sabato 16 febbraio 2013

Modica (RG) - “Giuseppe Alticozzi a cinquant'anni dalla morte”, Pippo Gurrieri e Giovanni Criscione ricordano l'anarchico scomparso


Agli organi di Stampa

Modica (RG), 15/02/2013 

"Giuseppe Alticozzi a cinquant'anni dalla morte", Pippo Gurrieri e Giovanni Criscione ricordano l'anarchico scomparso 


"Giuseppe Alticozzi a cinquant'anni dalla morte. Riscoperta di un anarchico modicano". È questo il titolo della conferenza in programma per sabato 23 febbraio alle ore 18.30 nei locali della Società Operaia (Corso Umberto I, 157).
L'evento, organizzato dal mensile Il Clandestino con permesso di soggiorno nell'ambito di Ante Festival 2013 - una serie di appuntamenti culturali aspettando il V° Festival del Giornalismo – in collaborazione con Inpress ufficio stampa, intende ricordare l'anarchico Giuseppe Alticozzi (Modica, 1887-1963) nel cinquantesimo anniversario dalla scomparsa.
A tratteggiare la vita e l'opera di Alticozzi saranno Pippo Gurrieri, direttore responsabile del noto mensile anarchico Sicilia Libertaria e del Clandestino con permesso di soggiorno e Giovanni Criscione, storico e giornalista, i quali con i loro studi hanno riportato alla luce la figura pressoché dimenticata dell'anarchico modicano.
Giuseppe Alticozzi, figlio di Raimondo ed Emanuela Cataldi, emigrò giovanissimo negli Stati Uniti d'America. Si avvicinò al movimento anarchico, che faceva proseliti negli ambienti dell'emigrazione italiana. Espulso nel 1922 per aver manifestato a favore della scarcerazione di Sacco e Vanzetti, tornò a Modica. Vessato dai fascisti, espatriò clandestinamente in Francia, dove entrò in contatto con Paolo Schicchi (il carteggio tra i due è conservato nell'Archivio storico degli anarchici siciliani). Arrestato a Ventimiglia per il sospetto di complicità nell'attentato di Lucetti a Mussolini, Alticozzi conobbe, negli anni del fascismo, le persecuzioni, il carcere e il confino (1941). Alla caduta del fascismo, si impegnò a rifondare il movimento anarchico. Nel 1946 promosse la nascita del gruppo "29 maggio 1921" aderente alla Federazione anarchica della Sicilia Sud Orientale (Fasso), di cui divenne delegato capo. Fino alla morte (11 febbraio 1963) fu un infaticabile animatore del movimento libertario, guidando le proteste popolari per il lavoro, gli alloggi popolari e per il miglioramento delle condizioni di vita nei quartieri poveri della città.
Nel corso della conferenza i relatori illustreranno la proposta di intitolazione di una Via all'anarchico modicano.

In allegato comunicato stampa e locandina dell'evento.

Info e contatti
Inpress ufficio stampa
Via Assì 13 – Modica RG)
tel. 0932 752707
cell. 329 3167786







--
INpress ufficio stampa 
di Giovanni Criscione
p. iva. 01467520886
Via Assì 13, Modica (RG)
tel. 0932 752707
cell. 329 3167786

Comunicato stampa candidato Pd al Senato della Repubblica Renzo Di Sabatino

Comunicato stampa: L'agenda elettorale del candidato Pd al Senato Renzo Di Sabatino

Gli appuntamenti di domani, domenica 17 febbraio

TERAMO – Il candidato del Partito Democratico al Senato della Repubblica, Renzo Di Sabatino, domani domenica 17, alle 10 sarà a Roseto degli Abruzzi per un'iniziativa pubblica che si terrà al Palazzo del Mare (Lungomare Trieste).

Alle 11.30, Di Sabatino parteciperà ad un incontro sui temi dei diritti e delle pari opportunità ad Atri, presso l'Auditorium Sant'Agostino (corso Elio Adriano). Interverranno l'On. Anna Paola Concia, candidata del Partito Democratico al Senato della Repubblica in Abruzzo, e gli altri tre candidati teramani del Pd alle elezioni del 24 e 25 febbraio (Tommaso Ginoble e Stefania Ferri per la Camera dei Deputati, Manola Di Pasquale per il Senato della Repubblica).

Alle 15, è in programma un'iniziativa pubblica a Sant'Omero (hotel Davide, via alla Salara 34), con l'on. Anna Paola Concia, Renzo Di Sabatino e Stefania Ferri. A seguire, alle 17, Renzo Di Sabatino interverrà al dibattito organizzato dal circolo Pd di Nereto nella sala Allende del Palazzo Comunale. Al centro dei due appuntamenti in Vibrata, il rilancio del distretto vibratiano e i temi della sanità e del welfare.

Alle 19, il candidato teramano sarà a Torricella Sicura per un incontro pubblico del circolo Pd locale presso la Sala Polifunzionale del Comune.

Dalle 20.30, Renzo Di Sabatino incontrerà cittadini e simpatizzanti del suo comune, Bellante (Di Sabatino è stato sindaco di Bellante dal 2006 al 2011) presso i locali dell'ex ristorante Il Giardino.

 

Teramo, 16 febbraio 2013

 

venerdì 15 febbraio 2013

Automacenter offre aggiornamento sicurezza porte automatiche secondo nuova normativa EN 16005

Automacenter offre al cliente il proprio servizio per l’analisi di rischio della porta, per un’offerta di aggiornamento della sicurezza in conformità alla nuova normativa  EN 16005, tramite l’integrazione o sostituzione con  prodotti che rispettano la EN 16005.

 

La nuova normativa diventerà operativa dal 10/04/2013, in tutti i paesi membri del CEN: Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera e il Regno Unito.

 

Cosa implicano le nuove regole?

La nuova normativa rafforza e sostituisce la normativa esistente relativa alla sicurezza nell’uso di porte automatiche per l’accesso di persone, nelle vie di fuga e per le porte automatiche antincendio. Tornelli, porte scorrevoli e girevoli, porte a bilanciere e pieghevoli che si muovono orizzontalmente devono perciò d’ora in poi rispettare, oltre alle altre già esistenti normative, anche la EN 16005.

 

La norma EN 16005 si applica a tutte le nuove installazioni dopo il 10 aprile 2013. Le porte automatiche che sono installate prima che sia pubblicata la documentazione ufficiale del CEN il 10 ottobre 2012 non ricadono sotto la nuova normativa.

 

E’ importante sapere che la EN 16005 non è una sostituzione, ma un nuovo standard europeo. Le norme e normative nazionali, se in conflitto con la nuova normativa, devono essere perciò annullate e sostituite dalla EN 16005 entro il 10 aprile 2013.

 

Che cosa prevede?

• Le nuove installazioni devono essere pienamente conformi alla EN 16005

• Durante la fase di vendita delle nuove installazioni deve essere fatta un’analisi di rischio i cui risultati sono importanti per la realizzazione finale della(e) porta(e) automatica(che) ed accessori di sicurezza

• L’attivazione della porta deve essere fatta insieme all’utente della porta e quest’ultimo deve approvare tutte le funzioni della porta

• Insieme alla porta devono essere consegnati dei chiari manuali che, per quanto riguarda il contenuto, devono rispettare i dettagli descritti nella EN 16005

• La trasmissione e gli accessori devono essere provvisti del marchio e numero di modello, e ciò in relazione alla “tracciabilità” del fabbricante ed installatore

• Con la porta deve essere disponibile un elenco con le funzioni e prodotti di sicurezza. Questi ultimi devono essere descritti con chiarezza

• Deve essere effettuata una manutenzione regolare della porta, almeno una volta l’anno, e questa deve essere effettuata da una ditta di manutenzione autorizzata

• Le installazioni esistenti, durante la manutenzione autorizzata, devono essere accuratamente analizzate e, quando necessario, deve essere offerta al cliente un’analisi di rischio della porta, per l’aggiornamento della sicurezza alla EN 16005

 

Conseguenze concrete per i sensori di sicurezza

 

Una richiesta molto importante della EN 16005 è che i sensori di sicurezza e l’automatismo della porta siano in costante collegamento l’uno con l’altro, ciò viene ottenuto tramite un segnale di test che viene inviato dall’automatismo della porta al sensore dopodiché il sensore risponde al segnale di test. Il segnale di test viene inviato prima di ogni movimento di chiusura della porta.

 

Per info/contatti si prega di visitare il sito http://www.automacenter.it

Enel, eucalipto per lo sviluppo delle biomasse

Tratto da: http://linterruttore.wordpress.com/2013/02/15/enel-e-lo-sviluppo-delle-biomasse/ 

Saranno quattrocento gli agricoltori che in Sardegna utilizzeranno superfici a eucalipto per la produzione di biomasse a scopi energetici. È questo l'oggetto di un accordo tra banca di Credito Sardo e Agriventure, società del gruppo Intesa San Paolo, che ha lo scopo di promuovere le colture energetiche, fornendo ogni anno a Enel Green Power una quantità minima garantita di biomassa legnosa da destinare alla generazione di elettricità.

Viene così centrato un duplice obiettivo, poiché, accanto ad una produzione rinnovabile ottenuta da bioenergie nazionali, si garantisce un importante sostegno economico ad aziende che stanno conoscendo un momento di forte difficoltà, con creazione di nuovi posto di lavoro.

Le biomasse occupano una posizione centrale negli sforzi europei per ridurre le emissioni e la dipendenza dalle importazioni di fonti fossili. Da questa fonte sono infatti attesi significativi contributi per la produzione di biocarburanti, di calore e di elettricità.

Anche in Italia il potenziale delle filiere bioenergetiche è di assoluto rilievo, non solo in termini quantitativi, ma anche per le competenze tecnologiche e per le capacità di innovazione disponibili.

Enel si impegna da anni nello sviluppo del settore, con impianti in esercizio per circa83 MW in Italia, Spagna, Canada e Slovacchia, che salgono a 173 MW considerando gli usi in cogenerazione (biomasse più altri combustibili). In Italia lo testimonia, per esempio, la recente riconversione a biomassa della centrale del Mercure (41 MW in provincia di Cosenza), ma anche progetti molto innovativi, come , per esempio, il Trebios e le per coltivazioni sperimentali che Enel Green Power sta realizzando in terreni agricoli marginali, con l'obiettivo di ottimizzare le biomasse per la generazione elettrica e per la cogenerazione.

Il tutto con attenzione costante alla salvaguardia ambientale e agli aspetti di sostenibilità. Ad esempio, nella Fattoria dell'energia del Centro Ricerca di Brindisivengono valutate le caratteristiche dei processi produttivi e la redditività correlata ad un dato territorio delle biomasse a ciclo sia annuale, sia pluriennale, valutandone anche tutti gli aspetti logistici. Inoltre sono in fase di sperimentazione diversi sistemi innovativi di conversione energetica, tra cui un impianto combinato a combustione esterna da 500 kW termici.

ISTITUTO DI MODA BURGO INDONESIA

“Indonesia Fashion Week 2013” si terrà dal 14 al 17 Febbraio 2013 presso il “Convention Center” a Jakarta http://www.indonesiafashionweek.com

Fashion week in Indonesia, è il primo evento di moda che unisce le classiche sfilate, agli spettacoli. Questo evento infatti non si limita a sfilate di moda stravaganti, ma organizza una vera e propria mostra di moda.
Inoltre riunisce tutti gli elementi importanti della moda: le istituzioni accademiche, le imprese di moda ed anche il governo. Ma tra i maggiori sponsor e sostenitori di questa importantissima manifestazione, spicca l’ Istituto di Moda Burgo in Indonesia sostenuto in questo progetto, anche dall’ Ambasciata Italiana. Istituto di Moda Burgo (IMB) Indonesia (
http://www.imbindonesia.com/), fu fondato da Jenny Yohana Kansil allieva IMB (www.imb.it), il 1° agosto 2011 a Jakarta.
Il rapido sviluppo della moda in Indonesia mostra che, in futuro, l'Indonesia avrà l'opportunità di diventare la nuova destinazione di moda, riconosciuta a livello internazionale. Ecco perché Jakarta, è la prima città del Sud Est Asiatico in cui vede svolgersi già per il secondo anno, uno dei più importanti eventi della moda mondiale. IMB in Indonesia ha uno scopo da ormai 2 anni a questa parte: far in modo che Jakarta diventi, non solo una città d'affari, ma un punto di riferimento mondiale in cui tutti coloro che desiderano entrare nel mondo della moda, possano trovare qui tutte le opportunità necessarie.
La Fashion Week 2013 rappresenterà quindi, un’ulteriore crescita sia per Jakarta che per l’IMB Indonesia, che si mostra sia come sostenitore di questo evento, sia come simbolo della crescita della moda locale.

 

 

 

 

 

 

 

 

FOOTBALL AMERICANO,USA CHALLENGE 2013 A ROMA CON IL COACH CAMPIONE DEL MONDO


COMUNICATO STAMPA

USA CHALLENGE 2013 DOMENICA A ROMA 
CON IL COACH CAMPIONE DEL MONDO MEL TJEERDSMA

Secondo appuntamento con "USA Challenge 2013", il "combine camp" organizzato dalla Fidaf per valutare, indirizzare e consigliare gli atleti potenzialmente interessati al progetto "USA Experience", che si propone di aiutare i ragazzi italiani a vivere un'esperienza di studio e di football negli Stati Uniti. Dopo il successo di domenica a Milano, stavolta il teatro del camp sarà Roma. L'appuntamento è alle 9 presso il "Forty Love Sport Center", in via Fratelli Maristi 94. 

Come accaduto a Milano, i giocatori saranno divisi in due categorie (College: classi '89-'94 ed High School: classi '95-'98) e poi avranno modo di cimentarsi in tutta una serie di "drills" e "skills". Si tratta di esercizi mirati a seconda del ruolo ricoperto dal singolo giocatore insieme ad altri test atletici, che verranno successivamente valutati da uno staff diretto dal coach americano Mel Tjeerdsma (allenatore della nazionale statunitense campione del Mondo in carica e uno dei coach più vincenti a livello universitario). Tra i coordinatori del camp ci sarà anche coach Bobby Bentley, head coach di Byrnes High School e nominato Nike coach of the year nel 2006, che dirigerà un allenamento speciale per "skill position players". 

L'obiettivo del progetto è ridurre gli ostacoli al minimo per poter vivere un'esperienza di football negli Stati Uniti, che può andare dai 15 giorni a un intero anno accademico. E come accaduto a Milano, sarà proprio coach Tjeerdsma, che è anche ambasciatore AFCA (l'associazione di coach americani) a spiegare agli atleti e alle famiglie l'importanza di un'esperienza del genere. Ci sarà anche IMG Academy, società leader mondiale nella formazione dei giovani atleti, che presenterà la propria offerta. I video degli esercizi svolti dagli atleti e i risultati saranno pubblicati sul sito della Federazione e sulla pagina Facebook dedicata a "Usa Challenge 2013", e costituiranno un primo database nazionale da cui attingere informazioni.

Al camp di Milano erano rappresentate le società Blue Storms Gorla Minore, Cardinals Palermo, Cavaliers Castelfranco, Centurions Alessandria, Daemons Cernusco, Etruschi Livorno, Gorillas Varese, Lakers Lugano, Panthers Parma, Rhinos Milano, Seamen Milano, Titans Romagna e Thunders Trento. A Roma saranno presenti Angels Pesaro, Briganti Napoli, Cardinals Palermo, Chiefs Ravenna, Condor Grosseto, Crabs Pescara, Dolphins Ancona, Doves Bologna, Dragons Salento, Elephants Catania, Gladiatori Roma, Grizzlies Roma, Guelfi Firenze, Mad Bulls Barletta, Marines Lazio, Patriots Bari, Sharks Palermo, Steelers Terni e Warriors Bologna.
 
Luca Pelosi
Ufficio Stampa FIDAF
Per info: 3283238984

giovedì 14 febbraio 2013

comunicato

Con preghiera di diffusione

Comunicato del 14/02/2013

Relativo all'evento

Burattini. Il teatro della meraviglia

dal 12/01/2013 al 12/02/2013

a Cordenons, centro culturale Aldo Moro


Burattini: molto più di una mostra

Si è conclusa la manifestazione dedicata al mondo del teatro di figura


Grande successo riscosso dalla mostra “Burattini. Il teatro della meraviglia”, organizzata da Ortoteatro con doppia sede nel centro culturale Aldo Moro di Cordenons e negli spazi espositivi della Provincia in Corso Garibaldi, e realizzata grazie al contributo di Regione FVG, Provincia di Pordenone, Comune di Cordenons ed Ente Regionale Teatrale FVG. Ha registrato molte visite già dal primo giorno, frutto dell'interesse del pubblico per l'argomento e della splendida realizzazione dell'allestimento, che coniuga felicemente tutti i diversi settori del teatro di figura, dalle ombre ai pupazzi moderni. Questo perchè il teatro di burattini è antico come l'uomo ed ha cittadinanza e storia in ogni parte del mondo. Burattini e marionette sono nell’immaginario di oggi immediatamente collegati al mondo infantile, ma il teatro di figura ha la sua collocazione naturale nell’alveo del teatro con la T maiuscola, quello senza aggettivazioni legate ai generi o all’età del pubblico, come d’altro canto si conferma fino ai primi anni cinquanta, quando gli adulti costituivano il pubblico abituale degli spettacoli di burattini e marionette.

La mostra, curata da Walter Broggini, esperto burattinaio e direttore dell'omonima compagnia di burattini, ha voluto avvicinare il pubblico, un pubblico misto - dai tre ai novantacinque anni - come recitavano un tempo le locandine di richiamo agli spettacoli dei burattinai, alle tante e diverse tecniche e linguaggi di questa forma teatrale.

Sono stati presentati i vari e diversificati repertori, i temi e gli stili per rendere il carattere autenticamente popolare del teatro di burattini e per far comprendere come l’arte burattinaia abbia la rara capacità d’essere profondamente trasversale ai ceti e alle classi e sia capace di rivolgersi e parlare a tutti, strutturando l'esposizione in diversi moduli: burattini a guanto della tradizione italiana tra ‘800 e ‘900, marionette a filo, marotte, teatro delle ombre fino ad arrivare ai pupazzi in gommapiuma (tra i quali il famoso Dodò dell'Albero Azzurro, fortunata trasmissione per ragazzi della Rai) e dedicando una parte al teatro di figura nella provincia di Pordenone, con marionette storiche e materiali delle compagnie professionali attualmente residenti e operanti nel territorio quali Scuola sperimentale dell'Attore, Molino Rosenkranz, Gruppo Teatro Pordenone Luciano Rocco, Ortoteatro.

Alla mostra sono state anche legate numerose attività collaterali lungo tutto il mese di apertura, pensate per illustrare la ricchezza di quest’arte teatrale e le sue potenzialità legate all’uso dei burattini in ambito educativo, come visite guidate per le scuole di ogni ordine e grado, con incluse attività laboratoriali pratiche di costruzione e animazione dei burattini; un ciclo di spettacoli di burattini in varie forme e tecniche, rivolti al pubblico delle scuole e delle famiglie; corsi e laboratori di formazione per insegnanti, educatori e altre figure sull’utilizzo del teatro di figura in ambito educativo, riabilitativo e nel sociale; attività culturali legate al teatro di figura, con incontri di studio, conferenze, presentazioni di volumi e collane editoriali del settore.

Soprattutto nelle attività pensate per le scuole si è vista la grande partecipazione degli istituti della provincia, dove i percorsi didattici realizzati hanno voluto privilegiare la qualità della proposta, offrendo percorsi personalizzati pensati per gruppo classe. Si sono susseguite nei momenti didattici legati alla mostra ben cinquantatré classi per un totale di 1200 bambini e 100 insegnanti coinvolti. Ciò è stato possibile grazie ai Comuni di Fontanafredda, Cordenons, Porcia, Pasiano di Pordenone, Roveredo in Piano e Pordenone che hanno dato un contributo alle scuole del proprio territorio per poter partecipare alla manifestazione.

Moltissime poi sono state le visite agli spazi espositivi delle due sedi, a Cordenons e Pordenone, e il pubblico degli spettacoli per un totale di 3000 presenze tra bambini e famiglie ma anche adulti appassionati e semplici curiosi di questa forma d'arte che si conferma apprezzata e amata dal pubblico di ogni età.

Per noi è una grandissima soddisfazione avere il riconoscimento del nostro impegno per la buona riuscita di un evento di tale portata” commenta il direttore artistico di Ortoteatro Fabio Scaramucci, che fortemente ha voluto la realizzazione di questa manifestazione. “ Ora la mostra che si congeda da Cordenons e Pordenone è pronta per diventare itinerante ed essere ospitata in altre città della regione e d'Italia e in festival dedicati al teatro di figura, che ancora sa appassionare il grande pubblico.”



Per info:


Ortoteatro

0434/932725

348/3009028

info@ortoteatro.it


Prossimi appuntamenti:

24 febbraio ore 17 Auditorium Concordia

Robin Hood nel castello di Nottingham


--
ORTOTEATRO Soc. Coop.


Clio Campagnola

t. 0434/932725
f. 0434/961052
c. 366/7203619
www.ortoteatro.it

Comunicato stampa 15 28 febbraio 2013

COMUNICATO dell'ORTOTEATRO (per organi di stampa) dell'attività 15 28 febbraio 2013

 

________________________________________

 

venerdì 15 febbraio 2013

ore 17.00 Sala Consiliare - Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna 4 - Cordenons (Pn)

 LEZIONI CONFERENZE UTEA 

Educare alla democrazie partecipata e al pensiero aperto alla complessità

Scienze sociali

dott. Giovanni Ghiani

Informazioni Presso la sede dell'U.T.E.A. in via Traversagna 4 a Cordenons

Tel. e Fax: 0434.930707

E-mail: uteacordenons@virgilio.it

www.uteacordenons.it

________________________________________

 

sabato 16 febbraio 2013

ore 18.00 – Caffè del Teatro - Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna 4 - Cordenons (Pn)

 ORTOTEATRO ADULTI 

 UN APERITIVO TRA LE NUVOLE

Testi di Gianna Danielis.

Delle vecchie nuvole infingarde si intrometteranno nel "Caffè del Teatro", e qui, comodamente adagiate sulle poltroncine del bar, sorseggeranno degli aperitivi che le faranno ringiovanire un po'.

Ricordano gli amori già consegnati a lontane memorie e la polvere dorata impreziosirà ogni cosa della stanza, il tutto si mescolerà a profumi d'oriente e a piume colorate che svolazzeranno per l'occasione tra le mani degli spettatori.

Con Vilma Baggio, Fiorella Mion e Fabio Scaramucci

Il tutto sarà accompagnato da un video d'arte prodotto e realizzato da Pino De Stefano.

Regia dell'autrice coadiuvata dalla mitica Vilma Baggio.

Ingresso gratuito

________________________________________

 

sabato 16 febbraio 2013

ore 21.00 – Auditorium - Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna 4 - Cordenons (Pn)

 TEATRO

EtaBeta Teatro

in collaborazione con Pro Cordenons, Pro Villa d'Arco, UTEA Cordenons, Cjavedal e ORTOTEATRO

con il sostegno di Città di Cordenons e FITA/UILT organizza

Teatralmente a Cordenons

...un po' classico e un po' contemporaneo, ma anche un po' giocoso: teatro per sorridere e per pensare.

Quattro serate di gustosa leggerezza per tornare a casa divertiti ma con un buon sapore in bocca.

Offerte "regionali" con garanzia di divertimento.

Teatro Estragone (San Vito al Tagliamento - Pn) presenta

CHE COS'È L'AMOR

Rilettura dal "Sogno di una notte di mezza estate" di W. Shakespeare

Libero adattamento e regia di Norina Benedetti

In questa rilettura della meravigliosa opera shakespeariana si narrano le vicende amorose di quattro giovani innamorati, delle dispute amorose del re e della regina della notte e dell'allestimento di una tragicommedia da parte di un gruppo di ingenui artigiani.

Tre storie che si intrecciano mescolandosi tra loro, il tutto condito con un pizzico di magia.

www.etabetateatro.org

info@etabetateatro.org

Ingresso gratuito

________________________________________

 

domenica 17 febbraio 2013

ore 10.00 – Centro Comunitario - Chiesa Santa Maria Maggiore - Cordenons (Pn)

 ORTOTEATRO BAMBINI E FAMIGLIE

ORTOTEATRO presenta

SENTI CHE MUSICA DI PACE

Fiabe e canzoni sulla pace.

Con Fabio Scaramucci e Fabio Mazza

Alle 9.15, prima dello spettacolo, "Giochi di Pace"

Ingresso libero

Info Mancin Stefania 329/3222512

________________________________________

 

martedì 19 febbraio 2013

ore 17.00 Sala Consiliare - Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna 4 - Cordenons (Pn)

 LEZIONI CONFERENZE UTEA 

Il gas radon in provincia di Pordenone: problemi nelle abitazioni e possibili soluzioni

Scienza e tecnica

dott.ssa Elena Bellen

Informazioni Presso la sede dell'U.T.E.A. in via Traversagna 4 a Cordenons

Tel. e Fax: 0434.930707

E-mail: uteacordenons@virgilio.it

www.uteacordenons.it

________________________________________

 

martedì 19 febbraio 2013

ore 21.00 - Auditorium - Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna 4 - Cordenons (Pn)

 TEATRO

Città di Cordenons ed ERT Ente Regionale Teatrale presentano

Corrado Tedeschi e Benedicta Boccoli in

VITE PRIVATE

di Noel Coward

con Corrado Tedeschi e Benedicta Boccoli

e con Emy Bergamo

regia di Giovanni De Feudis

musiche originali di Alessandro Mancuso

produzione: The big one

Private lives è una delle più note e più riuscite commedie di Noel Coward.

La storia, ambientata nella Francia degli anni Trenta, vede protagonisti Elyot (Corrado Tedeschi) e Amanda (Benedicta Boccoli) che, divorziati da cinque anni, si sono entrambi recentemente risposati.

Ma durante la loro nuova luna di miele scoprono con orrore di non aver solo casualmente prenotato lo stesso albergo, ma di alloggiare addirittura in camere adiacenti con il terrazzo in comune.

Il loro disappunto iniziale si trasforma inaspettatamente in gioia quando, dopo una lunga serie di comici eventi ed esilaranti colpi di scena, scoprono di essere ancora disperatamente innamorati e decidono così di fuggire insieme a Parigi.

Dopo l'entusiasmo per lo straordinario ritorno di fiamma, sia Amanda sia Eliott si rendono conto che nessuno dei due è realmente cambiato.

Ed ecco riaffiorare i vecchi litigi, i malcelati rancori e le incomprensioni di sempre che, solo cinque anni prima, li avevano portati alla separazione.

Che dire? Un'autentica, divertentissima, intensa storia d'amore alla quale, come tutte le più belle storie d'amore, non è mai troppo facile apporre la parola fine.

Giovanni De Feudis

Prevendita In Auditorium lunedì 18 febbraio 2013 con orario 17.30 / 19.30 (alle 16.30 ogni persona potrà ritirare un numero ordinafila) o fino ad esaurimento dei posti.

Biglietti: Intero € 20 / Ridotto € 18

Info: ORTOTEATRO Centro Culturale Aldo Moro 0434/932725

________________________________________

 

giovedì 21 febbraio 2013

ore 17.00 – Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna - Cordenons (Pn)

 ORTOTEATRO BAMBINI E FAMIGLIE 

ORTOTEATRO e Biblioteca Civica "Renato Appi" organizzano

 Nell'Orto delle Fiabe

Fantastiche letture per i bambini e le loro famiglie

Oggi: raccontiamo le fiabe di Gianni Rodari

Con Fabio Scaramucci e Fabio Mazza

Per bambini da 3 anni in su e i loro familiari

Ingresso gratuito

Info: ORTOTEATRO Centro Culturale Aldo Moro 0434/932725 o 348/3009028

info@ortoteatro.it

www.ortoteatro.it

________________________________________

 

venerdì 22 febbraio 2013

ore 17.00 Sala Consiliare - Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna 4 - Cordenons (Pn)

 LEZIONI CONFERENZE UTEA 

Anna e le sue sorelle ..eroine del romanzo ottocentesco europeo -letture da Anna Karenina ,Madame Bovary, La Signora delle Camelie

Letteratura

prof.ssa Pier Paola Busetto

Informazioni Presso la sede dell'U.T.E.A. in via Traversagna 4 a Cordenons

Tel. e Fax: 0434.930707

E-mail: uteacordenons@virgilio.it

www.uteacordenons.it

________________________________________

 

venerdì 22 febbraio 2013

ore 21.00 - Auditorium - Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna 4 - Cordenons (Pn)

 GIRO D'ITALIA

Città di Cordenons presenta

GIRO D'ITALIA 2013

Saranno due le serate di presentazione del Giro d' Italia 2013 in regione.

La prima, che aprirà la carrellata di eventi collaterali previsti in tutti i principali comuni attraversati dalla competizione ciclistica, si terrà a Cordenons venerdì 22 febbraio, all'auditorium del Centro culturale Aldo Moro.

La seconda è invece in calendario per il 23 marzo al Palaghiaccio di Pontebba, mentre l'immancabile "notte rosa", tradizione del Giro, sarà per il 5 maggio all'interno del centro commerciale outlet di Palmanova.

A Cordenons il compito quindi di alzare il sipario, con una serata che andrà a premiare alcuni dei più grandi atleti della provincia di Pordenone.

Sul palco del Moro saliranno, tra gli altri, l'oro olimpico xdi kayak slalom Daniele Molmenti, cordenonese di formazione sportiva,

Michele Pittacolo, ciclista di Varmo e bronzo alle Paralimpiadi di Londra,

il sacilese Enrico Gasparotto, campione di ciclismo su strada,

e Michele Potrandolfo, l'esploratore di Pordenone.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

Info: ORTOTEATRO Centro Culturale Aldo Moro 0434/932725

________________________________________

 

domenica 24 febbraio 2013

ore 17.00 – Auditorium Concordia - via Interna - Pordenone

 ORTOTEATRO BAMBINI E FAMIGLIE 

A TEATRO ANCH'IO! Stagione di Prosa a Misura di Bambino

ORTOTEATRO, Provincia di Pordenone e Comune di Pordenone

con il sostegno di CREDIMA FRIULOVEST BANCA  organizzano

Compagnia Teatrale "I Guardiani dell'Oca" (Abruzzo) in

 ROBIN HOOD NEL CASTELLO DI NOTTINGHAM

spettacolo con attori e pupazzi

con TIZIANO FEOLA e ZENONE BENEDETTO

Pupazzi ADA MIRABASSI

Costumi ETTORE MARGIOTTA

Regia ZENONE BENEDETTO

Nell'affascinante mondo dell'Inghilterra medioevale, Robin Hood e la sua allegra compagnia, immersi nel verde fantastico e magico della Foresta di Sherwood, tentano di opporsi eroicamente alle cattiverie del perfido Principe Giovanni, detto il senza terra", e del suo fedelissimo e cattivissimo Sceriffo di Nottingham.

In un crescendo di emozioni i ragazzi potranno rivivere un'affascinante storia dal sapore antico, ricca di sorprese e colpi di scena.

Little John, Frate Tuck, Lady Marianne, lo Sceriffo di Nottingham e il piccolo soldato Artur, faranno a gara per impedire o agevolare le imprese eroiche di Robin Hood.

Tra fantasmini, castelli e antiche leggende, per circa un'ora, tutti potranno partecipare attivamente all'avventura fantastica di "ROBIN HOOD NEL CASTELLO DI NOTTINGHAM."

Per tutti!

Ingresso unico euro 5.00 (i bambini fino a 2 anni non pagano).

Info: ORTOTEATRO 0434/932725 o 348/3009028

info@ortoteatro.it

www.ortoteatro.it

________________________________________

 

martedì 26 febbraio 2013

ore 17.00 Sala Consiliare - Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna 4 - Cordenons (Pn)

 LEZIONI CONFERENZE UTEA 

La malattia come esperienza soggettiva globale ..le conoscenze della psicologia ad uso di sanitari e pazienti

Psicopedagogia

dott.ssa Barbara Muzzatti

Informazioni Presso la sede dell'U.T.E.A. in via Traversagna 4 a Cordenons

Tel. e Fax: 0434.930707

E-mail: uteacordenons@virgilio.it

www.uteacordenons.it

________________________________________

 

ORTOTEATRO in Tournée

martedì 26 febbraio 2013 ore 10.00, Scuola dell'Infanzia Capoluogo, Sant'Elpidio a Mare (Fm)

mercoledì 27 Febbraio 2013 ore 10, Scuola Infanzia Piane di Tenna Sant'Elpidio a Mare (Fm)

giovedì 28 Febbraio 2013 ore 10, Plesso Scuola Infanzia Castellano Sant'Elpidio a Mare (Fm)

27^ edizione della Rassegna di Teatro per Ragazzi, Scuole e Famiglie: " A TUTTA VELOCITA' "

ORTOTEATRO presenta

 HANSEL E GRETEL FRATELLI DI CUORE

spettacolo con attori e pupazzi

________________________________________

 

giovedì 28 febbraio 2013

ore 16.30/17.30 e 17.45/19.45 - Sala Appi – Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna - Cordenons (Pn)

 IN BIBLIOTECA!

Città di Cordenons e Biblioteca Civica "Renato Appi" organizzano

 L'ALLEGRA FATTORIA

Laboratorio di promozione alla lettura a cura di Giunti editore

per bambini dai 3 ai 6 anni

L'attività prevede un numero massimo di 25 bambini e pertanto

è OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE

effettuabile a partire da giovedì 21 febbraio

telefonando alla Biblioteca Civica "R. Appi" al numero 0434/930825 nei seguenti giorni ed orari:

dal lunedì al venerdì dalle 14.30 alle 18.00

e martedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00.

________________________________________

 

p.Ortoteatro

Fabio Scaramucci

 

ORTOTEATRO

Centro Culturale Aldo Moro

Via Traversagna 4 CORDENONS (Pn)

 

Telefono

0434.932725

348.3009028

 

Fax

0434.961052

 

Posta elettronica

info@ortoteatro.it

 

Abbiamo una pagina Web!

www.ortoteatro.it

 

 

In conformità con le nuove disposizioni in materia di invii telematici in vigore dal 1° gennaio 2004 (Testo Unico sulla tutela della privacy emanato con D.Lgs 196/2003 pubblicato sulla G.U. n. 174),

con la presente chiediamo l'autorizzazione a spedirVi e-mail riguardanti la nostra attività.

La Vostra autorizzazione si intende approvata tramite silenzio assenso.

Al contrario, se vorrete essere cancellati dalla nostra mailing list inviate un messaggio vuoto all'indirizzo di posta elettronica info@ortoteatro.it scrivendo semplicemente nell'oggetto CANCELLAMI.

Grazie fin d'ora per la Vostra attenzione.

 

Deda Elementi annuncia i Team sponsorizzati 2013

 
 
Deda Elementi annuncia
i Team sponsorizzati 2013
 
Per deda Elementi la sponsorizzazione dei team è una parte fondamentale della nostra passione per il ciclismo.

Siamo fieri di sostenere tanti team con i prodotti Deda Elementi che aiutano gli atleti a vincere e ci procurano informazioni essenziali per lo sviluppo dei migliori componenti adatti a tutti i ciclisti.
I NOSTRI PRODOTTI PER I TEAM
 
Curva ZERO100
Attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE
  Curva M35 CARBON
Attacco TRENTACINQUE
 
Curva NEWTON   Time Trial curva KRONOS
 
Time Trial curva KRONOS DUE   Integrated ALANERA
     
UCI PRO TEAMS
 
LOTTO -BELISOL / Belgium / Ridley Bicycle - website

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON,
attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, curva NEWTON,
time trial curva KRONOS.

UCI PROFESSIONAL CONTINENTAL
 
Bardiani Valvole-CSF Inox / Italy / Cipollini Bicycle - website

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON,
attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, curva NEWTON,
time trial curva KRONOS.

Team Europecar / France / Colnago Bicycle - website

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON,
attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, curva NEWTON,
time trial curva KRONOS.

Rusvelo / Russia / Colnago Bicycle - website

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON,
attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, curva NEWTON,
time trial curva KRONOS.

Gourmetfein-Simplon / Austria - website

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON,
attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, curva NEWTON,
time trial curva KRONOS.

UCI CONTINENTAL
 
CCC-Polsat Polkowice / Poland / Guerciotti Bicycle - website

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON,
attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, curva NEWTON,
time trial curva KRONOS.

BigMat-Auber 94 (Men & Women) / France / Look Bicycle - website

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON,
attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, curva NEWTON,
time trial curva KRONOS.

Utensilnord Ora24.eu / Hungary / Bottechia Bicycle

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON, attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, curva NEWTON, time trial curva KRONOS DUE.

Rapha Condor-JLT / United Kingdom / Condor Bicycle - website

PRODOTTI: attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100.

Christina Watchesâ€"Onfone powered by DANA / Denmark / Colnago Bicycle
website

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON, attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, time trial curva KRONOS DUE.

Caja Rural / Spain / Vivelo Bicycle - website

PRODOTTI: attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100.

Team Heizomat / Germany / Marcello Bicycle - website

PRODOTTI: attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100.

WOMEN PRO TEAMS
 
Wiggle Honda / Uniked Kingdom / Colnago Bicycle - website

PRODOTTI: integrated ALANERA, attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, time trial curva KRONOS.

Faren-Let's Go Finland / Italy / Kuota Bicycle - website

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON, attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, curva NEWTON, time trial curva KRONOS.

Team BePink / Italy / Kemo Bicycle - website

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON, attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, curva NEWTON, time trial curva KRONOS.

TRIATHLON
 
Team Peperoncino / Italy / Cipollini Bicycle - website

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON, attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, curva NEWTON, time trial curva KRONOS.

G.S. Fiamme Oro Triathlon / Italy / Fondriest Bicycle

PRODOTTI: attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, time trial curva KRONOS.

CSO / Italy / DedaccaiStrada Bicycle (Italian Womens Triathlon team)

PRODOTTI: attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, time trial curva KRONOS.

Alessandro Fabian / Italy / Wilier Bicycle (Italian Triathlete)

PRODOTTI: attacco ZERO100 SERVIZIO CORSE, curva ZERO100, time trial curva KRONOS

CYCLOCROSS (Junior Men & Women)
 
IKO Enertherm-BKCP / Belgium / Zanatta - website

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON
 
ITALIAN GRAN FONDO TEAM (Men & Women)
 
MgKvis / Italy / DedaccaiStrada Bicycle

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON
 
Race Service Italy / Kemo

PRODOTTI: attacco TRENTACINQUE, curva M35 CARBON



Contatti per i media:
Michele Cerletti
michele@spiwebitalia.com (+39 329 5497009)

Fulvio Acquati / Deda Elementi
dedaelementi@dedaelementi.com

www.dedaelementi.com
 
Newsletter by S.P.I. Web Italia
Unscribe me
   

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota