sabato 13 ottobre 2012

A SMAU 2012 MobileIron: Mobile Device Management di nuova generazione per iOS e Android presentato in anteprima da CleverMobile Solutions

CleverMobile Solutions, Business Unit di Clever Consulting s.r.l. e primo "MobileIron Iron Partner" italiano dedicato all'IT Mobile, presenta in anteprima a SMAU 2012 la nuova piattaforma MobileIron Virtual Smartphone Platform V5 (VSP), soluzione di Mobile Device Management leader di mercato per la gestione e il controllo sicuro dei dispositivi mobili aziendali.

MobileIron VSP V5 introduce "Docs@Work", un contenitore di documenti protetto che consente alle aziende di dotarsi di una soluzione mobile di DLP per gli allegati di posta elettronica Apple iOS. E' ora possibile proteggere gli allegati delle e-mail aziendali evitando la divulgazione su servizi di consumo come "Dropbox". MobileIron V5 offre inoltre l'architettura più scalabile del settore, con il supporto fino a 100.000 dispositivi per istanza, completamente configurati con e-mail, applicazioni, Wi-Fi, VPN e certificati. MobileIron V5 è l'unica piattaforma mobile concepita appositamente per esigenze reali di sicurezza per aziende di qualsiasi dimensione e complessità.

Presso lo stand D38 Pad. 2, CleverMobile Solutions e MobileIron sono a disposizione per fornire qualsiasi tipo di informazione circa l'introduzione in azienda di Tablet e Smartphone quali Apple iPad, iPhone, Android, BlackBerry RIM, Windows Mobile, Symbian. CleverMobile Solutions è certificata MobileIron "Iron Partner", riconoscimento che indica il massimo livello di esperienza e competenza della tecnologia e che permette alle aziende italiane di beneficiare dei migliori servizi di integrazione e supporto sul prodotto.

Durante l'evento sono programmate sessioni dimostrative dove sarà presentata la piattaforma V5 dal vivo con casi pratici di utilizzo. Sarà dimostrato perché MobileIron ha già riscosso un enorme successo nelle più grandi aziende Italiane.

Disponibile sia per infrastrutture private che in cloud la Virtual Smartphone Platform è già stata scelta da migliaia di organizzazioni in tutto il mondo ed è riconosciuta come leader di settore a livello mondiale dalle più importanti società di ricerca di mercato.

Programma delle Live Demo di 30 minuti previste in SMAU 2012 (PAD 2, stand D38): Le sessioni live saranno tenute dagli specialisti CleverMobile Solutions nei seguenti orari:

Mercoledì 17 Ottobre Giovedì 18 Ottobre Venerdì 19 Ottobre

- ore 11:00, ore 15:00 - ore 11:00, ore 15:00 - ore 11:00, ore 15:00

Per registrarsi e assistere alle demo: http://bit.ly/SMAUinvito

Pag . 1/2

MobileIron - Leader mondiale nel settore della sicurezza e nella gestione di applicazioni per cellulari, contenuti e dispositivi.

Software Leader nel Mobile Device Management, MobileIron è stata scelta da migliaia di organizzazioni che stanno trasformando il loro business attraverso l'IT Mobile. Disponibile in modalità On-Premise o come soluzione Cloud, MobileIron è concepito per proteggere e gestire applicazioni mobili, contenuti e dispositivi per aziende globali. MobileIron è stato il primo a fornire innovazioni fondamentali come Mobile Device Management multi-OS (MDM), la gestione delle applicazioni mobili (MAM) e controlli della Privacy in programmi BYOD (Bring Your Own Device).

Per ulteriori informazioni: www.mobileiron.com

CleverMobile Solutions Soluzioni aziendali per l'IT Mobile in Italia

CleverMobile Solutions è una Business Unit di Clever Consulting S.r.l dedicata alle soluzioni per l'IT mobile aziendale e certificata Apple Consultant Network. La società propone soluzioni e servizi di integrazione MobileIron in Italia. Grazie alla propria lunga esperienza e conoscenza sulle infrastrutture tecnologiche offre i più sofisticati servizi di integrazione della piattaforma MobileIron presso i Clienti italiani di fascia Enterprise. CleverMobile Solutions è certificata "Iron Partner", che indica il più alto livello di esperienza e competenza sulle soluzioni MobileIron.

Per ulteriori informazioni visita www.clevermobile.it Contatti: info@clevermobile.it


Contatti per la stampa

Melania Pecoraro
Marketing & PR
melania.pecoraro@clever-consulting.com

Pietro Valsecchi smentisce Novella 2000


"In merito alla ricostruzione riportata da Novella 2000 e ripresa da
quel burlone di Dagospia, che attribuisce alla preparazione del
programma La scimmia la separazione tra Alessia Marcuzzi e Francesco Facchinetti, preciso che si tratta di un puro esercizio di fantasia.
Prima di tutto un fatto privato doloroso e sofferto come una
separazione è assurdo che venga ricondotto ad una situazione
professionale, in secondo luogo Alessia Marcuzzi non ha preso parte al programma in quanto non ha avuto il tempo per potersi preparare.
Tengo inoltre a precisare che l'autore che seguiva Alessia ha poi
dimostrato nel programma che sta curando in questo momento su Canale 5 tutta la sua inadeguatezza, e i dati di ascolto sono lì a
dimostrarlo".

Pietro Valsecchi, 13 ottobre 2012

 


venerdì 12 ottobre 2012

Automacenter arricchisce la propria linea di prodotti con la innovativa serie di porte scorrevoli manuali A-Tipiko

Automacenter, azienda leader nella progettazione, produzione e montaggio, manutenzione ed assistenza post vendita di porte scorrevoli automatiche, girevoli e pieghevoli, da settembre 2012 amplia il proprio catalogo con la innovativa  serie di porte scorrevoli manuali A-Tipiko.

 

Si tratta  di porte  che assieme a sistemi  di chiusura innovativi e di design, caratterizzati dall’esclusività e originalità del sistema di porta scorrevole, abbinato alla raffinatezza ed eleganza di ante in varie soluzioni visive e di materiali, riescono a conferire una forte personalità e uno stile esclusivo all’ambiente in cui  vengono inserite.

 

Le più all’avanguardia.

Un design e una creazione in continua evoluzione sia per la molteplicità delle soluzioni che per la possibilità e molteplicità di chiusura e gestione degli spazi. Il meglio del design nato fondendo il gusto e le competenze artigianali alle tecniche di lavorazione innovative.

 

 

Non più i tradizionali sistemi di scorrimento manuali, ma ad esempio l’opposto del sistema classico:

le ruote sono fissate al muro al posto del binario e il binario viene attaccato all’anta.

 

Oppure un fluido sistema di scorrimento a mattoncini fissati al muro al posto  del binario che assicurano un effetto visivo di grande impatto estetico.

 

Oppure il binario situato dietro la porta e per questo invisibile che può essere realizzato anche in vetro  o in legno.

 

Le porte scorrevoli manuali A-Tipiko sono collocabili in qualsiasi ambiente senza intervenire nelle strutture con un ingombro minimo. Il binario non supera in larghezza l’anta sospesa e può essere montato facilmente sopra lo stipite o lateralmente, nascondendo tutti gli inestetismi del classico binario.

 

L’eleganza e l’essenzialità  dei modelli  permettono soluzioni di gestione di spazi e chiusure completamente  libere da regole e schemi consentendo al cliente  di personalizzare la propria porta scegliendo tra vari  materiali (legno e vetro), colori e tipo di apertura scorrevole: scorrevole multiplo, con binario incassato  a soffitto, porte  manuali  con  binario scorrevole  interno  muro,  porte a battente, sistema di pareti in vetro.

comunicato 15-10

con preghiera di diffusione

Comunicato del 12/10/2012

Relativo all'evento

Tanto per cantare

del 15/10/2012

a Fiume Veneto, auditorium biblioteca


Tanto per cantare

Spettacolo di Ortoteatro


Lunedì 15 ottobre alle ore 20.30 nella tendostruttura della Pro Loco di Villadarco a Cordenons per la Sagra del Rosario ARS CURTIS - Circolo Artistico Culturale Corgenonese G. Tajariol organizza una serata di divertimento e beneficenza con ORTOTEATRO in “Tanto per cantare, storie e canzoni d'altri tempi” con Fabio Scaramucci e la musica dal vivo di Fabio Mazza.

È bello non dimenticare lo stile di vita genuino che esisteva un tempo. Questa serata vuole essere un tributo alle antiche tradizioni, al vivere dei nostri nonni, alle serate passate vicino al camino quando, in mancanza della televisione, si viveva riuniti e la serata passava piacevolmente in famiglia intorno a un tavolo o un braciere, dove ognuna delle persone anziane, di famiglia o dei vicini di casa, aveva una storia da raccontare. Ogni storia è accompagnata da una canzone, quelle dei grandi autori che vanno dall'Italia degli anni '30 fino agli anni '70. Storie e canzoni che provocano sorrisi, ricordi, emozioni.

Durante la serata Ars Curtis e i suoi soci metteranno a disposizione venti quadri (a miglior offerta) e il ricavato sarà devoluto in beneficenza all'Associazione Italiana Sclerosi Multipla ed altre associazioni del territorio.

Ingresso gratuito.


Potete trovare il calendario completo degli spettacoli sul sito www.ortoteatro.it.



Per info:


Ortoteatro

0434/932725

348/3009028

info@ortoteatro.it


Prossimi appuntamenti:

17 ottobre ore 17 Cordenons, Teatro Aldo Moro

Nell'orto delle fiabe


--
ORTOTEATRO Soc. Coop.


Clio Campagnola

t. 0434/932725
f. 0434/961052
c. 366/7203619
www.ortoteatro.it

comunicato 14-10

con preghiera di diffusione

Comunicato del 12/10/2012

Relativo all'evento

Cartastorie

del 14/10/2012 ore 10.30

a Cordenons, Teatro Aldo Moro


Storie e cartastorie

Dalla Rai Oreste Castagna per la rassegna dedicata ai bambini a cura di Ortoteatro


Riparte la fortunata rassegna “STORIE E CIOCCOLATA”, una serie di spettacoli per famiglie al Centro Culturale Aldo Moro di Cordenons accompagnati da una buona colazione a base di cioccolata calda!

Direttamente dalla Melevisione e da RAI YOYO arriva Oreste Castagna, famoso al grande pubblico di bambini col nome di Gipo Scribantino.

Domenica 14 ottobre alle 10.30 il sipario si alzerà sullo spettacolo “CARTASTORIE”, ovvero quelle storie raccontate tramite l’uso della carta tagliata che lo ha reso famoso in trasmissioni come “L’Albero azzurro”.

Oreste, quando era la voce del pupazzo Dodò della fortunata trasmissione di RAI 2 L’Albero Azzurro, inventa la tecnica del Cartastorie: inventare e scolpire nella carta oggetti, animali, maschere, personaggi, ambienti per un teatro del fare e raccontare. È subito un successo spettacolare, televisivo ed editoriale.

In questo spettacolo Castagna è in scena solo, decine di cartoncini colorati sono appesi dietro di lui; racconto e taglio del cartoncino ed ecco che la storia di una rondinotta che lascia le sue amiche e viaggia incontrando personaggi di ogni tipo e di ogni colore, e poi farfalle, ranocchie, lupi… si crea un mondo spettacolare realizzato dal “fare”, sotto gli occhi increduli e stupiti dello spettatore che assiste in diretta all’evento, vissuto come performance creativa.

La tecnica del Raccontamani è diventata un format per RAI GULP e YOYO, e lo spettacolo è costellato di canzoni live e momenti di animazione con il pubblico.

Oreste Castagna nel 1984 inizia la sua carriera artistica con la collaborazione come attore gags-man con Bruno Bozzetto. Fino all'87 è conduttore con Elisabetta Gardini per RAI 1 del programma "Cartoni Magici" per 3 edizioni e l'anno successivo inizia la collaborazione con il programma "Sereno Variabile" con Osvaldo Bevilacqua e Maria Giovanna Elmi, (angolo comico e protagonista delle interviste impossibili) che si protrae per due edizioni. Nel 1989 entra nello staff della trasmissione "L'Albero Azzurro" e per dieci anni è la voce di Dodò, l'uccellino-bambino protagonista della trasmissione di RAI 1. Agli inizi del 2000 diventa un nuovo personaggio nel programma per bambini RAI “La Melevisione”: Gipo Scribantino, il capo redattore gnomo che ogni sabato mattina riassume, dall'alto della sua torre-redazione, tutto quello che accade nel fantabosco durante la settimana.

Ingresso unico euro 5.00 (i bambini fino a 2 anni non pagano), cioccolata compresa.

Per questo spettacolo è prevista la prevendita dei biglietti al Centro Culturale Aldo Moro: da mercoledì 10 con orario 10/12, 16/19; sabato 16/19.

La rassegna “Storie e cioccolata” avrà in cartellone uno spettacolo al mese, i prossimi appuntamenti sono previsti il 25 novembre sempre alle ore 10.30 con lo spettacolo “Nel paese dei piedoni” della Compagnia Del Banco Volante di Genova, e il 16 dicembre con la compagnia di Lecco Teatro Invito in “Hansel e Gretel”, intramontabile fiaba tra le più amate dai bambini.


Potete trovare il calendario completo degli spettacoli sul sito www.ortoteatro.it.



Per info:


Ortoteatro

0434/932725

348/3009028

info@ortoteatro.it


Prossimi appuntamenti:

15 ottobre ore 20.30

Tendostruttura Villa D'Arco Cordenons

Tanto per cantare


--
ORTOTEATRO Soc. Coop.


Clio Campagnola

t. 0434/932725
f. 0434/961052
c. 366/7203619
www.ortoteatro.it

Case al mare: nuove tendenze d'acquisto

La casa al mare ha sempre rappresentato il sogno della maggior parte degli italiani che, fino a qualche anno fa, erano disposti a spendere fino a 200.000 euro per comprare una casa in una località di villeggiatura.

L'acquisto di un immobile al mare rappresenta un doppio investimento, sia in termini economici che in termini “umani”, in quanto il mare rilassa, rigenera, ispira, diverte e, come emerso da una ricerca condotta dall'European Centre for Environment & Human Health qualche mese fa, fa bene alla salute.

La Sardegna, col suo meraviglioso mare, è da sempre la meta preferita degli italiani e di tanti stranieri e, nonostante la crisi economica abbia frenato il mercato immobiliare, l'offerta di case in vendita risulta in continua crescita. In particolare, la villa in Sardegna è ormai diventata un vero e proprio status symbol.

Attualmente le condizioni sempre più restrittive imposte dalle banche per la concessione dei mutui e i tassi d'interesse elevati stanno impedendo agli italiani di investire come in passato nelle case vacanza. La Sardegna è stata pienamente coinvolta da questi fenomeni, riportando una diminuzione delle vendite di case del 7%, tra le più alte nel sud dell'Italia. Inoltre, l'introduzione dell'IMU ha condizionato le intenzioni d'acquisto delle persone, infatti oggi la casa “di villeggiatura” viene vista vista come un'abitazione in cui trascorrere periodi molto lunghi e la tendenza che si sta creando è quella di vendere la propria casa per acquistarne un'altra al mare, che deve possedere alti standard di qualità e comfort.

Le zone più gettonate sono quelle vicine alle grandi città in quanto le quotazioni si dimostrano più resistenti nonostante la crisi: chi volesse quindi acquistare una casa vacanza Sardegna potrà sicuramente fare i migliori affari nei pressi di Cagliari.


Con Pangaeatravelab.com trovi il viaggio che fa per te

La bella stagione invoglia ai viaggi e per viaggiare senza fastidi e senza preoccupazioni quest'anno chiedi a Pangaea Travelab di organizzare la tua vacanza. La tua consulente di viaggi online ti proporrà tante destinazioni interessanti, tutte da vivere, e vacanze che ti immergeranno nel Paese che sceglierai di visitare: paesaggi, natura, divertimenti, attrazioni, ma anche cultura, storia, tradizione, folklore, artigianato e cucina, per una vacanza ricca e creativa.

Visita il nuovo sito PangaeaTravelab.com e scopri i tanti servizi messi a tua disposizione. Se sei un giovane sposo che desidera organizzare un viaggio di nozze indimenticabile Pangaea Travelab è quel che fa al caso tuo: oltre alla consulenza l'agenzia ti proporrà uno spazio online tutto tuo e della tua dolce metà, per condividere la tua lista nozze con amici e parenti.

Pangaea Travelab si occupa anche di organizzare viaggi individuali, di gruppo o viaggi di lavoro, curati fin nel minimo dettaglio.

Interessante la sezione Proposte presente nel sito: visitandola potrai conoscere tante nuove destinazioni di viaggio, originali ed insolite e usufruire delle tante occasioni last minute proposte, che ti consentiranno di viaggiare a costi ridotti e vantaggiosi. Richiedi subito il tuo preventivo, puoi farlo online.

Sabato 13 ottobre alle ore 21 su SKY CLASSICA in onda L'OLIMPIADE di Pergolesi registrata a JESI

 

Da Fondazione Pergolesi Spontini

 

 

Comunicato stampa

Jesi, 12 ottobre 2012

 

 

 

Da sabato 13 ottobre e fino al 9 novembre, su Sky Classica, in onda l’opera “L’Olimpiade” registrata al Teatro Moriconi di Jesi nel settembre 2011 in occasione delle Celebrazioni Pergolesiane.

 

 

L'opera L'Olimpiade di Giovanni Battista Pergolesi nell'allestimento andato in scena l'8 e il 10 settembre 2011 nell'ambito dell'XI edizione del Festival Pergolesi Spontini al Teatro V. Moriconi di Jesi, sarà trasmessa sul Canale Classica di Sky (728) sabato 13 ottobre 2012 alle ore 21. Sullo stesso canale, l’opera verrà replicata lunedì 15 ottobre alle ore 08.40, mercoledì 17 ottobre alle ore 13.15, domenica 21 ottobre alle ore 13.20, martedì 23 ottobre alle ore 12.05, ed infine giovedì 1 e venerdì 9 novembre in orario ancora da definire.

L’Olimpiade, melodramma in tre atti di Pietro Metastasio (revisione critica a cura di Francesco Degrada e Claudio Toscani, Edizioni Fondazione Pergolesi Spontini), nell’allestimento di Jesi porta la firma del regista Italo Nunziata, le scene di Luigi Scoglio, i costumi di Ruggero Vitrani, le luci di Patrick Latronica. L’Academia Montis Regalis, con strumenti originali, è diretta da Alessandro De Marchi. Nella compagnia di canto: Raul Gimenez (Clistene), Lyubov Petrova (Aristea), Yetzabel Arias Fernandez (Argene), Jennifer Rivera (Licida), Sofia Soloviy (Megacle), Antonio Lozano (Aminta), Milena Storti (Alcandro).

La trasmissione dell’opera su Sky è il frutto dell’accordo tra la Fondazione Pergolesi Spontini e UNITEL CLASSICA di Monaco di Baviera (leader mondiale nella produzione e distribuzione di musica classica per tv e video/Dvd in HD e proprietaria dei canali satellitari Classica) per la registrazione in alta definizione dell’integrale delle opere teatrali di Pergolesi messe in scena a Jesi nell’ambito delle Celebrazioni Pergolesiane. Sono state riprese così le opere Il Prigionier superbo (settembre 2009), Il Flaminio e L’Adriano in Siria con gli intermezzi di Livietta e Tracollo (giugno 2010), La Salustia, L’Olimpiade, La Serva padrona e Lo Frate ‘nnamorato (settembre 2011). Tutte le opere sono state già trasmesse o sono in uscita sul Canale Classica di Sky, ed inoltre sono e saranno pubblicate in dvd e Blu Ray per importanti etichette discografiche internazionali.

 

 

Ufficio stampa Fondazione Pergolesi Spontini:

Tel. 0731.202944, e-mail ufficiostampa@fpsjesi.com

 

comunicato stampa Amat



Città di Palermo

Consiglio Comunale – Gruppo MPA

Piazza Pretoria n.1 c.a.p. 90133

Tel. 091 7402418 - fax 091 7402443

movimentoperlautonomia@comune.palermo.it

 

COMUNICATO STAMPA

 

      Angelo Figuccia (MPA): "Subito una mozione in Consiglio comunale per l'Amat"  

 

      Lo scorso 9 luglio, nel giorno dell'insediamento dell'attuale Consiglio Comunale, il capogruppo dell'MPA Angelo Figuccia ha presentato un'interrogazione al sindaco Leoluca Orlando sull'attuale situazione dei posteggi a pagamento, le cosiddette "zone blu", gestiti dall'Amat e controllati dagli ausiliari del traffico.

      "Il servizio svolto dagli ausiliari – afferma Angelo Figuccia, capogruppo dell'Mpa al Consiglio Comunale – è fondamentale per le esigue casse dell'azienda trasporti, come scrive anche il presidente dell'Amat Ettore Artioli nella risposta alla mia interrogazione. Lo stesso Artioli sottolinea come la convenzione tra Comune e azienda sia scaduta nel 2008 e che in fase di rinnovo sia necessario apportare alcune modifiche come l'eccessivo numero di pass rilasciati dal Comune, l'istituzione degli stalli dove sia garantita la sola sosta a pagamento, differenziare zone popolari e zone commercialmente più rilevanti e soprattutto assicurare la continuità lavorativa degli ausiliari del traffico per tutto il giorno, mentre attualmente lavorano con orario part time".

      "Gli stessi dirigenti dell'Amat inoltre – prosegue Figucciasottolineano che la Giunta Cammarata, invece di permettere all'azienda il reperimento di risorse, abbia preferito affidare a soggetti privati alcuni servizi fondamentali e remunerativi come la gestione di buona parte delle zone blu e il rilascio dei pass auto. Se davvero il sindaco Orlando vuole dare discontinuità con il passato, è arrivata l'ora affinchè sia la stessa Amat e i propri dipendenti a gestire questi due importanti servizi, che potranno assicurare risorse economiche per le asfittiche casse dell'azienda". 

      "In Consiglio – conclude Figuccia – mi farò promotore con gli altri consiglieri d'opposizione per presentare una mozione con la quale dare risposta alle richieste dell'Amat. Chi si schiererà contro quest'iniziativa, dimostrerà di non volere il bene dell'Amat e della città".

 

 

Palermo, 12 ottobre 2012

 

                                                                                                 L'Ufficio Stampa



con preghiera di divulgazione: Star Music Festival, le novità della terza edizione

link di riferimento: http://social.mypresslab.com/star-music-festival-novita-terza-edizione/

Al via la terza edizione di Star Music Festival, la manifestazione nazionale dedicata ai nuovi talenti musicali

Produzioni musicali, master formativi e una giuria incredibile sono i punti di forza della kermesse

Star Music Festival si è affermato in questi anni perché è l'unico festival in Italia che permette ai suoi partecipanti di incontrare fin dalle prime selezioni vocal coach, cantanti professionisti, critici musicali, produttori tra i più noti nel mondo dello spettacolo

Numerose le novità anche per questa edizione, a partire della giuria che vedrà quest'anno la partecipazione di Tosca e Alberto Fortis, oltre a Maria Grazia Fontana, Fabrizio Palma, Enrico D'Amore, Luciana Negroponte, Patrizia Marescotti, Giovanna Nocetti, Maria Francavilla, Mario Petrosillo e Stefano Franceschini.

Il cast si arricchisce ulteriormente con la presenza dello scenografo Premio Oscar Gianni Quaranta e il direttore artistico Roberto Manfredi. Confermata come madrina, per il terzo anno consecutivo, Fioretta Mari, mentre Francesco Capodacqua sarà nuovamente nelle vesti di presentatore, affiancato da Gianna Martorella

Completamente rivoluzionata la modalità di iscrizione con la creazione di tre diverse sezioni: canto, lirica e musicisti, a loro volta suddivise in categorie diverse in base all'età

Ultima novità di quest'anno è la possibilità per i partecipanti di accedere a 2 masterclass gratuite con i con i giurati della manifestazioni

Ulteriori informazioni sulla manifestazione su www.starmusicfestival.it

Ufficio Stampa Online
myPressLab.com
email: comunicati@mypresslab.com
skype: mypreslab


--
Un saluto dalla redazione di myPressLab!

Seguici su Twitter! www.twitter.com/mypresslab
Visita la nostra pagina Facebook! www.facebook.com/socialmediaexpert.italia
skype: mypresslab
mob. 345.160.29.94

www.mypresslab.com - the Social Media Expert


----------
Ai sensi del D.lgs n. 196 del 30.06.03 (Codice Privacy) si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate e ad uso esclusivo del destinatario. Qualora il messaggio in parola Le fosse pervenuto per errore, La preghiamo di eliminarlo senza copiarlo e di non inoltrarlo a terzi, dandocene gentilmente comunicazione. Grazie

This message, for the D.lgs n. 196/30.06.03 (Privacy Code), may contain confidential and/or privileged information. If you are not the addressee or authorized to receive this for the addressee, you must not use, copy, disclose or take any action based on this message or any information herein. If you have received this message in error, please advise the sender immediately by reply e-mail and delete this message. Thank you for your cooperation.

Angelilli (Pdl/PPE): DOMANI #SfidaCameron,manifestazione all'Ambasciata inglese


Per la Tobin Tax europea, #SfidaCameron
"Le banche d'affari inglesi facciano la loro parte"

Sabato 13 ottobre  alle 11 sit-in all'Ambasciata inglese a Roma



Sabato 13 ottobre alle ore 11, davanti l'Ambasciata inglese a Roma (via XX Settembre 80a) si terrà  un sit-in organizzato dai ragazzi del Movimento di Francoforte, al quale parteciperà anche il Vicepresidente del Parlamento europeo, Roberta Angelilli, per lanciare la sfida al premier inglese Cameron e sostenere l'adozione della Tobin Tax europea.

Il luogo simbolico della manifestazione è stato scelto perché l'Inghilterra è la nazione capofila del gruppo di stati europei contrari alla tassa sulle transazioni finanziarie. Ma la Gran Bretagna è anche la beneficiaria di alcuni datati inaccettabili privilegi a livello europeo (esenzioni fiscali, sconti sulla contribuzione comunitaria ecc.) che in gran parte vengono pagati proprio dall'Italia.

"Le banche d'affari inglesi facciano la loro parte per far fronte alla crisi economica", hanno dichiarato gli organizzatori.

Durante l'iniziativa i ragazzi porteranno in piazza una scenografia goliardica.

Ai giornalisti sarà distribuita una scheda dove verranno spiegati i privilegi inglesi.

Adesione all' area Metropolitana di Bari

 

Sabato 13 Ottobre  ore 17.30

 

ADESIONE ALL'AREA METROPOLITANA DI BARI

 

SALA CONSILIARE – PIAZZA DEL POPOLO

 

 

Un'impresa non da poco quella del riordino delle Province e, si sa, il tempo è tiranno, le scadenze infatti per ottemperare alle disposizioni del Governo in materia di spending review sono alle porte. Entro il 24 ottobre infatti bisognerà definire la bozza di statuto affinché la Regione Puglia possa inviarla al Governo, diversamente le decisioni saranno prese a Roma, privando di autorità gli enti locali e quindi senza tenere conto delle peculiarità e delle esigenze delle popolazioni locali.

Ma quale potrà essere il futuro di Alberobello?

Confluire nell'area metropolitana di Bari o, come ha ipotizzato qualcuno, insieme ai Comuni della Valle d'Itria, essere accorpata alla provincia di Taranto?

 

Riflettere sulle migliori opportunità per la città dei trulli, Patrimonio Unesco e quindi traino anche economico e turistico per tutta la Regione, e per il territorio circostante, nonché nell'intento di evitare tensioni tra i comuni della provincia e le rispettive comunità, l'incontro di sabato cui è stata invitata Marida Dentamaro, assessore agli Enti Locali della Regione Puglia, ha proprio il proposito di spiegare ai cittadini in che direzione si stia procedendo e dunque quale destino si profili per il nostro paese.

 

 

 

INTERVERRANNO:

 

 

MICHELE LONGO, Sindaco di Alberobello

MARIDA DENTAMARO, Assessore agli Enti Locali della Regione Puglia

 


PALLAMANO FEMMINILE A1, AL VIA IL CAMPIONATO DOMANI SERA ALLE ORE 18,30 NEL PALASANGIACOMO DI CONVERSANO CONTRO IL TERAMO



COMUNICATO STAMPA_12/10/2012

 

AMATORI HANDBALL CONVERSANO 

 

 

PALLAMANO FEMMINILE A1 –  E' stata posticipata a domani, sabato 13 ottobre 2012, la prima partita di campionato de la Lombardi Conversano Amatori Handball. Appuntamento da non perdere alle ore 18,30, nel PalaSanGiacomo di Conversano contro il Teramo. Una prova importante per squadra che dopo una serie di amichevoli misurerà le sue grandi potenzialità. "Voglio rivolgere un appello a tutti – ha detto il presidente Giuseppe Roscino – abbiamo bisogno del sostegno dei tifosi, vi aspettiamo al PalaSangiacomo. Non Mancate". L'ingresso è libero.

Abbiamo ascoltato anche l'allenatrice Suada Sejmenovic che ha detto: "Siamo consapevoli di giocare in un livello molto alto, ma abbiamo una bella squadra. Con i nuovi acquisti insieme alle atlete di Conversano mi auguro di raggiungere ottimi risultati. Per motivi personali non ho potuto assistere alle amichevoli con il Salerno, non abbiamo vinto ma abbiamo giocato bene contro la squadra più forte d'Italia. La partita contro il Teramo sarà una partita dura, ma nulla è scontato, tutto è possibile non abbiamo paura di nessuno. Dobbiamo dare il meglio, non nascondo che desidero una bella vittoria, mi auguro che anche le mie ragazze desiderino la stessa cosa. La motivazione è importante, dobbiamo giocare tutte le partite per vincere. Il Teramo non fa paura, tra l'altro ha perso alcune giocatrici più forti d'Italia come la Barani che adesso gioca con la noi, i loro nuovi acquisti non sono allo stesso livello".

 

 

LA SOCIETA' - Presidente GIUSEPPE ROSCINO, Dirigente LEONARDO MARTINO, Dirigente VITTO VITO SANTE;

 

STAFF TECNICO - Primo allenatore SUADA SEJMENOVIC (NELLA FOTO ALLEGATA), Secondo allenatore FANELLI VINCENZA,  Preparatore atletico FRANCESCO MASI, Massaggiatore PACE NATALE.


Energia e acqua: l’efficienza di Enel

Tratto da: http://linterruttore.wordpress.com/2012/10/12/energia-e-acqua-lefficienza-di-enel/

Lo sviluppo sostenibile passa anche attraverso un corretto sistema di gestione delle acque, con l'obiettivo di migliorarne la qualità e l'efficienza degli usi. Occorre dunque raddoppiare gli sforzi in tal senso, non solo per ovvie esigenze ambientali, ma anche per non indebolire l'economia. Tra le altre cose, infatti, l'acqua è anche un importante fattore di produzione, come ricordano sia il rapporto sulla tutela dell'acqua pubblicato la scorsa primavera dall'Agenzia europea per la Protezione dell'Ambiente (EEA), sia l'European Innovation Partnership on Water, recentemente costituito con l'obiettivo di redigere in tempi rapidi (entro dicembre) il Piano strategico europeo  per far fronte alle molte sfide legate alla gestione delle acque.
Uno degli aspetti fondamentali da considerare è quello della competizione tra i diversi usi della risorsa idrica. Le politiche in materia di acqua, infatti, per essere sostenibili devono necessariamente accordarsi con gli altri obiettivi strategici della Ue, come, per limitarsi al solo settore energetico, la sicurezza degli approvvigionamenti, la diffusione delle fonti rinnovabili e la riduzione delle emissioni.
Ecco perché l'industria elettrica europea, per voce della propria associazione Eurelectric, chiede che le nuove norme europee sulle acque sianocoerenti con le priorità assunte in campo energetico e tengano conto anche delle necessarie valutazioni socio-economiche.
Da parte sua, Enel è già da tempo impegnata per un uso sempre più efficiente della risorsa acqua, con investimenti crescenti per ridurre i consumi nei processi produttivi e sviluppare al massimo sistemi di utilizzo multipli delle acque.
E i risultati si vedono. Per esempio, grazie alla maggiore efficienza dei processi produttivi, soprattutto nel comparto termoelettrico, nel 2011 il fabbisogno complessivo di acqua del Gruppo è diminuito di oltre 9 milioni di metri cubi rispetto al 2010 e di ben 26 milioni di metri cubi rispetto al 2009.

La ricerca di Enel vola. Col vento

Tratto da: http://linterruttore.wordpress.com/2012/10/11/la-ricerca-di-enel-vola-col-vento/

Tra le nuove fonti rinnovabili, quella eolica è la tecnologia che ha conosciuto il maggiore sviluppo nell'ultimo decennio. In tutto il mondo continua però la ricerca per rendere sempre più efficiente lo sfruttamento di questa importante fonte di energia, non solo per quanto riguarda l'innovazione dei componenti, ma anche per individuare i siti più adatti e per ottimizzare la dimensione degli impianti e la dislocazione delle singole pale. Su questa via è impegnata  anche la ricerca di Enel, come ha spiegato Federico Fioretti, dell'Area tecnica Ricerca della Divisione ingegneria e innovazione, in una intervista a Enel Radio per la rubrica Eureka!, dedicata alla scienza e alla tecnologia in Enel.
"Si parte dai dati anemologici su grande scala, in cui sono rielaborati tramite modelli numerici anni e anni di osservazioni e misurazioni regionali e nazionali, per arrivare a delle mappe che indicano i siti più promettenti dal punto di vista della risorsa vento".
Poi, spiega ancora Fioretti, si passa all'analisi del vento nel sito prescelto, con misurazioni che durano anche 2 anni, in modo da avere una valutazione esatta e puntuale della risorsa disponibile. Ma il monitoraggio prosegue anche dopo la costruzione dell'impianto, durante il funzionamento, in modo da capire se la centrale sta producendo quanto ci si aspettava e, in caso contrario, se ci sono malfunzionamenti sui quali è possibile intervenire.
In questo modo, precisa Fioretti, vengono acquisiti dati preziosi per migliorare la progettazione delle future centrali e non solo: "per esempio la modellazione dei campi di vento viene fatta giorno per giorno, soprattutto nell'ambito della ricerca, in modo da avere una previsione di producibilità a breve termine. Cosa molto importante sia per consentire di ottimizzare l'integrazione della centrale stessa nel sistema elettrico nazionale, sia per la vendita dell'energia prodotta nella borsa elettrica".

Premio Nobel alla Letteratura 2012: “Colui che non vuole parlare” - Corriere Informazione

Corriere Informazione Premio Nobel alla Letteratura 2012: "Colui che non vuole parlare" Corriere Informazione Lo scrittore, nonché sceneggiatore, è originario del Nordest della Cina, nella provincia dello Shandong . Prima di potersi dedicare alla sua passione letteraria, ha attraversato varie vicissitudini, comuni ai giovani nell'epoca della rivoluzione culturale. altro » [...]

Mostra Ottobre: Diego Singh

Diego Singh  

 

 SubmariNe Uploading

 

 

Opening: Venerdì 19 Ottobre 2012  ore 19,30

 

 

 

 

 

annarumma

Via Carlo Poerio 98

80121 Napoli

 

www.annarumma.net

 

Anziana picchiata: video incastra la badante - Bergamosera

Bergamosera Anziana picchiata: video incastra la badante Bergamosera Una badante ucraina di 60 anni è stata denunciata per lesioni aggravate nei confronti di una novantenne lodigiana di cui doveva occuparsi. L'ucraina era stata assunta regolarmente con vitto e alloggio. Ma dopo alcuni giorni l'anziana aveva cominciato a ... altro » [...]

Anci porta 212 aziende italiane a Obuv' Mir Koži - Tribuna Economica

Anci porta 212 aziende italiane a Obuv' Mir Koži Tribuna Economica l'ingresso della Russia nel WTO. Sono 212 le imprese italiane che ANCI porterà a Mosca per Obuv' Mir Koži, in aumento rispetto all'ultima edizione della rassegna più importante per la calzatura del prodotto medio-alto e alto in Russia. L'appuntamento si ... [...]

Calcio, Lippi: no contatti per Drogba - Affari Sul Web

Calcio, Lippi: no contatti per Drogba Affari Sul Web Marcello Lippi, allenatore del Guangzhou Evergrande, ha negato di aver intrapreso qualsiasi contatto con lo Shanghai Shenhua per l'acquisto del campione della Costa d'Avorio, l'attaccante Didier Drogba. Lo riferisce l'agenzia Nuova Cina. "Non so nulla di ... altro » [...]

La Russia torna in scena a Milano - MF Fashion

La Russia torna in scena a Milano MF Fashion L'appuntamento ospiterà i designer provenienti da Russia, Ucraina, Kazakhstan e, per la prima volta, dalla Georgia. «Siamo molto orgogliosi di essere arrivati a questa sesta edizione, studiata per offrire a Italia e Russia un momento ancora più ricco di ... [...]

Tutte le news della Rete le trovi sul:


Giornale online realizzato da una redazione virtuale composta da giornalisti e addetti stampa, professionisti di marketing, comunicazione, PR, opinionisti e bloggers. Il CorrieredelWeb.it vuole promuovere relazioni tra tutti i comunicatori e sviluppare in pieno le potenzialità della Rete per una comunicazione democratica e partecipata.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License

CorrieredelWeb.it è un'iniziativa del Cav. Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista

indirizzo skype: apietrarota