sabato 15 dicembre 2012

Fondazione Italiana Accenture presenta la nuova release di IdeaTRE60 con una call for ideas da 1 milione di euro

Fondazione Italiana Accenture presenta la nuova release di IdeaTRE60

con una call for ideas da 1 milione di euro

La piattaforma partecipativa per l'innovazione sociale, rinnovata nella veste grafica e nelle funzionalità, lancia "ARS. Arte che realizza occupazione sociale", concorso per promuovere idee che creino occupazione sociale sostenibile valorizzando il patrimonio artistico culturale.

Milano, dicembre 2012: ideaTRE60, piattaforma online di Fondazione Italiana Accenture, rinnova la veste grafica e amplia le funzionalità per favorire la partecipazione e la condivisione delle idee di soggetti che si occupano di innovazione sociale a favore della collettività.

Con la call "ARS. Arte che realizza occupazione sociale" mette in palio 1 milione di euro per progetti volti alla tutela del patrimonio artistico culturale del nostro paese e all'occupazione giovanile.

Nata a marzo del 2010 come "luogo dove le idee accadono", ideaTRE60 ha l'obiettivo di sviluppare e realizzare progetti di innovazione sociale attraverso l'attivazione dell'intelligenza collettiva di giovani talenti, mondo della ricerca, organizzazioni e imprese.

Oggi la community, più di 7000 utenti di cui 1200 hanno partecipato alle 6 call for ideas con 600 progetti, può contare su nuovi strumenti per la condivisione e informazione grazie ai quali accrescere la rete di relazioni fra professionisti, studenti, startupper, giovani talenti, fondazioni e enti che rappresentano il cuore pulsante di una piattaforma nata non solo per la condivisione di esperienze e conoscenze, ma anche come luogo di incontro fra realtà in cerca di risorse per i propri progetti e istituzioni, organizzazioni e grandi aziende in grado di attuarli, dando vita a politiche di sostenibilità e sviluppo sociale in ottica di una Corporate Social Responsibility concreta.

Fra le novità della nuova release, oltre l'interfaccia semplice, intuitiva e la veste grafica:


  • Condivisione sociale - il blog: spazio multi-autore dove esperti di rilievo provenienti da molteplici esperienze professionali e personali raccontano, si confrontano e mettono a disposizione della community la propria conoscenza in tema di innovazione sociale applicata a diversi ambiti quali l'economia civile, la cooperazione, il foundrising, lo sviluppo sostenibile e la cultura digitale. Emil Abirascid, Giuseppe Frangi, Alex Giordano, Carlo Infante, Paola Peretti, Paolo Venturi e Flaviano Zandonai insieme per stimolare il dialogo e la condivisione di idee.


  • Social Karma: nuovo strumento nato per favorire il coinvolgimento e agevolare la community nella creazione di team di lavoro. A ogni utente viene assegnato un punteggio a seconda delle azioni che compie sulla piattaforma; un sistema di rewarding immediato permette ogni 6 mesi all'utente con il punteggio karma più alto di trasformare i punti in contributo per attività formative utili ad aumentare i propri skills, con la proporzione 1:1, ovvero un euro per ogni punto. Il contributo potrà essere utilizzato per seguire master, corsi di formazione, viaggi studio o per l'acquisto di materiale didattico/informativo.


  • Le idee accadono: obiettivo di ideaTRE60 è favorire la concreta realizzazione e sviluppo di progetti ad elevato impatto sociale; in questo blog la community può seguire il percorso delle idee vincitrici nella fase di realizzazione.

Durante il convegno "Bellezza che vive. Gli Stati Generali del Volontariato Culturale" tenutosi ieri 3 dicembre a Milano, la Fondazione Italiana Accenture ha lanciato, attraverso ideaTRE60, una call for ideas per valorizzare il patrimonio artistico nazionale che costituisce un vantaggio competitivo unico per il nostro paese con alto potenziale per la creazione di servizi economicamente sostenibili: un'opportunità per contribuire con talento e creatività al rilancio e alla crescita del Sistema Paese.


Architettura, pittura e scultura gli ambiti coinvolti per ideare proposte senza fini di lucro in grado di generare nuovi posti di lavoro sociali e sostenibili che contribuiscano alla crescita culturale della collettività, rispettino elevati standard di CSR e adottino un modello di business scalabile e replicabile. Il concorso è aperto a centri di ricerca, associazioni, cooperative sociali, fondazioni e startupper che operano nel mondo dell'arte e della cultura.


Le risorse destinate all'organizzazione no profit che realizzerà l'idea vincitrice prevedono 700.000 euro in contanti e 300.000 euro in attività pro bono messe a disposizione da Accenture e dai suoi consulenti per la finalizzazione dei business plan.



--


Fondazione Italiana Accenture è una realtà senza fini di lucro che si propone di promuovere l'innovazione intesa nelle sue articolazioni tecnologiche, scientifiche e manageriali a favore dello sviluppo sociale e culturale, attraverso la realizzazione di progetti concreti a vantaggio della collettività in tre ambiti principali: sviluppo sostenibile, educazione dei giovani, conservazione e fruizione del patrimonio artistico e culturale. La Fondazione opera attraverso la ricerca di forme concrete di networking con altre fondazioni, istituzioni, imprese e organismi, per svolgere ruolo di catalizzatore capace di aggregare sforzi, non solo economici ma anche intellettuali, di terze parti, a vantaggio di una maggiore incisività e di un più fattivo contributo ad una reale promozione dell'innovazione e delle sue applicazioni. www.fondazioneaccenture.it


ideaTRE60 - il luogo dove le idee accadono, è la piattaforma tecnologica creata dalla Fondazione Italiana Accenture per promuovere e sviluppare iniziative di innovazione sociale attraverso la condivisione di idee e la realizzazione delle migliori: giovani talenti, mondo della ricerca, organizzazioni ed imprese si incontrano su ideaTRE60 per attivare l'intelligenza collettiva e dare vita ad un flusso di idee innovative dedicate al progresso comune che si trasformano in progetti concreti attraverso lo strumento dei concorsi per idee. www.ideaTRE60.it


--
Francesca Concina

In ottemperanza al Dlgs 196/03 sulla tutela dei dati personali, le informazioni contenute in questo messaggio sono strettamente riservate e sono esclusivamente indirizzate al destinatario indicato (oppure alla persona responsabile di rimetterlo al destinatario), tenendo presente che qualsiasi uso, riproduzione o divulgazione di questo messaggio è vietata. Nel caso in cui aveste ricevuto questa mail per errore, vogliate  avvertire il mittente al più presto a mezzo posta elettronica e distruggere il presente messaggio. Grazie.

According to the Decree of 30 June 2003, n. 196 - "Code for the Protection of Personal Data, please note that the information contained in this document and any attachments are confidential and exclusive use of the recipient.If you are not the addressee or authorized to receive this for the addressee, you must not use, copy, disclose or take any action based on this message or any information herein. If you have received this message in error, please advise the sender immediately by reply e-mail and destroy it. Thank you for your cooperation.

MARCIO RANGEL (Brasile) & FLAVIO BOLTRO AL DIAVOLO ROSSO

MARCIO RANGEL (Brasile) & FLAVIO BOLTRO AL DIAVOLO ROSSO

23/12/2012 ore 21:00 DIAVOLO ROSSO ASTI



Spettacolo / prenotazioni 3202216402
Diavolo Rosso – tel. 0141.355.699

Duas cores: straordinaria coppia d'assi
Rangel_e_Boltro.1.jpg 
Marcio_Rangel_2012.1.jpgMarcio Rangel Chitarrista e compositore brasiliano mancino, suona la chitarra "al contrario", utilizza cioè una normale chitarra da destri, suonandola rovesciata, quindi con le corde basse in basso e le corde alte in alto. Questa caratteristica, unita a un notevole talento, conferisce al suo suono una impronta unica, innovativa e irripetibile. Le sue composizioni originali sono di rara bellezza estetica e lirica, dotate di armonia e ritmi complessi e, allo stesso tempo melodicamente accessibili al primo ascolto. Il suo notevole eclettismo porta a un linguaggio chitarristico universale che, partendo dal suo Brasile abbraccia blues, jazz e flamenco. Marcio è stato ospite dei maggiori festival di chitarra nazionali ed internazionali. È sovente ospite di Max De Tomassi alla trasmissione radiofonica Brazil su RAIRADIO1.
flavio_boltro2__1_.jpgFlavio Boltro È nato a Torino nel 1961. È oggi uno dei massimi trombettisti della scena internazionale, ha condiviso un periodo glorioso del nostro jazz contemporaneo con illustri musicisti come Roberto Gatto, Franco Cerri, Stefano di Battista, Stefano Bollani, Enrico Rava. Ora vive a Parigi e collabora con i protagonisti del jazz internazionale. Ha accompagnato musicisti di grandissima levatura come Cedar Walton, Bob Berg, Don Cherry. Ha partecipato a festival e tournèe come sideman di Freddie Hubbard e Jimmy Cobb, è stato negli anni novanta componente del sestetto di Michel Petrucciani e collabora ancora oggi stabilmente con Stefano Di Battista e Michel Portal. Nel 1988 viene citato da Wynton Marsalis come uno dei migliori trombettisti del panorama jazzistico mondiale. Ha inciso due album per la storica etichetta Blue Note: Road Runner (1999) e "40" (2003).  


MARCIO RANGEL (Brasile) & FLAVIO BOLTRO AL FOLK CLUB DI TORINO

MARCIO RANGEL (Brasile) & FLAVIO BOLTRO AL FOLK CLUB DI TORINO

21/12/2012 ore 21:30 FOLKCLUB TORINO




Ingresso: 18.00 €   Minori di 30 anni: 9.00 €  
Duas cores: straordinaria coppia d'assi
Rangel_e_Boltro.1.jpg 
Marcio_Rangel_2012.1.jpgMarcio Rangel Chitarrista e compositore brasiliano mancino, suona la chitarra "al contrario", utilizza cioè una normale chitarra da destri, suonandola rovesciata, quindi con le corde basse in basso e le corde alte in alto. Questa caratteristica, unita a un notevole talento, conferisce al suo suono una impronta unica, innovativa e irripetibile. Le sue composizioni originali sono di rara bellezza estetica e lirica, dotate di armonia e ritmi complessi e, allo stesso tempo melodicamente accessibili al primo ascolto. Il suo notevole eclettismo porta a un linguaggio chitarristico universale che, partendo dal suo Brasile abbraccia blues, jazz e flamenco. Marcio è stato ospite dei maggiori festival di chitarra nazionali ed internazionali. È sovente ospite di Max De Tomassi alla trasmissione radiofonica Brazil su RAIRADIO1.
flavio_boltro2__1_.jpgFlavio Boltro È nato a Torino nel 1961. È oggi uno dei massimi trombettisti della scena internazionale, ha condiviso un periodo glorioso del nostro jazz contemporaneo con illustri musicisti come Roberto Gatto, Franco Cerri, Stefano di Battista, Stefano Bollani, Enrico Rava. Ora vive a Parigi e collabora con i protagonisti del jazz internazionale. Ha accompagnato musicisti di grandissima levatura come Cedar Walton, Bob Berg, Don Cherry. Ha partecipato a festival e tournèe come sideman di Freddie Hubbard e Jimmy Cobb, è stato negli anni novanta componente del sestetto di Michel Petrucciani e collabora ancora oggi stabilmente con Stefano Di Battista e Michel Portal. Nel 1988 viene citato da Wynton Marsalis come uno dei migliori trombettisti del panorama jazzistico mondiale. Ha inciso due album per la storica etichetta Blue Note: Road Runner (1999) e "40" (2003).  

Tre nuove specie di scimmie dal morso velenoso - Galileo

Tre nuove specie di scimmie dal morso velenoso Galileo E' quello dei lori lenti, primati diffusi nel Sud est asiatico, tra Cina, Bangladesh e Filippine, strettamente imparentati con i lemuri del Madagascar. Uno studio pubblicato sull'American Journal of Primatology, ha analizzato gli esemplari che vivono nell'isola del ... altro » [...]

Maya, fine del mondo: dalla Russia alla Cina, le strategie di ... - Excite Italia

Excite Italia Maya, fine del mondo: dalla Russia alla Cina, le strategie di ... Excite Italia Nessuno ci crede, ma in molti cominciano a temerla. È partito il conto alla rovescia in vista della fine del mondo che, come recita la profezia dei Maya, dovrebbe avvenire il 21 dicembre 2012. Il mondo si divide tra creduloni e diffidenti, ironici e catastrofisti ... [...]

Profezia Maya 2012: le immagini dei bunker cinesi (Video) - NotizieIN

NotizieIN Profezia Maya 2012: le immagini dei bunker cinesi (Video) NotizieIN cina video sfere apocalisse BUNKER IN CINA E PROFEZIE MAYA – Il pianeta, in questo dicembre 2012, sembra essersi diviso tra scettici e possibilisti: da un lato chi alle profezie Maya non crede affatto e non manca di metterne in risalto le contraddizioni, ... altro » [...]

Mondiali 2018: l'atto finale al Luzhniki di Mosca, ufficiale dalla Fifa - Sportevai.it

Sportevai.it Mondiali 2018: l'atto finale al Luzhniki di Mosca, ufficiale dalla Fifa Sportevai.it I Mondiali di calcio del 2018, in Russia, hanno già la sede dove si giocherà la finalissima. Sarà il Luzhniki di Mosca. La Fifa lo ha annunciato nel comitato esecutivo tenutosi a Tokio. Con i suoi 78360 posti tutti al coperto lo stadio dello Spartak Mosca, sede ... altro » [...]

La Cina riparte dai consumi - Il Sole 24 Ore

La Cina riparte dai consumi Il Sole 24 Ore Il manufacturing purchasing managers' index della banca Hsbc segnala a dicembre un altro incremento mensile sostenuto per il gigante asiatico, mentre qualche giorno fa lo stesso leading composite index dell'Ocse aveva prospettato per la Cina una ... [...]

A Grosseto nasce la prima Scuola per Cantautori sotto la direzione artistica di Giuseppe Povi



 

Non è una scuola di musica ma un percorso individuale, per questo non ha regole.

Non è come insegnare uno strumento. Si lavora sulle canzoni, sui testi, sulle stesure, sulla mimica, sul modo di interpretare, di suonare e di porsi davanti ad un microfono e con la gente.
Si lavora soprattutto sulla persona, non solo sull'artista.

Il compito dei Cantautori è quello di tentare di migliorare la società attraverso le canzoni e quindi di migliorare prima di tutto se stessi.

Ed è proprio su questa linea che Povia sta promuovendo anche il suo tour teatrale "Cantautore" in cui ripropone le canzoni così come nascono, esclusivamente chitarra e voce.

----------------------

Per un colloquio gratuito al CMM di Grosseto: 0564/458117

Ufficio Stampa Povia

 

venerdì 14 dicembre 2012

Finalmente in Italiano il Calendario Patafisico Perpetuo!

Se l'immagine non è cliccabile, scarica il modulo da questo link: http://www.patafisica.it/modulo_ordine_calendario.pdf




Natale Art a Melzo

MOSTRA ARTISTICA

del Gruppo Artistico Melzese

15 al 30 dicembre 2012

presso il Residence Prestige - via S. Ambrogio (di fianco al Comune)

Inaugurazione Sabato 15 dicembre

ore 17

Orari feriali 15-19 - sabato e festivi 10-12, 15-19

INFO su facebook di I LOVE MELZO e sul sito www.gruppoartisticomelzese.it

Diaframma ADV firma la nuova campagna stampa per Caffè Toraldo


Caffè Toraldo ha scelto Diaframma per una campagna carica di energia. L'azienda napoletana, punto di riferimento nel settore della torrefazione del caffè, ha sempre dimostrato intuito e attitudine all'innovazione. Adesso le sue tazzine irromperanno nel tran tran quotidiano pronte a conquistarci a sorsi di caffè fumante.

L'idea alla base della campagna si ispira alla sensazione corroborante che ogni amante del caffè conosce bene. Perchè mai beviamo caffè? Perchè sa coccolarci con un gusto deciso, sa riscaldare i momenti di pausa e, soprattutto, ci fa sentire carichi e pronti a ripartire. La campagna riassume tutto questo con l'immediatezza dell'ironia. "Un'altra giornata di mer...avigliose opportunità!" recita uno dei titoli. "Oggi mi sento proprio uno schi...anto" rincara un altro. Bicchiere mezzo pieno, bicchiere mezzo vuoto, nel mezzo: una tazzina di Toraldo.Come a dire, il gesto che imprime una svolta alla giornata e cambia la nostra prospettiva sulle cose. Ma anche il richiamo a una maggiore prontezza mentale e alla lucidità che ci risveglia dal torpore. La campagna stampa uscirà dal 17 dicembre, a ricordarci che Toraldo "Migliora ogni momento".

Al via il secondo impianto eolico di Enel Green Power in Messico

Enel Green Power ("EGP") ha interconnesso alla rete  il suo secondo impianto eolico in Messico, Zopiloapan -  Bii Nee Stipa III, nello Stato di Oaxaca.

Con una capacità  installata di 70 MW, grazie all'ottima risorsa eolica propria dell'Istmo di Tehuantepec, il nuovo impianto ha un fattore di producibilità potenziale intorno al 40%,  equivalente, a regime, a circa 250 milioni di chilowattora annui di energia "pulita",  una produzione in grado di evitare l'emissione in atmosfera di circa 150 mila tonnellate di CO2 all'anno.

Con l'entrata in esercizio di Zopiloapan - Bii Nee Stipa III, EGP rafforza la sua presenza nel promettente mercato messicano delle rinnovabili, nel quale il gruppo ha fatto il suo ingresso nel 2007, nel settore idroelettrico, raggiungendo una capacità installata ad oggi di circa 200 MW.
  
Sviluppato e costruito da Gamesa - partner con una solida presenza nel mercato messicano - l'impianto è composto da 35 turbine eoliche Gamesa, da 2 MW ciascuna. 
L'investimento complessivo per la realizzazione di Zopiloapan - Bee Nee Stipa III ammonta a circa 160 milioni di dollari statunitensi.

"Il nuovo parco eolico, adiacente Bii Nee Stipa II, l'impianto eolico da 74 MW messo in marcia sempre quest'anno  -  sottolinea Francesco Starace, Amministratore Delegato di Enel Green Power - è un ulteriore passo in avanti nella nostra strategia di crescita  in America Latina, che procede secondo la tabella di marcia stabilita."

 
Enel Green Power è la società del Gruppo Enel interamente dedicata allo sviluppo e gestione delle attività di generazione di energia da fonti rinnovabili a livello internazionale, presente in Europa e nel continente americano. Con una capacità di generazione di energia da acqua, sole, vento e calore della terra pari, nel 2011, a 22,5 miliardi di kWh – una produzione in grado di soddisfare i consumi di oltre 8 milioni di famiglie e di evitare l'emissione in atmosfera di più di 16 milioni di tonnellate di CO2 - Enel Green Power è leader a livello mondiale, grazie a un mix di tecnologie ben bilanciato, con una produzione largamente superiore alla media del settore.  L'Azienda ha una capacità installata di oltre 7.700 MW, con un mix di fonti che comprende l'eolico, il solare, l'idroelettrico, il geotermico e le biomasse. Attualmente, i circa 700 impianti operativi di EGP sono collocati in 16 paesi in Europa e nel continente americano.

In America Latina, Enel Green Power gestisce impianti da fonti rinnovabili in Messico, Costa Rica, Guatemala, Panama,  Cile e Brasile, per una capacità installata totale di 901 MW. Nell'eolico la società,  oltre ai due impianti in Messico per 144 MW totali, ha un impianto per 24 MW in Costa Rica e sta realizzando  tre progetti  in Brasile da 90 MW totali. Grazie all'esperienza secolare nel campo dell'energia geotermica, Enel Green Power sta sviluppando nuove opportunità in questo settore. In Cile, in particolare, si stanno esplorando varie concessioni che hanno potenzialità per oltre 100 MW.



--
Enel Sharing è la voce di Enel sui Social Media

GRANDE SUCCESSO E AFFLUENZA DI PUBBLICO PER CORRADO AUGIAS

Sala gremita di pubblico e giornalisti al Centro Culturale San Gaetano che, Mercoledì 12 Dicembre 2012, ha ospitato Corrado Augias, in occasione del Festival Artistico Letterario “Cultura Padova.it”.

Il noto giornalista e scrittore ha tenuto un’interessante conferenza dal titolo “I Segreti d’Italia”, raccontando e svelando al pubblico la molteplicità dei misteri che hanno contraddistinto evoluzioni e trasformazioni di un Paese, attraverso le sue storie, i suoi luoghi e i suoi personaggi.

 

"Cultura Padova.it" è il Festival Artistico Letterario, organizzato da Agenzia Promoter, di Salvo Nugnes, che vede come protagonisti illustri esponenti del panorama contemporaneo, tra cui Margherita Hack, Vittorio Sgarbi, Francesco Alberoni e Umberto Veronesi.

"Cultura Padova.it" ha l'obiettivo di rendere la cultura accessibile a tutti, con iniziative ad ingresso gratuito, attivo inoltre dal punto di vista sociale, sostenendo la ricerca scientifica delle cellule staminali corneali adulte, in collaborazione con l'Associazione p63 Sindrome E.E.C International Onlus.

 

Il pubblico, molto eterogeneo, ha seguito attentamente e con molto interesse la conferenza, partecipando con numerosi interventi, creando così un vivace dibattito con Augias, che Mercoledì scorso, per “Cultura Padova.it” ha descritto storie realmente accadute, ricordi personali, incontri intellettuali, suggestioni letterarie e opere d'arte, di un'Italia ideale e paradossalmente più vera, perché "Non basta guardarla com'è oggi l'Italia, per cercare di capire, bisogna ricordare anche le molte vicende del suo passato, la dimensione immaginaria degli eventi, le sue chimere".

 

Promoter Arte

Via Donizetti n. 55, 20122  Milano Tel. 02-76280638
Via della Chimica n. 12, 00144  Roma Tel. 06-54220848

Via Cavour n. 9, 36061  Bassano d.G. (VI) Tel. 0424-237636

www.promoterarte.it  info@promoterarte.it

NFORMAZIONI STRETTAMENTE CONFIDENZIALI
Visti i decreti legislativi 30 giugno 2003 n. 196 e 24 dicembre 2003 n. 354 (tutela dei dati personali), si avverte che le informazioni contenute in questo messaggio sono strettamente riservate ed esclusivamente indirizzate al destinatario indicato (oppure alla persona responsabile di rimettere il messaggio al destinatario), tenendo presente che qualsiasi uso, riproduzione o divulgazione di questo messaggio è vietata. Nel caso in cui aveste ricevuto questo messaggio di posta per errore, vogliate avvertire il mittente al più presto a mezzo posta elettronica e subito dopo distruggerlo
 
P Rispetta il tuo ambiente, pensa prima di stampare questa e-mail

 

 

Al Disney Store di Sorrento, tutti i giorni, l’emozione del 7 D




Tutti i giorni a Sorrento presso il Disney Store a Sorrento in Corso Italia, 30, è possibile vivere l’emozione  dei film in 7 D. Si perché da 0 a 100 anni, tutti possono vivere l’emozione della realtà virtuale dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 20:00, in una saletta realizzata ad hoc, con dodici poltroncine.

Il cinema 7D e basato sul film 3d cui si aggiungono molteplici effetti speciali. Nel corso della proiezione del film in tempo reale si vive la tempesta, il fulmine, la pioggia, la vibrazione, lo spruzzo, si ci sente strattonati e toccati alle gambe ecc. La sensazione è quella di vivere in prima persona tutto ciò che accade nella storia cui si sta assistendo ma anche vivendola in prima persona.

Da Pac Man a Shark Island, da Enchanted Castel  ad Alice in Wonderland, da Haunted Forest, da  Rapunzel intreccio della torre ad altri Disney a Alien Safari e films tra avventura, cultura e horror, ce n’è per tutte le età e per tutti i gusti per un totale di 25 films.

In arrivo, in esclusiva, il filmato sugli ultimi giorni di Pompei.

Insomma adrenalina pura e divertimento a 360° da vivere alla Disney Store di Sorrento,  per divertirsi tra amici, in famiglia con i propri figli, per trascorrere le vacanze di Natale 2012 e Capodanno 2013 e tutto l’anno immersi in un modo fantastico in poco più di 15 minuti a soli 3 euro e cinquanta. Per info e prenotazioni: +39 081 3426679
 


Ufficio Stampa Anna Laudati - +39 3394081508 - Email: a.laudati@hotmail.it - Twitter: @AnnaLaudati
www.annalaudati.it

I migliori host gratis per Wordpress

Oggi ci soffermiamo su uno degli hosting migliori per quanto riguarda Wordpress. Infatti, come tutti sapranno, una volta creato un sito in Wordpress, bisognerà pur pubblicarlo da qualche parte per fare in modo che acquisti visibilità e quindi visite. Ecco perché bisogna scegliere il servizio migliore per questo genere di compito. Uno tra i più utilizzati è Bluehost (tra l'altro viene addirittura consigliato da WP stesso). Il suddetto è gestito da una società americana che ha alle spalle molti anni di esperienza nel campo di gestione di domini, ritrovandosi ad oggi quasi 20000 utenti registrati. Presenta un host gratis uptime del 99,5% testato dagli utenti stessi, presenta il servizio chat per l'assistenza in tempo reale, pochi problemi riscontrati in siti maggiormente frequentati, ma comunque niente di irrisolvibile. Buona velocità di trasmissione insomma viene consigliato da tutti al 100%. Una volta effettuata la registrazione, potrete trovare tutti i dettagli sulla pagina principale della società stessa e decidere che tipo di servizio è più indicato alle vostre necessità. Naturalmente potrete scegliere tra la versione free e quella a pagamento, avendo concessioni differenti. Sono in molti comunque che utilizzano la versione free senza nessun problema, restando attualmente soddisfatti delle opzioni attive. Quindi non vi resta che testarlo voi personalmente. 



Tuscany Holidays Montaione: Incontro sui cambiamenti all'interno delle coppie ...

Tuscany Holidays Montaione: Incontro sui cambiamenti all'interno delle coppie ...: Sabato 15 dicembre, dalle 15:30, presso la sala Consiliare del Comune di Montaione si tiene "Quando nasce un figlio nascono anche ...

ELEZIONI, MARCO DI STEFANO (PD): “BENE PRIMARIE, NEL LAZIO DA DIREZIONE NESSUNA INDICAZIONE SU CONSIGLIERI USCENTI”


ELEZIONI, DI STEFANO (PD): "BENE PRIMARIE, NEL LAZIO DA DIREZIONE NESSUNA INDICAZIONE SU CONSIGLIERI USCENTI"

 

"Non esiste un'indicazione formale della direzione regionale del PD che stabilisca di non ricandidare i consiglieri regionali uscenti nel Lazio.


In Parlamento, invece, Bersani ha dimostrato, anche in risposta a Renzi e alle finte primarie di Grillo, la ferma volontà di fare una selezione della classe dirigente attraverso un'ampia consultazione popolare con gli elettori.


Il Pd è una forza di governo decisiva nel paese e ritengo sbagliato che una persona stimabile come Monti, chiamato a risolvere i problemi dell'Italia da tutti, possa candidarsi alla presidenza del consiglio. Mi sembra francamente troppo repentino il suo passaggio da uomo di tutti a uomo di una sola parte".


Lo ha dichiarato Marco Di Stefano, consigliere regionale del Partito Democratico della Regione Lazio ai microfoni di Radio Ies durante la trasmissione "Dalle 10 alle 12".


Roma, 14/12/2012



--
Redazione del CorrieredelWeb.it


Tuscany Holidays Montaione: Le donne della Valdelsa raccontate in un libro

Tuscany Holidays Montaione: Le donne della Valdelsa raccontate in un libro: Domenica 16 dicembre alle ore 16.00 presso la Biblioteca Comunale  sarà presentato il volume  “Eravamo così: storia di donne” di I...

CARVICO S.P.A. E JERSEY LOMELLINA S.P.A. ACCREDITATE WHP (WORKPLACE HEALTH PROMOTION)

Il 5 dicembre scorso si è tenuto presso il Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso il secondo convegno Provinciale WHP Workplace Health Promotion che ha visto coinvolte, nel 2012, ben 34 aziende. Tra queste, Carvico e Jersey Lomellina che dopo un anno di partecipazione al progetto hanno ricevuto il riconoscimento di “Aziende che promuovono la salute nei posti di lavoro”.

Uniniziativa di ASL Bergamo, Confindustria e Provincia per diffondere la CULTURA della salute.

Schopenhauer diceva “La salute non è tutto, ma senza la salute tutto è niente”.

Non si tratta di una generica “pubblicità progresso” ma di 6 proposte concrete che le aziende si sono impegnate a realizzare in un arco di tempo di 3 anni.

Le attività riguardano: la promozione di una sana e corretta alimentazione, il contrasto al tabagismo e allalcool, la sicurezza stradale e la mobilità sostenibile, la promozione del benessere personale e sociale.

Carvico e Jersey Lomellina in questo primo anno hanno sviluppato le tematiche della lotta al fumo di tabacco e la promozione di una sana e corretta alimentazione. Nel primo caso, dopo aver informato tutti i dipendenti in merito ai danni del fumo, è stato organizzato in sede, in collaborazione con lASL, un corso per fumatori della durata complessiva di 9 ore, al quale hanno partecipato 31 lavoratori. Purtroppo qualcuno si è arreso prima, ma più della metà dei partecipanti ha definitivamente smesso di fumare. Un ottimo traguardo!

La seconda tematica rivolta alla promozione di una sana e corretta alimentazione ha visto invece sviluppare tutta una serie di interessanti iniziative: locandine, dispense e poster esposti nella mensa aziendale a sottolineare le buone regole alimentari, lintroduzione del codice colore per abbinare correttamente i piatti e comporre così il pasto equilibrato, tovagliette personalizzate a ricordare tutto questo in modo simpatico e allegro e soprattutto la realizzazione di un album/fumetto.

Ed è stato soprattutto questultimo strumento a raccogliere ampi consensi e plausi sia durante la presentazione del 5 dicembre, che nei giorni successivi, destando tra i partecipanti un inatteso, ma gradito interesse . Lo strumento sarà messo a disposizione delle aziende partecipanti al progetto per la promozione della stessa tipologia di attività al loro interno.

Il fumetto racconta la storia di Piero, lavoratore di Carvico e Jersey Lomellina, il quale, di fronte alle informazioni ricevute, realizza di avere dei problemi di sovrappeso fino ad allora sottovalutati e che, come lui, anche tutta la sua famiglia vive la stessa situazione. Decide quindi di affrontare il problema, di seguire i consigli proposti raggiungendo così i primi importanti obiettivi.

Perché un fumetto? Perché Carvico e Jersey Lomellina, hanno pensato di coinvolgere in questa attività, anche i bambini dei loro dipendenti, trasformando la presentazione in un album “educativo” che sarà loro consegnato il 13 dicembre direttamente da Santa Lucia…

La SALUTE NASCE A TAVOLA, MANGIARE BENE E VIVERE MEGLIO… e se tutto questo si impara da bambini, da adulti si avranno sicuramente meno problemi.

Le imprese bergamasche stanno davvero diventando un caso “scuola” a livello nazionale per la promozione della salute e del benessere dei dipendenti. Altre 15 aziende hanno già iniziato il percorso per ottenere nel 2013 laccreditamento.

A breve Carvico e Jersey Lomellina annunceranno le tematiche per il 2013.





************************************************************************************
This footnote confirms that this email message has been scanned by
PineApp Mail-SeCure for the presence of malicious code, vandals & computer viruses.
************************************************************************************

L’arte provocatoria di Cesare Inzerillo sbarca con Fructan alla Galleria Alberto Sordi


Roma – dicembre 2012. Dal sodalizio tra l'artista Cesare Inzerillo ed il marchio di dolcificante Fructan, prende vita un'installazione artistica che farà molto discutere. Fructan è impegnata da anni nella campagna contro i danni alla salute provocati dallo zucchero, e questa volta decide di farlo con una suggestiva manifestazione artistica: dal 18 al 24 dicembre, negli spazi della Galleria Alberto Sordi di Roma, sarà visibile al pubblico "Too Sweet", installazione di Cesare Inzerillo che vuole denunciare proprio l'innaturale "assuefazione" da zucchero di cui soffriamo. L'opera rappresenta una formica di oltre 2 metri, obesa e adagiata su una montagna di zucchero, sfinita per la "troppa dolcezza".

 

Fructan ha deciso di "usare" l'arte, per centrare l'attenzione su salute e benessere. «Abbiamo scelto l'arte e in particolare la produzione artistica come mezzo di comunicazione e cercheremo di continuare su questa linea, perché la nostra idea di benessere va oltre la forma e la salute fisica: è curiosità, stimolo intellettuale, leggerezza, velocità» dice l'Ad di Fructan Matteo Mantovani.

 

"Too Sweet" sarà inaugurata martedì 18 dicembre alle 18, alla presenza dell'artista. Inzerillo nasce a Palermo nel 1971 e giovanissimo diventa scenografo di teatro e di cinema per Daniele Ciprì e Franco Maresco. Successivamente collabora alla scenografia di diversi film e spettacoli. Diventa noto al grande pubblico grazie alle sue sculture originali e simpaticamente provocatorie. Ha esposto al Festival di Spoleto, alla Milanesiana e alla Biennale di Venezia.  «Vi invito - conclude Mantovani - dopo la tappa alla Galleria Alberto Sordi, ad andare a visitare la mostra di Brueghel al Chiostro del Bramante, di cui siamo orgogliosi partner. Il 2013 sarà per noi un anno all'insegna dell'arte».

 

"Too Sweet"

Dal 18 al 24 dicembre 2012 

Galleria Alberto Sordi, Roma

 

Vernissage

Martedì 18 dicembre 2012 – ore 18

Organizzazione e Ufficio stampa

Arthemisia Contemporary

Palazzo Montoro - Via di Montoro 4

00186 Roma

T +39 06 693 803  06 - M +39 346 024 36 94

contemporary@arthemisia.it

 

Info

www.facebook.it/fructanitalia

http://www.facebook.com/events/125579580934861/

www.twitter.com/fructanitalia

http://www.fructan.it/

 


Enel dà giovani energie alla ricerca italiana

Tratto da: http://linterruttore.wordpress.com/2012/12/14/enel-da-giovani-energie-alla-ricerca-italiana/

Dopo un lungo ciclo di incontri, che dallo scorso 2 ottobre ha dato modo di presentare l'iniziativa in 16 atenei italiani, sta per concludersi  il tempo utile (la scadenza è fissata al 21 dicembre) per la partecipazione al bando di concorso "Energie per la ricerca" promosso dalla Fondazione Centro Studi di Enel e dalla Fondazione CRUI.

 

L'iniziativa si propone di incentivare la ricerca in campi strategici per lo sviluppo del Paese e per la competitività del sistema scientifico nazionale. A questo scopo è prevista l'assegnazione di 20 borse di ricerca su una serie numerosa di temi dettagliatamente specificati nel sito della Fondazione Enel.

 

La  partecipazione è aperta ai laureati dei corsi di laurea specialistica/magistrale  e a dottori di ricerca presso le facoltà/dipartimenti di Ingegneria, Architettura, Chimica, Scienze Ambientali, Scienze matematiche, fisiche e naturali, Geologia, Medicina, Economia, Statistica, Giurisprudenza. Scienze Politiche e Scienze della comunicazione.

 

Tra i requisiti essenziali viene richiesta una conoscenza adeguata della lingua inglese, attestata da certificazioni internazionali o da periodi di studio o lavoro condotti all'estero.

 

I progetti presentati dovranno avere carattere di originalità e prevedere attività di ricerca da svolgere nei 10 mesi successivi al conferimento della borsa principalmente nella sede universitaria del vincitore.

 

I 20 progetti selezionati saranno finanziati con un importo pari a 15.000 euro cadauno, suddiviso in dieci mensilità, che il ricercatore potrà utilizzare solo per lo svolgimento delle attività previste dal progetto presentato. Il finanziamento sarà sostenuto dalla Fondazione Centro Studi Enel, costituita recentemente proprio allo scopo di promuovere e sostenere iniziative di alta formazione e attività di divulgazione su tematiche energetiche, di socioeconomia, sviluppo sostenibile e innovazione.

giovedì 13 dicembre 2012

comunicato 16-12

Con preghiera di diffusione

Comunicato del 13/12/2012

Relativo all'evento

Hansel e Gretel

del 16/12/2012 ore 10.30

a Cordenons, Teatro Aldo Moro


Fiabe a Cordenons

Prosegue la rassegna per bambini di Ortoteatro


La dolce rassegna “Storie e cioccolata”, organizzata da Ortoteatro con il contributo del Comune di Cordenons, vede per domenica 16 dicembre alle ore 10.30 al Teatro Aldo Moro di Cordenons l'ultimo appuntamento per quest'anno con lo spettacolo “Hansel e Gretel” della compagnia di Lecco Teatro Invito.

La compagnia propone una fiaba tra le più amate seguendo la ricerca drammaturgica che ha svolto sui "classici". In questo caso la fiaba dei fratelli Grimm, che viene raccontata da Valerio Maffioletti, attore storico del Teatro Ragazzi, nei panni di un cantastorie che evoca e accudisce i due protagonisti con atteggiamento paterno.

Quello di Hansel e Gretel, secondo le interpretazioni del famoso psicanalista Bettelheim che tanto si dedicò allo studio delle fiabe, è un percorso di crescita, un rito di iniziazione inevitabile. Perciò, il padre-narratore mette alla prova i due bambini inserendoli nella trama del racconto.

Il bosco, la casa di pane, il fiume verranno felicemente superati, anche grazie ai suoi suggerimenti. Il filo conduttore è la fame che dal narratore (che non mangia da tre giorni) si trasferisce sui personaggi. L'attore evoca i luoghi della fiaba attraverso la parola, il canto, l'uso di oggetti quotidiani e di strumenti musicali. La chitarra, le percussioni, la kalimba e il flauto creano una foresta di suoni, trasformano evocativamente lo spazio scenico, si abbinano a giochi luminosi di raffinata semplicità. La scenografia è segnata da fascine di sambuco la cui disposizione crea i diversi ambienti del racconto.

I piccoli spettatori vengono portati nel cuore magico della fiaba, presi per mano con delicatezza e ironia per affrontare anche l'esperienza più paurosa: la strega, la paura di essere abbandonati e divorati. Ma, come in tutte le fiabe, il superamento della paura porterà al lieto fine e una canzone festeggerà lo scampato pericolo.

Col tesoro della strega Hansel e Gretel non avranno mai più fame e il cantastorie finalmente avrà qualcosa da mettere sotto i denti!

Ingresso 5 € per tutti dai tre anni in su, cioccolata calda compresa.

Potete trovare il calendario completo degli spettacoli sul sito www.ortoteatro.it.



Per info:


Ortoteatro

0434/932725

348/3009028

info@ortoteatro.it


Prossimi appuntamenti:

mercoledì 19 dicembre

ore 17 Pordenone, Auditorium Concordia

Come Pierino diventò Pierone e incontrò la strega Bistrega


--
ORTOTEATRO Soc. Coop.


Clio Campagnola

t. 0434/932725
f. 0434/961052
c. 366/7203619
www.ortoteatro.it

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota