sabato 23 febbraio 2013

Al CAM un'anticipazione della Biennale di Venezia

CAM MUSEUM CASORIA


Reflection; White – Black or not


2 marzo > 2 aprile 2013



Dal 2 marzo 2013 alle ore 18.00 il museo CAM di Casoria offre ai propri visitatori un'anticipazione della Biennale di Venezia con la mostra "Reflection; White – Black or not", a cura di Antonio Manfredi e di Ana Frangovska, con il patrocinio del Ministero della Repubblica della Macedonia e dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Casoria in collaborazione con la National Gallery of Macedonia.

Ana Frangovska, curatrice della National Gallery of Macedonia, porta in mostra a Casoria l'opera di Elpida Hadzi-Vasileva, prima di trasferirla al Padiglione Macedone della Biennale lagunare. Insieme ad Hadzi-Vasileva espongono al CAM 13 tra i più importanti artisti macedoni, Blagoja Manevski, Jovan Shumkovski, Slavica Janeslieva, Antoni Maznevski, Goce Nanevski, Zaneta Vangeli, OPA (Denis Sarakinovski and Slobodanka Stevcevska), Boris Semov, Osman Demiri, Nehat Beqiri, Simon Semov, Reshat Ameti, Nove Frangovski, che offrono prospettive, contenuti ed espressioni artistiche di un Est europeo sempre all'avanguardia. La mostra "Reflection; White – Black or not" si inserisce nel programma multiculturale del museo CAM che ormai da anni rivela la propria tendenza verso la ricerca, l'apertura e il dialogo. Secondo quanto asserisce Antonio Manfredi " La purezza delle linee, la poesia delle forme e dei monocromi si evolve negli artisti macedoni in citazioni silenti, in opere dall'eleganza formale che sussurra un vissuto complesso e profondo. Il bianco ed il nero si rincorrono, giocano e si trasformano in opere che sviliscono i materiali, che ne rinnovano la consistenza e ne deturpano il concetto usuale." Occasione quindi ghiotta per gli appassionati e per i curiosi per una mostra imperdibile e unica nel suo genere, visibile al CAM fino al 2 aprile 2013. 


Graziella Melania Geraci

Ufficio stampa | PR_CAM

+39 3349399870 

cam.pr@hotmail.it


FOOTBALL AMERICANO, al via anche la LeNAF (Serie A2)

COMUNICATO STAMPA

PARTE IL CAMPIONATO LENAF - SERIE A2

Parte in questo fine settimana il campionato LeNAF 2013 (Serie A2). Primi kickoff in programma alle ore 21.00 di oggi: subito un derby sentitissimo, con i Blacks Rivoli che in casa attendono i Giaguari Torino, per una sfida tutta "torinese". L'anno scorso il campo ha decretato per due volte il successo dei Giaguari. Ma attenzione! Il Coach Brena può contare su alcuni prestiti in arrivo dai Bad Bees Avigliana. I Giaguari meritano sempre enorme rispetto, non solo per i risultati agonistici ma anche per la loro gloriosa storia, iniziata nei primissimi anni 80.

Sempre alle 21.00 di Sabato 23 Febbraio derby lombardo tra i Daemons Cernusco sul Naviglio e una delle franchigie storiche del Football Americano in Italia, i Frogs Legnano. Certo, attualmente la stella delle Rane è un po' appannata, ma ciò vuol soltanto dire che saranno ancora più determinati ed agguerriti per fare meglio. Chi indossa i colori dei Frogs sa che ha sulle spalle una storia prestigiosa: con ben 6 Superbowl vinti e un Eurobowl. I due team non si incontrano dal 2011, visto che i Demoni di Cernusco nel mentre hanno disputato una splendida stagione nel campionato di massima serie IFL-A1. 

Domani sono in programma quattro partite: alle ore 14.30 derby veneto tra i Saints Padova e i trevigiani Cavaliers Castelfranco. Questi ultimi, guidati dall'esperto Coach Turcolin partecipano per la prima volta ad un campionato a 11. Possono però vantare due giocatori nel giro del Blue Team: il runningback Cecchin e il kicker Lantieri. I patavini invece partono dal nuovo Coach, il canadese (ma residente in Gran Bretagna), Campbell Stevens.
Sempre alle 14.30 si affronteranno Lions Bergamo e Islanders Venezia: i Lions, vincitori nel 2011 del Campionato LeNAF, l'anno scorso hanno militato nell'IFL. Rappresentano la storia del Football Americano tricolore: 11 SuperBowl tra il 1998 e il 2008, tre volte Campioni d'Europa. Guidati da Angelo Busi, sono sicuramente uno dei team favoritissimi. Neo-Coach statunitense per i "lagunari": Will Kreamer (già offensive coordinator dei Rhinos Milano, in IFL, nel 2010) sarà alla guida degli Islanders.

Ultima partita con kickoff alle ore 14.30 è la sfida Angels Pesaro – Chiefs Ravenna. Va in campo la gloria del Football Americano della Penisola! I Chiefs provengono dal CIF9 e quindi rappresentano un po' un'incognita. Giovanissimo il Qb dei Pesaresi, Terenzi: elemento su cui Coach Pippi Moscatelli conta moltissimo. Il pre-campionato più che sugli effettivi risultati è servito a "testare" la squadra, anagraficamente molto giovane e quindi un po' inesperta. Ma le carte per ben riuscire ci sono tutte.

Alle ore 15.00, invece derby del Triveneto tra Draghi Udine e Redskins Verona. I friulani, guidati da Maurizio Simonetti, dopo la scorsa stagione (decisamente deludente) hanno voglia di rifarsi e ben figurare e non ci tengono a voler essere considerati una "cenerentola" del campionato.
 
Luca Pelosi
Ufficio Stampa FIDAF
Per info: 3283238984

venerdì 22 febbraio 2013

Ci siamo conosciute per caso?

Ci siamo conosciute per caso?

In un periodo storico in cui l'arte sembra aver perso la sua coerenza, in cui la società cerca di plasmare individui sempre più concentrati sul proprio ego, dove l'etica e la ragione diventano valori quasi desueti, a testimonianza di un malessere generale, pare scontato domandarsi: pensiamo davvero di conoscere noi stessi? o addirittura possiamo azzardare nel dire di conoscere l'altro? Ci siamo conosciute per caso??? la bi personale di Simona Bramati e Togaci vuole essere la risposta. Una mostra pittorica che testimonia la profonda ricerca interiore di due artiste, due donne consapevoli delle loro capacità ed espressamente libere che nelle loro differenze stilistiche si sono incontrate, scoprendo di avere come punto di partenza comune una visione critica ed oggettiva del presente.
Togaci, eclettica artista torinese, romana di adozione, fautrice della libera espressione artistica, sperimenta da sempre l'arte in tutte le sue forme. I suoi lavori prendono vita dalla riflessione sociale attingendo dal proprio universo emotivo personale. Come un invisibile filo di Arianna l'energia, forte presenza in tutte le sue produzioni, ci conduce in un asso temporale tra le esperienze passate e un futuro non ancora svelato.
Simona Bramati, artista di origine marchigiana è riconosciuta ed apprezzata anche dalla critica internazionale per il suo stile inconfondibile; la rappresentazione semplice ed evocativa della vita. Colori tenui, tele quasi monocromatiche che si contrappongono ad immagini di grande tensione emotiva, corpi contorti e conturbanti che denunciano una ricerca profonda del proprio io.

Mostra dal 2 al 9 marzo 2013

CI SIAMO CONOSCIUTE PER CASO???
Bi personale di Simona Bramati & Togaci

A cura di Alessi Defilippi

Special guest
" concept LIVE " by DJ Eve-Lys dalla Francia(Analog Dust)

Ufficio Stampa: Emanuela Cinà

grafica : Dcgraphics.

STUDIO ARTISTICO EVASIONI – Via Dè Delfini 23 – Roma _ ore18.30

DJ Eve-Lys

La musica ? la sua vita !

Attivista francese del Techno Sound di Detroit dal 1993.

Eve-Lys (Sylvie Recrosio) è una dj ,producer, art director di Parigi che suona e condivide la sua passione in diversi paesi del pianeta musica.

Autodidatta performer firmata su diverse etichette discografiche; canta, suona sintetizzatori analogici, compone sound ambient e visual-techno con una reale identità underground.

Appassionata di comunicazione ha creato un concept di trasmissioni radiofoniche come "Montmartrorama" sulla radio new yorkese Radio23.org e su diverse radio internazionali ( Germania,Argentina, Inghilterra,Francia ecc..).

Da sempre innamorata di comunicazione e di scambio, Eve è anche una brava PR che ha ricevuto il "brevetto di comunicazione ed azioni pubblicitari"(B.T.S) .

Parla diverse lingue ed è capace di generare ed organizzare eventi, provocando una vera "alchimia", un rapporto interpersonale,una reale soluzione ad un problema di comunicazione iniziale.

( campionato mondiale del trial ecc )

il suo slogan? "Dare to Share" (osare condividere).

http://soundcloud.com/dj-eve-lys

https://www.facebook.com/eve.lys.12

SIGEP 2013: per GELATARIUM e GELATICE un vero successo!

SIGEP 2013: per GELATARIUM e GELATICE un vero successo!

Si è chiusa lo scorso 23 gennaio l’edizione 2013 di SIGEP, la più importante manifestazione mondiale per quel che riguarda la ristorazione e più in particolare il settore della gelateria artigianale, che si tiene ogni due anni in Fiera a Rimini.

L’evento ha avuto numeri decisamente importanti: un’esposizione di 90 mila metri quadri, 850 mila gli espositori presenti e 123.000 i visitatori totali.

Su questo palcoscenico si è deciso di presentare il progetto GELATARIUM e i corner GELATICE. Il primo è una sorta di viaggio nella fantasia per assaporare un gelato entrando in un mondo di serenità, il secondo altro non è che una macchina per fare il gelato ma con un design unico, accattivante e retrò.

Il successo per GELATARIUM e GELATICE è stato notevole: i visitatori italiani sono stati molto numerosi, ma l’interesse dall’estero, soprattutto da parte dei medio - orientali è stato decisamente rilevante.

La partecipazione dei due marchi è stata quindi un vero exploit, premiata da un alto numero di contatti, a testimonianza che se un progetto è valido il successo è certo.

www.gelatice.com



Novella Donelli – Ufficio Stampa Jit

0459698304

novella@justintimesrl.it

http://justintimesrl.wordpress.com

[microbo.net] micro2 | micro&book @ Atelier Chagall | Sabato 02.03 h 16.30



COMUNICATO STAMPA


micro2 | micro&book
Atelier Chagall
Alzaia Naviglio Grande, 4, Milano 
Vernissage Sabato 02.03 h 16,30
La mostra rimarrà aperta fino al 10.03.2013 
Orario: mer gio ven sab h 15-19, dom h 11-19 INGRESSO LIBERO





micro2
Collettiva internazionale di opere di piccolo formato che vede la partecipazione di oltre 600 artisti

L’insieme è più della somma delle sue parti?
Partendo dalla definizione di PERCEZIONE secondo la GESTALT, bisogna considerare l’intero come fenomeno sovraordinato rispetto alla somma dei suoi componenti.
In questo caso l’insieme delle opere definisce un elemento unico di valenza indipendente e diversa dagli elementi individuali che la costituiscono, dove però ogni microcosmo è da percepirsi esso stesso come risultato di percezione, dato da una complessa organizzazione dovuta dai processi conoscitivi influenzati dal nostro vissuto.
Quest’opera gestaltica ha tra le sue peculiarità anche quella di un’essenza “vuota”, ovvero dove anche la vacuità è forma: si prende congedo dalla presunzione di autonomia delle singole identità e forme, ma attraverso il vuoto si crea una costellazione infinita di relazioni ed energie.
L’insieme è più della somma delle sue parti.
Antonia Guglielmo

Un prezioso mosaico costituito da numerose tessere colorate, ciascuna con una propria ben precisa identità: così appare al primo sguardo la pagina web dedicata alle opere partecipanti alla mostra Micro2.
E proprio come in un mosaico è utile sì la visione unitaria, in grado di conferire un senso all'insieme – e, in questo caso, di innescare numerosi riflessioni sull'eterogeneità della produzione artistica attuale e sulla sua vitalità – ma ancora più utile risulta l'osservazione ravvicinata delle singole unità, che porta a riconoscere come caratteristica specifica di una tale configurazione proprio la discontinuità e il carattere discreto.
Procedendo secondo tale seconda via, abbiamo l'opportunità di considerare ogni singola opera, a prescindere dai gusti personali e dal giudizio di valore che ne possiamo dare, come un piccolo haiku pittorico, una “gemma” in grado di condensare in poche battute una delle tante modalità di produrre arte, oggi.
Con la raccomandazione di porsi di fronte alle opere con il medesimo atteggiamento di attenzione e concentrazione che potremmo assumere proprio di fronte a un haiku, ovvero con gli occhi e le orecchie ben aperte, pronti per farci guidare nella percezione di fenomeni e di aspetti del reale dapprima mai considerati.
Lara Piffari

ARTISTI 421Art, 48073, Cinzia A., Luigi A., Giuseppe Abbati, Luigi Abbattista, Nadia Aceto, Marcella Acone, Daniela Addante, Grazia Addante, Pablo Affore Lovino, Meral Agar, Antonella Agnello, Emanuela Agrini, Mae, Soraia Aguirre Egido, Daniele Aimasso, Vincenzo Aino, Effetto Neve, Domenica Alba, Andrea Albanese, Ramona Albanese, Serena Alessandria, Giosi Franca Alleva, Claudia Allievi, Andrea Altkuckatz, Filippo Altomare, Lino Alviani, Diego Amadìo, Francesca Amati, Michele Amato, Mario Andolfi, Rosanna Andriollo, Vincenzo Angelino, Rosario Annunziata, Anna Antola, Rosângela Aparecida da Conceição, Federico Aprile, Giovanni Arena, Joar, Andreina Argiolas, Davide Arisi, Alice Arisu, Antonino Attinà, Giorgia Atzeni, Michel Aucoin, Rossella Avolio, Carlo B., Dario B., Elena B., Marco B., Riccardo Badalà, Martha Baggetta, Luca Baggio, Agnese Bagnardi, Marco Baj, Andrea Baldi, Stefano Baldinelli, Veronica Ban, Paolo Baraldi Aka il baro, Alberto Barazzutti, Orazio Barbagallo, Patrizia Barnato, Sara Barone, Loretta Bartoli, Giovanni Bartolozzi, Giovanni Basile, Lucia Basile, Lia Battaglia, Erica Battello, Michele Battistella, Manuela Bausone, Mariano Bellarosa, Giuliana Bellini, Marisa Bellini, Ivano Belloni, Maria Chiara Belotti, Pietro Belotti, Carolina Benedetti, Angelo Bensi, Mariagrazia Benvenuti, Luisa Bergamini, Valentina Berna Berionni, Marina Berra, Moira Berzi, Valerio Betta, Claudio Bettolo, Paolo Bielli, Luigi Biondi, Gaetano Blaiotta, Giovanni Blandino, Alessandro Bombardini, Giovanni Bonanno, Maurizio Bondesan, Enrico Bonetto, Riccardo Bonfadini, Francesca Bonfatti, Maria Elena Borsato, Elena Bottari, Silvia Braida, Daniela Bricchi, Stefano Bucciero| Elena Bugada, Gerardina Busillo, Elvira Butera, Gianfranco C., Ivano C., Maddalena C., Mirta Caccaro, Marco Cacciatori, Luisa Caeroni, Lyuza, Valeria Cafagna, Angelo Calabria, ACA, Françoise Calcagno, Margherita Calzoni, Giuseppina Cammarano, Carlo Cammarota, Martina Campici, Lucilla Campioni, Matteo Cannata, Lucia Cannone, Franca Cantini, Sergio Canu, Angela Caporaso, Loretta Cappanera, Francesca Caraffini, Calogero Carbone, Giovanna Caricato, Rita Carioti, Valentina Anna Carrera, Daniele Casaburi, Alice Casalini, Antonella Casazza, Carlotta Castelletti, Michela Cattalini, Cristina Cattaneo, Patrizia Cau, Giovanni Cavalleri, Manuel Ceci, Gianluca Centrone, Alessia Cervelli, Cristian Cf, Gaurav Chawla, Salvatore Chessari The Dog, Matia Chincarini, Paolo Chirco, Rossella Chirico, Santina Chirulli, Agata Chiusano, Siebold Christa, Osvaldo Cibils, Nico Ciccolella, Gennaro Cilento, Mary Cinque, Maria Cinque, Lacinque, Aurora Ciocchetti, Giuseppe Cipollone, Marco Circhirillo, Meri Ciuchi, Valentino Ciusani, Guglielmo Clivati, Martina Codispoti, Mariagrazia Colasanto, Stefania Colizzi, Carla Colombo, Gabry Cominale, Stella Asia Consonni, Vincenza Conte, Roberta Conti, Cristian Corti, Costarocosa, Giuliano Cotellessa, Simona Cotza, Chiara Crespi, Giada Crispiels, Laura Cristin, Ludovica Cupi, Michele Cutrano, Rosalba Cutrano, Alfredo D., Stefano D.S., Andrea D'Addario, Mirko Dadich, Maria Elena Danelli, Sabrina Danielli, Claudia D'Anna, Stefania D'Aries, Caterina Davinio, Maria Antonia De Angelis, Antonella De Blasi, Giorgio De Cesario, Valentina De Luca, Cristiana De Marchi, Alessandra De Nicola, Fabio De Santis, Giuseppe De Siati, Sonia De Toni, Graziano Debernardi, Diana Debord, Claudia Del Giudice, Anna Del Greco, Giovanna Del Magno, Cristina Del Rosso, Daniele Delli Gatti, Daniela Dente, Orodè Deoro, Claudia Di Carlo, Dario Di Franco, Mara Di Giammatteo, Maria Teresa Di Nardo, Patrizia Di Nola, Diana Di Pietrantonio, Ornella Di Scala, Salvatore D'Imperio, Ilaria Dolino, Sonia Dolio, Martina Donati, Sara Dorigo, Fausta Dossi, Silvia Dostal, Mauricio Duarte, Daniele Duranti, Elisabetta Ecca, Türkan Elçi, Anna Epis, Eva Escoms Estarlich, Peppe Esposito, Sabrina Esquerra, Cristina Ettori, Antonio Eusebio, Roberta Evangelista, Serena Facchiano, Metello Faganelli, Silvia Faini, Catherine Faity, Antonino Falleti, Massimo Falsaci, Alessandro Fascini, Silvy Favero, Carlo Federico, Debora Fella, Alessandro Fenu, Luigi Maria Feriozzi, Saba Ferrari, Gaia Ferrario, Federica Ferzoco, Giuseppe Filardi, Saverio Filioli, Uranio, Giada Fioramonti, Stefano Fiore, Anna Follesa, Laura Fonsa, Roberto Fontana, Olivia Fortin, Alessandro Fronterré, Maës Fred, Mariachiara Freddura, Nicoletta Frigerio, Raymond Furlotte, Giuseppina G., Renato G., Stefania G., Stefano G., Laura Gaddi, Maria Gagliardi, Monia Gaiot, Saverio Galano, Marzia Galardini, Mariel Galarza, Luigi Galasso, Anna Gallo, Clara Gallo, Ludovica Gambaro, Alessandro Gambetti, Sergio Gandini, Ornella Garbin, Ana Maria Garcia, Gabriela Diana Gavrilas, Gianfranco Gentile, Enrico Gerli, Laura Maddalena Gerosa, Mirella Gerosa, Martin Gerull, Veronica Ghidini, Franco Ghidotti, Tiziana Gianoglio, GICO, Fabrizio Gilardi, Concetta Gioia, Sergio Gioielli, Francesco Giraldi, Pino Giuffrida, Santo Giunta, Gjoke Gojani, Elisabetta Grassi, Giuseppina Gravina, Cristina Grazioli| Claudio Greco, Emanuele Greco, Giovanni Greco, Magdalena Gremm, Roberto Grilli, Fosco Grisendi, Massimo Grossi, Valentina Grotto, Anja Grubic, Omar Gualini, Luigi Guarino, Claudio Guasti, Giovanna Guerrisi, Antonella Guidi, Igor Gustini, Jan Haas, Dingo Babusch, Bode Hildegund, Fatma Ibrahimi, Marianna Ielapi, Salvo Illuminato, Vincenzo Ingrascì, Stefano Invernizzi, Fulvio Ioan, Emma Considine Johnson, Andreja Jovic, Estela Jugovic, Aicha Kabba, Barbara Karwowska, Alfred Kedhi, Yordan Kisiov, Janis D Klein, Margot Knuepfer, Thomai Kontou, Maria L., Teresa La Femina, Marcello La Neve, Francesco Lasalandra, Carmela Laurenza, Càsmen, Claudia Lauro, Claus, Federico Lelli, Angela Leopatri, Tiziana Leopizzi, Fabiana Li Vigni, Pino Lia, Luca Lillo, Adrian Lis, Angelo Lo Torto, Angelo Lomuscio, Veronica Longo, Vincenzo Lopardo, Angelo Lopiano, Ursula A. Lopiano, Filippo Loro, Hi Jeff, Arianna Loscialpo, Veronica Lovati, Maria Grazia Lunghi, Denis M., Mario M., Monica M., Giovanna Madoi, Simona Maestrini, Simosimo, Ruggero Maggi, Gian Luca Maggiani, Nadia Magnabosco, Marilde Magni, Francesca Romana Mainieri, Valentina Majer, Silvia Majocchi, Orlando Maldonado, Debora Manca, Monica Mandelli, Rossella Manoni, Ramona Mantegazza, Rita Mantuano, Marco Marcandalli, Melissa Marchetti, Federico Marcoaldi, Patrizia Mariani, Massimiliano Marianni, Ylenia Marino, Valeria Mariotti, Calogero Marrali, Lory Marrancone, Michele Marrocu, Elisabetta Martinelli, Fabrizio Martinelli, Fulvio Martini, Paola Martini, Veronica Martinis, Lisa Massei, Claudia Mastrantonio, Cinzia Mastropaolo, Vincenzo Matarazzo, Mauro Mattarelli, Elvira Vera Mauri, Nadia Mazzei, Luigina Mazzocca, Mazzocca&Pony, Libera Mazzoleni, Alfredo Mazzotta, Italo Medda, Rafael Ignacio Mejía Sarmiento, Franco Meloni, Valentina Mendicino, Andrea Meneghetti, Veronica Menna, Gianluca Merino, Marianna Merler, Anna Meroni, Roberto Messina, Nuria Metzli Montoya, Elena Miele, Laura Miozzi, Ambra Mirabito, Ester Mistò, Fabrizio Molinario, Agnese Monaco, Maurizio Monaco, Carla Montalto, Maria Grazia Montano, Francesco Montesanti, Marta Montin, Cristina Mora, Marta Ester Morales de Gianaria, Davide Moretti, Laura Moretto, Tiziana Moretto, Arnaldo Moriconi, Manuele Moriconi, Mauro Moriconi, Ester Motta, Edoardo Mulas, Mulase, Alisa Mulina, Katia Muñoz, Noemi Mura, Laura Musumeci, Isabella N., Marianna Nadile, Diana Natalini, Laura Cristina Nicolae, Claudia Nordino, Simona Novacco, Elena Nutini, Camilla Nuzzoli, Milla, Domenico Olivero, Paolo Ollano, Szymon Oltarzewski, Edoardo Orlandini, Roberta Orlando, Simon Ostan Simone, Daniele P., Roberta P., Cristiana Pacchiarotti, Valentina Paglia, Roberto Paglialunga, Yuri Palermo, Crea, Cristiano Pallara, Tecla Ramona Pallazzoli, Antonella Palombizio, Marilena Panelli, Francesco Panetta, Francesca Panzacchi, Silvia Papa, Ilaria Parente, Claudio Parentela, Francesca Parola, Luisella Pascolini, Anna Maria Pastore, Alessandra Pelizzari, Laura Peluffo, Roberto Persichini, Mari Jana Pervan, Davide Petraroli, Marianna Petronelli, Mar.gu, Ilaria Pezone, Eleonora Picariello, Lucio Picca, Rudy Piccinni, Andrea Piccirilli, Claudia Piccolo, Anna Rita Pichierri, Alessia Piemonte, Giuseppina Pieragostini, Guido Pierandrei, Sara Pieri, Beatrice Pieroni, Lucio Pintaldi, Christopher Pisk, Giulia Pistolesi, Francesca Pittalà, Melissa Pitzalis, Elisabetta Pizzichetti, Pontepolo, Silvia Porro, Roberta Pozzi, Antonella Prota Giurleo, Michele Puddu, Deja-vü, Rosa Puglisi, Rudy Pulcinelli, Eleonora Pullano, Sam Punzina, Gianpiero Puricella, Ranefritte, Marco Q., Stefano Quatrini, Davide Quercioli, Alessandro R., Valentina R., Virginia R., Diego Racconi, Loredana Raciti, Emanuela Maria Rago, Nanda Rago, Fabio Rama, Fiutorama, Giulia Ratti, Giuseppe Ravizzotti, JO, Stefania Recalcati, Enrico Redolfi, Eva Reguzzoni, Maria Grazia Renier, Ivana Režec, Erika Riehle, Alessandro Rietti, Angelo Riviello, Marco Rizzini, Caterina Rizzo, Vincenzo Rocchi, Andrea Roccioletti, Guadalupe Rodríguez, _guroga, Melissa Roedán, Gianluigi Roman, Massimo Romani, Luigina Rosati, Nadia Rosati, Irene Rosazza, Francesco Roselli, Cristina Rossi, Valentina Rossi, Imerio Rovelli, Rosa Maria Daria Russo, Sara Russo, Adamo S., Daniele S., Silvestro S., Giovanni Sacco, Rita Sacco, Alessandro Sala, Ilenia Salaris, Elena Salvadorini, Maria Cristina Sammarco, Victor Manuel Hernandez Sanchez, Elena Sanjust di Teulada, Sergio Sansevrino, Stefano Santillo, Giuditta Sartori, Donatella Sarchini, Fabio Sassi, Antonio Sassu, Alba Savoi, Roberto Scala, Francesco Scapolatempore, Sir Skape, Egle Scerelli, Scegle, Renato Scesa, Debora Scuteri, Salvatore Sebaste, Vittorio Sedini, Samuela Segato, Francesca Sara Seghezzi, Susanne Seilkopf, Elena Sellerio, Ale Senso, Yun-Jung Seo, Gianfranco Sergio, Domenico Severino, Maria José-Mizé Silva, Masako Simmons, Fiorella Siniscalchi, Franco Sinisi, Maria Soldatova, Agata Ivana Sorgi, Pino Spadavecchia, Daniela Spagnuolo, AKA lirely, Celina Spelta, Silvana Spennati| Andrea Speziali, Fabiano Speziari, Boris Squarcio, Sara Stradi, Davide Stronba, Sonia Strukul, Rosa Maria Taffaro, Paola Elsa Tagliabue, Giulia Tamanini, Cinzia Tamassia, Meri Tancredi, Serena Tani, Mariacarla Taroni, Massimo Tartaglia, Teatro dei disincanti, Francesca Tomaselli, Mariella Torre, Aldo Torrebruno, Anna Torrebruno, Elda Torres, Roberta Toscano, Angela Trapani, Angelo Trenta, Carlo Trevisan, Trikkilla, Laura Troiano, Barbara Truffi, Salvatore Tulipano, Calogero Tuzzè, Giuseppe Vadalà, Diego Valentinuzzi, Enrico Valeruz, Giuseppe Valia, Marta Valiani, Sonia Valsecchi, Gloria Vanni, Olga Vanoncini, Gianfranco Vasile, Emilio Vavarella, Elisa Vecchiato, Giuseppe Velardo, Pier Vergani, Rosanna Veronesi, Francesca Vezzani, Giuseppe Vidimari, Nadia Viganò, Claudia Vincenzi, Sebastiana Vitello, Francesca Rachele Vittozzi, Massimo Volponi, Petra Von Kazinyan, Renate Wandel, Barbara Wenter, Alessandra Vittoria Zanchetta, Virginia Zanetti, Marcella Zardini, Ricardo Zeballos, Sasha Zelenkevich, Hannelore Zier, Fatima Zohra, Paola Zorzi, Rolando Zucchini, Elena Zuccollo.         

CURATELA Anna Epis e Aldo Torrebruno
TESTI Alessandro Albertin, Anna Epis, Antonia Guglielmo, Aldo Torrebruno
COMUNICAZIONE Emanuela Caputo
WEB&MULTIMEDIA microbo.net





micro&book
Oltre 150 artisti ridefiniscono il concetto di libro d'artista
Ogni opera e' affiancata  dal suo qr code, leggibile con uno smartphone, per consentirci di tenere nelle nostre mani la versione elettronica del libro che stiamo ammirando.

L'indagine sul rapporto tra reale e virtuale, tra realtà del mondo e realtà del web, il tentativo di mappare i due territori (pur avendo ben presente l'impossibilità di creare una mappa dell'impero in scala 1:1, secondo il noto avvertimento di Eco) è uno degli scopi fondativi dell'esperienza di microbo.net. Con micro&book abbiamo voluto sondare uno dei territori che l'arte ha da sempre frequentato, ovvero quella zona di confine tra arte visiva e letteratura, che prende forma nel libro d'artista. Se questa particolare forma d'arte esiste da sempre e da sempre ha affascinato artisti e letterati, come non incuriosirsi di fronte al mutamento epocale che i libri stanno subendo in quest'epoca di abbondanza digitale? E - come ci insegnano i filosofi socratici - come non partire da questa curiosità per dedicarci alla skepsis, alla ricerca?
Così abbiamo deciso di indagare il rapporto tra libro d'artista reale e virtuale, la sua trasformazione in e-book d'artista. Ovviamente però, come da tradizione, abbiamo scelto il formato che più ci si confà, il micro: sono così nati questi micro&book.
Gli artisti che hanno aderito hanno realizzato le proprie opere nel mondo reale, noi abbiamo provveduto a tradurli in formato digitale, e a metterli in Rete. Questo catalogo, così come la mostra nel suo complesso, vuole essere una sorta di porta d'accesso: ogni libro è infatti affiancato dal suo qr code, leggibile con uno smartphone, per consentirci di tenere nelle nostre mani la versione elettronica del libro che stiamo ammirando, affiancando la versione digitale a quella reale, naufragando (dolcemente, speriamo) nel mare del web, seguendo le suggestioni che ognuno di questi e-book ci offre.
Siamo convinti che ammirare l'opera originale, osservare le singole pieghe della materia che la compone sia un'esperienza unica e coinvolgente. Ma al contempo sappiamo che liberare l'idea dal legame fisico della carta, del luogo geografico dell'esposizione, significa aumentarne la potenza dirompente di comunicazione, amplificare il suo dire affinché sia udibile nel mondo intero, offrire occasione a platee infinitamente più vaste di fruire della bellezza. Per questo ci affascina la duplicità di questi micro libri-e-book, perché siamo convinti che siano duplici, ma non doppioni, due facce - sottilmente, affascinantemente differenti - di una medesima idea.
Aldo Torrebruno e Anna Epis

ARTISTI Meral Ağar, Ilknur Akman, Domenica Alba, Marialuisa Angeletti, Alessandra Angelini, Andreina Argiolas, 421Art Arzuffi & Racconi, Dora Ayala, Patrizia Barnato, Giovanni Bartolozzi, Lia Battaglia, Manuela Bausone, Giuliana Bellini, Maria Chiara Belotti, Luisa Bergamini, Valentina Berna Berionni, Valerio Betta, Gaetano Blaiotta, Giovanni Bonanno, Cecilia Bossi, Elena Bottari, Gerardina Busillo, Mirta Caccaro, Alfonso Caccavale, Luisa "Lyuza" Caeroni, Antonio Claudio Luigi Cairoli, Grazia Calabrò, Angela Caporaso, Marco Capresi, Rita Carioti, Valentina Anna Carrera, Daniele Casaburi, Carlotta Castelletti, Cristina Cattaneo, Giada Cattaneo, Gaurav Chawla, Paolo Chirco, Santina Chirulli, Osvaldo Cibils, Citra Kemala Putri Citra, Meri Ciuchi, Vincenza Conte, Gianluca Craca, Laura Cristin, Ludovica Cupi, Danilo Curri, Michele Cutrano, Rosalba Cutrano, Laura D'Amico, Maria Elena Danelli, Claudia Del Giudice, Daniela Dente, Fabio Di Lizio, Chiara Dionigi, Flavia Dodi, Ilaria Dolino, Fausta Dossi, Fulvio Dot, Miguel Jimenez El Taller De Zenon, Türkan Elçi, Antonio Eusebio, Fabrizio Fabbroni, Ardiansyah Fadilla, Silvia Faini, Carlo Federico, Luigi Maria Feriozzi, Paolo Ferrante, Alba Folcio, Emanuele Fossati, Nicoletta Frigerio, Laura Gaddi, Marzia Galardini, Adriana Gambino Miele, Sergio Gandini, Ana Maria Garcia, Anna Maria Gasparotti, Marta Gatti, Fabrizio Gilardi, Pino Giuffrida, Alexandra Gomes Morais, Ilaria Gradassi, Giuseppina Gravina, Vincenzo Ingrascì, Silvia Iuliucci, Elis Kadic, Gülşen Kıbrıslı, Yulia A. Korneva, Ksenija Kovacevic, Margherita Labbe, Nicoletta Lavazzi, Angela Leopatri, Silvia Lepore, Pino Lia, Veronica Lovati, Caterina Luciano, Maria Grazia Lunghi, Francesco Lussana, Alessandro Maggiorino, Nadia Magnabosco, Marilde Magni, Valentina Majer, Silvia Majocchi, Erminia Marasca Soccol, Melissa Marchetti, Cesare Maremonti, Rosolena Maresca, Cinzia Mastropaolo, Nuria Metzli, Laura Miozzi, Mauro Molinari, Agnese Monaco, Gabriella Mondelli, Carla Montalto, Massimo Monteleone, Edoardo Mulas, Maria Nery, Claudia Nordino, Elfarin Normalia, Simona Novacco, Domenico Olivero, Roberta Orlando, Francesca Panzacchi, Sonia Pennino, Paola Piatti, Ivan Pilogallo, Lucio Pintaldi, Francesca Pittalà, Davide Poli, Diego Racconi, Silvia Ranchicchio, Simone Ridi, Armando Riva,   Robeperse, Gianluigi Roman, Irene Rosazza, Elena Rudatis, Rita Sacco, Chadi Salama, Emma Salvati, Sergio Sansevrino, Donatella Sarchini, Roberto Scala, Sesto Secondo Turno, Simone Michele Sedicina, Elena Sellerio, Alice - Maurizio Serrao - Bondesan, Luci Sgorla de Almeida, Maria José-Mizé Silva, Simone Simon Ostan, Roberta Sirignano, Maria Soldatova, Agata Ivana Sorgi, Pino Spadavecchia, Fabiano Speziari, Pansy Tang, Serena Tani, Francesca Vezzani E Tiziano Ganapini, Elda Torres, Roberta Toscano, Angela Trapani, Carlo Trevisan, Hilal Turşoluk, Pier Vergani, Rosanna Veronesi, Giuseppe Vidimari, Antonio Zelaschi, Paola Zucchello, Rolando Zucchini 

CURATELA Anna Epis e Aldo Torrebruno
TESTI Anna Epis, Antonia Guglielmo, Ester Mistò, Lara Piffari, Aldo Torrebruno
COMUNICAZIONE Emanuela Caputo
WEB&MULTIMEDIA microbo.net




microbo.net è un progetto per la promozione e la diffusione delle arti visive, rivolto in particolare agli artisti che cercano nuove forme di comunicazione rispetto ai canali ufficiali. Il progetto, totalmente senza fini di lucro e retto sul lavoro volontario, sfrutta le potenzialità della Rete per mettere in comunicazione artisti di tutto il mondo, senza barriere e limiti di sorta.
Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili a questo link http://microbonet.blogspot.it/2012/11/comunicatostampa.html


Comunicato stampa candidato Pd al Senato della Repubblica Renzo Di Sabatino

Comunicato stampa: Renzo Di Sabatino: "Un appello al voto per un governo stabile del Paese"

Il candidato teramano al Senato della Repubblica per il Partito Democratico chiude la campagna elettorale a Mosciano Sant'Angelo e a Teramo

                          

TERAMO – "Faccio un ultimo appello ai cittadini abruzzesi affinchè esercitino il loro diritto al voto per dare un governo stabile, forte e credibile, a questo Paese che, lo sappiamo, ha tanti problemi da affrontare per restituire la speranza nel futuro ai cittadini italiani. Il mio è un appello a quelli che – per dirla con le parole del segretario Bersani – si sentono 'disamorati, disillusi, arrabiati' per una politica che non ha saputo dare risposte alle loro domande. A loro mi sento di dire che oggi più che mai è importante recarsi alle urne ed esprimere un voto per il cambiamento dell'Italia. Abbiamo bisogno della politica, di tanta buona politica, fatta da tutti, non da un'elite ma da rappresentanti e servitori delle istanze dei cittadini. Per aiutare il Paese e interpretarlo in una fase così complessa. Il voto utile è questo". E' questo l'appello rivolto agli elettori abruzzesi dal candidato al Senato della Repubblica per il Partito Democratico, Renzo Di Sabatino, che oggi chiuderà la campagna elettorale a Mosciano Sant'Angelo (ore 16, ristorante 'La Vecchia Stazione') e poi a Teramo (ore 18, hotel Michelangelo) insieme agli altri candidati teramani del Pd (Tommaso Ginoble e Stefania Ferri per la Camera dei Deputati, Manola Di Pasquale per il Senato della Repubblica).

"Nel giorno di chiusura di questa bella campagna elettorale, breve eppure intensa ed entusiasmante – continua Di Sabatino - è doveroso ringraziare tutti quelli che in queste settimane mi hanno sostenuto, il mio partito, i miei collaboratori, e soprattutto i tanti cittadini che hanno partecipato agli incontri, ascoltato le idee e i progetti che il segretario Bersani e il Partito Democratico hanno proposto far ripartire davvero l'Italia". "Le nostre priorità sono chiare: su tutte il lavoro, il rilancio dello sviluppo, il sostegno a chi fa impresa, le pari opportunità e i diritti civili come il riconoscimento della cittadinanza per i figli di stranieri, nati e cresciuti in Italia, e dei diritti delle coppie non sposate o dello stesso sesso, quelle fondate su legami d'affetto che, ancora oggi, in questo Paese non sono tutelate nella loro dignità di unione".

Un ultimo passaggio sulla campagna elettorale in Abruzzo e a Teramo: "In quest'ultimo mese ho avuto modo di ascoltare tante voci, le voci di famiglie, dei pensionati, degli imprenditori e dei lavoratori, di chi un lavoro non c'è l'ha più e di chi tra tante difficoltà ogni giorno s'impegna per tenere alti qualità e impegno. E' grazie a loro se ho avuto modo di conoscere più a fondo problemi, criticità ma anche i talenti e le eccellenze di questo territorio che – come ho ripetuto più volte – oggi più che mai deve tornare a far sentire la sua voce nei luoghi che contano. Per questo ho deciso di candidarmi e per questo oggi ribadisco il mio impegno preso davanti a tanti miei concittadini in questa campagna elettorale: restituire dignità, un progetto, una visione del futuro a questa provincia e all'Abruzzo".

"Io credo – chiude Di Sabatino - che un Paese non si cambia se non si accetta di cambiare se stessi, andare oltre gli steccati che noi stessi ci siamo imposti o lasciati imporre, superando i limiti  che in passato hanno impedito al centrosinistra di divenire forza di autentica maggioranza. E' il compito che questo passaggio così complicato della vita del Paese c'impone. Non avremo un'altra occasione per farlo".

 

Teramo, 22 febbraio 2013

comunicato 24-2

con preghiera di diffusione

Comunicato del 22/02/2013

Relativo all'evento

Robin Hood nel castello di Nottingham

del 24/02/2013 ore 17

a Pordenone, Auditorium Concordia


Medioevo e avventura a teatro con Robin Hood

Ultimo incontro al Concordia di Pordenone con la rassegna invernale di Ortoteatro


Si conclude la rassegna invernale “A teatro anch'io”, organizzata da Ortoteatro con il contributo di Provincia e Comune di Pordenone, che avrà come ultimo spettacolo in cartellone domenica 24 febbraio alle ore 17 all'Auditorium Concordia di Pordenone “Robin Hood nel castello di Nottingham”.

Tra fantasmi, castelli e antiche leggende, per circa un'ora tutti potranno partecipare attivamente all'avventura fantastica di Robin Hood, raccontata dalla compagnia abruzzese I Guardiani dell'Oca.

Nell'affascinante mondo dell'Inghilterra medioevale, Robin Hood e la sua allegra compagnia, immersi nel verde fantastico e magico della Foresta di Sherwood, tentano di opporsi eroicamente alle cattiverie del perfido Principe Giovanni, detto “il senza terra”, e del suo fedelissimo e cattivissimo Sceriffo di Nottingham. In un crescendo di emozioni i ragazzi potranno rivivere un'affascinante storia dal sapore antico, ricca di sorprese e colpi di scena. Little John, Frate Tuck, Lady Marianne, lo Sceriffo di Nottingham e il piccolo soldato Artur, faranno a gara per impedire o agevolare le imprese eroiche di Robin Hood.

Così si concluderà la rassegna invernale di Ortoteatro che ha riscosso come sempre un ampio successo di pubblico, grazie anche alla scelta del direttore artistico Fabio Scaramuzzi che ha selezionato gli spettacoli di compagnie teatrali che si dedicano al teatro ragazzi provenienti da tutta Italia. Burattini, marionette, teatro d'attore e pupazzi si sono susseguiti sul palco lungo tutto l'inverno e hanno offerto la possibilità di fare esperienza con un teatro variegato senza mai rinunciare all'alta qualità degli spettacoli messi in scena. Breve pausa, dunque, in attesa di ricominciare con la rassegna estiva di Ortoteatro che toccherà Pordenone e tutta la provincia come da tradizione.

Potete trovare il calendario completo degli spettacoli sul sito www.ortoteatro.it.



Per info:


Ortoteatro

0434/932725

348/3009028

info@ortoteatro.it



Prossimi appuntamenti:

19 marzo ore 17

Centro Culturale Aldo Moro Cordenons

Nell'orto delle fiabe


--
ORTOTEATRO Soc. Coop.


Clio Campagnola

t. 0434/932725
f. 0434/961052
c. 366/7203619
www.ortoteatro.it

Pasqua alle Terme

 

 


GRAND HOTEL TERME DELLA FRATTA E GRAND HOTEL TERME ROSEO

UNA DOLCISSIMA PASQUA AL FRAGRANTE PROFUMO DI ROSA

 

I due Grand Hotel hanno preparato una serie di offerte promozionali per far trascorrere le festività pasquali in modo rilassante. Numerose le opportunità a disposizione degli ospiti con massaggi, maschere di bellezza e possibilità di avvalersi delle piscine o del percorso Armonie Naturali. Che la Pasqua sia alta o bassa poco importa, ciò che conta sono i benefici effetti che solo le terme sanno offrire.

 

Li hanno chiamati "Profumi di Pasqua" e sono pacchetti promozionali che il Grand Hotel Terme della Fratta, località a pochi chilometri da Forlì, e il Grand Hotel Terme Roseo di Bagno di Romagna, comune dell'entroterra cesenate, propongono in occasione della Pasqua, che porta con sé il risveglio della natura, profumi nell'aria e nuovi colori. Le proposte, ricche di opportunità, vanno dai soggiorni di tre notti (dalla cena del venerdì, al pranzo del lunedì) a permanenze di due notti, con prezzi che partono da un minimo di 459 € (tre notti) a 339 € (due notti) per il Grand Hotel Terme della Fratta, mentre per  il Grand Hotel Terme Roseo di Bagno di Romagna si va da un minimo di 414 euro, (tre notti) a 311 euro per due notti. I servizi a disposizione sono tutti di assoluta qualità, diversificati per ogni hotel. Le offerte, infatti, comprendono vari trattamenti a base di un Mix di fiori universali: Petali di Rose e Ylang Ylang. La Rosa ha una predilezione per il chakra del cuore che irradia l'energia dell'amore nei nostri pensieri e nelle nostre azioni, l'Ylang Ylang con il suo profumo porta calore e fiducia in sé. Poteri che trovano piena realizzazione  nel "rasul alle polveri di rosa", nella "maschera viso all'estratto di fiori" senza dimenticare il "rosa massage".

Chi alloggerà al Grand Hotel Terme della Fratta, a questi trattamenti potrà unire anche l'accesso al percorso "Armonie Naturali" (idropercorso vascolare, sauna, cascata di ghiaccio, bagno turco, bagno romano, pediluvio kneipp, wasser paradise, docce emozionali, 2 piscine termali con idromassaggi, cromoterapia, salette e spazi relax). Per gli ospiti del Grand Hotel Terme Roseo di Bagno di Romagna sono previsti "peeling corpo alla polvere di rosa", impacco viso e corpo alla polvere di rosa" e un "rosa massage", accesso alla grotta termale sudatoria, alle piscine con 46 idromassaggi e alla palestra con lettini per la ginnastica passiva. Superfluo sottolineare che per entrambi gli hotels all'ospite viene fornito trattamento di pensione completa, con pranzo di pasqua elaborato dagli chef. Sono possibili anche trattamenti personali "Lomy Flowers"e "Day". Per ulteriori informazioni www.termedellafratta.it  -  www.termeroseo.it.  Ecco, quindi, un'ottima occasione per festeggiare Pasqua in modo piacevole e poco importa che la Pasqua sia "alta o bassa"anche se ogni anno si ripropone il dubbio, poiché, a differenza delle altre ricorrenze religiose, la Pasqua non ha una data precisa. C'è solo un'unica certezza; cadrà, senza meno, in una domenica compresa fra il 22 marzo e il 25 aprile. A questo periodo si lega la definizione popolare di Pasqua bassa, quando cade nel mese di marzo o nei primi giorni di aprile, Pasqua alta quando si festeggia nel periodo successivo.

www.termeroseo.it  Tel. 0543.911016 - Fax 0543.911360 

www.termedellafratta.it  Tel. 0543 460911 – Fax 0543 460473

 

 

"Ai confini del tempo" di Stefano Sello (Phasar Edizioni)

"Ai confini del tempo" di Stefano Sello (Phasar Edizioni)



Queste riflessioni affrontano, da un punto di vista epistemologico, uno dei problemi più ardui che si possano porre alle nostre facoltà di concettualizzazione del reale e di auto-introspezione dell'esperienza soggettiva: il tempo.

Il libro percorre le varie alternative che il sapere umano si è posto nel cercare una soluzione concettualmente soddisfacente, sempre oscillando tra due posizioni estreme: da un lato la negazione dell'esistenza oggettiva di un tempo avente una direzione privilegiata, al prezzo (veramente troppo elevato) di ridurre ad illusione soggettiva l'irreprimibile esperienza del fluire unidirezionale dei nostri stati di coscienza; dall'altro l'affermazione della preminenza, e irriducibilità in termini razionali/scientifici oggettivi, della nostra sensazione individuale di un tempo interno e privato.

L'approccio al problema tempo è volutamente limitato alla dimensione più epistemologica, evitando quella più tecnico-formale e specialistica, oggetto di altrettante indagini approfondite, sia per rivolgersi ad un pubblico più vasto sia per cogliere le più ampie sfumature polivalenti del concetto tempo.

Stefano Sello è nato nel 1959 a Codogno (MI). Consegue la laurea in Fisica Matematica nel 1986 presso il Dipartimento di Fisica dell'Università di Parma. Dal 1987 al 1998 è ricercatore al CISE di Milano, occupandosi di modellistica matematica e numerica dei mezzi continui. Dal 1998 occupa il ruolo di ricercatore senior nell'unità Modelli Matematici e Fisici presso il Centro Ricerche dell'ENEL di Pisa, con particolare riferimento allo sviluppo di metodologie avanzate per lo studio e la caratterizzazione dei sistemi  dinamici complessi.

"Ai confini del tempo" di Stefano Sello (Phasar Edizioni)
http://www.phasar.net/catalogo/libro/ai-confini-del-tempo

"Ai confini del tempo" di Stefano Sello (Phasar Edizioni)
Prezzo: 15,00, ISBN: 978-88-6358-003-7, PAGINE: 58, 2008

Scarica l'anteprima del libro in formato PDF
http://www.phasar.net/docs/Estratto_Ai_confini_del_tempo.pdf

§§§

Phasar Edizioni:
http://www.phasar.net

Clicca su MI PIACE per ricevere i nostri aggiornamenti quotidiani su Facebook:
https://www.facebook.com/Phasar.Edizioni.Book.On.Demand

Seguici su twitter:
http://twitter.com/phasar_edizioni

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota