sabato 23 febbraio 2013

Al CAM un'anticipazione della Biennale di Venezia

CAM MUSEUM CASORIA


Reflection; White – Black or not


2 marzo > 2 aprile 2013



Dal 2 marzo 2013 alle ore 18.00 il museo CAM di Casoria offre ai propri visitatori un'anticipazione della Biennale di Venezia con la mostra "Reflection; White – Black or not", a cura di Antonio Manfredi e di Ana Frangovska, con il patrocinio del Ministero della Repubblica della Macedonia e dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Casoria in collaborazione con la National Gallery of Macedonia.

Ana Frangovska, curatrice della National Gallery of Macedonia, porta in mostra a Casoria l'opera di Elpida Hadzi-Vasileva, prima di trasferirla al Padiglione Macedone della Biennale lagunare. Insieme ad Hadzi-Vasileva espongono al CAM 13 tra i più importanti artisti macedoni, Blagoja Manevski, Jovan Shumkovski, Slavica Janeslieva, Antoni Maznevski, Goce Nanevski, Zaneta Vangeli, OPA (Denis Sarakinovski and Slobodanka Stevcevska), Boris Semov, Osman Demiri, Nehat Beqiri, Simon Semov, Reshat Ameti, Nove Frangovski, che offrono prospettive, contenuti ed espressioni artistiche di un Est europeo sempre all'avanguardia. La mostra "Reflection; White – Black or not" si inserisce nel programma multiculturale del museo CAM che ormai da anni rivela la propria tendenza verso la ricerca, l'apertura e il dialogo. Secondo quanto asserisce Antonio Manfredi " La purezza delle linee, la poesia delle forme e dei monocromi si evolve negli artisti macedoni in citazioni silenti, in opere dall'eleganza formale che sussurra un vissuto complesso e profondo. Il bianco ed il nero si rincorrono, giocano e si trasformano in opere che sviliscono i materiali, che ne rinnovano la consistenza e ne deturpano il concetto usuale." Occasione quindi ghiotta per gli appassionati e per i curiosi per una mostra imperdibile e unica nel suo genere, visibile al CAM fino al 2 aprile 2013. 


Graziella Melania Geraci

Ufficio stampa | PR_CAM

+39 3349399870 

cam.pr@hotmail.it


FOOTBALL AMERICANO, al via anche la LeNAF (Serie A2)

COMUNICATO STAMPA

PARTE IL CAMPIONATO LENAF - SERIE A2

Parte in questo fine settimana il campionato LeNAF 2013 (Serie A2). Primi kickoff in programma alle ore 21.00 di oggi: subito un derby sentitissimo, con i Blacks Rivoli che in casa attendono i Giaguari Torino, per una sfida tutta "torinese". L'anno scorso il campo ha decretato per due volte il successo dei Giaguari. Ma attenzione! Il Coach Brena può contare su alcuni prestiti in arrivo dai Bad Bees Avigliana. I Giaguari meritano sempre enorme rispetto, non solo per i risultati agonistici ma anche per la loro gloriosa storia, iniziata nei primissimi anni 80.

Sempre alle 21.00 di Sabato 23 Febbraio derby lombardo tra i Daemons Cernusco sul Naviglio e una delle franchigie storiche del Football Americano in Italia, i Frogs Legnano. Certo, attualmente la stella delle Rane è un po' appannata, ma ciò vuol soltanto dire che saranno ancora più determinati ed agguerriti per fare meglio. Chi indossa i colori dei Frogs sa che ha sulle spalle una storia prestigiosa: con ben 6 Superbowl vinti e un Eurobowl. I due team non si incontrano dal 2011, visto che i Demoni di Cernusco nel mentre hanno disputato una splendida stagione nel campionato di massima serie IFL-A1. 

Domani sono in programma quattro partite: alle ore 14.30 derby veneto tra i Saints Padova e i trevigiani Cavaliers Castelfranco. Questi ultimi, guidati dall'esperto Coach Turcolin partecipano per la prima volta ad un campionato a 11. Possono però vantare due giocatori nel giro del Blue Team: il runningback Cecchin e il kicker Lantieri. I patavini invece partono dal nuovo Coach, il canadese (ma residente in Gran Bretagna), Campbell Stevens.
Sempre alle 14.30 si affronteranno Lions Bergamo e Islanders Venezia: i Lions, vincitori nel 2011 del Campionato LeNAF, l'anno scorso hanno militato nell'IFL. Rappresentano la storia del Football Americano tricolore: 11 SuperBowl tra il 1998 e il 2008, tre volte Campioni d'Europa. Guidati da Angelo Busi, sono sicuramente uno dei team favoritissimi. Neo-Coach statunitense per i "lagunari": Will Kreamer (già offensive coordinator dei Rhinos Milano, in IFL, nel 2010) sarà alla guida degli Islanders.

Ultima partita con kickoff alle ore 14.30 è la sfida Angels Pesaro – Chiefs Ravenna. Va in campo la gloria del Football Americano della Penisola! I Chiefs provengono dal CIF9 e quindi rappresentano un po' un'incognita. Giovanissimo il Qb dei Pesaresi, Terenzi: elemento su cui Coach Pippi Moscatelli conta moltissimo. Il pre-campionato più che sugli effettivi risultati è servito a "testare" la squadra, anagraficamente molto giovane e quindi un po' inesperta. Ma le carte per ben riuscire ci sono tutte.

Alle ore 15.00, invece derby del Triveneto tra Draghi Udine e Redskins Verona. I friulani, guidati da Maurizio Simonetti, dopo la scorsa stagione (decisamente deludente) hanno voglia di rifarsi e ben figurare e non ci tengono a voler essere considerati una "cenerentola" del campionato.
 
Luca Pelosi
Ufficio Stampa FIDAF
Per info: 3283238984

venerdì 22 febbraio 2013

Ci siamo conosciute per caso?

Ci siamo conosciute per caso?

In un periodo storico in cui l'arte sembra aver perso la sua coerenza, in cui la società cerca di plasmare individui sempre più concentrati sul proprio ego, dove l'etica e la ragione diventano valori quasi desueti, a testimonianza di un malessere generale, pare scontato domandarsi: pensiamo davvero di conoscere noi stessi? o addirittura possiamo azzardare nel dire di conoscere l'altro? Ci siamo conosciute per caso??? la bi personale di Simona Bramati e Togaci vuole essere la risposta. Una mostra pittorica che testimonia la profonda ricerca interiore di due artiste, due donne consapevoli delle loro capacità ed espressamente libere che nelle loro differenze stilistiche si sono incontrate, scoprendo di avere come punto di partenza comune una visione critica ed oggettiva del presente.
Togaci, eclettica artista torinese, romana di adozione, fautrice della libera espressione artistica, sperimenta da sempre l'arte in tutte le sue forme. I suoi lavori prendono vita dalla riflessione sociale attingendo dal proprio universo emotivo personale. Come un invisibile filo di Arianna l'energia, forte presenza in tutte le sue produzioni, ci conduce in un asso temporale tra le esperienze passate e un futuro non ancora svelato.
Simona Bramati, artista di origine marchigiana è riconosciuta ed apprezzata anche dalla critica internazionale per il suo stile inconfondibile; la rappresentazione semplice ed evocativa della vita. Colori tenui, tele quasi monocromatiche che si contrappongono ad immagini di grande tensione emotiva, corpi contorti e conturbanti che denunciano una ricerca profonda del proprio io.

Mostra dal 2 al 9 marzo 2013

CI SIAMO CONOSCIUTE PER CASO???
Bi personale di Simona Bramati & Togaci

A cura di Alessi Defilippi

Special guest
" concept LIVE " by DJ Eve-Lys dalla Francia(Analog Dust)

Ufficio Stampa: Emanuela Cinà

grafica : Dcgraphics.

STUDIO ARTISTICO EVASIONI – Via Dè Delfini 23 – Roma _ ore18.30

DJ Eve-Lys

La musica ? la sua vita !

Attivista francese del Techno Sound di Detroit dal 1993.

Eve-Lys (Sylvie Recrosio) è una dj ,producer, art director di Parigi che suona e condivide la sua passione in diversi paesi del pianeta musica.

Autodidatta performer firmata su diverse etichette discografiche; canta, suona sintetizzatori analogici, compone sound ambient e visual-techno con una reale identità underground.

Appassionata di comunicazione ha creato un concept di trasmissioni radiofoniche come "Montmartrorama" sulla radio new yorkese Radio23.org e su diverse radio internazionali ( Germania,Argentina, Inghilterra,Francia ecc..).

Da sempre innamorata di comunicazione e di scambio, Eve è anche una brava PR che ha ricevuto il "brevetto di comunicazione ed azioni pubblicitari"(B.T.S) .

Parla diverse lingue ed è capace di generare ed organizzare eventi, provocando una vera "alchimia", un rapporto interpersonale,una reale soluzione ad un problema di comunicazione iniziale.

( campionato mondiale del trial ecc )

il suo slogan? "Dare to Share" (osare condividere).

http://soundcloud.com/dj-eve-lys

https://www.facebook.com/eve.lys.12

SIGEP 2013: per GELATARIUM e GELATICE un vero successo!

SIGEP 2013: per GELATARIUM e GELATICE un vero successo!

Si è chiusa lo scorso 23 gennaio l’edizione 2013 di SIGEP, la più importante manifestazione mondiale per quel che riguarda la ristorazione e più in particolare il settore della gelateria artigianale, che si tiene ogni due anni in Fiera a Rimini.

L’evento ha avuto numeri decisamente importanti: un’esposizione di 90 mila metri quadri, 850 mila gli espositori presenti e 123.000 i visitatori totali.

Su questo palcoscenico si è deciso di presentare il progetto GELATARIUM e i corner GELATICE. Il primo è una sorta di viaggio nella fantasia per assaporare un gelato entrando in un mondo di serenità, il secondo altro non è che una macchina per fare il gelato ma con un design unico, accattivante e retrò.

Il successo per GELATARIUM e GELATICE è stato notevole: i visitatori italiani sono stati molto numerosi, ma l’interesse dall’estero, soprattutto da parte dei medio - orientali è stato decisamente rilevante.

La partecipazione dei due marchi è stata quindi un vero exploit, premiata da un alto numero di contatti, a testimonianza che se un progetto è valido il successo è certo.

www.gelatice.com



Novella Donelli – Ufficio Stampa Jit

0459698304

novella@justintimesrl.it

http://justintimesrl.wordpress.com

Comunicato stampa candidato Pd al Senato della Repubblica Renzo Di Sabatino

Comunicato stampa: Renzo Di Sabatino: "Un appello al voto per un governo stabile del Paese"

Il candidato teramano al Senato della Repubblica per il Partito Democratico chiude la campagna elettorale a Mosciano Sant'Angelo e a Teramo

                          

TERAMO – "Faccio un ultimo appello ai cittadini abruzzesi affinchè esercitino il loro diritto al voto per dare un governo stabile, forte e credibile, a questo Paese che, lo sappiamo, ha tanti problemi da affrontare per restituire la speranza nel futuro ai cittadini italiani. Il mio è un appello a quelli che – per dirla con le parole del segretario Bersani – si sentono 'disamorati, disillusi, arrabiati' per una politica che non ha saputo dare risposte alle loro domande. A loro mi sento di dire che oggi più che mai è importante recarsi alle urne ed esprimere un voto per il cambiamento dell'Italia. Abbiamo bisogno della politica, di tanta buona politica, fatta da tutti, non da un'elite ma da rappresentanti e servitori delle istanze dei cittadini. Per aiutare il Paese e interpretarlo in una fase così complessa. Il voto utile è questo". E' questo l'appello rivolto agli elettori abruzzesi dal candidato al Senato della Repubblica per il Partito Democratico, Renzo Di Sabatino, che oggi chiuderà la campagna elettorale a Mosciano Sant'Angelo (ore 16, ristorante 'La Vecchia Stazione') e poi a Teramo (ore 18, hotel Michelangelo) insieme agli altri candidati teramani del Pd (Tommaso Ginoble e Stefania Ferri per la Camera dei Deputati, Manola Di Pasquale per il Senato della Repubblica).

"Nel giorno di chiusura di questa bella campagna elettorale, breve eppure intensa ed entusiasmante – continua Di Sabatino - è doveroso ringraziare tutti quelli che in queste settimane mi hanno sostenuto, il mio partito, i miei collaboratori, e soprattutto i tanti cittadini che hanno partecipato agli incontri, ascoltato le idee e i progetti che il segretario Bersani e il Partito Democratico hanno proposto far ripartire davvero l'Italia". "Le nostre priorità sono chiare: su tutte il lavoro, il rilancio dello sviluppo, il sostegno a chi fa impresa, le pari opportunità e i diritti civili come il riconoscimento della cittadinanza per i figli di stranieri, nati e cresciuti in Italia, e dei diritti delle coppie non sposate o dello stesso sesso, quelle fondate su legami d'affetto che, ancora oggi, in questo Paese non sono tutelate nella loro dignità di unione".

Un ultimo passaggio sulla campagna elettorale in Abruzzo e a Teramo: "In quest'ultimo mese ho avuto modo di ascoltare tante voci, le voci di famiglie, dei pensionati, degli imprenditori e dei lavoratori, di chi un lavoro non c'è l'ha più e di chi tra tante difficoltà ogni giorno s'impegna per tenere alti qualità e impegno. E' grazie a loro se ho avuto modo di conoscere più a fondo problemi, criticità ma anche i talenti e le eccellenze di questo territorio che – come ho ripetuto più volte – oggi più che mai deve tornare a far sentire la sua voce nei luoghi che contano. Per questo ho deciso di candidarmi e per questo oggi ribadisco il mio impegno preso davanti a tanti miei concittadini in questa campagna elettorale: restituire dignità, un progetto, una visione del futuro a questa provincia e all'Abruzzo".

"Io credo – chiude Di Sabatino - che un Paese non si cambia se non si accetta di cambiare se stessi, andare oltre gli steccati che noi stessi ci siamo imposti o lasciati imporre, superando i limiti  che in passato hanno impedito al centrosinistra di divenire forza di autentica maggioranza. E' il compito che questo passaggio così complicato della vita del Paese c'impone. Non avremo un'altra occasione per farlo".

 

Teramo, 22 febbraio 2013

comunicato 24-2

con preghiera di diffusione

Comunicato del 22/02/2013

Relativo all'evento

Robin Hood nel castello di Nottingham

del 24/02/2013 ore 17

a Pordenone, Auditorium Concordia


Medioevo e avventura a teatro con Robin Hood

Ultimo incontro al Concordia di Pordenone con la rassegna invernale di Ortoteatro


Si conclude la rassegna invernale “A teatro anch'io”, organizzata da Ortoteatro con il contributo di Provincia e Comune di Pordenone, che avrà come ultimo spettacolo in cartellone domenica 24 febbraio alle ore 17 all'Auditorium Concordia di Pordenone “Robin Hood nel castello di Nottingham”.

Tra fantasmi, castelli e antiche leggende, per circa un'ora tutti potranno partecipare attivamente all'avventura fantastica di Robin Hood, raccontata dalla compagnia abruzzese I Guardiani dell'Oca.

Nell'affascinante mondo dell'Inghilterra medioevale, Robin Hood e la sua allegra compagnia, immersi nel verde fantastico e magico della Foresta di Sherwood, tentano di opporsi eroicamente alle cattiverie del perfido Principe Giovanni, detto “il senza terra”, e del suo fedelissimo e cattivissimo Sceriffo di Nottingham. In un crescendo di emozioni i ragazzi potranno rivivere un'affascinante storia dal sapore antico, ricca di sorprese e colpi di scena. Little John, Frate Tuck, Lady Marianne, lo Sceriffo di Nottingham e il piccolo soldato Artur, faranno a gara per impedire o agevolare le imprese eroiche di Robin Hood.

Così si concluderà la rassegna invernale di Ortoteatro che ha riscosso come sempre un ampio successo di pubblico, grazie anche alla scelta del direttore artistico Fabio Scaramuzzi che ha selezionato gli spettacoli di compagnie teatrali che si dedicano al teatro ragazzi provenienti da tutta Italia. Burattini, marionette, teatro d'attore e pupazzi si sono susseguiti sul palco lungo tutto l'inverno e hanno offerto la possibilità di fare esperienza con un teatro variegato senza mai rinunciare all'alta qualità degli spettacoli messi in scena. Breve pausa, dunque, in attesa di ricominciare con la rassegna estiva di Ortoteatro che toccherà Pordenone e tutta la provincia come da tradizione.

Potete trovare il calendario completo degli spettacoli sul sito www.ortoteatro.it.



Per info:


Ortoteatro

0434/932725

348/3009028

info@ortoteatro.it



Prossimi appuntamenti:

19 marzo ore 17

Centro Culturale Aldo Moro Cordenons

Nell'orto delle fiabe


--
ORTOTEATRO Soc. Coop.


Clio Campagnola

t. 0434/932725
f. 0434/961052
c. 366/7203619
www.ortoteatro.it

Pasqua alle Terme

 

 


GRAND HOTEL TERME DELLA FRATTA E GRAND HOTEL TERME ROSEO

UNA DOLCISSIMA PASQUA AL FRAGRANTE PROFUMO DI ROSA

 

I due Grand Hotel hanno preparato una serie di offerte promozionali per far trascorrere le festività pasquali in modo rilassante. Numerose le opportunità a disposizione degli ospiti con massaggi, maschere di bellezza e possibilità di avvalersi delle piscine o del percorso Armonie Naturali. Che la Pasqua sia alta o bassa poco importa, ciò che conta sono i benefici effetti che solo le terme sanno offrire.

 

Li hanno chiamati "Profumi di Pasqua" e sono pacchetti promozionali che il Grand Hotel Terme della Fratta, località a pochi chilometri da Forlì, e il Grand Hotel Terme Roseo di Bagno di Romagna, comune dell'entroterra cesenate, propongono in occasione della Pasqua, che porta con sé il risveglio della natura, profumi nell'aria e nuovi colori. Le proposte, ricche di opportunità, vanno dai soggiorni di tre notti (dalla cena del venerdì, al pranzo del lunedì) a permanenze di due notti, con prezzi che partono da un minimo di 459 € (tre notti) a 339 € (due notti) per il Grand Hotel Terme della Fratta, mentre per  il Grand Hotel Terme Roseo di Bagno di Romagna si va da un minimo di 414 euro, (tre notti) a 311 euro per due notti. I servizi a disposizione sono tutti di assoluta qualità, diversificati per ogni hotel. Le offerte, infatti, comprendono vari trattamenti a base di un Mix di fiori universali: Petali di Rose e Ylang Ylang. La Rosa ha una predilezione per il chakra del cuore che irradia l'energia dell'amore nei nostri pensieri e nelle nostre azioni, l'Ylang Ylang con il suo profumo porta calore e fiducia in sé. Poteri che trovano piena realizzazione  nel "rasul alle polveri di rosa", nella "maschera viso all'estratto di fiori" senza dimenticare il "rosa massage".

Chi alloggerà al Grand Hotel Terme della Fratta, a questi trattamenti potrà unire anche l'accesso al percorso "Armonie Naturali" (idropercorso vascolare, sauna, cascata di ghiaccio, bagno turco, bagno romano, pediluvio kneipp, wasser paradise, docce emozionali, 2 piscine termali con idromassaggi, cromoterapia, salette e spazi relax). Per gli ospiti del Grand Hotel Terme Roseo di Bagno di Romagna sono previsti "peeling corpo alla polvere di rosa", impacco viso e corpo alla polvere di rosa" e un "rosa massage", accesso alla grotta termale sudatoria, alle piscine con 46 idromassaggi e alla palestra con lettini per la ginnastica passiva. Superfluo sottolineare che per entrambi gli hotels all'ospite viene fornito trattamento di pensione completa, con pranzo di pasqua elaborato dagli chef. Sono possibili anche trattamenti personali "Lomy Flowers"e "Day". Per ulteriori informazioni www.termedellafratta.it  -  www.termeroseo.it.  Ecco, quindi, un'ottima occasione per festeggiare Pasqua in modo piacevole e poco importa che la Pasqua sia "alta o bassa"anche se ogni anno si ripropone il dubbio, poiché, a differenza delle altre ricorrenze religiose, la Pasqua non ha una data precisa. C'è solo un'unica certezza; cadrà, senza meno, in una domenica compresa fra il 22 marzo e il 25 aprile. A questo periodo si lega la definizione popolare di Pasqua bassa, quando cade nel mese di marzo o nei primi giorni di aprile, Pasqua alta quando si festeggia nel periodo successivo.

www.termeroseo.it  Tel. 0543.911016 - Fax 0543.911360 

www.termedellafratta.it  Tel. 0543 460911 – Fax 0543 460473

 

 

"Ai confini del tempo" di Stefano Sello (Phasar Edizioni)

"Ai confini del tempo" di Stefano Sello (Phasar Edizioni)



Queste riflessioni affrontano, da un punto di vista epistemologico, uno dei problemi più ardui che si possano porre alle nostre facoltà di concettualizzazione del reale e di auto-introspezione dell'esperienza soggettiva: il tempo.

Il libro percorre le varie alternative che il sapere umano si è posto nel cercare una soluzione concettualmente soddisfacente, sempre oscillando tra due posizioni estreme: da un lato la negazione dell'esistenza oggettiva di un tempo avente una direzione privilegiata, al prezzo (veramente troppo elevato) di ridurre ad illusione soggettiva l'irreprimibile esperienza del fluire unidirezionale dei nostri stati di coscienza; dall'altro l'affermazione della preminenza, e irriducibilità in termini razionali/scientifici oggettivi, della nostra sensazione individuale di un tempo interno e privato.

L'approccio al problema tempo è volutamente limitato alla dimensione più epistemologica, evitando quella più tecnico-formale e specialistica, oggetto di altrettante indagini approfondite, sia per rivolgersi ad un pubblico più vasto sia per cogliere le più ampie sfumature polivalenti del concetto tempo.

Stefano Sello è nato nel 1959 a Codogno (MI). Consegue la laurea in Fisica Matematica nel 1986 presso il Dipartimento di Fisica dell'Università di Parma. Dal 1987 al 1998 è ricercatore al CISE di Milano, occupandosi di modellistica matematica e numerica dei mezzi continui. Dal 1998 occupa il ruolo di ricercatore senior nell'unità Modelli Matematici e Fisici presso il Centro Ricerche dell'ENEL di Pisa, con particolare riferimento allo sviluppo di metodologie avanzate per lo studio e la caratterizzazione dei sistemi  dinamici complessi.

"Ai confini del tempo" di Stefano Sello (Phasar Edizioni)
http://www.phasar.net/catalogo/libro/ai-confini-del-tempo

"Ai confini del tempo" di Stefano Sello (Phasar Edizioni)
Prezzo: 15,00, ISBN: 978-88-6358-003-7, PAGINE: 58, 2008

Scarica l'anteprima del libro in formato PDF
http://www.phasar.net/docs/Estratto_Ai_confini_del_tempo.pdf

§§§

Phasar Edizioni:
http://www.phasar.net

Clicca su MI PIACE per ricevere i nostri aggiornamenti quotidiani su Facebook:
https://www.facebook.com/Phasar.Edizioni.Book.On.Demand

Seguici su twitter:
http://twitter.com/phasar_edizioni

Enel, Record di crescita delle rinnovabili in Italia

Anche il 2012 ha registrato una crescita delle rinnovabili in Italia. Un settore di grande importanza strategica per il futuro energetico del Paese, che vede Enel tra i principali protagonisti del suo sviluppo lungo tutta la Penisola non solo attraverso l'avvio delle nuovi centrali di Enel Green Power – l'ultimo, in ordine di tempo, è stato il parco eolico di Bagaladi Motta Montello in Calabria  – ma anche grazie alla costante attività di allacci alla rete degli impianti di privati, aziende o Pubbliche amministrazioni.

A cominciare dalla Sicilia, dove lo scorso anno Enel Distribuzione ha allacciato alla rete elettrica regionale ben 12.247 impianti "a emissioni zero", che ora superano le 30.600 unità.

Dalla Sicilia alla Puglia, dove sono stati più di 11mila i nuovi impianti allacciati alla rete dall'azienda, per una potenza complessiva di oltre 400 megawatt. Una regione dove la parte del leone è stata recitata dal fotovoltaico, settore a cui appartiene il 99% dei nuovi impianti.

Fotovoltaico protagonista anche in Campania, regione in cui Enel Distribuzione ha connesso alla rete 6.747 nuovi impianti rinnovabili, con una media di circa 562 impianti al giorno. Si tratta di un ulteriore aumento della già considerevole cifra di 5.900 impianti raggiunta nel 2011.
Tratto da: http://linterruttore.wordpress.com/2013/02/22/con-enel-la-rete-italiana-fa-il-pieno-di-rinnovabili/

Di notevole entità anche i risultati raggiunti in Basilicata, dove nel 2012 Enel Distribuzione ha allacciato alla rete quasi 2mila nuovi impianti per una potenza di oltre 170 MW.

Risalendo lungo lo stivale, da sottolineare il lavoro svolto dall'azienda anche nell'Italia centrale. A cominciare dalle Marche, dove sono stati circa 5mila i nuovi impianti "a emissioni zero" connessi alla rete, in grande maggioranza fotovoltaici, per una capacità installata di 182 MW, in grado di soddisfare il fabbisogno di quasi 200mila famiglie.

Dalle Marche alla vicina Umbria, dove i numeri parlano di oltre 3mila nuovi impianti per una nuova capacità installata che ha raggiunto i 112MW, mentre per quanto riguarda la Toscana le cifre parlano di 7.381 nuovi impianti connessi in rete per un totale di 223 MW.

Numeri importanti, che sono stati superati da quelli fatti registrare in Emilia Romagna. Qui, grazie a Enel Distribuzione, nel 2012 sono stati ben 12.898 i nuovi impianti "green", per una capacità totale installata di 420 MW in grado di soddisfare circa 300mila famiglie. Un risultato tanto più significativo in quanto segue il vero e proprio boom del 2011, quando erano stati connessi alla rete oltre 14mila impianti.

Infine la Lombardia, dove lo scorso anno Enel Distribuzione ha allacciato alla rete la cifra record di 18.529 nuovi impianti che, sommati a quelli attivati a partire dal 2006, portano la potenza verde complessiva installata a oltre 2.520 MW per un totale 57.847 impianti.

comunicato stampa con preghiera di divulgazione: Gli studenti campani parteciperanno agli High School Game 2013

High School Game | La grande sfida culturale tra le migliori scuole d'Italia ha inizio


Il torneo partirà il 25 Febbraio, vi parteciperanno oltre 10.000 studenti, coinvolgendo in Campania le provincie di Benevento, Napoli e Caserta. Le scuole che riusciranno a superare le Finali Provinciali del 24 e 30 Aprile, s'incontreranno il 26 e 27 maggio per la Finale Nazionale a bordo delle navi della Grimaldi Lines, nel porto di Civitavecchia.


Ben 15 Istituti hanno aderito nella provincia di Caserta, 7 a Benevento, mentre le iscrizioni per gli istituti della provincia Napoli sono ancora aperte.


I tornei nelle scuole e le Finali Provinciali saranno riprese e messe in onda su NTV per rispettare lo stile di un vero e proprio Quiz Show.


Gli Istituti della Provincia di Napoli interessati a partecipare possono richiedere informazioni inviando una mail all'indirizzo : info@highschoolgame.it


Le Finali Provinciali per la Campania si terranno presso 2 prestigiose location partner della manifestazione:

Il 24 Aprile al JOIA Restaurant Club di Sant'Antimo e Il 30 Aprile presso il Centro Commerciale Campania .


Gli studenti casertani con il coordinamento dell'Agenzia Mereli Service di Elisabetta Merola daranno il meglio per arrivare al podio spinti dall'inesauribile voglia di Competere e Vincere.

Il progetto della Planet Multimedia è stato portato nelle scuole casertane da Elisabetta Merola con tanto entusiasmo, ed è stato accolto dagli studenti con tanta voglia di partecipazione e condivisione.

L'intento è di inserire un metodo di studio che faccia in modo che i ragazzi imparino divertendosi entrando in competizione tra di loro in modo sano e divertente.


Per conoscere i premi clicca qui: http://www.highschoolgame.it/index.php/edizioneattuale/premi.html


Patrocini:

Assessorato all'Istruzione della Provincia di Caserta

Patrocinio dell'Assessorato all'Istruzione della Provincia di Benevento


I Ringraziamenti per aver contribuito alla realizzazione della manifestazione nelle provincie di Caserta e Benvento vanno a:

Assessore Franca Cosima Cincotti

Dott. Alfredo Aurilio

Assessore Annachiara Palmieri


Il progetto è stato portato gratuitamente nelle scuole grazie ai finanziamenti dei Partner che ringraziamo e sproniamo a dare sempre di più ai Giovani ed alla cultura.


Invitiamo chiunque abbia un'attività a dare una mano per sostenere il concorso e magari mettere a disposizione premi per gli studenti e gli istituti aderenti inviando una richiesta di contatto a : hsg@mereliservice.it


Info e Contatti


Mereli Service

www.mereliservice.it

Via Dante n.14 – 81050 Portico di Caserta (CE)

Tel/Fax: 0823/896611

mob. 329.0253949

e-mail: info@mereliservice.it


Ufficio Stampa Online

myPressLab.com

email: comunicati@mypresslab.com

mob. 345 1602994

skype: mypresslab


--
Un saluto dalla redazione di myPressLab!

Seguici su Twitter! www.twitter.com/mypresslab
Visita la nostra pagina Facebook! www.facebook.com/socialmediaexpert.italia
skype: mypresslab
mob. 345.160.29.94

www.mypresslab.com - the Social Media Expert


----------
Ai sensi del D.lgs n. 196 del 30.06.03 (Codice Privacy) si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate e ad uso esclusivo del destinatario. Qualora il messaggio in parola Le fosse pervenuto per errore, La preghiamo di eliminarlo senza copiarlo e di non inoltrarlo a terzi, dandocene gentilmente comunicazione. Grazie

This message, for the D.lgs n. 196/30.06.03 (Privacy Code), may contain confidential and/or privileged information. If you are not the addressee or authorized to receive this for the addressee, you must not use, copy, disclose or take any action based on this message or any information herein. If you have received this message in error, please advise the sender immediately by reply e-mail and delete this message. Thank you for your cooperation.

giovedì 21 febbraio 2013

Porto Seguro è confermata nella 2ª Brochure Team Base Champ della FIFA per i Mondiali 2014

Porto Seguro è confermata nel 2º catalogo dei 70 centri

d’allenamento squadre nazionali dei Mondiali FIFA 2014

La 2ª edizione del Catalogo dei Centri d’Allenamento dei Mondiali FIFA 2014 ha confermato Porto Seguro, a Bahia, fra i 70 Team Base Champ del Brasile. Alla pagina 35 del nuovo catalogo della FIFA, (che è disponibile nel site ufficiale della federazione Internazionale: http://www.fifa.com/mm/document/tournament/loc/01/67/33/67/tbc_complete_optimized.pdf) lo Stadio Comunale Antônio Carlos Magalhães e il La Torre Resort, di Porto Seguro, appaiono fra i centri della Regione Nord Est, passati da 3 a 5. Il nuovo arrivo è il Complesso Sportivo Governador João Castelo, (il Castelão) e l’Hotel Pestana São Luis. “Dopo la visita della delegazione della Norvegia e la presenza di Porto Seguro nel nuovo catalogo, il nostro entusiasmo è ancora maggiore”, ha sottolineato il direttore generale del La Torre Resort, della spiaggia del Mutá di Porto Seguro.

Antonio Alberghini / Mídia Mutá

Tel 73 – 2105-1881, cel 73 – 9985-5091

 

FRANCESCO ALBERONI A BELLUNO IN CONFERENZA SUL TEMA "IERI, OGGI, DOMANI. LA DONNA, LA FAMIGLIA, LA SOCIETÀ" GIOVEDI 7 MARZO 2013 PRESSO IL CENTRO CONGRESSI GIOVANNI XXIII

Si terrà Giovedì 7 Marzo 2013, alle ore 18.00, presso il Centro Congressi Giovanni XXIII di Belluno, la conferenza, ad ingresso libero, del Prof. Francesco Alberoni dal titolo “Ieri, oggi, domani. La donna, la famiglia, la società” con la Dott.ssa Marcella De Pra, responsabile dello Spazio Incontro ULSS 1 Belluno e relatrice dell’incontro con il noto professore, coordinato da Salvo Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter.

 

Il rinomato sociologo, apprezzato in tutto il mondo, come esperto conoscitore dei movimenti collettivi e dei sentimenti amorosi, nonché per l’indiscusso contributo dei suoi saggi ad elevato contenuto pedagogico, in occasione della sua lectio magistralis, analizzerà i concetti di donna, famiglia e società e le loro evoluzioni nel corso degli anni. Dall’emancipazione femminile alla discriminazione sessuale, dall’amore puro alla fine di un rapporto, dalla famiglia patriarcale alle coppie di fatto, al rapporto genitori-figli.

 

C’è tanta gente che si preoccupa della crisi della famiglia, della crisi del matrimonio, delle conseguenze che esse hanno sui figli, ma ho l’impressione che ci si dimentichi che oggi la famiglia e fondata e tenuta insieme da un solo fattore: l’amore di chi ha liberamente deciso di sposarsi o di convivere” afferma Alberoni e continua “Un tempo no, un tempo ci si doveva sposare, la ragazza che non lo faceva diventava una zitella, il matrimonio era un sacramento inviolabile, sostenuto dalle famiglie, l’adulterio punito dalla legge. I due sposi erano tenuti insieme da questi vincoli istituzionali, da queste ferree proibizioni. Oggi i giovani che decidono di sposarsi o di andare a convivere lo fanno solo perché si amano e pensano che il loro amore durerà anche in seguito”.

CS HAPIMAG - Una nuova residenza ad Amburgo

 

 

 

UNA NUOVA RESIDENZA HAPIMAG AD AMBURGO

Hapimag amplia la propria offerta annunciando l’acquisizione di un nuovo immobile nel centro di Amburgo

 

21 febbraio 2013 – Hapimag, azienda leader nel mercato europeo dei diritti di abitazione, amplia la propria offerta nelle grandi città, acquistando un immobile per una nuova residenza ad Amburgo.

 

L'edificio, dalla caratteristica facciata con i mattoni rossi, è situato nella centralissima Steinstrasse, a pochi passi da Mönckebergstrasse, la più importante via dello shopping. A piedi è possibile raggiungere comodamente e in pochi minuti ristoranti e caffè e alcuni importanti negozi e luoghi di interesse della città. La fermata della metropolitana più vicina dista solo 150m e la stazione ferroviaria è a 600m, rendendo facile ogni spostamento.

 

“Come tutte le residenze di città Hapimag, anche il nuovo immobile di Amburgo è situato nel centro della città. Fa parte infatti della nostra strategia di azienda quella di selezionare edifici in posizioni privilegiate, che permettano ai nostri soci di soggiornare sempre in luoghi centrali e di raggiungere i principali luoghi di interesse comodamente a piedi”, spiega André Raeber, Chief Real Estate Officer di Hapimag. “Il nuovo indirizzo di Amburgo permetterà loro di combinare un viaggio in città con un soggiorno di totale relax nei resort Hapimag di Sylt o Binz, sull'isola di Rügen”.

 

Tutte le residenze di città Hapimag si trovano, infatti, in luoghi centrali: a Londra davanti a Hyde Park, a Praga in piazza San Venceslao, a Parigi tra il Louvre e il Centre Pompidou e a Dresda proprio di fronte alla Frauenkirche.

 

Amburgo è la quattordicesima residenza di città del portfolio dell’azienda. A breve sarà presentata la richiesta di concessione edilizia e, se tutto procede come previsto, i lavori di ristrutturazione inizieranno nel 2014 in modo da inaugurare i 40 nuovi appartamenti nel 2015.

 

Breve aggiornamento sulle altre residenze Hapimag

 

La nuova residenza di Salisburgo, con i suoi 28 appartamenti arredati in stile moderno, è stata inaugurata a dicembre 2012 e offre ai soci la possibilità di soggiornare nel centro storico della città, circondati da bellissimi edifici barocchi.

Per quanto riguarda la nuova residenza di Lisbona, è stata richiesta la concessione edilizia che prevediamo sarà ottenuta entro il primo trimestre del 2013.

 

L'azienda Hapimag

Hapimag, fondata nel 1963, è una società operante nel settore dei servizi per l'organizzazione personalizzata della vita e del tempo libero. In qualità di leader europeo nell'offerta di diritti d'abitazione, Hapimag offre a oltre 141 000 soci la possibilità di accedere a una piattaforma economicamente ed ecologicamente sostenibile con 57 indirizzi in località di richiamo in 16 Paesi. I soci hanno a disposizione oltre 5300 appartamenti per uso individuale, a cui si accompagna una svariata offerta in termini di gastronomia, benessere, cultura, servizi e infrastrutture che varia da località a località. L'azienda dà lavoro in tutto il mondo a circa 1400 collaboratori (a tempo pieno) e nel 2011 ha realizzato un ricavo operativo di 186 milioni di EUR. Hapimag è una società per azioni secondo il diritto svizzero con sede a Baar/ZG (CH). www.hapimag.com

Ulteriori informazioni sono disponibili sui siti www.facebook.com/hapimag, www.youtube.com/hapimag e www.kununu.com/hapimag.

 

Ufficio Stampa Hapimag Italia

Hill+Knowlton Strategies

Alessia Gerli

e-mail: alessia.gerli@hkstrategies.com

Tel: 02 31914204

 


Alessia Gerli

 

 

 

alessia.gerli@hkstrategies.com

 

D : +390231914204

 

 

Hill+Knowlton Strategies

Via Lomazzo 19

Milan, 20154 Italy

 

http://www.hkstrategies.com

 

Arte: sostantivo femminile


 

 

 

COMUNICATO STAMPA

In occasione dell'8 marzo festa della Donna

Arte: sostantivo femminile

Un omaggio alle donne che hanno fatto dell'arte e della cultura un impegno di vita

al di là di ogni pregiudizio

Domenica 10 marzo 2013 - ore 16,30 – ingresso libero

Salone del Mito

Galleria nazionale d'arte moderna e contemporanea di Roma

Viale delle Belle Arti, 131

 

 

 

Come oramai da tradizione domenica 10 marzo  durante un'affettuosa cerimonia, verrà consegnato ad otto donne impegnate nel mondo della creatività e della cultura il riconoscimento "Arte sostantivo Femminile" . Il premio, giunto alla sua V edizione, è organizzato dall'Associazione A3M, che da anni supporta le attività della Galleria.

La cerimonia si aprirà con brevi letture su sei celebri donne che nel corso del tempo  si sono distinte in ambito creativo, volendo ringraziare così  chi ha fatto della cultura e della creatività un obiettivo per affermare il proprio diritto di espressione affrontando  difficoltà e pregiudizi: da Biky a Chiara Margherita Cozzolani, da Sonia Henie a Suzanne Belperron ed altre, saranno letti  brevi frammenti biografici - scritti per l'occasione da             Maddalena Santeroni.

 

            Al termine della performance, Maria Vittoria Marini Clarelli, sovrintendente alla Galleria nazionale d'arte moderna e contemporanea,  Angelo Bucarelli, Presidente onorario e Maddalena Santeroni Presidente            dell'Associazione Amici dell'Arte moderna a Valle Giulia, consegneranno un simbolico omaggio alle donne che hanno fatto dell' arte e della cultura un impegno di vita, scelte per il 2013 dalla giuria composta dal Consiglio dell' Associazione, le Donne che riceveranno l'omaggio di "Arte: Sostantivo femminile" 2013 sono:

 

LAURA BIAGIOTTI - collezionista
ANNA COLIVA - direttrice Museo Borghese
FRANCESCA PINI - giornalista
MAIMOUNA PATRIZIA GUERRESI - artista
BEATRICE BULGARI - promotrice d'arte e collezionista
MARINA COVI - gallerista
SANDRA PETRIGNANI – scrittrice

LIDIA BERLINGIERI LEOPARDI . collezionista

     

 

 

 

 

 

 

 

 L'iniziativa è patrocinata  dall'Assessorato alle politiche culturali e Centro Storico del comune di Roma,  ed inserita all'interno di "La donna nell'Arte", manifestazione promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali in occasione dell'8 marzo.

        Seguirà un breve concerto di musica eseguito dal  fisarmonicista maestro Luca Casadei

 

Ufficio stampa: Salvatore Puzella

salvatore_puzella@hotmail.com

 

informazioni: 392.6323491

 

 

ARTE: SOSTANTIVO FEMMINILE.

Giuria:

 

Maria Vittoria Marini Clarelli – sovrintendente alla Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea

Angelo Bucarelli – Presidente  Onorario Associazione A3M

Maddalena Santeroni – Presidente Associazione A3M

 

Raffaela Saulle  - Consigliere Associazione A3M

Giovanna Melodia – Vicepresidente

Renata Giunchi Palandri – Segretaria

Chiara Anguissola D'Altoè – Revisore

Paolo Benvenuti – Consigliere

Grazia Saporito– Consigliere

Anna Maria Russo Vicepresidente

Maria Novella Tacci – Consigliere

Desyrée Giagnoni – Consigliere

Anna Maria Raiola – Garante

Maria Rosaria Ramondelli - tesoriera

 

 

 

 

ARTE: SOSTANTIVO FEMMINILE.  

Elenco delle Donne premiate nelle passate edizioni.

 

Edizione  2009: Elena Di Majo ex-direttrice del Museo Andersen di Roma,

                          Giosetta Fioroni artista,

                          Ida Gianelli  neo-Presidente dell'Azienda Speciale PALAEXPO di Roma,

                          Francesca Giuliani giornalista di "La Repubblica",

                          Graziella Lonardi Buontempo mecenate e collezionista,

                          Simonetta Matone capo Gabinetto del Ministero delle Pari Opportunità ,

                          Sissi artista giovane,

                          Sara Zanin gallerista giovane.

 

 

Edizione  2010: Elisabetta Belloni , direttore Generale Cooperazione allo Sviluppo,

                          Tina Cannavacciuolo, responsabile organizzativa del Macro di Roma,

                          Ginevra Elkann, vicepresidente della Pinacoteca Agnelli di Torino,

                          Nicoletta Fiorucci,  collezionista,

                          Margherita Guccione  e Anna Mattirolo direttrici del Maxxi,

                          Tatyana Kasyanenko, resp per le Attività Museali della Fondazione Roma,

                          Maria Latella, direttore di A - Rizzoli editore,

                          Patrizia Tomasich,  fondatrice e presidente di Explora a Roma.

   

Edizione  2011: Gabriella Belli direttrice Mart di Rovereto,

                          Elisabetta Benassi artista,

                          Carla Fendi mecenate,

                          Laura Gabbiano giornalista redattore cultura Rai,

                          Elisa Montessori artista,

                          Lorenza Trucchi storica dell'arte ,

                          Milena Ugolini collezionista.

                          Monique Veaute vicepresidente operativo di Fondazione  Romaeuropa,

 

 

 

          Edizione 2012 : Caterina Cardona, direttrice Scuderie del Quirinale

                                   Alessandra Cerasi Barillari, collezionista

                                   Saveria Dandini De sylva presidente Ist. Leonarda Vaccari

                                   Tiziana Luxardo fotografa

                                   Cinzia Malvini, giornalista

                                   Marianna Masciolini, artista giovane

                                   Patrizia Sandretto Re Rebaudengo presidente fondazione Re Rebaudengo

                                   Federica Mannarella, Caterina Silveri,Rossella Liperoti, medici

 

.

 

 


Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota