

Milano, aprile 2013 – Immaginate dei climatizzatori potenti, dal design moderno e per nulla “intrusivo”, che rinfrescano, deumidificano e migliorano la qualità dell’aria e, allo stesso tempo, consumano il 30% in meno di energia rispetto ai climatizzatori a tecnologia ON/OFF. Questi climatizzatori “ideali” non appartengono al futuro, ma hanno un nome: Q, Q+ e Nexya S, i nuovi climatizzatori fissi a tecnologia Inverter presentati da Olimpia Splendid, Azienda italiana leader nella progettazione e produzione di soluzioni per la climatizzazione, il riscaldamento e il trattamento dell'aria.

 

In allegato il comunicato stampa completo in pdf, l’immagine del climatizzatore Q+ still life e l’immagine del Nexya S ambientata.

 

Grazie e a presto,

Sara

 

 

Sara Loddo
Marketing Communication 
Junior Account Executive

 

Aida Partners Ogilvy PR 
Socio Sostenitore "Symbola" - Fondazione per le Qualità Italiane 
via Pomponazzi, 9 - 20141 - Milano - Italy / tel. +39.02.89504650 - fax +39.02.89511499

 

Seguici su  Facebook e  Twitter

Skype sara.loddo.aida  E.mail sara.loddo@aidapartners.com  Website www.aidapartners.com

 

 

This message may contain confidential information. If you are not the designated recipient, please notify the sender immediately, and delete the original and any copies. Any use of the message by you is prohibited. E-mail transmission cannot be guaranteed to be secure or error free, as messages can be intercepted, corrupted, contain viruses, or arrive late or incomplete. 

 

Please consider your environmental responsibility before printing this email

 

 

 

Bilancio GM: utile netto 2012 a 183mila euro



COMUNE DI DIANO MARINA
Golfo Dianese •
Riviera dei Fiori • Provincia di Imperia • Liguria

Comunicato stampa di mercoledì 24 aprile 2013

Brillante risultato per la società che gestisce le spiagge comunali

Bilancio GM: utile netto 2012 a 183mila euro

Chiappori: "Le cifre parlano, Surace ottima scelta"

Presentati questa mattina i risultati del bilancio consuntivo 2012 della GM spa, la società che gestisce le spiagge comunali di Diano Marina (circa 1200 ombrelloni), che presenta un utile di esercizio di 183mila euro, al netto delle imposte: "Si tratta di un risultato brillante - ha spiegato il Sindaco On. Giacomo Chiappori - che conferma la bontà delle scelte che abbiamo fatto per la GM. L'Amministratore unico Domenico Surace, con il quale abbiamo un ottimo rapporto di collaborazione, ha saputo coinvolgere i dipendenti in una completa ristrutturazione dei costi della società che ha consentito alla GM di passare da una perdita di 56mila euro nel 2011 all'utile del 2012. E dire che il bilancio di previsione del vecchio Consiglio di Amministrazione prevedeva, per il 2012, un utile di 1600 euro. Meno male che mi sono rifiutato di approvarlo".

"Quando si diceva che in GM c'erano degli sprechi, evidentemente non ci si sbagliava - ha spiegato Chiappori - io mi sono rifiutato di credere che potessero esserci solo 1600 € di utile di fronte ad un fatturato di quasi 2 milioni di euro. Evidentemente prima si andava all'orbetta. Questo primo anno di lavoro con Surace Amministratore unico ci ha consentito di capire un sacco di cose, dove risparmiare e come migliorare. Adesso sappiamo che la GM può fare per la comunità molto più di quanto ha fatto sino ad ora".

Interessante capire come è stato possibile raggiungere questi risultati: "Siamo riusciti a ridurre sensibilmente i debiti, oggi rimangono da dare al Comune solamente 330mila euro, mentre prima erano 556mila - spiega Domenico Surace -, siamo riusciti a gestire molto meglio la liquidità, abbiamo messo molta attenzione nella gestione dei costi: abbiamo ridotto servizi e consulenze, progettazioni, spese telefoniche, costi di affitto, abbiamo razionalizzato il personale. Solo grazie al lavoro quotidiano e a questi numerosi interventi è stato possibile ottenere questi risultati, che contiamo di ripetere nel 2013. Voglio precisare che sia nel 2011 che nel 2012 non sono stati fatti investimenti, quindi i due bilanci sono assolutamente equiparabili. Investimenti che invece sono già previsti nel 2013: siamo intervenuti sui Bagni Delfino gestendo in maniera diversa lo spazio centrale, aumentando il numero di ombrelloni con più spazio, che passano da 36 a 118, sui 600 dello Stabilimento. Il servizio in spiaggia sarà molto più qualificato, grazie ad una migliore collaborazione con il gestore del bar. Purtroppo non riusciamo per ora a fare ciò che avevamo in mente sul Molo delle Tartarughe, riusciamo solamente a coprire i container adibiti a bar e servizi. Il solarium è aperto da sabato scorso".

"Vorrei ringraziare tutta l'Amministrazione Comunale e in particolare il Sindaco - ha precisato Surace - per l'opportunità che mi è stata data. Sono felice di aver potuto dimostrare che ciò che avevamo detto è stato confermato. Volevamo parlare con i numeri e ci siamo riusciti. Ringrazio tutto il personale della GM, i quali hanno compreso che il momento era delicato e si sono impegnati molto per aiutarmi a risanare i conti. Tengo a precisare che non abbiamo fatto nulla di strano, semplicemente le cose più semplici e normali, che ognuno farebbe per mettere in ordine i conti di casa propria. Il bilancio di previsione 2013 - ha concluso Surace - è in linea su questi numeri e l'utile, per il momento, lo abbiamo messo a riserva".

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio stampa del Comune di Diano Marina
FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
+39.392.970.91.24

ANTISPAM STANDARD DISCLAIMER: La comunicazione viene inviata ai  facenti parte delle mailing-list di Federico Crespi & Associati. I dati acquisiti non verranno diffusi a terzi e saranno trattati nel rispetto delle regole previste dalla Legge 675/96 e disposizioni del "Codice in materia di protezione dei dati personali", decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196. Per essere esclusi dalle mailing-list di Federico Crespi & Associati, inviare un messaggio contenente la dicitura "cancellatemi dalla mailing-list di Federico Crespi & Associati" al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

PRIVACY: Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente alle persone o alla Società  sopraindicati. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell'art. 616 c.p., che ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio  al seguente indirizzo: ufficiostampa@fcea.it.

Gentilissimi,

con la presente per inviarVi, in corpo mail, il comunicato stampa riguardante l'intervista all'imprenditore Renzo Rosso. 


Cordiali saluti


______________________________________________________________________________________________________


Comunicato Stampa


INTERVISTA ALL'IMPRENDITORE RENZO ROSSO IN OCCASIONE DELLA PERSONALE DELL'ARTISTA BASSANESE TONI ZARPELLON CHE SI TERRA' ALLA MILANO ART GALLERY, MILANO DAL 12 AL 27 APRILE 2013, ORGANIZZATA DA PROMOTER ARTE

 

 

1.     Come nacque la sua amicizia con Toni Zarpellon?

Quando ho acquistato la Diesel Farm, l'artista risiedeva (e tuttora risiede lì), in una delle casette della fattoria e ho pensato che era una bellissima immagine.

 

2.     Cosa hanno in comune Renzo Rosso e Toni Zarpellon? Entrambi siete veneti…

Siamo molto diversi ma entrambi molto creativi.

 

3.     Si percepiscono, nelle opere dell'artista, le sue origini?

Le opere di Zarpellon sono molto forti e caratteristiche: c'è sempre il rapporto con la terra e con le cose in cui è cresciuto.

 

4.     Quali sono i luoghi che più ama del Veneto e la ispirano artisticamente?

Il fiume Brenta è unico e spettacolare: ci vado almeno una volta alla settimana per fare jogging o con la mountain bike. Il panorama è decisamente unbelievable! Ho avuto la fortuna di vedere i posti più belli del mondo, ma percorrendo le rive del Brenta si riscoprono squarci di rara bellezza.

 

5.     E' mai stato nell'atelier del Maestro?

Ovviamente sì; ogni anno il Maestro mi regala una sua opera di cui vado molto orgoglioso per l'amicizia che ci lega.

 

6.     Un aggettivo per descrivere Toni e la sua produzione artistica.

E' una persona vera così, come la sua produzione.

 

7.     Come giudicherebbe la sua arte?

I miei bambini la giudicano angosciante; per me è molto realista.

 

8.     C'è un'opera dell'artista che più Le piace?

Le Cave di Rubbio rappresentano un'icona di Toni.

 

9. Le opere di Zarpellon le ricordano qualche corrente artistica?

Penso che Toni non abbia riferimenti, nè imitazioni, è unico.

 

10.Moda è arte. Quanto la storia dell'arte incide nelle sue creazioni?

L'arte fa parte della moda ed è con l'arte che le persone sognano. La moda interpreta tali sogni.

 

11.  Secondo lei l'arte, nel presente contesto di crisi economica e politica, può rappresentare una risorsa?  E in che termini?

E' molto difficile sia criticare l'arte che aver successo con essa. Il momento sicuramente non aiuta anche se i social network possono aiutare nello sviluppo e nella divulgazione.

 

 12. Dal 12 al 27 Aprile 2013, si terrà la mostra personale di Zarpellon, dal titolo "I colori della realtà", presso la "Milano Art Gallery - Spazio Culturale", ubicata in via G. Alessi, 11 a Milano, organizzata dal manager Salvo Nugnes, Direttore di Promoter Arte. Un artista bassanese a Milano. Cosa ne pensa?

Sono molto contento che Toni esponga a Milano e spero di esserci per celebrare la sua mostra.

 

 

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota